Senza Padroni Quindi Romanisti
printprintFacebook
 
Previous page | « 3 4 5 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Personaggi

Last Update: 3/14/2019 2:39 PM
OFFLINE
Post: 8,032
Age: 36
Gender: Male
5/24/2016 10:32 AM
 
Quote

[SM=x2478856] [SM=x2478856] [SM=x2478856]

Terribili: penso che i primi venti minuti de "Il Figlio" con la nuca de quello che pialla le tavole de legno a scuola sia una roba che manco il KGB ha mai osato tanto, come metodo de tortura.
--------------------------------------------------------
"A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

"Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

E' giusto adorare Gesù?Testimoni di Geova Online...129 pt.6/19/2019 10:53 PM by barnabino
Ilaria FratoniTELEGIORNALISTE FANS FORU...52 pt.6/19/2019 11:40 PM by alcibiade73
Formula per cancellare dati all'interno di un campo definito con dataExcel Forum40 pt.6/19/2019 7:24 PM by Pako96
ONLINE
Post: 19,025
Location: ROMA
Age: 47
Gender: Male
6/4/2016 9:11 AM
 
Quote

Morto Muhammad Ali, addio al «Più grande»

Aveva 74 anni e il Parkinson, ricoverato a Phoenix in Arizona.
E’ stato una delle icone del Ventesimo secolo


Addio a una leggenda del Ventesimo secolo. Una delle sue icone indelebili, una delle figure più memorabili. Muhammad Ali è morto nella notte in un ospedale di Phoenix, in Arizona. Lo ha reso noto la famiglia con una dichiarazione. L’ex campione del mondo dei pesi massimi e oro olimpico a Roma ‘60 era stato ricoverato giovedì 2 giugno per «precauzione». Le sue condizioni non erano state giudicate gravi, ma data l’età e il morbo di Parkinson, di cui «il Più Grande» era malato da trent’anni, i medici avevano scelto la strada della prudenza. L’ex Cassius Clay, che aveva lasciato la boxe nel 1981, era stato in ospedale diverse volte negli ultimi anni. L’ultima nel gennaio 2015, per una grave infezione alle vie urinarie, sebbene in un primo momento gli fosse stata diagnosticata una polmonite.
L’ultima apparizione pubblica
Pochissime da anni le sue apparizioni pubbliche, e nelle più recenti era apparso sempre più sofferente e fragile. Anche l’ultima volta, lo scorso 9 aprile, quando aveva voluto partecipare alla «Celebrity Fight Night» a Phoenix, un evento annuale che è anche occasione per una raccolta fondi a favore della ricerca contro il Parkinson. Era tuttavia in evidenti difficoltà fisiche, sorretto per tutto il tempo e con il viso nascosto dietro un paio di occhiali scuri. Prima di allora aveva preso parte ad un tributo a lui dedicato nella sua città natale, Louisville in Kentucky. Il morbo di Parkinson di cui soffriva fu palese al mondo per il tremore delle mani mentre accendeva la torcia olimpica nel 1996, ai Giochi di Atlanta. Eppure Muhammad Ali era rimasto attivo a lungo come figura pubblica. Nonostante la sofferenza soltanto negli ultimi anni si era del tutto ritirato a vita privata. Alcuni esperti sostengono che la malattia possa essere stata causata dai colpi presi sul ring nel corso della carriera.
La sua traccia resta indelebile
La sua traccia resta indelebile, non solo in quanto sportivo e campione, ma anche come una delle personalità più rilevanti e influenti del ventesimo secolo, forse una tra le figure oggi più riconoscibili in tutto il mondo. Nato Cassius Marcellus Clay Jr., cambiò il suo nome in Muhammed Ali nel 1964, dopo essersi convertito all’Islam. Divenne un simbolo per il movimento di liberazione dei neri negli Stati Uniti durante gli anni ‘60, anche per aver sfidato il governo americano, opponendosi all’arruolamento nell’esercito per motivi religiosi. È stato sposato quattro volte e ha nove figli.
Ammalato dal 1984
Nel 1984, dieci anni dopo che aveva stupito il mondo mandando al tappeto George Foreman per riconquistare il titolo mondiale dei pesi massimi, gli avevano diagnosticato il morbo di Parkinson. E ultimamente la sua salute era così peggiorata che poteva a fatica parlare. Giovedì scorso, lo avevano ricoverato in ospedale in via precauzionale, per problemi respiratori. «Questa notte è morta una leggenda del pugilato», scrive The Guardian annunciando la scomparsa di Mohamed Alì, 74 anni, alias Cassius Clay, il pugile di colore tre volte campione del mondo che — oltre ai successi sportivi — sarà ricordato per il suo impegno politico. Dopo aver combattuto la segregazione razziale e «sconvolto l’America bianca convertendosi all’Islam (ndr. era il 1964) e cambiando il suo nome da Cassius Clay a Cassius X e poi a Muhammad Ali», rifiutò di farsi arruolare nell’esercito Usa, dichiarando ai giornalisti: «Non andrò a litigare con i Vietcong. Nessuno di loro mi ha mai chiamato negro».
Condannato da giuria bianca
Venne condannato da una giuria composta di soli bianchi a 5 anni di reclusione. Decise di ritirarsi e fu attaccato per il suo impegno nelle lotte condotte da Martin Luther King e Malcolm X. Riuscì a tornare a combattere nel 1971 quando fu assolto grazie a una irregolarità nelle indagini svolte su di lui. Giù nel 1967, ancora imbattuto e senza validi sfidanti in vista, Ali era stato privato dei suoi titoli (ma l’oro olimpico conquistato nmel ‘60 a Roma lo aveva lui stesso gettato nel fiume Ohio e soltanto nel ‘96, ad Atlanta, il Cio gli aveva riconsegnato una medaglia sostitutiva) e per tre anni e mezzo si era guadagnato da vivere tenendo discorsi nei campus. Famosi i suoi incontri con Sonny Liston (Miami, 25 febbraio 1964) — quando a 22 anni conquistò il suo primo titolo mondiale — . Joe Frazier e George Foreman, ma anche quello che segnò l’inizio del suo declino, quando nel 1978 il giovane Larry Holmes lo sconfisse per K.O. tecnico all’undicesima ripresa.

www.corriere.it/
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 19,025
Location: ROMA
Age: 47
Gender: Male
6/22/2016 11:05 AM
 
Quote

Hanno ripizzicato Schwazer...

Semel dopato semper dopato..lo dicevano pure i latini.

Più che altro me stavo a legge un libro de Donati sul doping con una certa fiducia,me sa che lo restituisco al mittente.
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 3,092
Location: ROMA
Age: 43
Gender: Male
6/22/2016 12:34 PM
 
Quote

se una persona è fragile il dopato è come il tossico ,difficile uscirne .
Gli auguro di curare la capoccia e di cambiare pagina
ONLINE
Post: 19,025
Location: ROMA
Age: 47
Gender: Male
7/16/2016 1:06 PM
 
Quote

Lesione al legamento deltoideo..niente Olimpiadi per mezza barba Tamberi unica vera speranza di medaglia azzurra nell'atletica ai Giochi.

Farsi male in un meeting già vinto pe saltà 2,40 a pochi giorni dall'evento centrale della tua carriera [SM=g8920] ..mo pensa a Schwarzer.
[Edited by Sound72 7/16/2016 1:06 PM]
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 4,443
Location: ROMA
Age: 41
Gender: Male
7/16/2016 5:12 PM
 
Quote

È solo sfiga.. se poteva fa' tranquillamente male quando ha saltato con successo i 2.39.. dubito che un cm in più possa ave' provocato un infortunio...
ONLINE
Post: 19,025
Location: ROMA
Age: 47
Gender: Male
7/16/2016 5:56 PM
 
Quote

Piu' salti piu' rischi.
C'è poco da fare, ieri quanti ne ha fatti di salti 10..11? Se tenti 2,41 stai ancora forzando.

La sfiga se metti male il piede che c'entra? Ha rotto pure la scarpa..
Ragioni da agonista e continui a saltare pure se hai vinto il meeting e ci siamo, tanti avrebbero fatto cosi..però è evidente che sotto sforzo se continui a saltare rischi di piu'.
Rischi per la schiena, rischi sulle caviglie.
E magari a pochi giorni dall'Olimpiade ti può costare caro.
[Edited by Sound72 7/16/2016 5:57 PM]
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 19,025
Location: ROMA
Age: 47
Gender: Male
7/26/2017 6:51 PM
 
Quote

Pellegrini a livello sportivo italiano veramente al top di sempre tra i campioni.
Oggi si e'superata.
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 19,025
Location: ROMA
Age: 47
Gender: Male
3/14/2019 8:42 AM
 
Quote

Nardi e Ballard, le famiglie: no a Simone Moro per il recupero dei corpi

www.iene.mediaset.it/2019/news/nardi-ballard-famiglie-ricerche-corpi-simone-moro_3418...

Ma in effetti, che vuoi anda' a recuperà adesso.

Comunque tutta una follia sta storia.
Lui un personaggio "esuberante", certamente s'era fissato a volè fa una roba che non se poteva fa.
Magari, ma questa è dietrologia, pure per spirito di rivalsa verso un ambiente troppo alpino e poco aperto a quelli nati sotto al Po.
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 8,032
Age: 36
Gender: Male
3/14/2019 9:12 AM
 
Quote

Boh l'alpinismo, ma anche gli alpinisti sono, è uno sport proprio strano: un paio di anni fa preparai una lezione sull'alpinismo italiano, gente che stava sei giorni appesa ad una fune, d'inverno a 8.000 metri, cose impensabili. Anzi direi che non è nemmeno uno sport in senso stretto.

c'è anche da dire che penso che ormai le sfide siano diventate estreme perché le cose più "facili" ormai sono state fatte.
--------------------------------------------------------
"A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

"Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

OFFLINE
Post: 8,262
Location: ROMA
Age: 44
Gender: Male
3/14/2019 10:47 AM
 
Quote

Ranieri ha detto che ricorderanno Taccola a cinquant'anni dalla scomparsa.
Mi pare importante che l'abbia voluto dire in conferenza.
ONLINE
Post: 19,025
Location: ROMA
Age: 47
Gender: Male
3/14/2019 11:16 AM
 
Quote

Re:
beh sicuramente, solo che qua è stato un po' un andarsela a cercare a tutti i costi per arrivare nello stesso punto dove sei già arrivato dall'altra parte passando per una via praticabile solo d'estate.
In questi casi te dovrebbero fermà prima, quanto meno se hai un figlio di 8 mesi. Ma me rendo conto che a un certo punto è un filosofeggià senza titolo su scelte personali e condivise dentro casa.

Giacomo(fu Giacomo), 14/03/2019 10.47:

Ranieri ha detto che ricorderanno Taccola a cinquant'anni dalla scomparsa.
Mi pare importante che l'abbia voluto dire in conferenza.




è un messaggio criptico o te sei sbagliato? [SM=g11491]
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 8,262
Location: ROMA
Age: 44
Gender: Male
3/14/2019 11:39 AM
 
Quote

Taccola non è un personaggio?
ONLINE
Post: 19,025
Location: ROMA
Age: 47
Gender: Male
3/14/2019 11:47 AM
 
Quote

Lo era, ma non di altri sport [SM=g11491]
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 8,032
Age: 36
Gender: Male
3/14/2019 11:59 AM
 
Quote

Re: Re:
Sound72, 14/03/2019 11.16:

beh sicuramente, solo che qua è stato un po' un andarsela a cercare a tutti i costi per arrivare nello stesso punto dove sei già arrivato dall'altra parte passando per una via praticabile solo d'estate.
In questi casi te dovrebbero fermà prima, quanto meno se hai un figlio di 8 mesi. Ma me rendo conto che a un certo punto è un filosofeggià senza titolo su scelte personali e condivise dentro casa.

[SM=g11491]



sì penso che viaggino su binari mentali talmente diversi da quelli delle "persone normali" che l'80% delle scelte che fanno ci possono sembrare senza senso. Ma assumono senso se vivi in quel modo.

Poi sì questa era roba proprio estrema già il Nanga Parbat è la montagna assassina per eccellenza (mi pare che in tibetano significhi proprio montagna che uccide) poi passare da lì d'inverno era complicatissimo. Pace all'anima loro, io pure sinceramente vorrei restare là come l'inglese, dico a seguito di eventuale disgrazia.

Comunque sull'alpinismo c'è un sacco di roba: i libri di Bonatti sono molto piacevoli per esempio. Ce n'era pure uno dei Wu Ming ( [SM=g11110] ) ma non mi ricordo il titolo, parla pure della guerra d'Etiopia.
[Edited by jandileida23 3/14/2019 12:00 PM]
--------------------------------------------------------
"A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

"Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

OFFLINE
Post: 8,262
Location: ROMA
Age: 44
Gender: Male
3/14/2019 2:13 PM
 
Quote

ops [SM=g27995]
ONLINE
Post: 19,025
Location: ROMA
Age: 47
Gender: Male
3/14/2019 2:39 PM
 
Quote

Re:
Giacomo(fu Giacomo), 14/03/2019 14.13:

ops [SM=g27995]




ti diro' di piu' [SM=x2478856] ..neanche in Personaggi di calcio..Taccola andava proprio in Vecchie glorie, tra l'altro lo hanno messo nella Hall of Fame l'anno scorso.

------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | « 3 4 5 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:00 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com