Senza Padroni Quindi Romanisti
printprintFacebook
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

carte da cul

Last Update: 6/21/2019 11:20 AM
ONLINE
Post: 819
Location: VARESE
Age: 42
Gender: Male
6/10/2019 4:45 PM
 
Quote

A Giò ma io lo sò che le dici da anni,non è vero che non le sente nessuno , ma sò le stesse cose che pure gli altri e che pure io dico quà dentro.

Non sto facendo un discorso da snob , l'articolo riporta verità , cose giuste , ma cosa ha scritto di diverso da quello che ci diciamo da anni confrontandoci sul mondo radiolinaro ?


Boh magari sò io che nn afferro il concetto...




_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
“L’autorità che aveva Fabio Capello all’interno del centro sportivo. In particolare, quando la squadra scendeva in campo per gli allenamenti, i giardinieri dovevano allontanarsi perché al mister davano fastidio i rumori. Doveva esserci il più assoluto silenzio e lui voleva il totale controllo su
ogni situazione. Queste persone che curavo il terreno di gioco, come lo vedevano arrivare, sparivano in pochi secondi"
E' giusto adorare Gesù?Testimoni di Geova Online...71 pt.6/24/2019 12:27 PM by Aquila-58
Simona Arrigoni (7 Gold - Milano+)TELEGIORNALISTE FANS FORU...36 pt.6/24/2019 1:46 PM by D.Raimondi
Gioco di associazione di parole Ipercaforum30 pt.6/24/2019 2:19 PM by AlcibiadeR
OFFLINE
Post: 16,251
Location: ROMA
Age: 50
Gender: Male
6/10/2019 6:06 PM
 
Quote

Re:
er.principe77, 10/06/2019 16.45:

A Giò ma io lo sò che le dici da anni,non è vero che non le sente nessuno , ma sò le stesse cose che pure gli altri e che pure io dico quà dentro.

Non sto facendo un discorso da snob , l'articolo riporta verità , cose giuste , ma cosa ha scritto di diverso da quello che ci diciamo da anni confrontandoci sul mondo radiolinaro ?


Boh magari sò io che nn afferro il concetto...




la mia personale osservazione verso tutti voi, non è tesa a rivendicare che "io per primo"...
Il discorso è: ma come, io dico una oosa da anni (e grazie che IO l'ho capita, e magari per come sono fatto, una volta capita non la dimentico...), non l'ascolta nessuno (e non parlo di voi, ma della "piazza" in senso lato) per tutti gli anni che la dico... poi arriva un momento contingente che i nodi (per un motivo, per un altro) TORNANO al pettine.... e che faccio io, nei confronti di uno che corrobora, rilancia, rivanga, ricorda, ritorna su, quello specifico; CRUCIALE punto, quel tasto battuto qualche volta, ogni tanto, ma... MAI MARTELLATO finchè è caldo....
lo perculo, lo stronco (e badate bene faccio tutto questo "e basta"?)?

Guarda Pri, avessi letto che ALMENO UNO di voi avesse detto uan cosa ...democratica... cristiana nel senso "date a Cesare"... umile... che rema nella stessa direzione, che MI PRENDO IL BUONO (che c'era)... avessi letto UNO SOLO tra voi che:
"bisogna dire che Tonacci non scopre certo l'acqua calda, che certe cose sono risapute da anni, VA PERO' RICONOSCIUTO che ora si, loro di Repubblica si svegliano magari perché è in atto una contesa in seguito all'articolo, MA COMUNQUE BENE CHE SI RIPORTI ALL'ATTENZIONE UNA REALTA, CHE MAGARI CONOSCIAMO, chi più chi meno, TUTTI, ma CHE TROPPO PRESTO E TROPPE VOLTE VIENE AMMANTATA DA MEDIA E ATTEGGIAMENTO BUONISTA (ORGOJONE) DELLA GENTE con il risultato che PUNTUALMENTE CICLICAMENTE SI DIMENTICA E SI RIFANNO GLI STESSI ERRORI CON LE STESSE DINAMICHE.
Quindi nulla di nuovo MA BENE che se ne torni a parlare, BENE che si approfondisca, che si riprenda spunto, SU UNA COSA CHE PUNTUALMENTE CI SI DIMENTICA.

Ecco... avessi letto qualcosa che si avvicinasse, sfiorasse, CONTEMPLASSE ANCHE questa ottica (che fa capire che animo, che coerenza, che intelligenza c'è dietro), allora non avrei insistito.

Ma mi pare che sono solo (che novità [SM=g7554] ) e che Tonacci è un cazzaro "perché ste cose VOI le sapevate già".
Io sono più maieutico, più divulgativo, per me ogni cosa che APRA GLI OCCHI FA BRODO. Sennò su circa TREMILIARDI di argomenti, la Guerra, l'Invidia, la Fame, il Potere, il Clima... è già stato detto oh, che cazzo ne parli a fare, che ti inventi, quale fenomeno fai, che già lo ha detto Neruda, Cicerone, Ariosto e Shakespeare?

Perché non stiamo zitti tutti, visto che questi 4, ciascuno da solo, ce se legavano ar cazzo a tutto er forum messo 'nsieme?

[SM=g11132]


ONLINE
Post: 8,269
Location: ROMA
Age: 44
Gender: Male
6/11/2019 7:11 AM
 
Quote

perché questo è un forum e quell'altro in teoria è giornalismo d'inchiesta.
Spot the difference.
Poi mi pare che non passa un concetto:
sono cose che diciamo da anni MA che ormai sono tramontate.
Cioè, il paragone non è con la scoperta che l'acqua di mare è salata, che potrebbe pure essere giusto da far sapere al montanaro che non si è mai mosso da Trepalle (BG)
ma con:
«Sensazionale!! il 15 agosto 2006 è stato un martedì!!»
OFFLINE
Post: 16,251
Location: ROMA
Age: 50
Gender: Male
6/11/2019 11:48 AM
 
Quote

Re:
Giacomo(fu Giacomo), 11/06/2019 07.11:

perché questo è un forum e quell'altro in teoria è giornalismo d'inchiesta.
Spot the difference.
Poi mi pare che non passa un concetto:
sono cose che diciamo da anni MA che ormai sono tramontate.
Cioè, il paragone non è con la scoperta che l'acqua di mare è salata, che potrebbe pure essere giusto da far sapere al montanaro che non si è mai mosso da Trepalle (BG)
ma con:
«Sensazionale!! il 15 agosto 2006 è stato un martedì!!»




e tu, da spot the difference io rispondo alla Marvel Comics "What if?"

Se invece di farei fichetti su chi ha detto prima, che se lo dici dopo non vale, ACCOGLIESSIMO, quale che sia, quale forma prenda, da dove prenda le mosse, QUALUNQUE VOCE CHE FA BRODO A UN CERTO DISCORSO?

In effetti qui, mal pongo la domanda, che dovrebbe essere al contrario:
COSA sarebbe accaduto in citta, alla piazza, all'ambiente, SE anziché dividersi ci fossimo uniti?
Anziché bollare come i genitori gelosi (e incapaci di educare) chi rimprovera "er su fijo", avessimo accolto, messo insieme, CORROBORATO una certa dialettica che invece (e qui non siete miopi, siete proprio delle talpe) è limitante liquidare con "parla di cose già scoperte" (soprattuto Spot the difference tra parlare di una cosa solo quando fu scoperta e poi basta, oppure continaure a sviscerarla. Perché "lo abbiamo già detto"? E, scusate lo chiedo a voi, grandi lettori, che sicuramente non vi sarete fatti mancare Aristotele, Kant, Hegel ecc. che razza di idioti sono questi che parlano da 3000 anni di cose su cui "è già stato detto"?
Io capisco che voi leggete Proust (io sempre solo fumetti, la Pimpa in particolare) e che Hegel sarà pure un bel cojone, e insieme a lui tutti sti cojoni che "ancora parlano di cose risapute", se lo dite voi, Solo Qualità!

Roma, la Roma, aaaa piazza,... sarebbero MOLTO DIVERSE se invece di ritrovarsi abitata da tanti "romani" (la rovina di Roma) coatti, superiorelli, che "amo visto tutto perché venimio dar centro der monno", se non fosse così, se ANZICHE' dimenticare e passare oltre, perché siamo una cittadinanza di coglioni, superficiali, consumisti (anche di opinioni, occasioni e fatti), cogliesse (intelligentemente e poco coattamente) le occasioni "propedeutiche" al miglioramento.

Se invece di ammantare ogni due mesi, oppure alla prima vittoria robioante, o al primo mezzo acquisto che "v'oo dico io questo spacca", se invece di farsi le guerricciole tra media, se invece del divide et impera (sono varie le cose che Tonacci dice e che sono IMMANENTI, cioè su cui VALE LA PENA di riflettere, anhe per la centesima volta, altro che l'atteggiamento superficiale da radical chic (ma qui pure il destrorso luca fa il radical chic su sta cosa.. [SM=g27988] ), se invece di appiattire, cambiare discorso, depressurizzare sennò "le amiche aziende non vendono" si cogliesse ogni spunto per INGROSSARE IL FIUME DELL'ANALISI SENZA SCONTI.

Questo mi sembra, pur con tutta la cultura, pensiero, ampiezza, esperienza, capacità... date chi più chi meno, la certezza che parla parla non ci arrivate.

E più corroboro, più inciampate.

Comunque Aristotele un cojone, Repetita Iuvant cazo dici, Tonacci "tutte cazzate".

Vorrà dire che me farò più risate quando ve rileggeerò fare le vostre critiche (quelle si sempre mirate, sempre originali, mai un concetto RI-espresso).
me farete molto ride come me fa ride Mr. Bean che se fa male da solo.

Quello che ho letto nelle vostre risposte è l'ennesima certificazione.
Vi dico pure perché non ho votato 5 Stelle alle europee... perché oltre al fatto di Salvini salvato dal processo, poi, discutendo con "Grillini" (cioè quelli che dicono dicono proclamano i valori) mi sono accorto (meglio: ho certificato un più che forte sospetto) che puntualmente mi capita di credere in qualcosa, la gente intorno "si si è così daje!"... poi mi rigiro e non c'è nessuno.
Sono tutti... a dire e fare cose che se tanto mi dava tanto non avrebbero dovuto dire e fare.

E qui, e non dico che non sia una fortissima delusione, pure sorprendente, succede lo stesso.
Gente che dice dice, poi se mena fra loro, fra "affluenti allo stesso fiume".

Cosa riesce a fare l'orgoglio, o la tracotanza, non fa proprio vedere, obnubila la vista, di colpo recide il ragionamento.
[Edited by giove(R) 6/11/2019 11:51 AM]


OFFLINE
Post: 16,251
Location: ROMA
Age: 50
Gender: Male
6/11/2019 12:00 PM
 
Quote

E ribaddisco: se tanto mi da tanto, voi (tutti, e poi mi verrebbe da chiedervi: "ma allora cosa cazzo criticate i suoi censori") dovreste pensarla come Magni, come la De Caro, come tanti rifarditi su Ranieri.
"Ranieri BASTA ripetere le magagne della Roma! Lo hai già detto una volta! La managerialità, la disorganizzazione, le voci plurime, i centri di potere (TUTTE COSE CHE HANNO POPOLATO LE ANALISI DI MAGNI, DE CARO, e pure vostre)...ORa BASTA COSI CI FAI DEL MALE, COSI METTI LA ROMA IN CATTIVA LUCE, C0Sì COSì COSì...

Ho scritto un topic o un post su questo, e li ho bollati come ipocriti, come poco intelligenti, forse come disonesti intellettualmente.
E ...cose simili, deduzioni simili.

Devo dire che su questa miopia, ipocrisia, incapacità di analisi o di onestà intellettuale, vedo lo stesso percorso di ciò che ho criticato in situazione analoga (li Ranieri, qui "il mondo Roma").

E da persona trasparente, e sincera, ve lo dico apertamente. Ben sapendo che non lo ammetterete mai e poi mai.

Comunque tutti felici, da IMMEDIATAMENTE DOPO AVER BOLLATO L'artcolo, Radio, giornali, opinionisti, conduttori, macellari ripuliti, sono ripartiti con i vari mantra orgojoni, le sintesi riduttive, le morali mortificanti.
Tonacci già sta nella Fossa Comune delle merdacce. Anzi scusate, dei cazzari (da "tutte cazzate" se ne deduce che questa è la sola definizione in lingua italiana).

E' già ripartito il bandwagon e ne sarete lieti che uffi questi criticoni.
Che ve devo dì, proponetevi alle radio, che la tipologia è quella.
[Edited by giove(R) 6/11/2019 12:00 PM]


OFFLINE
Post: 16,251
Location: ROMA
Age: 50
Gender: Male
6/11/2019 12:06 PM
 
Quote

Ho ripreso quel post (e qualcuno tra voi aveva anche "aderito".....)

giove(R), 27/05/2019 17.06:

Ranieri monumentale. Stamattina, in sua difesa ma più che altro in aperta critica con certi giornalisti, sono tornato a chiamare in radio.
RS trasmissione della mattina. Ho fatto i complimenti a Cristofori, quasi la metà degli anni di Magni... Il motivo è uno solo. Evidente.

"sono 8 anni di questa proprietà... 8 anni di trasmissioni, articoli, conduttori e opinionisti... per non capire mei niente. O, dati questi 8 anni di ENORMI bassi, e di piccoli alti, "capivate" e "criticavate" sembrava convintamente, ma poi, 3 vittorie, un ..."mercatino mezzo e mezzo", tornavate a divulgare positività e speranza. Per poi, all'ennesimo fallimento annunciato, tornare alle critiche (sedicenti) convinte..... POI ARRIVA UNO CHE DA DENTRO AVVALORA, CONFERMA, SUBLIMA le STESSE CRITICHE DA VOI MOSSE (quando ve svejavate...).
E che fai tu, Magni? Che fa la De Caro? Che fa i tre quarti della stampa romana? "Eh però adesso Ranieri basta! Basta! CHISTU RANIERI PALLA CIOPPO! L'ha detto una volta non lo dica più, st diventando un massacro".

Sempre la stessa, identica, ipocrisia.
Come quei genitori che sanno che hanno un figlio incivile, maleducato, lo vedono ma poi.... se poco poco ci prova "zio" a dirgli una cosa parte la faida familiare... se poco poco prende un brutto voto a scuola se la prendono con il professore...

Inutile che lo dica, risposta smozzicata che non aggiunge nulla.
L'ipocrisia al potere, ma ovunque, in questo mondo (demmè) Roma.




Che dire: IO (datemi una I, datemi una O) sono coerente, pensiero organico.
Voi siete o miopi, o strabici, oppure a dispetto delle apparenze non siete in grado di riconoscere le "ricorrenze", le "ripetizioni".

Inutile dire che mi dispiace per voi. Io sono pure pieno di difetti, ma (e la matemtica non è un'opinione) ecco qui sopra una "rimessa in sesto" di un discorso pieno di (vostre) supercazzole, e di si si ho capito (quello che non ho capito ed è certificato).

Io, dopo questa dimostrazione secondo il metodo scientifico, tesi, antitesi, dimostrazione.... [SM=g10890]

"Paola Di Caro, Magni e i rifarditi vari STANNO A Ranieri grillo parlante, COME questo crogiuolo di menti sopraffine del Think Tank SPQR sta all'articolo di Repubblica."


Ma voi potete pure continuare a blablabla specchio specchio riflesso zot! tutto a te niente a me!

Diteme a che ora ve devo portà le merendine.
[Edited by giove(R) 6/11/2019 12:08 PM]


ONLINE
Post: 8,269
Location: ROMA
Age: 44
Gender: Male
6/11/2019 3:35 PM
 
Quote

va be' Gio' ma se non leggi io non ci posso fa' niente.
Ci provo ancora.
Tonacci o chi per lui non ha scoperto che l'acqua di mare è salata o che d'estate bisogna bere.
Ha detto per buona parte cose che NON SONO PIU' VERE DA ANNI.

Poi se preferisci la solita versione Uno contro tutti, va be', ok, do forfait.
OFFLINE
Post: 16,251
Location: ROMA
Age: 50
Gender: Male
6/11/2019 4:31 PM
 
Quote

Re:
Giacomo(fu Giacomo), 11/06/2019 15.35:

va be' Gio' ma se non leggi io non ci posso fa' niente.
Ci provo ancora.
Tonacci o chi per lui non ha scoperto che l'acqua di mare è salata o che d'estate bisogna bere.
Ha detto per buona parte cose che NON SONO PIU' VERE DA ANNI.

Poi se preferisci la solita versione Uno contro tutti, va be', ok, do forfait.




LA REPUBBLICA (F. TONACCI) - L’alito fetido della Roma che non vuole critiche e azzera i fatti lo senti sul collo già mentre scrivi.
ATTUALE.

Ci sono gli argomenti proibiti, in questa città. I totem sacri, gli intoccabili, la Linea.
ATTUALE

Ecco, la Linea. Quella tracciata ogni mattina dalle nove radio locali, che aprono il microfono al ventre dei romani e ne eccitano gli istinti ATTUALE : ventiquattr’ore al giorno a parlare della Lazio, della Roma, di Roma.
ATTUALE

Primo comandamento: non si mette mai in discussione la Linea, non va sfiorata. Neanche con la forza del giornalismo di inchiesta, che documenta fatti e circostanze, rivela trame e svela orditi.

Forse nonandrà considerato questo un grandissimo "giornalismo di inchiesta" ma SAPPIAMO BENE come, anche quando si sono fatte inchieste, approfondimenti, redde rationem... poi è andato tutto a puttane all'insegna di ROMA ALE' che POI DOVEMO FA L'ASCOLTI E VENNE I PRODOTTI DELLE AMICHE AZIENDE.
STRA ATTUALE


Un pezzo di città non lo accetta. E quindi lo striscione “Bonini e Repubblica, Roma vi vomita addosso!”. E quindi, ancora, le scritte sui muri della mattina dopo: “Austini, Bonini, Mensurati, chi tocca l’As Roma muore!”. Perché Roma a volte è così, rigurgita di notte quel che mastica di giorno. Ci risiamo. È una storia che è già capitata, e che capiterà ancora.
ATTUALE.
SE NON ALTRO PERCHE' toh... è successo! TOH E' PROPRIO DI QUESTI ULTIMISSIMI ANNI LA MODA DEGLI STRISCIONI AL COLOSSEO....


Questo giornale ha pubblicato giovedì un lungo articolo di Carlo Bonini e Marco Mensurati in cui si raccontavano i retroscena della non certo brillante stagione calcistica della Roma. Si dava conto di una mail interna alla società, con nomi e cognomi dei mittenti e dei destinatari. Non sono state consegnate al lettore delle opinioni, ma dei fatti non smentiti, seppur scomodi e sorprendenti, come quelli che riguardano la condotta dell’ex capitano Daniele De Rossi alla vigilia del suo addio. Lo stesso proprietario statunitense James Pallotta, dopo un frettoloso tentativo di seppellire le notizie con un «sono tutte cazzate», è tornato sui suoi passi, ha fatto mea culpa.

Questa è cronaca quindi per definizione ATTUALE

Ma l’evidenza, a certi vecchi arnesi che vomitano odio al microfono, non interessa.

ATTUALE COME ER TG DE STASERA


Sono loro, del resto, che hanno sempre deciso chi sono i buoni e chi i cattivi, nella complicata narrazione di Roma quando gioca a calcio.

NNNNNOOOOOOOOOO MA NUN E' ATTUALE NNNNNOOOOOOOOOOO
E' invece, roba vecchia, passata, SUPERATA, da anni......
[SM=g8813]


Ce n’è uno, il più famoso, Mario Corsi. Per tutti “Marione”. È un ex terrorista dei Nar, il gruppo armato neofascista degli anni Settanta, spicciafaccende di Massimo Carminati, come questo giornale raccontò al tempo dell’inchiesta Mafia capitale. Conduce “Te la do io Tokio”, una trasmissione su radio Centro Suono Sport (audience media dell’emittente: 63.000 persone al giorno).
«L’articolo di Repubblica è una vergogna. Si butta fango su De Rossi per coprire le magagne di questa società», ha esordito Marione in diretta, chiarendo subito quale fosse la Linea.

VECCHIO ma almeno con un dato di "informazione": ilnumero di ascolti. io non lo sapevo. voi si? pure i nomi e cognomi degli ascoltatori immagino.....

È una strategia, anche banale: alludere a chissà quali complotti, allontanare l’attenzione dai fatti, suggerire altre letture.

STRA ATTUALE

E nel contempo inviare messaggi ai naviganti, dividere sempre la tifoseria, ora tra “derossiani” e “tottiani”, ora tra “sensiani”e “pallottiani”.

ATTUALE

Da più di vent’anni le radio romane sono il rumore di fondo di una capitale oggi decadente e rassegnata, il circo dove discutere di pallone a ruota libera e continua: le romaniste Centro Suono Sport, Rete Sport, Tele Radio Stereo; le laziali Radio Incontro Olympia, Radio 6; le emittenti ufficiali Roma Radio e Lazio Style Radio, la neutrale Radio-Radio. Ogni giorno almeno in 330.000 si sintonizzano su quelle frequenze, secondo i dati 2018 di Tavolo editori radio. È un business che macina soldi e sponsor: gli inserzionisti piazzano spot nelle 100 ore di diretta quotidiana, i commentatori portano a casa pingui gettoni di presenza.

ATTUALE NEL PIU' AUREO SENSO DI "REPETITA IUVVANT". In più, alcuni dati ATTUALI di ascolto.

E quando le radio tacciono, sono i muri a parlare, nella forma vigliacca dell’anonimato. «Roma è la città dove appaiono più scritte», ragiona un investigatore della Digos, che sta indagando sulla matrice delle intimidazioni ai cronisti. «Sono un avvertimento per tutta la stampa, per trasmettere paura e impedire che si trattino certe questioni».

Esagerato o meno è ATTUALE


È già successo. Riccardo Luna lasciò nel febbraio 2008 la direzione del Romanista, il quotidiano che aveva fondato, perché esasperato dalla rabbia aizzatagli contro dalla solita compagnia di giro: con un’inchiesta giornalistica aveva dimostrato, bilanci alla mano, che l’ex presidente Franco Sensi aveva speso per la Roma esattamente quanto aveva incassato, e che dunque la tesi che lo voleva sul lastrico per via degli investimenti nella società era semplicemente falsa. Apriti cielo. L’articolo smontava la Linea allora dominante, per cui apparvero striscioni contro Luna all’Olimpico, e qualcuno in radio cominciò anche a parlar male di suo padre e di sua sorella, con allusioni in perfetto stile criminale di chi si sente padrone e impunito. Stessa sorte per Alessandro Austini del Tempo, e per l’inviato della Rai Alessandro Antinelli, colpevole di aver fatto il proprio lavoro, e cioè aver raccontato nel 2017 di quattro manichini di calciatori impiccati al Colosseo, e del danno alla reputazione di Roma che ne era seguito. Sono arrivati fino a minacciare i suoi famigliari, sui social network. «Certi tifosi sostengono che faccio parte di un complotto, di una sorta di Spectre che vuole il male della Lazio», dice Antinelli. «Non sono interessati ai fatti, anzi li cancellano. Le campagne di odio vengono architettate anche con l’aiuto di qualche collega che lavora in strutture marchiate dal tifo».
VECCHIO

Ho appena trasmesso la destituzione di ogni argomentazione che mi avete opposto, di ogni tipo. Ora abbiamo pure smarcato la "questione dell'attualità".

In precedenza era stato smarcato il discorso "arroganza" e "miopia", il DIVIDE ET IMPERA CHE LA GENTE HA GIA' BEN SCHOIAFFATO NEL CERVELLO.

Questo articolo, FOTTENDOSENE DEL SUO OBIETTIVO PARTICOLARE, DI SCUDERIA, DI TESTATA, ECC. è un articolo MANTRA per ogni romanista.

Chi lo ha capito, E LO HA capito.
Chi DICE che HA CAPITO ma non ha campito una mazza e continua a dirmi "uno contro tutti uno contro tutti"
E per chi mai ci ha capito un cazzo.

Era un elemento PRO, ALLEATO, PROPEDEUITICO, INQUADRATO IN.

Lo avete aggredito come i licaoni.

E io ogni santo o maledetto post che vi sto rispondendo vi sto subissando di argomentazioni. Che vi destituiscono completamente e voi continuate.
E cavatevela cò "uno contro tutti" va. Che poi ai divergenti fa solo che piacere.
Se già non lo sapessero che sono destinati a non essere condivisi, perché sennò saremmo tutti divergenti.

E io sono un banalotto.
In 12 anni di forum non ho mai dato, partorito, fornito, una chiave di lettura, o una lettura nuova.

Qui I FATTI. Che parlano di attualità o meno.

poi che vi devo dire a voi... "se volete continuare a fare IL TUTTI CONTRO UNO..... [SM=g27988]
[Edited by giove(R) 6/11/2019 4:32 PM]


ONLINE
Post: 8,269
Location: ROMA
Age: 44
Gender: Male
6/12/2019 12:16 AM
 
Quote

non sono d'accordo, soprattutto con le nove radio, la linea, i trecentomila tifosi indottrinati, i muri che parlano - invece a Bergamo, Milano, Palermo tacciono. Mah!... attuale de che. L'unica cosa che salvo è lo sviare: su quello non sono secondi a nessuno
ma mo' è mezzanotte e domani ho il treno alle sei. La chiudo qui. Resta divergente, fai come te pare. Se ho tempo e voglia ci torno.
OFFLINE
Post: 19,041
Location: ROMA
Age: 47
Gender: Male
6/12/2019 9:04 AM
 
Quote

Tonacci scrive e parla a vanvera di una roba ridicola..la LINEA..

In quelle 9 radio contate secondo le indicazioni di Pallotta e di chi disse a Pallotta che sono 9, Tonacci ci infila pure le radio ufficiali di Roma e Lazio.
Oltre alla "neutrale" Radio radio.

Fa un minestrone di una roba che conosce male e superficialmente.

Anche perchè in queste 9 radio spesso e volentieri la Linea è quella societaria.

Ma che cazzo ne sa Tonacci [SM=x2478856]! gli hanno dato il link di wikipedia coi precedenti di Marione e s'è messo a scrive dell'ambiente romano.

Spende due parole di solidarietà pure per il povero Austini che si èera sbattuto in prima linea per esaltare la grande inchiesta di Bonini e Mensurati. Chissà perchè.

E oggi guarda caso spunta un articolo su repubblica in cui si rilancia la posizione forte della Roma per lo stadio.
A proposito di LINEA.
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 19,041
Location: ROMA
Age: 47
Gender: Male
6/12/2019 9:42 AM
 
Quote

Tra i centrocampisti più apprezzati sul mercato c'è Nicolò Barella del Cagliari, accostato anche alla Roma nei mesi scorsi ed ora, stando alle ultime indiscrezioni, vicinissimo all'Inter di Antonio Conte. Infatti, nei discorsi degli ultimi giorni sull'asse Roma-Cagliari si è parlato, oltre che di Defrel e Pavoletti, anche di Barella: il centrocampista è stato offerto a Petrachi, che ha però declinato la proposta, ben sapendo che il ragazzo vuole andare all'Inter. Lo riferiscono i due quotidiani in edicola quest'oggi.

(Il Tempo/La Repubblica)

E'sbocciato sempre casualmente l'amore tra il Tempo e Repubblica 💓...bello che è Petrachi che rifiuta Barella perchè sa che Barella vuole anda' all'Inter ahahaha

------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 16,251
Location: ROMA
Age: 50
Gender: Male
6/12/2019 10:07 AM
 
Quote

chi la può cogliere la linea i superficialotti?
chi può capire un concetto lato gli acidelli?
The Avengers dell'Orgojonismo?

l'unica cosa che siete stati capaci di fare è "tutti contro Tonacci"(quindi ...mi sa che tanto quanto a me piace il "IO contro" a voi invece più il "TUTTI contro".. ma io c'ho le spalle larghe e vado da solo, mica me serveno l'amici [SM=x2478856] ).

La idiozia, il piattume, il topolino (nano) partorito dal Karakorum delle vostre menti sopraffine e colte.

VI siete messi solo sulla difensiva.

Nemmeno capendo che LA LINEA va interpretata in senso lato e MENTRE IO NON MI APPIATTISSCO SUL PARTICOLRE, trovo questo articolo un AFFLUENTE AL FIUME DELLA CRITICA COSTRUTTIVA.

LA LINEA.... a non riuscire a capire che LA LINEA è quella che vi dico da un secolo:

"parlare di Rma da tifosi, da imboitori, da "alla fine sentiamoci e raccontiamoci Grandi, un po' di Roma, un po' personaggi, un po' si ride, un po' a destra e a manca... MA IL FINE ULTIMO E' IL FATTURATO".

Questa è la LINEA... che io ve spiego da un secolo e voi manco capite, e ve la pijate co Tonacci.
Poveracci contro Tonacci....

Le "radio 24 ore calcio" sono una SCUSA rivolta all'audience. UNA VOLTA ERA PURA INFO.
UNA VOLTA SI RICORREVA ALLO SPONSOR PER parlare di Roma.
UNA VOLTA, primi Plastino, mandolesi, ecc. ERA PURO.

ORA, e ve lo spiego da un secolo ma se siete di coccio che cazzo volete capire mai, IL TUTTO E' UNA QUESTIONE DI SOLDI.
SE FACESSERO GLI STESSI SOLDI PARLANDO DI PESCA LO FAREBBERO!

La Roma è la SCUSA PER L'AUDIENCE. IL PASSPARTOUT A DECINE DI MIGLIAIA DI ASCOLTATORI (CLIENTI!!!).
Chissà perché proliferano eh? Perché se apro domani e faccio musica me sentono in TRE, se parlo di Roma parto già da 3000!
SONO NUMERI! FATTURATI POTENZIALI! E se io faccio una "Radio tipo questo forum" dove li sfondiamo causticamente TUTTI, POI L'ORGOJONE ROMNISTA si dirà: "però che palle, non gli va bene niente, solo negatività, NEMICI DELLA ROMA!" e cambiano stazione e tu CIAO!

QUESTA E' LA LINEA FESSI CHE NON SIETE ALTRO!
IL LOOP NARRATIVO CON CHIOSA SEMPRE SALVIFICA FATTURATO ORIENTED!!!!
A 'MBECILLI e fatevelo dì.
Chissà che cazzo se credevano sti scienziati che la linea era filosocietaria, o filo pinco, o filo pallino... Quelle sono LE LINEE semmai.
All'interno delal cui varietà ce ne è UNA CHE LE RAGGRUPPA TUTTE.
Ed è IL RACCONTO CON CHIOSA SEMPRE SALVIFICA che pure se la Terra fosse disintegrata "vabbè dai ripartiamo! sarà bellissimo! stavolta dai! alè Roma alè".
E LA LINEA è raccontare, bene o male, seguendo le vicende MA SEMPRE CHE DOPO UN PO', persino se perdi la finale con la lazio, persino se arrivi sesto quando c'erano 4 posti per la CL, persino se finisci in B, ALL'INIZIO CRITICHE,BASTA!!! E' ORA DI FINIRLA!!! NON LO ACCETTEREMO!!!! ...... poi però.... che faccio io radio x... ci credo davvero? critio CAUSTICAMENTE davvero? e poi GLI ORGOONI PECORELLE CHE VONNO SENTI' PARLA' SEMPRE BENE DER PUPO?
Ed ecco che la LINEA è la "critica non critica", è "l'accompagno con chosa salvifica" qualunque cosa succeda.

NON LO AVETE CAPITO, EVIDENTEMENTE (ve l'ho dimostrato in mille modi) NON LO POTETE capire o non volete (alcuni di qua, alcuni di là, ma poi l'orgoglio de legno è orgojonismo e vale quanto STUPIDITA').
NON SIETE IN GRADO DI DISCERNERE COSA SIA "LA LINEA" e magari vi appiattite su questa o quella parolina (COME VE VENGONO SUBITO I ROSORI, critici critici, appena ve toccano er pupo, tana!)

E L'unica cosa che avete fatto, saputo fare, è dare addosso a Tonacci.
NON "accoglierne" il (MOLTO ATTULE E) buono... NO.
Critiche critiche, topic, battute, citzioni, sfoggio di culture e acume.... poi quando v'hanno toccato er pupo avete fatto i fruttaroli cocomerari, macellari ripuliti, Baff e Buff....

Ridicoli, tutti contro Tonacci. SOLO MERDA POI J'AVETE SCARICATO. MANCO a dì "però qui e qui è vero".

CAZZARO CAZZATE SCEMO PREZZOLATO

perché qui ce stnno certi scarzacani travestiti che sanno già dall'alto della loro nullità che un giornalista (un professionista in qualunque campo) prende Wikipedia
Questa è la grande umiltà di questo forum (non di tutti), le commarelle che loro sul loro lavoro saranno scienziati, Bach, Vico, e cazzi e mazzi... e su tutti gli altri si passa e ci si scatarra su le cozze verdi.

Avete dato addosso a uno che "remava, no importa perché o come, in quella direzione". Avete fatto tipo Stalin quando Lenin è morto. A quel punto tutti i vari "alleati" SICCOME NON DICEVANO O PENSAVANO ESATTAMENTE ALLO STESSO MODO erano nemici.

Scipione e Massinissa...... la strategia di appoggiare i "contrari al comune nemico".....o qualunque singola strategia, oggi e nel passato.

Cervello zero. Onestà piatta. Profondità Nulla.
Arroganza Infinita.
Miopia Siderale.

Saluto tutti i cercatori de LINEEE che ancora non c'hanno capito n cazzo ma chiacherano qua dentro facendo gli arguti da 10 anni.

E qui mando un saluto a tutti i lettori fantasma, che sicuramente, chi odiandomi chi no, leggono da anni le cose che scrivo.
E forse le hanno capite più loro di chi da anni mi dice "quoto giove".
[Edited by giove(R) 6/12/2019 10:15 AM]


ONLINE
Post: 8,043
Age: 36
Gender: Male
6/12/2019 10:17 AM
 
Quote

Io l'ultima lezione che ho dato ho sbagliato una doppia zeta, ho scritto privatizazione.
--------------------------------------------------------
"A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

"Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

ONLINE
Post: 8,043
Age: 36
Gender: Male
6/12/2019 10:17 AM
 
Quote

X
[Edited by jandileida23 6/12/2019 10:17 AM]
--------------------------------------------------------
"A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

"Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

OFFLINE
Post: 16,251
Location: ROMA
Age: 50
Gender: Male
6/12/2019 10:20 AM
 
Quote

Re:
Giacomo(fu Giacomo), 12/06/2019 00.16:


su quello non sono secondi a nessuno
ma mo' è mezzanotte e domani ho il treno alle sei. La chiudo qui. Resta divergente, fai come te pare. Se ho tempo e voglia ci torno.




ahò e manco ad accollamme tutti li cazzi che c'hai, a me m'è morta mò mi madre e sono stato contemoporaneamente accannato dalal donna mentre me moriva mi madre e mica te vengo a fa la checca che c'ho li cazzi mia [SM=x2478856]

Se e quando te va cì. Vivremo e moriremo senza.

Ognuno fa come je pare. io più che come me pare faccio come me detta il cervello.
E funziona na cifra bbbene il mio cervello.
Non so con i quadretti, ma con le LINEE è fatto apposta.


OFFLINE
Post: 16,251
Location: ROMA
Age: 50
Gender: Male
6/12/2019 10:22 AM
 
Quote

io certe volte invece la z la moltiplico specie con certe teste de cazzzzzzo ovviamente nessuno di voi [SM=g27990]


OFFLINE
Post: 16,251
Location: ROMA
Age: 50
Gender: Male
6/12/2019 10:31 AM
 
Quote

Comunque oh, i miei metodi esfolianti [SM=x2478856] [SM=x2478856] [SM=x2478856] [SM=x2478856] funzionano sempre.
alla fine talmente ve mettete contro di me (la bbbbbbanda!!!! (cit.) ) che praticamente Tonacci è diventato er peggio der peggio der peggio che ha sbaglaito pure le virgole e pure a firmarsi.

Fate sempre così.
Ho giàf atto l'esmepio di DUffy Duck e Bugs Bunny che si vogliono ammazzare con la dinamite.
E tuo! No è to! E' tuo! No è tuo!

poi uno dei due ha l'intuizione "E' MIO!"..... e l'altro come unn idiota "NO E' MIO!"

Ma in fondo la Roma ci è già esplosa in faccia a tutti.
E aldilà delle pecche societarie, le più importanti, e a cascata il resto, la desolazione la vedi pure parlando con i suoi tifosi.

Comunque mi pare, che in mille forme, abbia dimostrato (voi al massimo qualche battutell e continue affermazioni sballate) tipo non attuale, quando punto per punto ho dimostrato è attualissimo.

quando tutte cazzate ma punto per punto abbiamo visto che "alcune", NON E' "tutte" e su questo con cotanti e cotali esegeti dell'italico idioma non è che mi metto a fare il maestro io...

La LINEA che non avete capito manco se fosse larga come na pista d'atterraggio per aerei cargo.


ONLINE
Post: 819
Location: VARESE
Age: 42
Gender: Male
6/12/2019 12:17 PM
 
Quote

A Gió ma a te infondo te piace fa er mourinho daa situazione...





_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
“L’autorità che aveva Fabio Capello all’interno del centro sportivo. In particolare, quando la squadra scendeva in campo per gli allenamenti, i giardinieri dovevano allontanarsi perché al mister davano fastidio i rumori. Doveva esserci il più assoluto silenzio e lui voleva il totale controllo su
ogni situazione. Queste persone che curavo il terreno di gioco, come lo vedevano arrivare, sparivano in pochi secondi"
ONLINE
Post: 8,269
Location: ROMA
Age: 44
Gender: Male
6/12/2019 12:39 PM
 
Quote

Re: Re:
giove(R), 12/06/2019 10.20:




ahò e manco ad accollamme tutti li cazzi che c'hai, a me m'è morta mò mi madre e sono stato contemoporaneamente accannato dalal donna mentre me moriva mi madre e mica te vengo a fa la checca che c'ho li cazzi mia [SM=x2478856]

Se e quando te va cì. Vivremo e moriremo senza.

Ognuno fa come je pare. io più che come me pare faccio come me detta il cervello.
E funziona na cifra bbbene il mio cervello.
Non so con i quadretti, ma con le LINEE è fatto apposta.




ecco, l'altro giorno era il primo anniversario della morte della mia, morta pure lei dopo due anni di chemio. Se proprio devo fare la checca fino in fondo. E sì, ciò i cazzi mia. E qui l'accanno veramente con la mia vita privata. A parte quando farò finta di essermi scopato mezzo mondo, perché stiamo al bar dello sport.
Detto questo: io so' felice che ce stai nel forum, perché alla fine stiamo qui per cazzeggio: mi ci sono iscritto, dopo che splinder ha chiuso, perché mi mancava. Quindi ci sta pure che sfracassi il cazzo coi tuoi post chilometrici che comprendono dal Bilderberg ai giorni nostri passando per Madre Teresa e Tonacci o Tonazzi o come si chiama. Sei come Pannella ed Elio Vito: se nessuno ti ascolta, rimani a parlare.
Ma ripeto, se non mi facesse, in fondo, piacere leggerti non starei qui.
Però checca sempre a tua sorella, eh.
OFFLINE
Post: 16,251
Location: ROMA
Age: 50
Gender: Male
6/12/2019 5:29 PM
 
Quote

Re:
er.principe77, 12/06/2019 12.17:

A Gió ma a te infondo te piace fa er mourinho daa situazione...





ma certo principe.
Però considera l'inversa ipotesi dell'AVERE un pensiero diverso, fuori dal coro, AVERLO, non "MODELLARLO" in modo da "TRAVESTIRSI" da bastian contrario. E il fatto di ritrovarsi IN MEZZO A TUTTI CHE LA PENSANO ALLO STESSO MODO (LORO).
Se parli che dici? "Avete ragione perché die tutti così"? "Io veramente pensavo, vedevo, ho letto, un'altra cosa ma SE VOI DITE CHE E' COSI'...".
Non è una "volontà" di essere diverso quando faccio così.
E' ESSERLO (oh ica sempre e mica in tutto, so normalissimo e ordinarissimo in mille e una cosa! Ci mancherebbe!!) ed esprimere tale stato.

Si potrebbe qui tirare in ballo (se non sono troppo dotto) la risposta di Aristotele a chi lo rimproverava che criticando la filosofia di Platone stava tradendo un amico.
(e sapete che le querelle filosofiche, letterarie, hanno fatto letteralmente scannare la gente, e si trattava di parole! - anche se pesantissime perché queste parole sono FILOSOFIA, VISIONE DEL MONDO, quindi niente di più importante - Si scannavano anche più che qui dentro, perciò se sono pazzo io potevano esserlo pure questi qui, no?).

Comunque la risposta di Aristotele fu:
"Sono un amico di Platone, ma un amico ancor più grande della verità".

Il punto è questo.
Poi chiaro, Aristotele presume di conoscerla lui la Verità.
Io presumo la mia.
Poi in alcuni casi ci sono i FATTI e chi li sorvola, chi ci vede storto (ecco perché le sole cose cha ha notato sono "le 9 radio", "la radio neutra", insomma le minutaglie), e chi li coglie o li ammette se glieli dimostri.

Pensiamoci sempre ad Aristotele.
[Edited by giove(R) 6/12/2019 5:31 PM]


New Thread
 | 
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:20 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com