Senza Padroni Quindi Romanisti
printprintFacebook
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 » | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Totti

Last Update: 11/21/2020 1:30 PM
OFFLINE
Post: 18,465
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
11/21/2020 1:30 PM
 
Quote

no ma infatti l'intervista alla Rai a Trigoria su commissione mica è un bastone tra le ruote.... senza dubbio una situazione in cui è ravvisabile la colpa di uno solo......
Senza contare che di solito, così a memoria, mi pare che a gestire certe situazioni ci DEVE essere una Società presente, la società LEI deputata a indirizzare, a. rendere CHIARE le cose.
Ma come sempre, si dimentica che in una società conta... la società, e quindi si ragiona instradandosi sui binari virtuali in cui è NORMALE che una situazione del genere la si accolli tutta al tecnico, lasciando a gestire da solo, contro Totti e tutti, una cosa che poi... guardate Maldini, guardate Del Piero... non è che sta sempre scritto che certe storie ideali trovino medesimo epilogo...

Del resto sono convinto che il ruolo di Spalletti in tutta la vicenda sia stato ingigantito sia da Totti che da tanti appresso a lui, anche teste pensanti, ma che si perdono le basi su cui deve partire ogni ragionamento su una situazione del genere.
Deve essere presente la società, in termini chiari, iequivocabili, prima linea nella responsabilità e parafulmine del tecnico, che la società in quel momento di corsa al risultato, HA IL DOVERE di tenere il più possibile fuori dai riflettori.

Invece ce lo si dimentica e si ragiona come se fosse normale che la fine di Totti sia accollata e sbolognata solo ed esclusivamente, davanti a tutti, internamente ed esternamente, in Italia e all'estero, sulle spalle del tecnico.

A maggior ragione se so, e se sono una società seria, lo so come lo sappiamo noi qui dentro che Spalletti mi serve come "tecnico", ma è ad alto rischio nel gestir la pressione, figurati quella dell'addio di Totti.
Se sono una società seria, responsabile, e che si sa assumere, e vuole assumere, le sue responsabilità, intanto indirizzo io, e quanto a Spalletti lo affianco con un rapporto diretto "qualcunque cosa ti venga in mente sulla vicenda, SENTI PRIMA ME, conta fino 10, tranquillo la stiamo gestendo noi, tu pensa alla squadra, ecc. ecc."

Questi sono discorsi, non pensare che sia normale averlo accennato così. A maggior ragione se sai come è fatto su quegli aspetti li.
Lo affianchi, lo consigli, lo supporti, lo fai lavorare perchè devi entrare in Champions e solo a quello lo devi far pensare, al resto ci pensi tu e rintuzzi tu.


Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 » | Next page
New Thread
 | 
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:59 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com