Print | Email Notification    
Author

Totti

Last Update: 7/9/2021 1:31 PM
OFFLINE
Post: 22,095
Location: ROMA
Age: 53
Gender: Male
11/21/2020 1:30 PM
 
Quote

no ma infatti l'intervista alla Rai a Trigoria su commissione mica è un bastone tra le ruote.... senza dubbio una situazione in cui è ravvisabile la colpa di uno solo......
Senza contare che di solito, così a memoria, mi pare che a gestire certe situazioni ci DEVE essere una Società presente, la società LEI deputata a indirizzare, a. rendere CHIARE le cose.
Ma come sempre, si dimentica che in una società conta... la società, e quindi si ragiona instradandosi sui binari virtuali in cui è NORMALE che una situazione del genere la si accolli tutta al tecnico, lasciando a gestire da solo, contro Totti e tutti, una cosa che poi... guardate Maldini, guardate Del Piero... non è che sta sempre scritto che certe storie ideali trovino medesimo epilogo...

Del resto sono convinto che il ruolo di Spalletti in tutta la vicenda sia stato ingigantito sia da Totti che da tanti appresso a lui, anche teste pensanti, ma che si perdono le basi su cui deve partire ogni ragionamento su una situazione del genere.
Deve essere presente la società, in termini chiari, iequivocabili, prima linea nella responsabilità e parafulmine del tecnico, che la società in quel momento di corsa al risultato, HA IL DOVERE di tenere il più possibile fuori dai riflettori.

Invece ce lo si dimentica e si ragiona come se fosse normale che la fine di Totti sia accollata e sbolognata solo ed esclusivamente, davanti a tutti, internamente ed esternamente, in Italia e all'estero, sulle spalle del tecnico.

A maggior ragione se so, e se sono una società seria, lo so come lo sappiamo noi qui dentro che Spalletti mi serve come "tecnico", ma è ad alto rischio nel gestir la pressione, figurati quella dell'addio di Totti.
Se sono una società seria, responsabile, e che si sa assumere, e vuole assumere, le sue responsabilità, intanto indirizzo io, e quanto a Spalletti lo affianco con un rapporto diretto "qualcunque cosa ti venga in mente sulla vicenda, SENTI PRIMA ME, conta fino 10, tranquillo la stiamo gestendo noi, tu pensa alla squadra, ecc. ecc."

Questi sono discorsi, non pensare che sia normale averlo accennato così. A maggior ragione se sai come è fatto su quegli aspetti li.
Lo affianchi, lo consigli, lo supporti, lo fai lavorare perchè devi entrare in Champions e solo a quello lo devi far pensare, al resto ci pensi tu e rintuzzi tu.


ONLINE
Post: 24,061
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
11/25/2020 4:57 PM
 
Quote




La trasmissione con Mandolesi ripresa nel film..

Impallomeni glielo disse già nel 1996...da falso nueve ti muovi molto bene... [SM=x2478856]

Ma chi so gli altri due vicino ad Impallomeni? Uno è laziale visto e rivisto, l'altro nn me lo ricordo proprio
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 7,046
Location: ROMA
Age: 37
Gender: Male
11/25/2020 5:17 PM
 
Quote

Quello visto e rivisto mo fa lo sport al tg3 regionale delle 19.30
ONLINE
Post: 24,061
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
11/26/2020 11:49 AM
 
Quote

Re:
chiefjoseph, 25/11/2020 17:17:

Quello visto e rivisto mo fa lo sport al tg3 regionale delle 19.30




Stefano Orsini..il primo invece nn saprei ma l'ho visto altre volte
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 3,954
Location: ROMA
Age: 45
Gender: Male
12/1/2020 11:23 AM
 
Quote

ieri ho avuto un picco di orgojonismo level-Pro-Expert :

www.la7.it/la7consiglia/video/aldo-biscardi-intervista-maradona-chi-sara-il-mio-erede-30-11-202...

che anno sarà stato?
OFFLINE
Post: 12,175
Location: ROMA
Age: 47
Gender: Male
12/1/2020 11:46 AM
 
Quote

Biscardi ci ha dovuto mettere per forza Del Piero.
Direi che siamo nel 2005, se dice che Trapattoni in campo «non li metteva» si riferisce a Mondiali ed Europei 2002-2004
ONLINE
Post: 17,884
Location: ROMA
Age: 39
Gender: Male
12/1/2020 10:04 PM
 
Quote

giove(R), 21/11/2020 13:30:

no ma infatti l'intervista alla Rai a Trigoria su commissione mica è un bastone tra le ruote.... senza dubbio una situazione in cui è ravvisabile la colpa di uno solo......
Senza contare che di solito, così a memoria, mi pare che a gestire certe situazioni ci DEVE essere una Società presente, la società LEI deputata a indirizzare, a. rendere CHIARE le cose.
Ma come sempre, si dimentica che in una società conta... la società, e quindi si ragiona instradandosi sui binari virtuali in cui è NORMALE che una situazione del genere la si accolli tutta al tecnico, lasciando a gestire da solo, contro Totti e tutti, una cosa che poi... guardate Maldini, guardate Del Piero... non è che sta sempre scritto che certe storie ideali trovino medesimo epilogo...

Del resto sono convinto che il ruolo di Spalletti in tutta la vicenda sia stato ingigantito sia da Totti che da tanti appresso a lui, anche teste pensanti, ma che si perdono le basi su cui deve partire ogni ragionamento su una situazione del genere.
Deve essere presente la società, in termini chiari, iequivocabili, prima linea nella responsabilità e parafulmine del tecnico, che la società in quel momento di corsa al risultato, HA IL DOVERE di tenere il più possibile fuori dai riflettori.

Invece ce lo si dimentica e si ragiona come se fosse normale che la fine di Totti sia accollata e sbolognata solo ed esclusivamente, davanti a tutti, internamente ed esternamente, in Italia e all'estero, sulle spalle del tecnico.

A maggior ragione se so, e se sono una società seria, lo so come lo sappiamo noi qui dentro che Spalletti mi serve come "tecnico", ma è ad alto rischio nel gestir la pressione, figurati quella dell'addio di Totti.
Se sono una società seria, responsabile, e che si sa assumere, e vuole assumere, le sue responsabilità, intanto indirizzo io, e quanto a Spalletti lo affianco con un rapporto diretto "qualcunque cosa ti venga in mente sulla vicenda, SENTI PRIMA ME, conta fino 10, tranquillo la stiamo gestendo noi, tu pensa alla squadra, ecc. ecc."

Questi sono discorsi, non pensare che sia normale averlo accennato così. A maggior ragione se sai come è fatto su quegli aspetti li.
Lo affianchi, lo consigli, lo supporti, lo fai lavorare perchè devi entrare in Champions e solo a quello lo devi far pensare, al resto ci pensi tu e rintuzzi tu.

Ha ragione Zeman a dire che vai gestito meglio?
Gestirmi meglio sarebbe un bene per tutti, più che altro avere un po’ di rispetto. Rispetto per quello che ho dato a questa società, a questa squadra. Ho cercato sempre di mettere la faccia davanti a tutti i momenti più difficili. Finire la carriera in questo modo mi sembra un po’ brutto. Sia nei miei confronti, ma soprattutto per l’uomo che non merita questo riconoscimento.

Potresti avere una considerazione diversa rispetto a quella avuta nell’ultimo periodo?
Si, io non sto qui a dire che voglio giocare. Io sto bene, sono a disposizione, mi scade il contratto a giugno e valuterò qualsiasi cosa dovesse uscire. Anche perché così non riesco a starci: sto male io, sta male la gente che mi intorno. Vediamo il futuro cosa ci riserva.

Qual è il tuo rapporto con Spalletti?
È un rapporto da ‘buongiorno e buonasera’ un rapporto giocatore e allenatore. Però lo stimo sia come persona che come allenatore e dico alla società Roma di tenerlo in considerazione anche per il futuro perché è un allenatore molto preparato e voglioso determinato a poter vincere con questa squadra.

Buongiorno e buonasera con un capitano come te…
Anche quella è una strada. Io rispetto la sua scelta e mi va bene anche questo rapporto.

Te lo aspettavi così o no?
No, speravo che mi dicesse in faccia le tante cose lette sui giornali, però, accetto tutto. Non è una critica nei suoi confronti.
OFFLINE
Post: 6,718
Location: ROMA
Age: 43
Gender: Male
12/3/2020 1:11 AM
 
Quote

Ho appena finito di vedere il film...
Alla fine ho pianto come ho fatto quel giorno allo stadio, paro paro...
Però ha rovinato almeno un quarto d'ora di film parlando solo di Spalletti, così come s'è rovinato il finale di carriera...
Soprattutto perché sappiamo bene che spalletti non è certo il principale responsabile della brutta gestione del suo ultimo periodo...
Peccato perché per il resto, nonostante qualcosa che magari avrei evidenziato di più e qualche altra sulla quale invece me sarei soffermato meno, secondo me è un buo prodotto...
ONLINE
Post: 24,061
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
2/11/2021 3:32 PM
 
Quote

www.forzaroma.info/video/video-speravo-de-mori-prima-il-19-marzo-luscita-della-serie-su-totti-ecco-il-...


ehm...
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 24,061
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
2/23/2021 11:00 PM
 
Quote

Grandi aneddoti alla Bobotv con Vieri, Cassano, Ventola e Adani.. [SM=g7557]

Troppo forte..altro che film, fiction e libri a tavolino


Cassano nn se tiene...che cazzo de personaggio [SM=x2478856]
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 12,543
Age: 38
Gender: Male
2/24/2021 10:23 AM
 
Quote

Boh insomma, io te devo dì che tutte 'ste risate non me lo sono fatte. A me m'è sembrata proprio la dimostrazione plastica del perché non abbiamo mai vinto un cazzo anche avendo squadre relativamente forti. Co' quello che alza lo stereo, tutti se mettono a ride, anzi lo aizzano pure, e manco uno che lo piglia a calci in culo.
--------------------------------------------------------
"A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

"Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

OFFLINE
Post: 12,175
Location: ROMA
Age: 47
Gender: Male
2/24/2021 10:29 AM
 
Quote

però ti fa capire che un allenatore con personalità (e non semplicemente isterico come è capitato dieci anni dopo) fa piazza pulita e tutto sommato si è tolto qualche soddisfazione.
ONLINE
Post: 24,061
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
2/24/2021 10:59 AM
 
Quote

jandileida23, 24/02/2021 10:23:

Boh insomma, io te devo dì che tutte 'ste risate non me lo sono fatte. A me m'è sembrata proprio la dimostrazione plastica del perché non abbiamo mai vinto un cazzo anche avendo squadre relativamente forti. Co' quello che alza lo stereo, tutti se mettono a ride, anzi lo aizzano pure, e manco uno che lo piglia a calci in culo.

No invece io penso che nn abbiamo vinto granché in quel periodo perché avevamo in panchina un difensivista messo a gestire troppo talento.
Uno che nn aveva grandi idee di giocatori da prendere..a parte Panucci.
Il calcio era cambiato rispetto al suo ciclo al Milan.
Al di la'del fatto che il livello di competitività in generale era molto più alto in Italia.
Ma insomma..Capello prese schiaffi in Europa pure nei due anni calciopolari alla Juve dove aveva uno squadrone a disposizione.
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 12,543
Age: 38
Gender: Male
2/24/2021 3:43 PM
 
Quote

Sicuramente Capello ha le sue colpe.

Peró boh a me l'idea che il capitano se mette a ride con Cassano mentre quello tratta l'allenatore appena arrivato come la prima merda che passa per strada (vabbé che lo faceva con tutti) non sembra il massimo. E un po' mi sembra una cosa ricorrente.
--------------------------------------------------------
"A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

"Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

ONLINE
Post: 24,061
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
2/24/2021 4:11 PM
 
Quote

Ma sicuramente era un gruppo forte ma non tanto abituato a lottare per vincere eh..
Pure Bati s'era fatto 10 anni a bagnomaria a Firenze. A livello di club nessuno di quelli aveva curriculum vincente. Panucci arrivò anno dopo il titolo.
Questi al secondo anno andarono a battere cassa dopo la Supercoppa, fecero quasi tutti casini con le mogli in quel periodo..c'erano cali di concentrazione e ci furono partite buttate al cesso.

Però l'anno dopo lo scudetto la Roma era fortissima e andò a giocare partite penose contro squadre di bassa classifica..pareggi su pareggi..buttati fuori in coppa Italia dal Brescia..in casa con la Juve 70 minuti in superiorità numerica, sempre col braccino corto per non osare.
A Capello imputo soprattutto quella stagione..e l'aver quasi sempre snobbato le coppe. Poi vabbè Assuncao a Liverpool..
Nel 2002/03 io penso ci fosse anche una via di mezzo tra Bombardini Sartor e Marazzina e i campioni. Ma lui era praticamente un gestore di 11 titolari.

Nel 2003/2004 giocavamo invece un bel calcio con Totti e Cassano di punta, purtroppo a metà stagione ci fu l'annunciato ridimensionamento e inizio smobilitazione. A partire dal tecnico.

Capello..in 5 anni a Roma, senza tralasciare il primo in cui si mandò tutto a puttane con la preparazione di Pincolini.. praticamente lui non costrui' mai la Roma intorno a Totti.
Ultimo anno soltanto con Totti e Cassano di punta. Peraltro una formula trovata grazie soprattutto agli infortuni di Montella.

Totti con Capello non è mai stato centrale..io neanche mi stupisco se escono fuori certi aneddoti.



------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 24,061
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
3/17/2021 12:38 PM
 
Quote

Checco non mi rompere il cazzo..

Dirmi una cosa così..A me..Ar capitano...!

[SM=x2478856] [SM=x2478856] [SM=x2478856] Sta roba ce fara' male me sa
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 24,061
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
3/20/2021 8:56 AM
 
Quote

L'ossessione Spalletti prosegue pure nella comedy..

Peccato perchè tutto sommato si lascia pure guardare anche se divide è inevitabile.
Greta Scarano è bravissima, ma pure Castellitto e la Guerritore se la cavano. Tognazzi riesce a starmi sul cazzo piu' di Spalletti invece [SM=x2478856] .
Partendo dal presupposto che è na roba di cui si poteva e forse doveva fare tranquillamente a meno.

Comunque tra libro, film, comedy ormai Spalletti è l'uomo nero, il killer assoldato pe fa fini la carriera a Totti, pare Carminati a Mafia capitale. Il gemello stronzo di quello di quindici anni fa...insomma me dispiace si debba continuare ad assistere a sto post carriera di Totti monotematico.


Per quanto riguarda il fratello di Bersani Chief io nn l'ho notato, uno del ristorante o dei carcerati?
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 12,543
Age: 38
Gender: Male
3/20/2021 12:17 PM
 
Quote

Xxx
[Edited by jandileida23 3/20/2021 12:18 PM]
--------------------------------------------------------
"A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

"Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

OFFLINE
Post: 7,046
Location: ROMA
Age: 37
Gender: Male
3/20/2021 12:23 PM
 
Quote

Re:
Sound72, 20/03/2021 08:56:

L'ossessione Spalletti prosegue pure nella comedy..

Peccato perchè tutto sommato si lascia pure guardare anche se divide è inevitabile.
Greta Scarano è bravissima, ma pure Castellitto e la Guerritore se la cavano. Tognazzi riesce a starmi sul cazzo piu' di Spalletti invece [SM=x2478856] .
Partendo dal presupposto che è na roba di cui si poteva e forse doveva fare tranquillamente a meno.

Comunque tra libro, film, comedy ormai Spalletti è l'uomo nero, il killer assoldato pe fa fini la carriera a Totti, pare Carminati a Mafia capitale. Il gemello stronzo di quello di quindici anni fa...insomma me dispiace si debba continuare ad assistere a sto post carriera di Totti monotematico.


Per quanto riguarda il fratello di Bersani Chief io nn l'ho notato, uno del ristorante o dei carcerati?




boooh

io manco sapevo com'era fatto..

quando ho visto nei titoli de coda che c'era sto sandro bersani presente tra gli altri interpreti so annato a vede su internet chi era e se per caso era parente de dario..e ho visto che è er fratello
ONLINE
Post: 17,884
Location: ROMA
Age: 39
Gender: Male
3/21/2021 12:18 AM
 
Quote

Somiglia al fratello ma ha il faccione e la barba.
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:53 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com