New Thread
Reply
 
Facebook  

Filobus Fiat 2405.... 1/43 radiocomandato!

Last Update: 2/12/2012 11:23 PM
Author
Print | Email Notification    
12/4/2009 12:05 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 225
Registered in: 10/25/2007
tranviere junior
Altri lavori..
Intanto vi inserisco qualche foto del frontale praticamente finito, con anche il paraurti reso lucido negli spigoli.
Manca solo da cromare l'arco poggiapiede per l'autista.
Tutta la cassa è stata finita, appolicando la pellicola cromata sia sulla molura in basso che nel coprigiunto a metà fiancata.
















Oltre alla finizione della cassa (alla quale manca comunque la porta anteriore..) ho iniziato il definitivo allestimento del sottocassa, con l'applicazione di tutte le apparecchiature necessarie al funzionamento radiocomandato. Nelle foto si intravede già qualcosa, nella semicassa posteriore sono alloggiate la radioricevente (a fianco alla porta posteriore) e le batterie ricaricabili da circuito stampato per la ricevente (di fronte al terzo asse)
tra la ralla e le batterie ci sarà il regolatore di velocità del motore di trazione.




Nella semicassa anteriore rimarrà libero lo spazio per l'eventuale batteria (non in uso se sotto bifilare) ma già compare il cablaggio definitivo dell'alimentazione del servocomando dello sterzo:





Mentre ecco una foto della base dei trolley, già dotata di sistema di fissaggio alla cassa: vite passante dall'interno che si avvita su dado di ottone saldato alla piastra di rame.
Si intravede il diodo di blocco, che serve ad evitare spiacevoli cortocircuiti in caso di malaugurata inversione di polarità del bifilare...
Nel foro in basso a sinistra passeranno i due fili che dai trolley porteranno l'alimentazione al sistema di trazione e alle batterie della radio. Queste ultime si ricaricheranno quando il filobus è sotto tensione in presa sotto il bifilare, ma non daranno corrente al sistema di trazione che è dipendente dalle aste. In pratica se si scarrucola si ferma tutto, ma lo sterzo funziona (come al vero) e consente comunque di correggere la manovra..




Ciao. JO [SM=x346232]

12/4/2009 11:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 225
Registered in: 10/25/2007
tranviere junior
Parti elettriche...
Ecco due immagini di come si presenta la semicassa posteriore dopo il cablaggio della ricevente, del regolatore di velocità e delle batterie... il cavo che si vede partire a destra è l'alimentazione del motore di trazione mente il connettore a tre poli visibile a fianco della ruota in alto è quello che alimenta il sevocomando dello sterzo.





Questa invece è un immagine del bus completo:




In questa maniera l'interno delle casse rimane totalmente libero per la riproduzione degli interni...



Ciao. JO [SM=x346232]
[Edited by ZioJO73 12/5/2009 12:22 AM]
12/5/2009 12:01 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,602
Registered in: 12/3/2004
tranviere veterano
Ancora complimenti! Domenica sarò a Torino per vedere questa meraviglia al Trolley Festival!

Stefano

Mal voluto un'è mai troppo
12/5/2009 2:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 256
Registered in: 8/17/2009
tranviere junior
TTF
Avrei dovuto e voluto esserci anch'io, ma problemi di salute me lo impediscono... [SM=x346222] A proposito Zio Jo, quando avrai terminato la realizzazione del Fiat 2405, ho un kit di mio figlio di Alfa Romeo GTA telecomandata della Tamya, posso contare sul tuo aiuto? [SM=x346233]

EN
12/6/2009 5:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 791
Registered in: 5/4/2004
tranviere senior
Oggi ho potuto ammirare la creazione di Zio Jo dal vero, e fare i complimenti allo stesso di persona. [SM=x346220] [SM=x346242] [SM=x346250]

Giovanni Kaiblinger
12/6/2009 7:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 225
Registered in: 10/25/2007
tranviere junior
Grazie!
Intanto grazie a Giovanni, che ho avuto piacere di conoscere.... [SM=x346242]

Approfitto per fare un disperato appello a coloro che hanno avuto modo di fotografare il vibertone:
Se inserite o mi mandate le foto, io purtroppo nella preparazione delle cose da portare al TTS, ho dimenticato la macchina fotografica!! [SM=x346222]

Quindi non ho nessuna foto nè dei modelli, neanche dei mezzi tranviari (che non ho neanche visto in quanto bloccato al tavolone col bifilare...)

La mia mail è jonnyporcu@tele2.it

Grazie a coloro che vorranno inviarmi qualche immagine!

Ciao. JO [SM=x346232]
[Edited by ZioJO73 12/6/2009 7:27 PM]
12/6/2009 9:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 93
Registered in: 2/6/2009
apprendista tranviere
incontro al Torino trolley festival
Carissimo zio Jo, è stato un vero piacere conoscerti di persona e poter vedere la tua creazione dal vivo, che come ti ho detto rende molto di più che in fotografia, ancora complimenti per il 2405.

Riccardo da Genova
12/7/2009 3:32 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,239
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
ZioJo in carne, cappello, filobus e ossa

Eccolo, giustamente soddisfatto e orgoglioso, accanto al suo ammiratissimo capolavoro



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE

12/7/2009 6:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,258
Registered in: 3/25/2007
tranviere veterano
Anch'io ero presente al Trolley Festival e ho potuto ammirare la tua grande se non geniale realizzazione ma sono stato frenato dal presentarmi dal mio caratteraccio un po' timido... [SM=x346225]

Ancora complimenti per il Vibertone motorizzato e per la presentazione dal vivo al Trolley Festival.

Queste le mie foto di ieri:



PER INGRANDIRE FARE CLIC SULL'IMMAGINE




PER INGRANDIRE FARE CLIC SULL'IMMAGINE


[SM=x346228]
12/7/2009 9:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 175
Registered in: 7/26/2009
tranviere junior
Strepitoso. L'ho visto ieri e solo ora leggo (grazie Aug31 per avermi messo il link) qua tutto quello che c'era dietro. Complimenti, sono senza parole!
12/7/2009 11:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 225
Registered in: 10/25/2007
tranviere junior
Cronistoria di una giornata per l'ATTS.
La sveglia suona alle 7,15, l'appuntamento mi viene dato ai Giardini Reali per le 9.30.
Io sarò l'unico uomo della storia ad "Aver guidato un filobus dentro un tram" (probabile record da guinnes??) per la precisione una 5000 lucida lucida mi aspetta con una tavolona sul rialzo del carrello anteriore....
La sveglia suona presto rispetto all'ora dell'appuntamento, perchè mi sono rimaste alcune cose da ultimare, che la sera prima non ho finito in quanto erano le due di notte passate.. Mi si chiudevano gli occhi e la concentrazione è andata a farsi benedire..
Finisco le cose, smonto il tavolone dalla cucina (con un bel sospiro di sollievo di Beatrice, la mia compagna..) e infilo tutto in macchina...
Arrivo all'appuntamento, hanno quasi tutti già montato, io credo di essere l'ultimo.
Tiro fuori il tavolone, lo posiziono alle spalle della cabina di guida della 5000. Monto il bifilare e iniziano le rogne: o la tavola si è allungata (per effetto del cambio di temperatura) o il bifilare si è accorciato: 6 maledettissimi millimetri mancano al completamento del percorso... Meno male che mi sono portato una mezza camionata di attrezzatura, tra i quali il saldatore che mi ha consentito, tramite piccoli tratti di allungamento, di ripristinare la corretta funzionalità del bifilare.
Le prove della sera mi avevano indotto ad una manovra di ripiego: la presa di corrente delle aste non si è dimostrata affidabile al cento per cento, quindi ho deciso (anche se non proprio consono al funzionamento del filobus) di installare la batteria nel sottocassa anteriore: la stessa batteria che avete visto tutti nelle prove, quella fatta da due pile da cellulare..
Il sistema funziona in questo modo: il bifilare alimenta il Vibertone, ricarica la batteria che consente una regolarità di marcia anche quando la captazione della corrente dai fili non è ottimale.
La mattina dopo il montaggio inizio a fare un giro di prova ma la bassa temperatura all'interno della 5000 complica un po' le cose: il motore sembra un po' bloccato e il regolatore di velocità ha perso quella "elasticità" che invece avevo trovato molto utile nelle prove a casa..
Dopo qualche tempo, qualcuno mi viene incontro: "Ma questo è il filobus di Mondo Tram??" Io per sminuire nego, ma Antonio Verde (XJ6) non si fa convincere: una stretta di mano di presentazione e si entra subito in sintonia.. Chissà perchè tra appassionati, anche senza sapere come si è di persona, ci si trova subito a proprio agio....
E dopo Antonio arrivano tanti altri, conosciuti e non.. Sempre un autentico piacere e sempre tutti che mi fanno i complimenti.. (ringrazio tutti calorosamente!)
Continuano le prove ma purtroppo la batteria di riserva va a farsi benedire... si è gonfiata tanto da sollevare l'asse anteriore, probabilmente non ha gradito il cambio di temperatura come appunto dimostra questa foto presa in prestito da XJ6: (notate sotto la cassa anteriore)




Sostanzialmente il Vebertone ha fatto giustizia: se filobus deve essere, che flobus sia! Eliminata la fastidiosa batteria, rimane solo l'alimentazione da bifilare.
Allora sotto con la carta vetro, a lucidare il bifilare per rendere la captazione elettrica più regolare possibile. Intanto i consigli dei fermodellisti si fanno sentire a gran voce: "il rame non va bene perchè ossida, usa dello spray per contatti elettrici per agevolare la presa di corrente..." In parte mi faccio convincere: una siringata di spray per contatti viene depositata sui pattini. Le cose migliorano ma non rendono la marcia esente da impuntamenti.

Un altro problema è questo: il posizionamento nel sottocassa di tutte le apparecchiature ha appesantito notevolmente la semicassa posteriore, rendendo difficoltosa la piegatura del mezzo durante le curve. In pratica si fa difficoltà a girare nel poco spazio a disposizione che ha imposto ad ogni curva una manovra in regresso.

E' ormai ora di pranzo, Davide mi consegna un buono per consumare un pasto sul Ristotram: era una cosa che ho sempre voluto fare ma per una ragione o per l'altra non è stata possibile.. GRAZIE!
Consumo le mie lasagne e polenta con salsiccia in compagnia di XJ6 e altri appassionati chiaccherando di altre passioni: le auto storiche!

Ritorno al mio bifilare con il chiodo fisso di far funzionare tutto a dovere: Saldatore in mano, saldo tutte le giute del bifilare (che sarò costretto purtroppo a tagliare per lo smontaggio), e dopo aver regolato al centesimo di millimetro la distanza tra pattino e relativo supporto sull'asta le cose migliorano... Alla fine il "metodo Zio JO" ha sortito effetti insperati: per lubrificare, al posto delle diavolerie da fermodellista, ho usato del sano "grasso per cuscinetti di Fiat 124" che avevo inserito in una siringa... Vi chiedere perchè del grasso per mozzi ruota funziona meglio di tante cose nate appositamente per contatti elettrici: beh, non lo so neanche io ma anche mio padre ha sempre fatto così e il risultato è eccellente...

Miracolosamente il 2405 inizia ad andare alla grande, una lubrificata all'asse di sterzo e sospenzione, agli ingranaggi della trasmissione e la marcia diventa regolarissima e si fanno anche le curve senza manovre!
Il pomeriggio il pubblico si accalca, tanti fotografano o filmano addirittura dal di fuori del tram, attraverso il vetro: il filobus gli rimane all'altezza occhi e vengono bene le riprese.
Dai bambini alle signore con le pellicce, tutti si fanno avanti curiose: i bimbi si chiedono perchè abbia "due pantografi" o perchè è di colore uguale al "tram vecchio che abbiamo preso prima.." Le signore ricordano con piacere i vecchi mezzi, molte delle quali con un po' di nostalgia. Gli uomini raccontano spesso di tragitto casa lavoro, alla Fiat di Lingotto: "Uè Giovà (parlano tra amici) te lo ricordi ù filibus del Lingotto??" era quasi normale sentire.
Il filobus ha dato ottima prova di funzionamento nel pomeriggio, ha girato senza sosta e senza avere rogne.
La calca della gente è stata notevole, e molte persone si sono chieste perchè Torino si sia privata di un mezzo simile. Tanti hanno rivisto la bellezza di mezzi ormai scomparsa, sostenendo (giustamente) come allora fosse curato anche l'aspetto estetico di un qualcosa che deve essere estremamente funzionale. Una signora mi si avvicina e mi racconta una storia che voglio condividere con voi:

"Mi ricordo che lo prendevo per andare al lavoro: io lavoravo alla scuola in Piazza Bengasi e abitavo in Corso Lecce... Incontrai mio marito proprio sul 54 (linea del Vibertone) e proprio sul filobus ci donammo il primo bacio... Bei tempi allora, si andava con più calma perchè tutto era più lento, anche i pullman... E anche la gente aveva più voglia di parlare e chiaccherare durante il tragitto.. Non ci si sentiva mai soli.... Grazie per avermi ricordato queste cose!"

Passa un pò di tempo da quando ho parlato con questa signora, e dopo tante pose fotografiche per appassionati (tra cui molte donne!) e bambini, arriva una coppia con un bambino di cinque o sei anni: come vede il filobus gli si sgranano gli occhi è completamente impazzito dalla felicità. Vuole vedere, vuole capire, gli piace perchè è verde. Chiede, guarda, appoggia il mento alla tavola si avvicina, lo segue, chiede di aprire e chiudere le portine. Mi chiede pechè l'ho costruito, perchè non c'è più, se può fare un giro sopra a quello vero, come nel tram verde che c'è li fuori, di cosa è fatto...
I genitori lo trattengono perchè la sua curiosità incontenibile ha monopolizzato tutto il tavolone con il filobus...
Il papà lo prende quasi di forza esortandolo ad andare a visitare il resto della mostra modellistica, prima di allontanarsi chiede di fargli una carezza e passa la mano sulla semicassa anteriore.. Mentre si allontana si ode "Papà è molto bello, perchè non me lo compri??"
Sinceramente mi sono venute le lacrime, mi ha ricordato quando io lo vedevo spuntare in corso Racconigi da piazza Robilant: mia mamma faceva fatica tenermi perchè io volevo salire ed andare a salutare il bigliettaio. Poi mi andavo a sedere in centro sulla giostra, nella "pancia" di quello che per me era un gigantesco "lombricone".. Bello, grande e Verde, mio colore da sempre preferito!

Una bella esperienza. Grazie a tutti.

Zio JO [SM=x346232]

[Edited by ZioJO73 12/8/2009 7:29 PM]
12/8/2009 12:34 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 251
Registered in: 11/2/2005
tranviere junior
UN RINGRAZIAMENTO SINCERO
Zio Jo, cosa ti dobbiamo dire?

Ci hai fatto vivere un'esperienza appassionante, come un giallo di cui non si intravvede la soluzione.
Io ho aspettato con ansia i tuoi aggiornamenti, sempre più stupefacenti, e non sono mai stato deluso, ma sempre più meravigliato.
In due parole: un capolavoro.
La mia richiesta di un corso di modellismo non poteva avere risposta migliore.

GRAZIE!

P.S. - Se poi, .... ehm,.. volessi ripetere l'esperienza, con la costruzione di un piccolo trammino.. [SM=x346232] credo che tutto il forum te ne sarebbe grato.
[Edited by Tram Verde 12/8/2009 12:37 AM]

Scarica il tuo cursore tramviario preferito:
http://www.webalice.it/wronny/Tram.htm
12/8/2009 1:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 256
Registered in: 8/17/2009
tranviere junior
Bellissima cronistoria! Un ringraziamento sincero anche da parte mia a Zio Jo a nome di chi è stato "forzatamente" assente all'evento!

EN

P.S.= Jo quando hai tempo guarda quelle foto che ti ho inviato, ciao! [SM=x346232]
12/8/2009 11:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,602
Registered in: 12/3/2004
tranviere veterano
Mi associo anch'io ai complimenti per Ziojo: il 2405 dal vivo è ancora più bello che in foto. Purtroppo per il motivo che spiego nel 3d sul TTF, quasi tutte le foto che ho fatto sono da buttare. Bisogna accontentarsi solo di questa....


Mal voluto un'è mai troppo
12/11/2009 6:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 225
Registered in: 10/25/2007
tranviere junior
Clonazioni - Arrivano i...

...Vibertoni in scala 1/43!

Ho iniziato la clonazione del mio 2405, appena fatti i dovuti aggiustamenti partirà la produzione in serie costruita tutta a mano e fatta dal sottoscritto.

Si accettano ordini, consigli e fra poco le prime foto (una parte dello stampo è già fatta!)

Questa volta riprodurrò anche il 2405 della Torino-Rivoli! [SM=g8806]

Salutoni. Zio JO [SM=x346232]
[Edited by XJ6 2/19/2011 12:10 PM]
12/11/2009 6:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 990
Registered in: 1/20/2005
tranviere senior
Un'invasione di Vibertoni....
...ottima notizia!!!

Mi riallaccio alla discussione sul Trolley Festival per ringraziare te per la partecipazione...

La prossima volta ti diamo più spazio...

Attendo notizie in più sulla produzione di serie...
[SM=x346219] [SM=x346219]


Davide.
www.mobilitatorino.it
www.atts.to.it
membro T.J.Team
12/11/2009 9:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,353
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
mi prenoto!

www.novaconcentusvocalis.it
"Where no man has gone before"
12/11/2009 10:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 225
Registered in: 10/25/2007
tranviere junior
Qualche foto....
Ecco qualche foto delle operazioni di costruzione dello stampo per le repliche:










Saluti. Zio JO [SM=x346232]
12/12/2009 12:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,239
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Mi prenoto ...

... anch'io!

12/14/2009 10:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 225
Registered in: 10/25/2007
tranviere junior
costruzione stampo fase 2
Ho costruito l'ultima parte dello stampo dalla quale dovrà uscire (con l'unione delle due parti) il primo clone del modello di legno.

Una foto della colata con dentro il vibertone..



Dopo l'essicazione:




Dopo l'apertura:






Due immagini dopo la separazione dello stampo internio dalla cassa del Vibertone.... Purtroppo però le cose spesso non vanno per il verso giusto, con risultati che definire disastrosi è alquanto riduttivo: [SM=x346222] [SM=x346222] [SM=x346222]






Però c'è già lo stampo pieno di resina che aspetta l'asciugatura della resina appena colata...
A presto le foto del primo clone!

Ciao. JO [SM=x346232]



[Edited by ZioJO73 12/14/2009 10:39 PM]
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:05 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com