Print | Email Notification    
Author
Facebook  

libro "Il Dark"

Last Update: 6/6/2009 12:03 PM
Email User Profile
Post: 33
Junior User
OFFLINE
6/1/2009 11:29 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il Dark – Guida alla musica oscura – Edizioni Il Foglio di Piombino (Li)
Terza edizione riveduta e ampliata – maggio 2009
Pag. 181 - Euro 15,00 - ISBN 978 - 88 - 7606 - 091 – 5

Dalla quarta di copertina: “Parlare del genere musicale dark è molto più che descrivere gruppi storici nati alle soglie degli anni '80 come Cure e Bauhaus. Dalle origini fino ai giorni nostri, dal gothic alla darkwave, dall'elettronica al gothic metal, fino alle influenze più sinfoniche, il lettore verrà guidato tra decine di gruppi musicali, riferimenti discografici, portali dark, riviste, webzine, festival musicali”. Un saggio completo ed esauriente, che ha esaurito due edizioni, e adesso si ripresenta in veste completamente rinnovata e aggiornata.

Maggiori info su nocturno71.blogspot.com
Inoltre il libro è presente su facebook al seguente link:
www.facebook.com/home.php?#/group.php?gid=96584840664&ref=ts

Trattandosi di una piccola Casa Editrice, e non avendo la forza distributiva dei grandi colossi, la via più breve è quello di richiedere info e ordinarlo direttamente mandando una email a ilfoglio@infol.it
Il sito delle Edizioni Il Foglio è www.ilfoglioletterario.it. Al momento attuale non è però stato ancora aggiornato con i dati della nuova edizione, già disponibile, ma uscita veramente da poco.
Il saggio è disponibile anche sul sito www.ibs.it
Ulteriori librerie nelle quali si può ordinarlo direttamente (in genere, sono restie a farsi arrivare qualcosa di un piccolo editore), sono:

Punto vendita su Milano: Bloodbuster snc - via Panfilo Castaldi, 21- 20124 Milano - Italy - tel /fax (+39) 02 29404304
info@bloodbuster.com - www.bloodbuster.com

Punto vendita su Roma: Altroquando - Via del Governo Vecchio, 80 - 00186 Roma - comunica@altroquando.com - www.altroquando.com

Punto vendita su Piombino: Libreria COOP - Via Gori 1 - tel. 0565 221362 - fax 227930 - mail libreria.piombino@librerie.coop.it


Per chi avesse la prima edizione (ottobre 2005 – 91 pagine): le pagine sono raddoppiate e la veste grafica è migliore. Si fa un’analisi un po’ più critica, si sono inserite gallerie fotografiche, si parla di web radio, si dà un maggior spazio alla scena italiana, aumentano i siti web elencati, si citano altri festival oltre all’immancabile WGT, il materiale è più aggiornato. Il consiglio è in questo caso quello di prendere la terza edizione

Per chi avesse la seconda (maggio 2007 – 135 pagine): i cambiamenti ci sono rispetto a questa edizione, con le differenze sopra elencate, ma le modifiche non sono poi così consistenti. Circa 45 pagine in più ci sono, ma in questo caso la scelta se cambiare o meno è a maggior ragione soggettiva.

Per chi non avesse proprio il libro: obiettivamente non ce ne sono molti di saggi dedicati espressamente a questo genere musicale, che noi tutti apprezziamo. Secondo me ne vale la pena averlo, e non perché l’ho scritto io.

Una puntualizzazione: mi pongo con la massima umiltà di fronte a persone che conoscono questo genere, e in molti probabilmente meglio di me.
Ho avuto solo la fortuna di incrociare un editore piccolo ma onesto, che mi ha dato fiducia nel provare a diffondere il tipo di sonorità di questo genere musicale, così poco conosciute e spesso, a torto, maltrattate x superficialità e ignoranza.
Non ci guadagno se non in soddisfazione personale, e volevo portare non solo un qualcosa di appetibile a chi già conosce questo genere musicale, ma farlo apprezzare anche a chi in fondo ne sa poco, lo confonde con i Cure, con il metal, peggio con Marylin Manson, o pensa che tutto si fermi con gli anni ‘80.
Quindi, mi piacerebbe cmq avere un’approvazione circa gli ideali di questo progetto concreto, senza che mi si ricambi con i soliti insulti gratuiti da parte di qualcuno.
Grazie ragazzi
Ciao!!!
Azzurra L'isola nuda123 pt.8/20/2019 11:47 AM by azzuraluna
Sara Benci di Sky SportTELEGIORNALISTE FANS FORU...32 pt.8/20/2019 2:39 PM by bencifans
Discussione sparitaAssistenza FreeForumZone25 pt.8/20/2019 1:59 PM by Robert.x
Email User Profile
Post: 139
Junior User
OFFLINE
6/2/2009 11:03 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ancora?!?
Email User Profile
Post: 3
Junior User
OFFLINE
6/2/2009 11:44 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ciao Nocturno...
Io ho letto solo la prima edizione del libro in questione, e effettivamente fa piacere sapewre che è un progetto in ampliamento ed in progress, che racchiuda nomi più recenti, che spieghi meglio le cose, che sia insomma un libro con le palle quello che la gente compra -purtroppo anche il mercato dei libri si è spostato a diventare sempre più caro-, che abbia a disposizione una cosa "cicciuta" su cui buttarsi, e non sia solo per i beginners.

Attenzione però ai luoghi comuni sul classico "Marilyn Manson"... ha copiato e rubato da tantissimi, da Rozz Williams poi non ne parliamo, ha saccheggiato a piene mani senza mai ammetterne la sua influenza, però se non c'era lui che sdoganava sonorità similari molti dischi e gran parte della scena sarebbe ancora in uno stato underground com'era anni prima. Ha sdoganato un sound con un suo trademark e che, almeno nelle sue prime 3 uscite, era intelligente anche nei concepts e personale, ancorato saldamente grazie a Wayne Gacy, tastierista pari a Dwaye Goettel dei Puppy per me come inventiva, un suono industriale ben più duro e meccanico dei Ministry dell'epoca, e lo dico sinceramente, essendo un appassionato di Ministry dell'era Barker. E Manson è è molto più "dark" e realmente malato, anche ora, del 98% delle deathrock bands del cazzo come Jesus On Exstasy o electroband che fanno Manson in salsa EBM come Deathstars o cose simili.

Essere "puristi" senza tener conto delle contaminazioni fa male...

Senza astio alcuno,
da uno spooky kid della prima guardia ;)
[Edited by Dani1334 6/2/2009 11:47 AM]
www.myspace.com/testingvault
The Edgar Allan Fish Memorial Center Is Coming To Take Your Children. Eat Human Meat Is The Horror, The Salvation.
Email User Profile
Post: 33
Junior User
OFFLINE
6/2/2009 1:55 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

azz quante ne sai!!! :-)
cmq il riferimento a Marilyn Manson (amato da alcuni, ed odiato da altri, come sottolinea "La Bibbia Gotica"), è più x il fatto che chi non conosce questo genere musicale dice "ah, i Cure", oppure "ah, Marilyn Manson". C'è molta più complessità dietro, come tutti sappiamo. E' odioso che un profano immagini il dark come un qualcosa con un paio di personaggi più o meno nerovestiti, tra l'altro quelli con una certa immagine pubblica. E' odioso.
Grazie delle tue considerazioni, davvero precise e pertinenti.
quanto all'altro post ("ancora?!?"): è vero, ognuno può magari dire "che palle, ancora con sto c... di libro". L'editore aveva finito le copie, e allora gli ho proposto, già che doveva ristamparlo, di fare un lavoro come si deve, quanto meno di migliorarlo. In effetti confesso che l'esordio era troppo minimale, non era certo un capolavoro. Non sarà certo un libro con le palle come dici tu, ma secondo me è un buon compromesso per accontentare i neofiti e chi il dark già lo ascolta. Gli spazi secondo me esistono ancora, ecco perchè forse mi ostino, a ragione o a torto, di mettere periodicamente ancora questi post
Email User Profile
Post: 4
Junior User
OFFLINE
6/2/2009 3:02 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Beh, se lo si allarga come Dio comanda credo abbia possibilità di diventare un testo esteso e "figo" nel senso buono e non "gggiovane" del termine :)

l'"ancora?" lo tengo per i dischi dei Cure... :D
www.myspace.com/testingvault
The Edgar Allan Fish Memorial Center Is Coming To Take Your Children. Eat Human Meat Is The Horror, The Salvation.
Email User Profile
Post: 3,075
Master User
OFFLINE
6/3/2009 4:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Manson ha copiato pure dai Floyd. Antichrist è una rilettura manco tanto velata di The Wall, concept visuale compreso;)
E resta, comunque, un capolavoro, checchè ne vogliano i detrattori.
la vecchia guardia goth anni 90 non lo ammetterà, ma quando uscì allo scoperto piaceva a tutti, e a milano nel 97 nella coda del Dead to the World Tour c'erano taaaaaaaaaaaaaante faccie conosciute;)
Gran concerto, gran disco, gran concept, grande produzione.
Mechanical è stato una scelta coraggiosa, quello spostare il tiro per vedere come girava (così come il tiro era stato spostato da POAAF a AS).
Ben riuscita la rilettura del Glam. Da lì in poi un calo terribile. ma va a gusti.
Riguardo le scopiazzature Rozziane, la bibia strappata, le orecchie da topolino (vedi Premature Ejaculation)...ce n'è a pacchi. ma Bria Warner anni fa non nascondeva di essere stato un fan dei Christian Death di Rozz. Non dimentichiamoci che sembpre ammmmerica era. Andò anche a ceercarlo nei camerini dopo un concerto, ma Rozz lo snobbò. Sempre Rozz invece, in un intervista del 96 (o 97?) riferiva che a forza di ascoltarlo (ogni volta che passava da gitane, il foglio Sevan aveva manson sullo stereo) ha cominciato ad apprezzarlo, non tanto musicalmente quanto a livello di concept.
Diciamola tutta, se manson non avesse fatto il botto, sarebbe un entità ultrarispettata nella sottocultura Goth ad ampio respiro.
MA
non avremmo avuto la rinascita di tutto un filone da fine '90 in poi, volenti o nolenti. Che nei '90 si stava meglio o peggio è un discorso a parte. Ma che c'erano si e no un concerto al mese (quando andava bene...) è un darto di fatto. E per concerto intendo dai Corpus Delicti alla band sotto casa scrausa. Sempre uno era.
_________________________________
================
http://www.myspace.com/max1334
http://www.facebook.com/maxzarucchi
Email User Profile
Post: 6
Junior User
OFFLINE
6/3/2009 5:19 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Risposta migliore della tua non ce n'è, ottimo tu abbia voluto nominare il capolavoro di Waters (da quando lui non c'è pioù stato beh, per me Gilmour non è i Floyd!), anche nell'era di "Holy Wood" era evidentissimo che cercasse di attingere a quel filone. :)
Sono d'accordissimo con te, su tutta la linea, e se volessi sapere altri parallelismi tra Manson e Rozz beh fammi sapere, ci potrei aprire un thread... ;) Però Manson, una volta raggiunta la notorietà, ha ampiamente rubato molto di più da Rozz, senza manco mai nominarlo una volta (evitando anche una domanda diretta posta dal sottoscritto, aministratore del fan club ufficiale italiano).

Per me ha avuto cali qualitativi forti per diversi motivi, ma non voglio andare ulteriormente OT ^^
www.myspace.com/testingvault
The Edgar Allan Fish Memorial Center Is Coming To Take Your Children. Eat Human Meat Is The Horror, The Salvation.
Email User Profile
Post: 1,453
Veteran User
OFFLINE
6/6/2009 12:03 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
13-34, 03/06/2009 16.50:

Manson ha copiato pure dai Floyd. Antichrist è una rilettura manco tanto velata di The Wall, concept visuale compreso;)
E resta, comunque, un capolavoro, checchè ne vogliano i detrattori.
la vecchia guardia goth anni 90 non lo ammetterà, ma quando uscì allo scoperto piaceva a tutti, e a milano nel 97 nella coda del Dead to the World Tour c'erano taaaaaaaaaaaaaante faccie conosciute;)
Gran concerto, gran disco, gran concept, grande produzione.
Mechanical è stato una scelta coraggiosa, quello spostare il tiro per vedere come girava (così come il tiro era stato spostato da POAAF a AS).
Ben riuscita la rilettura del Glam. Da lì in poi un calo terribile. ma va a gusti.
Riguardo le scopiazzature Rozziane, la bibia strappata, le orecchie da topolino (vedi Premature Ejaculation)...ce n'è a pacchi. ma Bria Warner anni fa non nascondeva di essere stato un fan dei Christian Death di Rozz. Non dimentichiamoci che sembpre ammmmerica era. Andò anche a ceercarlo nei camerini dopo un concerto, ma Rozz lo snobbò. Sempre Rozz invece, in un intervista del 96 (o 97?) riferiva che a forza di ascoltarlo (ogni volta che passava da gitane, il foglio Sevan aveva manson sullo stereo) ha cominciato ad apprezzarlo, non tanto musicalmente quanto a livello di concept.
Diciamola tutta, se manson non avesse fatto il botto, sarebbe un entità ultrarispettata nella sottocultura Goth ad ampio respiro.
MA
non avremmo avuto la rinascita di tutto un filone da fine '90 in poi, volenti o nolenti. Che nei '90 si stava meglio o peggio è un discorso a parte. Ma che c'erano si e no un concerto al mese (quando andava bene...) è un darto di fatto. E per concerto intendo dai Corpus Delicti alla band sotto casa scrausa. Sempre uno era.



Quoto quotissimo.

Per quanto riguarda il libro, resto della mia opinione: ci sono testi migliori e di questo sinceramente non ne sentivo il bisogno. saluti



_____________________________________________________________________

"I’m about 140 pounds, but I was a big boy when I graduated high school — 160 pounds. Singers look funny at 160, unless you’re in Lynyrd Skynyrd."
Iggy Pop
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:06 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com