"Forum amici del Regno Perduto"

[Zensunni Sietch] [L'Impero] [Il Palazzo del 2000] [m'Arte] [Figurati!]

Olive e Olio di Sicilia

New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Voyager: Chupacabras in texas?

Last Update: 11/24/2008 10:18 PM
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,436
Gender: Female
11/20/2008 10:58 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ciao, scrivo adesso questa cosa ma spero di riuscire ad arricchirla col tempo. Ieri sera ho visto Voyager e hanno parlato (con mio grande stupore, perchè adoro queste cose e non ne sapevo niente) della vera prova tangibile dell'esistenza... DEL CHUPACABRAS!!!!!! Ero emozionatissima... in pratica, una signora in texas ne aveva investito accidentalmente uno... e lo conservava nel frigo!!! Ero impazientissima di vederlo... ma quando l'ho visto... in base alle poche, POCHISSIME informazioni che credo di possedere, ho capito che purtroppo era probabile che fosse l'ennesimo specchietto per le allodole...

La signora conservava solo la testa (voleva appenderla al muro con in bocca un pollo - e tra parentesi ne aveva di trofei di questo tipo in casa...) ed era, ehm, un canide, per lo meno secondo me... però la signora era espertissima di animali, a quanto dicevano, quindi ho cercato di non darle torto quando diceva che l'animale era nudo, senza peli, senza soffrire di rogna sarcoptica... diceva che con la rogna o scabbia il pelo viene via a chiazze e non tutto (non è vero e purtroppo l'ho visto coi miei occhi...)... ho cercato di non darle torto quando diceva che i canini inferiori erano consumati e secondo la loro base sarebbero stati molto lunghi e sporgenti come quelli dei facoceri, mentre a me sembravano classici denti da cane consumati... poi, diceva che non c'erano denti, tra i canini, e questo era vero. Non so come mai, ma lo spazio per ospitarli ci sarebbe stato. Inoltre diceva che gli arti anteriori erano molto più corti dei posteriori e per dirlo ha mostrato le ossa di femore e omero e il femore era (ehm... ovviamente) più lungo dell'omero... ma la cosa che mi ha intristita di più è stato quando sono stati mostrati gli "impressionanti occhi azzurri del chupacabras"... ecco, io su quello ci metterei la mano sul fuoco... era nucleosclerosi senile, cataratta praticamente... una cataratta grandiosa, ma cataratta... un velo che ricopriva l'iride e la pupilla...non il colore dell'iride.

Dal DNA infatti è uscito che il poveretto era un coyote malato... ma il DNA non corrispondeva perfettamente, e la signora non si arrendeva. Era convinta di essere davanti al Chupacabras.

Ecco, io spero che miss Ery venga a darmi una mano: non tutto è stato scoperto, anzi, e a me piacerebbe sapere, un giorno, che i Chupacabras non sono una leggenda! ma questa non è una prova tangibile della loro esistenza...


Ecco qualche foto:




Peccato, non trovo foto in cui si vedano gli occhi azzurri...

E qui, ci sono tanti video!E NEL PRIMO SI VEDONO GLI OCCHI!
video.google.it/videosearch?gbv=2&hl=it&q=chupacabras+texas&um=1&ie=UTF-8&sa=X&oi=video_result_group&resnum=4&c...
[Edited by Akyaky 11/20/2008 11:15 AM]



Spuntarono le prime stelle. Non sapeva che si chiamava Rigel, ma la vide. E sapeva che presto sarebbero spuntate tutte e che ci sarebbero stati tutti i suoi amici lontani. "Anche il pesce è mio amico"disse ad alta voce. "Non ho mai visto e mai sentito parlare di un pesce simile. Ma devo ucciderlo. Sono contento che non dobbiamo cercare di uccidere le stelle". Pensa se ogni giorno un uomo dovesse cercare di uccidere la luna, pensò. La luna scappa. Ma pensa se ogni giorno uno dovesse cercare di uccidere il sole...siamo nati fortunati, pensò. Poi gli dispiacque che il grosso pesce non avesse nulla da mangiare e il dispiacere non indebolì mai la decisione di ucciderlo. A quanta gente farà da cibo, pensò. Ma sono degni di mangiarlo? No, no di certo. Non c'è nessuno degno di mangiarlo, con questo suo nobile contegno e questa sua grande dignità.
Non capisco queste cose, pensò. Ma è una fortuna che non dobbiamo cercare di uccidere il sole o la luna o le stelle.

Basta già vivere sul mare e uccidere i nostri veri fratelli.
E. Hemingway, "Il vecchio e il mare"



Quando brillava il vespero vermiglio,
e il cipresso parea oro, oro fino,
la madre disse al piccoletto figlio:
"Così fatto è lassù tutto un giardino".
Il bimbo dorme e sogna i rami d'oro,
gli alberi d'oro, le foreste d'oro,
mentre il cipresso nella notte nera
scagliasi al vento, piange alla bufera
Giovanni Pascoli



Da bambino volevo guarire i ciliegi
quando, rossi di frutti, li credevo feriti
la salute per me li aveva lasciati
coi fiori di neve che avevan perduti...
e un sogno fu un sogno ma non durò poco
per questo giurai che avrei fatto il dottore
e non per un Dio ma nemmeno per gioco,
perchè i ciliegi tornassero in fiore,
perchè i ciliegi tornassero in fiore
F. de Andrè

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:50 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com