New Thread
Reply
 

A proposito di Trinità........

Last Update: 7/28/2021 3:33 PM
Author
Print | Email Notification    
6/23/2021 6:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,461
Age: 41
IL DOGMA DI FEDE DEL MISTERO DELLA SANTISSIMA TRINITÀ: ADORARE CIÒ CHE NON SI CONOSCE
ciccino(1960), 21.06.2021 22:05:



(…). Le tre persone pur essendo un solo Dio, svolgono nel battezzando un cambiamento di stato, passando dalla condizione di non grazia ad una grazia piena. Che si completerà , durante la vita corrispondendo alla grazia appunto donata dal Padre e Dal Figlio dallo Spirito Santo Unico DIO.
Elargita nelle rispettive Potestà sia Dal Padre sia del Figlio dia dallo Spirito.
Comunque tutto ciò che è attinente al battesimo è di una ricchezza inaudita , e leggo poi tante inesattezze riguardo a Gesù (…)




Caro Ciccino
L’arricchimento dialogistico lo dovresti fare con LA PAROLA DI DIO, ossia Gesù il suo Messia e Sacerdote, il Maestro.


Credimi, Longo: GESÙ TI DISSE:



“verrà il tempo in cui non adorerete il Padre né su questo monte né a Gerusalemme. 22 Voi adorate ciò che non conoscete; noi adoriamo ciò che conosciamo, perché la salvezza ha origine dai giudei.

23 Tuttavia viene il tempo, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.

24 Dio è uno Spirito,e quelli che l’adorano devono adorarlo con spirito e verità”





I GIUDEI CONOSCEVANO PERFETTAMENTE CHI ADORAVANO, PERCHÉ YHWH SI È FATTO CONOSCERE PERFETTAMENTE DAI GIUDEI
non conoscevano i particolari, i tempi e i modi del Piano di Salvezza in Cristo, MA CONOSCEVANO PERFETTAMENTE IL DIO CHE ADORA CRISTO GESÙ

IL PADRE.

YHWH È UNO SPIRITO E IL SUO SPIRITO È FORZA ATTIVA, MANIFESTA LA SUA VOLONTÀ E REALIZZA CIÒ CHE DESIDERA PER MEZZO DEL SUO SPIRITO.



ora che Gesù medesimo (che per i Cristiani dovrebbe essere la massima autorità spirituale in Terra e in Cielo per quanto concerne chi adorare) ti dice che i veri adoratori adorano il Padre (UNICA PERSONA, SOLO VERO DIO) tu rinneghi gli insegnamenti di Cristo Gesù? Insegni che Cristo ha rivelato il Vero Dio in maniera parziale?


Allora fai l’opera dell’anticristo.


Vorresti arricchirti dialogicamente? Dai retta a Cristo, alla Parola di Dio.


I cattolici costruiscono la loro fede intorno ad un MISTERO, un “Dio” che non si può conoscere, rispetto al Cristo che ha fatto conoscere il Solo Vero Dio, il Padre… tornano indietro ai tempi delle religioni pagane misteriche .

Ecco cosa dice la loro “professione di fede misterica “:


I. «Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo»

232 I cristiani vengono battezzati « nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo » (Mt 28,19). Prima rispondono: « Credo » alla triplice domanda con cui ad essi si chiede di confessare la loro fede nel Padre, nel Figlio e nello Spirito: « Fides omnium christianorum in Trinitate consistit – La fede di tutti i cristiani si fonda sulla Trinità ». 276

233 I cristiani sono battezzati « nel nome » – e non « nei nomi » – del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo; 277 infatti non vi è che un solo Dio, il Padre onnipotente e il Figlio suo unigenito e lo Spirito Santo: la Santissima Trinità.

234 Il mistero della Santissima Trinità è il mistero centrale della fede e della vita cristiana.
È il mistero di Dio in se stesso.
È quindi la sorgente di tutti gli altri misteri della fede; è la luce che li illumina. È l'insegnamento fondamentale ed essenziale nella « gerarchia delle verità » di fede. 278 «Tutta la storia della salvezza è la storia del rivelarsi del Dio vero e unico: Padre, Figlio e Spirito Santo, il quale riconcilia e unisce a sé coloro che sono separati dal peccato ». 279

LA FEDE DELLA CRISTIANITÀ APOSTATA PONE AL CENTRO UN MISTERO, NON ADORA CIÒ IL SOLO DIO CHE SI PUÒ CONOSCERE E CHE SI È FATTO PERFETTAMENTE CONOSCERE PER MEZZO DEL SUO DILETTO FIGLIO, SACERDOTE E MESSIA
IMMAGINE PERFETTA DEL DIO VIVENTE, IL SANTO ALPHA&OMEGA, L’UNO, ANTICO DI GIORNI, LO SPIRITO, YHWH



Il Solo Vero Dio, il Dio di Gesù, Il Dio di Abraamo, il Dio di Iesse e di Davide NON SI FA ADORARE SENZA PRIMA FARSI CONOSCERE.



sono i demoni che si fanno adorare nascondendo la loro vera identità, presentandosi in forma di triadi prima di Cristo e dopo Cristo.

Solo un essere infimo come Satana accetta forme di adorazione e di venerazione, preghiere e culto da chi non lo conosce veramente perché non ama farsi conoscere per quello che è. Sulla fronte aveva scritto un nome, un mistero

APOCALISSE
CEI


Apocalisse 17-18

17,1 Allora uno dei sette angeli che hanno le sette coppe mi si avvicinò e parlò con me: «Vieni, ti farò vedere la condanna della grande prostituta che siede presso le grandi acque. 2 Con lei si sono prostituiti i re della terra e gli abitanti della terra si sono inebriati del vino della sua prostituzione». 3 L'angelo mi trasportò in spirito nel deserto. Là vidi una donna seduta sopra una bestia scarlatta, coperta di nomi blasfemi, con sette teste e dieci corna. 4 La donna era ammantata di porpora e di scarlatto, adorna d'oro, di pietre preziose e di perle, teneva in mano una coppa d'oro, colma degli abomini e delle immondezze della sua prostituzione. 5 Sulla fronte aveva scritto un nome misterioso: «Babilonia la grande, la madre delle prostitute e degli abomini della terra».




Siccome il dogma di fede della Santissima Trinità è il centro della fede di chi non conosce perché non vuole o non può conoscere chi adora, è pure la sorgente di tutte le apostasia che ne conseguono nelle varie denominazioni della cristianità apostata e divisa, ma unità nel Mistero della loro fede e delle divinità celesti e ctonie che essa manifestamente cela.

[SM=g1871112]
[Edited by I-gua 6/23/2021 7:22 AM]
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/23/2021 7:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,461
Age: 41
GIOVANNI

17:6

Ho fatto conoscere il tuo nome O “ho reso manifesto il tuo nome”.




Commento JW:



I discepoli di Gesù conoscevano e usavano già il nome di Dio. Lo vedevano scritto e lo leggevano nei rotoli delle Scritture Ebraiche che si trovavano nelle loro sinagoghe. Inoltre lo vedevano scritto e lo leggevano nella Settanta, traduzione greca delle Scritture Ebraiche usata nell’insegnamento. (Vedi App. A5 e C.) Nella Bibbia il termine “nome” a volte viene usato per indicare non solo la persona che lo porta ma anche la sua reputazione e tutto ciò che dice di essere. (Vedi approfondimento a Mt 6:9; confronta Ri 3:4, nt.) Gesù fece conoscere il nome di Dio non solo usandolo, ma anche rivelando i propositi, le attività e le qualità di Colui che lo porta. Essendo stato “accanto al Padre”, Gesù poteva farlo conoscere meglio di chiunque altro (Gv 1:18; Mt 11:27). Il “nome” di Dio acquistò così un significato molto più profondo per i primi discepoli di Gesù.




Quindi per “nome” non si intende “YaHuWaH”, che gli israeliti già conoscevano perché con questo Nome il Vero Dio si fece conoscere da loro. Si intende piuttosto PERSONA e personalità.


La missione di Gesù fu quella di santificare il nome del Padre YHWH, ossia di fare CONOSCERE perfettamente il suo Dio e Padre all’umanità, nonché quanto dovessimo conoscere sul Suo proposito e il Piano di Salvezza divino che si realizza in Cristo Re e Sommo Sacerdote.


Ma soprattutto Gesù è venuto per fare conoscere il Padre Celeste che lo ha mandato, il Solo Dio YHWH
Questo attraverso La Parola di Dio e il suo comportamento: Gesù come Modello, Rappresentante perfetto, o Immagine in carne e ossa del Padre Celeste Unico Dio


Perciò il dogma del Mistero della Santissima Trinità cerca di annullare l’opera di Cristo Gesù
-la conoscenza di Dio-

per propinarci una mistificazione e un falso dio trino e posticcio da adorare al posto dell’UNO, ALPHA&OMEGA.
[Edited by I-gua 6/23/2021 8:04 AM]
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/23/2021 5:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 345
Age: 61
Re: IL DOGMA DI FEDE DEL MISTERO DELLA SANTISSIMA TRINITÀ: ADORARE CIÒ CHE NON SI CONOSCE
I-gua, 23/06/2021 06:57:




Caro Ciccino
L’arricchimento dialogistico lo dovresti fare con LA PAROLA DI DIO, ossia Gesù il suo Messia e Sacerdote, il Maestro.


Credimi, Longo: GESÙ TI DISSE:



“verrà il tempo in cui non adorerete il Padre né su questo monte né a Gerusalemme. 22 Voi adorate ciò che non conoscete; noi adoriamo ciò che conosciamo, perché la salvezza ha origine dai giudei.

23 Tuttavia viene il tempo, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.

24 Dio è uno Spirito,e quelli che l’adorano devono adorarlo con spirito e verità”





I GIUDEI CONOSCEVANO PERFETTAMENTE CHI ADORAVANO, PERCHÉ YHWH SI È FATTO CONOSCERE PERFETTAMENTE DAI GIUDEI
non conoscevano i particolari, i tempi e i modi del Piano di Salvezza in Cristo, MA CONOSCEVANO PERFETTAMENTE IL DIO CHE ADORA CRISTO GESÙ

IL PADRE.

YHWH È UNO SPIRITO E IL SUO SPIRITO È FORZA ATTIVA, MANIFESTA LA SUA VOLONTÀ E REALIZZA CIÒ CHE DESIDERA PER MEZZO DEL SUO SPIRITO.



ora che Gesù medesimo (che per i Cristiani dovrebbe essere la massima autorità spirituale in Terra e in Cielo per quanto concerne chi adorare) ti dice che i veri adoratori adorano il Padre (UNICA PERSONA, SOLO VERO DIO) tu rinneghi gli insegnamenti di Cristo Gesù? Insegni che Cristo ha rivelato il Vero Dio in maniera parziale?


Allora fai l’opera dell’anticristo.


Vorresti arricchirti dialogicamente? Dai retta a Cristo, alla Parola di Dio.


I cattolici costruiscono la loro fede intorno ad un MISTERO, un “Dio” che non si può conoscere, rispetto al Cristo che ha fatto conoscere il Solo Vero Dio, il Padre… tornano indietro ai tempi delle religioni pagane misteriche .

Ecco cosa dice la loro “professione di fede misterica “:


I. «Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo»

232 I cristiani vengono battezzati « nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo » (Mt 28,19). Prima rispondono: « Credo » alla triplice domanda con cui ad essi si chiede di confessare la loro fede nel Padre, nel Figlio e nello Spirito: « Fides omnium christianorum in Trinitate consistit – La fede di tutti i cristiani si fonda sulla Trinità ». 276

233 I cristiani sono battezzati « nel nome » – e non « nei nomi » – del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo; 277 infatti non vi è che un solo Dio, il Padre onnipotente e il Figlio suo unigenito e lo Spirito Santo: la Santissima Trinità.

234 Il mistero della Santissima Trinità è il mistero centrale della fede e della vita cristiana.
È il mistero di Dio in se stesso.
È quindi la sorgente di tutti gli altri misteri della fede; è la luce che li illumina. È l'insegnamento fondamentale ed essenziale nella « gerarchia delle verità » di fede. 278 «Tutta la storia della salvezza è la storia del rivelarsi del Dio vero e unico: Padre, Figlio e Spirito Santo, il quale riconcilia e unisce a sé coloro che sono separati dal peccato ». 279

LA FEDE DELLA CRISTIANITÀ APOSTATA PONE AL CENTRO UN MISTERO, NON ADORA CIÒ IL SOLO DIO CHE SI PUÒ CONOSCERE E CHE SI È FATTO PERFETTAMENTE CONOSCERE PER MEZZO DEL SUO DILETTO FIGLIO, SACERDOTE E MESSIA
IMMAGINE PERFETTA DEL DIO VIVENTE, IL SANTO ALPHA&OMEGA, L’UNO, ANTICO DI GIORNI, LO SPIRITO, YHWH



Il Solo Vero Dio, il Dio di Gesù, Il Dio di Abraamo, il Dio di Iesse e di Davide NON SI FA ADORARE SENZA PRIMA FARSI CONOSCERE.



sono i demoni che si fanno adorare nascondendo la loro vera identità, presentandosi in forma di triadi prima di Cristo e dopo Cristo.

Solo un essere infimo come Satana accetta forme di adorazione e di venerazione, preghiere e culto da chi non lo conosce veramente perché non ama farsi conoscere per quello che è. Sulla fronte aveva scritto un nome, un mistero

APOCALISSE
CEI


Apocalisse 17-18

17,1 Allora uno dei sette angeli che hanno le sette coppe mi si avvicinò e parlò con me: «Vieni, ti farò vedere la condanna della grande prostituta che siede presso le grandi acque. 2 Con lei si sono prostituiti i re della terra e gli abitanti della terra si sono inebriati del vino della sua prostituzione». 3 L'angelo mi trasportò in spirito nel deserto. Là vidi una donna seduta sopra una bestia scarlatta, coperta di nomi blasfemi, con sette teste e dieci corna. 4 La donna era ammantata di porpora e di scarlatto, adorna d'oro, di pietre preziose e di perle, teneva in mano una coppa d'oro, colma degli abomini e delle immondezze della sua prostituzione. 5 Sulla fronte aveva scritto un nome misterioso: «Babilonia la grande, la madre delle prostitute e degli abomini della terra».




Siccome il dogma di fede della Santissima Trinità è il centro della fede di chi non conosce perché non vuole o non può conoscere chi adora, è pure la sorgente di tutte le apostasia che ne conseguono nelle varie denominazioni della cristianità apostata e divisa, ma unità nel Mistero della loro fede e delle divinità celesti e ctonie che essa manifestamente cela.

[SM=g1871112]



L'opera dell'anticristo la fai tu.
In quanto dici di conoscere Dio in maniera totale.
Cristo te lo ha fatto conoscere in maniera totale? Somma Intelligenza e Sapienza. O forse lo conosci perchè leggi la bibbia? Per te Dio non è mistero? Cosa significa per te conoscere Dio? Grazie
6/23/2021 6:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,461
Age: 41
Re: Re: IL DOGMA DI FEDE DEL MISTERO DELLA SANTISSIMA TRINITÀ: ADORARE CIÒ CHE NON SI CONOSCE
ciccino(1960), 23.06.2021 17:37:



L'opera dell'anticristo la fai tu.
In quanto dici di conoscere Dio in maniera totale.
Cristo te lo ha fatto conoscere in maniera totale? Somma Intelligenza e Sapienza. O forse lo conosci perchè leggi la bibbia? Per te Dio non è mistero? Cosa significa per te conoscere Dio? Grazie




Caro Ciccino

l'opera dell'anticristo la fa chi promuove dottrine e dogmi che Cristo non ha insegnato. Questo è il significato di fare l'opera dell'anticristo.

Gesù non ha insegnato che Dio Onnipotente è trino nella persona del Figlio, del Padre e dello Spirito Santo.
Gesù non ha insegnato il dogma della Santissima Trinità

L’‘innesto’ della Trinità fu un colpo da maestro dell’anticristo, poiché questa dottrina avvolse Dio nel mistero e oscurò la sua relazione con il Figlio. (Giovanni 14:28; 15:10; Colossesi 1:15)

Rifletti bene: le Scritture ci incoraggiano ad ‘accostarci a Dio’, ma com’è possibile farlo se Dio è un mistero? — Giacomo 4:8.


Avvicinatevi a Dio, ed egli si avvicinerà a voi. (...)



tu pensi che Dio desidera farsi conoscere dagli uomini, oppure è uno di quei "dei nascosti"?

se si avvicina a noi, lo fa in maniera da non rivelarsi?

rimane misterioso, nella sua identità?

come si può adorare un Dio che non si può conoscere?

Dio Onnipotente Creatore desidera farsi adorare sotto il mistero o nella luce della verità?

che Dio sarebbe quello che pretende adorazione rimanendo anonimo, inconoscibile, mistero?

per conoscere Dio la prima cosa è rimanere negli insegnamenti del Cristo, La Parola di Dio, che ci è stato mandato per farci conoscere "Il NOME DEL PADRE" cioè per farci conoscere il Solo Vero Dio che lo ha mandato, il Padre YHWH.

prima cosa per conoscere Dio, dunque: ATTENERSI AGLI INSEGNAMENTI DI COLUI CHE CI È STATO MANDATO PER RAPPRESENTARLO (Messia e Sommo Sacerdote) E FARCELO CONOSCERE:


Credimi, Longo: GESÙ TI DISSE:



“verrà il tempo in cui non adorerete il Padre né su questo monte né a Gerusalemme. 22 Voi adorate ciò che non conoscete; noi adoriamo ciò che conosciamo, perché la salvezza ha origine dai giudei.

23 Tuttavia viene il tempo, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.

24 Dio è uno Spirito,e quelli che l’adorano devono adorarlo con spirito e verità”



chi sono i "veri adoratori" se non quelli che ascoltando il Messia di Dio adorano il Padre in spirito e verità?

Questi sono Cristiani: seguono gli insegnamenti del Cristo e si attengono ad essi per conoscere il Solo Dio, il Padre YHWH, e rimanere nella pura adorazione.

quindi: RICONOSCERE E ACCETTARE CIÒ CHE GESÙ INSEGNÒ A PROPOSITO DI DIO.

questo fa il seguace di Gesù, accettare e riconoscerlo come massima autorità spirituale, Sommo Sacerdote, nessuno può presentare e rappresentare il solo Dio meglio di Gesù il suo Cristo, perché Gesù quale Figlio Unigenito di Dio è colui che meglio lo conosce e che è stato AUTORIZZATO DA DIO MEDESIMO quale persona scelta per farci conoscere il Creatore Alpha&Omega.


grazie.


[SM=g1871112]
[Edited by I-gua 6/23/2021 6:46 PM]
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/23/2021 7:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,461
Age: 41
Caro Ciccino


Gesù disse chiaramente:


“Se rimanete nella mia parola, siete realmente miei discepoli, e conoscerete la verità, e la verità vi renderà liberi”. — Giovanni 8:31, 32.

la VERITÀ rispetto a cosa, secondo te, è venuto ad insegnare Cristo Gesù... se non le VERITÀ DI DIO, del quale è Portaparola, La Parola? rappresentante eccellente e Sommo Sacerdote nel più alto ordine, nell'ordine di Melchisedek?
quindi la Verità da Dio (perché ciò che insegna Gesù è DA Dio) e la Verità su Dio: che è UN SOLO DIO, NELL'UNICA PERSONA DEL PADRE CREATORE YHWH.


se insegni e promuovi il dogma di fede della Santissima Trinità tu rimani nella parola di Cristo Gesù?

oppure vai oltre?

e se vai oltre gli insegnamenti del Cristo, e promuovi altre dottrine e dogmi che Cristo NON insegnò, sei ancora seguace di Cristo?

per definizione, fai l'opera dell'anticristo.

semplice definizione.

da una semplice definizione, suona il campanello d'allarme


[SM=g10765]
[Edited by I-gua 6/23/2021 7:17 PM]
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/23/2021 9:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,461
Age: 41
Re: Re: IL DOGMA DI FEDE DEL MISTERO DELLA SANTISSIMA TRINITÀ: ADORARE CIÒ CHE NON SI CONOSCE
ciccino(1960), 23.06.2021 17:37:



L'opera dell'anticristo la fai tu.
In quanto dici di conoscere Dio in maniera totale.






NON È QUESTIONE DI ME
inutile riportare il discorso sul personale
LA PAROLA DI DIO DICE che è POSSIBILE crescere nell’accurata conoscenza di Dio:



E come la buona notizia porta frutto e si diffonde in tutto il mondo, così avviene anche fra voi dal giorno in cui avete udito e conosciuto accuratamente l’immeritata bontà di Dio in verità, 7 in base a quanto avete imparato da Èpafra, nostro amato compagno di schiavitù che presta servizio come fedele ministro del Cristo in vece nostra. 8 Lui ci ha anche riferito del vostro amore secondo lo spirito. 9 Perciò, dal giorno in cui abbiamo sentito queste cose, non abbiamo smesso di pregare per voi e di chiedere che abbondiate dell’accurata conoscenza della sua volontà con ogni sapienza e intendimento spirituale, 10 così da camminare in modo degno di Geova per piacergli pienamente, continuando a portare frutto in ogni opera buona e a crescere nell’accurata conoscenza di Dio; 11 e preghiamo che siate rafforzati con ogni forza secondo la sua gloriosa potenza, così che possiate perseverare pienamente con pazienza e gioia, 12 ringraziando il Padre che vi ha reso degni di avere una parte nell’eredità dei santi che sono nella luce. 13 Egli ci ha liberato dal potere delle tenebre e ci ha trasferito nel regno del suo amato Figlio, 14 mediante il quale abbiamo la nostra liberazione per riscatto, il perdono dei nostri peccati.



Cristo te lo ha fatto conoscere in maniera totale? Somma Intelligenza e Sapienza



Cristo Gesù è venuto per fare conoscere il Nome di Dio (la persona di YHWH) perché Gesù è l’immagine dell’Iddio visibile, in Gesù dimora la pienezza del Padre Creatore YHWH

15 Lui è l’immagine dell’Iddio invisibile, il primogenito di tutta la creazione; 16 infatti tramite lui sono state create tutte le altre cose nei cieli e sulla terra, visibili e invisibili, che siano troni, signorie, governi o autorità. Tutte le altre cose sono state create tramite lui e per lui. 17 Lui è prima di ogni altra cosa, e tramite lui tutte le altre cose sono state portate all’esistenza. 18 È il capo del corpo, la congregazione. È il principio, il primogenito dei morti, così da essere il primo in ogni cosa; 19 a Dio infatti è piaciuto di far dimorare in lui tutta la pienezza 20 e, per mezzo suo, di riconciliare con sé tutte le altre cose, che siano sulla terra o nei cieli, facendo la pace mediante il sangue che lui ha versato sul palo di tortura


Detto altrimenti:



Colossesi 2,2

perché i loro cuori vengano consolati e così, strettamente congiunti nell'amore, essi acquistino in tutta la sua ricchezza la piena intelligenza, e giungano a penetrare nella perfetta conoscenza del mistero di Dio, cioè Cristo,



.

O forse lo conosci perchè leggi la bibbia?




Questo è il primo passo, perché l’Iddio Invisibile si rivela attraverso (tramite, per mezzo) della Sua Parola.
Gesù, quale Parola vivente di Dio, ci parla del suo Padre e Dio per farcelo conoscere

Inoltre, Bibbia c’è scritto è indicato anche COME conoscere il Vero Dio
(Come stabilire una relazione personale con il Padre Creatore e conoscerlo sempre meglio)

e stai sicuro che per stabilire una relazione personale con il Padre Nostro non si passa per la recitazione a mantra di AVEMARIA. No. Nelle Sacre Scritture sta scritto come fare per instaurare una relazione personale con Dio e conoscerlo sempre meglio.



Per te Dio non è mistero?



Ancora sul personale…. Leggiamo le Scritture:


Colossesi 1,26

(…) il mistero nascosto da secoli e da generazioni, ma ora manifestato ai suoi santi,



Giovanni 8:12



Allora Gesù si rivolse nuovamente loro e disse: “Io sono la luce del mondo.a Chi mi segue non camminerà affatto nelle tenebre ma avrà la luce della vita”.




Cosa significa per te conoscere Dio?



Come possiamo rispondere considerando le Scritture? Sta scritto!


E sta anche scritto ciò che insegnò Gesù Cristo:


Questa è la vita eterna: che conoscano te, l’unico vero Dio, e colui che hai mandato” (Gv 17,3).



Dio desidera che ogni sorta di uomo sia salvato:



1 Timoteo 2:3, 4
TNM

3 Questo è eccellente e gradito agli occhi del nostro Salvatore, Dio, 4 il quale vuole che ogni tipo di persona sia salvata e giunga all’accurata conoscenza della verità.





Quindi da ad ogni sorta di uomo la possibilità di conoscerlo accuratamente tramite il Cristo, Signore Gesù, innato ci per questo scopo





Grazie





Grazie a Cristo Re.


[SM=g1871112]

[Edited by I-gua 6/23/2021 10:13 PM]
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/23/2021 10:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 345
Age: 61
Re:
I-gua, 23/06/2021 19:14:

Caro Ciccino


Gesù disse chiaramente:


“Se rimanete nella mia parola, siete realmente miei discepoli, e conoscerete la verità, e la verità vi renderà liberi”. — Giovanni 8:31, 32.

la VERITÀ rispetto a cosa, secondo te, è venuto ad insegnare Cristo Gesù... se non le VERITÀ DI DIO, del quale è Portaparola, La Parola? rappresentante eccellente e Sommo Sacerdote nel più alto ordine, nell'ordine di Melchisedek?
quindi la Verità da Dio (perché ciò che insegna Gesù è DA Dio) e la Verità su Dio: che è UN SOLO DIO, NELL'UNICA PERSONA DEL PADRE CREATORE YHWH.


se insegni e promuovi il dogma di fede della Santissima Trinità tu rimani nella parola di Cristo Gesù?

oppure vai oltre?

e se vai oltre gli insegnamenti del Cristo, e promuovi altre dottrine e dogmi che Cristo NON insegnò, sei ancora seguace di Cristo?

per definizione, fai l'opera dell'anticristo.

semplice definizione.

da una semplice definizione, suona il campanello d'allarme


[SM=g10765]



Tu pensi che quando Gesù parlava , insegnava, sia i discepoli sia gli apostoli erano in grado di capire istantaneamente?
Il periodo di apprendistato durò 3 anni.
La redazione completa dei vangeli fu intorno all'anno 70.
Le lettere un po' prima.
Quanti temi affrontò?
Le persecuzioni, rendevano facile le riflessioni? Le predicazioni?
Tu pensi fosse facile recepire il messaggio di Cristo subito? Si rendeva conto che era impossibile.C.E.I.:
Giovanni 16,12-15
12 Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. 13 Quando però verrà lo Spirito di verità, egli vi guiderà alla verità tutta intera, perché non parlerà da sé, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annunzierà le cose future. 14 Egli mi glorificherà, perché prenderà del mio e ve l'annunzierà. 15 Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà del mio e ve l'annunzierà. Disse questo per dare aria ai denti?
Gesù non si presenta come Dio onnipotente al pari del Padre.
Perchè non lo fece?
Perchè assunse la natura di sevo sofferente e obbediente e l'apostolo lo dice, pur essendo Dio.
Vuoi che si mettesse a predicare la Trinità?
La chiesa è prolungamento dell'opera di Cristo.
Se non credi nella Chiesa e Cristo parla attraverso di essa.
La Chiesa è il popolo di Dio. E Dio ha parlato sempre al suo popolo. Dapprima il popolo ebreo. poi non solo.
Tutta la cristianità e tutto il genere umano.
L'antico T. è tutto storia e storiografia.
Per quanto tempo Dio ha parlato con il suo popolo.
Questa storia si prolunga oltre alla stesura della bibbia.
Dio continua a parlare ad insegnare.
Per Voi invece si conclude al 1 secolo.
Per Noi la Trinità è la centralità della nostra fede almeno da 1700 anni. Se per voi non lo è bene, certo non ti autorizza a riempire il Forum di sentenze contro di Noi, contro il nostro credo. Certe espressioni puoi risparmiartele, Perchè non fa onore a questo Forum che ci ospita, che apre le porte ad altre fedi e scoraggia gli altri nel vedere i tuoi scritti a prenderne parte, visto il modo con cui ti esprimi. Per te tutta la cristianità è apostata. Forse i moderatori ti hanno dato il permesso di giudicare negativamente le altre fedi? Non penso. Apprezzo il tuo zelo ma rispetta lo zelo degli altri. Sinceri saluti, pace e serenità Grazie.
6/23/2021 10:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 35,127
TdG
Re: Re:
ciccino(1960), 23/06/2021 22:09:


Per Noi la Trinità è la centralità della nostra fede almeno da 1700 anni.



Con questo hai detto tutto

[SM=x1408427]
6/23/2021 10:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,461
Age: 41
Gesù ha affermato che la conoscenza sarebbe stata progressiva
E parlò profeticamente pure di questi nostri tempi, verso il momento della sua seconda venuta quale Re messianico.

Credimi, Longo: GESÙ TI DISSE:



verrà il tempo in cui non adorerete il Padre né su questo monte né a Gerusalemme. 22 Voi adorate ciò che non conoscete; noi adoriamo ciò che conosciamo, perché la salvezza ha origine dai giudei.

23 Tuttavia viene il tempo, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.

24 Dio è uno Spirito,e quelli che l’adorano devono adorarlo con spirito e verità”




Se vuoi arricchirti dialogicamente, Longo, ascolta a Cristo, Parola di Dio.
E credi a Cristo
E fidati di Cristo per tutto ciò che concerne le Verità di Dio

Perché Cristo è la Via, Verità e parola di Vita


-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/24/2021 6:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,461
Age: 41
Re: Re:
ciccino(1960), 23.06.2021 22:09:



Tu pensi che quando Gesù parlava , insegnava, sia i discepoli sia gli apostoli erano in grado di capire istantaneamente?
Il periodo di apprendistato durò 3 anni.
La redazione completa dei vangeli fu intorno all'anno 70.
Le lettere un po' prima.
Quanti temi affrontò?
Le persecuzioni, rendevano facile le riflessioni? Le predicazioni?
Tu pensi fosse facile recepire il messaggio di Cristo subito? Si rendeva conto che era impossibile.C.E.I.:
Giovanni 16,12-15
12 Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. 13 Quando però verrà lo Spirito di verità, egli vi guiderà alla verità tutta intera, perché non parlerà da sé, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annunzierà le cose future. 14 Egli mi glorificherà, perché prenderà del mio e ve l'annunzierà. 15 Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà del mio e ve l'annunzierà. Disse questo per dare aria ai denti?
Gesù non si presenta come Dio onnipotente al pari del Padre.
Perchè non lo fece?
Perchè assunse la natura di sevo sofferente e obbediente e l'apostolo lo dice, pur essendo Dio.
Vuoi che si mettesse a predicare la Trinità?
La chiesa è prolungamento dell'opera di Cristo.
Se non credi nella Chiesa e Cristo parla attraverso di essa.
La Chiesa è il popolo di Dio. E Dio ha parlato sempre al suo popolo. Dapprima il popolo ebreo. poi non solo.
Tutta la cristianità e tutto il genere umano.
L'antico T. è tutto storia e storiografia.
Per quanto tempo Dio ha parlato con il suo popolo.
Questa storia si prolunga oltre alla stesura della bibbia.
Dio continua a parlare ad insegnare.
Per Voi invece si conclude al 1 secolo.
Per Noi la Trinità è la centralità della nostra fede almeno da 1700 anni. Se per voi non lo è bene, certo non ti autorizza a riempire il Forum di sentenze contro di Noi, contro il nostro credo. Certe espressioni puoi risparmiartele, Perchè non fa onore a questo Forum che ci ospita, che apre le porte ad altre fedi e scoraggia gli altri nel vedere i tuoi scritti a prenderne parte, visto il modo con cui ti esprimi. Per te tutta la cristianità è apostata. Forse i moderatori ti hanno dato il permesso di giudicare negativamente le altre fedi? Non penso. Apprezzo il tuo zelo ma rispetta lo zelo degli altri. Sinceri saluti, pace e serenità Grazie.



Caro Ciccino


la effettivamente la Trinità è centrale non solo per la cristianità che non ascolta a Cristo, ma per tutta l'umanità sin dalle religioni che sorsero dalla storica Babilonia.

quindi non è che l'umanità non fosse "pronta" per ricevere il dogma del MISTERO della Trinità...

perché è dai tempi della storica Babilonia che l'umanità è succube del Mistero della Trinità...
... e ben disposta ad accogliere il mistero della trinità pure con il sincretismo cattolico


e Cristo è venuto appunto per smascherare la Trinità che c'era prima della sua venuta, e per smascherare la Trinità che sarebbe sorta dopo la sua venuta con l'apostasia PROFETICAMENTE annunciata.

E ALLORA VERRÀ DI NUOVO, DOPO L'APOSTASIA E DURANTE LA GRANDE TRIBOLAZIONE


2Tessalonicesi 2:3

Nessuno vi inganni in alcun modo; poiché quel giorno non verrà se prima non sia venuta l'apostasia e non sia stato manifestato l'uomo del peccato, il figlio della perdizione,





30 Allora comparirà nel cielo il segno del Figlio dell'uomo e allora si batteranno il petto tutte le tribù della terra, e vedranno il Figlio dell'uomo venire sopra le nubi del cielo con grande potenza e gloria. 31 Egli manderà i suoi angeli con una grande tromba e raduneranno tutti i suoi eletti dai quattro venti, da un estremo all'altro dei cieli.
32 Dal fico poi imparate la parabola: quando ormai il suo ramo diventa tenero e spuntano le foglie, sapete che l'estate è vicina. 33 Così anche voi, quando vedrete tutte queste cose, sappiate che Egli è proprio alle porte. 34 In verità vi dico: non passerà questa generazione prima che tutto questo accada. 35 Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno.
36 Quanto a quel giorno e a quell'ora, però, nessuno lo sa, neanche gli angeli del cielo e neppure il Figlio, ma solo il Padre.




che significa che SOLO IL PADRE YHWH conosce il tempo della venuta di Gesù?

che sono lo stesso Dio onnipotente, forse?

e che ne è della presunta "persona" dello Spirito Santo chiamata a posteriori per completare la posticcia triade divina anti-scritturale?


nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Nel nome della Legge... formula ternaria anch'essa posticcia?

badate che nessuno vi inganni!

questi scrivono ed insegnano:



Vediamo ora un altro passaggio del Vangelo di Matteo, dove Gesù ordina il battesimo nel nome della Trinità (28, 18-20):

Gesù si avvicinò e disse loro: «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo».



Gesù ordina il battesimo... nel nome della Trinità?!

mai.


Seconda lettera ai Tessalonicesi

2 Ora, fratelli, per quanto riguarda la presenza del nostro Signore Gesù Cristo e il nostro radunamento con lui vi preghiamo 2 di non farvi confondere la mente così in fretta e di non allarmarvi per qualche affermazione ispirata, discorso o lettera spacciata per nostra secondo cui il giorno di Geova è venuto.
3 Non fatevi sviare da nessuno, in nessun modo, perché esso non verrà se prima non viene l’apostasia e non è rivelato l’uomo dell’illegalità, il figlio della distruzione. 4 Questi si pone come nemico e si esalta al di sopra di chiunque sia definito dio o sia oggetto di adorazione; si insedia così nel tempio di Dio, mostrando pubblicamente di essere un dio. 5 Non ricordate che vi dicevo queste cose quando ero ancora con voi?
6 E ora sapete che cosa fa da freno, così che lui sarà rivelato soltanto al tempo stabilito. 7 Infatti il mistero di questa illegalità è già all’opera,+ ma rimarrà tale solo finché non verrà tolto di mezzo chi adesso fa da freno. 8 Allora colui che pratica l’illegalità sarà rivelato, e il Signore Gesù lo distruggerà con lo spirito della sua bocca+ e lo ridurrà a nulla mediante la manifestazione+ della sua presenza. 9 La presenza di colui che pratica l’illegalità è dovuta all’azione di Satana,+ accompagnata da ogni opera potente, da segni e prodigi menzogneri 10 e da ogni ingiusto inganno ai danni di quelli che vanno verso la distruzione per non aver accettato e amato la verità così da essere salvati. 11 Per questo motivo Dio permette che siano sviati da un’influenza ingannatrice che li induca a credere alla menzogna, 12 affinché siano tutti giudicati perché non hanno creduto alla verità ma hanno provato piacere nell’ingiustizia.








-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/24/2021 6:48 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,461
Age: 41
CHE COSA È QUESTO MISTERO DELL'INIQUITÀ?

Finché i dodici apostoli di Cristo vissero e sorvegliarono la congregazione cristiana, trattennero o rallentarono l’apostasia, l’allontanamento verso la religione babilonica. Agirono da restrizione sullo sviluppo di un’organizzazione religiosa che professava d’essere cristiana ma che in realtà era anticristiana e babilonica


quale istituzione nella cristianità non può più, verso la fine dei tempi, proclamarsi santa perché la sua vera natura (irriformabile nei secoli) è finalmente stata smascherata, ed esposta pubblicamente alla luce del sole?

quale istituzione nella cristianità non può più sviare la gente con i suoi dogmi, perché ora La Parola di Dio è accessibile agli umili?



Apocalisse 18

1 Dopo ciò, vidi un altro angelo discendere dal cielo con grande potere e la terra fu illuminata dal suo splendore.
2 Gridò a gran voce:
«È caduta, è caduta
Babilonia la grande
ed è diventata covo di demòni,
carcere di ogni spirito immondo,
carcere d'ogni uccello impuro e aborrito
e carcere di ogni bestia immonda e aborrita.
3 Perché tutte le nazioni hanno bevuto del vino
della sua sfrenata prostituzione,
i re della terra si sono prostituiti con essa
e i mercanti della terra si sono arricchiti
del suo lusso sfrenato».
4 Poi udii un'altra voce dal cielo:
«Uscite, popolo mio, da Babilonia
per non associarvi ai suoi peccati
e non ricevere parte dei suoi flagelli.
5 Perché i suoi peccati si sono accumulati fino al cielo
e Dio si è ricordato delle sue iniquità.
6 Pagatela con la sua stessa moneta,
retribuitele il doppio dei suoi misfatti.
Versatele doppia misura nella coppa con cui mesceva.
7 Tutto ciò che ha speso per la sua gloria e il suo
lusso,
restituiteglielo in tanto tormento e afflizione.
Poiché diceva in cuor suo:
Io seggo regina,
vedova non sono e lutto non vedrò;
8 per questo, in un solo giorno,
verranno su di lei questi flagelli:
morte, lutto e fame;
sarà bruciata dal fuoco,
poiché potente Signore è Dio
che l'ha condannata».
9 I re della terra che si sono prostituiti e han vissuto nel fasto con essa piangeranno e si lamenteranno a causa di lei, quando vedranno il fumo del suo incendio, 10 tenendosi a distanza per paura dei suoi tormenti e diranno:
«Guai, guai, immensa città,
Babilonia, possente città;
in un'ora sola è giunta la tua condanna!».
11 Anche i mercanti della terra piangono e gemono su di lei, perché nessuno compera più le loro merci: 12 carichi d'oro, d'argento e di pietre preziose, di perle, di lino, di porpora, di seta e di scarlatto; legni profumati di ogni specie, oggetti d'avorio, di legno, di bronzo, di ferro, di marmo; 13 cinnamòmo, amòmo, profumi, unguento, incenso, vino, olio, fior di farina, frumento, bestiame, greggi, cavalli, cocchi, schiavi e vite umane.
14 «I frutti che ti piacevano tanto,
tutto quel lusso e quello splendore
sono perduti per te,
mai più potranno trovarli».
15 I mercanti divenuti ricchi per essa, si terranno a distanza per timore dei suoi tormenti; piangendo e gemendo, diranno:
16 «Guai, guai, immensa città,
tutta ammantata di bisso,
di porpora e di scarlatto,
adorna d'oro,
di pietre preziose e di perle!
17 In un'ora sola
è andata dispersa sì grande ricchezza!».
Tutti i comandanti di navi e l'intera ciurma, i naviganti e quanti commerciano per mare se ne stanno a distanza, 18 e gridano guardando il fumo del suo incendio: «Quale città fu mai somigliante all'immensa città?». 19 Gettandosi sul capo la polvere gridano, piangono e gemono:
«Guai, guai, immensa città,
del cui lusso arricchirono
quanti avevano navi sul mare!
In un'ora sola fu ridotta a un deserto!
20 Esulta, o cielo, su di essa,
e voi, santi, apostoli, profeti,
perché condannando Babilonia
Dio vi ha reso giustizia!».
21 Un angelo possente prese allora una pietra grande come una mola, e la gettò nel mare esclamando:
«Con la stessa violenza sarà precipitata
Babilonia, la grande città
e più non riapparirà.
22 La voce degli arpisti e dei musici,
dei flautisti e dei suonatori di tromba,
non si udrà più in te;
ed ogni artigiano di qualsiasi mestiere
non si troverà più in te;
e la voce della mola
non si udrà più in te;
23 e la luce della lampada
non brillerà più in te;
e voce di sposo e di sposa
non si udrà più in te.
Perché i tuoi mercanti erano i grandi della terra;
perché tutte le nazioni dalle tue malìe furon sedotte.
24 In essa fu trovato il sangue dei profeti e dei santi
e di tutti coloro che furono uccisi sulla terra».

-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/24/2021 8:06 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,461
Age: 41
l'intendimento progressivo che viene da Dio tramite il Suo spirito non può annullare gli insegnamenti di Cristo, più alto profeta dell'Altissimo
ciccino(1960), 23.06.2021 22:09:


(...)
Tu pensi fosse facile recepire il messaggio di Cristo subito? Si rendeva conto che era impossibile.C.E.I.:
Giovanni 16,12-15
12 Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. 13 Quando però verrà lo Spirito di verità, egli vi guiderà alla verità tutta intera, perché non parlerà da sé, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annunzierà le cose future. 14 Egli mi glorificherà, perché prenderà del mio e ve l'annunzierà. 15 Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà del mio e ve l'annunzierà. Disse questo per dare aria ai denti?
(...)




Caro Ciccino

"le cose future" sono la "natura di Dio"?

abbi pazienza, qui Gesù sta parlando di dettagli del Piano Divino di Salvezza... NON DELLA NATURA DI DIO.
Piano divino di Salvezza, cose future....delle quali neppure Gesù conosce tutti i dettagli, ma solo il Padre.
Ora che il Piano divino di Salvezza è in fase avanzata, e Gesù è stato intronizzato Re dei re, molte cose diventano più chiare, sempre alla luce delle profezie. Più chiare a noi, ma sopratutto a Gesù che dovrà intervenire e agire quale promesso Re Messianico.


LUCE PROGRESSIVA, INTENDIMENTO PROGRESSIVO... sui propositi divini, non sulla natura di Dio.


questa conoscenza progressiva SE È DA DIO NON PUÒ CONTRADDIRE CIÒ CHE DIO MEDESIMO FECE METTERE PER ISCRITTO DAI PROFETI, E DA GESÙ IL PIÙ GRANDE TRA I PROFETI, PERCHé "PAROLA DI DIO".

Quindi se il più alto profeta dell'Altissimo Dio ti dice:


Gesù è più di Giovanni, Gesù è più di Tertulliano, Gesù è la massima autorità religiosa di tutti i tempi e di ogni tempo per quanto concerne il Solo Vero Dio, perché solo GESÙ è stato eletto per l'eternità quale Sommo Sacerdote del Vero Dio, nel sacro e altissimo ordine di Melkisedek.

Siccome la salvezza ha origine dai Giudei, questi CONOSCEVANO IL SOLO VERO DIO YHWH e adoravano correttamente per quanto concerne il loro tempo e la loro legge.

la conoscenza di Dio è divenuta migliore con l'avvento di Cristo, e con l'avvento di Cristo YHWH si è fatto conoscere tra le nazioni pagane, grazie all'opera di predicazione dei suoi apostoli, discepoli e seguaci.

Gesù insegnò che SOLO IL PADRE È DIO, e solo il PADRE YHWH è degno di ricevere preghiere, adorazione, e venerazione. Non ci sono altre persone.

Così non ci sono altri nomi all'infuori di Gesù quale Sacerdote Redentore, PIÙ ALTO RAPPRESENTANTE DEL VERO DIO e Sapiente sulle cose di Dio.


ora, il dogma della Trinità non è che rivela nuovi dettagli sul piano divino di salvezza, ma contraddice l'essenza stessa degli insegnamenti del Cristo, ossia che il Padre YHWH è il SOLO Dio e che il medesimo Gesù, in Terra come in Cielo, è il suo più alto Sacerdote.







-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/24/2021 5:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,461
Age: 41
Errata corrige
I-gua, 24.06.2021 08:06:




(…)
Quindi se il più alto profeta dell'Altissimo Dio ti dice:


[…]








… verrà il tempo in cui non adorerete il Padre né su questo monte né a Gerusalemme. 22 Voi adorate ciò che non conoscete; noi adoriamo ciò che conosciamo, perché la salvezza ha origine dai giudei.

23 Tuttavia viene il tempo, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.

24 Dio è uno Spirito,e quelli che l’adorano devono adorarlo con spirito e verità”


Credi a Gesù, che non disse MAI: verrà il tempo che i veri adoratori adoreranno la Trinità, mi renderanno omaggio come Dio Onnipotente e mi renderanno culto allo stesso modo del Padre, è così per lo Spirito Santo che è terza persona del medesimo Dio.


No. Gesù disse che i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.


Ora fai un po’ tu
Se vuoi seguire e ascoltare a Gesù
O a Tertullano .

Il primo può dirsi Cristiano
Il secondo Tertullanano


Ma il seguace di Cristo ascolta a Cristo e rimane nei suoi insegnamenti.

Gesù è capo della Chiesa e la sua parola è Verità
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/24/2021 8:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 42,318
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re:
ciccino(1960), 6/23/2021 10:09 PM:



Tu pensi che quando Gesù parlava , insegnava, sia i discepoli sia gli apostoli erano in grado di capire istantaneamente?
Il periodo di apprendistato durò 3 anni.
La redazione completa dei vangeli fu intorno all'anno 70.
Le lettere un po' prima.

...


Per Noi la Trinità è la centralità della nostra fede almeno da 1700 anni. Se per voi non lo è bene, certo non ti autorizza a riempire il Forum di sentenze contro di Noi, contro il nostro credo. Certe espressioni puoi risparmiartele, Perchè non fa onore a questo Forum che ci ospita, che apre le porte ad altre fedi e scoraggia gli altri nel vedere i tuoi scritti a prenderne parte, visto il modo con cui ti esprimi. Per te tutta la cristianità è apostata. Forse i moderatori ti hanno dato il permesso di giudicare negativamente le altre fedi? Non penso. Apprezzo il tuo zelo ma rispetta lo zelo degli altri. Sinceri saluti, pace e serenità Grazie.



Caro Ciccino,
Nessuno scritto biblico del I secolo parla del dogma della "trinità". Tantomeno nessuno scritto del II secolo.
Non manca solo la parola, mancano proprio le basi.
L'homoousios del concilio di Nicea non esisteva prima, si è affermato progressivamente dopo quella data e ancora non è "trinità".

Quando dici che "la Trinità è la centralità della nostra fede", di chi stai parlando?
Io cononosco centinaia, migliaia di cattolici e nessuno mi saprebbe spiegare nulla del dogma della trinità.
Tantomeno lo vivono in qualche modo rilevante, potrebbe trattarsi di una "binità" o di una "pentità", non cambierebbe nulla per loro, nè per la loro fede.

E allora di quale "centralità" si tratta?

Simon
6/24/2021 10:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 345
Age: 61
Re:
I-gua, 24/06/2021 06:48:

CHE COSA È QUESTO MISTERO DELL'INIQUITÀ?

Finché i dodici apostoli di Cristo vissero e sorvegliarono la congregazione cristiana, trattennero o rallentarono l’apostasia, l’allontanamento verso la religione babilonica. Agirono da restrizione sullo sviluppo di un’organizzazione religiosa che professava d’essere cristiana ma che in realtà era anticristiana e babilonica


quale istituzione nella cristianità non può più, verso la fine dei tempi, proclamarsi santa perché la sua vera natura (irriformabile nei secoli) è finalmente stata smascherata, ed esposta pubblicamente alla luce del sole?

quale istituzione nella cristianità non può più sviare la gente con i suoi dogmi, perché ora La Parola di Dio è accessibile agli umili?



Apocalisse 18

1 Dopo ciò, vidi un altro angelo discendere dal cielo con grande potere e la terra fu illuminata dal suo splendore.
2 Gridò a gran voce:
«È caduta, è caduta
Babilonia la grande
ed è diventata covo di demòni,
carcere di ogni spirito immondo,
carcere d'ogni uccello impuro e aborrito
e carcere di ogni bestia immonda e aborrita.
3 Perché tutte le nazioni hanno bevuto del vino
della sua sfrenata prostituzione,
i re della terra si sono prostituiti con essa
e i mercanti della terra si sono arricchiti
del suo lusso sfrenato».
4 Poi udii un'altra voce dal cielo:
«Uscite, popolo mio, da Babilonia
per non associarvi ai suoi peccati
e non ricevere parte dei suoi flagelli.
5 Perché i suoi peccati si sono accumulati fino al cielo
e Dio si è ricordato delle sue iniquità.
6 Pagatela con la sua stessa moneta,
retribuitele il doppio dei suoi misfatti.
Versatele doppia misura nella coppa con cui mesceva.
7 Tutto ciò che ha speso per la sua gloria e il suo
lusso,
restituiteglielo in tanto tormento e afflizione.
Poiché diceva in cuor suo:
Io seggo regina,
vedova non sono e lutto non vedrò;
8 per questo, in un solo giorno,
verranno su di lei questi flagelli:
morte, lutto e fame;
sarà bruciata dal fuoco,
poiché potente Signore è Dio
che l'ha condannata».
9 I re della terra che si sono prostituiti e han vissuto nel fasto con essa piangeranno e si lamenteranno a causa di lei, quando vedranno il fumo del suo incendio, 10 tenendosi a distanza per paura dei suoi tormenti e diranno:
«Guai, guai, immensa città,
Babilonia, possente città;
in un'ora sola è giunta la tua condanna!».
11 Anche i mercanti della terra piangono e gemono su di lei, perché nessuno compera più le loro merci: 12 carichi d'oro, d'argento e di pietre preziose, di perle, di lino, di porpora, di seta e di scarlatto; legni profumati di ogni specie, oggetti d'avorio, di legno, di bronzo, di ferro, di marmo; 13 cinnamòmo, amòmo, profumi, unguento, incenso, vino, olio, fior di farina, frumento, bestiame, greggi, cavalli, cocchi, schiavi e vite umane.
14 «I frutti che ti piacevano tanto,
tutto quel lusso e quello splendore
sono perduti per te,
mai più potranno trovarli».
15 I mercanti divenuti ricchi per essa, si terranno a distanza per timore dei suoi tormenti; piangendo e gemendo, diranno:
16 «Guai, guai, immensa città,
tutta ammantata di bisso,
di porpora e di scarlatto,
adorna d'oro,
di pietre preziose e di perle!
17 In un'ora sola
è andata dispersa sì grande ricchezza!».
Tutti i comandanti di navi e l'intera ciurma, i naviganti e quanti commerciano per mare se ne stanno a distanza, 18 e gridano guardando il fumo del suo incendio: «Quale città fu mai somigliante all'immensa città?». 19 Gettandosi sul capo la polvere gridano, piangono e gemono:
«Guai, guai, immensa città,
del cui lusso arricchirono
quanti avevano navi sul mare!
In un'ora sola fu ridotta a un deserto!
20 Esulta, o cielo, su di essa,
e voi, santi, apostoli, profeti,
perché condannando Babilonia
Dio vi ha reso giustizia!».
21 Un angelo possente prese allora una pietra grande come una mola, e la gettò nel mare esclamando:
«Con la stessa violenza sarà precipitata
Babilonia, la grande città
e più non riapparirà.
22 La voce degli arpisti e dei musici,
dei flautisti e dei suonatori di tromba,
non si udrà più in te;
ed ogni artigiano di qualsiasi mestiere
non si troverà più in te;
e la voce della mola
non si udrà più in te;
23 e la luce della lampada
non brillerà più in te;
e voce di sposo e di sposa
non si udrà più in te.
Perché i tuoi mercanti erano i grandi della terra;
perché tutte le nazioni dalle tue malìe furon sedotte.
24 In essa fu trovato il sangue dei profeti e dei santi
e di tutti coloro che furono uccisi sulla terra».




quale istituzione nella cristianità non può più, verso la fine dei tempi, proclamarsi santa perché la sua vera natura (irriformabile nei secoli) è finalmente stata smascherata, ed esposta pubblicamente alla luce del sole?

quale istituzione nella cristianità non può più sviare la gente con i suoi dogmi, perché ora La Parola di Dio è accessibile agli umili?

Già è stata smascherata da te e tutti gli altri umili e meno umili si sono fatti infinocchiare.
Forse Dio ha sbagliato avrebbe dovuto affidarti l'incarico di profeta , o predicatore.
Ma non sei mai stato ne l'uno ne l'altro.
Le tue parole hanno senso e acquistano valore solo perchè il Forum che ti ospita giustamente le approva.
Hai mai provato a cambiare sito ? Vedi se c'è una confessione cristiana che approvi i tuoi ragionamenti?
Io almeno un po' di coraggio l'ho avuto, ho esposto la versione cattolica, senza aspettarmi di essere condiviso e neanche accettata. I pioneri e tdg lo hanno, predicano il loro credo. Se sei convinto , vai nelle piazze , negli ospedali, nelle carceri, e predica tutto ciò che scrivi in questo Spett. Forum. Non lo puoi fare da cattolico, perchè lo hai rinnegato e forse neanche da tdg perchè non lo sei. Bene fino a quando il Forum te lo concederà lo userai come sfogatoio d'interventi , magari personalizzati. Diffonderai il vangelo come Cristo ti ha insegnato? Il cristiano ha questo compito. Ma a viva voce. Come facevano i primi discepoli. Certo è che se le tue tesi sono veritiere, raccoglierai i frutti . Quante porte hai bussato? Quante umiliazioni hai subito nel nome del Signore? Sei zelante, ma solo nello scrivere? Abbi il coraggio di esporti come fa il popolo tdg. Poi DIO stabilirà se Giusto o meno. Sei cristiano o tertulliano?
O pensi che Agostino d'ippona non era cristiano? O sei cristiano solo tu? Che predichi dal pulpito di questo gentilissimo Forum? Leggiti la poderosa opera " de trinità" ? O pensi che non era in grado di leggere e scrutare le scritture? Non lo leggi perchè lo ritieni eretico? Certo lo fu manicheo ma poi s'è convertito, Paolo lo stesso. Cristo insegnò tutto , certo fino al suo tempo. Paolo , però ne aggiunse 13 di lettere. Era una ripetizione di ciò che disse Cristo? E tutte le altre canoniche scritte dopo l'ascensione? Per stanotte ti auguro una serena notte.
6/25/2021 6:32 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,461
Age: 41
Che c’entra I-gua? Ascolta a Cristo Gesù
ciccino(1960), 24.06.2021 22:29:



quale istituzione nella cristianità non può più, verso la fine dei tempi, proclamarsi santa perché la sua vera natura (irriformabile nei secoli) è finalmente stata smascherata, ed esposta pubblicamente alla luce del sole?

quale istituzione nella cristianità non può più sviare la gente con i suoi dogmi, perché ora La Parola di Dio è accessibile agli umili?

Già è stata smascherata da te e tutti gli altri umili e meno umili si sono fatti infinocchiare.
Forse Dio ha sbagliato avrebbe dovuto affidarti l'incarico di profeta , o predicatore.
Ma non sei mai stato ne l'uno ne l'altro.
Le tue parole hanno senso e acquistano valore solo perchè il Forum che ti ospita giustamente le approva.
Hai mai provato a cambiare sito ? Vedi se c'è una confessione cristiana che approvi i tuoi ragionamenti?
Io almeno un po' di coraggio l'ho avuto, ho esposto la versione cattolica, senza aspettarmi di essere condiviso e neanche accettata. I pioneri e tdg lo hanno, predicano il loro credo. Se sei convinto , vai nelle piazze , negli ospedali, nelle carceri, e predica tutto ciò che scrivi in questo Spett. Forum. Non lo puoi fare da cattolico, perchè lo hai rinnegato e forse neanche da tdg perchè non lo sei. Bene fino a quando il Forum te lo concederà lo userai come sfogatoio d'interventi , magari personalizzati. Diffonderai il vangelo come Cristo ti ha insegnato? Il cristiano ha questo compito. Ma a viva voce. Come facevano i primi discepoli. Certo è che se le tue tesi sono veritiere, raccoglierai i frutti . Quante porte hai bussato? Quante umiliazioni hai subito nel nome del Signore? Sei zelante, ma solo nello scrivere? Abbi il coraggio di esporti come fa il popolo tdg. Poi DIO stabilirà se Giusto o meno. Sei cristiano o tertulliano?
O pensi che Agostino d'ippona non era cristiano? O sei cristiano solo tu? Che predichi dal pulpito di questo gentilissimo Forum? Leggiti la poderosa opera " de trinità" ? O pensi che non era in grado di leggere e scrutare le scritture? Non lo leggi perchè lo ritieni eretico? Certo lo fu manicheo ma poi s'è convertito, Paolo lo stesso. Cristo insegnò tutto , certo fino al suo tempo. Paolo , però ne aggiunse 13 di lettere. Era una ripetizione di ciò che disse Cristo? E tutte le altre canoniche scritte dopo l'ascensione? Per stanotte ti auguro una serena notte.




Caro Ciccino
Grazie per le attenzioni nei confronti della mia persona
Ma questo è un forum religioso, di spiritualità, la cartella in cui scrivi è TEOLOGIA BIBLICA
In questo senso si discute portando argomenti pertinenti, e l’oggetto in discussione è il dogma di fede del Mistero della Santissima Trinità.

Gli argomenti devono essere quelli SCRITTURALI, relativi agli insegnamenti biblici, ma possono essere anche storici, o altro se attinenti al tema.


Vuoi spiegarmi che c’entra ciò che io faccio, ciò che io sono o ciò che insegno?


In mancanza di argomenti utili sul tema del dogma di fede sembrerebbe che vorresti spostare strategicamente l’attenzione sulla mia persona…


Vuoi parlare di me? Perché no? Apri un altra discussione nella cartella “altro”


Qui concentriamoci sugli insegnamenti di Gesù Cristo, non sui miei

È il Cristo stesso che predica e insegna, e quale Sommo Sacerdote di Dio parla a noi quale suo più alto Profeta
E riguardo ai tempi della RISTAURAZIONE DI TUTTE LE COSE, la medesima PAROLA DI DIO
(non I-gua, I-gua lascialo traparentesi)
ossia Gesù Cristo, Messia di Dio e Maestro Spirituale dice CHIARAMENTE chi deve adorare il seguace di Cristo.
(senza lasciare nessun adito alla Trinità)



Credimi, Longo: GESÙ TI DISSE:



“verrà il tempo in cui non adorerete il Padre né su questo monte né a Gerusalemme. 22 Voi adorate ciò che non conoscete; noi adoriamo ciò che conosciamo, perché la salvezza ha origine dai giudei.

23 Tuttavia viene il tempo, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.

24 Dio è uno Spirito,e quelli che l’adorano devono adorarlo con spirito e verità”




Quindi:



verrà il tempo in cui non adorerete il Padre né su questo monte né a Gerusalemme. 22 Voi adorate ciò che non conoscete; noi adoriamo ciò che conosciamo, perché la salvezza ha origine dai giudei.




La salvezza ha origine dai giudei, Giudei che Dio si scelse come popolo di Sacerdoti per farsi conoscere pienamente anche da tutto il resto delle nazioni del mondo

Leggiamo DEUTERONOMIO 6 CEI



4 Ascolta, Israele: il Signore è il nostro Dio, il Signore è uno solo. 5 Tu amerai il Signore tuo Dio con tutto il cuore, con tutta l'anima e con tutte le forze. 6 Questi precetti che oggi ti dò, ti stiano fissi nel cuore; 7 li ripeterai ai tuoi figli, ne parlerai quando sarai seduto in casa tua, quando camminerai per via, quando ti coricherai e quando ti alzerai. 8 Te li legherai alla mano come un segno, ti saranno come un pendaglio tra gli occhi 9 e li scriverai sugli stipiti della tua casa e sulle tue porte.
10 Quando il Signore tuo Dio ti avrà fatto entrare nel paese che ai tuoi padri Abramo, Isacco e Giacobbe aveva giurato di darti; quando ti avrà condotto alle città grandi e belle che tu non hai edificate, 11 alle case piene di ogni bene che tu non hai riempite, alle cisterne scavate ma non da te, alle vigne e agli oliveti che tu non hai piantati, quando avrai mangiato e ti sarai saziato, 12 guardati dal dimenticare il Signore, che ti ha fatto uscire dal paese d'Egitto, dalla condizione servile. 13 Temerai il Signore Dio tuo, lo servirai e giurerai per il suo nome.



CHI È DUNQUE QUESTO “SIGNORE”, una sola e unica persona spirituale?





ti risponde Gesù perché Gesù insegnò NON insegnò che lui è o sarebbe diventato Dio Onnipotente da adorare insieme alla persona del Padre.
No.
Gesù Cristo insegnò invece questo:


Tuttavia viene il tempo, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.





Quindi possiamo comprendere lo SHEMÀ originale grazie agli insegnamenti del Cristo che è venuto quale Redentore per santificare il nome di Dio, il Padre YHWH, e farcelo conoscere accuratamente:



Ascolta, o Israele: Geova è il nostro Dio; c’è un solo Geova. 5 Devi amare Geova tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua forza




Ora Cristo Gesù opera dai cieli spirituali quale Principale Agente Perfezionatore della nostra Fede

Perciò Gesù è venuto in Terra e opera in Cielo per RISTABILIRE LA PURA ADORAZIONE DOPO LA PROFETIZZATA APOSTASIA DELLA CRISTIANITÀ.
Perciò il più Altro Profeta del Vero Dio, Sommo Sacerdote nel sacro ordine di Melkisedek, il Maestro (e non I-gua, caro Longo) il Messia, Cristo e Parola di Dio profetizzò questo:


Tuttavia viene il tempo, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.



Dopo aver annunciato CHI deve adorare un Cristiano, seguace di Gesù, il Cristo disse pure come deve essere adorato il PADRE CREATORE DIO ONNIPOTENTE YHWH, IL SANTO, LO SPIRITO:



Dio è uno Spirito,e quelli che l’adorano devono adorarlo con spirito e verità”





Vuoi credere ad altro? Credi ad altro.
Vuoi credere a Tertullano, credi a Tertullano.
Platone o Plotino? Credi a questi.
Vuo adorare altre persone spirituali oltre al Padre YAHWEH? adora chi vuoi.


Vuoi credere a Cristo e riporre fede in Cristo? Ascolta e accetta le parole di Gesù il Messia di Dio
Vuoi essere seguace di Cristo, propriamente Cristiano? Scegliti Cristo come Capo Spirituale e Sommo Sacerdote

Ognuno si sceglie il proprio capo, il capo che vuole seguire. chi Paolo, chi Apollo, chi Tertullano, chi il Massimo Pontefice Romano.


C.E.I.:

1Corinzi 11,3-10

3 Voglio però che sappiate che di ogni uomo il capo è Cristo, e capo della donna è l'uomo, e capo di Cristo è Dio.





E il Cristo Gesù ribadisce per i CRISTIANI: YaHuWaH è il nostro Dio; c’è un solo YaHuWaH. i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.


[SM=g1871112]
[Edited by I-gua 6/25/2021 6:53 AM]
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/26/2021 5:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 345
Age: 61
Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 24/06/2021 20:57:

ciccino(1960), 6/23/2021 10:09 PM:



Tu pensi che quando Gesù parlava , insegnava, sia i discepoli sia gli apostoli erano in grado di capire istantaneamente?
Il periodo di apprendistato durò 3 anni.
La redazione completa dei vangeli fu intorno all'anno 70.
Le lettere un po' prima.

...


Per Noi la Trinità è la centralità della nostra fede almeno da 1700 anni. Se per voi non lo è bene, certo non ti autorizza a riempire il Forum di sentenze contro di Noi, contro il nostro credo. Certe espressioni puoi risparmiartele, Perchè non fa onore a questo Forum che ci ospita, che apre le porte ad altre fedi e scoraggia gli altri nel vedere i tuoi scritti a prenderne parte, visto il modo con cui ti esprimi. Per te tutta la cristianità è apostata. Forse i moderatori ti hanno dato il permesso di giudicare negativamente le altre fedi? Non penso. Apprezzo il tuo zelo ma rispetta lo zelo degli altri. Sinceri saluti, pace e serenità Grazie.



Caro Ciccino,
Nessuno scritto biblico del I secolo parla del dogma della "trinità". Tantomeno nessuno scritto del II secolo.
Non manca solo la parola, mancano proprio le basi.
L'homoousios del concilio di Nicea non esisteva prima, si è affermato progressivamente dopo quella data e ancora non è "trinità".

Quando dici che "la Trinità è la centralità della nostra fede", di chi stai parlando?
Io cononosco centinaia, migliaia di cattolici e nessuno mi saprebbe spiegare nulla del dogma della trinità.
Tantomeno lo vivono in qualche modo rilevante, potrebbe trattarsi di una "binità" o di una "pentità", non cambierebbe nulla per loro, nè per la loro fede.

E allora di quale "centralità" si tratta?

Simon



Io invece conosco cattolici, in grado di esporti interi trattati sulla trinità.
Tuttavia, se per Te , Voi, tutto ciò che non è stato scritto nella bibbia non rientra in materia di fede, per me il discorso è chiuso. Il segno della croce esprime la fede nella trinità. Quante volte l'avrai visto fare ai tuoi nonni e bisnonni? Se sei di origine cattolica. Li ritieni ignoranti?
Nella zucca mi è entrato benissimo il fatto che la definizione di dogma della santissima Trinità, non rientra negli scritti della bibbia . O che ti piaccia o no, ciò che si è stabilito nei 21 concili , per noi è oggetto di fede. E' TRADIZIONE. Non ce lo dice ne tu ne I-gua in cosa dobbiamo credere. Per noi non è Iqua che interpreta la bibbia, ma il Magistero della Chiesa. Come del resto per Voi il CD. Io non ho mai espresso giudizi negativi nei confronti del Vs Credo anzi ho sempre elogiati i fedeli tdg ma senza nessun riscontro, anzi.
6/26/2021 5:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 42,318
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
ciccino(1960), 6/26/2021 5:29 PM:



Io invece conosco cattolici, in grado di esporti interi trattati sulla trinità.
Tuttavia, se per Te , Voi, tutto ciò che non è stato scritto nella bibbia non rientra in materia di fede, per me il discorso è chiuso.



Caro Ciccino,
Evidentemente non è cosi'. Anche per noi la pratica della fede non è sempre scritta nella parola di Dio, che ad esempio non prescrive da nessuna parte ai cristiani di edificare luoghi di culto.

Ben diverso pero' è teorizzare la natura di Dio e di Gesu' Cristo, laddove Dio Padre e Gesu' Cristo dicono poco o nulla in materia.
I trattati sulla trinità da dove dovrebbero derivare al cristiano, se Dio stesso tace?

ciccino(1960), 6/26/2021 5:29 PM:


Il segno della croce esprime la fede nella trinità. Quante volte l'avrai visto fare ai tuoi nonni e bisnonni? Se sei di origine cattolica. Li ritieni ignoranti?



Studia, approfondisci e troverai che il "segno della croce" non è mai stato associato alle trinità.
Se dal tardo II sec. si è magari cominciato ad usare la croce in ambito cristiano, per quasi due secoli non era stato usato dai cristiani, mentre era ampiamente usato nei riti pagani.

Ad ogni modo, non solo i miei nonni e bisnonni, ma anche i miei genitori e io stesso ho usato "segnarmi", fino a quando ero cattolico. Poi ho studiato l'origine di quella pratica e ho smesso, perchè non la trovo coerente col cristianesimo delle origini.

ciccino(1960), 6/26/2021 5:29 PM:


Nella zucca mi è entrato benissimo il fatto che la definizione di dogma della santissima Trinità, non rientra negli scritti della bibbia . O che ti piaccia o no, ciò che si è stabilito nei 21 concili , per noi è oggetto di fede. E' TRADIZIONE. Non ce lo dice ne tu ne I-gua in cosa dobbiamo credere. Per noi non è Iqua che interpreta la bibbia, ma il Magistero della Chiesa. Come del resto per Voi il CD. Io non ho mai espresso giudizi negativi nei confronti del Vs Credo anzi ho sempre elogiati i fedeli tdg ma senza nessun riscontro, anzi.



Ogni persona sulla faccia della terra è libera di credere o non credere, di praticare la religione o di non farlo.
Te l'ho già detto e lo ripeto ancora, ci mancherebbe.

Da parte nostra, quel che importa non sono le opinioni di Simon, di iGua o di un CD comunque mutevole;
quello che importa è quanto affermato dalla parola di Dio ispirata.
Quella è la norma normans ed è scritta in ambito giudaico o giudeo-cristiano, quindi rigidamente monoteista.
Per questo non lascia spazio a compromessi, che io reputo imbarazzanti, come quello trinitario.
Ma è questione di gusti e, in fin dei conti, di fede.

Simon
6/27/2021 5:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 345
Age: 61
Re: Che c’entra I-gua? Ascolta a Cristo Gesù
I-gua, 25/06/2021 06:32:




Caro Ciccino
Grazie per le attenzioni nei confronti della mia persona
Ma questo è un forum religioso, di spiritualità, la cartella in cui scrivi è TEOLOGIA BIBLICA
In questo senso si discute portando argomenti pertinenti, e l’oggetto in discussione è il dogma di fede del Mistero della Santissima Trinità.

Gli argomenti devono essere quelli SCRITTURALI, relativi agli insegnamenti biblici, ma possono essere anche storici, o altro se attinenti al tema.


Vuoi spiegarmi che c’entra ciò che io faccio, ciò che io sono o ciò che insegno?


In mancanza di argomenti utili sul tema del dogma di fede sembrerebbe che vorresti spostare strategicamente l’attenzione sulla mia persona…


Vuoi parlare di me? Perché no? Apri un altra discussione nella cartella “altro”


Qui concentriamoci sugli insegnamenti di Gesù Cristo, non sui miei

È il Cristo stesso che predica e insegna, e quale Sommo Sacerdote di Dio parla a noi quale suo più alto Profeta
E riguardo ai tempi della RISTAURAZIONE DI TUTTE LE COSE, la medesima PAROLA DI DIO
(non I-gua, I-gua lascialo traparentesi)
ossia Gesù Cristo, Messia di Dio e Maestro Spirituale dice CHIARAMENTE chi deve adorare il seguace di Cristo.
(senza lasciare nessun adito alla Trinità)



Credimi, Longo: GESÙ TI DISSE:



“verrà il tempo in cui non adorerete il Padre né su questo monte né a Gerusalemme. 22 Voi adorate ciò che non conoscete; noi adoriamo ciò che conosciamo, perché la salvezza ha origine dai giudei.

23 Tuttavia viene il tempo, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.

24 Dio è uno Spirito,e quelli che l’adorano devono adorarlo con spirito e verità”




Quindi:



verrà il tempo in cui non adorerete il Padre né su questo monte né a Gerusalemme. 22 Voi adorate ciò che non conoscete; noi adoriamo ciò che conosciamo, perché la salvezza ha origine dai giudei.




La salvezza ha origine dai giudei, Giudei che Dio si scelse come popolo di Sacerdoti per farsi conoscere pienamente anche da tutto il resto delle nazioni del mondo

Leggiamo DEUTERONOMIO 6 CEI



4 Ascolta, Israele: il Signore è il nostro Dio, il Signore è uno solo. 5 Tu amerai il Signore tuo Dio con tutto il cuore, con tutta l'anima e con tutte le forze. 6 Questi precetti che oggi ti dò, ti stiano fissi nel cuore; 7 li ripeterai ai tuoi figli, ne parlerai quando sarai seduto in casa tua, quando camminerai per via, quando ti coricherai e quando ti alzerai. 8 Te li legherai alla mano come un segno, ti saranno come un pendaglio tra gli occhi 9 e li scriverai sugli stipiti della tua casa e sulle tue porte.
10 Quando il Signore tuo Dio ti avrà fatto entrare nel paese che ai tuoi padri Abramo, Isacco e Giacobbe aveva giurato di darti; quando ti avrà condotto alle città grandi e belle che tu non hai edificate, 11 alle case piene di ogni bene che tu non hai riempite, alle cisterne scavate ma non da te, alle vigne e agli oliveti che tu non hai piantati, quando avrai mangiato e ti sarai saziato, 12 guardati dal dimenticare il Signore, che ti ha fatto uscire dal paese d'Egitto, dalla condizione servile. 13 Temerai il Signore Dio tuo, lo servirai e giurerai per il suo nome.



CHI È DUNQUE QUESTO “SIGNORE”, una sola e unica persona spirituale?





ti risponde Gesù perché Gesù insegnò NON insegnò che lui è o sarebbe diventato Dio Onnipotente da adorare insieme alla persona del Padre.
No.
Gesù Cristo insegnò invece questo:


Tuttavia viene il tempo, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.





Quindi possiamo comprendere lo SHEMÀ originale grazie agli insegnamenti del Cristo che è venuto quale Redentore per santificare il nome di Dio, il Padre YHWH, e farcelo conoscere accuratamente:



Ascolta, o Israele: Geova è il nostro Dio; c’è un solo Geova. 5 Devi amare Geova tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua forza






Perciò Gesù è venuto in Terra e opera in Cielo per RISTABILIRE LA PURA ADORAZIONE DOPO LA PROFETIZZATA APOSTASIA DELLA CRISTIANITÀ.
Perciò il più Altro Profeta del Vero Dio, Sommo Sacerdote nel sacro ordine di Melkisedek, il Maestro (e non I-gua, caro Longo) il Messia, Cristo e Parola di Dio profetizzò questo:


Tuttavia viene il tempo, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.



Dopo aver annunciato CHI deve adorare un Cristiano, seguace di Gesù, il Cristo disse pure come deve essere adorato il PADRE CREATORE DIO ONNIPOTENTE YHWH, IL SANTO, LO SPIRITO:



Dio è uno Spirito,e quelli che l’adorano devono adorarlo con spirito e verità”





Vuoi credere ad altro? Credi ad altro.
Vuoi credere a Tertullano, credi a Tertullano.
Platone o Plotino? Credi a questi.
Vuo adorare altre persone spirituali oltre al Padre YAHWEH? adora chi vuoi.


Vuoi credere a Cristo e riporre fede in Cristo? Ascolta e accetta le parole di Gesù il Messia di Dio
Vuoi essere seguace di Cristo, propriamente Cristiano? Scegliti Cristo come Capo Spirituale e Sommo Sacerdote

Ognuno si sceglie il proprio capo, il capo che vuole seguire. chi Paolo, chi Apollo, chi Tertullano, chi il Massimo Pontefice Romano.


C.E.I.:

1Corinzi 11,3-10

3 Voglio però che sappiate che di ogni uomo il capo è Cristo, e capo della donna è l'uomo, e capo di Cristo è Dio.





E il Cristo Gesù ribadisce per i CRISTIANI: YaHuWaH è il nostro Dio; c’è un solo YaHuWaH. i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.


[SM=g1871112]



Alla faccia dei post brevi.
Al solito menzioni un mare di passi senza svilupparne nemmeno uno.
Come se io non li conoscessi avrei bisogno che tu me li elencassi.

“verrà il tempo in cui non adorerete il Padre né su questo monte né a Gerusalemme. 22 Voi adorate ciò che non conoscete; noi adoriamo ciò che conosciamo, perché la salvezza ha origine dai giudei.

23 Tuttavia viene il tempo, ed è questo,

: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.

24 Dio è uno Spirito,e quelli che l’adorano devono adorarlo con spirito e verità”.
E questo secondo te sconfesserebbe la Trinità ? l'hai menzionato almeno 10 volte.
Quale finalità ha questa frase? Che DIO- non è legato ad un tempio, ad un luogo.

in cui i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità
I veri adoratori adoreranno il Padre con lo Spirito Santo e la Verità :Gesù. Io sono la verità e la vita.
Quindi la rafforza la trinità non la annulla come vorresti tu.
Pensi che io non abbia argomentazioni, pensi di parlare ad uno sprovveduto? O pensi che tu solo sia in grado di spiegarla?
Riesci a spiegare il passo per intero? O ripeti ciò che secondo te è contro la Chiesa cattolica?
la usano tutti gli acattolici, contro le icone e contro i santi.
La tua vastissima ed enciclopedica cultura biblica saprebbe spiegare la simbologia dell'acqua?

«chi berrà dell'acqua che io gli darò, non avrà più sete in eterno. Anzi, l'acqua che io gli darò diventerà in lui una sorgente d'acqua che zampilla per la vita eterna». Ebbene sì, dissetarsi con l'acqua donata da Gesù significa scoprire in sé una fonte inesauribile.
Cerca se puoi di dare una spiegazione a questo?
Scruta i versetti inerenti all'acqua e poi dimmi se Gesù non è fonte di vita. E' la vita stessa.
Riesci a collegare i passi inerenti al battesimo e poi attraverso di essi dire perchè Gesù abbia voluto che si officiasse nel nome delle tre persone per noi divine.
Ora dai tante definizioni del Cristo:
Ora Cristo Gesù opera dai cieli spirituali quale Principale Agente Perfezionatore della nostra Fede tue parole.
Per me Cristo è la vera VITA.
La mia fede è basata sul Cristo.
Ovviamente Padre Figlio e Spirito Santo.
La bibbia è stata scritta in funzione del Cristo e in vista di Lui.
Altro che solo "uomo perfetto" in opposizione all'uomo perfetto Adamo. (che poi non ho mai capito in che cosa consisteva la perfezione di Adamo) uomo perfetto Adamo. uomo perfetto Cristo, in terra ? Boh se vi sta bene così? Rispetto la Vs cultura ma non l'ho mai capito. Pace e serenità
6/27/2021 7:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 42,318
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re: Che c’entra I-gua? Ascolta a Cristo Gesù
ciccino(1960), 6/27/2021 5:28 PM:



Alla faccia dei post brevi.
Al solito menzioni un mare di passi senza svilupparne nemmeno uno.
Come se io non li conoscessi avrei bisogno che tu me li elencassi.

“verrà il tempo in cui non adorerete il Padre né su questo monte né a Gerusalemme. 22 Voi adorate ciò che non conoscete; noi adoriamo ciò che conosciamo, perché la salvezza ha origine dai giudei.

23 Tuttavia viene il tempo, ed è questo,

: il Padre infatti cerca adoratori di questo tipo.

24 Dio è uno Spirito,e quelli che l’adorano devono adorarlo con spirito e verità”.
E questo secondo te sconfesserebbe la Trinità ? l'hai menzionato almeno 10 volte.
Quale finalità ha questa frase? Che DIO- non è legato ad un tempio, ad un luogo.

in cui i veri adoratori adoreranno il Padre con spirito e verità
I veri adoratori adoreranno il Padre con lo Spirito Santo e la Verità :Gesù. Io sono la verità e la vita.
Quindi la rafforza la trinità non la annulla come vorresti tu.
Pensi che io non abbia argomentazioni, pensi di parlare ad uno sprovveduto? O pensi che tu solo sia in grado di spiegarla?
Riesci a spiegare il passo per intero? O ripeti ciò che secondo te è contro la Chiesa cattolica?

...

Pace e serenità



Caro Ciccino,
Questo è il passo di Giovanni, in cui Gesu' parla alla samaritana:

Gv 4,23 Ma l’ora viene, anzi è già venuta, che i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità; poiché il Padre cerca tali adoratori. 24 Dio è Spirito, e quelli che lo adorano bisogna che lo adorino in spirito e verità». 25 La donna gli disse: «Io so che il Messia (che è chiamato Cristo) deve venire; quando sarà venuto ci annuncerà ogni cosa». 26 Gesù le disse: «Sono io[h], io che ti parlo!»

Ora, secondo te Gesu' le stava spiegando che bisogna adorare il Padre, il figlio e lo spirito santo?

Se tu pensi questo, mi sa che non hai compreso molto del senso di questo passo nel suo contesto.


Simon
New Thread
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:53 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com