New Thread
Reply
 

A proposito di Trinità........

Last Update: 7/23/2021 9:49 PM
Author
Print | Email Notification    
6/18/2021 7:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 15,493
TdG
Re:
(garoma), 16/06/2021 14:36:

Caro wwrl e tuoi compagni di merenda, potete rispondermi alla domanda fatta?

"Il concetto della trinità era noto e chiaro anche agli Ebrei prima della venuta di Cristo o sarebbe stato reso noto e sviluppatosi solo dopo la nascita della cristianità?"

Specifico ulteriormente: gli Ebrei, credevano o conoscevano che c'era un Dio Padre, Un Dio figlio e un Dio spirito santo?



Mi auto quoto per ricordare a wwrl che attendo la risposta a queste domande e ne aggiungo un altra:
Perché si muore?
***************************************************
“Non aver timore, poiché io sono con te. Non guardare in giro,
poiché io sono il tuo Dio. Di sicuro ti fortificherò.
Sì, realmente ti aiuterò. Sì, davvero ti sorreggerò fermamente
con la mia destra di giustizia”.
(Isaia 41:10)

****************************************************


Testimoni di Geova Online Forum



6/18/2021 10:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 42,169
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re:
(garoma), 6/18/2021 7:35 PM:



Mi auto quoto per ricordare a wwrl che attendo la risposta a queste domande e ne aggiungo un altra:
Perché si muore?



Caro garoma,
se chiedi al VVTrLL temo non otterrai mai una risposta.
Bisogna studiare un po' di storia, per averla.
Sarebbe anche bene che il VVTrLL studiasse la storia, sarebbe ora!

Simon
6/18/2021 11:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 4,598
Location: BARI
Age: 68
Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 18/06/2021 17:23:




Le generazioni successive si domanderanno cosa significa essere Figlio di DIO UNICO.
Cosa trovi di aberrante fantasioso filosofico scandaloso.




(Bibbia per lo studio Gv 3:16)

Figlio unigenito Il termine greco monogenès, di solito tradotto “unigenito”, potrebbe descrivere qualcuno unico nel suo genere, solo, senza pari.

Negli scritti dell’apostolo Giovanni questo termine è utilizzato esclusivamente in riferimento a Gesù (Gv 1:14; 3:18; 1Gv 4:9; vedi approfondimento a Gv 1:14). Sebbene le altre creature spirituali prodotte da Dio siano chiamate “figli”, solo Gesù è chiamato “Figlio unigenito” (Gen 6:2, 4; Gb 1:6; 2:1; 38:4-7).

Gesù, il Figlio primogenito, è la sola creazione diretta del Padre, per questo è unico, diverso da tutti gli altri figli di Dio.

Questi ultimi furono creati, o generati, da Geova tramite quel Figlio primogenito. Il termine greco monogenès è usato in modo simile quando Paolo dice che Isacco era l’“unigenito figlio” di Abraamo (Eb 11:17, nt.).

Anche se Abraamo ebbe Ismaele da Agar e diversi altri figli da Chetura (Gen 16:15; 25:1, 2; 1Cr 1:28, 32), Isacco era “unigenito” per un motivo speciale: era l’unico figlio di Abraamo nato a seguito di una promessa divina ed era l’unico figlio partorito da Sara (Gen 17:16-19).



Il termine greco tradotto “unigenito” è monogenès, che può significare “unico, unico nel suo genere, singolare” (Dizionario Esegetico del Nuovo Testamento, a cura di H. Balz e G. Schneider, ed. italiana a cura di O. Soffritti, Paideia, Brescia, 1998, vol. 2, col. 416).

[Edited by Angelo Serafino53 6/19/2021 12:05 AM]
6/19/2021 1:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,451
Age: 41
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
VVRL, 18.06.2021 15:04:


Quindi Gesù è come la scarpa di calcio di Messi o la racchetta da tennis di Nadal? Posso avere una risposta a questa domanda che non avete mai preso in considerazione?


Lui è il riflesso della gloria di Dio e l’immagine esatta del suo stesso essere, e sostiene ogni cosa mediante la sua potente parola; e dopo aver compiuto la nostra purificazione dai peccati si è seduto alla destra della Maestà nell’alto dei cieli. Perciò è diventato superiore agli angeli, dal momento che ha ereditato un nome più grande del loro.
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/19/2021 1:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,451
Age: 41
YAHUWAH vuole perdonarci e mostrarci misericordia. È pronto a farlo se siamo davvero dispiaciuti per gli errori commessi in passato ed esercitiamo fede nel fatto che i nostri peccati possono essere perdonati sulla base del sacrificio di Gesù


1 Giovanni 1:7

7Se invece camminiamo nella luce come egli stesso è nella luce, allora siamo uniti gli uni agli altri, e il sangue di suo Figlio Gesù ci purifica da ogni peccato.



Non è la persona del Figlio di Dio che ci salva, ma è esercitare fede nel suo sacrificio di Riscatto

Questo è possibile solo perché Gesù ha vissuto ed è morto per noi come Uomo perfetto, Ultimo Adamo, non certo come Dio Onnipotente. Se fosse stato Dio Onnipotente, YHWH,il suo riscatto sarebbe stato nullo agli occhi della Logica e Giustizia Universale, sarebbe stato un sacrificio nullo è vano ai sensi della Contesa Universale.


Per comprendere queste cose di Dio occorre lo spirito che è da Dio.
Dio concede il suo spirito e intendimento a colui che cercando il Solo Dio glielo chiede umilmente in preghiera.


Gesù significa YAHUWAH SALVA e Gesù non è YAHUWAH ONNIPOTENTE DIO, ma è il suo Unigenito Figlio
[Edited by I-gua 6/19/2021 1:45 PM]
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/19/2021 1:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 42,169
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
VVRL, 6/18/2021 2:39 PM:


Si, ma c'è l'unanimità nel riconoscere il Logos come Dio in Gv. 1:1 che è lo stesso autore di Gv. 20. Questo afferma Vigini ed ha ragione perchè altrimenti avremmo un evangelista (Giovanni) che all'inizio del vangelo esprime un concetto che sconfesserebbe alla fine dello stesso vangelo.




Certo, caro VVTrLL. Ma solo se lo leggi fuori dal suo contesto, mescolando al Vangelo idee che sono posteriori di secoli, appare contraddittorio ai tuoi occhi.
Se lo leggi nel suo contesto, è tutto coerente, per quanto innovativo rispetto agli altri Vangeli.

Simon
6/19/2021 2:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,451
Age: 41
Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 18.06.2021 22:00:



Caro garoma,
se chiedi al VVTrLL temo non otterrai mai una risposta.
Bisogna studiare un po' di storia, per averla.
Sarebbe anche bene che il VVTrLL studiasse la storia, sarebbe ora!

Simon




Oramai io non pretendo più nessuna risposta

Né da VVRL
né da Ciccino
Né da Longo
Né da Gigino

La risposta la da la Bibbia, Parola di Dio, e gli insegnamenti di Gesù il Messia di YaHuWaH, La Parola di Dio
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/19/2021 2:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 4,598
Location: BARI
Age: 68
Re: Re: Re: Re:
I-gua, 19/06/2021 14:03:




Oramai io non pretendo più nessuna risposta

Né da VVRL
né da Ciccino
Né da Longo
Né da Gigino

La risposta la da la Bibbia, Parola di Dio, e gli insegnamenti di Gesù il Messia di YaHuWaH, La Parola di Dio



Nel frattempo

leggetevi questo in pdf

LA TRINITÀ HA ORIGINI BIBLICHE?
di
Annibale Rispoli
Tesi di laurea presentata alla
Facoltà Biblica online
in adempimento dei requisiti
per l’ottenimento di
Attestato di Biblista

www.biblistica.it/wordpress/wp-content/uploads/2016/10/Annibale-Rispoli-La-trinit%C3%A0-ha-origini-bibl...
6/19/2021 3:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 42,169
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re: Re: Re: Re:
Angelo Serafino53, 6/19/2021 2:19 PM:



Nel frattempo

leggetevi questo in pdf

LA TRINITÀ HA ORIGINI BIBLICHE?
di
Annibale Rispoli
Tesi di laurea presentata alla
Facoltà Biblica online
in adempimento dei requisiti
per l’ottenimento di
Attestato di Biblista



L'avevo già scaricato, ma solo 35 pagine su questo argomento sono un po' pochette, soprattutto per una tesi.

Simon
6/19/2021 3:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 42,169
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re: Re: Re:
I-gua, 6/19/2021 2:03 PM:




Oramai io non pretendo più nessuna risposta

Né da VVRL
né da Ciccino
Né da Longo
Né da Gigino

La risposta la da la Bibbia, Parola di Dio, e gli insegnamenti di Gesù il Messia di YaHuWaH, La Parola di Dio



Dai iGua, non fare il polemico.
La polemica lasciala agli altri, che forse è meglio.

Simon
6/19/2021 3:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,451
Age: 41
Re: Re: Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 19.06.2021 15:03:



Dai iGua, non fare il polemico.
La polemica lasciala agli altri, che forse è meglio.

Simon




[SM=g2037509]

non ci avevo pensato...

[SM=g1871112]
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/19/2021 8:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 339
Age: 61
Re: Re: Re: Re: Re:
Angelo Serafino53, 18/06/2021 23:50:



(Bibbia per lo studio Gv 3:16)

Figlio unigenito Il termine greco monogenès, di solito tradotto “unigenito”, potrebbe descrivere qualcuno unico nel suo genere, solo, senza pari.

Negli scritti dell’apostolo Giovanni questo termine è utilizzato esclusivamente in riferimento a Gesù (Gv 1:14; 3:18; 1Gv 4:9; vedi approfondimento a Gv 1:14). Sebbene le altre creature spirituali prodotte da Dio siano chiamate “figli”, solo Gesù è chiamato “Figlio unigenito” (Gen 6:2, 4; Gb 1:6; 2:1; 38:4-7).

Gesù, il Figlio primogenito, è la sola creazione diretta del Padre, per questo è unico, diverso da tutti gli altri figli di Dio.

Questi ultimi furono creati, o generati, da Geova tramite quel Figlio primogenito. Il termine greco monogenès è usato in modo simile quando Paolo dice che Isacco era l’“unigenito figlio” di Abraamo (Eb 11:17, nt.).

Anche se Abraamo ebbe Ismaele da Agar e diversi altri figli da Chetura (Gen 16:15; 25:1, 2; 1Cr 1:28, 32), Isacco era “unigenito” per un motivo speciale: era l’unico figlio di Abraamo nato a seguito di una promessa divina ed era l’unico figlio partorito da Sara (Gen 17:16-19).



Il termine greco tradotto “unigenito” è monogenès, che può significare “unico, unico nel suo genere, singolare” (Dizionario Esegetico del Nuovo Testamento, a cura di H. Balz e G. Schneider, ed. italiana a cura di O. Soffritti, Paideia, Brescia, 1998, vol. 2, col. 416).




E ritorniamo sempre con il cane che si morde la coda.
Per Voi il Verbo è stato creato.
Per noi no.
Per noi il termine "primogenito" non riveste il significato di essere la prima creatura.
Il termine "creato" riferito da prov. 8,22. Pur essendo di carattere sapienziale, parla della Sapienza. Non del Verbo.
Giovanni riferisce che in Principio il Verbo era presso Dio. Se me lo concedi il Padre.
E' principio temporale? O riferisce il Divino, dato che parla di Dio e quindi eterno?
E' lo stesso
Principio di Genesi che riferisce l'inizio della creazione?
Come mai la bibbia non riferisce mai la creazione del Verbo? penso sia stata più importante della creazione di Adamo ed EVA.
Ha descritto dettagliatamente la creazione di Adamo ed EVA, E NULLA DICE DELLA CREAZIONE DEL VERBO
Di quale sostanza può essere Il Verbo dato che al Principio era presso Dio o se preferisce " con DIO"?
La sostanza del Figlio può essere diversa da quella del Padre?
Dirà anche che era la "Parola" e da Essa fu fatto il creato.
Unico nel suo genere?
Lo stesso genere del Padre.
Gesù nel suo ministero ha parlato di tutto questo? Come continua a ripetere I-gua? Quali son tutte queste cose che non ha detto? Perchè non le ha dette?
Perchè non potevamo portarne il peso.
Quindi Gesù si limita a dire ciò che era necessario fino alla sua epoca. Era più che sufficiente.
La trinità non rientrava nella predicazione.
Ma dice però che il battesimo venga officiato nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.
Ora se per essere cristiani, bisogna battezzarsi, considera la portata dell'affermazione.
Non solo , lo considera necessario per la salvezza, sempre se si vuol essere cristiano.
Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato.
Ora secondo questo asserto, per noi in questo senso, credere nella Trinità è requisito necessario per la salvezza.
Ovviamente non basta. Occorre che la condotta, sia conforme alla vita di Cristo. Non solo ma che i nostri peccati vengano purificati, cancellati e distrutti e Cristo lo può fare. Domanda Cristo come creatura può fare ciò? Sono filosofie, speculazioni, fantasie, se lo sono per me il discorso è chiuso. Pace e serenità.
6/19/2021 9:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,451
Age: 41
Re: Re:
VVRL, 14.06.2021 10:40:


Quindi Gesù era solo uomo come lo era Adamo. Come mai il salmo 146 dice che non bisogna confidare negli uomini che non possono salvare?





Ma infatti!
Ben detto!
È Dio che può salvare, perché desidera salvare ogni sorta di persona che lo riconosce come Sovrano Universale, Solo Vero Dio e per chi ripone fede nel sacrificio di riscatto pagato dal’Unigenito Figlio Diletto - IN VESTE CARNALE DI SECONDO ADAMO- con il proprio sangue.
Non è il Figlio che salva, ma il sangue di Gesù -uomo perfetto- cancella i peccati del mondo, annulla il peccato originale.
YAHUWAH è SALVEZZA questo significa “Gesù”

Ciò che permette di salvarsi è conoscere YAHUWAH IL SOLO VERO DIO ed esercitare fede nel riscatto del Figlio Diletto, che YAHUWAH ci ha inviato -tra gli altri ruoli salvifici in vista del prossimo Regno di Dio- quale MESSIA, SOMMO SACERDOTE, AGNELLO DI DIO, REDENTORE E SALVATORE.

Il Sangue di Gesù può salvare e il suo sacrificio di Riscatto è il sigillo che ci assicura di poter confidare nel Cristo di YAHUWAH, nel Suo Unto, senza riserve, perché Gesù ha vinto il mondo, sbugiardato Satana, sconfitto la morte e santificato il Nome del suo Dio YAHUWAH


GESÙ CONFIDA SOLO NEL VERO DIO e in punto di morte prega YAHUWAH

Dio Onnipotente non prega un altro Dio onnipotente, questo esiste solo nei fumetti neo-pagani
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/19/2021 9:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,451
Age: 41
Re: Re:
VVRL, 14.06.2021 10:40:


Quindi Gesù era solo uomo come lo era Adamo. Come mai il salmo 146 dice che non bisogna confidare negli uomini che non possono salvare?





Chiaramente non ci fidiamo di Gesù perché è un potente essere spirituale, non ci fidiamo di Gesù per la sua natura ontologica, ma ci fidiamo di Gesù come PERSONA, perché-indipendente se carnale o spirituale- ha DIMOSTRATO DI ESSERE DEGNO DI FIDUCIA MOSTRANDO LEALTÀ AL PADRE YAHUWAH sino alla sua morte e oltre.

Perciò ci possiamo fidare di Gesù, il Messia di YAHUWAH, non in ragione della sua essenza ontologica, che non è garanzia, ma della sua comprovata personalità: perciò Gesù è il GARANTE, SIGILLO VIVENTE, UNICO MEDIATORE DEL PATTO DELLA NUOVA ALLEANZA tra YAHUWAH e l’Umanità che esercita fede nel Riscatto di Cristo.


Non basta essere di natura spirituale, della medesima natura eterea di Dio Onnipotente, per salvare le persone…
Anzi SATANA È DELLA MEDESIMA NATURA SPIRITUALE…. fidarsi è bene? Non confidarsi è meglio!
[Edited by I-gua 6/19/2021 9:37 PM]
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/19/2021 9:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,451
Age: 41
È quindi l’ATTO di Geova-salva, compiuto come essere umano perfetto- che RIABILITA E RICONCILIA LA STIRPE UMANA CON GEOVA DIO.


non è questione di “natura” o di “sostanza”: non è la natura divina che riscatta la stirpe umana, ma è l’atto di sacrificio di riscatto, che ha valore proprio perché GESÙ NON È YHWH, ma è il Suo Sommo Sacerdote in veste di essere umano perfetto, ultimo Adamo
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/19/2021 9:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 4,598
Location: BARI
Age: 68
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 19/06/2021 20:49:




E ritorniamo sempre con il cane che si morde la coda.
Per Voi il Verbo è stato creato.
Per noi no.



non esiste un onore più grande di essere il "Primogenito "

ma trovo altamente offensivo di voi, nei riguardi di Cristo
per voi Gesù è in fase di Generazione eterna
un continuo flusso che si versa dal Dio Padre al Dio figlio




Per noi il termine "primogenito" non riveste il significato di essere la prima creatura.



meno male che il significato non lo stabilite voi, ma i dizionari di greco, dato che l' aggettivo prototokos, primogenito, significa "primo nato" e tantomeno non "primo generato"

e tutti questi titoli, che ne dici? cos'altro doveva dire che ha avuto un inizio?
e se è come dici tu simbolico come mai Geova non viene mai chiamato in uno di questi modi?

Figlio
unigenito
unigenito figlio
unigenito dio
primogenito
primogenito di tutta la creazione
principio della creazione di Dio
Geova stesso mi creò
io vivo a cagion del Padre
le sue origini sono nell'antichità
in un principio era la parola



Il termine "creato" riferito da prov. 8,22. Pur essendo di carattere sapienziale, parla della Sapienza. Non del Verbo.


vallo a dire alle stesse bibbie cattoliche edizione Garofalo e all'autorevole bibbia
The New Jerusalem Bible che traducono "mi creò"
(leggiti le note in calce)


credere nella Trinità è requisito necessario per la salvezza.



Falso
"Helmut Fischer nel suo libro "I cristiani hanno un solo Dio o tre?" pagina 111
"La dottrina della trinità non può neanche rappresentare una conoscenza essenziale per la salvezza ,perchè altrimenti a tutte le generazioni cristiane anteriori al 381 d.C. sarebbe mancato qualcosa di essenziale per la salvezza."


.




[Edited by Angelo Serafino53 6/19/2021 10:06 PM]
6/19/2021 10:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 42,169
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
ciccino(1960), 6/19/2021 8:49 PM:



E ritorniamo sempre con il cane che si morde la coda.
Per Voi il Verbo è stato creato.
Per noi no.
Per noi il termine "primogenito" non riveste il significato di essere la prima creatura.


...

Pace e serenità.




Caro Ciccino,
a volte sempre un dialogo tra sordi.
"Primogenito" non è una parola in mezzo al nulla, ma sta in una frase che parla inequivocabilmente delle "creature".

Dimmi una cosa: Paolo ti sembra tanto ingenuo da non sapere che Dio è superiore alle creature?
I lettori delle lette di Paolo erano tanto ingenui da non sapere che Dio è superiore alle creature?

Tu stai insinuando esattamente questo, cioè che fossero tutti dei perfetti supidotti.

Simon
6/19/2021 10:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 42,169
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Angelo Serafino53, 6/19/2021 9:45 PM:







Caro Serafino,
non solo "almeno fino al 381" ma anche molto dopo, anche oggi alla maggioranza della popolazione della terra manca in toto la consapevolezza di una dottrina cervellotica e incomprensibile come quella della trinità.


Simon
6/20/2021 8:24 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,451
Age: 41

Per noi il termine "primogenito" non riveste il significato di essere la prima creatura.




Esatto Ciccino, hai colto perfettamente il punto!

“Roma “ per “toma”


C’è scritto “Uno” ma si capisce “trino”

C’è scritto UN SOLO DIO, IL PADRE

ma si capisce 3 “Dio” Dio il Santo , il Figlio Dio, Dio il Padre e Dio il Nonno, il Padre di YHWH addirittura…. Ma qui siamo già oltre al cattolicesimo
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/20/2021 5:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 339
Age: 61
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
6
Angelo Serafino53, 19/06/2021 21:45:







Partiamo dall'ultima osservazione.
La conoscenza della trinità non può essere rilevante , perchè coloro i quali nati prima della definizione della stessa sarebbero stati esclusi dal beneficio della salvezza .
1) risposta.
La salvezza dell'umanità venne offerta nella persona del Cristo, mediante la sua morte e resurrezione.
Cosa significa che coloro nati prima della stessa non ottennero il beneficio ?
2) La conoscenza delle tre persone sebbene non definite, era stata sollecitata dal momento che si invitava a battezzare nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.
3) Si invitavano pertanto le generazioni successive ad approfondirne le relazioni. In caso contrario avrebbe potuto dire Battezzando nel nome di Geova senza menzionare nessun altro.
4) Nonostante io avessi chiesto negli anni passati, quale valore rivestiva per Voi il battesimo?
Mi si rispondeva che per Voi era un patto, una richiesta a Geova di una buona condotta.'
5) Non mi si diceva nulla della risurrezione del Cristo, dell'azione dello Spirito Santo (quindi , oltre a Geova hanno ruoli importanti sia l'uno sia l'altro) non Parlo dell'acqua perchè non rientra nel tema.
6) Ora la bibbia non ne parla. Ma non ha posto veti neanche su di Voi dal momento che la definizione di Spirito Santo sia la
Potenza attiva di Dio.
7) Per finire , pur se nel passo, non emerge una superiorità o inferiorità dell'uno rispetto all'altro, tuttavia emerge la necessità di officiare il battesimo nel nome e del Padre e del Figlio e dello Spirto Santo.
Per la prima volta viene menzionata insieme, non più separatamente ma insieme.
Quindi non significa nulla? Se pur avendo un unico progetto , cooperanti , ognuno di essi possa aver un ruolo specifico così come nel battezzando in tutto il resto, dalla creazione alla redenzione, dalla salvezza alla vita eterna ?
A questo punto per operare tutto ciò non era necessario nè il Figlio ne lo Spirito Santo, sarebbe bastato solo Geova.
8) Eppure la bibbia non sembra dire questo. Pace e serenità


















New Thread
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:10 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com