Avviso per i nuovi utenti

Per essere ammessi in questo forum è obbligatorio  
compilare il modulo di presentazione.

Cliccare qui

ATTENZIONE:
il forum è stato messo in modalità di sola lettura.
Le discussioni proseguono nel nuovo forum:
Nuovo Forum
Per partecipare alle discussioni nel nuovo forum bisogna iscriversi:
Cliccare qui
Come valeva per questo forum, anche nel nuovo forum non sono ammessi utenti anonimi, per cui i nuovi iscritti dovranno inviare la loro presentazione se vorranno partecipare.
Il forum si trova su una piattaforma indipendente da FFZ per cui anche chi è già iscritto a questo forum dovrà fare una nuova registrazione per poter scrivere nel nuovo forum.
Per registrarsi nel nuovo forum clicccare qui

New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author

la mia vita con i tdg riguardo al sangue

Last Update: 4/10/2008 12:01 PM
2/3/2008 1:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 11
Registered in: 1/28/2008
Junior User
OFFLINE
la mia vita con i tdg riquardo al sangue
ciao a tutti i lettori che si sono interessati di leggere la mia esperienza. ho spiegato gia' la mia esperieza quanto mi sono iscritto al forum, ma sicuramente con la mia poca praticita' col pc non so dove sia finita.comunque la mia esperienza con i tdg e questa.ho conosciuto i tdg circa 10 anni fa'in un periodo in cui quando si molto giovani tutto ti sempra lecito.inizzialmente era una tdg a fare visita a mamma(anche perche come buona cattolica non a mai chiuso la porta in faccia a nessuno)che a sua volta non ne voleva sapere.cosi entro in scena io.la curiosita' era grande anche perche' essendo talassemico(cioe' devo fare periodicamente trasfusioni di sanque)mi incuriosiva molto contraddire la loro dottrina sul sangue.cosi' la tdg non sapendo rispondere alle mie precise domande, anche perche'di sangue ne' capisco un bel po',e' anche perche non e concesso ad una donna fare lo studio da sola ad un uomo, porto suo marito anziano di congregazione per inizziare uno studio sulla bibbia.inizzialmente ero riluttante forse addirittura offensivo nei loro confronte, perche'non accettai(e ancora tuttora)lidea che esiste un dio che incaso di vita ho di morte,condanni una creatura per un peccato involontario, e che accettasse che un suo servitore fosse lecito assumere i trapianti come(fegato,milza,cuore,polmoni,midollo,ecc)e non una senplice trasfusione. cosi domande su domande (senza ottenere una risposta soddisfacente,anche perche l'anziano ci girava intorno, e l'uniche risposte alle mie domande erano:non ti preoccupare geova fara' la via d'uscita)inizziai a fare lo studio.devo dire una cosa a favore dei tdg,e' che in quel periodo come ho spiegato sopra, essendo un ragazzo forse molto vivace nonostante il mio problema,avevo delle brutte abitudini cioe'bevevo,fumavo,giocavo d'azzardo,e frequentavo compagnie poco raccomantate, e rigardo a queste mie situazzioni mi anno aiutato ad allondanarmene.ma ritoniamo allo studio. dopo uno studio fatto solo di domande inizziai a frequentare le adunanze, inizziai insomma a pensarla un po' come loro partecipanto col tempo a tutte le adunanze,assemplee, studio di libro,scuola di ministero teocratico,insomma ero quasi un tdg a tutti gli effetti ma senza il battesimo, quindi niente podio,niente letture, niente preghiere,insomma anche sulle piccole cose niente privilegi.pero' dato che ho un carattere in cui non mi piaca paragonarmi con gli altri chiudevo tutto con (geova mi aiutera' a risolvere il problema).cosi avendo preso a cuore questa religione inizziai a far crescere nel mio cuore il desiderio di smettere di fare le trasfusioni, cosi dissi ai miei medici di smettere con la terapia del sangue.con loro sorpresa e' passando per mezzo matto, mi presero in disparte e mostandomi che non ero il solo tdg a fare le trasfusioni, ma che solo all'interno del mio reparto cerano diversi tdg, a mia insaputa si trasfondevano.cosi con mia sorpresa e con molta delusione, chiesi aiuto ai vari sorveglianti che facevano visita alla nostra congregazione, di mettermi in contatto con un comitato sanitario,(che a mio avviso e inesistente)e di aiutarmi a risolvere la questione del sangue.ma visto che di carne siamo fatti non ho visto nessuno.cosi insieme ad un'anziano(non quello che mi fece lo studio, perche perse tutti i privilegi, che non sto qui a raccontare il motivo)mandai un lettera a roma alla sede centrale per ottenere una risposta soddisfacente.con mia meraviglia ottinni una rispota,anche se la lettera non mi arrovo' a me personalmente, ma al corpo degli anziani senza corarsi minimamete della praivasy.non vi dico la risposta acceno solo il finale che dice:ci dispiace ma e inpossibile che un talassemico alla tua eta' dopo tutte le trasfusioni subite sia ancora in vita.immagginate il mio stato danimo era come se mi fosse crollato addosso l'intera sala del regno. ha voglio dire che il corpo direttiva deve aggiornarsi perche oggi grazie alla scenza i talassemici conducono una vita (normale).cosi dopo guesta ennesima risposta iniziai a vedere l'organizazione (e con questo non voglio dire che sono irritato con il singolo tdg anche perche' infondo all'oro cuore sanno che in caso di vita ho di morte si trasfondono anche loro all'isaputa del cd)da un'atra angolatura.per concludere e non spiegare tanti altri particolari offensivi nei miei confronti, usci un ministero del regno (novembre 2006)molto strano, era la goccia che a fatto traboccare il vaso.all'interno di questo ministero come ogni anno trattano l'argomenti riguardante il sangue, e nell'encare i primi 4 componenti del sangue cioe'( globulo rosso, globuli binchi,piastrine, e plasma, inaccettabile per il tdg)a fianco ce' un elenco di sangue frazionato.affianco al globulo rosso nell'elenco delle frazioni(che il tdg puo' accettare) ce' l'emoglobina. come vi ho accinnato all'inizio di sangue ne so un bel po' e' vi garantisco che scentificamente globulo rosso ed emoglobina e la stessa cosa.per spiegarmi meglio:il globulo rosso e il veicolo che trasporta l'ossigeno cioe' l'emoglobina ed entrampi viaggiano di pari passo.come al solito il cd fa due pesi e due misure. cosi gradualmente mi sono allontanato da questa organizazione che della bibbia,lo stumento in cui l'uomo deve trovare conforto, ne fanno un bisnes per gli affari. grazie a tutti i lettori e' per ulteriori informazioni non esitate a farmelo sapere. [SM=x570916]
2/3/2008 2:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 8,380
Registered in: 7/17/2004
Master User
OFFLINE
Davvero molto interessante la tua testimonianza.
Quindi tu hai fatto "lo studio" con i TdG, i quali ti dicevano che non ti devi preoccupare per la tua situazione di talassemico, e che avresti con il tempo compreso, o che "Geova ti avrebbe fatto capire".
In effetti, sin da subito, i TdG avrebbero dovuto dirti che aderendo alla loro fede avresti dovuto interrompere le cure basate sulle trasfusioni o sugli emoderivati.
Tuttavia la talassemia non può essere curata senza ricorrere al sangue.

Interessante anche il fatto che ci sarebbero stati dei TdG talassemici che accettavano di trasfondersi.
Potresti documentare meglio questa cosa?

Per quanto riguarda poi l'inserto del Ministero del Regno da te citato, vi si dice infatti che accettare l'emoglobina è una questione di coscienza:

www.infotdgeova.it/img/prosp1.jpg

Si veda anche qui: www.infotdgeova.it/sangue/ins06.php

Ciao
Achille
[Edited by Achille Lorenzi 2/4/2008 5:57 AM]
2/3/2008 3:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 15
Registered in: 1/28/2008
Junior User
OFFLINE
rispondo ad achille
grazie achille di avermi risposto e ti ringrazio di avermi fatto comprendere come funziona il forum. io mi curo a genova e ogni mese prendo il treno dalla calabria e vado all'ospedale. starai pensando che sono pazzo a fare tutti questi chilometri, ma ti garantisco che ne vale la pena. giu' da noi non ce' un centro per la talassemia, ed ormai sono 28 anni che vado su e giu' per l'italia. come ho detto nell'esperienza ci sono tdg che portono i loro figli a corarsi nel mio centro.col tempo ho scoperto che all'interno della congregazione, dove ho frequentato c'era e ce' tutt'ora una bambina che fa' le trasfusioni essendo(poverina e di questo mi dispiace molto)l'eucemia. pero' la cosa che mi fa rabbia e che i genitori anno tutti i privilegi all'interno della comgregazione,(innennesima discriminazione nei miei confronti). fammi sapere con precisione cosa intendi con documentare meglio la cosa ciao [SM=x570901]
2/3/2008 5:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 199
Registered in: 8/1/2007
Junior User
OFFLINE
Questa cosa del "vedrai che Geova ti farà capire" oppure "vedrai che Geova troverà la via d'uscita" mi ha sempre dato molto fastidio. In effetti, per quelli che ti hanno fatto lo studio, è stato più semplice portare avanti lo studio senza darti risposte precise, intanto potevano gonfiare il loro rapporto di servizio e scaldarsi a casa tua nei pomeriggi d'inverno invece che stare a suonare i citofoni per strada.
2/3/2008 6:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 16
Registered in: 1/28/2008
Junior User
OFFLINE
per involtino.primavera
grazie di aver letto la mia esperienza.comunque ringrazio dio che ho un carattere forte e so superare le delusioni ciao [SM=x570926]
2/4/2008 10:41 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 521
Registered in: 2/2/2007
Senior User
OFFLINE
Beh in fondo geova una soluzione la trova sempre!
Basta andare a GEnOVA e ci si va a curare! Scusatemi per la mia battuta di spirito ma so bene che la talassemia è un problema grave e chi ne è affetto ha diritto a tutte le cure del caso senza problemi dottrinali.
2/4/2008 9:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Caro Wolfstenio grazie della tua esperienza,il lato positivo è che ti sei accorto per tempo che la tua adesione alla wts avrebbe messo in difficoltà le tue esigenze.
Franco [SM=x570892]
2/15/2008 10:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 32
Registered in: 1/20/2008
Junior User
OFFLINE
Carissimo wolfstenio,essendo natio di un paese della Sardegna,conosco bene la talassemia,ed è purtroppo una malattia,abbastanza brutta,ma grazie a Dio,con le trasfusioni,la medicina è riuscita a migliorarla,a renderla vivibile,e di questo sono contento per te e per tutti quelli che riescono a continuare a vivere.Io credo che il corpo direttivo dei tdg,sul fatto delle trasfusioni di sangue faccia molta confusione e giochi un pò troppo sulla vita degli altri.Non credo che le scritture che utilizzano loro per vietare le trasfusioni,siano interpretate nalla maniera giusta,invece credo che Gesù ci inviti a donare il nostro sangue per dare vita agli altri;anzi Gesù lo ha fatto in maniera ancora più grande,e quello che faremo noi donando un po del nostro sangue che serve a "dar vita" ad un'altra persona che ha bisogno,questo non sia altro che insegnamento di Gesù stesso.Però direi anche a quelle persone che pur essendo tdg,fanno le trasfusioni di sangue di nascosto dal cd,piuttosto escano allo scoperto e gridino che Dio è vita e non morte,e Lui vuole fortemente la vita.Se una persona si lascia morire,anzichè fare una trasfusione e salvarsi,come potrà essere di aiuto al prossimo?Non sarabbe meglio che vivesse e desse invece testimonianza con le opere verso chi ha bisogno?Tutti abbiamo bisogno di amore,e dobbiamo vivere prima per donarlo e poi per riceverlo. Grazie della tua testimonianza.Ciao filippo65. Vi saluto in Cristo Gesù.
2/16/2008 10:06 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 78
Registered in: 12/18/2007
Junior User
OFFLINE
Trasfusioni di Sangue

Caro Wolfstenio,

quanto mi dispiace per tutti i problemi e preoccupazioni che attraversi a causa della tua malattia. Già questo é un fardello enorme da sopportare e in più i TdG hanno reso questo fardello molto più pesante e difficile da portare con tutte le loro regole farisaiche. Ho l'impressione che dove hanno da proporre una soluzione o un'interpretazione per i TdG questa sarà sempre la più estrema, la più difficile, la più sacrificata.

Meno male che hai aperto gli occhi a tempo! Bravo

Concordo con quanto detto da Filippo, la vita é la cosa più importante e non possiamo sprecarla ne perderla per interpretazioni
inesatte e del tutto personali. Da vivi possiamo agire per il bene nostro e altrui non da morti!!! Ma il CD se ne frega degli individui pensa solo al suo posto di potere e predominanza.

Una cosina ancora Wolfstenio, per piacere quando scrivi un testo cerca di fare degli spazi tra i paragrafi sarà più facile per 'gli occhialuti' leggerti. Grazie mille, salutoni [SM=x570892]
........................
"Dubitare di tutto o credere a tutto sono due soluzioni altrettanto comode che, l'una come l'altra, ci dispensano dal riflettere"
Henri Poincaré




Claudia
4/9/2008 8:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 8,905
Registered in: 7/17/2004
Master User
OFFLINE
wolfstenio ha scritto:

...cosi insieme ad un'anziano(non quello che mi fece lo studio, perche perse tutti i privilegi, che non sto qui a raccontare il motivo)mandai un lettera a roma alla sede centrale per ottenere una risposta soddisfacente.con mia meraviglia ottinni una rispota,anche se la lettera non mi arrovo' a me personalmente, ma al corpo degli anziani senza corarsi minimamete della praivasy.non vi dico la risposta acceno solo il finale che dice:ci dispiace ma e inpossibile che un talassemico alla tua eta' dopo tutte le trasfusioni subite sia ancora in vita.

Per caso wolfstenio hai una copia di questa lettera? O è rimasta in mano agli anziani?

Ciao
Achille
[Edited by Achille Lorenzi 4/9/2008 8:30 PM]
4/10/2008 7:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 8,910
Registered in: 7/17/2004
Master User
OFFLINE
deep-blue-sea ha scritto:

...Una cosina ancora Wolfstenio, per piacere quando scrivi un testo cerca di fare degli spazi tra i paragrafi sarà più facile per 'gli occhialuti' leggerti. Grazie mille, salutoni

Puoi trovare nel sito una versione "più leggibile" dell'esperienza di Wolfstenio:

www.infotdgeova.it/esperienze/wolfstenio.php

Achille
4/10/2008 7:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 465
Registered in: 2/17/2008
Senior User
OFFLINE
Quanto scritto da Wolfstenio, oltre ad esprimergli solidarietà per tutto ciò che ha subito, mi fa riflettere sul comportamento degli anziani:
con il sistema di controllo in essere, degno del fu (spero) KGB, è impossibile che ignorino che, all'interno dell'organizzazione, ci sono persone che accettano le trasfusioni.
Il fatto che fingano di ignorarlo può deporre per due ragioni, a mio avviso;
1 che il fenomeno sia così diffuso, che se esplicitato (disassociazione), porterebbe ad una flessione notevole nel numero dei battezzati.
Quindi se coloro che ricorrono alle trasfusioni, lo fanno con discrezione,meglio ignorare e punire solo chi lo manifesta apertamente.
2 per l'appunto, se il fenomeno è diffuso, meglio ignorarlo, poichè non credo che il CD sia disposto a cambiare una "dottrina" così fondamentale.
Se rendesse "legale" la trasfusione, poi dovrebbe anche riflettere se cambiare denominazione a Geova.
Nonna Pina
4/10/2008 10:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 515
Registered in: 11/22/2005
Senior User
OFFLINE
Re: la mia vita con i tdg riquardo al sangue
wolfstenio, 03/02/2008 13.25:

mi presero in disparte e mostandomi che non ero il solo tdg a fare le trasfusioni, ma che solo all'interno del mio reparto cerano diversi tdg, a mia insaputa si trasfondevano. [SM=x570916]



Hai potuto accertarti di quello che sostenevano questi medici ?
Hai parlato con qualche Tdg nel tuo reparto ?

Quanto dici non mi sorprende troppo; ma se fosse dimostrabile sarebbe estremamente interessante.


La tua esperienza è molto toccante.
Grazie a Dio tu sei adulto e hai saputo sottrarti a un regolamento assurdo, ma penso ai minori che devono subire le decisione dei genitori.
ciao
[Edited by Ancientofdays 4/10/2008 10:18 AM]

------------------------------------------------
Il MALE sono quelli che impongono la propria autorità come verità assoluta e non si dispongono alla verità come autorità assoluta.



4/10/2008 11:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 77
Registered in: 1/28/2008
Junior User
OFFLINE
ciao a tutti amici, mi dispiace molto achille ho cercato precedentemente di avere una copia della lettera tramite l'anziano che mi fece lo studio,e devo ammettere che a cercato di farmi una copia,ma la lettera è in mano ad un'anziano molto fiscale. per (ancientofdays):per quanto riguarda quello che sostenevano i medici potrei darti l'indirzzo di un tdg che trasfonda il figlio.oppure intenti dire se l'emoglobina non puo'essere frazionata dal globulo rosso? se la tua domamda e quest'ultima allore potresti chiedere ad un medico di tua fiducia,oppure fare delle ricerche tramite internet.comunque di una cosa sono sicuro se il cd ammette i trapianti come midollo,fegato,reni ecc; stai tranquillo che tutti è dico tutti i tdg che si operano accettano volontariamente sangue intero,perche' un fegato,un rene,il midollo,il cuore, non possono darglielo spremuto senza una goccia di sangue.ciao a tutti e scusate gli errori [SM=x570921] [SM=g1537332]
4/10/2008 12:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 5,681
Registered in: 7/13/2004
Master User
OFFLINE
Ci sono casi in cui si può dire che Dio provvederà in qualche modo, e quindi vale l'invito biblico di fidarsi ed affidarsi.

Questo non ricore in quei casi nei quali Gli si legano talmente le mani che fare una cosa comporta contrastarne un'altra che Egli vuole alla pari. Penso ad esempio alla promessa di far riabbracciare al bambino nel millennio la propria mamma morta, e di fatto averla distrutta senza speranza di risuscitarla. O al promettere una vita pienamente umana a tutti i risuscitati nel millennio escludendo insieme la loro possibilità di procreare ecc...


In tal caso è la contraddizione ad emergere e a rendere assurdo=impossibile l'evento, la conciliazione delle due cose. E quando è così si ha la certezza razionale che una delle due cose (o entrambe) non sono né insegnate da Dio, perfezione e verità assoluta, né volute. La loro sorgente è il... cervello di chi si atteggia a interprete della Bibbia senza sapere quello che dice e procedendo ad esperimenti che camuffa dietro la balorda (perché anch'essa contraddittoria) etichetta di "luce crescente".
----------------------
est modus in rebus
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:18 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com