WHEN THE WORLD STARTS...
printprintFacebook
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

125cc - Phillip Island - Grande vittoria di Pesek, sul podio Olive e Faubel

Last Update: 10/14/2007 9:26 PM
10/14/2007 9:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
Bellissima gara della classe 125 a Phillip Island, teatro della terz'ultima prova del motomondiale 2007. A passare per primo sulla linea del traguardo dopo una gara all'attacco è stato Lukas Pesek. Il pilota ceco della Derbi ha vinto davanti allo spagnolo Olive staccato di soli 90 millesimi. Sul podio anche Hector Faubel. Non è riuscito a lottare per la vittoria Mattia Pasini, il pilota del Team Polaris World che partiva dalla pole è giunto infatti solo settimo ma peggio di lui è andata sicuramente a Raffaele De Rosa, il pilota napoletano autore del secondo tempo in prova è infatti dovuto partire dai box per un problema tecnico alla sua Aprilia ritirandosi dopo pochi giri. Ora nel mondiale Talmacsi guida con un solo punto di vantaggio sul compagno di squadra Faubel.

Cronaca di Gara

Splende il sole sul circuito di Phillip Island dopo giorni di prove caratterizzati da condizioni meteo mutevoli ed i piloti della classe 125 sono pronti al via. Primo colpo di scena, il napoletano Raffaele De Rosa (autore del secondo tempo) deve partire dai box per un problema tecnico alla sua Aprilia!! Semaforo verde!! Scatta bene la KTM di Tomoyoshi Koyama davanti all'autore della pole Pasini, a Faubel, Pesek, Gadea, Rabat, Corsi e Talmacsi. Koyama tiene dietro Pasini fino al termine del primo giro quando il pilota del Team Polaris World si porta al comando davanti a Pesek e Faubel.

Al comando si porta ora Pesek davanti a Pasini, Faubel, Talmacsi (buon recupero il suo), Gadea, Koyama e Rabat. De Rosa intanto partito dai box è trentesimo. Gioco delle scie sul rettilineo per i piloti della classe 125 con Pasini che riesce a tener dietro le tre Aprilia del Team di Aspar Martinez, e la Derbi di Lukas Pesek. Gruppo compatto in testa con 11 piloti in 1,6 secs. Continua il gioco delle scie sul rettilineo principale di Phillip Island, ora è Pesek a portarsi al comando seguito da Talmacsi e Pasini. Si ritira intanto Raffaele De Rosa, peccato per la gara del pilota napoletano che poteva essere uno dei protagonisti.

Tornando alla gara c'è Talmacsi al comando davanti Pasini e Pesek e a seguire gli spagnoli Rabat, Faubel, Gadea e Olive. Ottima intanto la prova della Honda del Team Repsol di Esteve Rabat. Cambiano ancora le posizioni, Pesek comanda davanti a Pasini, Faubel, Rabat, Olive, Koyama, Talmacsi, Gadea e Simone Corsi.

Talmacsi fa segnare intanto il giro più veloce con 1'30"061 contro l'1'38"607 del leader Pesek. Ricordiamo che nella classifica iridata Talmacsi precede di 9 punti il compagno di squadra Hector Faubel. Cade intanto Michael Ranseder, il pilota della Derbi che era nono risale comunque in sella, per lui nessun problema fisico. Siamo ora a metà gara, sul traguardo passa per primo Pesek davanti a Faubel, Rabat, Olive, Koyama, Gadea, Pasini e Talmacsi. I primi dieci piloti sono racchiusi in 1"884. Grande staccata di Rabat, ora il pilota del Team Honda Repsol è secondo dietro a Pesek e davanti a Faubel e Olive. Pasini è Ottavo. Caduta intanto per Webb, per lui nessun problema fisico. Tenta l'allungo Pesek ma con il gioco delle scie non sarà facile andarsene. A 8 giri dalla fine Pesek comanda davanti a Faubel, Rabat, Gadea, Koyama, Olive, Talmacsi e Pasini staccato di 1"886.

Grande bagarre, ora è Faubel al comando, lo spagnolo in questo momento sarebbe al comando del mondiale per 6 punti sul compagno di squadra Talmacsi. Cade intanto Alexis Masbou. Ritiro anche per Bradl. Tre giri alla fine, Faubel sempre al comando davanti ai connazionali Olive e Rabat, seguono Pesek, Gadea, Talmacsi, Corsi, Koyama e Pasini. Ultimo giro, Pesek si porta al comando, Olive è secondo e Faubel Terzo. Ultima curva, Pesek va a vincere davanti a Olive, Faubel, Corsi, Rabat, Koyama, Pasini e Talmacsi. Nella classifica iridata Talmacsi guida con un solo punto su Faubel.

Le dichiarazioni "a caldo" dei protagonisti

Lukas Pesek, 1°: "E' stata una bellissima gara, mi sono divertito. Ho un buon Team, oggi la moto era velocissima e ringrazio la squadra e le persone che lavorano con me oltre alla mia famiglia. Sono anche riuscito a "rilassarmi" in gara."

Joan Olive, 2°: "Sono molto felice di tornare sul podio. La gara è stata una grande battaglia, avrei voluto passare Pesek ma non mi è stato possibile. Sono contento, ci riproverò alla prossima gara."

Hector Faubel, 3°: "E' stato un fine settimana complicato dalle condizioni meteo. C'era molto vento ma è normale qui a Phillip island. Partivo sesto e sono arrivato sul podio. Sono soddisfatto, ho recuperato punti in campionato."

Fonte
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:46 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com