printprint
New Thread
Reply
 

E' giusto adorare Gesù?

Last Update: 7/16/2019 11:39 PM
Author
Print | Email Notification    
7/12/2019 7:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,787
Location: MILANO
Age: 44
Re: Re: Simon
Anthony.Sidra, 12/07/2019 02.48:




dipende dalla cognizione che ai di Divinità...
nessuno nega che Gesù sia anch'esso un Dio...
e visto che prendi a monito un cristiano dei primi secoli posso farti vedere quanto disse giustino pochi anni dopo di iniazio.

«Vi è cioè, e vien detto esserci, un Dio e Signore diverso dal creatore di tutte le cose, che è chiamato anche angelo per il fatto che annuncia agli uomini ciò che vuole annunciare loro il creatore di tutte le cose, al di là del quale non c’è altro Dio… è un altro Dio rispetto a quello che ha fatto tutte le cose, un altro intendo, per numero, non per distinzione di pensiero. Egli infatti non ha mai fatto nulla se non quello che il creatore del mondo, al di là del quale non c’è altro Dio, ha voluto che facesse o dicesse». [Dialogo con Trifone , pag. 203-56/4, pag. 205-56/11]"

fonte
preso da questa discussione post#5 per far prima perche non ho il libro con me...

mi sembra evidente che i primi cristiani vedessero 2 divinità distinte, delle quali Gesù ricopre un ruolo secondario...
ergo non vedo proprio nulla di cosi scandaloso nelle affermazioni di Iniazio



Nessuno nega che il Logos sia un Dio e non un dio, nessuno nega che i TdG possono invocare il nome di Gesù, se andiamo avanti di questo passo, tra 20 pagine, nessuno nega che i TdG credono nella trinità, pensando che sia diverso dal credere nella Trinità dei cattolici.
Anche se c'è l'anonimo che mette al sicuro dai provvedimenti disciplinari, qualcuno pensa ai tanti lettori che nn sono ancora TdG e che stanno studiando per capire dove sta la verità?
Calciomercato estivo - Stagione 2019/2020blog191251 pt.7/16/2019 8:08 PM by John Titor_69
Giorgia Rossi - Sport MediasetTELEGIORNALISTE FANS FORU...33 pt.7/16/2019 12:21 PM by Albatros61
Wrestling-Web HistoryAnkie & Friends - L&#...29 pt.7/17/2019 12:19 AM by XWF is TNA
7/12/2019 9:02 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,535
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re: Re: Simon
VVRL, 12/07/2019 07.49:



Nessuno nega che il Logos sia un Dio e non un dio, nessuno nega che i TdG possono invocare il nome di Gesù, se andiamo avanti di questo passo, tra 20 pagine, nessuno nega che i TdG credono nella trinità, pensando che sia diverso dal credere nella Trinità dei cattolici.




LO VEDI CHE CI FAI PERDERE SOLO DEL TEMPO?
Ti abbiamo già spiegato che cosa significa "invocare" il Nome di Cristo, che non c' entra NULLA con il rendergli culto o adorarlo, ti abbiamo già spiegato in che senso per la Bibbia e per noi il LOGOS è theos, ma tu ce lo fai ripetere, vero?
E' lo sport che ti riesce meglio


VVRL, 12/07/2019 07.49:



Anche se c'è l'anonimo che mette al sicuro dai provvedimenti disciplinari, qualcuno pensa ai tanti lettori che nn sono ancora TdG e che stanno studiando per capire dove sta la verità?




che pessima caduta di stile!
Impara dal tuo correligionario Domingo, certamente molto diverso da te..
ha ragione Simon, ma perché non te ne vai di qui?
Una cosa è certa: la verità non sta dalla tua parte...dalla tua parte c' è solo menzogna allo stato puro

Vuoi continuare ancora per molto?


[Edited by Aquila-58 7/12/2019 9:04 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
7/12/2019 9:02 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,787
Location: MILANO
Age: 44
Re:
barnabino, 11/07/2019 14.42:

Caro VVRL,


Esatto, questo è il vero senso dell'adorazione (che non è quindi la preghiera) nella nascente Ekklesia. Si adora Dio nel momento in cui ci accetta in maniera incondizionata la Sua autorità.



Riconoscere che Cristo ha una certa autorità non ha nulla a che vedere con l'adorarlo come Dio, si riconosce che è il Messia stabilito da Geova, trovi scritto di adorare il Messia da qualche parte? Noi testimoni di Geova accettiamo in maniera condizionata il ruolo e autorità di Cristo, siamo forse idolatri?

Shalom [SM=g27985]


Intanto Cristo non ha una certa autorità, ma ha l'autorità massima che possa esistere perché non c'è nessun altro nome di pari grado e ogni ginocchio si deve piegare in cielo, sulla terra e sotto terra.
Voi TdG vi siete focalizzati sul ruolo del messia, ma vi cacciate in una mare di guai, poiché non avete nessun termine di paragone per poter dire che il messia non vada adorato come il Padre.
Che per gli ebrei fosse un uomo con autorità anche superiore a quella del sommo sacerdote non lo dubito, ma, come detto e ridetto, il paradigma cristiano non può essere uguale a quello ebreo ortodosso, perché banalmente tu oggi dovresti essere di fede ebraica e fare tutte le cose che fanno gli ebrei, cosa che non è come tutti sapete. Tu sei un cristiano (almeno dici di esserlo) e non di fede ebraica.
IL problema vero di fondo è che gli ebrei, nonostante le Scritture parlassero chiaro, non avevano capito nulla di chi era veramente il messia, dato che si aspettavano un capo politico che affrancasse Israele dal dominio romano. Eppure anche gli ebrei conoscevano Deuteronomio 18:15 Fra i tuoi fratelli Geova tuo Dio susciterà per te un profeta come me. Lo dovrete ascoltare.
Com'è quindi possibile che i Giudei accusassero Gesù di farsi uguale al Padre se di fatto le Scritture veterotestamentarie avevano profetizzato questa parità? Evidentemente non le avevano capite, non credi?



7/12/2019 9:05 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,535
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re: Re: Re: Simon
Aquila-58, 12/07/2019 09.02:




Nessuno nega che il Logos sia un Dio e non un dio, nessuno nega che i TdG possono invocare il nome di Gesù, se andiamo avanti di questo passo, tra 20 pagine, nessuno nega che i TdG credono nella trinità, pensando che sia diverso dal credere nella Trinità dei cattolici.





LO VEDI CHE CI FAI PERDERE SOLO DEL TEMPO?
Ti abbiamo già spiegato che cosa significa "invocare" il Nome di Cristo, che non c' entra NULLA con il rendergli culto o adorarlo, ti abbiamo già spiegato in che senso per la Bibbia e per noi il LOGOS è theos, ma tu ce lo fai ripetere, vero?
E' lo sport che ti riesce meglio



VVRL, 12/07/2019 07.49:



Anche se c'è l'anonimo che mette al sicuro dai provvedimenti disciplinari, qualcuno pensa ai tanti lettori che nn sono ancora TdG e che stanno studiando per capire dove sta la verità?






che pessima caduta di stile!
Impara dal tuo correligionario Domingo, certamente molto diverso da te..
ha ragione Simon, ma perché non te ne vai di qui?
Una cosa è certa: la verità non sta dalla tua parte...dalla tua parte c' è solo menzogna allo stato puro

Vuoi continuare ancora per molto?




[Edited by Aquila-58 7/12/2019 9:07 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
7/12/2019 9:08 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,101
Moderatore
Vedi caro VVRL, quando ci allontaniamo dal paradigma biblico per cercare speculazioni filosofiche alla fine ciascuno può dire quello che vuole... per noi Gesù è un essere spirituale divino, non speculiamo sulla sua divinità, natura o altro, neppure ai primi cristiani interessava. Per noi, anche al più piccolo, è chiaro chi è Gesù, senza lauree in filosofia possiamo spiegarlo con la Bibbia, non ci servono Plotino, Aristotele o Platone.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/12/2019 9:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,101
Moderatore
Caro VVRL,


Intanto Cristo non ha una certa autorità, ma ha l'autorità massima che possa esistere perché non c'è nessun altro nome di pari grado e ogni ginocchio si deve piegare in cielo, sulla terra e sotto terra



E dove leggi che per questo deve essere adorato come Dio? Paolo dice che l'autorità che ha ricevuto per il suo gesto lo rende degno di adorazione? Siamo sempre lì, onore altissimo ma nessuna adorazione.


Voi TdG vi siete focalizzati sul ruolo del messia, ma vi cacciate in una mare di guai, poiché non avete nessun termine di paragone per poter dire che il messia non vada adorato come il Padre.



Leggi da qualche parte che il Messia doveva essere adorato come Dio, era adorato come Dio, si accusava i cristiani di adorarlo come Dio? È allora di che cosa parli? Sedere alla destra di Dio rende Dio?


Eppure anche gli ebrei conoscevano Deuteronomio 18:15 Fra i tuoi fratelli Geova tuo Dio susciterà per te un profeta come me. Lo dovrete ascoltare
Com'è quindi possibile che i Giudei accusassero Gesù di farsi uguale al Padre se di fatto le Scritture veterotestamentarie avevano profetizzato questa parità? Evidentemente non le avevano capite, non credi?



Un profeta come "me" chi? Come Geova? Ma leggi Atti 3,22 e 7,37... lascia perdere!

Shalom [SM=g7350]
[Edited by barnabino 7/12/2019 9:36 AM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/12/2019 9:42 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,787
Location: MILANO
Age: 44
Re:
barnabino, 12/07/2019 09.08:

Vedi caro VVRL, quando ci allontaniamo dal paradigma biblico per cercare speculazioni filosofiche alla fine ciascuno può dire quello che vuole... per noi Gesù è un essere spirituale divino, non speculiamo sulla sua divinità, natura o altro, neppure ai primi cristiani interessava. Per noi, anche al più piccolo, è chiaro chi è Gesù, senza lauree in filosofia possiamo spiegarlo con la Bibbia, non ci servono Plotino, Aristotele o Platone.

Shalom


Perdonami, ma nel mio modo di argomentare, che speculazioni filosofiche greche ci trovi? Quali concetti uso che non vengano esplicitati dalla Bibbia? Mi sembra che invece sia il tuo modo di argomentare che si basa su concetti e modi di pensare lontani dalla Bibbia. Perché non prendi atto del fatto che Gesù era uguale al Padre?

7/12/2019 9:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,535
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re:
VVRL, 12/07/2019 09.02:


Intanto Cristo non ha una certa autorità, ma ha l'autorità massima che possa esistere perché non c'è nessun altro nome di pari grado e ogni ginocchio si deve piegare in cielo, sulla terra e sotto terra.




Divertente!
Ma scusami, questa autorità e questo nome che è al di sopra di ogni altro, non gli è stato dato da Dio che lo ha "sovraesaltato", come dice la Scrittura che conosci bene?


VVRL, 12/07/2019 09.02:




Voi TdG vi siete focalizzati sul ruolo del messia, ma vi cacciate in una mare di guai, poiché non avete nessun termine di paragone per poter dire che il messia non vada adorato come il Padre.




anche Giovanni a quanto pare si "focalizza" sul ruolo messianico (Giovanni 20:31) e come termine di paragone per l' adorazione, abbiamo nette le parole di Gesù e dell' angelo dove sai bene.
Quindi, alla luce di ciò, chi tra te e noi si sta cacciando in un mare di guai?
La risposta mi sembra facile


VVRL, 12/07/2019 09.02:


Che per gli ebrei fosse un uomo con autorità anche superiore a quella del sommo sacerdote non lo dubito,




si dice "non ne dubito", quanto avevi in italiano a scuola?


VVRL, 12/07/2019 09.02:


ma, come detto e ridetto, il paradigma cristiano non può essere uguale a quello ebreo ortodosso, perché banalmente tu oggi dovresti essere di fede ebraica e fare tutte le cose che fanno gli ebrei, cosa che non è come tutti sapete. Tu sei un cristiano (almeno dici di esserlo) e non di fede ebraica.



il paradigma cristiano, relativamente al culto e all' adorazione, non si allontana da quello giudaico: solo avviene al solo Dio, il Padre, in spirito e verità come dice Gesù e come dice l' angelo, mentre è una terribile sciocchezza supporre che, come è stato detto, i primi cristiani potessero tranquillamente frequentare il Tempio e nel contempo adorare Gesù.
Sarebbe stata idolatria e una violazione del Primo comandamento, ma non si ha notizia di nessuna accusa del genere ai cristiani, se non nei tuoi sogni
MA SEMPRE A RIPETERE?

VVRL, 12/07/2019 09.02:



IL problema vero di fondo è che gli ebrei, nonostante le Scritture parlassero chiaro, non avevano capito nulla di chi era veramente il messia, dato che si aspettavano un capo politico che affrancasse Israele dal dominio romano. Eppure anche gli ebrei conoscevano Deuteronomio 18:15 Fra i tuoi fratelli Geova tuo Dio susciterà per te un profeta come me. Lo dovrete ascoltare.
Com'è quindi possibile che i Giudei accusassero Gesù di farsi uguale al Padre se di fatto le Scritture veterotestamentarie avevano profetizzato questa parità? Evidentemente non le avevano capite, non credi?







Sei sicuro di sentirti bene?
ma scusami, Deuteronomio 18:15,18-19 profetizzava "parità" tra Geova e il Messia?
Ma almeno ti rendi conto di quello che stai dicendo?
Chiedo nuovamente: ti senti bene?


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
7/12/2019 9:50 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 969
Location: BARI
Age: 66
Re:
barnabino, 12/07/2019 09.29:

Caro VVRL,




Eppure anche gli ebrei conoscevano Deuteronomio 18:15 Fra i tuoi fratelli Geova tuo Dio susciterà per te un profeta come me. Lo dovrete ascoltare
Com'è quindi possibile che i Giudei accusassero Gesù di farsi uguale al Padre se di fatto le Scritture veterotestamentarie avevano profetizzato questa parità? Evidentemente non le avevano capite, non credi?



[SM=g7350]



VVRL

Bravo studia bene questo versetto di deuteronomio, chiaro a tutti e vedrai che i conti ti tornano



Vi ho detto la verità udita da Dio” Gv 8:40

domanda : Da quale Dio, Gesù avrebbe udito la verità?

Risposta:
Lo chiarisce il versetto da te citato:
(Deuteronomio 18:17, 18) 17 Allora Geova mi disse: ‘Hanno fatto bene a parlare come hanno parlato. 18 Susciterò per loro di mezzo ai loro fratelli un profeta come te; e in realtà metterò le mie parole nella sua bocca, ed egli certamente pronuncerà loro tutto ciò che io gli comanderò...vedi Atti 3:22, 23

Chi pronuncia queste parole è Geova lo stesso Dio del Monte Sinai che continua a parlare con Mosè, è lo stesso “ehyeh asher ehyeh”che incarica Suo figlio come profeta e dice: metterò le mie parole nella sua bocca, ed egli certamente pronuncerà loro tutto ciò che io gli comanderò.

(questo perché Gesù è il suo grande portavoce Giov 1:1 Riv.19:13 ... il suo nome è La Parola di Dio.)
Naturalmente, se Gesù era veramente "Dio" e voleva dimostrarlo perché avrebbe dovuto parlare di se stesso come una figura distinta da Dio? e perche diceva che stava trasmettendo un messaggio che non era suo, ma che ha sentito da Lui?



[Edited by Angelo Serafino53 7/12/2019 10:06 AM]
7/12/2019 10:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,787
Location: MILANO
Age: 44
Re:
barnabino, 12/07/2019 09.29:




E dove leggi che per questo deve essere adorato come Dio? Paolo dice che l'autorità che ha ricevuto per il suo gesto lo rende degno di adorazione? Siamo sempre lì, onore altissimo ma nessuna adorazione.


Senza nulla di personale perché sono pienamente convinto della vostra buona fede, ma veramente non hai contezza del tuo modo fallace di ragionare?
Perché il piegare il ginocchio di fronte all'autorità di Cristo non deve rappresentare per Paolo un atto di adorazione?
Perché onorare grandemente il Figlio non deve essere sinonimo di adorazione?
Come fa per Paolo Gesù a non essere meritevole di adorazione se lo stesso Paolo dice che in Cristo c'è la salvezza per l'uomo?
Tu mi sembri come il capitano di una nave che sta colando a picco ed è convito che è tutto apposto perché la nave ancora non si trova tutta sott'acqua. Mah



Leggi da qualche parte che il Messia doveva essere adorato come Dio, era adorato come Dio, si accusava i cristiani di adorarlo come Dio? È allora di che cosa parli? Sedere alla destra di Dio rende Dio?


E tu leggi da qualche parte che il Messia non doveva essere adorato come Dio? Fammi un esempio. Per il resto non ti bastano tutte le applicazioni del NT che indicano l'adorazione verso Gesù? Non sei ancora riuscito a dimostrare per quale motivo la TNM ci vede in questi passi un rendere omaggio che non indica nessun atto di adorazione come per il Padre. La risposta che non si restringe il campo semantico di proskuneo mi sembra veramente poca cosa, bisogna guardare il contesto di tutto il NT per capire con quale significato proskuneo veniva usato nelle scritture cristiane e ci sono provo inoppugnabile che l'agiografo lo usassero in senso di "adorare".


Un profeta come "me" chi? Come Geova? Ma leggi Atti 3,22 e 7,37... lascia perdere!


Non ho parole, possibile che distorcete le scritture in questo modo? Guarda che è il Signore che parla anche se è lo scrittore è Mosè.
E allora che dire di Deuteronomio 34:10 Ma non c’è più stato in Israele un profeta come Mosè, che Geova conosceva molto bene.
Le Scritture dicono chiaramente che il più alto profeta è Mosè e quindi non ci può essere un profeta uguale a lui, com'è quindi possibile che Gesù è un profeta uguale a Mosè. Ma se anche fosse, come puoi pensare che Gesù sia per i cristiani allo stesso livello di Mosè. Ti rendi conto della bestemmia in cui credi. Gesù e Mose per un cristiano sono uguali. Roba da matti, come fate a non capire le enormi incongruenze della vostra esegesi?


7/12/2019 10:33 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,787
Location: MILANO
Age: 44
Re: Re:
Angelo Serafino53, 12/07/2019 09.50:



VVRL

Bravo studia bene questo versetto di deuteronomio, chiaro a tutti e vedrai che i conti ti tornano



Vi ho detto la verità udita da Dio” Gv 8:40

domanda : Da quale Dio, Gesù avrebbe udito la verità?

Risposta:
Lo chiarisce il versetto da te citato:
(Deuteronomio 18:17, 18) 17 Allora Geova mi disse: ‘Hanno fatto bene a parlare come hanno parlato. 18 Susciterò per loro di mezzo ai loro fratelli un profeta come te; e in realtà metterò le mie parole nella sua bocca, ed egli certamente pronuncerà loro tutto ciò che io gli comanderò...vedi Atti 3:22, 23

Chi pronuncia queste parole è Geova lo stesso Dio del Monte Sinai che continua a parlare con Mosè, è lo stesso “ehyeh asher ehyeh”che incarica Suo figlio come profeta e dice: metterò le mie parole nella sua bocca, ed egli certamente pronuncerà loro tutto ciò che io gli comanderò.

(questo perché Gesù è il suo grande portavoce Giov 1:1 Riv.19:13 ... il suo nome è La Parola di Dio.)
Naturalmente, se Gesù era veramente "Dio" e voleva dimostrarlo perché avrebbe dovuto parlare di se stesso come una figura distinta da Dio? e perche diceva che stava trasmettendo un messaggio che non era suo, ma che ha sentito da Lui?





Veramente tutti quanti non siete in grado di capire che, se Gesù è uguale al Padre per concessione e merito di questi, allora significa che veramente il Padre e il Figlio sono uguali in termini di prerogative divine?
Qui siamo arrivati all'assurdo di dire che se mio padre mi dona la metà della sua casa di proprietà, allora non è vero che io sono proprietario al 50% di quella casa come mio padre. Vi rendete conto del modo di argomentare illogico e perverso che avete? Chiaramente nulla di personale, ma sembrate tutti degli automi che ripetete a pappagallo argomentazioni che si basano su una logica completamente fallace.

7/12/2019 10:37 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,535
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re:
Angelo Serafino53, 12/07/2019 09.50:



VVRL

Bravo studia bene questo versetto di deuteronomio, chiaro a tutti e vedrai che i conti ti tornano



Vi ho detto la verità udita da Dio” Gv 8:40

domanda : Da quale Dio, Gesù avrebbe udito la verità?





Dal solo Dio, il Padre (Giovanni 17:3 ; 5:43-45)




-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
7/12/2019 11:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,535
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re:
VVRL, 12/07/2019 09.42:


Perché non prendi atto del fatto che Gesù era uguale al Padre?





perché nella Bibbia c' è scritto il contrario, e cioè che il Padre è maggiore di Cristo

-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
7/12/2019 11:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,101
Moderatore
Caro VVRL,


Perdonami, ma nel mio modo di argomentare, che speculazioni filosofiche greche ci trovi? Quali concetti uso che non vengano esplicitati dalla Bibbia?



Il concetto di uguale natura, ovviamente, senza il quale non c'è alcun Dio unico ma due dei. Se dici che Gesù era uguale al Padre (concetto non esplicitato nelle Scritture) senza introdurre concetti di sostanza divina in un contesto monoteista puoi solo ipotizzare due cose, o Gesù era Geova o c'erano due dei. Dovresti spiegare come senza trinità e metafisica un ebreo che andava nel tempio ad adorare adesso ADORASSE un altro Dio. Ma è lontano dalle tue barzellette.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/12/2019 11:33 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,535
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re:
barnabino, 12/07/2019 11.29:

senza introdurre concetti di sostanza divina




specifichiamo però.
Il concetto di homoousia, altrimenti VTRL qui ci "gioca" come sai bene, per ricominciare con uno degli antichi "minestroni"....





[Edited by Aquila-58 7/12/2019 11:35 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
7/12/2019 11:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,684
Moderatore
Re: Re:
VVRL, 12.07.2019 09:42:


Perché non prendi atto del fatto che Gesù era uguale al Padre?





Perché noi, a differenza tua, sappiamo leggere

Parole di Gesù in persona:
"perché il Padre è maggiore di me." (Giovanni 14:28)
[Edited by Seabiscuit 7/12/2019 11:59 AM]



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
7/12/2019 12:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,535
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re: Re:
Seabiscuit, 12/07/2019 11.56:




Perché noi, a differenza tua, sappiamo leggere

Parole di Gesù in persona:
"perché il Padre è maggiore di me." (Giovanni 14:28)



Naturalmente specifichiamo anche qui il versetto intero, sennò VTRL ci "gioca" anche qui

ekousate hoti ego eipon humin Hupago kai erchomai pros humas ei egapate me echarete an hoti poreuomai pros ton patera hoti ho pater meizon mou estin.

cioè a dire


"Avete udito che io dissi a voi: "Vado e torno da voi". Se mi amaste vi rallegrereste che vado presso il Padre, perché il Padre è maggiore di me"


Gesù stava parlando con gli apostoli...

-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
7/12/2019 12:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,101
Moderatore
Si Aquila hai ragione, perché i padri apologeti per 2 secoli hanno speculato sulla divinità del Logos ma hanno portato all'arianesimo o al modalismo o altro ancora, solo con l'homoousia si può affermare la Trinità. Ma tutto questo VVRL non se lo pone minimamente come problema, legge di giudei che si prostravano a Gesù e senza alcuna spiegazione dice che adoravamo un altro Dio, il tutto senza farsi alcun problema... ma che storiella sarebbe?

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/12/2019 12:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,535
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re:
barnabino, 12/07/2019 12.05:

Si Aquila hai ragione, perché i padri apologeti per 2 secoli hanno speculato sulla divinità del Logos ma hanno portato all'arianesimo o al modalismo o altro ancora, solo con l'homoousia si può affermare la Trinità. Ma tutto questo VVRL non se lo pone minimamente come problema, legge di giudei che si prostravano a Gesù e senza alcuna spiegazione dice che adoravamo un altro Dio, il tutto senza farsi alcun problema... ma che storiella sarebbe?

Shalom




il dogma che acceca (con tutto il rispetto, ovviamente)


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
7/12/2019 12:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 969
Location: BARI
Age: 66


A proposito di Giovanni 8:40

La bibbia CEI 74 traduceva così:

Ora invece cercate di uccidere me, che vi ho
detto la verità udita da Dio; questo, Abramo
non l'ha fatto.

34 anni dopo però.... finalmente la cei si corregge, cei 2008

Ora invece voi cercate di uccidere me, un uomo
che vi ha detto la verità udita da Dio. Questo,
Abramo non l’ha fatto.

l’omissione di ἄνθρωπον “uomo” è voluta dai trinitari

perchè con questa affermazione “cercate di uccidere me, un uomo ” si esclude la presunta ipotesi di essere Dio Altissimo.


Nell'accesa discussione Gesù-Farisei Gesù diceva di essere uomo i Farisei altro

a chi da ragione VVRL?.... ovviamente ai Farisei, loro sono i suoi pilastri di fede (notatelo)





New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:26 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com