printprint
New Thread
Reply
 

E' giusto adorare Gesù?

Last Update: 7/24/2019 6:59 PM
Author
Print | Email Notification    
6/21/2019 8:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,210
Location: BARI
Age: 66
Re: Re: Re: Re: Re:
I-gua, 21/06/2019 07.01:




Caro Angelo

Nel tuo scritto capisco il senso di “differenza ontologica” tra Geova e Geova-Salva
In che senso?
Per favore puoi specificare?

Grazie

[SM=g1871112]



carissimo I-gua

volevo dire una cosa semplice:

Geova è l’essere Onnipotente che tutto comanda e ordina
Gesù è l’essere a Lui subordinato in quanto ubbidisce in quanto “servo”

“Differenza ontologica” quindi non è proprio una definizione felice, grazie dell’osservazione
Qual'è il nome di Dio?15 pt.10/20/2019 7:39 PM by barnabino
L' ORIGINE DEL FIGLIO UNIGENITO DI DIO13 pt.10/20/2019 11:09 PM by geremia60(2019)
Pesca la coppia EFP10 pt.10/20/2019 11:26 PM by Lagherta95
6/21/2019 9:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,366
Age: 40
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Angelo Serafino53, 21.06.2019 08:39:



carissimo I-gua

volevo dire una cosa semplice:

Geova è l’essere Onnipotente che tutto comanda e ordina
Gesù è l’essere a Lui subordinato in quanto ubbidisce in quanto “servo”

“Differenza ontologica” quindi non è proprio una definizione felice, grazie dell’osservazione




Ok, grazie a te Angelo.

Anche se il Figlio fosse ontologicamente simile, uguale al Padre in essenza

Sempre ontologicamente parlando sono persone, esseri, distinti.
Anche se il Figlio, nei suoi vari appellativi e titoli spesso porta il Nome del Padre

ritenerli la medesima entità , lo stesso Dio, anche se li muove lo stesso spirito, che è dal Padre , è un grave errore dogmatico. Come riconosce Domingo YHWH è il Padre Dio Onnipotente.

Da un punto di vista spirituale adorare il Figlio alla maniera del Padre influisce automaticamente sul tipo di relazione e adorazione che il credente può instaurare con il nostro Creatore ONNIPOTENTE, l’UNO, ALPHA&OMEGA.
Porta confusione e la confusione idolatria.

Infatti, se chiediamo a un trinitario: quale è il nome del tuo Dio... cosa ci risponde?

[SM=g1871112]
6/21/2019 9:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,366
Age: 40
il contributo puntuale da ESAMINIAMO LE SCRITTURE DEL GIORNO

A fare la tua volontà, o mio Dio, mi sono dilettato (Sal. 40:8)


Sicuramente Gesù da piccolo giocava e si divertiva. Infatti la Parola di Dio dice che c’è “un tempo per ridere [...] e un tempo per saltare” (Eccl. 3:4). Ma Gesù studiava anche le Scritture, e questo lo fece avvicinare a Geova. Quando aveva 12 anni, parlò di argomenti spirituali con i maestri del tempio e loro si meravigliarono “del suo intendimento e delle sue risposte” (Luca 2:42, 46, 47). Gesù diventò un adulto felice. Qual era il segreto della sua felicità? Sapeva che Dio gli aveva detto di “dichiarare la buona notizia ai poveri, [...] e il ricupero della vista ai ciechi” (Luca 4:18). Gesù era felice perché faceva quello che Dio gli aveva chiesto di fare. Gli piaceva molto insegnare alle persone la verità sul suo Padre celeste (Luca 10:21). In un’occasione, dopo aver parlato della vera adorazione con una donna, Gesù disse ai suoi discepoli: “Il mio cibo è fare la volontà di colui che mi ha mandato e finire la sua opera” (Giov. 4:31-34). Dimostrare il suo amore a Dio e agli altri lo rendeva felice. Questo può rendere felice anche te! w17.07 23 parr. 4-5

6/21/2019 9:51 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,782
Moderatore
Comunque, per precisione, la trinità non credo che dica che Geova e Gesù sono la stessa entità, ma che si tratta di due persone uguali ma distinte che sono un solo Dio. Ovviamente si tratta di terminologie e concetti metafisici che sfuggono alla compensione comune. Diciamo che sono tre "entità" che in relazione formano una sola "cosa".

Shalom

--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/21/2019 10:05 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,366
Age: 40
Re:
barnabino, 21.06.2019 09:51:

Comunque, per precisione, la trinità non credo che dica che Geova e Gesù sono la stessa entità, ma che si tratta di due persone uguali ma distinte che sono un solo Dio. Ovviamente si tratta di terminologie e concetti metafisici che sfuggono alla compensione comune. Diciamo che sono tre "entità" che in relazione formano una sola "cosa".

Shalom





Caro Barnabino
Ontologicamente parlando dire che Geova e Gesù sono la stessa entità equivale a dire che sono lo stesso Dio.

Da quello che ho capito io, il dogma del mistero della Trinità dice che Padre, Figlio e “Spirito Santo “ sono tre persone diverse, ma la medesima entità: Dio Onnipotente.
Chiaramente tutto ciò è contrario non solo alla logica, ma sopratutto alle Scritture.
Tant’è che Satana nel Deserto tentò il Figlio a spingerlo a compiere un piccolo atto di adorazione verso Satana in cambio delle ricchezze del mondo.
Questo basta ad affermare che Padre è Figlio non solo sono persone differenti, ma anche entità differenti.

Il dogma afferma che nella medesima entità coabitano 3 persone differenti.
Una sola entità (ossia ontologicamente un solo Dio, un solo essere) con personalità multipla.
[SM=g7422]


Gesù infatti dice:



C.E.I.:

Giovanni 10,30-38

30 Io e il Padre siamo una cosa sola».



ma non dice mai: io e il Padre siamo lo stesso Dio
Oppure “Io è il Padre siamo la stessa entità “

Essere una cosa sola con il Padre non è mai inteso da Gesù in maniera ontologica, ma piuttosto in maniera ideologica.

Hanno una personalità simile, pur essendo entità e persone diverse, perché sono mossi dal medesimo spirito santo che manifesta le qualità e la mentalità di YHWH ALPHA&OMEGA.

[SM=g1871112]
[Edited by I-gua 6/21/2019 10:16 AM]
6/21/2019 10:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,782
Moderatore

Chiaramente tutto ciò è contrario non solo alla logica, ma sopratutto alle Scritture



E qui che ti sbagli, la trinità infatti è contraria alle Scritture ma non alla logica, infatti è proprio un tentativo di spiegare con la logica umana, ovviamente non quella spicciola ma quella della metafisica ellenistica, il concetto di tre entità che ne sono un solo Dio, il collante è la sostanza divina.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/21/2019 10:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,205
Location: MILANO
Age: 44
Awaiting for Moderator(s) approval
6/21/2019 10:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,631
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
barnabino, 21/06/2019 10:14:


Chiaramente tutto ciò è contrario non solo alla logica, ma sopratutto alle Scritture



E qui che ti sbagli, la trinità infatti è contraria alle Scritture ma non alla logica, infatti è proprio un tentativo di spiegare con la logica umana, ovviamente non quella spicciola ma quella della metafisica ellenistica, il concetto di tre entità che ne sono un solo Dio, il collante è la sostanza divina.

Shalom




Si e no. Per arrivare a qualcosa di accettabile i dogmatici hanno ridefinito molti termini ad usum populi.
Uno di questi è il termine "persona" che diventa improvvisamente evasico e essenzialmente contrario a quello che comunemente s'intende con "persona".
Cosi', per inchiodare qualcuno alle proprie responsabilità, si puo' parlare di "centro di coscienza" e constatare che Gesu' verrebbe ad averne piu' di uno, contemporaneamente, cioè in praticare diventa "due persone" secondo l'uso comune del termine.

Simon
6/21/2019 10:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,950
Moderatore
Re: Re:
VVRL, 21.06.2019 10:14:


Cosa dici? Geova era solo quando ha creato la terra e tutti sappiamo che l'autore materiale della terra e del cielo è il Verbo? Quindi quando l'universo è stato creato il Figlio esisteva già in base alla tua esegesi, proprio perché tutto quello che esiste è stato fatto per mezzo di Lui.
Quindi, o Isaia sbaglia, oppure il Padre e il Figlio formano quell'unità a cui allude il profeta.





Ti ha già fatto notare Simon che sbagli. Come mai non rispondi al suo post 329?

Lo ripropongo per comodità tua:


il concetto non è difficile da capire: Gesu' primogenito, prima creatura ad opera del Padre, ha creato tutto il resto della creazione.
In questo ha un ruolo unico ed è "unigenito" da Dio.

I cristiani leggono il Salmo 8 in chiave cristiana ed applicano alcuni versetti che parlano della "sapienza" al Cristo.
Ad esempio 8,22 "“Geova stesso mi produsse come il principio della sua via, la prima delle sue imprese di molto tempo fa. 23 Da tempo indefinito fui insediata, dall’inizio, da tempi anteriori alla terra."


[Edited by Seabiscuit 6/21/2019 10:28 AM]



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
6/21/2019 10:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,366
Age: 40
Re:
barnabino, 21.06.2019 10:14:


Chiaramente tutto ciò è contrario non solo alla logica, ma sopratutto alle Scritture



E qui che ti sbagli, la trinità infatti è contraria alle Scritture ma non alla logica, infatti è proprio un tentativo di spiegare con la logica umana, ovviamente non quella spicciola ma quella della metafisica ellenistica, il concetto di tre entità che ne sono un solo Dio, il collante è la sostanza divina.

Shalom




Caro Barnabino
Esattamente:
Il paradigma filosofico entro il quale è stato costruito il dogma della Santissima Trinità (o viceversa) è coerente in sé stesso, ha una certa logica per i filosofi , ma non per le persone comuni, per le quali vale il MISTERO della Santissima Trinità.
È proprio perché i paradigmi filosofici e le speculazioni metafisiche-spirituali hanno un certo fascino è una presa sul’uomo, in ragione della loro coerenza logica interna, che esula dal buon senso e dalle Scritture.

Per questo specifico motivo La Parola di Dio ci mette in guardia:


6 Perciò, come avete accettato Cristo Gesù il Signore, continuate a camminare uniti a lui, 7 ben radicati in lui, edificati su di lui,+ saldi nella fede+ come vi è stato insegnato, traboccando di espressioni di gratitudine.+
8 State attenti che nessuno vi prenda in trappola* servendosi della filosofia e di vuoti inganni+ fondati sulle tradizioni umane, sui princìpi basilari del mondo, e non su Cristo; 9 è in lui, infatti, che risiede corporalmente tutta la pienezza dell’essenza divina.+ 10 E voi avete acquisito la pienezza mediante lui, che è il capo di ogni governo e autorità.+ 11 A motivo della vostra relazione con lui siete anche stati circoncisi, non con una circoncisione praticata da mani umane, ma con la circoncisione del Cristo,+ che consiste nello spogliarsi del corpo carnale.+ 12 Infatti siete stati sepolti con lui nel suo battesimo,+ e a motivo della vostra relazione con lui siete anche stati risuscitati+ insieme a lui grazie alla vostra fede nella potente azione di Dio, il quale lo ha risuscitato dai morti.+




Il dogma della Santissima Trinità è fondato sulle tradizioni umane, sulle filosofie, riarrangiate artatamemte e in maniera sincretica con insegnamenti scritturali per dei fini esclusivamente politici e strumentali, sotto ispirazione demonica.



6/21/2019 10:42 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,205
Location: MILANO
Age: 44
Re: Re: Re:
Seabiscuit, 21/06/2019 10.26:


Ti ha già fatto notare Simon che sbagli. Come mai non rispondi al suo post 329?

Lo ripropongo per comodità tua:


il concetto non è difficile da capire: Gesu' primogenito, prima creatura ad opera del Padre, ha creato tutto il resto della creazione.
In questo ha un ruolo unico ed è "unigenito" da Dio.

I cristiani leggono il Salmo 8 in chiave cristiana ed applicano alcuni versetti che parlano della "sapienza" al Cristo.
Ad esempio 8,22 "“Geova stesso mi produsse come il principio della sua via, la prima delle sue imprese di molto tempo fa. 23 Da tempo indefinito fui insediata, dall’inizio, da tempi anteriori alla terra."




Infatti anche a lui ho risposto. Ammesso che il Verbo sia la prima creatura di Geova, quando questi ha creato il cielo e la terra non poteva essere solo come dice Isaia, dato che materialmente parlando è stato il Figlio a creare il cielo e la terra. Non mi sembra difficile da capire questa contraddizione di Isaia con quello che afferma il NT circa la creazione mediata.

6/21/2019 11:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,950
Moderatore
Re: Re: Re: Re:
VVRL, 21.06.2019 10:42:


Infatti anche a lui ho risposto. Ammesso che il Verbo sia la prima creatura di Geova, quando questi ha creato il cielo e la terra non poteva essere solo come dice Isaia, dato che materialmente parlando è stato il Figlio a creare il cielo e la terra. Non mi sembra difficile da capire questa contraddizione di Isaia con quello che afferma il NT circa la creazione mediata.




Vaneggi o cosa? Si parla del salmo 8:22 che non parla della creazione della terra ma fa riferimento a Dio e alla sua prima creazione parlano della "sapienza" riferito al Cristo

Dimmi: chi sono i soggetti di questa scrittura e in che ordine viene riferita la loro comparsa?



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
6/21/2019 11:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,782
Moderatore

Ammesso che il Verbo sia la prima creatura di Geova, quando questi ha creato il cielo e la terra non poteva essere solo come dice Isaia, dato che materialmente parlando è stato il Figlio a creare il cielo e la terra



Certamente quando Geova ha creato il cielo e la terra Dio non era letteralente solo perché ad esempio gli angeli o 'elohim erano già stati creati. In ogni caso il Logos non "crea" nulla, è solo Geova che crea ma lo fa "per mezzo" del Logos. I ruoli sono distinti, solo Geova è l'origine di ogni cosa compreso il Logos stesso che non fa eccezione.


Non mi sembra difficile da capire questa contraddizione di Isaia con quello che afferma il NT circa la creazione mediata



Non c'è contraddizione se leggi il passo di Isaia nel suo contesto, infatti Isaia in quel passo si limita a mettere in contrapposizione gli idoli impotenti che "non valgono niente" con Geova. Geova era "solo" nel senso che nessuno di quegli idoli ha creato qualcosa, anzi, sono essi stessi sono stati fatti, intagliati nel legno, da qualcuno.

Shalom
[Edited by barnabino 6/21/2019 12:07 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/21/2019 12:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,342
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re:
VVRL, 21/06/2019 10.42:


Infatti anche a lui ho risposto. Ammesso che il Verbo sia la prima creatura di Geova, quando questi ha creato il cielo e la terra non poteva essere solo come dice Isaia, dato che materialmente parlando è stato il Figlio a creare il cielo e la terra. Non mi sembra difficile da capire questa contraddizione di Isaia con quello che afferma il NT circa la creazione mediata.





ti avevo già detto che se leggi il mio post n. 307, la spiegazione la trovi li!
Ma hai per caso deciso di non leggere i miei post?


[SM=g27993]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/21/2019 12:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,205
Location: MILANO
Age: 44
Re:
barnabino, 21/06/2019 11.29:



Certamente quando Geova ha creato il cielo e la terra Dio non era letteralente solo perché ad esempio gli angeli o 'elohim erano già stati creati. In ogni caso il Logos non "crea" nulla, è solo Geova che crea ma lo fa "per mezzo" del Logos. I ruoli sono distinti, solo Geova è l'origine di ogni cosa compreso il Logos stesso che non fa eccezione.


Barnabino, possibile che con te non è possibile centrare i termini della questione?
Se Isaia 44:24 dice che Geova era solo quando ha dispiegato i cieli, com'è possibile che Paolo dica che tutto quello che esiste è stato fatto per mezzo di Cristo? Lo vuoi capire che il Figlio è l'autore materiale dei cieli, quindi, anche se tu vuoi sminuire il ruolo del Verbo, quando Geova ha creato i cieli, non era solo dato che esisteva già il Figlio. Sbaglia Isaia o sbaglia Paolo?
La dai una risposta costruttiva per una volta? Non puoi sempre far finta di non vedere le incongruenze bibliche, per quella che è la tua esegesi.




Non c'è contraddizione se leggi il passo di Isaia nel suo contesto, infatti Isaia in quel passo si limita a mettere in contrapposizione gli idoli impotenti che "non valgono niente" con Geova.


E quindi? Siccome Isaia dice che non ci sono altri dei come YHWH, allora non è vero che Dio era solo quando ha creato i cieli e la terra? E perché ha scritto una cosa falsa? Solo per far vedere che gli altri dei sono cosa di poco conto? Sicuramente l'agiografo vuole mettere l'accento sul fatto che tutti i presunti dei sono venuti dopo di YHWH, ma in relazione alla creazione dell'universo non si può certo dire che sia vero per quanto riguarda il dio Figlio Unigenito che sicuramente esisteva in principio.
Boh, io veramente non capisco come si possa argomentare certe tesi in modo così frammentario e contraddittorio come fate tu e Aquila.




6/21/2019 12:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,205
Location: MILANO
Age: 44
Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 21/06/2019 12.03:




ti avevo già detto che se leggi il mio post n. 307, la spiegazione la trovi li!
Ma hai per caso deciso di non leggere i miei post?


[SM=g27993]


No li leggo, se non rispondo è perché ho già argomentato la risposta verso un altro utente, in genere Barnabino, come l'ultimo post.

6/21/2019 12:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,210
Location: BARI
Age: 66
Re: Re: Re:
VVRL, 20/06/2019 10.43:


io nn caposco come tu nn comprenda la contraddittorietà della tua conclusione.
Se Isai dice che non esistono altri dei come YHWH, com'è possibile che tu dica che ne esistono altri? È chiaro che gli "altri dei" lo sono solo in senso nominativo e non di sostanza.
Se Isaia dice che Geova era solo quando ha creato l'universo, delle due una, ho si sbaglia, o il Figlio è uno con il Padre




Geova molte volte dice di fare qualcosa “da solo” e poi scopriamo che ha usato uomini o angeli


in Isa.63: 3 dove Geova indica che egli "da solo" ha agito quando ha imposto la punizione su Edom. Ma non è stato Geova a punire personalmente queste persone, ma ha usato uomini come strumenti.


De.32: 12 dice: "Geova da solo continuava a guidarlo". Es.32: 32-34 dice che Geova ha usato Mosè e un angelo per guidare Israele!
Di nuovo, non c'è contraddizione qui. Geova usava i suoi rappresentanti per guidare il suo popolo, ma Lui "da solo" era il direttore responsabile

Daniele 4:30 dice che il re costruì Babilonia in persona. Il re Nebuchadnezzar costruì letteralmente Babilonia da solo? No! Lui ha comandato e voluto quella costruzione


In Ezec 36:33, 36 Geova dice "Io stesso" costruirò le città di Israele dopo l'esilio. Lui li ha ricostruiti personalmente o il suo popolo ?


Il contesto di Isaia è che Geova è "l'autore" o "originatore" della creazione, in contrasto con i falsi dei o idoli
Geova è la vera fonte di tutta la vita e di tutte le cose. Lui solo merita l'onore e l'adorazione dalla sua creazione, e non darla ai falsi dei


Logicamente, e contestualmente, non c'è motivo per cui non si possa dire che Geova sia il "Solo Creatore", anche se ha delegato il lavoro a un intermediario o rappresentante.

Poiché Geova è la fonte del potere, e l'unico progettista, in effetti può dire "Io solo ho creato tutte le cose", anche se la Bibbia insegna chiaramente che creò i cieli e la terra ATTRAVERSO suo Figlio (Gv 1: 3; Col.1: 15-16; 1Cor.8: 6; Heb.1: 2; Pro. 8:30).

". Proverbi 8:31 Qui vediamo che Gesù chiama la terra "sua", o di Geova, e non "mia".



'ar • ṣōw


Proverbi 8:31
HEB: מְ֭שַׂחֶקֶת בְּתֵבֵ֣ל אַרְצ֑וֹ
וְ֝שַׁעֲשֻׁעַ֗י אֶת-
NAS: nel mondo, la sua terra, e [avendo] la mia gioia
KJV: nella parte abitabile della sua terra; e le mie delizie
INT: rallegrail mondo, la sua terra e la mia gioia

biblehub.com/hebrew/artzo_776.htm
[Edited by Angelo Serafino53 6/21/2019 12:21 PM]
6/21/2019 12:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,782
Moderatore
Caro VVRL,


Se Isaia 44:24 dice che Geova era solo quando ha dispiegato i cieli, com'è possibile che Paolo dica che tutto quello che esiste è stato fatto per mezzo di Cristo?



Perché in quel contesto Isaia sta facendo un contrasto tra gli idoli impotenti e Geova. Dunque era "solo" perché non c'era nessuno di questi idoli con lui, cerchiamo di non estrapolare i passi dal loro contesto. D'altronde Geova non era "solo" perché comunque aveva già creato gli angeli.


Lo vuoi capire che il Figlio è l'autore materiale dei cieli, quindi, anche se tu vuoi sminuire il ruolo del Verbo, quando Geova ha creato i cieli, non era solo dato che esisteva già il Figlio. Sbaglia Isaia o sbaglia Paolo?



Paolo come detto distingue l'origine della creazione (che egli identifica con Geova, il solo creatore) con il ruolo di mediatore rivestito da Gesù. Non voglio sminuire nulla, mi limito a ripetere la distinzione di Paolo. Gesù non crea, è il mezzo della creazione.


E quindi? Siccome Isaia dice che non ci sono altri dei come YHWH, allora non è vero che Dio era solo quando ha creato i cieli e la terra?



Isaia non dice che non c'erano altri esseri in assoluto, le Scritture per esempio dicono che c'erano già gli angeli, dice che non c'erano i falsi dei con Lui, quelli di cui si parla nel contesto. D'altronde se prendi come assoluto quello che dice Isaia allora devi ammettere che per Isaia non c'era neppure Gesù quando Dio ha creato ogni cosa...

Shalom
[Edited by barnabino 6/21/2019 12:35 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/21/2019 12:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,342
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re:
VVRL, 21/06/2019 12.06:



barnabino, 21/06/2019 11.29:



Certamente quando Geova ha creato il cielo e la terra Dio non era letteralente solo perché ad esempio gli angeli o 'elohim erano già stati creati. In ogni caso il Logos non "crea" nulla, è solo Geova che crea ma lo fa "per mezzo" del Logos. I ruoli sono distinti, solo Geova è l'origine di ogni cosa compreso il Logos stesso che non fa eccezione.


Barnabino, possibile che con te non è possibile centrare i termini della questione?
Se Isaia 44:24 dice che Geova era solo quando ha dispiegato i cieli, com'è possibile che Paolo dica che tutto quello che esiste è stato fatto per mezzo di Cristo? Lo vuoi capire che il Figlio è l'autore materiale dei cieli, quindi, anche se tu vuoi sminuire il ruolo del Verbo, quando Geova ha creato i cieli, non era solo dato che esisteva già il Figlio. Sbaglia Isaia o sbaglia Paolo?
La dai una risposta costruttiva per una volta? Non puoi sempre far finta di non vedere le incongruenze bibliche, per quella che è la tua esegesi.





Ma lo vuoi capire che da Isaia 42:12 a Isaia 48:14 la contrapposizione è unicamente tra Geova e i falsi dèi pagani, ecco perché Geova dice fuori di me non c’è dio.
Infatti i dèi pagani sono nullità, inesistenze, pezzi di legno e di pietra…

VVRL, 21/06/2019 12.06:





Non c'è contraddizione se leggi il passo di Isaia nel suo contesto, infatti Isaia in quel passo si limita a mettere in contrapposizione gli idoli impotenti che "non valgono niente" con Geova.


E quindi? Siccome Isaia dice che non ci sono altri dei come YHWH, allora non è vero che Dio era solo quando ha creato i cieli e la terra?





ma lo vuoi capire che in Isaia GEOVA si contrappone con i falsi dèi pagani, nessuno dei quali era con Lui quando Geova creava il cielo e la terra?
Il bambino più piccolo della mia Congregazione lo ha capito da un pezzo


VVRL, 21/06/2019 12.06:


E perché ha scritto una cosa falsa? Solo per far vedere che gli altri dei sono cosa di poco conto? Sicuramente l'agiografo vuole mettere l'accento sul fatto che tutti i presunti dei sono venuti dopo di YHWH, ma in relazione alla creazione dell'universo non si può certo dire che sia vero per quanto riguarda il dio Figlio Unigenito che sicuramente esisteva in principio.
Boh, io veramente non capisco come si possa argomentare certe tesi in modo così frammentario e contraddittorio come fate tu e Aquila.







ma io non capisco come il dogma ti possa accecare fino a questi punto!
L' INTERA CONTRAPPOSIZIONE E' CON I FALSI DEI PAGANI, NESSUNO DI LORO E' VENUTO "DOPO GEOVA" BANALMENTE PERCHE' NON SONO MAI ESISTITI E QUESTO SIN DAL DEUTERONOMIO:

"21 Mi resero geloso con ciò che non è Dio,
mi irritarono con i loro idoli vani;
io li renderò gelosi con uno che non è popolo,
li irriterò con una nazione stolta.
" (Deuteronomio 32:21 CEI)


ORA DIMMI: CHI TRA NOI E CONTRADDITTORIO?



-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/21/2019 3:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,205
Location: MILANO
Age: 44
Re:
barnabino, 21/06/2019 12.19:


Perché in quel contesto Isaia sta facendo un contrasto tra gli idoli impotenti e Geova. Dunque era "solo" perché non c'era nessuno di questi idoli con lui, cerchiamo di non estrapolare i passi dal loro contesto. D'altronde Geova non era "solo" perché comunque aveva già creato gli angeli.


Io non estrapolo nulla, anzi mi attengo molto più di te al significato più immediato dei termini.
Se io devo dire che sono andato in vacanza solo con la mia famiglia, senza andare con gli amici e le rispettive famiglie come gli scorsi anni, non dico mica che sono andato in vacanza da solo, ma dico che sono andato in vacanza solo con la mia famiglia.
Quindi se Isaia dice che YHWH era da solo, significa che non esisteva alcun dio all'infuori di lui al momento della creazione e siccome il Verbo è un dio, significa che non doveva esserci neanche Lui al momento della creazione dei cieli. La distinzione tra dei pagani e dei non pagani è questione di lana caprina dato che il linea di principio secondo voi il Figlio avrebbe pure potuto cercare di rubare l'uguaglianza al Padre. Insomma poteva anche diventare un Figlio ribelle e quindi essere paragonato ad un dio pagano.



Paolo come detto distingue l'origine della creazione (che egli identifica con Geova, il solo creatore) con il ruolo di mediatore rivestito da Gesù. Non voglio sminuire nulla, mi limito a ripetere la distinzione di Paolo. Gesù non crea, è il mezzo della creazione.


Quando mai Paolo dice che il Padre ha creato l'universo per mezzo del Figlio?
Siete voi TdG che avete strumentalizzato l'espressione verbale "per mezzo di" come se il Padre avesse comandato al Figlio di creare l'universo, ma non c'è nessun passo biblico che faccia intendere questo concetto, la creazione proviene dal Verbo e il Padre ne è partecipe non nel ruolo di delegante, ma bensì nel ruolo paritetico dell'unità divina nell'atto appunto della creazione.




Isaia non dice che non c'erano altri esseri in assoluto, le Scritture per esempio dicono che c'erano già gli angeli, dice che non c'erano i falsi dei con Lui, quelli di cui si parla nel contesto. D'altronde se prendi come assoluto quello che dice Isaia allora devi ammettere che per Isaia non c'era neppure Gesù quando Dio ha creato ogni cosa...


Quali scritture intendono dire anche velatamente che in principio oltre al Padre e al Figlio c'erano anche gli angeli?




New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:09 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com