New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Il mio piccolo Matteo!

Last Update: 1/29/2008 10:09 PM
Mariangela
[Unregistered]
10/23/2007 10:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Cara roberta
Cara Roberta,
conosco bene il dolore di questi giorni per averlo provato poco più di due anni fa quando il mio piccolo Michele è diventato una stella. Anche per me parlare con le mamme che avevano vissuto la stessa esperienza è stata la migliore terapia, quella che mi ha permesso di tornare a vedere il sole. Vivi questo dolore fino in fondo, non negarlo, non permettere agli altri di dirti come dovresti viverlo e quando dovresti 'guarire', prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno, non cercare di dimenticare, non ascoltare chi ti dice che devi voltare pagina e lasciarti tutto alle spalle, tieni il tuo piccolo Matteo nel tuo cuore, cullalo e abbraccialo dentro di te ogni volta che vorrai, parla di lui se questo ti fa sentire bene, anche se non ti ascolteranno o se ti troverai ad affrontare sguardi imbarazzati di chi non capisce. In questo lungo percorso per ritrovare la serenità non sei sola, c'è tuo marito e ci siamo noi. Scrivi ogni volta che vuoi, anche solo una parola, un pensiero, per me è stata la terapia migliore, non smetterò mai di ringraziare tutte le mamme speciali che mi sono state vicine in questi due anni, senza di loro non ce l'avrei mai fatta.
Un abbraccio
Mariangela
gnappetta
[Unregistered]
12/3/2007 2:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

carissima Roberta nella tua storia rivivo la mia....
A febbraio 2006 in occasione dell'ecografia morfologica hanno rilevato che la nostra Giulia era affetta da ipoplasia ventricolare sinistra (non le si era formata la parte sinistra del cuore e non si era formata neppure la vena aorta).
Anche nel nostro caso siamo stati posti davanti alla tua stessa scelta ... ricovero ospedaliero, induzione del parto ecc.
A distanza di così tanti mesi ti dico che il cammino che ti aspetta è un cammino in salita, faticoso, a volte mi è venuta voglia di lasciarmi andare e farmi trasportare in fondo al baratro, ma con l'aiuto e l'amore di mio marito siamo riusciti a percorrere questo doloroso cammino e dopo 7 mesi dalla morte di Giulia ero nuovamente incinta. La gravidanza è andata bene ma l'ansia e l'agitazioni sono due costanti che ci hanno accompagnato per tutti e i nove mesi....
oggi soffro ancora per la nostra Giulia ma con il sorriso di Susanna (l'altra bimba) riusciamo a vivere in maniera "serena" questo tragico evento.... e poi sappiamo che Giulia è sempre con noi!
Amatevi e sostenetevi tu e tuo marito, non abbiate paura di dire all'altro che state soffrendo, anche loro soffrono molto.... vedrai che con l'amore riuscirete a continuare il cammino ....
Post: 3
Registered in: 8/9/2007
Junior User
OFFLINE
12/3/2007 3:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Ciao "Gnappetta",
grazie per averci parlato della tua storia, che sarà uno stimolo importante per la ricerca della serenità di Roberta e di tutte le altre mamme chiamate alla nostra esperienza. Penso anche ad una mamma qui di Pavia, che sta vivendo lo stesso dolore da una settimana. Una mia cara amica, Lucia, le ha girato l'indicazione del nostro sito.Spero proprio che lei, come tante altre mamme che stanno in silenzio di fronte al proprio monitor, possano trovare dalla tua testimonianza tutta la forza necessaria per credere fermamente che il sole splenderà ancora nelle loro vite.
I nostri quattro bimbi sono coetanei. Giulia ha preceduto in cielo Emma solo di un mese e, entrambe, ci hanno mandato, nello stesso momento, Susanna e Emanuele.
Un abbraccio forte a tutte
Giovanna
PS per Roberta:facci sapere come stai, è un pò che non abbiamo tue notizie!

Post: 1,609
Registered in: 1/8/2006
Veteran User
OFFLINE
12/3/2007 7:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
gnappetta, 03/12/2007 14.20:

carissima Roberta nella tua storia rivivo la mia....
A febbraio 2006 in occasione dell'ecografia morfologica hanno rilevato che la nostra Giulia era affetta da ipoplasia ventricolare sinistra (non le si era formata la parte sinistra del cuore e non si era formata neppure la vena aorta).
Anche nel nostro caso siamo stati posti davanti alla tua stessa scelta ... ricovero ospedaliero, induzione del parto ecc.
A distanza di così tanti mesi ti dico che il cammino che ti aspetta è un cammino in salita, faticoso, a volte mi è venuta voglia di lasciarmi andare e farmi trasportare in fondo al baratro, ma con l'aiuto e l'amore di mio marito siamo riusciti a percorrere questo doloroso cammino e dopo 7 mesi dalla morte di Giulia ero nuovamente incinta. La gravidanza è andata bene ma l'ansia e l'agitazioni sono due costanti che ci hanno accompagnato per tutti e i nove mesi....
oggi soffro ancora per la nostra Giulia ma con il sorriso di Susanna (l'altra bimba) riusciamo a vivere in maniera "serena" questo tragico evento.... e poi sappiamo che Giulia è sempre con noi!
Amatevi e sostenetevi tu e tuo marito, non abbiate paura di dire all'altro che state soffrendo, anche loro soffrono molto.... vedrai che con l'amore riuscirete a continuare il cammino ....



Ciao "gnappetta", la tua è una bellissima testimonianza di amore, ma soprattutto di speranza. E' questa la cosa più importante che bisogna tenere nel cuore nei momenti in cui tutto ci sembra senza senso, nel momento in cui ci abandoneremmo volentieri sul divano, stanchi di lottare.
E' dura, ma il sorriso dei nostri bimbi, quelli che abbiamo avuto, quelli che verranno e quelli che abbiamo, ci deve accompagnare e guidare verso la felicità. Speriamo e preghiamo che anche Roberta ritrovi il suo raggio di sole [SM=g10468] .
[SM=g9433]
A te un grande abbraccio, grazie e a presto.
Ilaria
[Edited by ildiariodellalinda 12/3/2007 7:01 PM]

Ilaria


pisola78
[Unregistered]
12/4/2007 8:02 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Un grazie di cuore a tutte voi per tutto l'appoggio, la comprensione e l'aiuto che siete riuscite a darmi in questi 2 mesi dalla morte di Matteo.
E' ancora tanto il dolore, ma ci sono anche dei momenti in cui riesco ad essere allegra come un tempo... ci sono dei giorni grigi in cui mi sembra di non avere più voglia di andare avanti ma, fortunatamente, riesco a ricordare a me stessa che prima o poi ci sarà qualcosa di bello anche per me.
Marco mi sta' aiutando tanto, mi lascia sfogare, anche se ancora non riesco a parlare di Matteo senza piangere... mi manca così tanto!
Cerco di essere forte per lui, per tutte le persone che mi stanno accanto ma, soprattutto, per me stessa, perché voglio guardare avanti e sperare...
Un abbraccio [SM=g9433]
Roberta

pisola78
[Unregistered]
1/28/2008 10:45 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Solo la settimana scorsa ho avuto gli esiti dell'autopsia e finalmente mi sono tolta un'altro peso dal cuore...
Purtroppo Matteo non aveva i reni, la vescica, la milza e aveva problemi al cuore.
Per tutti questi mesi mi sono chiesta se avevo fatto la scelta giusta, se c'era ancora qualche speranza per lui...
Ora so che ho solo anticipato di breve quello che sarebbe inevitabilmente successo e che lui stava soffrendo troppo.
Adesso stanno cercando di capire se c'è qualcosa che non va nei geni miei e di mio marito e prego solo che si sia trattato di un caso, che il destino non si accanisca ancora su di noi...
Ho imparato da tutte voi che bisogna comunque sperare, che ogni esperienza, anche la più dolorosa, ci rende comunque migliori e che bisogna apprezzare ogni singolo attimo di gioia.
I nostri bambini vivranno sempre dentro di noi e quello che ci hanno regalato va al di la della morte, nessuno ci potrà portare via il loro ricordo e le senzazioni che ci hanno fatto provare...
Voglio ricordare Matteo con la dolcezza e la serenità che mi ha trasmesso quell'unica volta che ho visto il suo volto, la gioia quando ho sentito il battito del suo cuore per la prima volta, voglio combattere per lui, perché la sua famiglia ritorni felice...
Ti voglio bene angioletto mio
La tua mamma
Giovanna
[Unregistered]
1/29/2008 9:57 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

...e il tuo Matteo è sicuramente orgoglioso della sua mamma combattiva! Affronta serenamente, per quanto possibile, gli esami a cui dovrai sottoporti. Pensa che è una strada da percorrere per arrivare alla realizzazione del vostro sogno, che Matteo vi aiuterà a realizzare. Un abbraccio forte
[SM=g9433] Giovanna
Post: 1,622
Registered in: 1/8/2006
Veteran User
OFFLINE
1/29/2008 10:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
pisola78, 28/01/2008 22.45:

Solo la settimana scorsa ho avuto gli esiti dell'autopsia e finalmente mi sono tolta un'altro peso dal cuore...
Purtroppo Matteo non aveva i reni, la vescica, la milza e aveva problemi al cuore.
Per tutti questi mesi mi sono chiesta se avevo fatto la scelta giusta, se c'era ancora qualche speranza per lui...
Ora so che ho solo anticipato di breve quello che sarebbe inevitabilmente successo e che lui stava soffrendo troppo.
Adesso stanno cercando di capire se c'è qualcosa che non va nei geni miei e di mio marito e prego solo che si sia trattato di un caso, che il destino non si accanisca ancora su di noi...
Ho imparato da tutte voi che bisogna comunque sperare, che ogni esperienza, anche la più dolorosa, ci rende comunque migliori e che bisogna apprezzare ogni singolo attimo di gioia.
I nostri bambini vivranno sempre dentro di noi e quello che ci hanno regalato va al di la della morte, nessuno ci potrà portare via il loro ricordo e le senzazioni che ci hanno fatto provare...
Voglio ricordare Matteo con la dolcezza e la serenità che mi ha trasmesso quell'unica volta che ho visto il suo volto, la gioia quando ho sentito il battito del suo cuore per la prima volta, voglio combattere per lui, perché la sua famiglia ritorni felice...
Ti voglio bene angioletto mio
La tua mamma


So che c'è ancora tanto dolore, ma quello che hai scritto è carico di speranza, di voglia di vivere e di riniziare a conquistare la tua, anzi la vostra felicità. Matteo sarà orgoglioso della sua mamma e vedrai che sarà lui a guidarti lungo il cammino!!!
Ti abbraccio fortissimo
[SM=g9433]
Ilaria


Ilaria


Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:04 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com