New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

LE RUNE

Last Update: 9/12/2006 3:06 PM
8/15/2006 11:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 7
Registered in: 8/2/2006
Junior User
OFFLINE
La maggior parte delle iscrizioni runiche rinvenute proviene dall’Europa nord-orientale in epoca medievale, ma la storia di questo alfabeto risale indietro nel tempo oltre gli inizi dell’Età di Mezzo fino alla Roma Imperiale, e si suppone che fosse ispirato all’ancor più antica cultura celtica del VI° secolo a.C.
L’alfabeto runico contava ventiquattro lettere, il cui ordine era diverso dal nostro alfabeto. E’ conosciuto come futhark, dal valore delle prime sei lettere. In genere, le parole erano scritte da sinistra a destra, ma nelle forme più antiche anche al contrario. Oppure alternando linee con direzioni opposte. In alcuni testi una singola lettera poteva essere capovolta, o invertita, apparentemente a volontà. A volte il testo non era diviso in singole parole. Un bel grattacapo per i moderni studiosi.
Ciascuna runa aveva un nome ed un significato. Di solito il nome iniziava con il suono che la runa rappresentava. Così, ad esempio, la prima lettera del futhark, corrispondente alla f, in inglese antico era detta feoh. In lingua norrena (nordico antico) il nome era fe. Entrambi i termini significano “denaro, proprietà”.

Infatti i Romani chiamavano Barbari gli abitanti di lingua germanica che vivevano ai confini del loro Impero poiché li consideravano illetterati. E seppure questo fosse sostanzialmente vero, alcune nazioni germano-scandinave, come Goti e Vichinghi, avevano in realtà un loro modo di scrivere attraverso l’alfabeto delle rune.
Ma non “scrivere” nel nostro senso del termine. Le rune erano lettere concepite per essere incise, scolpite; e non andavano “lette”, ma interpretate.
L’incisione era fatta su metallo, osso, pietra, ma nelle forme più antiche generalmente su legno, spesso sotto forma di piccole assicelle, ideali per incidere brevi messaggi con un coltello. Erano un metodo di comunicazione semplice, economico e conveniente.
Le lettere di questo alfabeto rifuggivano le linee curve, difficili da incidere, ed erano tracciate con segni verticali perpendicolari alla venatura del legno, e trattini inclinati. Erano anche evitati i tratti orizzontali per fare in modo che non si confondessero con la tessitura del legno. Se si sbagliava ad incidere, era sufficiente piallare l’errore e scolpire di nuovo le rune. Alcune iscrizioni sono state rinvenute molto lontano dalla terra d’origine, portate agli estremi del mondo dai coraggiosi navigatori Vichinghi, dalla Russia alla Scozia, dalla Groenlandia all’America Settentrionale. Incisione di Rune su pietra, la più antica lapide danese finora rinvenuta.Ricostruzione dell'alfabeto runico germanico. La corrispondenza fonetica con le lettere dell'alfabeto romano e' approssimativa.Alcuni studiosi vedono nelle rune una scrittura magica o uno scritto di culto. Ritengono che i nomi delle rune siano collegati alla religione pagana degli antichi popoli germanici ed abbiano un’importanza particolare. In effetti, le singole rune non erano utilizzate solamente per esprimere i corrispondenti suoni, ma anche i nomi completi. Così per scrivere “denaro” si poteva scrivere l’intera parola, ma anche la sola runa f.

Antico manoscritto che illustra alcune varianti di rune con i rispettivi nomi.Parlando di rune è il caso di ricordare che sono l’esigua espressione scritta di una cultura in cui tutta la conoscenza era tramandata attraverso la tradizione orale.
I Druidi, sacerdoti e gelosi custodi di quella misteriosa cultura, rifiutarono ostinatamente di affidare alla scrittura tutti i loro segreti. Non troveremo mai un testo magico scritto per esteso con le rune, ma è nel tratto scolpito della runa stessa che scopriremo, condensato, il potere di quegli antichi sacerdoti che sono tra le figure più enigmatiche che la storia ci ha tramandato.Le rune si prestano per domande che entrano molto in profondità in quello che è il nostro destino, dove per destino intendiamo non qualcosa di ineluttabile a cui non possiamo far altro che arrenderci, bensì quella forza che è dentro di noi e che ci spinge in una determinata direzione perché possiamo realizzare noi stessi. Fin troppo spesso i problemi e le tensioni interiori sono causate dal voler remare contro la corrente del proprio divenire. Alle rune chiederemo quindi di farci conoscere meglio noi stessi per poter assecondare la nostra natura nel costruire il nostro futuro.Che atteggiamento dovrei prendere nei confronti di questo problema che ho sul lavoro?


8/27/2006 10:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 3
Registered in: 8/27/2006
Junior User
OFFLINE
La mia esperienza con le Rune è un mistero.
Sto cercando di imparare, ma non le sento molto affini al mio modo di essere, forse anche perchè io ho sempre usato i Tarocchi.
Mi affascinano molto, sento una forte attrazione per questo metodo divinatorio, anche per la loro storia, il mistero...per il loro potere (perchè il fatto che non mi si addicano non significa che non creda al loro potere), ma la pratica non è ancora per me. Credo che ci sia il momento giusto per tutto, forse qusto non lo è per me.

L7 [SM=x1197230]
L7
http://www.myspace.com/lilith71
http://www.myspace.com/the_darkened_room
8/28/2006 1:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 36
Registered in: 8/2/2006
Junior User
OFFLINE
La differenza tra le Rune ed i Tarocchi è molto spiccata,per questo è importante capire in ogni situazione quale metodo puo' esserci di miglior aiuto.
Le Rune,indicano il cammino e spingono ad affrontare cambiamenti e crescita spirituale.Bisogna capire se si è pronti a farlo.
Le RUne sono saggezza che possono ammonirci o spronarci,aiutarci a capire in cosa sbagliamo e cosa dobbiamo focalizzare.
Faccio un esempio banale: Se vogliamo sapere se il nostro partner ci tradisce(cosa che comunque non chiederei...)possiamo fare i tarocchi,che ci diranno più o meno precisamente come stanno le cose e più o meno cosa ci conviene fare in proposito.

Se la nostra domanda vuole essere invece un po' più profonda e cercare la vera radice del problema possiamo rivoglerci alle Rune.Potranno indicarci in cosa stiamo sbagliando,o cosa stiamo facendo bene.Potranno darci dei consigli o degli ammonimenti,dandoci delle preziose lezioni di vita.

Sono come degli amici,che ti danno un consiglio e ti dicono con parere obiettivo cosa c'e' che non va.Di certo non ti svelano il futuro,che in fondo,non dovremmo conoscere per imparare le lezioni di cui abbiamo bisogno...

[Modificato da FataCristina 28/08/2006 1.56]

9/12/2006 3:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 7
Registered in: 3/19/2006
Junior User
OFFLINE
io sto studiando questo mondo magnifico... credo nel loro potere ma anche io mi sento più legata ai Tarocchi..
e il mistero che mi attira di più è quello dei Tarocchi più che quello delle Rune..
però mi interessano entrambi..sta di fatto che per ora utilizzo le Rune solo come scrittura sacra, molto utile nei rituali e negli incantesimi..danno più carica secondo me!


cmq .. parlando della differenza tra i due strumenti, la mia "maestra", (tra virgolette perchè la vedo quasi mai per la lontananza e mi spedisce insegnamenti via mail!!) dice sempre che le Rune nn solo sn nordiche, ma hanno un carattere nordico..
sembrano quasi fredde, distaccate.. in realtà i loro consigli molto più precisi di quelli dei Tarocchi (che secondo me cercano di darti più punti di vista per poter valutare la situazione) sono priprio quelli di amici che ti vogliono avvertire che quella che ti comunicano è l'unica soluzione per dare una svolta!!!!!!!

quindi sì, bisogna scelgliere a seconda della situazione!!

[Modificato da Diana)O( 12/09/2006 15.09]




______Diana)O(_______

"..Dai corri insieme a me nella foresta
Fai entrare un po' di sole dentro te
Vedrai che non c'è bene più prezioso
E così la ricchezza scoprirai

Il fiume e i lampi sono miei fratelli
E gli animali sono amici miei
Insieme nel segreto della vita
In un cerchio che per sempre esisterà ..."

______Diana)O(_______

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:06 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com