vai al sito www.metrogenova.com
 
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

[Progetto] Stazione Corvetto

Last Update: 5/20/2019 8:51 PM
12/4/2013 12:02 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,818
Registered in: 4/11/2005
Location: GENOVA
Age: 49
Amministratore
Capotreno
Per la verità io non ho detto, e non penso, che la costruzione di Corvetto sia prioritaria rispetto all'estensione verso levante della metro. Entrambe le cose sono assolutamente necessarie, per dare un senso ad una infrastruttura che potrebbe essere una risorsa formidabile per la mobilità cittadina, a patto che la si voglia fare crescere: è avere una metro che fa capolinea in centro il vero sperpero di risosrse, non mi stancherò mai di ripeterlo, visto anche che il concetto sembra per molti così ostico.
È comunque indubbio che con Corvetto si compie la "copertura" di una parte assai importante del centro, con grandi attrattori di traffico (grandi uffici come Costa, RSA, il Secolo, Palazzo di Giustizia, la Prefettura, grandi Banche, il Provveditorato, la ASL 3, sono solo le prime cose che mi vengono in mente).
[Edited by euge1893 12/4/2013 4:06 PM]
Bianca BerlinguerTELEGIORNALISTE FANS FORU...11 pt.10/24/2019 12:18 AM by D.Raimondi
Secondo stint su WoW e taciti accordiAnkie & Friends - L&#...8 pt.10/23/2019 9:58 PM by anklelock89
Ciao a tuttiRexPlants - Piante Carniv...4 pt.10/23/2019 11:02 PM by Federico Zanatta
12/4/2013 1:40 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,757
Registered in: 5/13/2006
Location: GENOVA
Age: 39
Considerazioni
Avere il tratto diretto fra De Ferrari e Brignole ha, almeno, il vantaggio di rendere il percorso, ove le velocità sono per forza di cose ridotte, più spedito, e la metropolitana di conseguenza più pratica per chi la usa. Fermare anche a Corvetto, posta a poca distanza da de ferrari, allungherebbe di 5-6 minuti la percorrenza, facendola diventare lumachesca, e si perderebbe la raion d'essere della metroplitana, ovvero la velocità di percorrenza. Già Sarzano,che previsioni razionali avevano indicato come inutile, è costata tanto e serve pochisimi passeggeri, meglio prenderla come esempio negativo
12/4/2013 2:54 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 93
Registered in: 4/26/2007
Location: GENOVA
Age: 50
???
Ma ragazzi qui mi sembra che siamo pro o contro la metro? non serve agli studi degli avvocati di via Assarotti, non serve sarzano..... ma allora non facciamola visto che non serve oppure faccimao principe brignole diretto..... ops ma c'è già il treno!
Ma dai certe considerazioni fanno davvero sorridere, del resto si vede bene che il sito e il forum è mutato molto negli anni, da solo metro si è passati a di tutto di pù (appunto perchè tutti la affossano), e la dimostrazione si è avuta con l'ultimo numero della rivista di metrogenova, ove spazio per la metro era uguale a zero...... mi sa che le cosa non vanno proprio a cominciare da qui !
12/4/2013 4:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,818
Registered in: 4/11/2005
Location: GENOVA
Age: 49
Amministratore
Capotreno
Prendo atto di quanto scrivi, ma ti faccio notare che noi siamo costantemente fra due fuochi composti da chi accusa l'Associazione di sostanzialmente disinteressarsi alla metro e da chi ci accusa, per converso, di dedicare troppo spazio alla metro. Segno, quindi che, evidentemente, abbiamo una posizione equilibrata [SM=g27985] .

Questo è un forum libero, in cui ciascuno può esprimere la propria opinione, con il limite del rispetto per le opinioni altrui e, in generale, un contegno educato e tollerante. Poco dopo l'ideazione di questo forum, la tematica si è ampliata ad abbracciare tutto il TPL e le infrastrutture dell'area genovese, ma questo a mio avviso non è un disvalore, ma una enorme ricchezza di questo strumento, che non ha eguali in nessun'altra parte d'Italia.

Ritornando in tema, nessuno può impedire ad Ispettore di avere le sue opinioni, che sono discutibili (come tutte le nostre, peraltro) e che io non condivido affatto, perché con estrema facilità osservo che una metro con fermate troppo distanziate e che non coprono la parte più centrale del territorio servito dall'infrastruttura, non ha alcun senso.

p.s. - premesso che il Magazine sei libero di leggerlo o meno, se hai qualcosa di interessante da scrivere, perché non lo proponi alla Redazione? A noi non piacciono i mugugni, preferiamo se possibile fare qualcosa di concreto [SM=g27988]
[Edited by euge1893 12/4/2013 5:05 PM]
12/4/2013 7:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 736
Registered in: 3/2/2013
Location: GENOVA
Age: 61
Amministratore
Capotreno
Riguardo alle considerazioni di Ispettore sull'utilità o meno della stazione di Corvetto ed i tempi di percorrenza della metropolitana, vorrei dire un paio di cose.
Il problema dei 5 minuti in più non dipende dalla percorrenza del metrò ma dipende dalla provenienza.
Prendere il metrò a Brin e scendere in qualunque fermata della metropolitana compreso Corvetto è competitivo nei confronti di qualunque mezzo di trasporto, quindi interponendo un ulteriore fermata
tra De Frerrari e Brignole non cambierebbe assolutamente niente o quasi sull'utenza.
In direzione inversa il solo salire a Brignole per uscire alla stazione di De Ferrari, con tutte le rampe di scale mobili, rende più competitivo l'odiato autobus.
Aggiungo che la stazione Corvetto è ancora più profonda, situata in via Santi Giacomo e Filippo e per niente collegata ai sottopassaggi del resto della piazza.
Diverso sarebbe se arrivasse anche come metrotranvia lungo corso Sardegna fino a piazza Galileo Ferraris... e San Martino.
In quest'ultimi casi aumentando la distanza i tempi di percorrenza, i trasbordi i tempi morti d'attesa e le scale giustificherebbero l'utilizzo. anche allungando di 5 minuti i tempi di percorrenza.


Come sarebbe più immediato un utilizzo di un tram su strada in sede propria senza scale mobili, gallerie, piloni etc...
ma invece in superficie per tenere buoni i padroni della strada con quei meravigliosi giocattolini di lamiera chiamate auto...
noi per prendere un mezzo pubblico ci infogniamo come i topi...

Ma che cazzo di mondo è questo??

Mandiamoci le auto sottoterra!


[Edited by Pinuccio"58 12/4/2013 8:12 PM]
12/4/2013 8:48 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 733
Registered in: 11/29/2007
Location: GENOVA
Age: 26
Re: Considerazioni
(ispettore), 04/12/2013 13:40:

Fermare anche a Corvetto, posta a poca distanza da de ferrari, allungherebbe di 5-6 minuti la percorrenza, facendola diventare lumachesca, e si perderebbe la raion d'essere della metroplitana, ovvero la velocità di percorrenza.



6 minuti? [SM=g27993]
cos'ha, l'accelerazione del trenino pippo del luna park?

12/4/2013 8:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 733
Registered in: 11/29/2007
Location: GENOVA
Age: 26
Re:
euge1893, 04/12/2013 00:02:


È comunque indubbio che con Corvetto si compie la "copertura" di una parte assai importante del centro, con grandi attrattori di traffico (grandi uffici come Costa, RSA, il Secolo, Palazzo di Giustizia, la Prefettura, grandi Banche, il Provveditorato, la ASL 3, sono solo le prime cose che mi vengono in mente).



aggiungo, la Provincia, villetta dinegro, l'acquasola, il teatro, l'istituto scolastico che c'è li sopra... e se realizzano il collegamento con via san vincenzo, che farlo è più banale di quello che sembra, centrano il bingo!
[Edited by marcox2110. 12/4/2013 8:57 PM]
12/4/2013 9:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 736
Registered in: 3/2/2013
Location: GENOVA
Age: 61
Amministratore
Capotreno
Tra decelerazione fermata ed accelerazione probabilmente sono solo tre minuti.

Il problema comunque è che al momento attuale partendo da Brignole per un percorso fino a De Ferrari aggiungere un ulteriore fermata (da 40 milioni di €) è controproducente.
Avrà un utilità solo quando la metropolitana arriverà perlomeno a Terralba, ed è preferibile spendere quei soldi in tal senso.

Capisco anche che passare davanti all'accenno di quello che sarà la futura stazione di Corvetto lascia l'amaro in bocca come tutte le incompiute...
Ma molto più amaro lo lascia sapere che a distanza di 47 anni la Valbisagno non ha uno straccio di trasporto su ferro, e Martinez e Terralba con tanto di binari ferroviari già pronti sono ancora lontani da venire.

Poi come bacino d'utenza reputo importantissimo S. Martino.
Dici che a Corvetto abbiamo la Costa Crociere, le Banche la Provincia. Le prime due sono raggiungibili da De Ferrari la Provincia ahimè risulta distante anche da Corvetto che come ho detto prima è 40 metri sottoterra e lontana dai sottopassi della piazza.
Correggo una banca la fermata di Corvetto la serve ovvero l'ag.70 Carige che rimane di fronte all'uscita un po' pochino.
[Edited by Pinuccio"58 12/4/2013 9:17 PM]
12/4/2013 9:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 733
Registered in: 11/29/2007
Location: GENOVA
Age: 26
Re:
Pinuccio"58, 04/12/2013 21:05:


Poi come bacino d'utenza reputo importantissimo S. Martino.
Dici che a Corvetto abbiamo la Costa Crociere, le Banche la Provincia. Le prime due sono raggiungibili da De Ferrari la Provincia ahimè risulta distante anche da Corvetto che come ho detto prima è 40 metri sottoterra e lontana dai sottopassi della piazza.



In un paese normale questa difficoltà per salire in superficie verrebbe ribaltata come possibilità da sfruttare per servire la parte bassa, collegando S.Vincenzo (più attrattiva sicuramente di tutta la zona di Corvetto e Assarotti) e il Quadrilatero.
La vera stazione di Corvetto di fatto sarebbe a servizio di tutta quella zona, da piazza Colombo al Monumentale!
Ma queste cose qui non accadono... perchè siamo tutto fuorchè una città normale
[SM=g28000]
12/4/2013 9:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 736
Registered in: 3/2/2013
Location: GENOVA
Age: 61
Amministratore
Capotreno
Quella di realizzare una seconda uscita di Corvetto su via S. Vincenzo posso dire che mi trovi d'accordo, probabilmente ci sarebbe un uscita dal Ponte monumentale a metà di via XX Settembre.
Un esempio è la stazione di Sarzano con l'uscita dalla Marina.

Però ripeto che è meglio concentrare le forze sull'allungamento della tratta.

12/4/2013 10:17 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,053
Registered in: 6/1/2003
Moderatore
Capotreno

Ma ragazzi qui mi sembra che siamo pro o contro la metro? non serve agli studi degli avvocati di via Assarotti, non serve sarzano..... ma allora non facciamola visto che non serve oppure faccimao principe brignole diretto..... ops ma c'è già il treno!
Ma dai certe considerazioni fanno davvero sorridere, del resto si vede bene che il sito e il forum è mutato molto negli anni, da solo metro si è passati a di tutto di pù (appunto perchè tutti la affossano), e la dimostrazione si è avuta con l'ultimo numero della rivista di metrogenova, ove spazio per la metro era uguale a zero...... mi sa che le cosa non vanno proprio a cominciare da qui !



Finalmente qualcuno che se ne è accorto...
12/4/2013 10:27 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,053
Registered in: 6/1/2003
Moderatore
Capotreno

Però ripeto che è meglio concentrare le forze sull'allungamento della tratta.



Una cosa non esclude l'altra Pinuccio, mi piace pensare che progetti diversi vengano portati avanti parallelamente e con metodi differenti, come in tutte le città normali.

Mi permetto un off-topic: Corvetto e Canepari rientrano da secoli nella concessione con Ansaldo, c'è un contratto in larga parte siglato e al Ministero son stati chiesti finanziamenti dal 2009. Se ti arrivano i soldi, cosa fai? Li butti nel gabinetto, come si è fatto per la valbisagno, perchè si pensa all'allungamento a Levante?

Per Martinez si lavora su altre situazioni, la fermata costerebbe relativamente poco, la Regione sembra voler mettere direttamente dei denari assieme al Comune e il progetto sarebbe solo in parte sotto l'operato di Ansaldo. Resta piuttosto il nodo ferrovie.

Certo, poi il piatto forte sarebbe arrivare all'ospedale (non Terralba, proprio San Martino) e anche oltre, idem Marassi e, per me, Fiumara, ma qui si va off-topic.
12/4/2013 11:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 300
Registered in: 1/23/2012
Amministratore
Capotreno
Ricordiamo che il tema della metropolitana, sia per quanto riguarda la sua storia, sia per la sua attualità , sia infine per i suoi sviluppi, è stato oggetto, soltanto nel 2013, di:
- una visita tecnica alla nuova stazione della metro di Brignole, al centro di controllo e al deposito, organizzata in collaborazione con la sezione ligure del Collegio degli Ingegneri Ferroviari
- un seminario, organizzato in collaborazione con la prestigiosa associazione "A compagna" nello spazio da loro gestito a Palazzo Ducale
- una mostra fotografica, organizzata nel locale dell'Associazione a Boccadasse, alla cui inaugurazione ha presenziato l'Assessore Dagnino
- la prosecuzione della stessa mostra nell'ambito dell'Atelier della Mobilità, organizzato dal Comune di Genova negli spazi del piano terra del palazzo della Regione in occasione della settimana europea della mobilità
- un seminario svoltosi nel contesto dell'Atelier della Mobilità precedentemente citato
12/4/2013 11:29 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 300
Registered in: 1/23/2012
Amministratore
Capotreno
Ricordiamo anche che la nostra rivista ed il nostro sito sono aperti a chiunque voglia partecipare con i propri contributi su qualunque tematica attinente alla mobilità sostenibile, nella nostra città e nel resto del mondo (a brevissimo sarà pubblicato un nuovo reportage sui trasporti pubblici di Boston)
12/5/2013 2:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,298
Registered in: 11/1/2006
Amministratore
Capotreno
Re: ???
piano_del_ferro, 04/12/2013 14:54:

Ma ragazzi qui mi sembra che siamo pro o contro la metro? non serve agli studi degli avvocati di via Assarotti, non serve sarzano..... ma allora non facciamola visto che non serve oppure faccimao principe brignole diretto..... ops ma c'è già il treno!
Ma dai certe considerazioni fanno davvero sorridere, del resto si vede bene che il sito e il forum è mutato molto negli anni, da solo metro si è passati a di tutto di pù (appunto perchè tutti la affossano), e la dimostrazione si è avuta con l'ultimo numero della rivista di metrogenova, ove spazio per la metro era uguale a zero...... mi sa che le cosa non vanno proprio a cominciare da qui !



E' sorprendente come nonostante ti siano state date, con educazione, tutte le risposte del caso tu continui ad insistere arrogantemente nel dare degli inetti agli amministratori perchè non completano Corvetto, cosa evidentemente facilissima, secondo te, e a noi dei codardi perchè non protestiamo adeguatamente, magari andando nei loro uffici a mandarli affan.. per gli stessi motivi.
Per Corvetto, ti è stato ripetutamente spiegato:
-che un progetto preliminare c'è ed è approvato nell'ambito della legge obiettivo
- che la sua posizione in graduatoria non è affatto felicee, nonostante le incaute sparate di Pellerano
-che lo stesso progetto dovrà forse essere rivisto per evitare di paraalizzare la circolazione dei treni.
-che questa revisione di progetto ha dei costi e non la si può fare se qualcuno non eroga i fondi per il progetto definitivo (vedi sopra)
-che tutto ciò era abbondantemente spiegato nell'intervista ad Ansaldo da tempo sul sito.
-che nella stessa graduatoria ci sono anche il prolungamento a Canepari e l'acquisto di altri 7 treni.
-che non c'è competizione tra un eventuale estensione a San Fruttuoso ed il completamento di Corvetto, perchè dipenderebbero da finanziamento diversi
E questi sono FATTI, non opinioni, fatti che tu pervicacemente ti ostini a far finta che non esistano.

Se poi vuoi le mie opinioni, che riflettono quelle dall'Associazione che presiedo, ti dico che Corvetto servirà sul serio un giorno, quando la linea sarà più estesa, mentre oggi è più importante poter estendere la linea e, nell'ambito dei progetti in graduatoria della legge obiettivo, priorizzare Canepri e, soprattutto, i 7 treni addizionali.

Quanto alle accuse che tu rivolgi alla Associazione di cui non sei neppure socio, mentre ti dico che quel "svegliatevi" di qualche tempo fa te lo rimando indietro con gli interessi, a te e a chi ti sostiene, ti rimando a quanto detto in precedenza sulla linea dell'Associazione verso la metro.

E ti ricordo, che cosa dice il nostro Statuto, nato così nel 2007 e mai cambiato:
“Associazione Metrogenova” è un’associazione indipendente e senza fini di lucro finalizzata alla promozione del trasporto pubblico in Genova e nella sua area metropolitana, con particolare attenzione alla metropolitana, alla ferrovia e, in generale, ai sistemi in sede propria che garantiscano un elevato livello di mobilità sostenibile.


Come vedi per noi la metro non è il fine da perseguire con ossessione maniacale, ma un mezzo, magari il più importante ma non l'unico, per la nostra ultima finalità che è quella di avere un sistema di trasporto pubblico integrato sostenibile.
Ciò premesso, questo forum è libero e si accettano le opinioni di tutti: vorremmo però che fossero supportate da un approccio costruttivo, e non si limitassero allo sterile lamento ripetitivo, possibilmente senza attacchi non supportati da fatti concreti.
E comunque, come ti è stato detto, se vuoi darci una mano, per la rivista o per altro, sei ben accetto. Così ti rendi conto come fare le cose richieda un po' più di sacrificio e dedizione che sparare accuse su di un forum






[Edited by ralco 12/5/2013 2:32 PM]
12/5/2013 2:45 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,367
Registered in: 1/9/2008
Capotreno
Condivido quanto scritto da Ralco.
Aggiungerei una cosa sul mitico collegamento con S.Vincenzo: guardate dall'alto con Google maps la sistemazione della fermata e vi renderete conto che la distanza non è poi così ridicola come qualcuno vuole far credere. Ci vorrebbe un tunnel pedonale lungo almeno 200m.
Se io avessi a disposizione questo collegamento, francamente non lo userei, preferirei scendere a Brignole e fare qualche metro in più (pochi) ma all'aria aperta.
12/5/2013 6:34 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,108
Registered in: 12/28/2009
Giambo tu sai meglio di me che di sistemi per rendere l'attraversata veloce di un tunnel di 200m ci sono, una volta a Tokyo dovevo cambiare tra due linee e il collegamento pedonale era fatto con i tapis roulant visto che sarà stato almeno 1 km! Poi mi viene in mente la fermata di piazza di Spagna a Roma sulla linea A che ha un tunnel d'entrata bello lungo. Io sono tra quelli che pensa che Corvetto senza un collegamento, non necessariamente sotterraneo, con via San Lorenzo sarà, anche con la linea più lunga, abbastanza inutile visto che De Ferrari è a 5 minuti a piedi e spendere tutti quei soldi per risparmiare 5 minuti, sì che sarebbe uno spreco. C'è salita della misericordia, chiusa da anni, a metà di via San Vincenzo che se fosse dotata di scale mobili (come a Perugia) potrebbe fungere da ottimo collegamento, questo senza scavare un metro oppure, meglio, facendo una seconda uscita davanti al termine della salita.
[Edited by (metrosur) 12/5/2013 6:35 PM]
12/5/2013 7:13 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 733
Registered in: 11/29/2007
Location: GENOVA
Age: 26
Re:
giambo64, 05/12/2013 14:45:

Condivido quanto scritto da Ralco.
Aggiungerei una cosa sul mitico collegamento con S.Vincenzo: guardate dall'alto con Google maps la sistemazione della fermata e vi renderete conto che la distanza non è poi così ridicola come qualcuno vuole far credere. Ci vorrebbe un tunnel pedonale lungo almeno 200m.
Se io avessi a disposizione questo collegamento, francamente non lo userei, preferirei scendere a Brignole e fare qualche metro in più (pochi) ma all'aria aperta.



A Parigi, città che fa scuola, 200 metri di tunnel per entrare in metro farebbero ridere.
12/10/2013 9:15 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 93
Registered in: 4/26/2007
Location: GENOVA
Age: 50
La mia collaborazione c'è sempre stata fin dall'inizio, mi sembra che anni fa ho dato 2 miei faldoni pieni di materiale (compreso piano preliminare di progetto) e tante altre chicche, oltre una raccolta di articoli di giornali dagli albori ai nostri giorni.
Mi sono anche tesserato un anno (per la cronaca)
NON HO NESSUNO E NESSUN PARTITO CHE MI SPINGE E SOSTIENE SIA CHIARO, forse questa frase dovreste ritirarla perchè mi ha offeso.
Io mi incazzo solo perchè vedo che tutto è fermo e morto e non si muove nulla e se non ci siete voi (che percarità vi sbattete) a dar euna scollata a tutto il teatrino , politica, giornalisti e quant'altro mi sa che se ne strafottono del nostro metrò.
Ho detto di svegliarsi solo perchè sarebbe il caso di reclamizzare e pubblicizzare di più questo mezzo e come ho detto ultimamente era carente anche sulla vostra rivista ufficiale.
Tutto qui, scusate ma se agisco così è perchè ci credo e vorrei fosse più estesa, capilalre e con frequenze decenti, poi come abbimao visto tutti , ieri con il blocco della città è servita ed è stata utilizzata eccome.
Mi spiace constatar eperò che se è un forum libero dove sono registrato e autorizzato a scivere prendendomi le mie responsabilità vengo bacchettato perchè certe cose non si possono dire , ribadire o ripetere! non mi sembra di esser ein una dittatura!
Poi se vogliamo confrontarci, sapete benissimo come e dove trovarmi; nulla per la quale, saluti Giuseppe
12/10/2013 1:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 13,486
Registered in: 7/11/2006
Amministratore
Capotreno
Mi permetto di intervenire a seguito di questo vivace scambio di opinioni.
Io faccio parte del gruppo di sei Soci Fondatori che nel 2006 ha iniziato ad occuparsi del sito prima e dell'Associazione dopo, proprio con l'intento non solo di valorizzare la metropolitana, ma di proporre una visione integrata della mobilità, concetto che sta alla base del nostro statuto e del documento Genova Mobilità 2020.
Siamo tutti ben consci che allo stato attuale la metropolitana è afflitta, oltre che da una penosa storia trentennale per la sua realizzazione, anche da molti difetti, che ne limitano ancora oggi lo sfruttamento e la possibilità di utilizzo da parte degli utenti.
Bisogna però darci atto del fatto che abbiamo intrapreso molti rapporti ed iniziative, ci siamo occupati di molti aspetti della mobilità genovese (persino del treno di Casella, senza trovare l'appoggio di altre associazioni e gruppi di appassionati).

La mostra di settembre è stata una occasione per parlare solo di metropolitana; ha richiesto tre mesi di lavoro, sottratti essenzialmente al nostro tempo libero, di sera/notte e nel fine settimana, e siamo rimasti molto delusi per il modesto riscontro che ha avuto tra i nostri Soci. E se non era per la nostra mostra, riproposta anche presso l'Atelier della Mobilità allestito dal Comune di Genova, nessuno ne avrebbe parlato in occasione della Settimana Europea della Mobilità.
Ti dirò di più: a proposito di rivista, avremmo potuto realizzare un numero speciale dedicato alla mostra (come fatto per la mostra sulla rimessa di Boccadasse), ma non ne abbiamo avuto materialmente il tempo.
Era inoltre nostra intenzione riproporre la stessa mostra in altri contesti, ma bisogna prendere contatti con i proprietari di eventuali luoghi in cui esporre, ri-allestire la mostra, presidiarla durante l'apertura e poi portare tutto a casa...

Purtroppo molto spesso chi frequenta questo forum, più o meno continuativamente, non si accorge di quanto lavoro ci sia dietro alle numerose iniziative che organizziamo.
Suscita quindi sempre un po' di fastidio il fatto di sentirsi dire "voi non fate", "voi non dite", ecc. perchè più di così veramente non riusciamo a fare.
E - detto sinceramente - suscita ancor più fastidio sentirsi dire "mi sono anche tesserato un anno": a noi i tesserati servono come il pane, l'Associazione ha sempre più credibilità grazie a coloro che hanno rinnovato anno dopo anno il loro impegno: per noi è importante non solo dal punto di vista economico perchè ci aiuta a sostenere le spese vive a cui andiamo incontro, ma soprattutto perchè abbiamo bisogno di gente che si impegni ad aiutarci in prima persona.

Se lo vuoi fare anche tu, ci trovi sabato pomeriggio nella sede di via Aurora, per le elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo, potrebbe essere una buona occasione per conoscerci meglio e per affrontare i temi che sono di interesse anche tuo.
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
[Progetto] Stazione Martinez (e Levante) (1631 posts, agg.: 9/11/2019 12:01 PM)



Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:57 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com