vai al sito www.metrogenova.com
 
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Torino [metropolitana]

Last Update: 6/27/2017 3:20 PM
3/28/2012 11:26 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 15,511
Registered in: 7/11/2006
Location: GENOVA
Age: 48
Capotreno
ingresso di Porta Susa vista dall'ingresso della stazione FS di Porta Susa.
GIOVANNI 5,18Testimoni di Geova Online...54 pt.8/24/2019 11:34 AM by barnabino
indovina la cittàIpercaforum34 pt.8/24/2019 8:40 AM by rufusexc
Cibo & Bellezza BOSCHETTO18 pt.8/23/2019 11:22 PM by nonchalance
12/26/2012 10:35 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,366
Registered in: 1/9/2008
Capotreno
Rispondo qui alla domanda di Marco:

Se una linea metro con 130mila pax/giorno (Torino) la reputi una soluzione sbagliata quale sarebbe per te una soluzione corretta?


la linea in questione ha avuto origine sul vecchio tracciato della linea tranviaria 1, che era in sede totalmente riservata.
Quando hanno aperto questa tratta, i passeggeri al giorno erano 20000, cifra ridicola e abbondantemente criticata.
Ora hanno espanso la linea in centro e i passeggeri ovviamente sono aumentati, ma resta il fatto che una lunga tratta è stata costruita in sottosuolo in un posto dove poteva tranquillamente stare in superfice, con costi enormemente inferiori. Se non la conosci, vai a vedere con Google Street View e guarda dove passa!
Ci sono Stadtbahn in Germania che caricano molto di più di 130000 passeggeri al giorno, sono sotterranee in centro ma viaggiano in superfice in periferia.
Torino negli anni 80 aveva progettato proprio questo, un sistema di metropolitane leggere che andavano nel sottosuolo solo dove servivano veramente, poi l'interesse automobilistico ha prevalso.

1/14/2013 10:45 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,829
Registered in: 7/12/2006
Amministratore
Capotreno
Con l’orario “invernale” del 2012 diviene operativo il nuovo Servizio Ferroviario Metropolitano (SFM) di Torino. Dal punto di vista infrastrutturale questo obiettivo è stato reso possibile con la conclusione (dopo 10 anni di lavori) del Passante urbano e con l’apertura della nuova stazione Rebaudengo Fossata.

In pratica il sistema prevede 5 linee (linee 1, 2, 3, 4 e linea A). La 1 e la A sono esercite da GTT e le altre da Trenitalia.
La 1 collega Rivarolo Canavese a Chieri
La 2 collega Chivasso a Pinerolo
La 3 collega Bardonecchia (Susa) a Torino Pta Nuova (unica linea con origine/destinazione a Porta NuovA)
La 4 collega Torino Stura a Bra
La A Torino Dora a Ceres. Quest’ultima è l’unica non collegata con il resto della rete, nel senso che Dora è stazione di testa e la linea non ha interconnessioni con il resto della rete GTT o Trenitalia.

Si può parlare ragionevolmente di seconda rete suburbana d’Italia (in questo senso si veda il sito www.cityrailways.it/home/2012/12/6/a-torino-apre-la-seconda-suburbana-dita... ) dopo quella di Milano.

Infatti, l’area metropolitana di Torino comprende anche le valli e si spinge fino a Chivasso. Qualche dubbio in più su considerare suburbana la 4 almeno nella tratta dopo Trofarello.
Oltre che organica dal punto di vista strutturale, la rete prevede anche materiale rotabile dedicato per ogni linea (la 1 e la A Minuetti; la 2 TAF; la 3 MDVC e vivalto; la 4 Due piani).

Futuri sviluppi sono previsti con altre linee: la 6 (Asti Torino Stura), la 7 (Fossano Torino Stura) e la 8 (Alba Cavalermaggiore) sfrutterebbero quelle attuali e dovrebbero entrare nel sistema entro il 2013. La 5 (Orbassano-Torino Stura) e la tratta Pinerolo-Germagnano sono ancora oggetto di lavori.

Tutto molto positivo, tranne una cosa. Perché Torino non ha seguito l’esempio di Milano usando la stessa denominazione per i treni suburbani (S)? E’ così difficile adottare un unico criterio (e unici loghi e denominazioni) per tutta Italia come fanno in Germania con le S-Bahn (stesso logo a Monaco, Berlino, Francoforte, ecc.)? [SM=x1177057]

Altra nota polemica. Perché puntare sul servizio ferroviario solo nell’area metropolitana (anche se poi, come dicevo, Bra e in futuro Cavalermaggiore non sono certo Comuni “suburbani) e nel resto del Piemonte devastare il treno con tagli indiscriminati su moltissime linee (vedi ultimo numero rivista Metrogenova)? [SM=g27996] [SM=g27996]
1/14/2013 1:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 13,478
Registered in: 7/11/2006
Amministratore
Capotreno
Son proprio contento, anche perchè la mia tesi di Laurea (scritta tra il 1999 ed il 2000), prevedeva proprio questa possibilità, con linee molto simili!
1/14/2013 2:31 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,829
Registered in: 7/12/2006
Amministratore
Capotreno
Re:
cliobini, 14/01/2013 13:53:

Son proprio contento, anche perchè la mia tesi di Laurea (scritta tra il 1999 ed il 2000), prevedeva proprio questa possibilità, con linee molto simili!




Mi ricordo Claudio.....me l'hai data da leggere..complimenti, allora!!!
3/4/2013 6:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 356
Registered in: 1/5/2011
Location: TORRIGLIA
Age: 60
tempi moderni col VAL a Torino... [SM=x1405314]

Repubblica Torino / Cronaca / Torino
Torino, il metrò "impazzisce":
di MARIACHIARA GIACOSA

Metropolitana ferma, assalto ai bus

Un convoglio della metropolitana "impazzisce" e, riferiscono numerosi testimoni, si mette a percorrere avanti e indietro il tragitto tra le fermate di piazza Rivoli e piazza Bernini senza consentire ai passeggeri di scendere. E' l'effetto di uno degli inconvenienti che stamattina ha mandato in tilt per oltre due ore il servizio del metrò di Torino che, come noto, non ha conducente a bordo ma viene governato da un software e da un centro unico di controllo, una specie di cabina di regia dove gli operatori intervengono per gestire il traffico e le eventuali emergenze. A quanto si apprende dall'azienda dei trasporti pubblici torinesi (Gtt), la ripetuta manovra di inversione del senso di marcia è stata compiuta nel tentativo di risolvere il problema che provocava un anomalo funzionamento del treno. I passeggeri a bordo sono stati avvertiti dell'operazione con un messaggio audio per interfono. Ma tant'è lo stupore è rimasto. Il treno è stato poi fermato, i passeggeri sono stati invitati a scendere e a sgomberare la stazione, peraltro già affollatissima, per proseguire verso Porta Nuova con i bus sostitutivi.
3/4/2013 7:08 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,366
Registered in: 1/9/2008
Capotreno
E pensare che la scorsa settimana l'hanno dovuta chiudere per un giorno intero per un guasto del sistema informatico che gestisce la linea, adesso dopo pochi giorni si ripete un disagio simile...
Se fosse successo a Genova mi immagino i commenti...
Ma si sa, l'erba del vicino è sempre più verde.
Torno sempre a dire la stessa cosa, se la linea 1 fosse stata trasformata in metrotram come la 3 sarebbe stato molto meglio, con costi enormemente più contenuti e con affidabilità maggiore.
Ma perchè tutti si scandalizzano per il Translohr e invece applaudono il VAL?
3/30/2013 10:04 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 733
Registered in: 11/29/2007
Location: GENOVA
Age: 26
La metro di Torino sarà anche moderna e funzionale ma è terribilmente monotona e tutta uguale!! Meglio 1000 volte la nostra, IMHO! [SM=g27988]
6/26/2013 4:07 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 520
Registered in: 2/3/2011
Location: GENOVA
Age: 54

Adesso ci sarà sempre quello che dice che si pecca ad essere sospettosi... in Italia i lupi cambiano il pelo ma il vizio rimarrà sempre quello!
Meditate gente... meditate...

www.torinotoday.it/cronaca/truffa-costruzione-metropolitana-tor...


Maxi truffa da 10 milioni di euro nella costruzione della metro

Una truffa da 10 milioni nei lavori per la metropolitana di Torino è stata scoperta dalla Guardia di Finanza, a seguito della verifica fiscale nei confronti di una società da decenni impegnata nella realizzazione di opere pubbliche

Mesi di indagini che hanno portato le Fiamme Gialle a scoprire una maxi frode da oltre 10 milioni di euro nei lavori della metropolitana di Torino. La scoperta è stata fatta a Vercelli, a seguito della verifica fiscale nei confronti di una società per azioni da decenni impegnata nella realizzazione di opere pubbliche, in particolare gallerie, sia in Piemonte che in Valle d'Aosta. Invece che eseguire i lavori, la società vercellese ha dato il compito - senza farlo risultare da nessuna parte - ad una ditta del capoluogo piemontese.

ACCORDO SEGRETO - La Guardia di Finanza si è insospettita e ha approfondito la questione quando ha rivenuto un "accordo segreto" che la spa aveva con un'azienda torinese per la costruzione di un tratto di metropolitana. Il tutto sarebbe stato realizzato senza i necessari certificati di qualificazione e abilitazione e senza che la Pubblica Amministrazione ne fosse a conoscenza.

Tra i due soggetti giuridici c'è stato un accordo sulla base di 10 milioni di euro. L'ente appaltante invece ha corrisposto del denaro pubblico alla società vercellese dietro presentazione di fatture false, non avendo questa in realtà mai eseguito alcun tipo di lavoro. Inizialmente l'impresa di Vercelli era stata scelta per i lavori della metropolitana soprattutto grazie alle particolari qualifiche tecniche possedute nella costruzione di gallerie e che per tale ragione era stata prescelta dalla stazione appaltante.

FATTURE GONFIATE - Oltre l'accordo segreto, le Fiamme Gialle hanno scoperto che le fatture sono state gonfiate. In particolare, grazie all'esame dei documenti di trasporto dei materiali impiegati per l'esecuzione dell'opera, è stato possibile riscontrare delle inesattezze tra il materiale pagato e quello effettivamente utilizzato. E' stato confermato che all'interno del cantiere per la metropolitana non erano mai entrati oltre due chilometri e mezzo di barre metalliche e circa centodieci tonnellate di speciali resine chimiche, per un valore di oltre 1 milione e 200 mila euro.

BECCATI - Preso atto dei rilievi mossi dai finanzieri, la società vercellese ha deciso di restituire la somma truffata. I quattro responsabili delle aziende coinvolte sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Torino per truffa aggravata ai danni dello Stato.





6/27/2013 8:49 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,053
Registered in: 6/1/2003
Moderatore
Capotreno
Occorre fare un distinguo: che tutti noi siamo sconcertati dalla mala-amministrazione credo sia appurato. Che invece venga preso per matto chi invoca infrastrutture innovative ed utili è tutt'altra questione.

Le due cose non sono in antitesi tra di loro e credo che un forum e un'associazione che promuovono il trasporto pubblico in sede propria debbano occuparsi prevalentemente di come provare a riportare le rotaie tra le strade e non di come tenere alla larga i delinquenti, anche perché non sarebbe una cosa alla portata.
[Edited by GenoaJackson 6/27/2013 8:49 PM]
1/6/2016 7:02 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,829
Registered in: 7/12/2006
Amministratore
Capotreno
Ho sentito ieri al TGR Piemonte che lunedì dovrebbero riprendere i lavori per il prolungamento della tratta verso sud da Lingotto a Bengasi.
La tratta nuova è di circa 2,9 km e sarà importante soprattutto per consentire interscambi con il mezzo privato
Ecco l'approfondimento del sito della società che si occupa dell'infrastruttura
www.infrato.it/it/lavori-in-corso/page/

1/7/2016 8:19 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,750
Registered in: 5/13/2006
Location: GENOVA
Age: 39
Notiza importante
In effetti, in una Torina dove il trasporto su ferro sembra essere osteggiato e i politici amano gli autobus, facendo credere che questo sia un segno di civiltà, che la metropolitana sia estesa non é un fatto negativo, anche se resta che quanto scritto poco sopra da Giamb sembra ineccepibile. Bisogna vedere se questi lavori, che si preannunciano lunghi e difficili saranno portati a termine, tutti noi sappiamo che questo tipo di opere pubbliche quasi sempre incappa in problemi e blocchi ed occorre un grande impegno da parte di tutti, compresi i sostenitori del Tpl, affinché non si blocchino definitivamente. In pratica, l'unico esempio di linea metropolitana iniziata e completata senza troppi problemi dopo gli anni '80 é stata la M5 milanese, spero, ma non ne sono fiducioso, che i politici torinesi non vedano la loro metropolitana come un fastidio
10/28/2016 7:37 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,829
Registered in: 7/12/2006
Amministratore
Capotreno
Interessante articolo che fa il punto sulla situazione del passante ferroviario di Torino

cityrailways.com/news/come-vanno-le-cose-a-torino-30296/
4/13/2017 2:48 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,829
Registered in: 7/12/2006
Amministratore
Capotreno
Novità per la metro di Torino. Anche lì si progetta e si discute di cose concrete....
www.infrato.it/it/la-linea-1---4-link/ex/
6/27/2017 3:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,829
Registered in: 7/12/2006
Amministratore
Capotreno
Visti i lunghi tempi di realizzazione Comune e Regione chiedono di dirottare il finanziamento dei treni metro su quelli per il SFM (Ferrovia Suburbana)
www.clickmobility.it/mobility/permalink/torino-regione-e-comune-chiedono-di-dirottare-i-fondi-del-metro-sui-treni-per-i-pendolar...
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page
New Thread
 | 
Reply



Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:38 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com