Il forum è aperto a tutti coloro che amano o che cercano Gesù Cristo.
Shema Yisrael, Adonai, Eloheynu, Adonai Echad
New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

PERCHE' NON PREDICO CHIESE

Last Update: 4/18/2019 6:52 PM
3/23/2013 3:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 21,099
Post: 19,359
Registered in: 8/14/2005
Registered in: 1/11/2006
Gender: Female
Moderator
Gold User
OFFLINE

Bellissimi! [SM=x795137]

"un sorriso"........se qualche volta incontri qualcuno che non sa più sorridere....sii generoso, dagli il tuo....perchè, nessuno ha mai bisogno di un sorriso, quanto colui che non può regalarne agli altri....
CalciomercatoSenza Padroni Quindi Roma...69 pt.6/26/2019 10:46 AM by Giacomo(fu Giacomo)
FIFA Women's World Cup 2019 {Pre, Live & Post}Ankie & Friends - L&#...42 pt.6/25/2019 11:23 PM by anklelock89
A caccia di curve e panorami...Honda Dominator36 pt.6/26/2019 8:22 AM by ilkuke
5/27/2013 10:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 21,334
Post: 19,453
Registered in: 8/14/2005
Registered in: 1/11/2006
Gender: Female
Moderator
Gold User
OFFLINE
[SM=x795143]

"un sorriso"........se qualche volta incontri qualcuno che non sa più sorridere....sii generoso, dagli il tuo....perchè, nessuno ha mai bisogno di un sorriso, quanto colui che non può regalarne agli altri....
4/15/2019 10:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 163
Post: 162
Registered in: 3/25/2019
Registered in: 3/25/2019
Location: FOLLONICA
Age: 39
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Re:
claudio.41, 22/04/2007 21.50:

COME LEGGI?


(Luca 10:26)



Allo Scriba che , tentandolo, gli domandò : “Maestro, facendo cosa, erediterò la vita eterna?” . Gesù rispose con altra domanda : “Nella legge cosa è scritto? Come leggi?”.

Cioè, bisogna conoscere lo scritto e il senso.
Come tutte le parole di Lui, queste si estendono al di là dell’occasione presente, e racchiudono lezioni per la Chiesa. Che, cioè, non basta conoscere la lettera della parola, ma si deve scoprirne il senso recondito.

Nell’Esodo 15:26 è scritto: “SE del tutto ubbidisci alla voce del Signore Dio tuo…”

Nel Salmo 103:21 “Benedite il Signore voi suoi angeli che fate ciò che Egli dice, ubbidendo alla voce della Sua parola”.

La VOCE dietro la parola. Perché a volte la parola dice una cosa , ma la voce ne indica un'altra. Pochi esempi chiariranno:
Il Signore comandò a Mosè che mandasse le spie ad investigare il paese. Però leggiamo pure che il popolo si era accostato a Mosè chiedendogli che mandasse le spie. Il Signore permise, ma non comandò. La lettera della parola diceva: “Manda pure a spiare il paese, dato che lo vogliono”. Ma la voce era addolorata, perché la richiesta suonava di sfiducia alla guida del Cielo.

Altro esempio: Il Signore disse a Davide di contare , censire, il popolo, ma Satana aveva incitato Davide a censirlo. Il Signore permise ma nelle parole c’era accento di dolore.

Conseguenza: disastri nel primo e nel secondo caso.

Il Padre sembrò acconsentire alla richiesta del prodigo, e gli diede i beni. Ma nel procedere del genitore, nel contegno e nella voce vi era il dolore.

Chi davvero ama Dio, e vuole ubbidirgli, si procura di conoscere non solo la Parola, ma la Voce.

Il “Come leggi” domandato allo Scriba indica anche che, per intendere parola e voce, l’animo deve essere candido ed aperto alla guida del Signore.



[SM=x795143] [SM=x795135] [SM=x795143] grazie Signore
4/16/2019 6:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 43
Post: 34
Registered in: 3/22/2019
Registered in: 3/23/2019
Location: DARFO BOARIO TERME
Age: 57
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
Mi permetto di sottolineare i punti salienti:

Certo, mai , ho detto che è male unirsi con i fratelli, ma da lì a portare avanti a tutti i costi una denominazione , come se quella di cui facciamo parte sia l'unica "di Cristo", ci corre l'abisso.

Il proselitismo è un brutto male, condannato da Gesù, e chi fa proseliti ad una "setta" o ad un altra, sta in effetti, nutrendo il "sè stesso"

Unire, separare è fatto bene solo dallo Spirito Santo.

“ O Signore, per amore di Gesù Cristo, liberami da tutti gli aggrovigliamenti della mente umana, fa che io oda la Tua voce, fammi Tuo discepolo, e che, conoscendo la verità, divenga libero da tutto, da tutti, specie dalla vanità ecclesiastica, e sia fatto schiavo di Uno solo, di Gesù il Redentore”

Il “Cristo è qui ; il Cristo è là” di cui è cenno in Matteo 24, è frainteso, se non ripetuto letteralmente. Nella reciproca concorrenza, che può avere più numeri, non mancano spionaggi ed accuse. Assillati dal desiderio di ingrossare il numero, si ricorre ad una propaganda acerba, e spesso esagerando e falsificando. Dal peccato individuale, si arriva al peccato collettivo. E dato che la concorrenza è ostinata e sottile, sono usati arteficii. Il risultato di questo lavoro diabolico è odio, e non amore

E la Chiesa, dov’è essa, ci si domanda?
Tu , fa i conti con Gesù Cristo, e saprai a chi, dove unirti.
Colui che chiamò i primi adoratori ai piedi del Bambino, e le anime pie ai piedi della Croce, senza che sapessero gli uni degli altri, Egli è lo stesso in ogni tempo. Egli solo unisce ed apre, e nessuno può disunire e chiudere. Oh, Cristo Benedetto, attiraci a Te stesso, ed a quelli a cui Tu vuoi.

La radunanza___in conclusione___la fa non l’uomo, ma Lo Spirito Santo.

la COMUNIONE è in spirito!




Mi permetterai, credo, alcune considerazioni:

Il proselitismo è un brutto male, condannato da Gesù, e chi fa proseliti ad una "setta" o ad un altra, sta in effetti, nutrendo il "sè stesso"


Penso che molti siano in buona fede nonostante appartengano a congregazioni che praticano il proselitismo, non me la sento di biasimare dei miei fratelli solo perche' fraintendono la Sua parola.
Inoltre penso che il "sè stesso" sia piu' collettivo che individuale. Tutto questo si spiega per l'atavica esigenza dell'essere umano di far parte di un gruppo. Mi spiego meglio, i ragazzi e le ragazze vengono meno spesso a dei principi quando il branco decide.

Mi unisco in questa preghiera:
“ O Signore, per amore di Gesù Cristo, liberami da tutti gli aggrovigliamenti della mente umana, fa che io oda la Tua voce, fammi Tuo discepolo, e che, conoscendo la verità, divenga libero da tutto, da tutti, specie dalla vanità ecclesiastica, e sia fatto schiavo di Uno solo, di Gesù il Redentore”
4/17/2019 12:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 21,630
Post: 16,871
Registered in: 4/29/2005
Registered in: 4/29/2005
Location: VIAREGGIO
Age: 55
Gender: Male
Il Capo
Gold User
OFFLINE
Re:
Noi Cristiani, 16/04/2019 18.54:

Mi permetto di sottolineare i punti salienti:

Certo, mai , ho detto che è male unirsi con i fratelli, ma da lì a portare avanti a tutti i costi una denominazione , come se quella di cui facciamo parte sia l'unica "di Cristo", ci corre l'abisso.

Il proselitismo è un brutto male, condannato da Gesù, e chi fa proseliti ad una "setta" o ad un altra, sta in effetti, nutrendo il "sè stesso"

Unire, separare è fatto bene solo dallo Spirito Santo.

“ O Signore, per amore di Gesù Cristo, liberami da tutti gli aggrovigliamenti della mente umana, fa che io oda la Tua voce, fammi Tuo discepolo, e che, conoscendo la verità, divenga libero da tutto, da tutti, specie dalla vanità ecclesiastica, e sia fatto schiavo di Uno solo, di Gesù il Redentore”

Il “Cristo è qui ; il Cristo è là” di cui è cenno in Matteo 24, è frainteso, se non ripetuto letteralmente. Nella reciproca concorrenza, che può avere più numeri, non mancano spionaggi ed accuse. Assillati dal desiderio di ingrossare il numero, si ricorre ad una propaganda acerba, e spesso esagerando e falsificando. Dal peccato individuale, si arriva al peccato collettivo. E dato che la concorrenza è ostinata e sottile, sono usati arteficii. Il risultato di questo lavoro diabolico è odio, e non amore

E la Chiesa, dov’è essa, ci si domanda?
Tu , fa i conti con Gesù Cristo, e saprai a chi, dove unirti.
Colui che chiamò i primi adoratori ai piedi del Bambino, e le anime pie ai piedi della Croce, senza che sapessero gli uni degli altri, Egli è lo stesso in ogni tempo. Egli solo unisce ed apre, e nessuno può disunire e chiudere. Oh, Cristo Benedetto, attiraci a Te stesso, ed a quelli a cui Tu vuoi.

La radunanza___in conclusione___la fa non l’uomo, ma Lo Spirito Santo.

la COMUNIONE è in spirito!




Mi permetterai, credo, alcune considerazioni:

Il proselitismo è un brutto male, condannato da Gesù, e chi fa proseliti ad una "setta" o ad un altra, sta in effetti, nutrendo il "sè stesso"


Penso che molti siano in buona fede nonostante appartengano a congregazioni che praticano il proselitismo, non me la sento di biasimare dei miei fratelli solo perche' fraintendono la Sua parola.
Inoltre penso che il "sè stesso" sia piu' collettivo che individuale. Tutto questo si spiega per l'atavica esigenza dell'essere umano di far parte di un gruppo. Mi spiego meglio, i ragazzi e le ragazze vengono meno spesso a dei principi quando il branco decide.

Mi unisco in questa preghiera:
“ O Signore, per amore di Gesù Cristo, liberami da tutti gli aggrovigliamenti della mente umana, fa che io oda la Tua voce, fammi Tuo discepolo, e che, conoscendo la verità, divenga libero da tutto, da tutti, specie dalla vanità ecclesiastica, e sia fatto schiavo di Uno solo, di Gesù il Redentore”



Certamente che sono in buona fede, come erano in buona fede ancor di più Maria e Giuseppe tornando da una festa religiosa. Assieme al grande gruppo, non fecero caso se il Personaggio più importante era con loro. E questo purtroppo avviene nelle chiese, l'ho visto con i miei occhi. Canti, preghiere e lodi sia al Signore che a loro stessi, magari perché il gruppo é aumentato, e non si accorgono se la Presenza del Signore c'é ancora oppure no. I gruppi purtroppo ingannano chi non ha l'occhio fisso a Lui

"tutte le cose dunque, che volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro, perché questa é la legge e i profeti" Matteo 7:12
4/17/2019 7:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 46
Post: 37
Registered in: 3/22/2019
Registered in: 3/23/2019
Location: DARFO BOARIO TERME
Age: 57
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
Re: Re:
claudio.41, 17/04/2019 00.03:



Certamente che sono in buona fede, come erano in buona fede ancor di più Maria e Giuseppe tornando da una festa religiosa. Assieme al grande gruppo, non fecero caso se il Personaggio più importante era con loro. E questo purtroppo avviene nelle chiese, l'ho visto con i miei occhi. Canti, preghiere e lodi sia al Signore che a loro stessi, magari perché il gruppo é aumentato, e non si accorgono se la Presenza del Signore c'é ancora oppure no. I gruppi purtroppo ingannano chi non ha l'occhio fisso a Lui



Penso sia nell'imperfetta natura umana quella di farsi trascinare dalla mandria, in fondo siamo mammiferi evoluti e gli istinti atavici permangono.
Credo che il privilegio che Il figlio di Dio ci abbia donato sia la possibilita' di discernere e seguire la Via Autentica, quella che viene dal nostro cuore e che Lui ci ha indicato.
Nei vangeli apocrifi si cita il corpo come un ostacolo alla perfezione divina, se la persona amata viene a mancare il dolore e' immenso e si potrebbe mettere tutto in discussione. Se dopo il tempo necessario si prende atto che e' tornata come prima della nascita, nel pensiero di Dio, si trova una grande consolazione. In fondo tutti torneremo da dove siamo venuti e ci fonderemo in una realta' inimmaginabile in attesa del nuovo mondo.
4/18/2019 12:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 21,641
Post: 16,882
Registered in: 4/29/2005
Registered in: 4/29/2005
Location: VIAREGGIO
Age: 55
Gender: Male
Il Capo
Gold User
OFFLINE
Re: Re: Re:
Noi Cristiani, 17/04/2019 19.54:



Penso sia nell'imperfetta natura umana quella di farsi trascinare dalla mandria, in fondo siamo mammiferi evoluti e gli istinti atavici permangono.
Credo che il privilegio che Il figlio di Dio ci abbia donato sia la possibilita' di discernere e seguire la Via Autentica, quella che viene dal nostro cuore e che Lui ci ha indicato.
Nei vangeli apocrifi si cita il corpo come un ostacolo alla perfezione divina, se la persona amata viene a mancare il dolore e' immenso e si potrebbe mettere tutto in discussione. Se dopo il tempo necessario si prende atto che e' tornata come prima della nascita, nel pensiero di Dio, si trova una grande consolazione. In fondo tutti torneremo da dove siamo venuti e ci fonderemo in una realta' inimmaginabile in attesa del nuovo mondo.





Sono concorde sul fatto che Gesù ci ha indicato come discernere, ma per farlo dobbiamo guardare a LUI, se guardiamo anche le masse allora può diventare un problema discernere. Non accordo sul resto, cioè che tutti tornino a Dio, così non é scritto e mi dispiace, ma non lo credo. Ma non é importante accordare su tutto

"tutte le cose dunque, che volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro, perché questa é la legge e i profeti" Matteo 7:12
4/18/2019 4:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 110
Post: 110
Registered in: 3/26/2019
Registered in: 3/26/2019
Location: CASTEL DEL PIANO
Age: 35
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
Re: Re: Re:
Noi Cristiani, 17/04/2019 19.54:



Penso sia nell'imperfetta natura umana quella di farsi trascinare dalla mandria, in fondo siamo mammiferi evoluti e gli istinti atavici permangono.
Credo che il privilegio che Il figlio di Dio ci abbia donato sia la possibilita' di discernere e seguire la Via Autentica, quella che viene dal nostro cuore e che Lui ci ha indicato.




Se dopo il tempo necessario si prende atto che e' tornata come prima della nascita, nel pensiero di Dio, si trova una grande consolazione. In fondo tutti torneremo da dove siamo venuti e ci fonderemo in una realta' inimmaginabile in attesa del nuovo mondo.



NoiCristiani posso farti due domande su le cose che ho quotato?
Dici che che la via indicata da Gesù... Quella autentica ce la dice il nostro cuore peró nella Bibbia é scritto che 'il nostro cuore é ingannevole più di ogni altra cosa' e infatti ci sono molte denominazioni cristiane tra cui i tdg che anche loro potrebbero dire 'il mio cuore dice che la via é questa' ma sono in evidente e grosso sbaglio. Dio ci dice anche che 'il mio popolo muore per mancanza di conoscenza'.
Scusa... Questa non era una domanda... La domanda la faccio sull'altro pezzo quotato.

Tu intendi dire che tutti sia chi crede che chi non crede dopo morti andremo dal Signore? Grazie.
4/18/2019 6:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 47
Post: 38
Registered in: 3/22/2019
Registered in: 3/23/2019
Location: DARFO BOARIO TERME
Age: 57
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
Re: Re: Re: Re:
claudio.41, 18/04/2019 00.16:




Sono concorde sul fatto che Gesù ci ha indicato come discernere, ma per farlo dobbiamo guardare a LUI, se guardiamo anche le masse allora può diventare un problema discernere. Non accordo sul resto, cioè che tutti tornino a Dio, così non é scritto e mi dispiace, ma non lo credo. Ma non é importante accordare su tutto



Grazie, sono perfettamente d'accordo, dobbiamo aprirci a Lui individualmente.

Nei vangeli apocrifi si cita il corpo come un ostacolo alla perfezione divina, se la persona amata viene a mancare il dolore e' immenso e si potrebbe mettere tutto in discussione. Se dopo il tempo necessario si prende atto che e' tornata come prima della nascita, nel pensiero di Dio, si trova una grande consolazione. In fondo tutti torneremo da dove siamo venuti e ci fonderemo in una realta' inimmaginabile in attesa del nuovo mondo.



Perdonami, forse ho dato adito a malintesi, se leggi con attenzione vedrai che non e' scritto che tutti si salveranno ma che tutti torneremo da dove siamo venuti. Il mistero della morte e' troppo grande perche' noi possiamo esprimerlo a parole o scritti; sono convinto che, prima della nascita, eravamo in una singolarita' senza tempo e spazio e che, probabilmente la torneremo...in attesa del nuovo mondo per chi lo merita.
4/18/2019 6:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 48
Post: 39
Registered in: 3/22/2019
Registered in: 3/23/2019
Location: DARFO BOARIO TERME
Age: 57
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
Re: Re: Re: Re:
Maristella83, 18/04/2019 16.30:



NoiCristiani posso farti due domande su le cose che ho quotato?
Dici che che la via indicata da Gesù... Quella autentica ce la dice il nostro cuore peró nella Bibbia é scritto che 'il nostro cuore é ingannevole più di ogni altra cosa' e infatti ci sono molte denominazioni cristiane tra cui i tdg che anche loro potrebbero dire 'il mio cuore dice che la via é questa' ma sono in evidente e grosso sbaglio. Dio ci dice anche che 'il mio popolo muore per mancanza di conoscenza'.
Scusa... Questa non era una domanda... La domanda la faccio sull'altro pezzo quotato.

Tu intendi dire che tutti sia chi crede che chi non crede dopo morti andremo dal Signore? Grazie.



Grazie per l'interesse, e' un piacere esprimere le mie ma anche le opinioni dei Cristiani Liberi; secondo la nostra interpretazione, non eccessiva come quella gnostica dove il vecchio testamento non viene assolutamente preso in considerazione (per non dire altro), dicevo che Gesu' ha perfezionato la legge, per cui la lettura del vecchio testamento, secondo me, va interpretata confrontandola col nuovo testamento.


In fondo tutti torneremo da dove siamo venuti e ci fonderemo in una realta' inimmaginabile in attesa del nuovo mondo



Questa frase intende esprimere il concetto che prima della nascita eravamo in un'altra dimensione e che probabilmente dopo morti ritorneremo la, se siamo credenti potremmo accedere, a Dio piacendo, al nuovo mondo.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:56 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com