Avviso per i nuovi utenti

Per essere ammessi in questo forum è obbligatorio  
compilare il modulo di presentazione.

Cliccare qui

ATTENZIONE:
il forum è stato messo in modalità di sola lettura.
Le discussioni proseguono nel nuovo forum:
Nuovo Forum
Per partecipare alle discussioni nel nuovo forum bisogna iscriversi:
Cliccare qui
Come valeva per questo forum, anche nel nuovo forum non sono ammessi utenti anonimi, per cui i nuovi iscritti dovranno inviare la loro presentazione se vorranno partecipare.
Il forum si trova su una piattaforma indipendente da FFZ per cui anche chi è già iscritto a questo forum dovrà fare una nuova registrazione per poter scrivere nel nuovo forum.
Per registrarsi nel nuovo forum clicccare qui

New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Una storia d'amore

Last Update: 3/2/2008 3:56 PM
12/26/2006 3:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 6
Registered in: 12/21/2006
Junior User
OFFLINE
La mia esperienza con i Tdg inizia quattro anni e mezzo fà. Io, ventinovenne, nato da famiglia cattolica praticante, molto credente nella fede cattolica per scelta personale dopo una crisi esistenziale, conoscevo i testimoni solamente per il porta a porta degli adepti, e per quel poco che avevo studiato nell’ora di religione a scuola, cioè solamente perché nati dal ceppo protestante e per le date escatologiche della fine del mondo mai avveratesi. Però fino ad allora non mi era mai capitato di conoscere e diventare amico di tdg. Così quando una bella ragazza di cui mi era infatuato mi disse che era tdG rimasi un po’ male forse per il retaggio culturale insegnatomi di evitare i tdG. Tuttavia, essendo una persona aperta al dialogo, con tanta fame di conoscenza (dico sempre che non si pùo criticare ciò che non si conosce), e senza paura del “nuovo” e dei cambiamenti, decisi di non chiudere il cuore e la mente e di conoscere quella ragazza e le sue amiche.
Così ricevetti l’invito ad andare ad una assemblea a Treviso (abito nel Veneto) ed a qualche adunanza. Mi fu regalato il libricino “La conoscenza che conduce…”. La prima impressione fu molto positiva, anzi “troppo” direi, perché fortunatamente i miei genitori mi hanno sempre insegnato che non tutto quello che luccica è oro. Pertanto effettuai le mie ricerche ed entrai nel sito ufficiale della WT e tra gli altri, nel sito di Achille.
Per mesi non lessi nient’altro, mi buttai a capofitto nelle ricerche: inizia a leggere la Bibbia, a confrontare ciò che dicevano i testimoni e ciò che dicevano i fuoriusciti, acquistai il libro di S. Hassan “mentalmente liberi” e “crisi di coscienza” di R. Franz.
Iniziai a preoccuparmi seriamente per quella ragazza, di cui nel frattempo mi ero innamorato.
Lei, nata e cresciuta in una famiglia dove tutti i suoi parenti erano testimoni (ad eccezione del padre), stava vivendo un momento molto critico in quanto si era appena separata dal marito anch’egli tdG (si erano sposati molto giovani come quasi tutti i tdG). Naturalmente il nostro rapporto, che stava diventando molto serio, non fu visto molto di buon occhio da parte della sua famiglia, sia perché ero “del mondo” sia perché, scritturalmente, Lei non poteva frequentare nessun altro. Ricordo come fosse ieri quando una sera la nonna (testimone di lunga data) e una zia tentarono per due ore di dimostrarmi, bibbia alla mano, che la Trinità non esiste, ed il pianto che io feci alla fine perché non ero riuscito a dimostrare loro che invece Dio è Trinità (forse fui un po’ troppo presuntuoso sulle mie capacità: come poteva un cattolico che aveva iniziato a leggere veramente la bibbia da pochi mesi controbattere a delle persone a cui venivano insegnate a memoria i versetti per convincere le persone?).
Comunque la nostra storia andava avanti, anche se non toccavamo quasi mai il discorso religioso, e quando capitava spesso finiva in un litigio. La mia ragazza fu convocata dagli anziani che le chiesero più volte di interrompere il nostro rapporto, Lei non cedette e preferì essere disassociata pur di non lasciar morire la nostra storia.. ed il nostro amore. Fu in quella scelta che io capì che il suo amore era reale.
Ora era compito mio dimostrarle il mio amore. Soprattutto in quel momento, in cui perse tutte le sue amicizie e tutti i suoi parenti non si degnavano nemmeno di un “ciao”. Un giorno, scendendo da casa sua (abitava in un appartamento sopra i genitori) incontrammo una sua zia con il marito, che io non avevo mai conosciuto, la mia ragazza salutò ma non ricevette risposta, io salutai ma non ricevetti alcuna risposta. Rimasi molto stupito perché mi accorsi che il controllo mentale influiva anche sull’educazione!!
Nonostante fosse disassociata, Lei rimaneva comunque una tdG per fede. Continuava a frequentare le adunanza domenicali con la madre, nonostante fosse una sofferenza per Lei. A volte l’accompagnavo per non farla sentire sola; così succedeva che qualche anziano veniva a salutare me senza nemmeno uno sguardo a lei. Allora mi veniva la tentazione di comportarmi come loro e di rifiutare loro il saluto, ma poi mi dicevo: “non essere come loro, non metterti al loro livello!”
Però il fatto di essere disassociata e di non andare alla altre adunanze forse facilitò il mio compito di aiuto. Lentamente, un passo alla volta, iniziai a farle leggere le critiche riportate nel sito di Achille, l’associazione all’Onu della WT, le detti i libri che avevo letto anch’io Inizialmente fu un trauma, perché fu come se le cascasse il mondo addosso: ciò a cui aveva creduto fermamente per quasi trent’anni si stava sgretolando. Poi fui aiutato involontariamente anche dagli anziani.
Infatti continuava comunque ad andare in sala alla domenica anche per non litigare con la mamma che insisteva perché continuasse a frequentare le adunanze. Così un giorno successe che un anziano non le lasciò più nemmeno prendere in braccio il bambino, di nemmeno un anno, di sua cugina. Fu la goccia che fece traboccare il vaso perché lei si sentì , parole sue, come se avesse la peste o la lebbra. Da allora non è più andata alle adunanze se non in rari casi.
Ora quella ragazza è diventata mia moglie, da tre mesi. Purtroppo ha perso la fede in Dio, e di questo sono amareggiato, ma credo che dopo quasi trent’anni passati dentro ad una “religione” che ti incatena di regole, che fa di Dio un Dio malvagio, in cui le persone sono incoraggiate a professare la loro fede con la mente ma non con il cuore, un periodo di stacco sia necessario. La perdita di tutti gli amici, di tutta la famiglia non è facile da superare come credo molti di Voi sappiano. Prego ogni giorno però per Lei, e per tutte le persone a cui viene rubata la loro buona fede, perché Dio possa donare loro un giorno nuovamente la fede, la fede in quel Dio che si fece uomo per la nostra salvezza.

Alla fine di tutto devo dire che l’incontro con i tdg è stato positivo perché ha rafforzato la mia fede. Il fatto di aver trascorso molte ore a studiare i fondamenti del Cristianesimo, le tecniche di controllo mentale attuati anche da altri gruppi come Scientology, Neocatecumenali, Mormoni ecc. ha fatto crescere la mia fede e la mia conoscenza sul mondo delle religioni o presunte tali.

Come conclusione di questo mio racconto, devo ringraziare Dio perchè la mia famiglia ha accolto mia moglie senza alcun pregiudizio, sarebbe stato molto più difficile affrontare tutto questo se loro mi avessero ostacolato, e per l’amore, perché non se ci fosse stato, e se non ci fosse, l’amore di Dio tutto questo non sarebbe successo.

Ciao
Roberto

il Purgatorio cattolicoTestimoni di Geova Online...179 pt.6/26/2019 4:52 PM by VVRL
CalciomercatoSenza Padroni Quindi Roma...76 pt.6/26/2019 1:02 PM by giove(R)
FIFA Women's World Cup 2019 {Pre, Live & Post}Ankie & Friends - L&#...52 pt.6/26/2019 2:52 PM by bibi16v
12/26/2006 4:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 583
Registered in: 5/16/2005
Senior User
OFFLINE
Ciao Roberto,
solo poche parole per rallegrarmi con voi per il trionfo del vostro amore!
So come si sente tua moglie avendo perso la fede in Dio, cosa che è capitata anche a me. E' molto destabilizzante e traumatico uscire dalla WTS che manipola minuziosamente ogni cellula della nostra mente e del nostro cuore. Occorre molto coraggio per affrontare la nuova realtà ma alla faccia di 'sta setta criminosa che ci stravolge l'esistenza, voi ce l'avete fatta! Dai tempo al tempo e certamente il vostro grande amore riuscirà a lenire e poi a guarire le ferite dell'anima.
In bocca al lupo! [SM=x570865]






Il tempo è un grande maestro. Peccato che uccida tutti i suoi allievi. (H. Berlioz)
12/26/2006 5:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
per country
Mi associo alla risposta di Goccia azzurra che è la sintesi di tutta la storia.State vicini e amatevi con tutta la forza del vostro cuore e tanti tanti auguri.omega [SM=g27823] [SM=g27811]
12/26/2006 7:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 323
Registered in: 11/24/2006
Senior User
OFFLINE
Caro coutrydancer, sono contento che alla fine ha trionfato l'amore nel caso vostro.
Ora che sei diventato suo marito hai un compito molto importante davanti: aiutare tua moglie a ritrovare la fede.
Devi avere pazienza con lei e farla ragionare. Si, è vero che è stata strumentalizzata da una religione sedicente cristiana, ma non tutto quello che ha imparato è da buttare!
Insieme potrete iniziare a farvi le vostre ricerche personali sulla Parola di Dio, e questa certamente è degna di fede. Al momento opportuno vedrai che Dio stesso interverrà per mettere tutte le cose a posto.
Un saluto fraterno da Flavio [SM=x570892]
12/26/2006 7:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,027
Registered in: 7/8/2004
Veteran User
OFFLINE
Caro Roberto,
Da quello che ho letto tua moglie deve amarti veramente molto, e pure tu lei. Quindi più che auguri per la vostra felicità, faccio le mie congratulazioni per la vostra felicità.

Riguardo alla reazione di tua moglie nei confronti di Dio quando ha compreso cosa sia la WTS non è cosa rara fra chicessa di essere TdG. E' una grande delusione, specialmente dopo tanti anni,lo dico per esperienza sia personale che di altri. Ma passata la "bufera", e ci vorrà un po' di tempo, la fede in Dio si può ricostruire, mi sembra che questo sia nelle tue intenzioni per tua moglie.

Al riguardo se permetti un consiglio, magari un po' scontato. Aiutando tua moglie tieni ben presente che certi schemi mentali, insieme a pregiudizi, sono duri a morire, anche senza che la persona se ne renda pienamente conto. Continua a documentarti seriamente come hai già fatto, e con pazienza e amore (che mi sembra proprio non ti manchino) vedrai i risultati.

Un caro saluto dal vecchio
MAtisse

La verita' non danneggia mai una giusta causa. M. K. GANDHI
12/27/2006 12:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 398
Registered in: 12/27/2004
Senior User
OFFLINE
Due parole per dirti che sono tanto felice per te, anzi per voi. Vi auguro una vita serena e che il vostro amore duri per sempre.
E spero che la WTS la smetta dificcare il naso nelle faccende personali della gente per distruggere le loro vite all'insegna di una fede in Dio "di facciata" e basata sull'ipocrisia.
Antonella

"Ognuno sta solo sul cuor della terra, trafitto da un raggio di sole. Ed è subito sera."
(S. Quasimodo)
12/27/2006 1:00 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,586
Registered in: 1/23/2006
Veteran User
OFFLINE

Purtroppo ha perso la fede in Dio,



Questa è la cosa che più mi avvilisce nell’opera di risveglio dal sonno spirituale watchtoweriano che, assieme ad Achille e agli altri partecipanti al forum, cerco di svolgere: spesso per gli ex-TdG l’aver perso la fede nel CD comporta la perdita della fede in Dio. Del resto, la fede in Dio passa, prima di tutto, per la fiducia che abbiamo nei testimoni del Risorto, per cui quando si perde fiducia in quelli che per noi erano da sempre i veri testimoni…
Abbi pazienza, carissimo, lo Spirito ha i suoi tempi, vedrai che prima o poi tua moglie uscirà dal gorgo in cui si trova e riacquisterà fede nel Signore.

-------------------------------------------

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)

12/27/2006 3:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 287
Registered in: 4/8/2006
Junior User
OFFLINE
Re:

Scritto da: sweetymi 27/12/2006 0.17
Due parole per dirti che sono tanto felice per te, anzi per voi. Vi auguro una vita serena e che il vostro amore duri per sempre.
E spero che la WTS la smetta dificcare il naso nelle faccende personali della gente per distruggere le loro vite all'insegna di una fede in Dio "di facciata" e basata sull'ipocrisia.



Cara sweetymi

Hai detto bene! chissà quando la smetteranno! purtroppo, alcuni/e si rendono conto troppo tardi che quel modo di vivere non rispecchia, realmente ed esattamente, il volere di Dio. Ci sono troppe contraddizioni, troppi vincoli(WTS) ed alcuni inganni(WTS) ed ecc, che alla lunga in parte sono stati smascherati ed altri lo saranno a forza di contro prove logiche e dimostrabili con i fatti.

Faccio i miei migliori auguri a Roberto per la sua storia a lieto fine!


Valantine
---------------------------------------------------
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum!
La fede non si compra e non si vende!

12/27/2006 6:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,746
Registered in: 9/5/2004
Veteran User
OFFLINE
Ciao Roberto!
Ho letto la tua storia tutta d'un fiato e posso solo dirti che sei stato fortunato!
Hai avuto l'amore di tua moglie! la cosa + preziosa!
A me è successo il contrario, il mio ex ragazzo mi ha lasciata per i tdg...

Anche io sono Veneta, ti va di dirmi di dove sei? anche in privato!

A presto

Valentina
12/27/2006 6:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 130
Registered in: 9/9/2006
Junior User
OFFLINE
Re:

Scritto da: Trianello 27/12/2006 1.00

Purtroppo ha perso la fede in Dio,



Questa è la cosa che più mi avvilisce nell’opera di risveglio dal sonno spirituale watchtoweriano che, assieme ad Achille e agli altri partecipanti al forum, cerco di svolgere: spesso per gli ex-TdG l’aver perso la fede nel CD comporta la perdita della fede in Dio. Del resto, la fede in Dio passa, prima di tutto, per la fiducia che abbiamo nei testimoni del Risorto, per cui quando si perde fiducia in quelli che per noi erano da sempre i veri testimoni…
Abbi pazienza, carissimo, lo Spirito ha i suoi tempi, vedrai che prima o poi tua moglie uscirà dal gorgo in cui si trova e riacquisterà fede nel Signore.



Quoto questo post di Trianello, in quanto lo condivido appieno.

Caro countrydancer, ti voglio esortare a non gettare la spugna ed a continuare a pregare il nostro Signore che Egli si riveli a tua moglie per ciò che Egli è veramente.

Spero che presto possiate camminare assieme nel cammino nella fede. Una sola riflessione che faccio, una riflessione da due soldi, è che Dio continua sempre a chiamare le Sue creature. Qesto periodo di "lontananza" non sarà definitivo, ma penso che la sua unica motivazione sia far capire alla tuà metà l'importanza di un rapporto vero con il nostro Salvatore, al di là della fiducia che possiamo riporre negli uomini (fallaci).

Che il Signore vi benedica.
Un abbraccio.

___________________
Ogni cosa mi è lecita, ma non ogni cosa è vantaggiosa; ogni cosa mi è lecita, ma non mi lascerò dominare da cosa alcuna - 1Co 6:12
12/27/2006 9:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 21
Registered in: 12/10/2006
Junior User
OFFLINE
"sala alla domenica anche per non litigare con la mamma che insisteva perché continuasse a frequentare le adunanze"


l'importante è farsi vedere.....come dicevo nell'altra discussione.


Vi sono vicino [SM=x570892]
for those about to rock...we salute you
1/1/2007 12:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 7
Registered in: 12/21/2006
Junior User
OFFLINE
Grazie
Grazie a tutti dei vostri auguri ed incoraggiamenti. Spero che le mie preghiere si esaudiscano presto.
Faccio a tutti voi gli auguri di un felice e sereno anno...e a noi porti un bel pupetto!!
1/2/2007 12:32 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 23
Registered in: 11/20/2006
Junior User
OFFLINE
Ciao Roberto nel leggere la tua esperienza si capisce subito che quello che lega te e tua moglie è un'amore profondo e sincero!Ti faccio i miei più sinceri auguri per la vostra unione e per l'arrivo di un pargoletto vostro tutto da coccolare!!! [SM=x570865]
Erika.
A volte è meglio tacere e sembrar stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio!
Oscar Wilde.
1/3/2007 12:04 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
saluto
ciao roberto, anche io ho letto tutto di un fiato la tua storia e purtroppo quello che hai raccontato è vero perchè avviene così fra i tdg. chi ti parla è uno che è cresciuto nei tdg però in tutto questo è importante vedere come sei rimasto te stesso, hai cercato di capire la verità senza farti influenzare ma confrontando altri opinioni per cercare la risposta giusta. ti faccio tanti auguri a te e tua moglie e sicuramente tu potrai aiutarla a liberarsi dei sensi di colpa (tattica usata per far rimanere dentro i tdg)e fargli trovare la pace e la serenità. saluti da daco
1/3/2007 2:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 67
Registered in: 3/29/2005
Junior User
OFFLINE

Ciao roberto, la tua storia ci dimostra che non sempre il gioco al massacro di mente anima e corpo, operato dal WT trionfa. Continua a stare vicino a tua moglie e vedrai che il vostro cammino sarà illuminato dalla preziosa presenza del Signore.
“ Or la speranza non rende confusi, perché l’amore di Dio è stato sparso nei nostri cuori per lo Spirito Santo che ci è stato dato” ( L’apostolo Paolo ai Romani 5,5)

Ti siamo vicini.
1/4/2007 1:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 79
Registered in: 7/24/2006
Junior User
OFFLINE
Re:
........................ Il fatto di aver trascorso molte ore a studiare i fondamenti del Cristianesimo, le tecniche di controllo mentale attuati anche da altri gruppi come Scientology, Neocatecumenali, Mormoni ecc. ha fatto crescere la mia fede e la mia conoscenza sul mondo delle religioni o presunte tali...........................
PS
Credo che tu sbagli ad accostare i Neocatecumenali alle sette eretiche.




Caro Roberto,
Un pensiero affettuoso e di augurio nel tuo tentativo di ridare a chi ami la Fede nel Dio che il Signore Gesù ci ha rivelato.
Se posso permettermi di darti un consiglio per raggiungere lo scopo, ritengo che tu debba rivestirti delle armi dell'impegno apostolico nella tua vita familiare e non solo in quella. Essere testimoni viventi della Fede è il più bel dono che tu puoi farle; tu potrai divenire per tua moglie, con l'aiuto di Dio e con preghiera assidua, specchio di quella Luce che ora le manca non perchè non l'abbia mai avuta ma perchè l'Avversario ha cercato e sta cercando di soffocarla.
E poi, consentimi, hai a disposizione l'amore per lei.
Usa questo amore per icona di quello di Dio!
Consenti a questo Amore di rivelarsi a lei per mezzo del tuo amore!
La Chiesa domestica, quella della famiglia in cui regna l'amore è il luogo dove il Signore, Amore infinito, si manifesta realmente agli occhi degli increduli e degli erranti.
Fà che l'amore che provi per lei divenga anche il suo personale e stupendo mezzo per giungere alla Verità. [SM=g27811] [SM=g27811]
[SM=x570892] [SM=x570892] [SM=x570892] [SM=x570892] [SM=x570864]


Antonio

Utriusque suum
1/6/2007 10:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 8
Registered in: 12/21/2006
Junior User
OFFLINE
Re Alterego45:
Caro Antonio, grazie per il tuo sostegno. Credo che essere testimoni viventi della fede sia il compito minimo di ogni cristiano, e ritengo che la mancanza di tale testimonianza sia la causa che fa perdere la fede a tanti cattolici e sia il capo d'accusa principale rivolto alla chiesa (inteso come l'insieme dei credenti) da parte dei non cattolici.

Per quanto riguarda i Neocatecumenali, dalle informazioni che ho raccolto, credo che i metodi da loro usati non si discostino molto, per non dire uguali, da quelli usati dalle sette eretiche e dai tdg.
Roberto
3/2/2008 1:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 19
Registered in: 2/27/2008
Junior User
OFFLINE
ke bella storia a lieto fine roberto..sei riuscito a salvare la tua donna..come vedi l amore se è forte e sincero supera tutto! ora nn ti resta ke stare vicino a lei con tanto affetto e tante cure..e fargli capire ke se tutto ciò si è potuto realizzare è grazie all amore di dio ke vi è stato vicino ed è complice del vostre amore! in bocca al lupo! un abbraccio
3/2/2008 3:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Caro Roberto sono felicissimo per te e tua moglie,il Vostro Amore è stato ed è forte come una roccia di granido,continua sempre ad alimentarlo.
Condivido il post di Trianello,lo Spirito Santo sarà di grande aiuto per colei che "momentaneamente"ha perso la fede in Dio.
Complimenti per la tua perseveranza,delicatezza nell'aiutare tua moglie.
Franco [SM=x570892]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:53 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com