New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

14/12/2004

Last Update: 12/14/2004 12:15 PM
12/14/2004 12:15 PM
 
Email
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Tolentino ko
Ercoli suona la sveglia

TOLENTINO - A distanza di quattro giorni ancora una volta gli ultimi minuti di partita sono stati fatali a Tolentino. Se contro l’Aglianese la vittoria è sfumata al 94’, domenica a Montevarchi la squadra cremisi ha perso la partita all’87’ quando il giocatore della formazione rossoblù Virdis, saltando indisturbato in area di rigore riusciva di testa a battere Recchi. Quella giocata in terra toscana era la classica partita da pareggio nel corso della quale Montevarchi e Tolentino si erano divise i due tempi. Ad una prima parte di gara favorevole alla squadra cremisi ha fatto riscontro un secondo tempo nel corso del quale la formazione toscana ha tenuto quasi sempre in mano il pallino, senza però riuscire a creare grossi pericoli verso la porte tolentinate. Quella di Montevarchi per il Tolentino è stata senza dubbio una brutta sconfitta, sicuramente immeritata ma che dovrà far meditare anche in chiave futura. Ne abbiamo parlato con il Presidente Ivano Ercoli. “A Montevarchi quest’anno ero per la prima volta in panchina e quindi ho potuto seguire attentamente tutte le fasi della sfida. Devo dire che non pensavo proprio di perdere la partita. Purtroppo dopo un primo tempo ben giocato, nella ripresa il Tolentino ha giocato meno bene, ma nulla lasciava presagire che potessimo tornare a casa con una sconfitta. Purtroppo è finita male e questo mi brucia parecchio”..

- Presidente, però è indubbio che nelle ultime partite non si è visto più il Tolentino della prima parte del campionato?

“Questo è vero, la squadra non è più brillante come un tempo, ma penso che sia una cosa normale. C’è qualche giocatore che non sta rendendo secondo le proprie possibilità e di questo ne risente anche il resto della squadra”.

- A Montevarchi Barucca e Maggi sono finiti in tribuna, come mai?

“E’ stata una scelta tecnica e nulla di più. Sono sicuro che già domenica potranno essere di nuovo in campo”.

- Domenica arriva a Tolentino il Cuoiocappiano, un’altra formazione da prendere con le molle...

“Sono preoccupato per questa partita, perché il Tolentino non sta attraversando un buon momento. Sarà una partita quindi molto delicata per noi. Chiedo a tutti i giocatori di stringere i denti e cercare in tutti i modi di battere il Cuoiocappiano. Poi ci sarà la sosta e quindi tutto il tempo per recuperare le energie”.

A Montevarchi i tifosi cremisi hanno esposto uno striscione per festeggiare le cinquecento partite in campionato di Fabio Favi; lo hanno però fatto con quattro gare di anticipo perché risulta che l’esperto giocatore cremisi con quella di domenica scorsa sia arrivato a quota 496 partite. Dovrebbe quindi festeggiare la sua cinquecentesima gara nella partita di Bellaria Igea Marina del prossimo 16 gennaio.
dal corriere


sticazzi!!festeggiamo noi quello che ci pare quando ci pare.ci sarà pure un motivo se nessuno ha controllato le 500 partite...non siamo nè rincoglioniti nè cazzoni che neanche si firmano quando scrivono su un muro.la faccia ce l'abbiamo sempre messa e continueremo a farlo.
e per quanto detto nell'intervista concordo pienamente con quanto ha detto Ercoli.


...quelli che i km se li fanno.



Giulietti: «Solo un episodio» Ma il Tolentino pare stanco

TOLENTINO L’ennesimo episodio negativo a pochi minuti dal termine e ancora un altro stop. Questa volta il Tolentino non raccoglie nemmeno un punto. E’ un momento decisamente-no per il Tolentino. Un’involuzione di gioco sta caratterizzando la squadra? Calo psicologico? Quali le cause? Sta di fatto che la squadra sembra aver perso la brillantezza di qualche settimana fa. La situazione di classifica è cambiata. Pur non essendo ancora allarmante, merita attenzione. Per ora si tratta di qualche gradino sceso in meno ma la discesa bisogna pur arrestarla prima che diventi ancora più viscida. L’occasione è per domenica prossima con l’arrivo del Cuoio Pelli. Una brusca sterzata a questo punto si impone. Comunque Giulietti non dà segnali allarmanti e non prevede imminenti pericolo né per il gioco né per la classifica. «La sconfitta dice è dovuta solo ad un episodio. Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto e il punto avrebbe perlomeno continuato a muovere la classifica». Indubbiamente il Montevarchi ha interpretato la partita con uno spirito diverso rispetto ai cremisi. Nella formazione del Tolentino scesa a Montevarchi non erano presenti né Barucca né Maggi. Non si sono visti nemmeno in panchina. Due assenze che hanno sorpreso determinando la domanda a Giulietti considerato soprattutto il peso dei due giocatori nello scacchiere centrale. «E’ stata una scelta tecnica ha risposto l’allenatore cremisi nelle due ultime partite sono sembrati stanchi ed è stato concesso loro un turno di riposo». Nell’analisi dei 90 minuti non sfugge all’osservazione del tifoso e del cronista la situazione dell’attacco ancora all’asciutto. Bartolini si è mosso bene, ha dato più peso alla manovra offensiva portando apprensione alla porta dell’estremo toscano ma purtroppo la rete non si è mossa. Occasionissima invece al 30’ del pt per Noviello. Una respinta fasulla di un difensore toscano ha messo sui piedi dell’attaccante cremisi una palla d’oro che purtroppo non è stata sfruttata adeguatamente. Auguriamoci che lo sbloccamento delle punte arrivi fin da domenica. «Col Cuoio Pelli dobbiamo tornare a vincere». Parole “sante” quelle di Giulietti. Per la classifica e per scacciare eventuali streghe.
dal messaggero

[Modificato da -dirtyfrank- 14/12/2004 14.25]

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:15 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com