New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

Beneficenza "sarebbe imperdonabile dedicarvisi"

Last Update: 9/21/2004 9:02 PM
8/12/2004 5:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 127
Registered in: 7/13/2004
Junior User
OFFLINE
Carissimo

Per il Malawi io ho già fatto un liscio e busso solenne alla WT, sia nel vecchio forum che altrove.
E più ancora mi manda in collera la faccenda dei bambini a cui si nega una trasfusione. Collera di tipo evangelico ma collera, come quella manifestata da S. Paolo che "fremeva" e invitava a farsi lieto con chi è lieto e triste con chi soffre!...

Ed è per questo che nel mio dire io distinguo sempre la Società dai singoli TG, assegnando ad essa (che in pratica è un sistema) ogni addebito e vedendo i secondi come vittime raggirate (salvo prove evidenti esterne di singole colpevolezze. Le responsabiità interne le lascio a Dio).

Tuttavia debbo dirti che nessuna delle parole di Cristo (e soprattutto quelle sconcertanti)può essere presa di peso e interpretata senza o peggio contro la Chiesa (chi "ascolta voi ascolta me" ha detto Gesù, non ha detto "chi legge quello che voi scriverete legge me" perché sapeva che tra il leggere e l'ascoltare poteva infilarsi l'equivoco o la libera interpretazione culturalmente condizionata.

E perciò così come riconosciamo tutti alla Chiesa (e in questo lo fanno tutte le Chiese) che quando il Vangelo dice di "odiare il padre e la madre" l'espressione deve esere decodificata; e quando dice di "presentare l'altra guancia" lo stesso, e quando dice di "cavarsi un occhio e tagliarsi una mano..." idem cum patate...
allo stesso modo dobbiamo omaggiare l'interpretazione della Chiesa che riguardo a questo passo dice che in realtà non esiste davanti a Dio un peccato imperdonabile e che questo ammonimento di Gesù rientra nelle iperboli (tipo tagliare la mano) che vogliono indurre il terrore santo di non soffocare gli impulsi di amore e di verità che il suo Spirito Santo ci invia.

L'espressione tuttavia mantiene la sua forza di pericolosità circa la non remissione perché intende ammonire che peccando contro lo Spirito di verità (al modo dei Farisei appunto che davano dell'indemoniato a Gesù mentre faceva il bene) ci si AUTOimmette in un piano inclinato e scivoloso in cui si rischia di non avere più la forza e la volontà di tornare indietro, così da restare "rei" in maniera irrecuperabile MA NON EX PARTE DEI CHE OFFRE E OFFRIRA' SEMPRE IL SUO PERDONO ANCHE IN EXTREMIS, COME AL BUON LADRONE/ASSASSINO, BENSI' EX PARTE HOMINIS. E' l'uomo che, usando male della sua libertà, si può talmente abbrutire nel male da emettere sin da ora, nella vita, la sua OPZIONE FONDAMENTALE E DOMANI QUELLA FINALE in senso contrario al Vero e al Bene (cioè nel rifiuto totale di Dio).

Dammi retta, amico, ti conviene essere d'accordo con me anche su questo. Stavolta sto di sicuro con Gesù.[SM=g27959] [SM=g27959] [SM=g27959]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:37 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com