- PRIMA DI POSTARE CERCA NEL FORUM, CLICCA QUI     - SEI SICURO DI AVER LETTO BENE LE F.A.Q.? CLICCA QUI!!   - RUF: REGOLAMENTO UFFICIALE FORUM, CLICCA QUI
New Thread
Reply
 
Vote | Print | Email Notification    
Author

Primi semplici approcci al viaggio astrale: guida pratica.

Last Update: 11/2/2016 3:50 PM
3/6/2009 1:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1
Registered in: 3/6/2009
Location: NAPOLI
Age: 45
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Alfea ma tu lo fai sempre? ...e ci riesci? io non so se crederci o no..perciò vorrei tentare...ma ancora no ci riesco, sobh
4/24/2009 4:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Sono nuova in questo forum sono molto interessata al viaggio astrale in quanto una volta quando ero piccolissima e avevo 5 anni ero nel lettone a dormire coi miei genitori chiusi gli occhi per un momento e mi ritrovai a fluttuare sospesa in aria nel corridoio di casa mia ero spaventatissima poi quando mi risvegliai nel lettone ero impauritissima stavo malissimo... potrebbe essere stato un viaggio astrale? poi un giorno scherzando con mia cugina parlando del più e del meno siamo finite a parlare delle cavolate che facevamo da piccole e lei mi ha raccontato che una volta si è svegliata nel mezzo della notte che era sospesa per aria all'altezza del suo lampadario e come si è resa conto di essere per aria e caduta e poi si è svegliata e mi ha detto "ma molto probabilmente avro sognato" e io gli ho raccontato la mia esperienza e ha detto di aver provato senzazioni simili alle mie...
Può darsi che da bambini si sia più propensi a queste attività del cervello che ne da adulti???

poi piccola parentesi su una cosa che ho sperimentato da sola prima di conoscere questa cosa del viaggio astrale:

Io prima di sapere che esistesse il viaggio astrale mi per conto mio mi ero fatta dei viaggi e mi sembrava impossibile che il nostro cervello(dicono che usiamo solo il 12% delle funzionalità che in realtà dispone) non possa avere qualche funzionalità che non conosciamo perchè non sappiamo che esiste. Come per esempio lo studio sui sogni e le notevoli scoperte che ha fatto froid sono tutte cose che appartengono al cervello che prima erano assolutamente sconosciute o quasi. Allora ora arrivo al punto spesso mi è capitato lo so è davvero stupido però alla fine funzionava di fare esperimenti tipo un giorno mi sono ritrovata in giro con il cell spento perchè era scarico senza un soldo e senza le chiavi di casa.. io ho pensato che fosse possibile comunicare con una persona con il pensiero.. per esempio io ho provato a concentrarmi ed immaginare la faccia della persona a cui volevo dire qualcosa e ho pensato intensamente alla sua immagine solo del viso per identificare a chi volevo mandare il messaggio e praticamente gli chiedevo di venire ad aprirmi la porta perchè ero chiusa fuori di casa xD e quando sono arrivata a casa c'era la macchina di questa persona e io ero felicissima non tanto perchè non ero più chiusa fuori ma perchè sembrava che questo esperimento fosse riuscito... poi ho privato qualcos'altro di diverso perchè quello non mi dava ancora la certezza che potesse essere qualcosa che fossse riuscito per la mia volontà o se era semplice casualità allora ho provato a fare tanti bigliettini con scritti dei numeri li ho piegati e mescolati erano da uno a dieci allora mi sono concentrata e ho chiuso gli occhi e ho cercato il più possibile di distaccarmi dal mondo esterno e di pensare all'immagine del numero che volevvo estrarre ad esempio il sette pensavo a sette pallini oppure al numero scritto sette da solo senza pensare al bigliettino che avevo scritto ma semplicemente al sette come concetto nel senso più aperto poi per coordinare il braccio non pensavo a dover prendere il biglietto ma semplicemente a lasciar cadere il braccio a casaccio dove gli veniva da cadere mentre pensavo a quel numero e gurda un po ho estratto il numero GIUSTO!! ero troppo felice poi ci ho riprovato altre volte e per tre volte di fila questo esperimento mi è riuscito con numeri diversi... però è tutto infondato non c'è nulla di scientifico o qualsiasi altra cosa che si possa collegare a ciò che mi possa dare la certezza che questa effettivamente è una delle numerose capacità del nostro cervello che è inutilizzata...insomma sono felice però mi sento anche stpida perchè potrebbe benissimo essere semplicemente casualità.. comunque anche quella cosa di cercare di comunicare qualcosa a una persona l'ho provata altre volte e ha funzionato però mi resta sempre il dubbio.. che possa essere solo casualità..

5/1/2009 3:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 0
Registered in: 5/1/2009
Location: MONTERONI DI LECCE
Age: 37
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Un grande saluto a tutti gli utenti di questo stupendo forum!
Innanzi tutto vorrei dirvi grazie... Grazie perchè su questo forum ho trovato le risposte a dubbi che mi assiduano da 1 anno a questa parte, vi racconto la mia esperienza!

Circa un anno fà mentre ero al lavoro,(lavoro come portiere notturno in hotel), intorno alle 4.30 del mattino avevo come... dei colpi di sonno, solo che non potevo dormire perche alle 5.15 iniziava ad arrivare il personale. Cercavo di resistere ma avevo cosi tanto sonno che per un attimo, stando seduto e appoggiando la testa sul muro, chiusi gli occhi! Di colpo gli riaprii e mi alzai di botto per farmi un caffè....ma... inizio a vedere strano come in una nebbia, mi sentivo leggero, ero cosciente del fatto che avevo molto sonno e pensavo fosse dovuto a quello ma girandomi vidi me stesso che dormivo... Lascio immaginare a voi lo stupore mescolato con la paura, che ho provato in quel momento, ma non so spiegarvi perchè, mi sono subito rilassato, forse mi ero autoconvinto che mi fossi addormentato e che stessi sognando, dato che fin da piccolo ho avuto in quasi tutti i sogni, la capacità di manipolarli sapendo che fossero appunto SOGNI. Ho iniziato a girovagare nella hall dell' hotel, ma era tutto cosi vero... ad un certo punto guardando fuori dalla porta a vetro ho visto che era arrivato il giardiniere lo guardavo da lontano ma era come se stesse a 2 passi, aveva un giubotto di jeans nero, di solito ne ha uno blu, non appena è andato a premere il pulsante del campanello, ho sentito un rumore assordante, e in un lampo sono balzato sulla sedia con il campanello che suonava... non potevo credere a quello che mi era successo.... iniziò a formicolarmi la testa subito dopo... e come se non bastasse entra il giardiniere.... giubotto NERO di jeans!!!!!!!! [SM=x431231] [SM=x431231]
Non riuscivo a non pensare a quello che mi era successo, ne ho parlato con la mia ragazza, con il mio amico ma.... per loro avevo sognato!
Ma come poteva essere un sogno se io sapevo in quell' istante che il giardiniere doveva suonare???
Mi sono portato questo dubbio dentro di me fino a pochi giorni fa quando un mio collega mi ha parlato dei viaggi astrali... ed eccomi qui pronto a capire cosa ce di segreto in questa vita!
Ho iniziato ieri a provare la tecnica dell' onda azzurra, solo che ho un po di difficoltà ad immaginare il mio corpo che diventa blu, il secondo tentativo è andato meglio credo perchè ho sentito un formicolio su tutto il corpo, solo che forse mi faccio prendere dall' emozione e mi sveglio! Chiedo a chi è esperto, è normale che gli occhi si aprino da soli piano piano durante questa tecnica???
5/1/2009 10:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re:
cobrasly, 01/05/2009 3.11:

Chiedo a chi è esperto, è normale che gli occhi si aprino da soli piano piano durante questa tecnica???



innanzitutto ciao e benvenuto!
Quanto alla tua domanda (premetto che non sono un esperto), anche a me capita che gli occhi tendano ad aprirsi, anche se non applico quella tecnica. Comunque ogni volta che succede li richiudo semplicemente, penso che l'importante sia non forzare troppo il corpo e lasciarsi un po' andare.


10/1/2009 7:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 0
Registered in: 10/1/2009
Location: GINOSA
Age: 34
Gender: Female
Obino
Junior User
OFFLINE
Ciao! volevo fare una domanda. Se il mio si può definire un viaggio astrale,o non so cosa!visto che non credo stessi proprio sognando. Quando andavo a scuola,la mattina mi chiamava mia mamma,ma io non mi alzavo! XD ahah... Premetto che non avevo nessuno dei 'sintomi' riportati. In pratica io 'sognavo' di essermi alzata,e fare ciò che facevo solitamente,cioè prepararmi lo zaino per scuola..fare colazione.. Dopo pochissimo,mi svegliavo di colpo...forse perchè mia mamma mi chiamava di nuovo! :D e mi succedeva spesso. Me ne sono ricordata trovando questo sito..e ora che ci penso avrei dovuto notare bene le materie che leggevo sul diario! :D Così avrei avuto la conferma.
10/1/2009 7:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 231
Registered in: 8/16/2009
Location: VERONA
Age: 55
Gender: Female
Astral +
Junior User
finestrina..
OFFLINE
Re:
Lunatica.89, 01/10/2009 19.13:

Ciao! volevo fare una domanda. Se il mio si può definire un viaggio astrale,o non so cosa!visto che non credo stessi proprio sognando. Quando andavo a scuola,la mattina mi chiamava mia mamma,ma io non mi alzavo! XD ahah... Premetto che non avevo nessuno dei 'sintomi' riportati. In pratica io 'sognavo' di essermi alzata,e fare ciò che facevo solitamente,cioè prepararmi lo zaino per scuola..fare colazione.. Dopo pochissimo,mi svegliavo di colpo...forse perchè mia mamma mi chiamava di nuovo! :D e mi succedeva spesso. Me ne sono ricordata trovando questo sito..e ora che ci penso avrei dovuto notare bene le materie che leggevo sul diario! :D Così avrei avuto la conferma.




Si tratta di un falso risveglio, hai sognato di svegliarti ma non eri cosciente in quel momento del fatto che stessi sognando ( da quello che ho capito).
Nel caso fossi stata cosciente che quello era un sogno, hai fatto un sogno lucido.





1/17/2010 11:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1
Registered in: 1/17/2010
Location: MILANO
Age: 34
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Salve... a me capita, a volte, quando medito per "allineare" bene i chakra o comunque per accoumulare e far fluire energia (non voglio essere troppo preciso in che ambito :P), di sentirmi come se tutto intorno a me girasse e come se fossi molto leggero con la sensazione di poter levitare.. una sensazione come se per farlo mi servirebbe giusto una spintarella che non riesco a darmi... poi lo spazio nero (perchè ho gli occhi chiusi ;)) d'avanti a me sembra essere molto più profondo e ampio.. a volte sembra immenso.. mi sento come se fossi in uno spazio che in quel momento concepisco come infinitamente più grande.. questo mi succede molte volte da seduto, a volte sdraiato e anche in piedi :)
6/14/2010 1:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 4
Registered in: 6/14/2010
Location: ANGHIARI
Age: 34
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Re:
(topic vecchio, lo so)

Alfea77, 17/02/2009 22.07:

Io penso semplicemente che se uno ha un prurito..che si gratti!



Non sono molto d'accordo su questo; i "pruriti" e i fastidi che si avvertono sono test che il corpo effettua per controllare se la mente si è addormentata... e quindi entrare in paralisi.
Grattandoci, non facciamo altro che dire "hey, sono ancora sveglio!".

my 2 cents
9/17/2010 3:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2
Registered in: 9/16/2010
Location: VENEZIA
Age: 30
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
ciao acronimo, innanzitutto volevo ringraziarti per questa guida che mi sta schiarendo un pò le idee su come approcciarmi [SM=g27823] poi avevo una domanda.. quando mi rilasso perdo come conoscenza cioè sono cosciente ma il corpo non lo sento e mi viene una specie di visione breve.. nel senso che sono dentro una specie di botola scavata in un tronco tagliato, si apre l'anta all'improvviso e vedo sopra di me un albero immenso e attraverso i rami filtra la luce, esco dalla botola e vedo accanto all'albero un vialetto lo percorro un paio di metri e mi trovo accanto delle specie di canne di bambù con un laghetto in fronte a me e là mi si chiude la visione e torno nel mio corpo. però non riesco a capire perchè questa cosa mi accade ogni volta dopo essermi rilassato.. [SM=x431223]
12/5/2010 5:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ciao a tutti e a te acronimo, sono nuovo e volevo raccontarti un po la mia situazione...prima di addormentarmi mi concentro sul suono del silenzio quella specie di fruscio e mi risveglio dopo qualche minuto, e sento delle piccole vibrazioni che mi vengono dai piedi e salgono fino alla testa..in quel istante cerco di immaginarmi fuori dal corpo ma non succede niente...ultimamente mi sta capitando spesso. che cosa mi consiglieresti? grazie e un abbraccio!
1/7/2011 12:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 3
Registered in: 1/6/2011
Location: VALDINA
Age: 28
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
strano......
salve a tutti,è da molto poco che provo a fare viaggi astrali e avrei delle domande,ecco,io tanto per cominciare mi sdraio e cerco di rilassarmi(sia mentalmente che fisicamente)poi uso qualche tecnica,(onda azzurra,conto alla rovescia)ma alla fine sento un formicolio in tutto il corpo,che piu mi rilasso e piu aumenta,il problema è la mente ,devo tenerla completamente sveglia?oppure no,no perchè io anche quando ho rilassato tutto il corpo ,la mente è ancora lucidissima sento i suoni e percepisco tutto,ad esempio oggi una volta fatto tutto il procedimento non sono uscito e allora ho cercato di farlo con forza,immaginando il mio corpo astrale che usciva,non ci sono riuscito però quando mi convincevo di uscire come fosse vero,sentivo un improvviso aumento del formicolio,è cosi che devo fare?o devo rilassare anche la mente?
1/7/2011 12:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Ciao jomingo,
non esistono tecniche sbagliate,né assolutamente giuste...
fatti un giro su tecniche e sulle varie esperienze...ti farai un'idea tua e col tempo acquisirai una tua "tecnica" personale...
Comunque mi pare che tu sai assolutamente sulla giusta strada...
In merito alla lucidità,bè in teoria è giusto che tu sia mentalmente vigile,alcuni però sostengono che poco prima del viaggio ci sia un momento brevissimo in cui si perde lucidità...per poi riacquistarla subito dopo in fase di uscita.Ma anche questo è soggettivo.
[Edited by Maila1 1/7/2011 12:33 PM]
1/20/2011 12:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2
Registered in: 1/20/2011
Location: MESSINA
Age: 52
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
ciao sono nuovo e ho bisogno d'aiuto
5/13/2011 8:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 4
Registered in: 5/13/2011
Location: FIANO ROMANO
Age: 54
Gender: Female
Obino
Junior User
OFFLINE
A me capita di sentire delle vibrazioni, gli occhi mi si aprono non so come, anche se non vedo niente, me ne accorgo perchè ho la lucetta del dvd in camera e in quei momenti non la vedo, sento in lontananza un suono simile a quello che sentivo in passato ma molto meno acuto, ma purtroppo non riesco più ad andare oltre, torno in me e mi rendo conto di stare con gli occhi rivolti in basso il fiato corto e mi rendo anche conto di essere tutta contratta..
2/8/2012 9:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1
Registered in: 8/21/2011
Location: ACCIANO
Age: 49
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Guayusa
Ciao,

non ho trovato una sezione adeguata, quindi lo riporto qui.

Per fare sogni più vividi ho trovato molto utile prendere the di guayusa prima di andare a dormire. La guayusa (https://en.wikipedia.org/wiki/Ilex_guayusa) è una pianta usata in Amazzonia per varie cose: purificazione (se presa in grande concentrazione), bevanda dalle molte proprietà terapeutiche e (come già anticipato) presa prima di andare a dormire aiuta a diventare consapevoli dei sogni, quindi favorisce i sogni lucidi.

Costa pochissimo, è benefica per la salute ed è buon the. Se vi interessa vi posso dare il link di un sito dove la si può comperare.

Il Grande Sogno
[Edited by AlexMayu 2/8/2012 9:16 AM]
7/28/2012 8:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 0
Registered in: 7/27/2012
Location: SAN PIETRO DI FELETTO
Age: 26
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Sono nuovo e volevo chiedere se sarebbe meglio iniziare praticando tecniche per i sogni lucidi o per i viaggi astrali ?
Spero di ricevere una risposta e ringrazio in anticipo chiuncue me la dara
7/28/2012 10:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 5,375
Registered in: 5/7/2004
Age: 49
Gender: Male
Amministratore unico
Master User
OOBE inside
OFFLINE
Re:
MIRKOvenom, 28/07/2012 20.16:

Sono nuovo e volevo chiedere se sarebbe meglio iniziare praticando tecniche per i sogni lucidi o per i viaggi astrali ?
Spero di ricevere una risposta e ringrazio in anticipo chiuncue me la dara




ciao Mirko, direi tecniche per il viaggio astrale giusto per andare subito al sodo, non è male sviluppare anche qualcosa per i sogni lucidi, tutto serve e comunque sono due argomenti molto legati tra loro... insomma diretto verso il viaggio astrale, che poi ti può portare anche molte esperienze di sogno lucido.
7/28/2012 11:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1
Registered in: 7/27/2012
Location: SAN PIETRO DI FELETTO
Age: 26
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Grazie mille acronimo ma avrei un altra domanda se non ti dispiace :
Io sono riuscito ad arrivare fino alle vibrazioni, ho anche sentito il clich ma poi non riescoa capire come uscire dal corpo
7/29/2012 5:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2
Registered in: 7/27/2012
Location: SAN PIETRO DI FELETTO
Age: 26
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Volevo anche aggiungere che l'altra sera ho avuto le vibrazioni ed ero pronto per cercare di uscire dal corpo ma poi mi ha preso il panico e la paura e ho cercato di addormentarmi perche ero letteralmente terrorizzato, volevo sapere come combattere questa paura
7/29/2012 8:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 5,377
Registered in: 5/7/2004
Age: 49
Gender: Male
Amministratore unico
Master User
OOBE inside
OFFLINE
Re:
MIRKOvenom, 29/07/2012 17.01:

Volevo anche aggiungere che l'altra sera ho avuto le vibrazioni ed ero pronto per cercare di uscire dal corpo ma poi mi ha preso il panico e la paura e ho cercato di addormentarmi perche ero letteralmente terrorizzato, volevo sapere come combattere questa paura




Mirko la paura.... Credo che ognuno debba affrontare la propria a modo suo e nei propri tempi. ovviamente ti consiglio di leggerti le numerose discussioni nella sezione paura, penso troverai molti spunti e consigli.
7/29/2012 8:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 3
Registered in: 7/27/2012
Location: SAN PIETRO DI FELETTO
Age: 26
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Grazie mille, seguiro il tuo consiglio ma ho ancora molte domande da fare e mi scuso per la mia ignoranza:
Cosa bisogna fare una volta usciti dal corpo, perche io non l' ho capito ancora bene.
7/29/2012 9:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 5,379
Registered in: 5/7/2004
Age: 49
Gender: Male
Amministratore unico
Master User
OOBE inside
OFFLINE
Re:
MIRKOvenom, 29/07/2012 20.37:

Grazie mille, seguiro il tuo consiglio ma ho ancora molte domande da fare e mi scuso per la mia ignoranza:
Cosa bisogna fare una volta usciti dal corpo, perche io non l' ho capito ancora bene.




Mirco...cosa fai una volta uscito di casa? Sicuramente una volta usciti dal corpo la situazione sarà un attimino strana, diversa dal solito ;-) ma le principali cose che uno fa durante le prime uscite (non è la norma ma quasi sempre) è prendere atto della propria leggerezza, del volo, della luce o del buio, della sensazione di libertà, del mobilio leggermente differente nella propria stanza, della possibilità di trapassare gli oggetti, i muri, le porte...cose a volte semplici o banali ma vissute con un corpo impalpabile e le forti emozioni legate alla novità del momento, diventano cose super straordinarie.

[SM=p2822171]
7/30/2012 7:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 48
Registered in: 12/28/2006
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Ciao Acronimo
Come stai? E' una vita che non vengo qui, ma non mi scordo mica! Spero di poterti raccontare le ultime cose belle, coincidenze improbabili, segni tangibili di un mondo ancora sconosciuto. Ti mando un caro saluto e spero che tutto proceda bene da te! A presto!
7/30/2012 1:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 5,384
Registered in: 5/7/2004
Age: 49
Gender: Male
Amministratore unico
Master User
OOBE inside
OFFLINE
ciao Gerry ma che bello risentirti, proprio ieri stavo maneggiando il tuo piatto della guerra in jugoslavia (coincidenza?) per riporlo al sicuro (sono traslocato a milano)...sai benissimo che se tutto questo forum e sito esistono é anche grazie a te...senti siccome sono troppo off topic ci scambiamo qualche mail privata così ci rinfreschiamo telefono e mail.
[Edited by acronimo 7/30/2012 1:43 PM]
7/31/2012 4:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 3
Registered in: 7/31/2012
Age: 48
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Ciao! sono nuovo e da pochissimo mi cimento nela v.a. quindi son pieno di interrogativi.
Nell'ultima esperienza dopo il classico strato sottile azzurrino, ed un pò di concentrazione e respirazione adeguata ho sentito strani suoni acuti.. che già avvertivo in precedenza senza conoscere i v.a.(vedi mia presentazione). E da lì una sensazione strana, piacevole.. al posto di sollevarmi però sono scivolato sempre più in basso fino ai piedi del letto e guardavo in avanti.. solo che non ricordo se vedevo me dormire o meno. (voi vi vedete)? quei suoni sono le vibrazioni?
Attendo gli esperti, questo mondo mi affascina sempre di più.

[Edited by Alessio.Cripple 7/31/2012 4:19 PM]
Vote: 15MediaObject5.001101 1
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:29 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com