sweaters a -40%!











New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

VIAGGIO VERSO LA TERRA DEI GIGANTI...

Last Update: 8/3/2004 5:40 PM
7/6/2004 12:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Ciao a tutti, come promesso ecco il mio topic riguardante l'organizzazione e la proggettazione di un viaggio tra amici nel territorio scandinavo. Devo dire che a me piace raccogliere tutte le informazioni possibili prima di un viaggio, costruire il proprio itinerario, venire a conoscienza di posti sconosciuti, della storia e la cultura del luogo. E' uno dei momenti più belli,a mio parere, perchè è il primo contatto con una nazione lontana. Mentre scivevo questi appunti, la mia mente era già lì, calpestavo i prati verdi, provavo la morbidità dei letti delle hytte, dalla macchina scorgevo la mia testa per vedere i fiordi sotto di noi. Una sensazione fantastica, ma ora basta con le chiacchere ecco quello che ho raccolto.


Viaggio verso la Terra dei Giganti



L’idea del viaggio è nata diversi mesi fa, prima di natale ad un tavolo di un pub tra me ed il Boll.
Così parlando del più e del meno, di dove ci sarebbe piaciuto andare, in maniera del tutto casuale e
contemporanea, è uscita fuori questa parolina magica, “Scandinavia”, è stato un attimo ci siamo
guardati negli occhi ed abbiamo detto perché non farla insieme questa estate?
Abbiamo cercato di coinvolgere tutto il gruppo, mettendo però dei paletti, “only man”, niente
coppie e soprattutto solo chi fa parte del gruppo. Purtroppo piano piano ci siamo resi conto che era
difficile coinvolgere altre persone, l’unico che aveva risposto subito all’appello è stato Zio Sam.
Quindi la vacanza fino ad una ventina di giorni fa è stata progettata per 3 persone. Con nostro
sommo piacere si aggiunta un'altra persona, che sta passando un momento non felicissimo della sua
vita, ed il fatto di stare con noi in un posto lontanissimo ed immerso nella natura non può che
giovare al suo animo ed al suo stato mentale.
Ecco, in breve, la descrizione di ogni personaggio che farà parte di questa compagnia:




Thero: sono io, colui che ha scritto questi appunti, mi chiamo Luca ho 29 anni, sono di Roma e di
professione faccio (o vorrei fare, termine più appropriato), il naturalista. Per ora ho un piccolo
impiego al Museo di Zoologia di Roma, ma il mio desiderio è di fare esperienza all’estero. Sono un
tipo strano (e non potrebbe essere altrimenti), molto scontroso di natura, leale e sincero, che però si
trova spesso in difficoltà nella realtà di questi giorni, perché mi rendo conto che gli ideali in cui
credo, sono piuttosto rari, le cose importanti per me sono invece inutile per la stragrande
maggioranza delle persone, e devo sempre cercare di interpretare e colmare questo divario. Mi piace
la musica, quella di qualità, sono, ovviamente, un amante della natura e degli animali, mi piace
viaggiare ma odio i viaggi turistici di gruppo, e soprattutto i villaggi turistici.






Boll:vive a Varese, si chiama Andrea ed ha 31 anni. Lavora in una società finanziaria di Milano.
Diciamo che non ama il suo ambiente lavorativo, vorrebbe cambiare, e magari trasferirsi a Rieti per
gestire un edicola insieme al suo amico Massy. E’ un tipo sempre disponibile e disposto al dialogo,
difficilmente riesce a dir di no ad una persona. Anche lui ha una forte passione per la musica ed ama
viaggiare con le persone giuste. Sensibile, sa apprezzare la cultura di ogni luogo cogliendone
sempre il lato positivo.






Zio Sam: si chiama Emiliano, ha 24 anni e vive a Roma. Lavora alla TIM come telefonista. E’ un
tipo solare che affronta la giornata sempre con il sorriso, non lo vedi mai triste e giù di morale.
Chiacchiera in continuazione, a volte è un po’ troppo appiccicoso ed assillante, ma con lui non
mancano mai le risate. Viene in Scandinavia principalmente per le ragazze del posto, non ama la
natura o i posti del luogo (o almeno non sa apprezzarli), per lui vacanza è sinonimo di divertimento
e compagnia, la cultura, i paesaggi, la storia del luogo li lascia agli altri.






Secco 69 (in arte “Capo”): Di nome fa Piero, anche lui di Roma, ha 35 anni e lavora in una
cooperativa sociale che aiuta le persone in difficoltà. Ha una figlia bellissima di 4 anni. E’ un tipo
molto semplice e sincero. Non gli piace farsi notare, ma dimostra il suo amore verso il prossimo a
fari spenti. E’ una persona splendida, adorata da tutti. Non sta attraversando un bel periodo, e
proprio per questo vuole staccare un po’ la spina e cercare di rilassarsi per ritrovare se stesso.



7/6/2004 1:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
In breve vi farò il racconto della nostra partenza dall'italia fino a raggiungere la Norvegia, che sarà poi descritta più dettagliatamente.

Partiremo da Roma il 27 luglio io, Zio Sam ed il Capo, in direzione Varese. Dobbiamo ancora decidere se partiremo con il treno o con la macchina. Cmq nel pomeriggio saremo in quel di Varese, cena prima del viaggio e poi tutti a nanna perchè ci aspetterà un lungo viaggio l'indomani. Ci alzeremo alle 5 e ci dirigeremo dritti in danimarca. Sono circa 1200 km da Varese, e secondo la guida Michelin occorrono 10 ore di viaggio per completare il tragitto. Arrriveremo a Puttgarden(germania) e da lì bisogna prendere il traghetto verso Rodby (danimarca).
Poi passeremo due giorni a Copenhagen, e visiteremo questa bella città.


Sabato 31 luglio

Dopo 2 giorni di Copenhagen è ora di inoltrarsi verso la Norvegia, in quel di Oslo. Ho deciso di
mettere una tappa lunga perché ci permetterà dopo di goderci con più calma la Norvegia e di andare
più comodamente ad accompagnare, eventualmente, Piero all’aeroporto.

Itinerario.
Bisogna partire in mattinata, possibilmente presto, visto che dalla capitale danese fino ad Oslo è un
bel po’ di strada, circa 600 km da compiere in quasi 7 ore. Se si parte per le 10 di mattino massimo
c’è la possibilità di stare ad Oslo nel pomeriggio, con un tempo discreto per trovare un posto per la
notte. Fortunatamente ci viene in aiuto la buona qualità delle strade svedesi, infatti gran parte del
tragitto sarà percorso lungo le autostrade, sicuramente meno panoramiche, però più utili a noi vista
la distanza della tappa. Il costo delle autostrade sarà di 37 euro. Si parte da Copenhagen in
direzione Malmo, e dopo pochi km va presa la E20 verso Oresundsbroen. Da qui in inizia il tratta
autostradale e dopo 15 km si entra in territorio svedese (il pedaggio per il tratto danese è di 275
DKK). Si continua con la E20 per 20 km e dopodiché si deve uscire all’Uscita Lomma, dopo 1,7
km si esce da questa strada e si imbocca E06/E20 Helsinborg, Varberg, Goteborg. Questo tratto
va seguito per 270 km fino all’altezza di Goteborg. A questo punto dopo 3 ore e mezza di viaggio
(320 km percorsi), possiamo permetterci una sosta a metà strada.


Cartina:




Dopo la sosta ci si incammina nuovamente verso Oslo. Eravamo rimasti nei pressi di Goteborg. Si
prosegue lungo la E06 per altri 77 km, e all’altezza di Herrestad si esce all’Uscita Munkedal. Si
continua con la E06 e dopo 21 km dovremmo essere nei pressi di Dingle. Altri 20 km sulla E06, e
all’altezza di Hallevadsholm si esce all’Uscita Tanumshede. Si continua per la E06 e dopo 54 km
si entra finalmente in territorio norvegese. Altri 59 km sulla E06 ed in prossimità di Moss, si
intravedono i cartelli in direzione Oslo. Dopo ulteriori 34 km, nei pressi Vinterbru si prende la
E06/E18 per 1,5 km verso l’Uscita Vinterbru. A questo punto si prende la E18 per 11 km, ed in
prossimità di Oslo c’è da pagare un pedaggio (non si sa quanto sia il costo). Altri 8,5 km e si arriva
al centro di Oslo.

Ecco la cartina della 2° parte di questo tragitto:



Da ricordare che ogni volta che si entra e si esce dalla città, va pagato un pedaggio, e questo succede nelle maggiori città norvegesi, così come in alcune strade molto panoramiche.




Pernottamenti.

Come scritto in precedenza per Copenhagen, o scegliamo un ostello/campeggio in città o nelle zone
limitrofe. Grazie all’aiuto di Norway (Corrado) e di Selberose, ho trovato tantissimi indirizzi utili, e
trovare un posto per la notte non dovrebbe essere un problema.

Campeggi.

Il primo trovato è il Bogstad Camping & Turistsenter che si trova a 9 km dal centro di Oslo. Il posto
è veramente incantevole, immerso nella natura e si affaccia su di un lago. Ci sono tantissime
proposte. Prima di tutto vediamo come ci si arriva: da Oslo ci si arriva attraverso strade diverse,
anche non è spiegato assolutamente, comunque si trova a nordovest di Oslo nei pressi di Bogstad.

Intanto una piccola mappa che ci potrà divenire utile:





Abbiamo detto che il campeggio offre tantissime possibilità; innanzitutto ci sono le hytter in 3
tipologie, da due a 5 posti, senza bagno o con cucina. I prezzi variano dalle 980 NOK (115 euro),
750 NOK (88 euro) fino a 630 NOK (74 euro). Le cabine più economiche costano 20 euro a persona e sono dotate di
piccolo soggiorno e cucina. C’è un solo letto a castello per 2 persone, c’è spazio per dormire o sul
divano o con il sacco a pelo, l’aggiunta di un letto costa 60 NOK. Il costo di tenda e macchina per 4
persone è di 205 NOK (25 euro), 40 NOK per ogni tenda extra e 40 NOK (5 euro) per l’allaccio
della corrente. Da questo punto di vista un prezzo accettabile, meno di 10 euro a persona!


Ecco alcune foto del camping e delle hytte:




Il sito del campeggio in inglese: [URL]

http://www.bogstadcamping.no/index-english.html[=URL]http://www.bogstadcamping.no/index-english.html

L’indirizzo:

Bogstad Camp & Turistsenter Ankerveien 117, 0766 Oslo
Telefon: 22 51 08 00 Fax: 22 51 08 50
E-mail: mail@bogstadcamping.no




Abbiamo poi l’Ekeberg Oslo City Camping da quello che ho capito si trova in alto su una collina
che si affaccia sulla capitale norvegese. Purtroppo non si capisce affatto come ci si arrivi, dovrebbe
essere Ekeberg una frazione di Oslo. Fortunatamente ho trovato la mappa speriamo sia quella
giusta:



Questa volta c’è possibilità di dormire solo in tenda, niente hytter. I prezzi sono gli stessi dell’altro
camping, ovvero 205 NOK per tenda/auto per 4 persone, meno di 10 euro a cranio. Il campeggio
dalle foto sembra frequentato da molti giovani, probabilmente per l’invidiabile posizione e la
vicinanza con la città. Il sito è in inglese: http://www.ekebergcamping.no/index-english.html


Ecco alcune foto del camping:





Indirizzo:
Ekeberg Oslo City Camp , Ekebergveien 65, N-1181 Oslo,
Tel: 22 19 85 68, Faks: 22 67 04 36
E-mail: mail@ekebergcamping.no




Ora ecco 3 campeggi di cui però non esiste un loro sito personale, le notizie le ho raccolte qua e là.

Il primo è il Bakkesand Camping, che non ha cabine ma solo tende. Nessuna notizia sui costi (ma
non dovrebbero cambiare più di tanto).

Indirizzo:

Bakkesand-Camping
Brynulf-Bakken
NO-1914,YTRE-ENEBAKK
Norway
Tel. +47 6492 4024

Il 2° è l’Hersjoen Camping che si trova pochi km a nord di Oslo. Anche qui non sono riuscito a
trovare un sito. Nessuna notizia sui prezzi e sulla presenza di cabine o meno.

Indirizzo:

Mogreina
2054 Mogreina
tel. (+47) 63 97 60 36

L’ultimo del terzetto è l’Hurdal Turistsenter a nord di Oslo, e il più distante. Solo tende e nessuna
informazione sui prezzi.

Indirizzo:

Hurdal Turistsenter
Anne Lise & Hans Olav Røsrud
NO-2090 HURDAL
Norway
Tel. +47 6398 7158



Ecco una mappa che raffigura tutti e tre i campeggi, in ordine cronologico:





Altro campeggio è l’Oslo Fjordcamping che si trova a Sud di Oslo a soli 10 minuti dalla capitale.
Si trova lunga la spiaggia di Hvervenbukta. Dalle foto appare un campeggio carino, proprio su
questa piccola spiaggia.

Ecco una piccola mappa che indica la posizione del campeggio:



Indirizzo:

Oslo Fjordcamping AS
Ljansbrukveien 1
1250 Oslo
Norge
Telefon: +47 22 75 20 55
Telefax: +47 22 75 20 56
Email: mail@oslocamping.no

L a macchina con tenda e 4 persone costa 160 NOK (19 euro), mentre l’elettricità costa 5 euro. Non
ho capito dei camping norvegesi se il prezzo è per persona (mi sembrerebbe comunque un po’
troppo 20-25 euro), o è da dividere per 4 persone (8-10 euro a capoccia).

Ecco alcune foto:




Il sito è: http://www.oslocamping.no/indexen.htm




Finiti i campeggi (per la verità ce ne sarebbero molti altri), passiamo agli ostelli.

Il primo che ho subito notato è l’Oslo Youth Hotel di Haraldsheim che si trova a soli 4 km dal
centro della città. Dalle foto appare un ostello molto bello, immerso in una collina nel verde, ed è
stato costruito poco tempo fa. Ci sono stanze doppie (oltre ai soliti dormitori), con o senza bagno in
camera. I prezzi sono di 410 NOK (50 euro) nel primo caso, e di 490 NOK (58 euro) nel secondo.

La foto dell'ostello:




Inoltre per chi non è tesserato c’è un aggiunta di 3 euro a testa. Quindi sono stanze di 25 euro l’uno
a testa, un ipotesi da prendere in considerazione se vogliamo stare più comodi. Ah, dimenticavo, nel
prezzo è inclusa la colazione.

Mappa:



Indirizzo:

Haraldsheim Youth Hostel is located at Grefsen.
Address: HARALDSHEIMVEIEN 4, 0538 OSLO
PHONE: + 47 22 22 29 65




Altro ostello è l’Anker Hostel che si trova nel centro della città. Anche in questo caso ci sono stanze
dormitorio(con più persone), e le stanze personali solo doppie. Importante però è la possibilità di prenderci (se disponibile) una stanza dormitorio da 4 posti, quindi tutta per noi, senza capitare in
stanze diverse o con persone sconosciute. La stanza doppia privata costa 29 euro a testa, mentre
quella da 4 posti 23 euro. Dalle foto appare molto carino, confortevole e molto giovanile.

Ecco la mappa dell’ostello:



Indirizzo:

Storgata 55, N-0182 Oslo
Postboks 4674 Sofienberg,0506 Oslo
Tel. + 47 22 99 72 00
Bok. + 47 22 99 72 10
Fax. + 47 22 99 72 20
E-mail: hostel@anker.oslo.no

Il sito dell’ostello: http://www.anker.oslo.no/asp/generelt.asp?id=2


Ecco le foto dell'ostello:





7/6/2004 1:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote




Domenica 1 agosto


Dal momento che il giorno prima abbiamo fatto un bel po’ di km, possiamo prendercela con
comodo. La nostra meta da Oslo è Bergen, la città dei fiordi. Però la distanze è di 500 km, e la
Norvegia a differenza di Svezia e Danimarca, non è dotata di strade a scorrimento veloce, infatti per
compiere questi 500 km ci vogliono la bellezza di 7 ore. Dal momento che non possiamo passare
tutto il nostro viaggio in macchina, direi di spezzare il nostro viaggio in due e di fermarci a metà
strada. La regione in cui ci fermeremo è quella di Buskerud, immersa nella natura dove ci sono
molti posti da vedere. Ho chiesto consigli su dove fermarci, ci sono diverse possibilità. La prima è
quella di fermarci a Gol, che si trova a 200 km da Oslo. La zona è molto bella ed è ricca di
campeggi. L’unico sconveniente è che poi per Bergen mancheranno 300 km e 4 ore di viaggio. Se
vogliamo fare un po’ più di strada possiamo arrivare a Hemsedal che sta a 30 km da Gol.
Intanto possiamo continuare a visitare Oslo in mattinata e verso l’ora di pranzo partire per Bergen.
Il tratto di strada tra Oslo e Gol, come detto in precedenza è di 190 km da compiere in 3 ore. Quindi
se partiamo all’ora di pranzo dovremmo stare a Gol nel pomeriggio (tra le 16:00 – 17:00).
Per arrivare a Gol si prende la E18 e dopo circa 15 km si esce all’Uscita Sandivka per prendere la
Strada 7/E16 che porta dritto a Gol dopo 175 km circa.

Ecco la mappa:







Pernottamento.

Lungo questi posti, privi di grandi centri abitati, l’unica opportunità sono o i B&B, che però rispetto
a quelli britannici costano molto di più (quasi come un albergo), o i campeggi.
Il primo trovato è l’Haug Camping che si trova a Hemsdal. Purtroppo le foto del campeggio sono
quelle invernali, e si capisce poco. Però questo campeggio è abbastanza centrale, con un
supermercato a 150 metri. Come arrivare? Niente di più facile basta proseguire per la Strada 7 per
altri 30 km da Gol e giungere nella cittadina di Hemsdal.

Ecco alcune foto, purtroppo sono quelle invernali:




Il campeggio è dotato di numerose Hytte, quella da 4 posti costa 400 NOK (47 euro), mentre il
costo per ogni tenda è di 120 NOK (14 euro), l’elettricità di 5 euro.

Il sito del camping è: http://www.bru-haug.no/index_engelsk.htm

Indirizzo:

Haug og Bru-Haug camping
Kirkebøveien, 3560 Hemsedal
tlf.: (+47) 32 06 05 25
Fax: (+47) 32 06 05 84




Il secondo camping interessante, anche se un po’ fuori mano, è quello del RØISLAND
HYTTEUTLEIE OG CAMPING
, che si trova in quel di Uvdal, che si trova a 88 km da Gol, in
direzione sud ovest. Purtroppo non c’è nessun indirizzo telematico del camping, e quindi
informazioni sul posto ed i prezzi.

Indirizzo:

3632 Udval
Tel. 32 74 30 57


Altro campeggio bellissimo è il Fossheim Hytte & Camping, che si trova in quel di Gol, immerso
nel verde ed in prossimità di un fiume. E’ dotato di cabine, però purtroppo non sono riuscito a
vedere i prezzi.

Le splendide foto del campeggio:



Indirizzo:

3550 Gol
Phone: (+47) 32 02 95 80
Fax: (+47) 32 02 95 85
E-mail: foshytte@online.no foshytte@online.no



Ecco il sito del camping, fortunatamente anche in lingua inglese: http://www.flyshop.no/fossheim/



Altro campeggio è l’Hulbak Gard che si trova a Hemsedal. Il posto è veramente bello (e voi direte
qual è la novità?), molto verde tutto intorno. I prezzi sono di 500 corone (60 euro circa), per hytte
da 3-6 persone, mentre il costo delle tende è di 120 NOK (14 euro) per due persone.
Il camping si trova a circa 1,5 km dal centro di Hemsedal: Hulbak 2,5 km.

Foto:




Il sito del campeggio purtroppo solo in lingua norvegese o tedesca:
http://www.hulbak.no/index.htm

Indirizzo:

3560 Hemsedal
Tel. 32 06 22 75/951 55 642
Fax. 32 06 23 78
E-mail: post@hulbak.no




Ennesimo campeggio nei pressi di Gol, è il Kvanhøgd Turistsenter, dotato anche di cabine.
Purtroppo il sito del camping è solo in norvegese, e sembra che il prezzo per le cabine da 4 posti è
di 45 corone a testa (5 euro?, forse avrò capito male io!).

Le foto delle cabine:





Il sito del camping: http://www.fca.no/kvanhogd/index.htm

Indirizzo:

Kvanhøgd Turistsenter
Golsfjellet
3550 Gol
Tlf. 32 07 39 57 - Fax. 32 07 68 74
E-mail: lerberg@c2i.net




Campeggio sempre nei pressi di Gol, è il Personbraten, che dovrebbe essere dotato di hytter.
Purtroppo manca il sito, le uniche notizie sono l’indirizzo.


Indirizzo:

3550 Gol
Tel. 32 07 59 70




Uno dei più rinomati camping a Gol è il Pluscamp Gol, che si trova a 2 km dal centro di Gol, lungo
il fiume Hallingdal, c’è pure una piscina. I prezzi da quel che ho capito sono di 150-225 NOK (17-
26 euro), a seconda del tipo di tenda. Le hytter dovrebbero costare intorno a 500 NOK (60 euro
circa).


Tutte le foto del camping:




Ecco il sito del camping, solo in minima parte in inglese: http://www.golcamp.no/main.htm


Indirizzo:

Gol Campingsenter
Apartments AS
3550 Gol
Tel. +47 32 07 41 44
+47 32 07 40 23
Fax +47 32 07 53 96
E-mail: gol@pluscamp.no




7/6/2004 2:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote



Lunedì 2 agosto



Probabilmente partiremo da Gol ( o nelle vicinanze), in direzione Bergen. Visto che sono comunque
4 ore di viaggio, direi di partire presto (anche perché non credo che Gol sia una cittadina ricca di
divertimenti la sera), in modo di arrivare nella tarda mattinata a Bergen, la città dei fiordi. Purtroppo
essendo la città più lontana, e dovendo noi rientrare il 7 agosto nei pressi di Stoccolma, non
potremmo rimanere più di tanto. Nonostante questo, se arriviamo in tarda mattinata possiamo fare
tranquillamente due cose. Ovviamente, prima di tutto trovare un posto per dormire, e poi decidere
se vedere la città nel pomeriggio, o andare a vedere i fiordi. Poi la sera la passeremo in città, che
dalle foto sembra una delle più belle di tutta la Norvegia. L’altra possibilità è quella di rimanere in
città, e di vedere i fiordi il giorno dopo in mattinata, dirigendoci verso lo Jotunheimen National
Park. Da Gol si prende la Strada 7 per 143 km. A Eidfjord ci fermeremo un attimo (saranno
passate 2 ore di viaggio). Da qui inizia il nostro incontro con i fiordi. Si riparte e si gira a sinistra
per riprendere la Strada 7 per 11 km, poi si gira a destra per 1,3 km e a Brimnes c’è il
collegamento via nave. Il collegamento viene effettuato circa 40 volte al giorno, e per raggiungere
l’altra sponda occorrono 15 minuti. Il prezzo è di 45-60 NOK (5-7 euro). Arrivati a Bruravik si
continua per 500 metri e si gira a sinistra per la Strada 13 per 11 km, e all’altezza di Granvin si
svolta a sinistra per 65 km. Nei pressi di Tysse, si gira a destra per la Strada 48 per circa 12 km.
Poi si svolta a sinistra per prendere la E16 per 9 km. Nei pressi di Indre Arna, si continua per la
E16 per un altro km, per poi girare a sinistra e prendere la Strada 580. Altri 11 km e nei pressi di
Bergen si gira a destra per 2 km e all’altezza di Fantoft si volta a sinistra per la Strada 585 per 500
metri fino a giungere a Bergen.


Mappa, tratto Gol – Eidfjord:






Mappa, tratto Eidfjord – Bergen:






Dopo aver sentito gli splendidi consigli di Norway e Selburose, direi che venendo da Gol, la cosa
migliore per vedere i fiordi sia quella di vederli durante questo tragitto. Potremmo infatti cambiare
strada e per arrivare a Bergen prendere la RV7. Arrivati a Eidfjord iniziano i fiordi. Si parte da lì e
si passa per Kjeåsen La strada purtroppo è a senso alternato ogni mezz’ora. Poi si passa per
Bruravik, sulla sponda occidentale che si trova ad 1 ora circa da Bergen.




Pernottamento.

Il primo trovato è il Midttun Motell & Camping che si trova a 10 minuti dal centro di Bergen, ed è
dotato oltre che di posti tenda (non molti per la verità, solo 20), anche di hytter e di un motel. A dire
la verità non sono riuscito a vedere i prezzi, comunque c’è un loro sito, e si possono contattare via
e-mail per qualsiasi dubbio e per prenotare.




Ecco le foto del motel e delle cabine:





Come ci si arriva? Ecco una piccola mappa:






Indirizzo:

Midtttun Motell & Camping

Midtunheia 3
Postboks 137 Nesttun
5853 Bergen

Tel: 55 10 39 00
Fax: 55 10 46 40
E-mail: midtmot@online.no

C’è pure il sito in inglese: http://www.mmcamp.no/indexeng.htm




Poi abbiamo il Bergen Camping Park, situato a 13 km dal centro di Bergen, lungo la E-39,
precisamente su Breistein. Ci sono hytter da 2-3 persone al costo di 600 NOK (70 euro), dotate di
cucina e bagno, oppure una cabina per 4 persone con due letti a castello, senza acqua, che costa 440
NOK (51 euro), ovvero circa 13 euro a persona. C’è pure il motel, con stanze con un letto a castello
e doccia in camera che costa 280 NOK (33 euro), e penso che vada diviso per due. Mi sembra che
non si possa alloggiare in tenda.


Le foto:











Il sito del camping: http://www.bcp.no/


Indirizzo:

Bergen Camping Park
Travparkveien 65
N~5111 BREISTEIN
Phone (47) 55 24 88 08
Fax (47) 55 24 86 06


Ed ecco la mappa:






Il Bratland Camping è situato a circa 10 minuti a sud est di Bergen, lungo la Strada 580, nei pressi
di Hukeland. Il posto è fantastico, immerso come al solito nel verde più incontaminato con
l’immancabile laghetto. I prezzi per ogni tenda sono di 100 NOK più 15 corone per persona. Quindi
diciamo che a testa sono 65 NOK (poco meno di 8 euro). Le hytter per 4 persone variano dai 350 ai
650 NOK per cabina, a seconda dei comfort. Diciamo che il costo si aggira tra i 10 ed i 20 euro per
persona.



Le foto:





Mappa:






Il sito del camping non completamente in inglese: http://www.bratlandcamping.no/index.htm

Indirizzo:

Bratland Camping
Bratlandsveien 6
5268 Haukeland

Bergen, Norway
Telefon: +47 55 10 13 38
Faks: +47 55 10 53 60
E-post: bratland_camp@hotmail.com




A 30 minuti da Bergen c’è lo Skotgun Camping, che si trova appunto ad ovest di Bergen nei pressi
di Sotra, lungo la Strada Rv 555.

Mappa:




I prezzi sono di 75 NOK per tenda più 15 corone per adulto. Circa 50 NOK a testa, ovvero 6 euro a
persona. Le camere del motel, da ¾ persone costano 250 NOK, mentre le cabine costano 350 NOK.

Ecco il link del sito: http://www.skogtun-camping.no/


Foto:





Indirizzo:

Skogtun Turistheim og Camping
Skoge
5357 Fjell
Telefon: 56334866
Fax: 56336344
e-mail: bestilling@skogtun-camping.no





Situazione ostelli, ce ne sono diversi; il primo è il Bergen Hostel Montana, che si trova a soli 6 km
sud-est dal centro della città, su di una collina dove si vede un bellissimo panorama. Stanze da 4
posti costano 195 NOK (circa 22 euro) ed includono la colazione.


Foto:




Ecco il sito: http://www.montana.no/engelsk/info.htm

Indirizzo:

Johan Blyttsvei 30, Landaas
Tel. +47 55 20 80 70
Fax: +47 55 20 80 75

Mappa:






Altro ostello è il Marie's Guesthouse che si trova a pochi passi dal centro. In pratica è composto di
mini appartamenti con bagno e cucina privata. I prezzi variano da 400 NOK per un appartamento
con un solo letto a castello (25 euro a testa circa), a 700 NOK per l’appartamento con due letti a
castello (20 euro a persona).

Foto:




Ecco il sito in inglese: http://www.accommodationnorway.com/maries/


Indirizzo:

Marie's Guesthouse
Storhaugen 14
5009 Bergen
Phone: + 47 91570017
+ 47 99163511
E-mail: booking@ehl.no


Abbiamo pure la mappa:








[Modificato da theropithecus 06/07/2004 14.58]

7/6/2004 3:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote




Martedì 3 agosto



Da Bergen ci dobbiamo dirigere verso lo Jotunheimen National Park, splendido paesaggio tra i
più selvaggi di tutta la Norvegia, ricco di montagne e di ghiacciai. Sono circa 264 km, e per
impiegare questo tragitto occorrono 4 ore e mezza. Se partiamo nella tarda mattinata, nel
pomeriggio dovremmo essere arrivati, il tempo di sistemarci e vedere la zona. Se non facciamo in
tempo a visitare qualche ghiacciaio, lo potremmo fare sempre la mattina del giorno dopo. Da
Bergen si prende la Strada 585 per meno di 1 km, dopodiché si svolta a destra nei pressi di
Fantoft; si continua ancora per 2 km e si gira a sinistra lungo la Strada 580 per 11 km. Nei pressi di
Indre Arna si prende la E16 per 74 km. All’altezza di Voss si svolta a sinistra prendendo la Strada
E13/E16 per circa 20 km. Poi si gira a sinistra lungo la Strada 13. Dopo circa 40 km, all’altezza di
Vik, si gira a sinistra per la Strada 13; dopo circa 9 km si gira a sinistra nei pressi di Vangsnes, per
prendere il collegamento via nave. Non sono riuscito minimamente a capire quanto costi il
traghetto, comunque sono riuscito a trovare il sito: http://www.fylkesbaatane.no/
Dopo aver preso il traghetto si scende ad Hella si gira a destra lungo la Strada 55 per circa 100 km
fino a raggiungere Jotunheimen.




Ecco due cartine che indicano il percorso:












Pernottamenti.



Abbiamo lo Jotunheimen Feriesenter che si trova nei pressi di Heidal, vicino la catena montuosa,
lungo la Strada 257, tra Otta e Randsverk. Il posto è incantevole ed è dotato sia di cabine che di aree
per l’accampamento in tenda. I prezzi sono di 270 NOK (30 euro) per hytter da 2-3 persone, o di
420 NOK (50 euro), per quelle da 4-5 posti. Si spende dunque decisamente poco, circa 13 euro a
persona, e sono dotate se non sbaglio anche di cucina. Per la tenda il prezzo è di 100 corone (11
euro), anche se non ho capito se il costo è per tenda o per persona.
Altra piacevole sorpresa è quella di poter praticare il rafting, a poca distanza dal camping.


Foto:








Indirizzo:

Petrita Arienza Gudbrandstuen
N-2676 Heidal
Tel. 0047 612 34 950
Fax 0047 612 35 172
Mobile 907 63 708

E-mail: post@jotunheimenferiesenter.no
Sito: http://www.jotunheimenferiesenter.no/

Mappa:





L’ Otta Turistsenter si trova vicino la cittadina di Otta, precisamente a 3 km lungo la E6. I prezzi se
ho capito bene sono di 600 NOK per le hytter da 4 posti (18 euro a persona), il motel per due
persone costa 550 corone, mentre il campeggio 150 NOK (18 euro).


Foto:






Indirizzo:

2670 Otta
Tel: 61 23 03 23
Fax: 62 32 03 25
E-mail: info@ulvolden.com
Sito: www.ulvolden.com


Mappa:







Il Nordal Turistsenter si trova a Lom, ci sono 20 camere di Hotel, 4 appartamenti in motel, 60
cabine e l’area per campeggiare. Purtroppo mancano i prezzi.

Foto:



Indirizzo:

Nordal Turistsenter
N-2686 LOM
Tel. 61 21 93 00
Fax. 61 21 93 01

E-mail: booking@nordalturistsenter.no
Sito: http://www.nordalturistsenter.no/


Mappa:





Il Beitostolen Hytter & Camping si trova appunto a Beitostolen lungo la strada 51. Purtroppo il sito
è tutto in norvegese e si capisce ben poco. I Prezzi per il campeggio variano tra i 130 ed i 180 NOK,
mentre le hytter non sono riuscito a capire quanto costano.


Foto:








Indirizzo:

2953 Beitostolen
Tel: 61 34 11 00/95 70 35 05
Fax: 61 34 15 44
Sito: http://www.beitocamp.no/


Mappa:





Probabilmente la cosa migliore è quella di sostare a Skjolden, 50 minuti da Hermansverk. E’
l’ideale per comodità di viaggio, e per il fatto che abbiamo il parco sulla destra, in posizione molto
favorevole. Inoltre c’è anche un campeggio nelle vicinanze.
Il Vassbakken Kro og Camping, si trova sulla Strada 55, in mezzo ad una vallata in una posizione
strepitosa. Le cabine hanno prezzi variabili; hytter con doccia costa 600 NOK (72 euro), poi ne
abbiamo una da 350 NOK (42 euro), oppure c’è né una da 450 NOK (54 euro), con frigorifero e
cucina. Ragazzi c’è pure la possibilità di fare la sauna al prezzo di poco più di un euro. Il
campeggio costa 80 corone per tenda/auto più 20 NOK a persona. Quindi ci dovrebbe costare 7,5
euro a testa.


Foto:







Indirizzo:

Vassbakken Kro og Camping
N 6876 Skjolden, Norway
Tel: +47 576 86188
Fax: +47 576 86185

E-mail: vassbakken@skjolden.com
Sito: http://skjolden.com/vassbakken/english/index.html




Mappa della zona del Parco Naturale:












Facendo un quadro della situazione, dobbiamo calcolare che il centro è Gjendesheim, dove partono
battelli per visitare i ghiacciai. Il camping più vicino è Randsverk, poi c’è Beitostoilen. L’area più
ricca di campeggi è sicuramente nei pressi della città di Otta. Il centro informazioni del Parco
Naturale si trova ad Lom vicino Otta.

Ecco il sito dei Parchi Nazionali della Norvegia, in particolare quello di Jotunheimen:
http://www3.dirnat.no/nasjonalparker/engelsk/psmaler/park.asp?thisId=951914882


E’ sorto un piccolo problema, allora fino a Hermansverk sono 3 ore di viaggio. Otta da qui(oppure
Lom), seppur non molto distanti ci vogliono ore per raggiungerle. Quindi l’unica alternativa o di
fermarci qui (anche se il parco è piuttosto distante), oppure di proseguire un altro po’ fino a
Skjolden (50 minuti di macchina), dove c’è un campeggio, nella speranza che, essendo il Parco
nelle vicinanze, si possa entrare da lì, o almeno fare una breve escursione
.
7/6/2004 3:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote







Mercoledì 4 agosto


Dipende tutto da dove ci troveremo, comunque dobbiamo dirigerci verso la Svezia, e la cosa
migliore è di fermarci nell’Hedmark, regione che si trova al confine con il territorio svedese, a
nord di Oslo. Ho dato un po’ un occhiata e sembra che la cosa migliore si quella di fermarci nei
pressi della città di Hamar, che oltre ad essere un bel posto, si trova esattamente a metà strada tra lo
Jotunheimen National Park, e la cittadina svedese di Mora. Inoltre ci sono numerosi campeggi
nelle vicinanze. Calcolando il percorso da Skjolden sono circa 300 km da compiere in 4 ore. Dal
momento che incontreremo lungo la strada luoghi magnifici, direi che almeno i primi 100 km, ce li
possiamo fare in tutta tranquillità, fermandoci in continuazione per ammirare le bellezze del posto.
Dopo possiamo proseguire più speditamente in direzione di Hamar.

Ecco la prima parte del viaggio, Skjolden - Otta:

Allora fino ad Otta sono 140 km che passano tutti tra le montagne e ghiacciai, la guida dice che
occorrono 2 ore. Ovviamente come scritto in precedenza, vorrei prendermi tutto il tempo possibile
per visitare questo posto. Da Skjolden, dopo 1,5 km, si gira a sinistra e si prende la Strada 55, per
circa 75 km. All’altezza di Lom si svolta a destra per la Strada 15 per 65 km, fino ad arrivare al
centro di Otta. Allora fino ad Otta sono 140 km che passano tutti tra le montagne e ghiacciai, la
guida dice che occorrono 2 ore. Ovviamente come scritto in precedenza, vorrei prendermi tutto il
tempo possibile per visitare questo posto.


Ecco la cartina:






Seconda parte, Otta – Hamar:

Usciti dal centro di Otta si prende la Strada 15 e dopo solo 1,5 km si gira a destra per prendere la
E06. Basta proseguire per circa 170 km, seguire verso l’Uscita Hamar, Elverum ed arrivare al
centro della città.

Mappa:






Pernottamenti.


Lo Sveastranda Camping si trova lungo il lago Miosa, 12 km a nord di Gjovik, e 3 km a sud di
Mjiosbra lungo la Strada 4. I prezzi sono di 105 corone per una tenda piccola, 140 per tenda e
macchina, mentre le cabine costano 400 NOK. Quindi con le tende dovremmo spendere meno di 10
euro a persona, mentre per le cabine circa 13 euro a cranio. Ovviamente ci sono hytter più
confortevoli che costano un po’ di più.




Foto:





Indirizzo:

Sveastranda Camping
Redalen
N-2836 BIRI
Tlf: +47 61 18 15 29
Fax: +47 61 18 17 23

E-mail: resepsjon@sveastranda.com
Sito: http://www.stud.ntnu.no/~jonfinng/sveastranda/

Ecco la mappa su come raggiungere il camping:




Poi abbiamo l’Hedmarktoppen Camping, che si trova nei pressi di Hamar. Le hytter dovrebbero
costare sempre intorno a 400 NOK per 4 persone. Purtroppo ho trovato un sito che è solo in
norvegese.


Indirizzo:

Postboks 1070
2305 Hamar
Tel. (+47) 62 51 93 70
Fax. (+47) 62 53 44 99

E-Mail: post@hedmarktoppen.no
Sito: www.hedmarktoppen.no


Altro camping, sempre nei pressi di Hamar, è l’ Hamar NAF Camping, purtroppo manca il sito,
comunque ecco tutte le informazioni necessarie.


Indirizzo:

Strandveien 156
2316 Hamar
Tel. (+47) 62 52 44 90
Fax. (+47) 62 52 23 90





Lo STEINVIK CAMPING OG HYTTEGREND, si trova nei pressi Moelv, a metà strada tra Hamar e
Gjovik. Purtroppo non c’è nessun indirizzo internet.

Mappa:





Indirizzo:

2390 Moelv
Tel. 62 36 72 28/91 70 38 80
Fax. 62 36 81 67


Sicuramente ci sono anche altre campeggi, o la possibilità di trovare delle hytter, comunque pesno,
e spero, che basti quanto ho trovato fino ad ora. Questa sarà la nostra ultima tappa norvegese,
godiamocela fino in fondo!!!
7/6/2004 3:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Ragazzi per ora è tutto, questi saranno i giorni in cui visiteremo la Norvegia(avrei voluto metterne di più), poi il viaggio proseguirà verso la Svezia, dove il Capo partirà con l'aereo verso Roma, e la compagnia sarà di sole 3 persone. Visiteremo Stoccolma, e poi ci dirigeremo verso Copenhagen. Partiremo l'11 dalla capitale danese per ritronare sul suolo italiano....


[SM=x429732]
7/6/2004 9:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 247
Registered in: 5/6/2004
Junior User
OFFLINE
Questo è il più bel topic che io abbia mai letto in assoluto:
- grande organizzazione
- eccellenti informazioni
- praticità d'utilizzo
- facilità di accesso
- vera amicizia disinteressata (vale molto più che di tutto il resto).


Non ho parole e non voglio sembrare retorico. Dico di cuore: grazie Luca.
Avrò modo di ringraziarti stanne certo, quant'è vero che mi chiamo Norway-Club![SM=x429741] [SM=x429732]
7/6/2004 11:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re:

Scritto da: Norway-Club 06/07/2004 21.44
Questo è il più bel topic che io abbia mai letto in assoluto:
- grande organizzazione
- eccellenti informazioni
- praticità d'utilizzo
- facilità di accesso
- vera amicizia disinteressata (vale molto più che di tutto il resto).


Non ho parole e non voglio sembrare retorico. Dico di cuore: grazie Luca.
Avrò modo di ringraziarti stanne certo, quant'è vero che mi chiamo Norway-Club![SM=x429741] [SM=x429732]





figurati per così poco, durante il viaggio mi annoterò tutto, e poi riporterò fedelmente in un nuovo topic!!!

[SM=x429732]
7/7/2004 9:55 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ziosam
[Unregistered]
A LU' 6 UN GRANDE.....
QUESTO TOPIC MI HA LASCIATO ,TE LO DICO IN INGLESE COSI' M'ALLENO (:Sm18: ) ,WHITOUT WORDS !!!:Sm1:
7/8/2004 12:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 249
Registered in: 5/6/2004
Junior User
OFFLINE
:: I agree!!! ::
... that's sure! :alc2:
7/22/2004 5:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 59
Registered in: 5/5/2004
Junior User
OFFLINE
dedicato a voi
Ho cambiato lo sfondo e lo dedico tutto ai fantastici 4!
Ciao![SM=x429747]
YEAH! [SM=x429784]

[Modificato da Selburose 22/07/2004 17.07]

7/23/2004 7:45 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
theropithecus
[Unregistered]
Re: dedicato a voi

Scritto da: Selburose 22/07/2004 17.05
Ho cambiato lo sfondo e lo dedico tutto ai fantastici 4!
Ciao![SM=x429747]
YEAH! [SM=x429784]

[Modificato da Selburose 22/07/2004 17.07]






Grazie a te, fantastici siete voi due!!!


smhello
7/24/2004 3:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Norway-Club
[Unregistered]
mhhhh
A Selbu,... ma Caparezza nello sfondo lo hai invitato tu ??

allora digli di farci un pezzo per il documentario di Thero

Ciao
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:05 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com