Nuova Discussione
Rispondi
 
Facebook  

Tram storico per Firenze, sul modello di quello di Parigi (T2)

Ultimo Aggiornamento: 24/05/2013 21.01
Autore
Stampa | Notifica email    
10/04/2009 19.47
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.602
Registrato il: 03/12/2004
tranviere veterano
Vista la sovrabbondanza di 28 milanesi potenzialmente disponibili invece di fare ricostruzioni bidirezionali, forse si farebbe prima a creare anelli di ritorno: io ho sempre patrocinato una linea tranviaria turistica Piazza Davanzati (o dell'Olio) - Cascine (ippodromo) con l'ultimo tratto a binario unico: non credo costerebbe poi moltissimo.... E poi non scordiamoci che a Firenze un anello di ritorno c'è già: quello interno al deposito!

Stefano

Mal voluto un'è mai troppo
Stagione 2018/2019 - Mercato invernaleblog191250 pt.11/12/2018 17.10 by Parrini
Biglino 2APOCALISSE49 pt.11/12/2018 16.47 by Cristianalibera
Manuela Moreno supersexyTELEGIORNALISTE FANS FORU...42 pt.11/12/2018 08.41 by D.Raimondi
10/04/2009 20.49
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.928
Registrato il: 03/04/2006
tranviere veterano
E non so leggere........ eh no,le brill bolognesi non le daranno via con tanta facilità,io se fossi bolognese,e diciamo che mi hanno adottato col cavolo che venderei due pezzi o anche uno solo per una città storicamente "rivale".... da un museo per giunta? Nah,al massimo lo presterei per un trolley festival niente più...

Poi nessun problema per lo scartamento ma vi siete ammattiti? Augusto ha ragione non sono tramvie storiche quelle schifezze in giro per il mondo ma carnevalate oscene... Gli unici stati seri sono Germania (ferrovia) e di tramviario Inghilterra e Italia..vogliamo rovinarci ancora?

Stefagin? Sovrabbondanza di peter witt meneghine? Purtroppo sono solo a poco più che 100 invece che 500 e già questo è un duro calcio nei reni io dare altre pezzi in giro non lo farei se fossi ATM,le carrelli sono parte integrante di Milano come ,e non sono esagerato nel dirlo,se spostassero a Firenze la torre di Pisa...e che bello scempio!

Torino ha già la sua collezione e direi che essendo città patrocinante del trolley festival vedere la triestina ex romana non stona,se fosse messa in museo ad esempio....
10/04/2009 20.58
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
per monopiatto
A me non frega niente di quello che fanno a Parigi, non sono ammalato di esterofilia al punto da farmi piacere anche le stronzate. A Firenze possono benissimo prendere un tram di un altra città e farlo girare (ma con quale scopo?), ma non lo possono presentare come "il tram storico di Firenze", farebbero una figura infelice. Sarebbe più bello, a questo punto, costruire una maquette in scala 1:1 di una Radiax o di una due assi così com'era e farne un'esposizione statica. Si risparmierebbe ancora di più e si farebbe un figurone, piuttosto che imbarcarsi in una storia che non porta da nessuna parte. E tenete presente, nessuno l'ha fatto finora, che un tram costruito per un'altra rete non lo si mette in giro allegramente come se nulla fosse sulla propria, senza rischiare di compromettere il funzionamento delle sottostazioni. Bisognerebbe intervenire anche su questo, quindi.

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
10/04/2009 21.00
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
per davto

Anche la linea tranviaria storica di Torino sarà composta da mezzi di provenienza la più varia possibile



Ho già avuto modo di dire che il programma torinese è di diversa natura, per cui il paragone non regge.

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
11/04/2009 11.52
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 497
Registrato il: 24/10/2008
tranviere senior
Secondo me è da capire:
1- Quanto costa e se è fattibile avere una ricostruzione esatta di un tram di Firenze.
2- Quanto può essere piacevole avere un tram turistico, realizzato con una vettura d'epoca, che possa essere fruibile ad appassionati ed non (considerando che da un punto di vista economico questi ultimi mi sa che possano fare la differenza)
Avendo soldi e possibilità infinite mi piacerebbero una cassa lunga ed una franco belga ricostruite ex novo (le radiax personalmente non mi entusiasmano, ma ben vengano pure loro). Rimanendo a livello di sogno, ma forse con un briciolo di possibilità in più, non mi dispiacerebbe un tram portoghese, magari senza occhi che turbinano e lingua che entra ed esce da una faccetta disegnata sul frontale [SM=x346233]
Poi vetture di Torino, Milano ecc... non è che non mi piacciano, sono solo un po' più indietro nella mia personale scala delle preferenze
Cori X
Per quanto riguarda lo scartamento, magari mi sbaglio, riporto solo la mia esperienza che in breve è questa: parlando con tecnico di Trambus dello scartamento e della possibiltà di mischiare 1435 e 1445 io, ricordandomi di una foto sul libro delle tramvie extraurbane di Milano, in cui si vedeva un cartello che indicava il passaggio da 1445 a 1435, mi sembra all'epoca dell'esercizio della MM2 con le vetture extraurbane, ho detto che secondo me non c'era alcun problema, lui mi ha mostrato le foto del tentativo di appoggiare un carrello di 9200 su di un binario dell'officina della Metro B, non ci entrava !
Riguardando il libro citato sopra si scopre che le motrici che effettivamente passavano dai 1445 del tram ai 1435 della metro avevano ruote con cerchioni ferroviari (più spessi) mi sembra (in questo momento sono un altra volta lontano dal testo) adatti al 1435.
Solo per questo mi sono posto il problema dello scartamento.

Saluti
11/04/2009 13.58
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
per 418AC
E' sicuramente fattibile avere una ricostruzione esatta di un vecchio tram fiorentino, se si hanno i disegni tecnicamente non ci vuole molto. Bisogna solo sapere chi mette i soldi e se l'Ataf è d'accordo.

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
11/04/2009 17.30
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 177
Registrato il: 19/05/2006
tranviere junior

A me non frega niente di quello che fanno a Parigi, non sono ammalato di esterofilia al punto da farmi piacere anche le stronzate.

Complimenti per il turpiloquio.

A Firenze possono benissimo prendere un tram di un altra città e farlo girare (ma con quale scopo?)

Far girare il centro città con un mezzo diverso dal solito, non mi sembra difficile da capire.

ma non lo possono presentare come "il tram storico di Firenze", farebbero una figura infelice.

Infatti non viene presentato in questa maniera ma come ha scritto davto:"Non è il caso di spacciarlo come tram di quella città, ma resta comunque una testimonianza di un passato tranviario". Stessa cosa che abbiamo già detto io e 418AC ,se non capisci pazienza.

Sarebbe più bello, a questo punto, costruire una maquette in scala 1:1 di una Radiax o di una due assi così com'era e farne un'esposizione statica. Si risparmierebbe ancora di più e si farebbe un figurone, piuttosto che imbarcarsi in una storia che non porta da nessuna parte.

E' esattamente il contrario: molto meglio un tram in movimento che attrae molto di più la folla che una cosa statica.

E tenete presente, nessuno l'ha fatto finora, che un tram costruito per un'altra rete non lo si mette in giro allegramente come se nulla fosse sulla propria, senza rischiare di compromettere il funzionamento delle sottostazioni.


Grazie della "precisazione".

PS 1 Meno male che esistono le "carnevalate" o "s*******e" : in questo modo molto del materiale tranviario storico in giro per il mondo non è andato perso.
PS2 Meno male che ci sono gente come davto o il grande cunzo.podda che con il suo bilico va a scarricare.
PS 3 Meno male che Augusto1 e Corix non gestiscono tram storici.
Buona Pasqua!


[Modificato da Monopiatto 11/04/2009 17.32]

T.J. Team ®
11/04/2009 18.28
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.145
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
Non mi piace per niente il tono inutilmente provocatorio e polemico che ha preso questa discussione ...

... si può dissentire in maniera più garbata e amichevole.

Ciò detto, rimane il problema dei costi e di chi se lo assume, checché ne dica qualcuno. Procurarsi un tram di un'altra città, costruirne uno ex-novo o quant'altro non son cose che si improvvisano, e soprattutto che si fanno a costo zero.

Certo, sarebbe bello ricostruire una Radiax o un'altra due assi fiorentina, ma in mancanza, non mi sentirei offeso da un approccio meno strettamente filologico. Far circolare una 28, o una due assi portoghese, o una vettura torinese potrebbe essere anche una carnevalata. E allora?

Sarebbe comunque una testimoniana di un passato, anche se non strettamente cittadino, ed una linea di congiunzione col futuro.

Sarebbe inoltre un'attrattiva turistica, ed un cosa simpaticamente diversa rispetto alla "normalità" del Sirio moderno che, con tutte le sue brillanti caratteristiche tecnicamente innovative ed user-friendly (aria condizionata e piano ribassato. Non certamente decoro interno e comodità di seduta) non ha comunque un briciolo del fascino di una vecchia vettura (per non parlare dell'affidabilità meccanica. Ma questa è un'altra storia).

Comunque, finché non ci sono i finanziatori, tutto questo elucubrare è puramente teorico, e certo non vale l'innalzamento dei toni della discussione ed il progressivo scatenarsi di una guerra santa d'opinione.

11/04/2009 18.44
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
Per monopiatto
Al di là delle ecumeniche considerazioni di XJ6, resta il fatto che ho DUE VOLTE scritto che far girare un tram di un'altra città è un conto (ed è sempre possibile farlo), presentarlo come tram storico fiorentino è un'altra. Ora l'ho scritto per la terza volta, così vediamo chi è che non capisce.

Per quanto riguarda i tuoi post scriptum, te ne lascio tranquillamente beare.
[Modificato da XJ6 11/04/2009 23.54]

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
05/05/2009 15.56
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 43
Registrato il: 09/12/2007
apprendista tranviere
Ciao a Tutti! [SM=x346228]
Volevo dire anche la mia sull'ipotesi del tram storico!
Concordo con Augusto1: anche secondo me prendere un tram da un 'altra città (potrei ancora capire una 28 di Milano che è il tram per definizione)sarebbe da evitare.
Invece bisognerebbe ricostruire una radiax. Con i disegni, poi si può recuperare un truck da una sabbiera di Milano!
Ciao a Tutti!

Nella vita bisogna avere tante idee!
Turni flessibili con autobus? No, grazie!
STOP alle riqualificazioni delle 2800 I/II serie.
05/05/2009 19.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.145
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
In un mondo ideale. perché no? Resta il problema delle risorse per realizzare i sogni ...

06/05/2009 00.17
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 269
Registrato il: 24/02/2006
tranviere junior
Radiax e scivolate sul truck (Sognando Peckam)
E no, XJ6, proprio tu mi diventi un novello signor Longari?
Come si può ricostruire una Radiax, che si chiama così per il movimento radiale degli assi, con un truck Peckam con assi che più fissi non si può?

Se volete una voce che si aggiunge a uno dei due cori (non x...) penso che un conto sia una vettura storica restaurata, purché non la si voglia far passare come fiorentina e ci si limiti alle modifiche strettamente necessarie (tensione, scartamento, dispositivi di sicurezza) e un conto una replica, che servirebbe solo a "cisé la maraja" come si dice qui sotto la mole o a "fare fesse 'e criature" come dice il tassista di Capri che guida la 1100/103 con l'elica.

'notte,
gliz

PS: non sparate su Cunzo Podda, è un po' ingenuo ma mi sembra un buon cane da tartufi...
06/05/2009 00.34
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
per Gliz
No, facciamoli fessi con un bloccato di Milano a Firenze, che dici?

Se ricostruissero una Radiax è ovvio che sarebbe il caso di reperire un truck che faccia al caso (per essere strettamente filologici), ma se proprio non ci fosse i più guarderebbero la cassa rifatta uguale, non le ruote un pò diverse. Alla vostra due assi guardate la vettura oppure l'imprescindibile pantografo?

Se vogliamo essere rigidi fino in fondo Firenze non dovrebbe avere un tram storico, perchè non ne esiste più nemmeno uno. Invece qua si è letto che un tram di Torino ha avuto un pezzo di lamiera che ha girato sui binari fiorentini... e andiamo, su...

[Modificato da Augusto1 06/05/2009 00.34]

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
06/05/2009 01.01
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 269
Registrato il: 24/02/2006
tranviere junior
Tautologia
Con un bloccato di Milano li fai fessi se dici loro che è un bloccato di Firenze. Se dici che è di Milano, no.
Quanto alle lamiere torinesi che hanno girato a Firenze, erano quelle di una 2100. Ma cerano anche i rami, gli ottoni, i vetri, le boiserie... insomma tutta la 2100 :-): Ma ti assicuro che nella probabile ipotesi che riuscissimo a scoprire in quale semicassa di 2800 è stata trasformata la 2100 che ha girato a Firenze, seguita dall'improbabilissima ipotesi che riuscissimo a convertirla in 2100, beh... ce la terremmo ben stretta.
Agli amici fiorentini, invece, spetterebbe una qualsiasi altra semicassa, un augurio di buon lavoro e l'indirizzo di un carrozziere miracoloso quanto l'Opificio delle pietre dure. Si chiama "Atts", ha sede in piazza Gustavo Modena e non riceve ordini* per il prossimo secolo.
'notte!
Gliz

* li riceve solo da un tuo concittadino omonimo dell'attuale proprietario di Peck, che a quanto pare a dare ordini è proprio bravo...
06/05/2009 09.35
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
per Gliz
Io penso che in queste operazioni non c'è nessuno da fare fesso, ed anche dichiarando che sia un bloccato di Milano (che non ha alcuna attinenza con Firenze, così come anche la 2100 che ha circolato sotto altra veste sui binari fiorentini) personalmente la riterrei un'operazione di scarso interesse. Dal mio punto di vista sarebbe molto più affascinante realizzare una replica (anche statica) di un vecchio tram a due assi fiorentino, realizzabile anche da qualcuno diverso dal miracoloso opificio di cui parli.

La faccenda dei presunti ordini rientra nelle amenità (definiamole così...) che ogni tanto provengono dal capoluogo torinese, ora con la firma di uno, ora con la firma di un altro (a rotazione, siete tre o quattro). I fiorentini non hanno bisogno né dei miei pareri, né dei miei ordini (ed io non mi permetto di dare ordini a nessuno a Napoli, figurati se lo faccio altrove!). Ma forse non hanno bisogno nemmeno di certi consigli. Evidentemente l'opificio (che io rispetto profondamente, perchè quello che sta uscendo di lì è sotto gli occhi di tutti, anche se non è l'unico) è bravo manualmente, ma concettualmente deve fare ancora un pò di strada...
[Modificato da Augusto1 06/05/2009 09.47]

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
06/05/2009 13.34
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 251
Registrato il: 02/11/2005
tranviere junior
Tram Radiax


Ma poi siamo proprio sicuri che non esista più nessun tram Radiax?


Scarica il tuo cursore tramviario preferito:
http://www.webalice.it/wronny/Tram.htm
06/05/2009 14.41
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.145
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
La caduta della signora Longari

Per Gliz:

Non ero entrato nel merito "tecnico" della ricostruzione, ma avevo solo attirato nuovamente l'attenzione sul fatto che senza salmi non si canta messa, ovvero, senza soldi non si (ri)costruisce un bel niente, al di là dei sogni e delle dotte (e corrette) disquisizioni sul movimento radiale degli assi.

Per Augusto:

Con qualche difficoltà (in quanto nel testo si passa dal complemento di termine/di vantaggio della terza persona plurale degli amici fiorentini, alla seconda persona singolare che immagino rivolta a te), mi pare che Gliz parlasse di ordini dati da un tuo omonimo concittadino (?), non da te.

Per tutti:


Non sono sicuro che queste reiterate pizzicate tra ex-capitali siano sempre divertenti.
[SM=x346225]

06/05/2009 14.42
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.145
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
Il Tram Rosso di Tram Verde

Che cos'è? Dov'è?

06/05/2009 15.07
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 251
Registrato il: 02/11/2005
tranviere junior
Non ne so granchè, l'ho trovato qui:

www.streetcar.org/mim/streetcars/fleet/antique/106/index.html

Da quel poco che sono riuscito a capire, traducendo dall'inglese, si tratta di un vecchio tram russo, che di Radiax deve avere quanto meno il carrello (ma non conosco abbastanza i Radiax per sapere se lo è effettivamente), disegnato nel 1912 ma costruito nel 1922, che ha circolato a Mosca fino al 1960 e successivamente a Orel fino al 1978.
A questo punto è stato tolto dal servizio ed adibito a monumento fino a quando, nel 1987, è stato donato dal Console Generale Sovietico alla città di San Francisco, in una specie di "atto distensivo" tra le due nazioni.
Dopo un restauro, è stato messo in servizio nell'ambito del San Francisco’s Trolley Festivals.
Successivamente, però, il servizio è stato sospeso a causa dei costi di gestione e il tram nuovamente accantonato. Le sue condizioni sono pertanto tornate precarie, motivo per cui credo che gli affiliati del "Market Street Railway", al fine di preservarlo, abbiano in animo di restaurarlo nuovamente.


Scarica il tuo cursore tramviario preferito:
http://www.webalice.it/wronny/Tram.htm
06/05/2009 15.10
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 177
Registrato il: 19/05/2006
tranviere junior
Dalla foto sembra che sul russo ci stiano lavorando.

Vi posso comunque dire che ATAF era interessata a un tram storico per l'inaugurazione della linea 1, tantè che ci aveva chiesto in prestito uno dei nostri tram(tra i più papabili c'era la 502). Poi non se ne fatto più niente anche perchè l'operazione non era fattibile(non aveva molto senso mettere a norma un tram per farlo girare per un mese e poi restituirlo....).
Questo per dire che comunque all'interno dell'azienda l'idea di un tram storico c'è(il che è già qualcosa).
Saluti
[Modificato da Monopiatto 06/05/2009 15.27]

T.J. Team ®
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 17.32. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com