New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page

Biglietti per tutti i gusti...

Last Update: 5/29/2011 6:55 PM
Author
Print | Email Notification    
5/29/2005 12:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 137
Registered in: 9/5/2004
tranviere junior
A proposito dei tram cagliaritani e in particolare della linea del Poetto, si può ricordare la complessità tariffaria di questa tranvia. Per il percorso intero si pagavano (già nel 1971) 100 lire (biglietti color arancio) perché la linea era considerata extraurbana. Da Piazza Matteotti a San Bartolomeo 50 lire (biglietti bianchi). Dallo Stadio al Poetto e viceversa 50 lire (biglietti color arancio, poi verdi da 1973, con la differenza che al ritorno dal Poetto già da San Bartolomeo erano dati biglietti bianchi). Vi erano anche "biglietti di corrispondenza" da 100 lire, detti comunemente coincidenze: erano di colore viola con un tagliando staccabile e permettevano di prendere un'altra linea, il bigliettaio della quale doveva staccare il tagliando (le coincidenze più gettonate erano il filobus 5 allo Stadio e l'autobus 1). Infine c'era il tesserino da 14 corse a 1000 lire, molto conveniente, che veniva forato dal bigliettaio ad ogni corsa, ma quelli più pigri facevano una crocetta con la penna...
Se si tiene conto del fatto che il bigliettaio manovrava la porta centrale sulle vetture a 3 porte, che poteva manovrare anche quella posteriore (e fino alla fine degli anni 60 addirittura l'anteriore, cosa veramente assurda), che qualcuno di loro si occupava pure di cacciare i ragazzini attaccati dietro al tram, si può concludere che tra tariffe complicate e pazzeschi comandi delle porte un turno estivo sulla linea del Poetto era abbastanza impegnativo...
Quando d'estate di mattina c'era particolare affollamento, vi era inoltre un bigliettaio a terra allo Stadio Amsicora, che muniva di biglietto i passeggeri in attesa del tram e poi li faceva salire di mezzo, davanti e dovunque ci fosse un po' di posto. La linea era efficiente, ma non frequentissima. Nel 1973 nei feriali estivi, sulla tratta FS - Poetto c'erano massimo 7 vetture di mattina e 5 di pomeriggio. Nel 1972 nel pomeriggio erano addirittura solo 4; di mattina giravano 2 vetture di rinforzo tra lo Stadio e il Poetto, c'era un anello poco oltre l'Amsicora verso S. Elia, ma non era molto comodo raggiungerlo a piedi.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:32 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com