Nuova Discussione
Rispondi
 
Facebook  

I VECCHI TRAM DI PADOVA

Ultimo Aggiornamento: 10/05/2014 19.59
Autore
Stampa | Notifica email    
11/09/2011 02.42
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.928
Registrato il: 03/04/2006
tranviere veterano
Semplicemente ECCELLENTE! Non hai idea di quanto dovrei ringraziarti. Ti manderò un MP su SSC qui non so proprio come fare! [SM=x346220]

Per le "prototipo" rimango nel dubbio. Specialmodo per notizie da me riferite in quel di Reggio Emilia.

Comunque per ovviare alle illazioni ecco la Aln556 campana in servizio a Padova:




Per disimpegnare il traffico viaggiatori con l'impiego di sole automotrici Diesel,furono fatte giungere dalla Ferrovia Benevento-Cancello due veicoli:una motrice ed una rimorchiata.

La Littorina numerata 414 era una FIAT Aln 556 anch'essa ricostruita.(Breda)
Le testate dei suoi radiatori sporgevano vistosamente dalle cabine di guida.
Sulle fiancate spiccava a grandi lettere la scritta "Napoli-Benevento-Cancello-via Valle Caudina"

La Rimorchiata numerata 413,appariva di linea più semplice e ben si intonava,anche per la medesima colorazione,con le nostre Aln556 (Breda),mentre all'interno dispiacevano i sedili di legno.



Preciso che l'APPIA antica iniziava a Roma e finiva a Brindisi passando PROPRIO per Benevento. L'Imperatore Traiano dopo le guerre puniche cambiando il nome da Maleventum a Beneventum creò una seconda "bretella che da Beneventum congiungeva Brindisi passando per Barium cioè BARI.

Ecco che la ferrovia passava proprio in quelle terre dell'APPIA ANTICA. Cosa che accade ancor oggi. Se poi teniamo presente che da Padova (Via cesarotti) a S.Maria di Leuca passa la S.S16 cioè la statale più lunga d'Italia ben si capisce come la Romea,intreccia la Flaminia e la Salaria per diversi chilometri e la stessa Strada Statale intreccia infine la Appia Traianea e l'Appia antica.

http://www3.picturepush.com/photo/a/6510476/img/Anonymous/Via-Appia.jpg
[Modificato da Cori x 13/12/2012 14.24]
DIO Onnipotente, siamo sicuri che è anche Onnisciente?Testimoni di Geova Online...34 pt.10/12/2018 00.34 by claudio2018
indovina la cittàIpercaforum28 pt.09/12/2018 22.54 by rufusexc
Giorgia Rombolà (Rai News 24 - ex TgR Lazio)TELEGIORNALISTE FANS FORU...18 pt.09/12/2018 23.12 by ponytail
11/09/2011 13.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 5.644
Registrato il: 07/01/2008
maestro tranviere
SS 16
per la precisione la ss 16 non arriva a s.m.di leuca ma, giunta a maglie, piega bruscamente verso est e termina a otranto
sono esattamente 1000 km, come indica il cartello miliare dell'ANAS posto all'ingresso dell'abitato di otranto.
da otranto a s.m. di leuca si può andare con la ss173, costiera, o con la ss275, più interna, retrocedendo fino a maglie.
14/09/2011 01.21
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.928
Registrato il: 03/04/2006
tranviere veterano
Grazie per la precisazione.... 1000 spaccati! Praticamente la zip dello stivale! [SM=x346232]
19/10/2011 19.59
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.248
Registrato il: 21/02/2010
tranviere veterano
Quando è cessato esattamente il servizio tranviario a Padova? In questa città sono stato una sola volta, nel 1955 (all'età di 6 anni), in una breve sosta nel viaggio in treno verso Venezia; in quelle poche ore di un pomeriggio piovoso di settembre, ricordo di aver visto solamente filobus!
20/10/2011 09.54
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 325
Registrato il: 27/01/2007
tranviere senior
Sia la rete urbana, a scartamento metrico e gestita dall'ACAP, che quella interurbana, a scartamento normale e gestita dalla SV, chiusero i battenti l'anno prima, il 1954.

-- Ivan Furlanis
>>> Le mie foto (e altro) su Flickr
20/10/2011 18.13
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.928
Registrato il: 03/04/2006
tranviere veterano
Il 30 Settembre 1952 per le linee extraurbane e 10 Gennaio 1954 per quelle urbane con l'ultimo compianto tram facente la linea 6 partente da piazza Duomo...
[Modificato da Cori x 13/12/2012 14.17]
20/10/2011 21.35
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.248
Registrato il: 21/02/2010
tranviere veterano
Strano però, che dopo appena un anno non vi fosse più alcuna traccia dei binari! A Firenze, dove i tram cessarono di circolare nel 1955, nel 1963 erano ancora visibili spezzoni di binari in pieno centro (piazza Duomo). A Cremona, addirittura nel 1966 vi erano ancora resti di binari, sebbene il servizio tranviario fosse cessato nell'immediato dopoguerra.
20/10/2011 22.32
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 325
Registrato il: 27/01/2007
tranviere senior
L'ultima tranvia a scartamento metrico a gestione ACAP, il 6 Piazza Duomo – Tencarola (che in realtà è una frazione del comune di Selvazzano, rendendo il 6 una linea suburbana) dovrebbe essere stata soppressa il 3 dicembre 1954, ma qui non sono sicuro al 100%.

L'ultima tranvia interurbana della SV, la Padova – Piove di Sacco, è stata soppressa il 31 dicembre 1954.

Censin, a Padova i binari sparirono presto dalle strade. Conosco una foto del 1955 scattata a Porta San Giovanni, dove passava il sopracitato 6: di rotaie neanche l'ombra! Ti ricordi quali posti di Padova hai visitato?

-- Ivan Furlanis
>>> Le mie foto (e altro) su Flickr
21/10/2011 16.39
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.928
Registrato il: 03/04/2006
tranviere veterano
Ah,addirittura a dicembre? Quindi la famosa foto in piazza Duomo è di Dicembre? Mi stai incuriosendo ora! Sulla citata linea 6 so che vennero sostituiti da Filobus 2411 che poi finirono a Bologna e che faceva il percorso Stazione-Pedrocchi-Via Roma-Via Umberto I-Prato della Valle-via Cavalletto-Dimesse e girava verso la Specola,il ponte della Specola (dove cascavano le aste),riviera Paleocapa-S.Famiglia (cascavano nuovamente le aste)-Via Castelfidardo-via Sorio via Colli etc...

su Photorail. Proprio questo ex Padova,ex Bologna oggi a Spezia.


Insomma un bel po' diversa la situazione.... da quella tranviaria. Sui binari a San Giovanni c'è da dire che in quell'anno le strade vennero totalmente rifatte ed asfaltate per la prima volta. Ecco perché sparirono le rotaie. Prima c'erano i sassi come ancora oggi esistono proprio in riviera Paleocapa!

Ah dimenticavo,non scrivevo della Padova-Piove di Sacco ma di quella dei Colli,sulla PD-Piove son sincero so veramente poco...
[Modificato da Cori x 13/12/2012 14.27]
22/10/2011 01.46
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.843
Registrato il: 09/05/2004
tranviere veterano
Cori...
... tutto giusto ma il filobus a Spezia non è un ex Padova ma un ex Verona: la nostra vecchia 1436. Assieme alla 1437 avevano quella caratteristica piccola anta in più nella porta di discesa...
22/10/2011 03.43
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.928
Registrato il: 03/04/2006
tranviere veterano
Roberto non era la ex serie 1429-1435 ex Padova 71-77? Da molte parti è scritto questo. Tu mi dici che è la 1436! Cioè questa quindi:



Quindi in teoria sarebbe una di queste:

RT 1411 RT Sanremo I
RT 1411 RT Sanremo II

cioè senza la piccola anta...giusto?!

Ho trovato una foto di quando la Stazione di Padova era una stazione con la S maiuscola:



Padova Piazzale della Stazione nei primi anni '70, certamente dopi il 1970, dato che non c'è traccia della linea aerea filoviaria, l'ultima linea, l'8, era stata abolita in quell'anno. Gli autobus urbani sono Fiat 411 carrozzati Cansa, le corriere dovrebbero essere dei Lancia della Siamic.Cartolina di Patrizio Castelli.

http://www.flickr.com/photos/patrick_castelli/6021804518/
[Modificato da Cori x 13/12/2012 14.29]
22/10/2011 12.26
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.843
Registrato il: 09/05/2004
tranviere veterano
Non è la 1436...
... la vettura fotografata da me in Battindarno nel 1980. Quella è la 1438 ex Verona e poi anche ex Bergamo prima di arrivare a Bologna nel 1977. Come si può bene vedere è letteralmente seduta... questo dipendeva dal fatto che aveva una trazione particolarmente forte per affrontare con decisione a Bergamo la salita della linea 1. Questa capacità era però limitata da una scarsa accelerazione e lentezza in rettilineo... insomma agli autisti bolognesi non piaceva per nulla e facevano di tutto per non farsela dare dal capodeposito.
Gli unici filobus con la terza anta erano la 1436 e 1437.
22/10/2011 16.24
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.928
Registrato il: 03/04/2006
tranviere veterano
Robè hai una foto della padovana? Riguardo questa frase:

insomma agli autisti bolognesi non piaceva per nulla e facevano di tutto per non farsela dare dal capodeposito.



MI viene in mente il Civis.... [SM=x346231] corsi e ricorsi storici! La solita puzzettina sotto il naso..
22/10/2011 21.12
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.843
Registrato il: 09/05/2004
tranviere veterano
Due padovane...
... la 1432 e la 1435: macchine eccezionali ex Padova, ex Bologna ed ex San Remo.
23/10/2011 04.58
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.928
Registrato il: 03/04/2006
tranviere veterano
Allora go sbaja foto. [SM=x346231] La seconda foto presa da Flickr prima della stazione di Padova anni '70 era giusta! Grazie,Grazie infinite! Non m'ero mai accorto della mezza porta sui Cansa veronesi e bolognesi. L'avevo vista sul classico Cansa milanese su Milanotrasporti. Curiosità: praticamente fungeva da 4 porta d'uscita ante litteram?!

Ancora,Grazie!
23/10/2011 09.33
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 325
Registrato il: 27/01/2007
tranviere senior
Un appunto per Cori. I tram della linea 6 non furono sostituiti dai filobus FIAT 2411: questi vennero consegnati all'ACAP tra il 1959 e il 1961, quindi cinque anni dopo la soppressione dell'ultima tranvia. In merito al giorno esatto di cessazione della tranvia 6, ho letto sempre 3 dicembre tranne in una fonte (non ricordo più quale) che citava una data diversa.

-- Ivan Furlanis
>>> Le mie foto (e altro) su Flickr
24/10/2011 03.32
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.928
Registrato il: 03/04/2006
tranviere veterano
Grazie infinite. Sul percorso mi sono affidato a mamma che faceva il "Duca D'Aosta" ed assieme a zia che andava al "Tito Livio" prendevano proprio il 6. Sulla linea 6 tramviaria avevo chiesto a nonna morta purtroppo 9 mesi fa. Che raccontava come spesso si riempiva e si svuotasse letteralmente in piazza Garibaldi dove oggi c'è appunto la Madonna dei Noli. Il Sabato poi i tram andavano come diceva nonna in tandem visto che tutti andavano nei grandi magazzini a fare spese nonostante (ti parlo del 1935) i costi erano quasi proibitivi.

Domanda: erano gli Alfa 920 AF i sostituti? Perché sul libro "giro d'Italia in Filobus" non si menziona nulla delle "soette" ricostruite dalla Stanga e nemmeno i Fiat sul librino dell'ACAP. Che dice solamente che le Breda vennero ricostruite. Non ho gran materiale fotografico per la filovia patavina [SM=x346220]


Curiosissimo questo filobus a fanalino qual era? Non era certo il Breda. Di questo ne sono arcisicuro....



Potrebbe essere un Fiat?
25/10/2011 01.45
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.145
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
Ma questa non era la discussione sui vecchi "tram" di Padova?

Torniamo in tema, per favore.

Grazie

25/10/2011 09.27
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 325
Registrato il: 27/01/2007
tranviere senior
Tornando in tema, da quello che mi risulta il 6 non è mai andato in piazza Garibaldi, ha sempre fatto piazza Duomo – Brentelle di Sotto, ad eccezione dell'ultimo periodo di vita quando, con la soppressione della tranvia per Torreglia (30 settembre 1952), il 6 fu prolungato a Tencarola. Per quanto riguarda il discorso filobus, continuiamo nell'apposita discussione.

-- Ivan Furlanis
>>> Le mie foto (e altro) su Flickr
28/10/2011 04.13
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.928
Registrato il: 03/04/2006
tranviere veterano
Ivan ho sbagliato era la linea 1.....mi sono puntato sulla linea 6... par don!
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 06.03. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com