Nuova Discussione
Rispondi
 
Facebook  

I VECCHI TRAM DI ROMA

Ultimo Aggiornamento: 16/10/2018 16.51
Autore
Stampa | Notifica email    
01/04/2005 07.03
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 379
Registrato il: 11/05/2004
tranviere senior
Seguendo la grammatica italiana a bacchetta la scrittura più corretta per evitare ogni dubbi dovrebbe essere tranviarî.
Campagna acquisti Faraonica,ma servirà a qualcosa???blog191276 pt.19/12/2018 13.04 by Parrini
Ultima ProvaTestimoni di Geova Online...57 pt.19/12/2018 13.17 by I-gua
Manuela Moreno supersexyTELEGIORNALISTE FANS FORU...39 pt.19/12/2018 13.02 by @arfo@
01/04/2005 07.16
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.147
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
Iiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ...

Scritto da: alexandr938 01/04/2005 7.03
Seguendo la grammatica italiana a bacchetta la scrittura più corretta per evitare ogni dubbi dovrebbe essere tranviarî.

Mmmh. Mi costa dirlo, ma anche se la grafia suggerita da Alexandr938 è corretta, una volta tanto ha ragione pure Alpacio, o, meglio, non ha torto [SM=x346236] .

Sia "tranviarii" (doppia "i") che "tranviarî" (col circonflesso) sono forme corrette, anche se ormai, ahimé, desuete (io, comunque, il circonflesso lo uso ancora).

Nell'uso comune, come è noto, si è definitivamente affermato nel plurale l'uso della "i" singola.

01/04/2005 13.40
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
due "i"
Lo so che è corretto, ma fa ridere, messeri...

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
22/04/2005 10.39
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.147
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
MRS 2199 - 8 Aprile 1978
Ancora dal libro "The Heyday of the European Tram" di Peter Waller, di cui ho già parlato altrove, ho tratto questa foto di una MRS nell'orribile verdaccio romano pre-arancione di una giornata uggiosa dell'aprile del 1978.



PARTICOLARE


Per Ingrandire L'Immagine Clicca Qui

23/04/2005 00.56
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.843
Registrato il: 09/05/2004
tranviere veterano
Verde Roma 71
Verde Roma 71 era il nome del micidiale colore dei tram romani arrivato fino addirittura agli anni '90.
Antonio ha ragione ha definirlo orribile ma la semplificazione della riverniciatura dal classico biverde era dovuta alla sempre più probabile, poi per fortuna non fu così, prevista completa radiazione del sistema tramviario capitolino.
Quindi per i previsti pochi anni a seguire venne tutto estremamente razionalizzato a cominciare dall'aspetto esterno alla manutenzione.
Appena verniciate sinceramente erano meno bruttine, forse, perchè più lucide ma con gli anni scolorendo la tinta mai ripresa e riaffiorando l'antica ruggine presero, poco alla volta, davvero un aspetto tristissimo.

04/05/2005 22.13
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 139
Registrato il: 06/04/2004
tranviere junior
w il verde
Io trovo invece che fosse molto valida come colorazione il verde bottiglia 71 che negli anni 70 che era di serie per tutti i mezzi urbani di superficie di Roma non solo per i tram[SM=x346228] . Era gradevole a vedersi cromaticamente[SM=x346220] e dava personalità e carattere singolare ai mezzi di trasporto di Roma distinguendoli da quelli di altre città, oltremodo non credo che il problema di cui si diceva della vunerabilità ai lavaggi sia irrisolvibile tecnicamente, per cui la riproporrei anche oggi come colorazione dei mezzi, certo molto meglio dell'arancione antinebbia[SM=x346224] che a Roma avrebbe poco senso o dello scialbo grigiorosso[SM=x346224] utilizzato sulle linee locali
08/05/2005 04.00
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.147
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
Re: w il verde

Scritto da: kaonashi 04/05/2005 22.13
Io trovo invece che fosse molto valida come colorazione il verde bottiglia 71 che negli anni 70 che era di serie per tutti i mezzi urbani di superficie di Roma

Mentre non posso che condividere la passione per il verde, se non altro per motivi onomastici ( [SM=x346239] ), sul Verde Roma 71 non commento oltre. De gustibus ...

08/05/2005 04.04
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.147
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
Roma - 1954
Fotogramma tratto dal film di Luigi Zampa "La Romana", già inserito nell'apposita sezione cinematografica del forum



PER INGRANDIRE L'IMMAGINE CLICCARE SULLA FOTO


Qualcuno sa identificare la zona o fornire qualche particolare sulla linea e sul tram?

08/05/2005 23.02
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.843
Registrato il: 09/05/2004
tranviere veterano
Ci provo

Dunque, la motrice è una due assi bidirezionale a sei finestrini e lucernario costruita dalla S.Giorgio nel 1921, ha circolato così a lungo anche nelle strade del centro storico ante-riforma 1930 e dovrebbe essere arrivata a fine carriera verso la fine degli anni '50.
La strada a mio avviso è all'angolo tra Via Paola e il LungoTevere.
In quella zona di Roma sono iniziati negli anni '70 i miei primi safari a caccia di tram: ho fatto a tempo anche a vedere in servizio la circolare in quel punto. Via Paola è una via stretta e non molto lunga ove era allestito un binario di servizio che aveva una significativa particolarità: per accedervi i tram dovevano da Ponte Vittorio percorrere per poche decine di metri Corso Vittorio, cosicchè quei pochi metri furono dopo il 1930 l'unico inserimento entro il centro storico.
Ho visto le rotaie a Via Paola ma disarmate della linea aerea, il binario probabilmente morì nel 1959 con la soppressione delle prime circolari, dopo quella data i tram provenienti dal LungoTevere potevano esclusivamente svoltare sul Ponte Vittorio e in un solo senso tanto che la circolare venne rinumerata 29 mentre il 30 che percorreva il LungoTevere nel senso opposto veniva esercitato con autobus. Nel 1975 finiva del tutto l'era delle circolari romane e nasceva il 30 tramviario col suo famoso percorso a U che è arrivato sino a pochi anni fa.

La linea 28 partiva dal Monteverde Nuovo, percorreva tutto Viale Trastevere fino al Tevere, percorreva il LungoTevere fino al Ponte Vittorio, si portava a Piazza Cavour e da qui a Piazza Mazzini fino al capolinea negli eleganti quartieri Prati a Piazza Bainsizza. Il 28 è stata una delle lineee vittime delle numerose soppressioni avvenute nel 1960 in occasione delle Olimpiadi di Roma.



Una MRS in servizio sul 28 in Via Ferrari, sta entrando in Piazza Mazzini per raggiungere il capolinea di Piazza Bainsizza. Sullo sfondo il celebre Palazzo di Giustizia, il " Palazzaccio ".
13/05/2005 09.31
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.147
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
Roma - 1954
Fotogramma tratto dal film di Alessandro Blasetti "Peccato Che Sia Una Canaglia", già inserito nell'apposita sezione cinematografica del forum. Si vede una MRS in lontananza



PER INGRANDIRE L'IMMAGINE CLICCARE SULLA FOTO


In che zona di Roma siamo?

14/05/2005 21.54
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.843
Registrato il: 09/05/2004
tranviere veterano
Lungotevere Aventino
E' una bellissima fotografia di un punto raramente fotografato: siamo all'angolo tra via della Greca e il lungotevere Aventino, la fontana in primo piano è la bella fontana di Piazza S. Maria in Cosmedin. E' uno dei punti più interessanti di Roma: alle spalle del fotografo c'è il tempietto di Vesta, più dietro ancora S.Giorgio al Velabro mentre sulla sinistra della foto dentro la chiesa di S.Maria in Cosmedin c'è la famosa Bocca della Verità.

Sono quasi due giorni che guardo e riguardo questa foto, sapevo dove fossimo ma non mi sovveniva assolutamente.
Il tram: l' MRS è appena arrivata dal Circo Massimo attraversando Via dei Cerchi e sta per immettersi sul Lungotevere Aventino, potrebbe essere sul 13 e quindi dopo poca strada sul Lungotevere voltare a sinistra per Viale Trastevere e raggiungere infine Monteverde Nuovo oppure essere sulla Circolare ED.
Quand'ero a Roma negli anni '70 tutto ancora era presente ma solo in un senso, lo stesso della foto, causa il senso unico sul Lungotevere istituito nel 1959. E' tutto finito nel 1975 e le rotaie a poco a poco smantellate a partire dai primi anni '80, oggi di tutto questo non vi è più alcuna traccia.

(di seguito messaggio di Augusto1 accorpato per modifica)

1931 Viale Aventino
La MRS 2061 viene incontro al fotografo sulla linea ED, mentre la 2029 procede in direzione opposta.


[Modificato da Augusto1 28/08/2009 16.45]
15/06/2005 21.12
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 930
Registrato il: 03/07/2004
tranviere senior
Elenco linee tranviarie 1959
Cari amici,
dopo l'elenco delle linee fiorentine e milanesi, ecco un altro elenco "storico", quello delle linee capitoline. Per la rete tranviaria romana mi sono riferito al 1959, appena qualche mese prima delle sciagurate soppressioni dell'anno olimpico.
Benché ricordassi pressoché perfettamente numeri e percorsi, ho verificato la precisione della memoria con l'ausilio di un testo d'epoca, la Guida Verdesi.

LINEE ATAC
1- Piazzale Flaminio - Piazzale Ponte Milvio
3- Via Bertoloni - Stazione Termini - S. Giovanni - P. Lodi
4- Via Duse - Stazione Termini - S. Giovanni - Porta Latina
5- Piazza Istria - Stazione Termini - Colosseo - Garbatella
6- Piazza Istria - Via XX Settembre (Ministero delle Finanze)
7- Piazza Bologna - Stazione Termini - S. Giovanni - Piazza Zama
8- Portonaccio - Piazza Fiume - Via della Giuliana
9- Portonaccio - Stazione Termini - Porta Maggiore - Via Mondovì
10- Piazza Indipendenza - Policlinico - Verano - Stazione Termini - Piazza Indipendenza
10 rosso - Percorso inverso
11- Portonaccio - Piazza Vittorio - Colosseo - Garbatella
12- Stazione Termini - Porta Maggiore - Via dei Frassini (Centocelle)
12 barrato - Stazione Termini - Largo Preneste
13- Largo Preneste - Porta Maggiore - Colosseo - Monteverde Nuovo
13 barrato - Piazza di Monte Savello - Piazzale Flavio Biondo (Stazione Trastevere)
14- Stazione Termini - Porta Maggiore - Borgata Quarticciolo
15- Piazza Lodi - S. Giovanni - Colosseo - Piazza Monte Savello
16- Via XX Settembre (Ministero delle Finanze) - Stazione Termini - S. Giovanni - Piazza Ragusa
18- Via Mondovì - Colosseo - Basilica di San Paolo
23- Basilica di San Paolo - Monte Savello - Ponte Vittorio - Quartiere Trionfale
28- Piazza Bainsizza - Ponte Umberto - Ponte Garibaldi - Monteverde Nuovo
28 barrato - Ponte Vittorio - Monte Savello - Piazzale Flavio Biondo (Stazione Trastevere)
CD circolare destra - Piazzale Flaminio - Stazione Termini - Colosseo - Monte Savello - Piazza Cavour - Piazzale Flamino
CS circolare sinistra - percorso inverso
(Circolare detta "nera")
ED esterna circolare destra - Belle Arti - Verano - S. Giovanni - Colosseo - Porta S. Paolo - Trastevere - Ponte Garibaldi - Ponte Vittorio - Piazza Risorgimento - Belle Arti
ES esterna circolare destra - percorso inverso
(Circolare detta "rossa")
Alle suddette linee devono essere aggiunti i servizi urbani della STEFER per Cinecittà e l'ippodromo di Capannelle ed il servizio urbano delle Ferrovie Laziali per Piazza dei Mirti e Grotte Celoni.
Alla prossima volta,
Paolo
PS- Mi dispiace di non potere essere presente come vorrei nel nostro forum, ed appena potrò cercherò di aumentare la frequenza dei miei interventi...nel frattempo un cordiale benvenuto a Gabriele, il cui sito sui tram romani ho avuto modo di apprezzare già da tempo.
10/09/2005 08.46
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.147
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
TramTram
Ahem, forse non sono completamente in tema, ma volevo segnalare che sul Foglio di ieri si parla (non tanto bene) di TramTram, una trattoria di San Lorenzo (che tra l'altro non ho potuto visitare, in quanto era chiusa quando sono passato per Roma l'ultima volta) arredata in stile "tranviario". Il posto, come si può desumere dalla recensione allegata, non è eccelso, ma la panca di legno del tram viene menzionata positivamente!



Per Ingrandire L'Immagine Clicca Qui

10/09/2005 10.17
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.843
Registrato il: 09/05/2004
tranviere veterano
Le panche delle Mrs

Innanzitutto il quartiere San Lorenzo è giustamente considerato bello e interessante: ricco di storia è tante volte anche presente nei filmati dell'Istituto Luce per via dei bombardamenti aerei e per la storica visita, allora inusuali, del Papa ( Pacelli )in visita alle macerie.
Tramviariamente parlando ho sempre avuto un gran piacere a passeggiare in Via dei Reti che quando era percorsa dalle Mrs in biverde pareva davvero una strada degli anni '50.



Una bella immagine fine anni '60 di Via dei Reti del grande appassionato romano, milanese di nascita, Mario Kaiblinger



Per quanto riguarda la panca della MRS finita nel ristorante, che dire? Con la recente radiazione di oltre 130 storiche Mrs i pezzi da preservare non sono certo pochi...forse è meglio in un ristorante che stritolate sotto una pressa. Penso che tanta gente si siederà distrattamente su quella panca senza pensare, né sapere, che in 70 anni di onoratissima carriera lì sopra si sono accomodate milioni di persone, forse i loro nonni, certamente i loro genitori quand'erano bimbi e chissà magari essi stessi da ragazzi per andare allo zoo, all'Università o alla Galleria d'arte Moderna.



Una mia vecchia foto all'interno di una MRS, la panca in questione è in fondo dietro la fila dei sedili. Ho fortunatamente fotografato gli interni di questi tram prima che scomparissero, nelle MRS della prima serie era presente pure un divisorio in legno, molto anni '30, che divideva la parte passeggeri con l'atrio di entrata e in testa la cabina di guida
22/09/2005 23.00
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 0
Registrato il: 22/09/2005
apprendista tranviere
Quante rotaie perdute! A proposito...ma nessuno ha mai fatto foto a Via Vetulonia altezza Porta Latina dove era il capolinea tranviario e dove ancora sbucano le rotaie?
Io vorrei azzardare un'ipotesi ardita: secondo il mio modesto parere la rete tranviaria a Roma è entrata in crisi con la riforma degli anni '30 che ha tolto i tram dal centro. Mi spiego: la scelta delle due circolari dal punto di vista della rete è potenzialmente valida, perchè creo due anelli e delle linee afferenti...però...cosa è successo? Son bastate due piccole cose...sottovia a C.so Italia e sensi unici su Lungotevere per mandare in crisi il sistema. è vero che per Lungotevere sarebbe bastato spostare i binari, anche se con il caos attuale non ce lo vedrei molto bene il tram,anche se magari, turistica mente si sarebbe potuto lasciare in esercizio l'anello del 2.
Cmq parliamoci chiaro...le opere in C.so Italia e Via del Muro Torto erano necessarie...sn state realizzate male ma sn necessarie per la circolazione stardale...se si fossero avuti ancora i binari inc entro si sarebbe potuta deviare la circolare....non trovate=
23/09/2005 09.14
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.843
Registrato il: 09/05/2004
tranviere veterano
Pcc

Intanto bene arrivato a RomaTram, finalmente un romano di Roma...
Dunque, vorrei chiederti una cosa: qualcuno sostiene che almeno una PCC si sia salvata dalla fiamma ossidrica e che potrebbe essere alle Prenestine. Vero, non vero? Speriamo sia così, tra 30 anni forse la potrebbero restaurere, tipo la 907, per la gioia degli appassionati che verranno.




Una foto della Roma tranviaria scomparsa: Un tram che non esiste più ( la PCC 8019 ) in un tratto di strada non più tramviario ( il primo tratto di via Manin ) sta per incrociarsi coi binari di un' altra rete tranviaria non più esistente ( la STEFER per le linee di Cinecittà e Capannelle )...
Notare che la PCC sta per passare sotto i sezionatori che separano l' ATAC dalla STEFER, per un breve tratto quindi i tram Atac erano alimentati dalla rete Stefer.
23/09/2005 10.28
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 0
Registrato il: 22/09/2005
apprendista tranviere
Roberto, non escludo che la stessa persona che ha tonnellate di "rugggine" (perchè ormai son ridotti a ruggine) sparse per Roma abbia messo mano al portafoglio e abbia comprato o dall'ATAC o dal rottamaio una PCC...del resto di questo progetto ne aveva parlato durante il PCC Day Sicuramente se non son state già demolite le PCC stanno facndo compagnia alle 4 MRS nel solito posto dove l'ATAC ha da sempre ha accantonato i mezzi. Ti conviene chiedere a Stigliano o ad altri del GRAF, visto che loro conoscono molto bene questa persona...
Bye
O.
23/09/2005 10.31
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 74
Registrato il: 12/06/2005
apprendista tranviere
PCC
sicuramente si è salvata la 8019 che è stata acquistata da un privato e posta in un giardino davanti la sua azienda. Tutti i dettagli del salvataggio li puoi trovare sul sito del GRAF:
www.graf.tv sotto articoli ed eventi, "recupero del tram PCC 8019". Credo che sia slavto un altro PCC ma non ne sono sicuro

Emanuele
23/09/2005 10.39
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 0
Registrato il: 22/09/2005
apprendista tranviere
Mah, che dire? Che prima o poi il tizio si stuferà del diorama in scala 1:1 e il mezzo marcirà come tanti altri...poi non cpasico qusta mani di far accendere le luci ecc ecc...Mi viene in mente come hanno conciato la povera 402.....
23/09/2005 10.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 74
Registrato il: 12/06/2005
apprendista tranviere
beh, almeno per il momento non l'hanno demolita, è già qualcosa... magari un giorno se la comprerà San Francisco, ho appena letto che hanno ricevuto una serie di PCC ex-Bruxelles che faranno servizio sulla loro linea F

Emanuele
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 13.28. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com