Nuova Discussione
Rispondi
 
Facebook  

La tranvia suburbana napoletana "dei comuni del nord" (già SATNN)

Ultimo Aggiornamento: 24/12/2010 00.28
Autore
Stampa | Notifica email    
25/10/2004 16.34
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
per Francesco sulla potenza dei motori
Sono io dispiaciuto a ricontraddire te: i quattro motori che erogavano 120 CV di potenza erano i CGE CT 118, montati sulle 901 e 902 (vedi pagina 98 del 2° volume dei famosi libri), e i quattro Ansaldo LC 224 montati in origine su 903-906 e 951-1050. I due CGE CT 139K, invece, hanno sempre erogato 116 CV, come confermato nel paragrafo dedicato alle OFM 1^ serie dove si parla di "due motori CT 139K, per una potenza complessiva di 116 CV", fatto confermato nella tabella a pagina 168 dello stesso volume, sulla riga relativa alle 951-1054, dove è indicata la stessa potenza. Ci sentiamo per telefono.[SM=x346239]

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
Ultima ProvaTestimoni di Geova Online...25 pt.09/12/2018 20.10 by Hal.9000
Cagliari -RomaSenza Padroni Quindi Roma...20 pt.09/12/2018 18.33 by jandileida23
Monza Giana Sabato serablog191218 pt.09/12/2018 17.36 by GiorgioG.76
25/10/2004 16.37
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
cavalcavia
Il cavalcavia a cui facevi accenno, invece, non era a Poggioreale ma fra Piazza De Franchis e via Volpicella, sulla linea 34, sta ancora lì ed è visibile anche su Tuttocittà.

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
26/10/2004 17.05
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 5.331
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
Re: per Francesco sulla potenza dei motori

Scritto da: Augusto1 25/10/2004 16.34
Sono io dispiaciuto a ricontraddire te: i quattro motori che erogavano 120 CV di potenza erano i CGE CT 118, montati sulle 901 e 902 (vedi pagina 98 del 2° volume dei famosi libri), e i quattro Ansaldo LC 224 montati in origine su 903-906 e 951-1050. I due CGE CT 139K, invece, hanno sempre erogato 116 CV, come confermato nel paragrafo dedicato alle OFM 1^ serie dove si parla di "due motori CT 139K, per una potenza complessiva di 116 CV", fatto confermato nella tabella a pagina 168 dello stesso volume, sulla riga relativa alle 951-1054, dove è indicata la stessa potenza. Ci sentiamo per telefono.[SM=x346239]



Lungi da me dal voler fare una discussione semantica sui motori delle "Peter Witt", potresti aver ragione... senonché permangono alcune incongruenze che scaturiscono dalla attenta lettura delle tabelle del libro: vero è, come tu dici, che i CT139K delle OFM prima serie erogano, in coppia, 116 Hp ... ma è anche vero che, misteriosamente (non per me però), gli stessi motori, in DOPPIA COPPIA, sotto l'articolata 1101 (quella del 1941) erogano gli stessi 116 Hp (4x29Hp)!!! (Tabella pag.172, 2°Volume).
Ne ci viene in aiuto il promemoria a pag. 168, dello stesso volume, dove al posto dei motori parla di assi sia per per le carrelli che per l'articolata 1101: in tutti e 2 i casi parla di quattro assi -per l'articolata riporta CGE CT139K potenza 116, mentre (sempre specificando 4 assi) riporta "Peter Witt" urbane 901-906 CGE CT118-120 Hp e, fra parentesi, CGE CT139K-116Hp. Alle rimaneti carrelli 951-1050 viene ascritto (come sopra 4 assi senza menzionare la demotorizzazione dei 2 posteriori): Ansaldo LC224-120 Hp e, sempre fra parentesi, CGE CT139-116Hp... ora io ho sicuramente sbagliato in precedenza nella lettura delle tabelle (in realtà ho scambiato i CT118 per i CT139K attuali)... ma come tu vedi i conti non tornano! Secondo me, ciò che il libro non specifica, è che i CT139K avevano 2 potenze a disposizione: una da 58 Hp e l'altra da 29 Hp (quì il conto torna... per ottenere metà potenza basta cortocircuitare uno degli avvolgimenti)! D'altro canto dubito che abbiano circolato, e del resto nemmeno il libro ne fa menzione, delle carrelli a 4 motori con potenza di 236 Hp...
Mi sa che dobbiamo ritornare a San Giovanni...[SM=x346239]

www.novaconcentusvocalis.it
"Where no man has gone before"
26/10/2004 19.59
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.576
Registrato il: 05/02/2004
tranviere veterano
Ho detto io che dovete scrivere un 3° libro.

Alessandro
26/10/2004 23.02
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
motori: 4^ puntata
A pagina 173, nota 6, viene detto che due motori CT 139K sviluppano una potenza complessiva di 42,6kW, ossia 114 CV (114 o 116 poco cambia). Come la mettiamo? [SM=x346235]

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
26/10/2004 23.45
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 5.331
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
Re: motori: 4^ puntata

Scritto da: Augusto1 26/10/2004 23.02
A pagina 173, nota 6, viene detto che due motori CT 139K sviluppano una potenza complessiva di 42,6kW, ossia 114 CV (114 o 116 poco cambia). Come la mettiamo? [SM=x346235]



Non cambia proprio niente! E' colpa del libro... delle due l'una:
o è sbagliata la potenza della 1101 a 4 motori oppure non è stato specificato che il CT139K può essere implementato con 2 diverse potenze (i 2 Hp di differenza non fanno testo, come tu dici)...

www.novaconcentusvocalis.it
"Where no man has gone before"
05/12/2004 09.20
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 172
Registrato il: 05/10/2004
tranviere junior
Insisto...
...col tram in provincia. Qui ci troviamo a Marano ma il posto preciso e' assolutamente irriconoscibile.

[Modificato da XJ6 17/08/2005 1.58]

05/12/2004 20.40
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.908
Registrato il: 12/05/2004
tranviere veterano
Re: Insisto...

Scritto da: monocar 05/12/2004 9.20
...col tram in provincia. Qui ci troviamo a Marano ma il posto preciso e' assolutamente irriconoscibile.



Aspettiamo commenti perchè io non conosco nulla della zona..
[SM=x346219]

http://www.associazionesiloe.flazio.com/
http://www.duegieditrice.it/
05/12/2004 22.26
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
marano
E' tutto troppo diverso rispetto ad oggi, ma trattandosi dell'inizio del comune presumo che sia dopo il bivio di Mugnano, dove oggi c'è quell'obbrobrio di rotatoria che tutti chiamano "la barca". A meno che non sia lato Calvizzano...

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
26/01/2005 10.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 28
Registrato il: 22/01/2005
apprendista tranviere
villaricca

[Modificato da XJ6 17/08/2005 2.00]



il capolinea del 60 di Giugliano
Recita il primo volume della Storia dei Trasporti Urbani di Napoli a pagina 281 che "nello stesso 1954 (ricordiamo: anno del taglio della linea del nord dal resto della rete) viene approvata una grossa tranche di lavori per la ristrutturazione dell'armamento della linea del nord e viene costruito in Giugliano un capolinea a triangolo nella speranza di poter far circolare sul 60 delle motrici a carrelli". Ebbene, credo di avere individuato il punto del "triangolo", ossia l'incrocio fra il corso Campano e via Marconi.

(edit: devo auto-smentirmi, il triangolo era lungo tutto il perimetro di piazza Annunziata)
[Modificato da Augusto1 24/12/2010 00.25]
17/08/2005 11.01
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
i luoghi
La zona del centro di Giugliano, e particolarmente quella dove arrivava il tram, è rimasta uguale agli anni '60 , essendo in loco prevalentemente palazzi d'epoca (benchè restaurati). La localizzazione del triangolo è data dalla presenza dei ganci a forchetta sui muri dei palazzi. La traversa indicata, via Marconi, è l'unica dotata di questo tipo di testimonianza. E' chiaro, poi, che farebbe piacere vedere qualche foto, ma pare siano difficili da reperire.

[Modificato da Augusto1 17/08/2005 11.05]



l'ingresso del Garittone
Il tram 692, una Charleroi ricostruita, rientra in deposito (poco prima della soppressione) dopo avere fatto servizio sulla 60/61, linea di rinforzo della 60 che limitava il percorso a Villaricca (il cui stazionamento è tuttora testimoniato dalla presenza di un trasversale a cui è appesa la tabella che lo indicava, ovviamente completamente arrugginita), a poche centinaia di metri dal capolinea di Giugliano precedentemente trattato. Per XJ6 o Francesco: aprite anche le foto della pagina precedente? Grazie.

[Modificato da Francesco E. 17/08/2005 14.11]



l'interno del deposito
Fu demolito nel 1962, dopo il trasferimento a Fuorigrotta delle Balilla presenti al suo interno - le quali esercitavano solo sulla 62 Tondo Capodimonte (dove potevano invertire la marcia)- Mugnano (dove c'era forse un triangolo) - e la demolizione degli altri tram e dei filobus accantonati (portati al traino) al suo interno. Nel 1966 fu inaugurato il deposito tuttora in esercizio, costruito su due livelli, uno dei quali sotto il piano stradale. Nella foto un tranviere ha in mano una tabella del 60 per Giugliano. Il tram in primo piano è la OFM II^ serie matricola 703.

[Modificato da Francesco E. 17/08/2005 14.13]

[Modificato da Augusto1 21/05/2009 07.32]

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
18/08/2005 00.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.145
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
Foto aperte

Scritto da: auguaugusto 17/08/2005 11.14
(...) Per XJ6 o Francesco: aprite anche le foto della pagina precedente? (...)

Caro auguaugusto (che nick è? Ma si può? E poi canzonavi Francesco per il suo indirizzo email "fracesco". Mah [SM=x346234] ), le foto sono state aperte dall'ottimo e velocissimo Esposito. Ma com'è che tu non ci riesci? Ciao. A

18/08/2005 00.53
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.145
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
Belle foto, a proposito ...
... certo che i tram erano tenuti proprio in uno stato pietoso ...[SM=x346243]

18/08/2005 09.24
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 5.331
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
Re: Belle foto, a proposito ...

Scritto da: XJ6 18/08/2005 0.53
... certo che i tram erano tenuti proprio in uno stato pietoso ...[SM=x346243]



Lasciamo perdere... cmq il mio indirizzo di posta è FRANCESO (ma il guaio l'ha fatto la Telecom!)... in ogni caso quella vettura così fatiscente era dovuta al fatto che ormai si era in vista della dismissione della rete!!

www.novaconcentusvocalis.it
"Where no man has gone before"
19/08/2005 00.48
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.145
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
il mio indirizzo di posta è FRANCESO
Chi mi piglia pe' Franceso, chi mi piglia pe' Spagnuolo ...[SM=x346236]

23/08/2005 12.37
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.576
Registrato il: 05/02/2004
tranviere veterano
Re: il mio indirizzo di posta è FRANCESO

Scritto da: XJ6 19/08/2005 0.48
Chi mi piglia pe' Franceso, chi mi piglia pe' Spagnuolo ...[SM=x346236]



Ragazzi... questa non l' ho proprio capita[SM=x346235][SM=x346235] [SM=x346235] [SM=x346235]
chi mi piglia pe'..... [SM=x346240]

Alessandro
23/08/2005 14.40
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
per alessandroch
E' una frase di una antica canzone napoletana, richiamata dal nuovo indirizzo di posta di Francesco, dove compare come "Franceso", senza la "c".

[Modificato da Augusto1 23/08/2005 20.27]



l'incrocio di San Rocco
Da quel punto salendo inizia via Scaglione, mentre dal lato del fotografo si è a poche centinaia di metri dal Garittone. Siamo presumibilmente nei primi anni del novecento, e non è cambiato quasi nulla, a parte la scomparsa del tram (1960) e gli alberi del parco di via Scaglione 20 (non ricordo il nome del parco) che sono meno voluminosi.

[Modificato da Augusto1 21/05/2009 07.33]

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
17/01/2006 19.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 5.331
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
Re: per alessandroch

Scritto da: Augusto1 23/08/2005 14.40
E' una frase di una antica canzone napoletana, richiamata dal nuovo indirizzo di posta di Francesco, dove compare come "Franceso", senza la "c".

[Modificato da Augusto1 23/08/2005 20.27]




Risposta OT... la canzone, nata all'epoca dei "cafè chantant" si chiama -Lilì Cangì- (ovvia l'allusione ad un francese maccheronico molto di moda a Napoli)... la citazione di Augusto è riferita al ritornello (ora faccio la felicità di Xj6):

Chi me piglia pe' FRANGESA
chi me piglia pe' SPAGNUOLA
ma so' nata o' Conte e' Mola (una zona di Napoli...)
e mmetto 'a coppa a chi vogl'io!!!

www.novaconcentusvocalis.it
"Where no man has gone before"
17/01/2006 23.00
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 9.145
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
Via Conte di Mola ...
... è una stradina dei Quartieri Spagnoli, allora (come ora) non necessariamente tra le zone più "in" della città.

17/01/2006 23.31
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.422
Registrato il: 19/04/2004
tranviere veterano
Il Conte di Mola
"Il toponimo ricorda Simone Vaez, conte di Mola, portoghese, vissuto nel XVII secolo, il quale fece costruire un favoloso palazzo su Via Toledo. Così grande che influenzò i toponimi dei dintorni. Alla fine del secolo XVIII il Palazzo fu ricostruito dal Vanvitelli ed acquistato dal marchese Berio."
Se non fosse esistito il Conte di Mola, la mia vita non sarebbe stata la stessa. Perchè? Ve lo spiego da vicino a voce.
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 23.29. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com