New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

Strange

Last Update: 12/13/2008 5:14 PM
OFFLINE
Email User Profile
Post: 14,243
Post: 14,216
Registered in: 2/6/2004
Gender: Male
Admin
4/20/2004 8:37 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Invito
tutti voi che come me avete potuto vedere la ben rotonda Verità contemplando l'Immenso a scrivere le più belle Sue frasi e citazioni nella sezione che ho aperto in Ipse dixit.

[Modificato da Lorentzgang 20/04/2004 20.39]

OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,464
Post: 1,451
Registered in: 2/5/2004
Age: 35
Gender: Male
Moderatore
4/19/2004 8:47 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Panstrangeismo
Proseguendo nella nostra Scorribanda filosofica possiamo osservare come anche Baruch Spinoza sia fortemente influenzato dalla credenza nell''essenza superiore che è STRANGE.
Infatti il suo è uno Panstrangeismo nascosto sotto il nomo di panteismo, lo dimostra una chiara interpretazione che si può trarre dall'opera Etica dell'autore ebreo-spagnolo-olandese:
Proposizione XI
Strange, cioè la sostanza costituita da un'infinità di attributi ognuno dei quali esprime un'essenza eterna e Immensa, esiste necessariamente.
Dimostrazione
Se lo neghi, pensa, se è possibile, che Strange non esista. Allora la sua essenza composta dall'infinito e dall'Immensità che ci circondano non esiste. Ma questo è assurdo dunque Strange esiste necessariamente.
Proposizione XIV
All'infuori di Strange non può esserci, nè essere concepita, alcuna sostanza.
Dimostrazione
Poichè Strange è l'ente assolutamente infinito e Immenso del quale non si può negare alcun attributo che esprima l'essenza di una sostanza e poichè Egli esiste necessariamente, se ci fosse qualche sostanza all'infuori di Strange la si dovrebbe spiegare con qualche attributo dell'Immenso, e così esisterebbero due sostanze dello stesso attributo, il che è assurdo.

Da tutta la riflessione di Spinoza deriva poi la famigerata frase:
Mirus (in latino) o Strange, sive natura.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 12,879
Post: 12,677
Registered in: 2/5/2004
Age: 34
Gender: Male
Admin
2/24/2004 7:02 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Anche io all'inizio avevo pensato di fare il Mito della Caverna con STRANGE, ma vedo che Rijkaard ha già provveduto.:approvo: [SM=x346113] [SM=x346134]

Alce:alce: (solo Rijkaard la capisce questa.)

W STRANGE:dia1: :dia1: :dia1: :dia1: :dia1:


"è un po' come avviene nella vita di tutti noi,
quando si ha tanta scelta si è più selettivi,
quando si ha meno scelta ci si adatta di più a quel che c'è...
siamo un po' tutti folletti trombatori della ryan air"

Vera Guido
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,464
Post: 1,451
Registered in: 2/5/2004
Age: 35
Gender: Male
Moderatore
2/20/2004 4:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

STRANGE e la caverna
In occasione del mio 100° post, sospendendo momentaneamente la descrizione del metodo STRANGE, torno alle origini per spiegare meglio la realtà.
Lo faccio grazie al grande Platone, che la illustra nelle sue opere migliori, anche ispirato da STRANGE che si dice si fosse impersonificato allora in Socrate. Ma di questo posterò un'alra volta, ora concentriamoci sul mito della caverna nel quale Platone spiega al meglio la sua teoria sulla conoscenza (di STRANGE e dunque di tutto) e sull'educazione:
Immaginiamo vi siano schiavi incatenati in una caverna sotterranea e costretti a guardare solo davanti a sé. Sul fondo della caverna si riflettono immagini di statuette, che sporgono al di sopra di un muricciolo alle spalle dei prigionieri e raffigurano tutti i generi di cose (nel nostro esempio sono le varie materie). Dietro il muro si muovono, senza essere visti, i portatori delle statuette ( l'Ironscut, la [SM=g27826] , o la Shit). I prigionieri scambiano quelle ombre per la sola realtà esistente. Ma se uno di essi, liberatosi dalle catene, riuscisse a salire all'apertura della caverna scoprirebbe che sono solo imitazioni delle cose reali, nutrite e rese visibili dall'astro, ovvero l'accendino di STRANGE (a questo proposito, tutti vi ricorderete gli avvenimenti accaduti mentre vedevamo con l'Immenso i video). Dapprima non sarebbe capace di volgere gli occhi verso STRANGE, abbagliato da tanta luce e immensità, e ascolterebbe solo la sua straordinaria voce. Dopo un po' sarà finalmente in grado di fissare STRANGE e di ammirare lo spettacolo scintillante dell'immensità delle cose reali. Ovviamente costui vorrebbe rimanersene sempre là, a godere, rapito, di quello STRANGE di superiore Immensità. Ma se egli, per far partecipi tutti di ciò che ha visto tornasse nella caverna, i suoi occhi sarebbero offuscati dall'oscurità e non saprebbero più discernere le ombre (giustificando così i bassi voti nelle materie più dissimili dalla realtà), per questo sarebbe spregiato dagli altri, che continuerebbero ad attribuire i massimi onori a coloro che sanno più acutamente vedere le ombre della caverna (la Iori). E alla fine (gli altri prof.) lo "ucciderebbero" (togliendoli STRANGE).

W STRANGE IL VERAMENTE IMMENSO!
[Edited by Lupo Cima 9/21/2008 2:37 PM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 12,879
Post: 12,677
Registered in: 2/5/2004
Age: 34
Gender: Male
Admin
2/19/2004 2:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

STRANGE
Per giungere al mio 100°post non posso che proseguire con la nostra filosofia.[SM=x346113]
Come presto vedrete, mi sono ispirato a Platone, probabilmente uno dei miei preferiti. Dopodiché ho continuato con una fusione di tutti i filosofi che mi venivano in mente.( tra parentesi stà nevicando fortissimo mentre scrivo):pioggia:

Platone si chiede quale sia l’oggetto proprio della scienza.La risposta è automatica:STRANGE.[SM=x346105] [SM=x346105] [SM=x346105]
Egli è un’entità immutabile(tranne qualche volta, come già Rijkaard ha menzionato:inc2: ) e perfetta, che esiste per suo conto.E’ una sostanza autonoma che costituisce una zona diversa dalla nostra, chiamata poeticamente e metaforicamente Strangiperuranio.
Colui che ordina e non riceve ordini da nessuno è STRANGE. Dopo di lui molti altri sono superiori agli uomini, alcuni di questi sono Sub Zero, Cammo, Eyes in black e molti altri.
Gli uomini sono collocati fra STRANGE e la terra e sono attirati da una parte dalla immensità di STRANGE e dall’altra (questi sono quelli che non conoscono STRANGE) dalla terra ove nacquero.
STRANGE è a tal punto immenso che non può fare a meno di traboccare.La prova di questo è il fatto che talvolta si scorda di rimpicciolirsi e tende ad essere alto quanto il muretto della scuola di fronte alla nostra(circa 3 -4 metri). Questa potrebbe sembrare una stupidata ma c’è qualcuno (ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale:Guaiz, Rijkaard) che giura di aver visto ciò che da poco ho menzionato.
Un’altra prova è che ogni tanto dalla finestra si possono notare strati di nebbia in movimento.In realtà è il fumo della sigaretta di STRANGE che, come spesso ultimamente accade, si è scordato di rimpicciolirsi.
STRANGE è fonte luminosa centrale[SM=x346152] , fuoco che emana calore con la sua sigaretta:dia1: (vedi avatar Rijkaard), sostanza odorosa che emana profumo.( di fumo)
Se potessimo rappresentare con un albero la terra e i suoi esseri, alla radice di tutto ci sarebbe STRANGE.

Per ora mi fermo, ma tornerò, eccome se tornerò.[SM=x346093]
[Edited by Lupo Cima 9/21/2008 2:36 PM]


"è un po' come avviene nella vita di tutti noi,
quando si ha tanta scelta si è più selettivi,
quando si ha meno scelta ci si adatta di più a quel che c'è...
siamo un po' tutti folletti trombatori della ryan air"

Vera Guido
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,464
Post: 1,451
Registered in: 2/5/2004
Age: 35
Gender: Male
Moderatore
2/16/2004 8:39 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

metodo STRANGE II
proseguendo in una summa del sapere per costituire il metodo STRANGE, eccoci giungere al celebre Isaac Newton.
Prima di tutto dimostro come anche lui abbia conosciuto STRANGE e ne sia stato ispirato, mediante i principi fondamentali della dinamica:
1) p. di inerzia: Ogni corpo persevera nel suo stato di quiete o di moto rettilineo uniforme fino a quando non sia costretto a mutare tale stato da forze impresse. (E' qui evidente come questo principio derivi dall'ossrvazione del moto di STRANGE, sempre imperturbabile nella sua quiete (a parte rari casi come quello con Charro) e nel suo moto ad es in bici (a parte quando rischia altamentela caduta).
2) la forza è proporzionale all'accerelazione, ovvero alla variazione di velocità nell'unità di tempo (l'unico che può dimostrarlo è STRANGE fermando il tempo).
3)Ogni azione ha una reazione uguale e contraria. (Questa legge fu dimostrata quando l'Immenso rispose a Newton che l'aveva esposta: Ti es tì (reazione contraria), decidendo poi in segno di amicizia di modificare l'universo in modo che coincidesse perfettamente con questo principio (reazione uguale)... questo spega anche perchè mai nessuno se ne era accorto prima.)

Passiamo ora al metodo:
prima regola- Bisogna ammettere solo quelle cause che sono necessarie per spiegare i fenomeni, giacchè STRANGE non fa niente invano.
2° regola- Effetti dello stesso genere devono sempre essere attribuiti, finchè è possibile, a alla stessa azione di STRANGE.
3° regola- Le qualità che non sono suscettibili di aumento e diminuzione (quali invece sono ad esempio le dimensioni di STRANGE), devono essere considerate come appartenenti a tutti i corpi in generale (ove STRANGE le ha inserite in modo eguale).
4° regola- Nella filosofia sperimentale, le proposizioni raggiunte mediante induzione dai fenomeni devono essere considerate, nonostante le ipotesi contrarie, esattamente o approssimativamente vere fino a quando altre manifestazioni di STRANGE le confermino interamente o facciano vedere che sono soggette a eccezzioni.

E con questo chiudo il mio 75° post, conquistando la stellina come sempre con un post su STRANGE.

[Modificato da rijkaard 16/02/2004 20.40]

[Modificato da rijkaard 16/02/2004 20.44]

OFFLINE
Email User Profile
Post: 12,879
Post: 12,677
Registered in: 2/5/2004
Age: 34
Gender: Male
Admin
2/15/2004 7:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

[SM=g27823] Che spettacolo[SM=g27828]


"è un po' come avviene nella vita di tutti noi,
quando si ha tanta scelta si è più selettivi,
quando si ha meno scelta ci si adatta di più a quel che c'è...
siamo un po' tutti folletti trombatori della ryan air"

Vera Guido
OFFLINE
Email User Profile
Post: 8,874
Post: 7,915
Registered in: 2/5/2004
Age: 34
Gender: Male
Admin
2/15/2004 4:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

La nuova filosofia...
Seguendo la via della ragione che ci è stata concessa ho preparato un piccolo itinerario della conoscenza della filosofia Strangeica...
All'inizio era solo buio e freddo (egli è il buio e Sub il freddo); noi, poveri mortali, ci aggiravamo nell'oscurità allungando le braccia in cerca di un qualche appigilio...ci venivano propinate lezioni senza una logica e senza nemmeno avere una guida adatta (e noi, ovviamente, subivamo ingiuste valutazioni...quasi mai sopra il 2...)...poi, quasi come accade quando l'aurora giunge ad allietare terre invase dalla notte, vedemmo una luce rossastra quasi come se un tizzone ardente si fosse acceso nel bel mezzo di quell'oscurità...questa illuminava un viso a dir poco immenso e degno della più grande riverenza! Quella piccola luce era la sigaretta di Strange che ci illuminava la via da percorrere!! Purtroppo accade che, di quando in quando, quella luce si spenga (questa viene eclissata dalle sagome di certi personaggi...due dei quali, i più terribili, ho già nominato) e noi ci ritroviamo, ancora, a brancolare nel buio...ma non vi è mai stata una volta in cui quella luce non abbia ricominciato a brillare!! Sempre la vera via da seguire ci è stata indicata ed unicamente seguendola avremo accesso a tutte le risoste che cerchiamo!! Strange è l'unico in grado di guidarci...e noi, seppur lontani da lui (come dice il lupo, siamo stati da lui allontanati), lo seguiremo sempre e per tutta l'eternità!!

§Johan Razev§
[Edited by Lupo Cima 9/21/2008 2:35 PM]

----------------------------------------
"Possiamo solo decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso" Gandalf
----------------------------------------
"Venite amici che non è tardi per scoprire un mondo nuovo.
Io vi propongo di andare più in là dell'orizzonte
E se anche non abbiamo l'energia
che in giorni lontani
mosse la terra e il cielo,
siamo ancora gli stessi,
unica eguale tempra di eroici cuori
indeboliti forse dal fato
ma con ancora la voglia di combattere
di cercare
di trovare
e di non cedere." A. Tennyson - Ulysses -
----------------------------------------

Veramente Immenso

OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,464
Post: 1,451
Registered in: 2/5/2004
Age: 35
Gender: Male
Moderatore
2/14/2004 3:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

il metodo STRANGE
Premettendo che anche René Descartes, o Renato Cartesio se preferite ha conosciuto e seguito STRANGE, come dimostra il passo seguente, che potete trovare "facendo una scorribanda", come direbbe l'Immenso, a pag. 193 del nostro testo:
"Come uomo che cammina da solo e nelle tenebre, decisi però di procedere così lentamente e di usare in tutti i casi tanta circospezione (tipico di STRANGE) che, se anche progredivo con estrema lentezza, avrei almeno evitato di cadere (come rischia anche lo Stesso STRANGE in bici più volte pur salvandosi sempre)."
inizio qui nel mio 50° post che non poteva che essere nel topic di STRANGE, a descrivere il Metodo STRANGE, partendo dalle regole di Cartesio:
1)Regola dell'evidenza, che dice non si deve accogliere nulla per vero se STRANGE non gli ha concesso chiarezza ed evidenza.
2)Analisi, per cui bisogna dividere le difficoltà nel numero di parti più immenso possibile e necessario per portarlo alla facilità delle interrogazioni di STRANGE.
3)Sintesi, in cui si passa dalle immense conoscenze più semplici a quella veramente immensa più complessa.
4)Verifica o appuntamento di verifica, che conclude tutto il resto, controllandolo. Le interrogazioni di STRANGE sono un esempio perfetto di attuazzione di questa regola ed indicano anche come queste debbano essere rigorosamente immense (ad esempio nel n° degli interrogati ("...per adesso questi poi vediamo...")).










OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,464
Post: 1,451
Registered in: 2/5/2004
Age: 35
Gender: Male
Moderatore
2/13/2004 8:17 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

STRANGE è potere
In questo momento, studiando Francis Backon alias Bacone e la sua celeberrima frase "sapere è potere", ho appreso quanto la logica Aristotelica possa essere vera.
Infatti se sapere è potere, e il sapere sappiamo che è veramente immenso, e sappiamo che l'unica cosa veramente immensa è STRANGE, allora STRANGE non solo è sapere ma sopratutto potere, come le sensate esperienze e le necessarie dimostrazioni galileiane ci dimostrano.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 12,879
Post: 12,677
Registered in: 2/5/2004
Age: 34
Gender: Male
Admin
2/12/2004 10:03 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il centro
Al centro di tutto non c'è più l'uomo, la terra o il sole, ma c'è STRANGE.Strange è l'essere perfetto, ma è comunque mobile e mutabile.
Mutabile in quanto si plasma secondo le sue necessità, mobile ma estremamente lento.
Egli ci donò la vita e ci diede libero arbitrio.Possiamo conoscere Strange mediante la ragione e la natura che lui ha creato.Essendo però Lui essere perfetto, non potremo comprenderlo pienamente, ma solamente la sua parte "umana" sarà raggiungibile mediante la ragione e la conoscenza.
[Edited by Lorentzgang 8/25/2008 4:51 PM]


"è un po' come avviene nella vita di tutti noi,
quando si ha tanta scelta si è più selettivi,
quando si ha meno scelta ci si adatta di più a quel che c'è...
siamo un po' tutti folletti trombatori della ryan air"

Vera Guido
OFFLINE
Email User Profile
Post: 12,879
Post: 12,677
Registered in: 2/5/2004
Age: 34
Gender: Male
Admin
2/12/2004 9:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

E' giunto il momento tanto atteso.Questo è un Topic destinato a diventare grande.Darò ora inizio alla nostra filosofia.Se il tutto viene bene, lo facciamo vedere alla fonta alla fine dell'anno.[SM=g27811] ......[SM=g27828]
Parto io...[SM=g27821] ..[SM=g27818]


"è un po' come avviene nella vita di tutti noi,
quando si ha tanta scelta si è più selettivi,
quando si ha meno scelta ci si adatta di più a quel che c'è...
siamo un po' tutti folletti trombatori della ryan air"

Vera Guido
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:35 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Online dal 4 febbraio 2004

<< Link >>

<< cds >>