Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Accordi e memoria (le tabelline del musicista)

Last Update: 8/5/2005 11:17 PM
8/3/2005 10:59 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

Post: 138
aint talkin bout love
OFFLINE

Parlando di conoscenza delle note e degli accordi, vi suggerisco un mio schema mentale che applico quando mi serve ricordare rapidamente le note e le alterazioni che compongono un determinato accordo in tonalità maggiore. In apparenza può sembrare complicato, ma se provate a ragionarci un attimo su, magari aiutandovi con carta e penna (e pentagramma) vi renderete conto che è abbastanza semplice. Io lo trovo molto utile per razionalizzare la quantità di memoria necessaria per archiviare le informazioni, insomma una sorta di memoria "zippata".

- - - - - -
PARTE 1
- - - - - -

Si compone di due fasi, la prima è quella detta dei "sette nani":

Domisolsi
Refalado
Misolsire
Faladomi
Solsirefa
Ladomisol
Sirefala


Una volta memorizzati i nomi dei sette nani non vi scappano più dalla mente, garantito.
Come è evidente, ogniuno rappresenta i nomi delle quattro note che compongono un accordo con il 7mo grado.

- - - - - -
PARTE 2
- - - - - -

La seconda fase, per mettere al loro posto le alterazioni, è un pò più complicata ma fattibilissima.
Si raggruppano le 12 tonalità (seguendo il circolo delle 5e) nel seguente modo:

C
G
D / A / E
B
-
Gb
Db / Ab / Eb
Bb
F


Le prime sei sono la parte destra del circolo (in diesis), le altre sei la parte sinistra (in bemolle), sempre in senso orario.
Le due parti sono simmetriche, due tonalità esterne, un gruppo da tre, una interna.

Quindi per ogni tonalità maggiore si elencano le alterazioni dei quattro accordi principali, ovvero:
Maj7 / 7 / m7 / m7b5


Lo schema che ne risulta è composto da due matrici:
(n) sta per naturale, (#) per diesis, (b) per bemolle, (B) doppio bemolle

C
nnnn - nnnb - nbnb - nbbb

G
nnn# - nnnn - nbnn - nbbn

D / A / E
n#n# - n#nn - nnnn - nnbn

B
n### - n##n - nn#n - nnnn



Gb
bbbn - bbbb - bBbb - bBBb

Db / Ab / Eb
bnbn - bnbb - bbbb - bbBb

Bb
bnnn - bnnb - bbnb - bbbb

F
nnnn - nnnb - nbnb - nbbb



- - - - - -
SPIEGAZIO
- - - - - -

La prima tonalità (C) è ovviamente la più semplice, e ci serve per capire il meccanismo

C
nnnn - nnnb - nbnb - nbbb


Sono i quattro accordi in tonalità di C (Cmaj7, C7, Cm7, Cm7b5)

Prendiamo ad es. l'accordo Cm7
Il "nanetto" in C era "Domisolsi", lo incrociamo con la sequenza "nbnb":
"Domisolsi" x "nbnb" = Do-Mib-Sol-Sib

La seconda tonalità (G) è anche abbastanza facile da ricordare a mente
G
nnn# - nnnn - nbnn - nbbn


Poi viene il gruppo da tre, ed è il punto forte di questo sistema, perchè seguono tutte e tre la stessa sequenza:
D / A / E
n#n# - n#nn - nnnn - nnbn


ad es. l'accordo Dmaj7 è:
"refalado" x "n#n#" = re-fa#-la-do#
per l'accordo Emaj7 lo schema è lo stesso, dobbiamo solo cambiare il "nanetto" :
"misolsire" x "n#n#" = mi-sol#-si-re#

Provate a scriverle su pentagramma e vedete che è molto più facile di quanto sembri, e soprattutto è abbastanza facile da ricordare a mente, anche senza carta a disposizione.
Considerate che gli accordi di base sono 48 (12 tonalità per 4 accordi) e ricordarli tutti a memoria non è facile. In questo modo invece io li tratto in modo schematico per risparmiare memoria, e mi bastano due soli schemi (i due gruppi da tre) per costruire istantaneamente ben 24 accordi (la metà!). Dei rimanenti, 16 (le quattro tonalità esterne, C G F Bb) sono piuttosto semplici da ricordare a mente perchè hanno meno alterazioni in partenza e anche perchè sono le tonalità più usate. Rimangono gli 8 accordi delle due "interne" (B e Gb), ma vabbè... un minimo sforzo lo dobbiamo fare.



[Modificato da Mr. Palomar 03/08/2005 11.08]

Mr. Thelonious Palomar - Violer d'Amores
8/3/2005 1:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

Post: 563
giant steps
OFFLINE
..anch'io mi arrovello ogni tanto a cercare un sistema che mi spiani la strada ad una memorizzazione totale e duratura. Il tuo capita a fagiuolo, perchè ero a corto di idee !
.. fino a qualche tempo fa, anch'io avevo considerato le tetradi come successione intersecata tipo : DoMiSolSiReFaLaDo , e bastava far partire la tiritera dal nome della nota dell'accordo interessato...
8/3/2005 2:14 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

Post: 291
all the things you are
OFFLINE
ora la stampo..
[SM=g27837] ...perchè mi piace assai.

A prest
Andrea
8/5/2005 11:17 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

Post: 563
giant steps
OFFLINE
riflettendoci, forse ci si può anche aiutare ( e qui faccio un parallelo al post sulla scala maggiore), con piccole regolette del tipo : se ho un accordo semidiminuito, non può essere che il settimo grado di una tonalità ( o il secondo della relativa minore); se sto suonando su un accordo dominante, non può essere che il V grado... e così via.. un accordo m7 , ho tre possibiltà di collocarlo, al secondo al terzo o al sesto grado di una tonalità...
.. ad ogni modo, ho come l'impressione che non sia tanto importante scegliere il metodo migliore, posto che ce ne sia uno, ma , appunto, sceglierne uno! perchè tanto, se sei uno che suona, ci dovrai passare comunque ! a seconda del percorso che si intraprende, gli ostacoli si scaleranno faticosamente, oppure si aggireranno furbescamente, conservando le energie per quello successivo.
Se sei uno che suona tanto, penso che alla fine ti ricordi i nomi , la collocazione e il suono dei 48 accordi, come se avessi 48 figli. ( e qui mi zappo i piedi perchè io già impazzirei e ne farei fuori almeno due terzi)..
.. no?
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:26 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com