Print | Email Notification    
Author
Facebook  

intervalli

Last Update: 3/22/2005 2:09 PM
11/12/2003 1:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

Post: 563
giant steps
OFFLINE
sull'ultimo numero di una nota rivista di "chitarre",(non ho ben capito,leggendo la licenza, che poi ho saltato, cosa si può dire, senza correre il rischio di vedersi arrivare a casa i reparti speciali pronti ad acciuffarti, tramortirti, incatenarti, incamiciadiforzarti, e asciugarti per poi interrogarti torturandoti, come succede nel film Brazil..ops!), un tale, (al momento mi sfugge il nome,ma dev'essere un bravo), ha esposto il suo schemino di riferimenti musicali agli intervalli.Però ho notato che ne mancavano alcuni, tipo, 5e dim, seste + , ecc. inoltre, anche se forse è superfluo, non è considerato il "rivolto" (le virgltt,sono per il coccia). per quel che mi riguarda, mi sto studiando uno schemino che include, non solo tutti gli intrvll fino alle 13, e rivolti, ma anche diteggiature, e numero di elementi sul pentagramma es: una 4 sono 2(sp-r) una 5 tre (sp-r-sp o r-sp-r)..e mi sembra qualcosaltro, ora non mi ricordo. stessa cosa per le triadi. in musica i riferimenti non mancano...
Data la mia pigrizia, credo che farebbe prima Joyce a scrivere il seguito dell'Ulisse, più il "ritorno del figlio", ma la buona volontà ce la metto.
se qualcuno ha qualche consiglio pratico efficace, o se ha risolto la questione in altri modi, gentilmente può anche vuotare il sacco..
...così..."pur parlè"!
11/13/2003 12:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

Post: 291
all the things you are
OFFLINE
ma è un lavoraccio!
Ciao!
mi sembra una faticaccia quella che ti stai accingendo a fare..quindi mi prenoto per avere uno fotocopia dello schemino![SM=g27828]
Ma servirà poi?
..cioè lo so che in fondo serve tutto e forse serve più fare lo schemino che lo schemino stesso..
ma è l'idea di fondo dell'articolo che citi che mi lascia dei dubbi ...sembra Sarabanda con gli intervalli: mi può servire a suonare meglio o solo a riconoscere gli intervalli per superare un quiz? (plin plon... che è questo ? Una TERZA minore! Bravo! GRAZIE!)
VAbBe ci vorrebbe il parere di un didatta..cheddici Coccia??

Andrea
11/13/2003 12:42 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

Post: 334
amministratore
stella by starlight
OFFLINE
Pensi che per un pittore distinguere i colori sia importante? Ecco, per un musicista gli intervalli sono la stessa cosa, no? Se li riconosco (poi non ha importanza se questo riconsocimento sia "formalizzato" o "empirico", esclusivamente intuitivo: certo, se sai dargli un nome magari ti facilita la comunicazione con altri musicisti), sono in grado di suonarli; se li riconosco, sono in grado di trascriverli (anche senza dover avere per forza la chitarra in mano: mi viene in mente una supermelodia mentre sono in coda alla posta e zac!, posso annotarmela su un pentagramma improvvisato sul retro di uno scontrino che mi è rimasto in tasca...); se li riconosco, sono in grado di godermeli ancora di più (che probabilmente è l'aspetto più importante): un po' come fare del sesso, la volta migliore non è la prima ma la centesima, la millesima, quando ci si conosce a fondo, intuitivamente, si ha vero "interplay", senza pensare, senza "fare", pronti semplicemente a "sentire la vita" e ad accoglierla per quello che ti sta dando in quel momento... Ecco, con la musica è lo stesso, credo: più forte è la confidenza, l'intimità, e più puoi goderne in maniera "pura", immediata, diretta; finalmente lontana dalle mille sovrastrutture che finché restano coscienti effettivamente possono imbrigliare...

Hola!
il coccia
11/13/2003 1:03 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

Post: 291
all the things you are
OFFLINE
effettivamente...
[SM=g27818] ..direi che mi hai convinto...comincerò uno schemino anchio...poi magari li confrontiamo...
Andrea
11/24/2003 12:48 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

Post: 291
all the things you are
OFFLINE
allora??
[SM=g27828] [SM=g27823]
Come vanno le tabelli ne con gli intervalli...
io ho problemi a trovare una melodia nota che cominci con un intervallo di settima maggiore e uno minore...quella proposta da chitarre è over the raimbow l'intervallo tra prima e terza nota..ma una melodia con un settima < 0 > tra prima e seconda n ota esiste??? cheddevo fa me la scrivo e me la fischio?
Bye
Andrea
11/24/2003 1:09 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

Post: 563
giant steps
OFFLINE
mica dev'essere famosa per forza,che diamine.
io ho trovato per il rivolto della 5 aumentata,niente meno che l'inizio del tema di (bleaah)."Love story"...rivoltante,appunto.
5/9/2004 12:36 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

Post: 563
giant steps
OFFLINE
..è una congiura. dopo love story, e il tempo delle mele (rivolto di 6a),finalmente,ho trovato un riferimento per l'intervallo di 7 bemolle : nientemeno che "perdere l'amore" (precisamente tra il "de" e il "re" ,della parola "perdere" ).
5/11/2004 2:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

Post: 291
all the things you are
OFFLINE
..ora me lo segno...
... parlando col coccia è venuto fuori che l'intervallo di 7a maggiore è il più ostico...dunque...
si apra la caccia ad un pezzo noto per la memorizzazione rapida[SM=g27837] !!!

vale tutto... anche Zappa ...
Andrea
5/11/2004 4:18 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

Post: 563
giant steps
OFFLINE
...beh, la 7a maggiore, a dire la verità, è uno di quegli intervalli per i quail non considero necessario un riferimento , come per la 2a bemolle o 2a maggiore, o l'ottava...sono quelli e basta! per la settima maggiore, ci sarebbe un motivetto, di non so il titolo, ma è la colonna sonora di qualche film, alla "via col vento", "il mago di oz"..e non è nemmeno l'inizio,bensì "la seconda strofa". ...in classe poi te lo fischietto!...cioè, te lo suono! ti posso dire, se vuoi provare a riconoscerlo, che la sequenza di note, è (partendo ipoteticamente dal do)in ottavi(i trattini dividono i quarti:
(pausa da un ottavo),do - si, la - sol , fa - soool(un quarto)

tutto chiaro no ? sempre meglio che pensare a un ottava e sottrare un semitono...(viene "somewhere over the rainbow!")
3/22/2005 2:09 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

Post: 563
giant steps
OFFLINE
...questa è una chicca : per la 4aug discendente, ho trovato il riferimento, nella canzoncina " si accendono e brillano, gli alberi di Natale!" esattamente tra il "di" e il "Na" di "di Natale" !...ovviamente non me la canto tutta ogni volta che ho il sospetto di aver incocciato un tritono discendente, ma solo " di Na.." non c'è nemmeno bisogno di finire la parola...
..ho quasi finito l'album...
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:56 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com