VAI AL SITO DI FIORI DI PENSIERO

 



 







 





 

    COME REGISTRARSI    CERCA NEL FORUM   CERCA UTENTI FREEFORUMZONE   DISCUSSIONI RECENTI   REGOLAMENTO DI FIORI DI PENSIERO   ENTRA IN CHAT   LINKS AGLI AMICI     
  Pubblicazione di scrittori dilettanti © È vietato copiare senza l'autorizzazione dell'autore. redazionedifiori@hotmail.com    

 

New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

anmesty per il kosovo

Last Update: 11/23/2006 3:45 PM
11/23/2006 3:45 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

-osovo – Proteggiamo i diritti delle donne e delle ragazze vittime di tratta


www.amnesty.it/appelli/appelli/kosovo?page=appelli

Data di pubblicazione dell'appello: 08.05.2006
Status dell'appello: attivo

La tratta di donne e ragazze a scopo di sfruttamento sessuale è un abuso del diritto all’integrità fisica e psicologica, alla libertà e alla sicurezza della persona, e alla vita. Questo fenomeno espone le donne e le ragazze a una serie di abusi dei diritti umani, quando si trovano nelle mani di coloro che gestiscono la tratta e nelle mani di quelli che pagano per le loro prestazioni sessuali. Le vittime di tratta sono vulnerabili a numerose violazioni a causa del fallimento dei governi nella protezione dei loro diritti umani.

Dal momento dell’arrivo della forza internazionale di peacekeeping nel luglio 1999 (KFOR) e della costituzione della Missione delle Nazioni Unite in Kosovo (UNMIK), il paese è diventato una delle più importanti destinazioni per le donne e le ragazze vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale.

Sebbene alcune donne vengano rapite o obbligate, molte iniziano i loro viaggi volontariamente partendo dal proprio paese – generalmente nell’Europa dell’Est – con l’illusione di trovare un lavoro che garantirà loro la fuga dalla povertà, dalle violenze e dagli abusi. Spesso subiscono violenze sistematiche che le rendono completamente dipendenti da coloro gestiscono la tratta e che in seguito diventano i loro “padroni”. Una volta arrivate a destinazione il lavoro che gli viene offerto non è quello promesso: vengono private dei documenti e in molti casi vengono picchiate e, se iniziano a protestare, stuprate.

Quando raggiungono il Kosovo, vengono violentate dai clienti, dai loro “padroni” e da altre persone che partecipano all’organizzazione della tratta. Molte vengono rinchiuse in appartamenti. Alcune diventano vere e proprie schiave, costrette a lavorare in bar e locali durante il giorno e poi rinchiuse in stanze dove vengono obbligate a prestazioni sessuali con 10 o 15 clienti a notte. Quando sono malate non hanno accesso a cure mediche, non hanno uno status legale; sono negati loro tutti i diritti. Alcune sono bambine di appena 12 anni.

Amnesty International lancia un’azione in favore delle donne e delle ragazze vittime di tratta, attraverso un appello indirizzato ai capi di polizia del Kosovo, per denunciare le gravi violazioni subite dalle donne e dalle ragazze.

Maggiori informazioni sulla tratta di donne e ragazze in Kosovo sono disponibili sul sito internazionale di AI www.amnesty.org.

Partecipa alla nostra azione, scegliendo una di queste possibilità:

-Firma on line questo appello

- Stampa e spedisci l’appello qui sotto all'indirizzo:
UNMIK Police Commissioner
Stephen Curtis
UNMIK Police Headquarters
38000 Pristina
Kosovo
Tel: +381 38 504 604 Ext 5002
Fax: +381 38 504 604 Ext 5114

Head of Kosovo Police Service
Colonel Sheremet Ahmeti
UNMIK Police Headquarters
Pristina KOSOVO
Salutation: Dear Colonel Ahmeti

Testo dell’appello

Dear Mr. Curtis,
Dear Colonel Ahmeti,

I am extremely concerned about women ang girls trafficked in Kosovo.

You must make every effort to stop this cycle of grave violations of the fundamental rights of women and girls. Any measures taken to assess whether a woman or child has been trafficked must be done in a respectful and sensitive manner. The Trafficking and Prostitution Investigation Unit must:

• make every effort to ensure the safety and security of women and children who may have been trafficked such as ensuring that any interviews are conducted in confidence and that victims of trafficking are provided with protection should charges be brought against their traffickers;
• ensure that all trafficked women and children detained by law enforcement officials must be fully informed of their rights, how to access them and any other services available to support them;
• institute more sensitive methods for determining if a woman or child has been trafficked such methods should ensure that interviews of possible victims of trafficking take place only once;
• recruit more female officers who are competent in appropriate languages;
• cease the criminalization of women who have been trafficked;
• vigorously pursue the prosecution of all who knowingly use the services of trafficked women and children.

può essere collegata alla giornata mondiale contro lo sfruttamento delle donne

by guido arci camalli arci guernica arci fuori orario arci peppino impastato arci cervo sprofondoimperia
E' giusto adorare Gesù?Testimoni di Geova Online...107 pt.7/22/2019 4:43 PM by I-gua
Sondaggi Elettorali di Ankie & FriendsAnkie & Friends - L&#...39 pt.7/22/2019 12:48 PM by anklelock89
Bari pigliatutto....e noi🤔blog191237 pt.7/22/2019 10:31 AM by muggiò.muggiò.1912
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:52 PM. : Printable | Mobile | Regolamento | Privacy
FreeForumZone [v.5.0.0] - Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com

<<  Vai al sito Fiori di Pensiero      <<  Vai alle Poesie in Pergamena


 AIUTARE I BAMBINI  onlus - Per l'adozione a distanza di progetti di vita e di bambini in tutto il mondo