VAI AL SITO DI FIORI DI PENSIERO

 



 







 





 

    COME REGISTRARSI    CERCA NEL FORUM   CERCA UTENTI FREEFORUMZONE   DISCUSSIONI RECENTI   REGOLAMENTO DI FIORI DI PENSIERO   ENTRA IN CHAT   LINKS AGLI AMICI     
  Pubblicazione di scrittori dilettanti © È vietato copiare senza l'autorizzazione dell'autore. redazionedifiori@hotmail.com    

 

New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Brevi notizie sul mondo degli Haiku - Regole per la composizione

Last Update: 1/25/2009 12:00 AM
OFFLINE
Email User Profile
3/9/2003 6:37 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Parliamo di haiku


Che cos’è un haiku
(semplificherò al massimo.)
E’ un “kata”, cioè una via, con propri percorsi e specifiche caratteristiche e in esso c'è tutto il naturalismo lirico dell'animo giapponese e il furyu, ovvero ''il gusto proprio dello zen nella sua percezione dei momenti senza calcolo della vita'', nel quale sono ravvisabili, come elementi strutturali i ''quattro stati d'animo fondamentali''(sabi, wabi, mono no aware, yugen)
Si tratta di un brevissimo ma intensissimo componimento poetico giapponese.

Come si scrive
PRIMA REGOLA
Una regola che sarebbe fondamentale rispettare (e che è la più semplice) è che la poesia sia di tre versi di complessive 17 sillabe (5-7-5 sillabe ciascuno).
SECONDA REGOLA
Oltre a ciò sarebbe bene riuscire ad includere il “kigo” , cioè il riferimento ad una delle quattro stagioni dell’anno.
La scelta può essere fatta tra due stili differenti:
1 presentare il tema della composizione in un verso, sviluppandolo negli altri due;
2 presentare due temi che possono essere in armonia o in contrasto.
Ma è anche possibile
* presentare il tema nei primi due versi e ribaltarlo o farlo “esplodere” nel terzo

In somma è una sotto specie del secondo caso sopra descritto.
TERZA REGOLA
La terza regola dovrebbe essere quella di inserire i quattro elementi chiamati sabi, wabi, mono no aware, yugen.
“Cosa sono?” chiederà il nostro petulante qualcuno.

Il sabi che è quieta, intensa solitudine, dove però non c'è tristezza ma un non attaccamento, una non sovrapposizione del proprio ego agli eventi .
Il wabi che è il rivelarsi dell'inatteso e profondo senso dell'essere dei gesti più modesti, di ogni piccolo evento.
Il no aware che è, il momento del rimpianto e della nostalgia, il senso della transitorietà del tempo e del dileguarsi del mondo e dove non c’è sofferenza cieca, e non va confusa con un senso irreparabile di perdita
Lo yugen, il mistero, l'ineffabile, l'inafferrabile.
Queste caratteristiche sono tra loro strettamente legate, separate solo da sfumature sottili.


COME SI LEGGE UN HAIKU.

Di fronte ad un haiku, il lettore (osservatore del quadro) si pone con spirito recettivo, inspira, sgombra la mente da altri pensieri, espira lentamente e legge una prima volta, per capire di che quadro si tratta.
Dopo di che, chiude gli occhi, per fare mente locale, inspira e lentamente espira, rilegge per la seconda volta molto lentamente l'haiku, in modo che ne possa apprezzare il tempo in cui è collocato, il colore e il disegno evocato; richiude gli occhi e visualizza, inspira, espira lentamente e rilegge la terza volta per coglierne tutta l'essenza e interiorizzarla.
Se un haiku è ben scritto, deve lasciare in chi lo legge delle gradevoli sensazioni di benessere e pace, o di estremo coinvolgimeto e agitazione di disagio, per le brutture di vita evocate o di compartecipazione allo spirito ilare del poeta come nei senryu e haikai, di cui vi parlerò in appresso.

Ve la sentite di provare? Io l’ho fatto con scarsi risultati ma voi potete fare certo di meglio.
Normalmente gli haiku non dovrebbero avere titolo ma questo a noi non interessa.



[Edited by Cobite 10/30/2009 10:20 AM]
E' giusto adorare Gesù?Testimoni di Geova Online...97 pt.6/18/2019 11:19 PM by barnabino
carte da culSenza Padroni Quindi Roma...52 pt.6/18/2019 7:59 PM by er.principe77
Calciomercato estivo - Stagione 2019/2020blog191240 pt.6/18/2019 10:23 PM by GiorgioG.76
OFFLINE
Email User Profile
Post: 6
Post: 6
Registered in: 6/11/2004
Gender: Male
7/24/2004 10:34 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il tessuto classico di haikai o haiku è stato efficacemente descritto. Nella sostanza il canone rigido è saltato a buona ragione. Non si può imbrigliare il pensiero a costrizione di una struttura!
Saluti ad adb-ariadipoesia[SM=x142903]

Chianura in riva di rima
OFFLINE
Email User Profile
Post: 3,121
Post: 2,776
Registered in: 1/26/2003
Gender: Male
8/5/2004 8:41 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Infatti, penso che la poesia debba essere un'arte libera.
Nessuno deve obbligare qualcun altro a scrivere haiku ma neppure può vietarlo, come non può vietare di scrivere in rima, o obbligare di scrivere esclusivamente poesie di un certo tipo o argomento.

Evviva la poesia libera nella forma e nel pensiero, naturalmente finché questo pensiero porta rispetto al pensiero altrui.


Giancarlo cobite


________
- Ogni alba è un pizzico d'infinito che ci viene donato assieme ad un pizzico d'arte (cobite)-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 28
Post: 28
Registered in: 10/12/2004
Gender: Female
10/16/2004 10:17 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

un soffio di luce
sul tuo volto:
un sorriso.

[SM=x142828] sarà così??
...il sole...in ogni dove
OFFLINE
Email User Profile
Post: 484
Post: 2
Registered in: 8/13/2004
Gender: Male
11/17/2004 11:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

salve sono nuovo di qui,
ma conosco un po' gli Haiku e per quel riguarda la libertà di scrivere sono d'accordissimo in ogni casò se si scrive un haiku senza rispettarne le regole non si sta scrivendo più un haiku m a un verso libero, non credo abbia senso dire "questo è un haiku" per un componimento che magari non rispetta il 5-7-5 o le altre regole fondamentali.
********************************
PROF.... mi scusi ma io non ho capito di che sta parlando....
mica mica
********************************
OFFLINE
Email User Profile
Post: 4,461
Post: 3,928
Registered in: 1/26/2003
Gender: Male
11/18/2004 12:20 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ventodistellaj.

"un soffio di luce 6
sul tuo volto: 4
un sorriso.
" 4
[SM=x142874]
la tua è una splendida goccia di poesia, ma non mi pare possa intendersi come haiku per due motivi: la metrica che dovrebbe essere 5+7+5 (invece è 6+4+4) e la mancanza del richiamo alla stagione.


Nic0tina,
la penso esattamente come te.
[SM=x142846]
Un salutone

Giancarlo cobite




L'Amore sarà l'unica vittoria dell'ultima rivoluzione. Il resto è tempo crudele di non-uomini.

OFFLINE
Email User Profile
Post: 31
Post: 30
Registered in: 10/12/2004
Gender: Male
11/20/2004 3:17 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Bel tema
Mi tenta molto questo tema. Lezioncina utile.
Grazie.
Vitale
OFFLINE
Email User Profile
Post: 511
Post: 3
Registered in: 8/13/2004
Gender: Male
11/23/2004 12:11 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

comunque i riferimenti alla stagione non sono obligatoriamente diretti, come esempio userò uno tra gli haiuku che ho più cari:


è bella e triste
la barca che pesca
coi cormorani
********************************
PROF.... mi scusi ma io non ho capito di che sta parlando....
mica mica
********************************
OFFLINE
Email User Profile
Post: 4,676
Post: 4,125
Registered in: 1/26/2003
Gender: Male
12/5/2004 10:19 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Da pescatore quale sono, anche se non ho la loro cultura, posso immaginare quale sia la stagione in cui più redditizia è la pesca con i cormorani.

Molte cose possono comunque definirsi relative negli haiku tradotti, si pensi solo alla difficoltà di riconvertire la poesia in metrica fissa quando in realtà l'altra lingua ha parole, sonorità e rappresenta una cultura diversa.
Non è sempre facile e a volte forse impossibile.

Ritengo invece che altra cosa sia quando si vuole comporre un haiku direttamente nelle propria lingua. Allora penso che si debba fare il possibile per rispettarne la metrica.
Anch'io comunque sarei meno rigoroso per il riferimento al tempo in quanto la sua rappresentazione è certamente più legata alla cultura locale, ma un haiku ha quelle regole ....

[SM=g27811]
Un abbraccio

Giancarlo


L'Amore sarà l'unica vittoria dell'ultima rivoluzione. Il resto è tempo crudele di non-uomini.

[Modificato da Cobite 07/12/2004 11.14]

OFFLINE
Email User Profile
Post: 334
Post: 333
Registered in: 10/12/2004
Gender: Male
2/4/2005 1:39 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

solo per dire che, per quanta fatica faccia,
sono arrivato a comporre tre (dico tre) haikù.
Che poi abbia rispettato ogni regola...non so.

Vitale
OFFLINE
Email User Profile
Post: 378
Post: 225
Registered in: 12/31/2004
Gender: Female
4/2/2005 5:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

capisco perchè non riesco a comporli
-Giulia-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,059
Post: 1,058
Registered in: 10/12/2004
Gender: Male
4/15/2005 9:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ti credo, anch'io ho fatto una faticaccia...
Vitale
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,353
Post: 129
Registered in: 7/25/2003
Gender: Female
5/25/2005 8:13 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


[SM=x142848] [SM=x142870]

ragazzi calma!
contar fino a sette
non è un rebus!

[SM=x142944]
regit
OFFLINE
Email User Profile
8/4/2008 5:01 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
rezgit, 25/05/2005 8.13:


[SM=x142848] [SM=x142870]

ragazzi calma!
contar fino a sette
non è un rebus!

[SM=x142944]


non è questione di contare, se ho dato l'impressone che tutto si riduca a questo, vi chiedo scusa.
Evidentemente la mia comunicazione non è passata come speravo. [SM=x142813]

OFFLINE
Email User Profile
Post: 24,645
Post: 22,924
Registered in: 1/26/2003
Gender: Male
1/25/2009 12:00 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Ottimo, ora chiudiamo questa discussioni e ponete i vostri haiku come discussioni a se.

Grazie

[SM=x142838] Giancarlo


...

- Quando le parole hanno la musica dentro e la strofa è canto, allora il pensiero è diventato poesia.- (Cobite)
Admin Thread: | Unlock | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:35 AM. : Printable | Mobile | Regolamento | Privacy
FreeForumZone [v.5.0.0] - Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com

<<  Vai al sito Fiori di Pensiero      <<  Vai alle Poesie in Pergamena


 AIUTARE I BAMBINI  onlus - Per l'adozione a distanza di progetti di vita e di bambini in tutto il mondo