NUOVA Procedura di log in
Salve a tutti, per chi non si fosse ancora adeguato al nuovo forum: PROCEDURA LOG IN DA VECCHIO FORUM
Per chi ha già provveduto ad effettuare il primo accesso: ACCEDI
Nel caso incontraste ancora difficoltà potete far uso della mail sottostante per segnalare problemi.
admin@freeforumzone.com
 
Previous page | 1 2 3 4 | Next page

Motore: Guida alla sostituzione cinghie 2V

Last Update: 9/14/2021 10:11 PM
Author
Print | Email Notification    
Post: 2,534
Location: CAGLIARI
Monsterista implume
OFFLINE
2/23/2019 4:05 AM
 
Quote

ciao...
sono quello delle foto del pdf, mi fa piacere che possano servire a qualcuno... ogni tanto qualcuno posta qui sul forum ormai deserto... forse tutti si son spostati su facebook o whatsapp...

cmq... moto del 2000, immagino che le cinghie siano state cambiate, fallo se ti fa sentir sicuro ma non preoccuparti di cambiarle ogni 2 anni o 20mila km perché le cinghie sono quasi indistruttibili, a meno di difetti di fabbricazione che sorgerebbero appena montate...

io non ricordo quando le cambiai ma era parecchi anni dopo i fatidici 2 anni che l'avevo comprata...

(mi raccomando, fai girare il motore a mano per sentire se tutto è andato a posto dopo il cambio cinghie, a candele smontate ;) )

ad ogni modo se vuoi il manuale di officina del 900 scrivimi alla mail in firma o lascia la tua che te lo invio

Post: 2
Smarmittino
OFFLINE
2/25/2019 9:23 AM
 
Quote

Manuale
Ciao grazie per la tua disponibilità, purtroppo non puoi ricevere mail, almeno così mi dice il sistema e quindi qui sotto il mio indirizzo così puoi inviarmi il manuale della mostro 750.

Grazie

netsniferbg@gmail.com
Post: 2,534
Location: CAGLIARI
Monsterista implume
OFFLINE
2/26/2019 3:58 AM
 
Quote

inviato un pochino di roba...

intendevo la mail che c'è scritta nella mia firma, è su immagine per non ritrovarmela piena di spam, infatti ti consiglio di cancellare la tua dal messaggio precedente, meglio non rischiare :D

Post: 2
Smarmittino
OFFLINE
2/26/2019 10:49 AM
 
Quote

Ringraziamenti
Grazie Filippo, sei stato davvero gentilissimo.

Un abbraccione

Sergio
Post: 6
Smarmittino
OFFLINE
4/29/2020 1:03 PM
 
Quote

La ducati parla di strumenti laser o frequenzimetri per le tensioni cinghie .ma la stessa cosa viene consigliata da qualunque casa che produce qualunque motore sia di moto che di auto.io vi posso assicurare che lavorando in un officina ducati ormai da quando ho 15 anni e ora ben 45 suonati non si e mai usato nessuno strumento spazziale e nemneno chiavi a brucola o altro .solo una regola fissa che io addotto pure sulle mie auto.la tensione corretta di una cinghia ga essere un due valvole quindi con una pulegia sola in testa o un 4 valvole con due pulege in testa o di un auto deve esre :dalla puegia piu alta al cusinetto tenditore fatta in questo modo la cinghia da montata con le dita bisogna farla ruotare sino ad un anglo di 90 gradi non di piu non di meno questa e la misura che si itilizza in officina. Quindi a cinghia montata un pochino tesa tra pulegia superiore (albero a camme) e cuscinetto tenditore .si prende con ledita la cinghia e ka si fa rutare verso avanti o verso se da creare una torsione non piu di 90 gradi .questa e la tensione corretta .per qualsiasi cinghia di distribuzione. La cosa un po complessa e la messa in fase che deve esere fatta in modo corretto ma per questo vi sono segni sulle pulege basta rispettarli prima di smontare tutto
Post: 18
Smarmittino
OFFLINE
4/29/2020 1:22 PM
 
Quote

Flavio(75), 29/04/2020 11:03:

La ducati parla di strumenti laser o frequenzimetri per le tensioni cinghie .ma la stessa cosa viene consigliata da qualunque casa che produce qualunque motore sia di moto che di auto.io vi posso assicurare che lavorando in un officina ducati ormai da quando ho 15 anni e ora ben 45 suonati non si e mai usato nessuno strumento spazziale e nemneno chiavi a brucola o altro .solo una regola fissa che io addotto pure sulle mie auto.la tensione corretta di una cinghia ga essere un due valvole quindi con una pulegia sola in testa o un 4 valvole con due pulege in testa o di un auto deve esre :dalla puegia piu alta al cusinetto tenditore fatta in questo modo la cinghia da montata con le dita bisogna farla ruotare sino ad un anglo di 90 gradi non di piu non di meno questa e la misura che si itilizza in officina. Quindi a cinghia montata un pochino tesa tra pulegia superiore (albero a camme) e cuscinetto tenditore .si prende con ledita la cinghia e ka si fa rutare verso avanti o verso se da creare una torsione non piu di 90 gradi .questa e la tensione corretta .per qualsiasi cinghia di distribuzione. La cosa un po complessa e la messa in fase che deve esere fatta in modo corretto ma per questo vi sono segni sulle pulege basta rispettarli prima di smontare tutto

Grazie Flavio, ma visto che lavori sulle Ducati perchè non ci fai anche un servizio compreso di foto in modo apprezzare al meglio la tua abilità ed il tuo sapere , sarebbe davvero il massimo. Grazie
Post: 3
Smarmittino
OFFLINE
5/27/2020 6:19 AM
 
Quote

Fatto! Sul mio M900 del '96 è stato un gioco da ragazzi!
Il fatto di segnare le cinghie aiuta a eliminare qualche paranoia che ti fai se non sei meccanico....
mentre il sistema "tendicinghia" l'ho visto usare ad un meccanico Ducati!!!
La moto funziona (per adesso) [SM=p4449764] con una spesa di 38€ per due cinghie Daico.
Ciao
Post: 1
Smarmittino
OFFLINE
9/14/2021 10:11 PM
 
Quote

Grazie mille! Utilissimo
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:49 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com