New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

SHIATSU ED EMOZIONI

Last Update: 10/16/2004 1:40 AM
10/13/2004 11:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 28
Post: 28
AMMINISTRATORE
JUNIOR
SHIATSU ED EMOZIONI


Il corpo e la mente sono insiemi di un unico sistema, un sistema che da vita alle emozioni. Lo shiatsu connette tra loro i muscoli (e le contratture muscolari), i blocchi energetici ed emozionali, e gli stati psicologici che nascono tra la comunicazione, o la mancanza di comunicazione, dei vari insiemi. Come a dire: “relazione tra corpo e mente”. Dove la mente non è solo il cervello.

Per lo più i clienti che si avvicinano allo Shiatsu hanno problemi legati alla postura; quasi sempre la postura è indice di uno stato emozionale che spesso è il bagaglio di un vissuto. Se il bagaglio emozionale è particolarmente intenso in senso negativo, i blocchi intimi si trasferiscono sul corpo, sui muscoli, sulle strutture articoli ed ossee. Soprattutto quando le emozioni sono represse e bloccate. Si avvertono dolori alla “cervicale”, si avverte uno stato di stanchezza fisica, i dolori sono diffusi e non meglio identificabili, in tutto il corpo.

Lo shiatsu è in grado di ripristinare l’equilibrio tra i blocchi intimi ed i blocchi osteo-articolari-muscolari perché “sfrutta” il corpo come strumento di cura (oltre che di diagnosi). Il corpo parla! Ovvero esprime attraverso la comunicazione non verbale i disagi, i dolori, i bisogni della persona.

A. Lowen, pioniere della bioenergetica e dello studio dei rapporti tra corpo e mente, sosteneva che lo stato emozionale di una persona è la capacità della persona stessa di coinvolgerla nelle sue azioni e nel suo comportamento. Senza scindere il livello razionale con quello emozionale (subconscio) della persona. Avere il controllo sulla nostra capacità di movimento significa essere consapevoli delle NOSTRE capacità.

Attraverso lo shiatsu si agisce anche sullo stato emozionale del cliente, sul contatto tra lo stato razionale e lo stato intimo. Quindi, e ribadisco, nei blocchi energetici sono bloccate le emozioni. E spesso i blocchi energetici e delle emozioni appartengono al nostro vissuto ed al nostro passato, spesso provengono dalla nostra infanzia.




10/14/2004 6:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 16
Post: 16
Location: ROMA
Age: 42
JUNIOR
Ciao silvana......
Ciao silvana,sono Augusto,devo dire che nonostante io non conoscessi lo shiatsu,mi e' bastato leggere quello che hai scritto per avere un'idea abbastanza chiara sull'argomento,il che significa che ti sei spiegata molto bene....[SM=x90932]
Chissa' che quindi tu non possa fare qualcosa per la mia cervicale???Dal momento che sei a Roma,fammi sapere qualcosa,ciao a presto
Augusto
10/14/2004 9:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 76
Post: 76
SENIOR
per silvana
Cara Silvana, mi servirebbe comprendere se questa specie di asma di stanotte preannunciata da tensioni muscolari diffuse, da dolori ai muscoli della schiena e delle spalle, soprattutto alle inserzioni vertebrali e la costrizione toracica, il dolore cervicale, i dolori ‘vaganti’ al torace la sensazione d’essere imprigionato nel mio corpo siano sintomi riconducibili all’ansia e sanabili…. e non istinto di morte.
Può la tensione e il dolore vertebrale irradiarsi al torace e limitare la respirazione? Può l’ansia produrre costrizione faringea e tracheale con conseguente infiammazione e spasmi, quindi, in un feedback negativo aumento dell’ansia e poi tachicardia e panico?
trascrivo alcuni brani trovati su internet che sembrerebbero essere risposte positive:

"Non esiste malato nevrotico che non riveli una tensione addominale(…)Il trattamento della tensione addominale è divenuto tanto importante nel nostro
lavoro odierno che mi sembra oggi quasi incomprensibile come sia stato possibile
curare anche solo approssimativamente le nevrosi senza conoscere la
sintomatologia del plesso solare. I disturbi della respirazione nelle nevrosi
sono sintomi consequenziali delle tensioni addominali. (…)
le due funzioni più importanti sono la respirazione e
il movimento. In una persona che ha un conflitto emotivo, entrambe le funzioni
sono disturbate da tensioni muscolari croniche che rappresentano la controparte
fisica dei conflitti psicologici. Tali conflitti si strutturano nel corpo
attraverso le tensioni muscolari. Quando ciò accade, non possono trovare
soluzione finché non si allentano le tensioni. Per allentare le tensioni
muscolari si deve sentirle come una limitazione all'espressione di sé. Non è
sufficiente essere consapevoli del dolore che provocano. E la maggior parte
delle persone non è neppure consapevole di questo. Quando una tensione muscolare
diventa cronica, viene rimossa dalla coscienza e se ne perde la consapevolezza.
La sensazione viene determinata dalla respirazione e dal movimento. Un organismo
percepisce soltanto ciò che si muove all'interno del corpo.(…) Quando la respirazione è affannosa, si riduce la mobilità dell'intero
corpo. Quindi, trattenere il respiro e la maniera più efficace di annullare una
sensazione. Questo principio opera anche all'inverso. Proprio come le forti
emozioni stimolano la respirazione e la rendono più profonda, la stimolazione
della respirazione riesce a evocare forti emozioni.(…) Essere completamente vivi significa respirare
profondamente, muoversi liberamente e provare appieno le sensazioni. Queste
verità non possono essere ignorate se diamo valore alla vita e al piacere.(…) Una respirazione inadeguata produce ansia, irritabilità e tensione. Acutizza
sintomi come la claustrofobia e l'agorafobia. La persona claustrofobica sente di
non poter avere aria sufficiente in un ambiente chiuso. L'agorafobo ha paura
degli spazi aperti perché accelerano la sua respirazione. Ogni difficoltà di
respirazione causa ansietà. Se la difficoltà è grave, può portare al panico o al
terrore.
Perché tante persone incontrano difficoltà nel respirare appieno e agevolmente?
La risposta sta nel fatto che la respirazione crea delle sensazioni che le
persone temono di provare. Hanno paura di percepire la loro tristezza, la
collera e i timori. Come da bambini, trattengono il loro respiro per smettere di
piangere, tirano indietro le spalle e comprimono il torace per contenere la
collera e la gola per evitare di urlare. L'effetto di ognuna di queste manovre è
quello di limitare e di ridurre la respirazione.(…) La respirazione profonda ricarica il corpo e lo riporta letteralmente in vita. E
una delle ovvie verità riguardanti un corpo vivo è che si vede che è vivo: gli
occhi brillano, il tono muscolare è buono, la pelle ha una colorazione rilucente
e il corpo è caldo. Ciò accade quando una persona respira profondamente.


(…)La zona dorsale infatti è quella che va in tilt quando ci si sente schiacciati da responsabilità troppo gravose o quando entriamo in conflitto con le nostre emozioni, negandole. Se invece il dolore è diffuso a tutta la schiena, è accompagnato da stanchezza generalizzata e talvolta tachicardia, allora la causa del nostro malessere è lo stress, l'ansia e la tensione. Il nostro corpo parla e vuole essere ascoltato, la nostra postura riflette uno stato emotivo, un modo di vivere. Quando teniamo le spalle curve e la schiena storta è come se ci chiudessimo su noi stessi, quasi a proteggere il cuore, il nostro mondo emotivo, la nostra parte più debole.
Una terapia preventiva contro il mal di schiena deve prevedere quindi un percorso di "igiene mentale". È importante imparare a rilassarsi, questo gioverà al nostro benessere generale, ma anche alcuni piccoli "trucchi" ci aiuteranno a star meglio.
Infatti, spiega il dottor *********, anche la postura assunta in ufficio davanti al computer è responsabile di cervicalgie o dolori alla parte alta della schiena che, se non curati, possono scatenare dolori toracici o difficoltà respiratorie



10/16/2004 1:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 12
Post: 11
Location: ROMA
JUNIOR
Augusto, vai nella sezione moderatori, grazie.

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag cloud   [show all]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:40 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com