Ci sono tantissime cose hanno sconfitto lo scorrere del tempo, vieni a parlarne su Award & Oscar.

 
L'unico forum al mondo in cui potete avere un personal mod. Occhio, sarete marcati stretti! Leggete il regolamento prima di respirare!
 
Previous page | 1 2 | Next page

Politica, corruzione e magistratura

Last Update: 6/21/2024 11:13 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 2,312
Age: 52
Gender: Male
6/17/2024 9:49 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Premetto che non vuole essere un topic polemico o fatto per fare litigare, nel qual caso, come lo ho aperto, lo chiudo.
Molti di noi hanno vissuto l'inchiesta mani pulite negli anni 90 e le relative conseguenze politiche. MI ricordo che tutti, anche i miei genitori e i miei nonni ancora in vita, spesso passavano le serate per vedere i processi in TV. Ciò che è stato, è stato, non volevo parlare di quello che, nel bene e nel male (come ad esempio il suicidio di Raoul Gardini e di altri) cambiò qualcosa ovvero che la corruzione non fosse più data per scontata. Succede sempre così, quando si vogliono cambiare le cose, si devono attuare delle misure punitive inflessibili e d'esempio, in modo che si cambi abitudine. Se c'è una strada pericolosa, dove muoiono un tot di persone all' anno per incidente, si iniziano a punire a raffica tutti i conducenti che superano la velocità consentita finché la strada non diventa più sicura.

Molti di noi hanno apprezzato l'inchiesta mani pulite e la relativa pulizia. Abbiamo messo a tacere un piccolissimo scrupolo su ciò che stava avvenendo quando è morto Gardini, o altri perché evidentemente nell'aria c'era bisogno di un po' più di legalità.

Mi scuso per la premessa lunghissima e anche per il fatto che qualcuno potrà giudicare banali le mie riflessioni. Sono una cittadina che si sta facendo delle domande.

L'altro ieri molti giornali titolavano come fosse assurdo che Ilaria Salis era finalmente libera mentre il governatore della Liguria fosse invece ancora agli arresti domiciliari. La notizia però non è questa, la notizia è che uno di questi giornali è l'Unità. Che Libero, Il Giornale, abbiano fatto un articolo del genere, ci sta, perché è stampa orientata da quella parte politica. Ma se l'Unità scrive ugualmente indignata per la prosecuzione dei domiciliari di Toti, allora forse qualche domanda bisogna farsela.

Non seguo tutte le vicende di presunta corruzione politica generalmente, ho letto un po' di articoli sulla vicenda Toti solo perché è il presidente della mia regione e ovviamente la cosa mi riguarda.

Toti è indagato da 4 anni, è stato arrestato un mese abbondante fa, sulla base di presunta corruzione per aver ricevuto finanziamenti per la campagna elettorale da parte di un imperatore che, in cambio, chiedeva il rinnovo della concessione di un'area portuale per il deposito dei container della sua impresa di logistica. I fatti sono questi. Sono ancora in corso le indagini preliminari, non è stato ancora rinviato a giudizio e non è detto che lo sarà, visto che di reati veri e propri non sembra che ne stiano emergendo.

L' Unità scrive che il GIP (giudice per le indagini preliminari) ha rifiutato di togliere i domiciliari a Toti (richiesta dell'avvocato difensore dopo le elezioni Europee) perché potrebbe esserci reiterazione di reato (il reato sarebbe il finanziamento lecito e l'organizzazione di cene in campagna elettorale) perché ci saranno le elezioni regionali nel 25 e quelle politiche nel 27. Per cui il GIP ha chiesto le dimissioni di Toti altrimenti resta ai domiciliari per tutto il tempo che il GIP deciderà. Quanto? Non si sa, perché ancora evidentemente non sono riusciti a trovare una accusa valida per rinviarlo a giudizio.

Tutto questo riportato dal giornale l'Unità che si esprime col termine "ricatto" nei confronti del giudice per le indagini preliminari.

Io credo che queste cose riguardino tutti noi, non solo i politici o i vip, perché di fatto capitano cose del genere anche alle persone comuni.
Toti ormai è rovinato, ha già subito un giudizio mediatico e le persone comuni che leggono solo i titoli dei giornali (non è una colpa, lo faccio anche io con le vicende delle altre regioni e di altre notizie minori) lo hanno già messo nella lista nera, la gente agisce di pancia. Lo capisco perché lo faccio anche io, Toti non ispira simpatia a molti, io non lo avevo votato per quello. Ma adesso riconosco che sta subendo una ingiustizia.

Non esiste modo, badate bene, di incarcerare persone che minacciano di morte qualcuno, come certi mariti violenti, si aspetta che questi mariti uccidono le loro vittime MA esiste la carcerazione preventiva per un finanziamento "lecito".

Il tema è la "fiducia nella giustizia", voi ne avete?

Io non moltissima. Mi spiace dirlo ma mi sono capitate due occasioni nelle quali non mi sono rivolta alla giustizia perché per me sarebbe stato controproducente. E pazienza dico, la giustizia dovrebbe servire per cose più importanti del mio giardino che crolla o del mio cliente che non mi paga. Se però queste sono le cose importanti, la cosa comincia ad essere deprimente oltre che allarmante.


OFFLINE
Post: 2,390
Location: PADOVA
Age: 65
Gender: Male
6/17/2024 10:56 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ma perché il finanziamento sarebbe lecito?

Se qualcuno ha capito meglio, lo dica.

Toti.... non ha ancora fatto a tempo a mantenere la promessa, in virtù della quale ha ricevuto il finanziamento.
Non credo proprio che finanziamenti cosi siano leciti.

L'onestà, il fatto di non farsi condizionare, sarebbe di fare fesso chi gli ha dato i soldi; intraprendere la politica già intesa, a prescindere....con molte grazie.... Il finanziatore non si potrebbe lamentare di niente...

Però, ammetto che qualcuno potrebbe aver capito meglio....
A che ora se magna?
OFFLINE
Post: 2,016
Location: ROMA
Age: 62
Gender: Male
6/17/2024 10:57 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Trale,
alcuni anni fa, non ricordo quale governo c'era in carica ... forse quello Gentiloni, la ministra della sanità in un'intervista, a seguito di domande insistenti sull'utilità del servizio sanitario, dichiarò: "Il servizio sanitario funziona per chi non ne ha bisogno!". Non usò le stesse parole ma il contenuto è questo.
Quindi, se tu godi di na buona salute troverai che il servizio sanitario è effcientissimo.
La stessa cosa per tutti gli altri servizi dello stato comprese le forze dell'ordine e la giustizia.

Per ciò che riguarda la politica e nel caso specifico riportato da te, mi stupisco che i giudici si scomodino per quattro spicci. Da quello che ho letto a fronte di affari di decine se non centinaia di milioni d'euro, i finanziamenti e i favori ai politici erano di decine di migliaia di euro.

Mi sono fatto un'idea seguendo il caso dell'assassinio di David Rossi, ex capo della comunicazione della banca Monte dei Paschi di Siena, che i soldi veri riguardano politica, mafia, banchieri, forze dell'ordine e giudici. Per cui ormai quel livello è intoccabile e di conseguenza si vanno a colpire i piccoli freelance della politica e dell'imprenditoria a livello locale.

Poi sai che per me parlare di fiducia è come parlare di aria fritta: le situazioni come le persone si auto verificano con il loro succedere ed agire. Non serve fiducia ma solo ascoltare e osservare e di conseguenza far valere le proprie competenze.
Per gli esempi che hai citato, se hai dei vicini devi mettere in conto che determinati lavori te li devi fare autonomamente anche se d'interesse "condominiale". E per i clienti che non pagano è il migliore sistema per selezionarli ed evitare d'esporsi finanziariamente.
Esperienza e competenza sono le migliori risorse delle persone mature in cammino verso la vecchiaia.

Aggiungo solo questo: in questi giorni sto facendo esperienza della vecchiaia di parenti. Quello che mi lascia perplesso è come questi parenti a cui voglio molto bene si stiano facendo prendere alla sprovvista dal fine vita.
Chiaro che non sia facile e che quando si arriva a 90 anni la testa non funzioni più bene ma sentire che si aspettino assistenza da parenti messi addirittura peggio è incredibile. Rifiutano l'assistenza di badanti cercando quella delle cognate che non sono in grado nemmeno d'uscire di casa!
Le persone deboli si vendicano, le persone forti perdonano, le persone intelligenti ignorano.
OFFLINE
Post: 2,312
Age: 52
Gender: Male
6/17/2024 11:31 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

I partiti politici e le campagne elettorali sono finanziati tutti con denaro privato. Anche perché il finanziamento pubblico ai partiti, in Italia è stato abolito con un referendum un po' di anni fa. Attualmente i partiti ricevono dallo stato un esiguo rimborso spese, l' eventuale contributo di chi nella dichiarazione dei redditi destinati il 4 o 5 per mille, non ricordo e il grosso è costituito da finanziamenti privati.

Questo in breve per dare una spiegazione.

Ma il punto non è questo, non chiedevo di fare noi un processo a Toti. Il processo (forse) lo faranno in tribunale se verrà indetto un giudizio.

Il punto è essere incarcerati in maniera preventiva, prima ancora di aver formulato accusa.

Se una donna, che ha per marito un carabiniere, denuncia le minacce affermando di avere paura, deve morire perché non è possibile incarcerare una persona per minacce.

Mentre invece si possono tenere in carcere persone che poi magari vengono dichiarate innocenti, per reati dove non c'è pericolo di morte.

A me queste cose sembrano davvero assurde.

Quindi il post è: quanta fiducia avete nell'operato della giustizia?

Io purtroppo non ho molta fiducia: un esempio classico è il cliente che non paga; se non riesco a mettermi nella condizione di avere il coltello dalla parte del manico, devo starmene del mancato pagamento perché la causa spesso ha un costo che supera il mancato compenso. Per questo sono intervenute leggi apposite per cui le amministrazioni accettano pratiche edilizie solo se si dimostra che il committente ha pagato le parcelle del professionista. Ovviamente il committente spesso non ha (o dice di non avere i soldi subito) e quindi salda solo una parte delle parcelle per non bloccare le pratiche e poi ti saluto ...

Altra cosa che mi è capitata è stata di rinunciare a denunciare il condominio proprietario di locali seminterrati a rischio crollo sotto al mio giardino perché il costo di questa denuncia, avrebbe gravato sopra le mie spalle e avrebbe superato di gran lunga il costo che poi ho sostenuto interamente da sola, per consolidare il mio giardino. Tanto per dare un' idea, ho speso l' equivalente di una automobile utilitaria che poi in effetti ho rinunciato a comprare perché non avevo più denaro.

Giustizia??? Dove??? Per chi???

Uno ad un certo punto se lo domanda ...
OFFLINE
Post: 1,563
Gender: Female
6/17/2024 11:40 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Trale (zT7F221205), 17/06/2024 09:49:



Il tema è la "fiducia nella giustizia", voi ne avete?






No.

E anche la frase mediatica e ben istruita dai vari avvocati difensori "Ho fiducia nella giustizia" pronunciata da chi è indagato mi risuona non credibile.
E per chi ha esperienza di ambienti legislativi, potrebbe farsi pure una risata sarcastica su "mani pulite". Allora ci ho quasi creduto anche io, poi ho iniziato a capire chi fosse uno dei suoi esponenti e ho capito che le mani non erano poi così pulite.
Ho sentito del caso da te citato, non ho approfondito. Ma come mi capita da tempo, quando sento notizie del genere, ho pensato che fosse il suo momento di essere fatto fuori da un sistema. Perché è così che funziona, purtroppo.
Non giurerei sull'innocenza di nessun politico.
E soprattutto da chi da magistrato passa alla politica.😏






MAI e SEMPRE sono le parole più improbabili al mondo.
OFFLINE
Post: 2,312
Age: 52
Gender: Male
6/17/2024 11:44 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Ma come mi capita da tempo, quando sento notizie del genere, ho pensato che fosse il suo momento di essere fatto fuori da un sistema.



Anche io ho pensato esattamente questo.
OFFLINE
Post: 3,864
Gender: Female
6/17/2024 11:47 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

ma che fiducia si puo' avere verso la giustizia?

io personalmente non ne ho.

a partire dai casi di violenza, ai casi di clienti o affittuari insolventi per esempio.

La burocrazia è lenta e costosa e molte volte volte rinunci perchè alla fine ti costa di più.

Guardiamo anche i casi più mediatici, come quello anche citato da Boomer su David Rossi.

Adesso non sono ne criminologa ne altro, ma......è evidente che qualcosa non torna e non se ne verrà mai a capo di questa vicenda.
E sono passati 11 anni.
OFFLINE
Post: 304
Age: 44
Gender: Male
6/17/2024 12:13 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il problema però è che intanto non si deve parlare di giustizia, ma di legge. Che son due cose diverse.
La seconda è che ai politici non interessa chela legge funzioni, per motivi noti a tutti.

il GIP per legge ha il potere di trattenere una persona se pensa che possa reiterare il reato o distruggere prove. La legge gli da questo potere.

Lui lo applica secondo la legge, quindi se la legge ci pare sbagliata dobbiamo votare qualcuno che la cambi, se lo troviamo.

Tante volte un giudice da sentenze che lui stesso ritiene ingiuste, ma se la legge va in una certa direzione tant'è.
OFFLINE
Post: 2,312
Age: 52
Gender: Male
6/17/2024 12:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Vabbè, le due cose sono legate. Vogliamo parlare di "sistema giuridico"?

Quando un cittadino rinuncia a rivolgersi alla giustizia perché il costo è superiore a ciò che perde non denunciando.

La situazione è analoga a quando un cittadino rinuncia a curarsi con la sanità pubblica perché il costo è superiore a quella privata.

E finché si parla di soldi, ok, è roba materiale. Max quando in gioco c'è la libertà personale, la cosa mi fa paura. Perché se un normale cittadino finisce in arresto preventivo, nessuno si occupa di lui. Dopo che sei stato magari pure citato dai giornali, sei stato anche giudicato dal popolo e la tua vita è rovinata.

Nel caso specifico, se perfino l'Unità scrive un articolo rimarcando questa anomalia di trattamento verso Toti, il dubbio è lecito.

Che poi il GIP fosse costretto all'arresto e successivamente a negare la scarcerazione per "legge", non mi pare una scusa accettabile.

A pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca. Come dice Masquerade, è arrivato il momento di fare fuori quel governatore dalla politica ed è stato scelto questo momento perché se lui viene costretto a dimettersi, l' elettorato sarà influenzato alle prossime elezioni nel 2025.
Il problema è che per attuare questi "disegni politici" vengono rallentati e fermati tutti i progetti in corso nella regione con conseguente danneggiamento di tutta la cittadinanza.
OFFLINE
Post: 96
Location: TREVISO
Age: 43
Gender: Male
6/17/2024 1:31 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

L'applicazione della legge non è matematica.
L'apparato è composto da soggetti che pensano, dopo aver valutato.
Quindi sono scelte, non passaggi forzati da una regoletta.

Il problema sta proprio in questo.
Le nostre azioni vengono interpretate e gli avvocati ci giocano attorno.

Nelle sentenze, i giudici ritengono siano più appropriati certi comma di articoli, invece di altri.
Fosse tutto liscio e logico, nemmeno esisterebbero i tre gradi, con la cassazione in ultima.
[Edited by Madonn'Oh 6/17/2024 1:32 PM]
OFFLINE
Post: 2,390
Location: PADOVA
Age: 65
Gender: Male
6/17/2024 2:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Da quando avevo vent'anni (il mio interesse ed entusiasmo per la politica...era pure alle stelle..) ho sentito, diverse volte, qualche onorevole che accenna alla necessità... "di riformare i codici".
Specificamente, con queste parole, lo sentii da una deputata, della quale non ricordo il nome né il partito.

Comunque venga detto, lo intendo come necessità di un riordino legislativo, che dia chiarezza e coerenza al diritto italiano, lasci, quindi, poco spazio all'interpretazione.

Del resto, i magistrati agiscono secondo norme vigenti... nel rispetto delle medesime, come possono.
A mettere mano al diritto stesso, risistemarlo, legiferare e abrogare,
è compito degli onorevoli (deputati in altri termini) e dei senatori. Il popolo non elegge i magistrati; non vota mai neppure il governo, quale sia.

I deputati e senatori
però, sono eletti,
dai cittadini elettori. .


Una volta, a Padova, un deputato ebbe modo di meravigliarsi, in pubblico, del modus agendi di un magistrato. Quest'ultimo aveva aperto un fascicolo di inchiesta, su un'iniziativa di Massimo Bitonci, sindaco di Cittadella (in una successiva amministrazione, sindaco di Padova).
Scrissi una lettera a Il Mattino di Padova (pubblicata l'indomani stesso). Precisavo che il magistrato intendeva verificare la legittimità di un'iniziativa discutibile (non vi sto a dire quale).
Se un deputato ci trova qualcosa di strano, non gli resta che fare la propria proposta di modifica legislativa, da sottoporre alla discussione e al voto dei colleghi, in aula. I magistrati devono agire secondo la legge vigente; la legislazione è compito dei parlamentari.

Qualcuno dei miei colleghi lesse la lettera. Ai più, questa - così elementare - distinzione che facevo, ancora sembrava un concetto assai poco chiaro....
Gente che, tuttavia, vota.
[Edited by Tony59 6/17/2024 2:39 PM]
A che ora se magna?
OFFLINE
Post: 304
Age: 44
Gender: Male
6/17/2024 3:04 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Trale (zT7F221205), 6/17/2024 12:32 PM:


A pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca. Come dice Masquerade, è arrivato il momento di fare fuori quel governatore dalla politica ed è stato scelto questo momento perché se lui viene costretto a dimettersi, l' elettorato sarà influenzato alle prossime elezioni nel 2025.
Il problema è che per attuare questi "disegni politici" vengono rallentati e fermati tutti i progetti in corso nella regione con conseguente danneggiamento di tutta la cittadinanza.



Questo problema però io lo vedo più legato al giornalismo italiano, che alla legge.

Il fatto di reputare qualcuno colpevole immediatamente è una colpa dei media, non del sistema giuridico che per quanto efficiente ha bisogno di un po' di tempo per accertare i fatti (che i tempi italiani siano inaccettabili è un altro discorso ancora).

Io vedo il problema, come hai citato tu nel primo post, nella interruzione del finanziamento ai partiti e ai giornali.

Se un giornalista prende lo stipendio comunque può darsi agisca con integrità.
Se DEVE vendere per campare allora produrrà un articolo che vende. E l'utente non ama articoli pacati, ama articoli violenti che arrivano subito alla conclusione.

La polarizzazione della politica è anche stata causata da questo temo. Io sinceramente sarei favorevole a rimettere il finanziamento ai giornali e ai partiti.
Era un brutto sistema, venivano rubati dei soldi, ma era meglio di adesso IMHO.
OFFLINE
Post: 110
Gender: Female
6/17/2024 3:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ho letto solo il post iniziale e non tutte le risposte

Mi trovi d'accordo su tutto, Trale

Vivo a Genova e sto seguendo la vicenda e credo che si sia andati un po' oltre .
Peraltro le intercettazioni telefoniche sono riusciti ad usarle perchè hanno agganciato 2 personaggi, che a quanto pare sono vicini alle mafie.
Due personaggi che forse avrebbero portato a Toti 50 voti, senza avere da lui, in cambio nulla
Altrimenti non avrebbero avuto neanche le intercettazioni

L'altra sera in una trasmissione c'era un noto giornalista di Sinistra (di cui non ricordo il nome) che affermava che si tratta di un sequestro di persona.

Toti fa notizia, fa scalpore, perchè è un presidente di Regione, un politico, ma quanti "Toti" ci sono in carcere?

Non ho molta fiducia
OFFLINE
Post: 5,531
Gender: Female
6/17/2024 3:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Non so, ho letto tutto e mi sa che guardiamo qualcosa senza avere capacità di interpretarlo fino in fondo: come guardare il mondo dal punto di vista di una formica.

Del post d'apertura mi hanno colpito due cose:
- imperatore al posto di imprenditore, immagino: è un refuso ma rende l' idea. Esistono cittadini ed esistono imperatori 🙂
- Toti non è bruciato, almeno secondo me: probabilmente se colpevole avrà una sorta di promozione. Se innocente, allora la pagherà e finirà nell' oblio.
Certo un'oblio differente da quello di un comune cittadino, non mi starei molto a preoccupare. Alla fine cade in piedi.

Sono d' accordo con Spaturno a distinguere tra legge e giustizia.
In USA ne hanno fatto una serie ultraventennale di successo mica per niente 😅


-+-+-+-+-+-+-+-
Cadi sette volte, rialzati otto
OFFLINE
Post: 96
Location: TREVISO
Age: 43
Gender: Male
6/17/2024 5:04 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Law & Order?
ONLINE
Post: 745
Gender: Male
6/17/2024 5:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Madonn'Oh (6nh3231211), 17/06/2024 17:04:

Law & Order?

L'avessero fatta in Italia l'avrebbero chiamata Law e Lorder 😁





OFFLINE
Post: 5,531
Gender: Female
6/18/2024 7:21 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Madonn'Oh (6nh3231211), 17/06/2024 17:04:

Law & Order?

Sì.



-+-+-+-+-+-+-+-
Cadi sette volte, rialzati otto
OFFLINE
Post: 3,864
Gender: Female
6/18/2024 8:36 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
SPACC THE BALLS, 17/06/2024 17:30:

L'avessero fatta in Italia l'avrebbero chiamata Law e Lorder 😁








ahahhahahhahahaha
OFFLINE
Post: 2,312
Age: 52
Gender: Male
6/18/2024 9:35 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Eh ragazzi, io sono antica e non guardo la TV da anni 😂.
Non sapevo che Fatascalza fosse di Genova e sinceramente mi fa piacere che ci sia una persona che ha avuto le mie stesse sensazioni e che si è accorta che perfino la sinistra ha parlato di sequestro di persona.
Quello che sta succedendo in Liguria è un danno per i liguri, a prescindere dalle idee politiche oltre che essere un danno per le persone coinvolte a prescindere dallo loro colpevolezza.
OFFLINE
Post: 2,016
Location: ROMA
Age: 62
Gender: Male
6/18/2024 10:34 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Non deve sorprendere che esponenti politici di sinistra abbiano parlato di sequestro di persona visto che aldo spinelli negli interrogatori ha dichiarato che ha dato soldi spicci e regali a tutti i partiti, se non ricordo male anche al M5S.
Non è che difendono toti, sperano di evitare lo stesso trattamento.
Le persone deboli si vendicano, le persone forti perdonano, le persone intelligenti ignorano.
OFFLINE
Post: 2,016
Location: ROMA
Age: 62
Gender: Male
6/18/2024 10:37 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Diversi anni fa lessi che anche in Francia le mazzette ai politici per i lavori pubblici fioccano però lì chi vigila sui lavori pretende che siano fatti bene. Cioè una mazzetta del 3% su di un ponte fatto bene è un piccolo sovrapprezzo. Cosa diversa sarebbe su di un ponte che crolla, la perdita diventa enorme come sappiamo.
Le persone deboli si vendicano, le persone forti perdonano, le persone intelligenti ignorano.
OFFLINE
Post: 2,312
Age: 52
Gender: Male
6/18/2024 11:18 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

@Boomer, la Liguria, in particolare modo Genova, è un luogo particolare. Basta pensare al fatto che è sempre stato un luogo dove hanno amministrato solo giunte di sinistra. Volute e elette dai cittadini eh, s'intende. Io per prima non ho mai votato partiti di destra alle comunali o alle regionali a parte le ultime comunali in cui ho visto dare il voto all' attuale sindaco perché a mio parere se lo è ampiamente meritato. E non so quando riavremo un sindaco così.
Chiusa questa parentesi, un territorio solo di sinistra, aveva ad esempio solo supermercati Coop con pochissime eccezioni di altri marchi in zone sfigate. La Coop poteva aprire ovunque, anche dove era vietato dal piano urbanistico, tanto poi l'edilizia privata (di sinistra) accordava la sanatoria. L'amministrazione di sinistra si accordava regolarmente con gli imprenditori, o meglio, diciamo che dialogava. Il fatto è che non è che ci sono chissà quali imprenditori qui; la Coop è la società imprenditoriale maggiore da ogni punto di vista. Per Coop intendo non solo il supermercato ma anche tutto ciò che Coop fa, telefonia, fotovoltaico, eccetera. C'è tanto in ballo e l' idea di perdere il monopolio detenuto da sempre su tutti i possibili settori in crescita, ha secondo me infastidito parecchio certi rami della sinistra che. Altri rami sempre della sinistra, si sono resi conto che se gli accordi tra amministratori del territorio e imprenditori sono un reato, allora la stessa sinistra è parecchio a rischio, ben più di Toti.
Spinelli è un imprenditore con la 5 elementare, anziano più di mia madre, che ragiona come negli anni 80; Toti ha dialogato con lui ma non ha accettato niente. Signorini invece ha accettato denaro e regali costosissimi e ne dovrà rispondere.
Al netto di tutto questo, bisogna poi dire una cosa che nessuno ha detto nei giornali e che non è assurda. La famosa concessione per le aree portuali all' imprenditore Spinelli, non è che è stata data a lui invece che a qualcuno altro, è stata data a lui che è l'unico che voleva averla. E ne aveva evidentemente disperato bisogno.
Ti annoio con un'altra questione cittadina abbastanza famosa per farti capire la situazione genovese. Conviviamo con un mostro architettonico pericolante nel porto da almeno 50 anni, che è l' edificio immenso come una nave, che ospitava i silos del grano. Hennebique, così si chiama, è una immensa rovina degradata, di intralcio, colonia di gatti e vagabondi, estremamente visibile e anche tutelata dai beni architettonici. Giustamente. L' autorità portuale di Genova, insieme all' edilizia pubblica di Genova, più di 20 anni fa ha indetto una gara per dare in concessione questo edificio da ristrutturare. Le richieste per questa concessione erano talmente assurde e non convenienti che la gara andò deserta. Così l'edificio restò per 10 anni ancora un rudere immenso sotto gli occhi di tutti un po' perché non ci sono imprenditori a Genova e un po' perché la concessione sarebbe stata non conveniente per qualsiasi imprenditore. Ora grazie all' amministrazione attuale, faticosamente, si è riusciti a trovare il giusto progetto affinché un investitore decidesse di fare un'offerta per la concessione.
Questa è un po' la mentalità genovese, che abbiamo (e me ne rammarico) tutti un po' nel sangue: piuttosto che dare qualcosa a qualcuno, lo lasciamo andare a male, tenendoci il marcio in casa.
Per capire questa mentalità bisogna viverci a Genova. I visitatori spesso si domandano perché in una città così bella, ci sono tante parti così trascurate e il motivo è questo.
[Edited by Trale 6/18/2024 11:19 AM]
OFFLINE
Post: 110
Gender: Female
6/18/2024 2:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ho ricordato il nome del giornalista Piero Sansonetti che afferma che l'arresto di Toti è un sequestro di persona.

Rapido sguardo :
Si iscrive al PCI nel 1971, di cui dirige la sezione universitaria romana durante gli anni di piombo, e rimane iscritto fino allo scioglimento del partito. Ha cominciato a lavorare a l'Unità nel 1975, prima come cronista, poi come notista politico e caporedattore.
Oggi direttore de L'Unità


Trale, vogliamo parlare dello scolmatore del Bisagno (fiume che attraversa Genova causa delle alluvioni)
I lavori fermi per anni con la giunta Burlando & Co (altro bel capitolo - - Peraltro in una riunione da Spinelli con Toti c'era anche lui ....), e Toti sblocca i lavori

Questi lavori dovrebbero, spero, impedire, o per lo meno, limitare le alluvioni a Genova

Ieri guardando sempre la TV [SM=p4449751] hanno letto le motivazioni del GIP che respinge la revoca dei domiciliari a Toti ...
potrebbe reiterare il "reato" per le elzioni regionali del 2025
lo si tiene ai domiciliari fino al 2025?
Quindi, per ottenere la libertà, gli vengono richieste le dimissioni ed il ritiro perpetuo dalla politica

Siamo molto oltre !!!!

Non sono politicizzata, ascolto chi parla e non urla, e quando devo votare scelgo chi mi ha convinto di piu'
In questa circostanza cerco di essere obiettiva.

La magistrature sta cercando di bloccare tutti i lavori che dovrebbero partire, finire in Liguria, oltre "a mettere becco" nella politica
Dopo 4 anni di indagini viene arrestato pochi giorni prima delle elezioni, non viene liberato per paura di reiterazioni in vista delle elezioni del 2025.

Ho la mia idea sul caso specifico, Spinelli ha dichiarato di aver dato soldi a tutti: a Burlando, alla Paita (dio me ne scampi e liberi) , a Toti , a Signorini ha offerto la bella vita e un bel pò di soldi .
Oggi Signorini, è sempre in carcere, ex Presidente del Porto oggi Amministratore Delegato e Direttore Generale di Iren.
Spinelli è sempre agli arresti domiciliari ma ha ottenuto il permesso di vedere 3/4 amici per la partita a scopone .....
Secondo me è Spinelli che tirava le fila .... per i suoi tornaconti , Toti ha usato i soldi ricevuti per la sua campagna e pare lo abbia dimostrato nelle 8 ore di interrogatorio.





[Edited by Fatascalza 6/18/2024 2:08 PM]
OFFLINE
Post: 5,531
Gender: Female
6/18/2024 2:46 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

@trale

È una serie che è iniziata nel 1990. Praticamente non l' hai mai avuta, la tv.

Sarò strana io ma non siete in una regione strana o particolare: magari aveste voi l'esclusiva di quelle situazioni di cui avete raccontato.

Basta conoscere il territorio e casi come quelli descritti sono comuni, ahimè.
[Edited by LaPeppa 6/18/2024 2:48 PM]


-+-+-+-+-+-+-+-
Cadi sette volte, rialzati otto
OFFLINE
Post: 2,312
Age: 52
Gender: Male
6/19/2024 8:35 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

@Peppa, sì non l'ho avuta per un sacco di tempo la TV, ogni volta che si nomina un personaggio famoso devo andare su internet a cercarlo. Ora ne ho due ma le uso di rado, per guardare ogni tanto qualcosa su prime video.
I miei genitori hanno comprato la TV nel 1990 ma non la guardavano spesso perché non avevamo l'antenna e per guardare qualsiasi trasmissione dovevamo regolare a mano una specie di antenna piccola posta sul televisore. Sono cresciuta senza una parte di cultura italiana.
Riconosco che certi programmi però sono gradevoli, così come certi telefilm. Resta però il fatto che la TV in casa mia può restare spenta anche per 2 settimane senza che a qualcuno venga in mente di accenderla.

Riguardo la seconda questione, della stranezza, della mia regione e città, mi riferivo al fatto che sia sempre stata una città amministrata dalla sinistra. Il sindaco che abbiamo adesso è il primo sindaco non di sinistra.
Per quanto riguarda il resto del mio discorso, sulla trascuratezza della città, ho fatto il paragone con altri posti su cui lavoro come la Lombardia, il Piemonte, la Toscana e il Veneto. La Liguria è messa peggio di tutte queste che ho nominato. Non ho nominato il sud Italia effettivamente. Ma per quanto sia stato violentato il territorio ad esempio, della Calabria, al netto delle costruzioni abbandonate coi rondini di ferro che escono (che sono peraltro tutte degli anni 60, 70, 80) non ho visto la trascuratezza ligure tipica che sembra "povertà". Non so come spiegarmi altrimenti. Anche la villa del più ricco abitante, presenta crepe, stile tutto sommato dimesso.

Poi ovvio che, sono d'accordo, le problematiche di un territorio somigliano a quelle di altri territori.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:07 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com