Il problema dei 3 corpi: Attraverso continenti e decadi, cinque amici geniali fanno scoperte sconvolgenti mentre le leggi della scienza si sgretolano ed emerge una minaccia esistenziale. Vieni a parlarne su TopManga.

 
L'unico forum al mondo in cui potete avere un personal mod. Occhio, sarete marcati stretti! Leggete il regolamento prima di respirare!
 
Previous page | 1 | Next page

Azzo, notizie veramente di merda!

Last Update: 4/3/2024 3:56 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 1,873
Location: ROMA
Age: 61
Gender: Male
3/27/2024 11:53 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Temo che pur di autoincensarci stiamo correndo verso l'implosione delle libertà democratiche. Intendo che è chiaro che aprire a usanze religiose di chi arriva in Italia è conferma di civiltà ma queste aperture sono giuste solo se vengono accettate da entrambe le parti.
Non voglio allegare articoli vari ma se ci si disarma unilateralmente è chiaro che le dittature che invece si sono super armate ci faranno il culo! E così è stupendo che si fa festa per l'ultimo giorno di ramadan però se ci avviamo verso queste aperture ... da parte musulmana deve essere digerita la laicità delle leggi italiane.

Sarà disinformazione ma a me sembra che ci stiamo aprendo troppo quando le controparti si sono belle che attrezzare a dovere per farci il culo!

È per questo che di fronte alla vergognosa strage di civili palestinesi non prendo posizione: riconosco ad Israele il diritto ad esistere e difendersi come però non accetto la strage di civili; dall'altra parte non prendo posizione per i palestinesi perché sono usati come scudo da parte di hamas ma anche di tutte le parti musulmane anti israeliane e anti occidente.
La realtà ci dice che Israele è uno stato riconosciuto quindi la pace la deve dichiarare per primo hamas e poi Israele.

Ma la strunzata la stiamo facendo per via della convivenza democratica che ci sta fiaccando. Vedo un futuro nero, di sicuro non useremo le atomiche per difenderci mentre personaggi come putin e ciccio kim con dietro i cinesi ... non avranno scrupoli essendo dittature. E questo dopo un prevedibile attacco strutturato terroristico jihadista.
Le persone deboli si vendicano, le persone forti perdonano, le persone intelligenti ignorano.
OFFLINE
Post: 247
Gender: Male
3/28/2024 4:20 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il razzismo palese o sotterraneo non ha mai facilitato l'integrazione di nessuno e rischia di favorire la radicalizzazione sia dei razzisti sia di coloro che diventano fondamentalisti.
I pellerossa non erano proprietari dei territori in cui vivevano da sempre in quanto presso i nostri notai le loro proprietà non risultavano iscritte per cui gli emigranti europei hanno fatto bene a scacciarli da quei territori e, se insistevano a restare, a sterminarli in quanto quei territori noi europei li abbiamo divisi correttamente in lotti ed assegnata la loro proprietà a coloni con documenti firmati, timbrati e marcabollati da un notaio in regola iscritto al registro dei notai riconosciuto dal mondo civile.
[Edited by Eroe 3/28/2024 4:33 AM]
OFFLINE
Post: 1,873
Location: ROMA
Age: 61
Gender: Male
3/28/2024 10:50 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Più o meno ha sempre funzionato così: un popolo migra ed invade un territorio "vergine" o comunque che offre risorse appetibili. Nel caso in cui i popoli locali non hanno capacità di difesa, soccombono. Nei millenni in questo modo si sono sovrapposti imperi, quelli nuovi e forti su quelli ormai corrotti e deboli. Per fare un esempio, l'impero romano ha ceduto rispetto popoli meno civili ma più determinati nell'usare la violenza.
Dopo le due guerre mondiali c'è stato un tentativo di standardizzare un livello minimo di civiltà tra gli stati democratici che dopo secoli di sopprusi stavano lasciando le politiche coloniali e di sfruttamento. Ma le vecchie abitudini sono dure a morire soprattutto quando c'è un divario di deterrenza notevole.
Quello che vedo oggi non è un problema di razzismo (che tra l'altro noto da entrambe le parti cioè noto che i musulmani non sono meno razzisti dei cattolici sia verso i cattolici stessi che verso gli uomini di colore) bensì un problema di visione politico/religiosa.
Le democrazie occidentali saranno false e corrotte quindi "deboli" nonostante la tecnologia bellica perché comunque permettono a chiunque di esprimere la propria opinione ma quello che è evidente è l'aggressività religiosa e quindi politica dei musulmani nonché l'aggressività dei regimi dittatoriali che siano cinese, russo o nord coreano.

Se fosse possibile dichiarare la pace unilateralmente avremmo già risolto noi europei visto che non abbiamo più la capacità di produrre una quantità di armi sufficiente alla nostra stessa difesa, ma la pace deve essere voluta da entrambi i contendenti per cui non vedo come riuscire a convincere i cinesi o i russi o i musulmani alla pace.
Quando si ha la necessità di dimostrare la propria forza per riuscire a mantenere il controllo dello stesso proprio popolo, un nemico esterno serve per forza e temo che sia per puttin che per gli altri dittatori servono nemici "deboli" e d'immagine: chi meglio se non i corrotti, viziosi e deboli occidentali?
Le persone deboli si vendicano, le persone forti perdonano, le persone intelligenti ignorano.
OFFLINE
Post: 247
Gender: Male
3/30/2024 4:05 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
boomerkiller (WUtP230214), 28/03/2024 10:50:

...
Le democrazie occidentali saranno false e corrotte quindi "deboli" nonostante la tecnologia bellica perché comunque permettono a chiunque di esprimere la propria opinione ma quello che è evidente è l'aggressività religiosa e quindi politica dei musulmani nonché l'aggressività dei regimi dittatoriali che siano cinese, russo o nord coreano.
...



Quindi le democrazie per essere forti non dovrebbero permettere a chiunque di esprimere il proprio pensiero? Con quale criterio? Ma il problema è la corruzione o la libertà di parola?
OFFLINE
Post: 1,873
Location: ROMA
Age: 61
Gender: Male
3/30/2024 1:17 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Eroe (Eroe.E.), 30/03/2024 04:05:

Quindi le democrazie per essere forti non dovrebbero permettere a chiunque di esprimere il proprio pensiero? Con quale criterio? Ma il problema è la corruzione o la libertà di parola?



Così dicono i dittatori alla Putin, alla Xi Jinping, alla Erdogan, alla Kim Jong-un, ... e la guida suprema dell'iran Ali Khamenei e i talebani afgani che rivendicano il diritto di lapidare le adultere.
Corruzione intesa come corruzione dei costumi e non economica.
Le persone deboli si vendicano, le persone forti perdonano, le persone intelligenti ignorano.
OFFLINE
Post: 1,873
Location: ROMA
Age: 61
Gender: Male
3/30/2024 3:45 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Oggi un articolo lo voglio pubblicare perché contiene un cul de sac azzeccatissimo: comunque vada gli stronzi sono sempre gli occidentali, che intervengano o meno nelle varie controversie musulmane!

Estratto dell’articolo di Caterina Soffici per “La Stampa”
In Afghanistan tornano a lapidare le adultere in pubblico. Un annuncio shock, ma non troppo, per chi segue l'evoluzione, o meglio l'involuzione, del potere dopo il ritorno dei Talebani nell'agosto 2021, quando l'ultimo soldato americano ha lasciato il Paese dopo 20 anni di "occupazione" per riportare la "democrazia".

Metto tutto tra virgolette e ci sarebbero tanti discorsi da fare al proposito, ma ne faremo solo uno e riguarda appunto le donne. Perché è sul corpo delle donne che si combatte questa battaglia?

L'annuncio è stato fatto alla tv pubblica dal mullah Hibatullah Akhundzada, leader supremo dei Talebani. Ha detto: «Fustigheremo le donne che hanno commesso adulterio. Le lapideremo in pubblico. Potete chiamarla violazione dei diritti delle donne, perché è in conflitto con i vostri principi democratici. Ma io rappresento Allah e voi rappresentate Satana». È un discorso chiaro, ha un mittente e un destinatario, che è appunto l'Occidente.

La mossa, in sostanza, è la continuazione della lotta dei Talebani contro l'influenza occidentale, una battaglia condotta sul corpo delle donne, che sono l'elemento più debole del sistema, le vittime designate perché la donna libera all'uomo retrivo fa paura (e l'estremismo islamico è questo).

In tutti i regimi teocratici, in nome di Allah o di altro dio poco importa, si sottomettono le donne, le si velano, le si nascondono, si puniscono e si condannano le adultere, perché l'adulterio è una violazione dell'autorità dell'uomo, dell'onore e della dignità della famiglia.

[…] Da quanto sono tornati al potere i Talebani hanno abolito la Costituzione afghana sostenuta dall'Occidente e imposto la loro versione integralista e forsennata della sharia, la legge islamica, e le restrizioni della libertà si sono abbattute sul capo dei 14 milioni di donne afghane, considerate come propaggini e proprietà dei maschi della famiglia, buone e utili per scopi sessuali e per procreare. I diritti e le protezioni sono stati praticamente smantellati.

Ormai le donne vivono come recluse in casa, non possono proseguire gli studi dopo l'istruzione dell'obbligo, né fare lavori fuori di casa, neppure lavare i panni nelle fontane in luogo pubblico. In pratica non possono uscire di casa se non accompagnate da un maschio parente stretto, e neppure affacciarsi alle finestre, che devono essere oscurate per evitare che occhi estranei si posino sul corpo di donne di proprietà altrui.

Sono in pratica delle schiave, ancelle perfette ispiratrici di romanzi di Margaret Atwood (vedasi "Il Racconto dell'ancella", dove le giovani donne sono schiave e fattrici), con la non banale differenza che qui siamo nella realtà e non nella distopia.

Giorni fa, proprio su queste colonne, raccontavamo del canto di protesta delle due sorelle sotto il burqa, divenute virali sui social […]

Ma è poco e hanno ragione gli attivisti e gruppi per i diritti delle donne afghane a denunciare che tutto ciò avviene sotto gli occhi indifferenti dell'Occidente. È vero che di questi tempi abbiamo altre e più vicine grane a cui pensare, ma è sempre miope guardare il mondo a pezzetti. […]
Le persone deboli si vendicano, le persone forti perdonano, le persone intelligenti ignorano.
OFFLINE
Post: 522
Gender: Male
3/30/2024 6:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
boomerkiller (WUtP230214), 30/03/2024 15:45:



Metto tutto tra virgolette e ci sarebbero tanti discorsi da fare al proposito, ma ne faremo solo uno e riguarda appunto le donne. Perché è sul corpo delle donne che si combatte questa battaglia?

L'annuncio è stato fatto alla tv pubblica dal mullah Hibatullah Akhundzada, leader supremo dei Talebani. Ha detto: «Fustigheremo le donne che hanno commesso adulterio. Le lapideremo in pubblico. Potete chiamarla violazione dei diritti delle donne, perché è in conflitto con i vostri principi democratici. Ma io rappresento Allah e voi rappresentate Satana».

Gli adulteri maschi invece no, suppongo 😉





OFFLINE
Post: 1,873
Location: ROMA
Age: 61
Gender: Male
3/30/2024 10:02 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

I maschi musulmani sono sempre ingenui per cui le colpe sono sempre delle donne.
Le persone deboli si vendicano, le persone forti perdonano, le persone intelligenti ignorano.
OFFLINE
Post: 2,158
Location: PADOVA
Age: 65
Gender: Male
3/30/2024 11:39 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

In Italia, come in altri Stati democratici, c' è una costituzione, alla base, a cui anche le leggi devono essere conformi. A dire ciò che è o non è giusto, sono norme scritte, costituzionali e di legge. Non l'idiozia "che siamo a casa nostra", "quelli non hanno nessun diritto, sono 'ospiti' ". Neppure l'ulteriore idiozia:
"Perché non te ne porti alcuni in casa..?".
Le frasi fatte che ho citato come esempio, sono da veri idioti. Non perché lo dico io o perché io voglia offendere; credo non ci sia bisogno di spiegazioni. Chi le dice, ha giuridicamente torto, già a norma della Costituzione, ma non sa neppure cosa ciò voglia dire; parla, a sua volta, senza fondamento, con presunzione assoluta. Si può essere più - cretini...?

Consiglio a chiunque di leggere la Costituzione, anche nel rapporto con le religioni. Nessuna religione è riconosciuta come più importante, rispetto a un'altra.
La punizione dei crimini e di tutto ciò che è punibile, secondo leggi della Repubblica, è altrettanto legittimo, quanto è un altro argomento.
A che ora se magna?
OFFLINE
Post: 5,046
Gender: Female
3/30/2024 11:40 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

È una delle domande che ultimamente mi faccio spesso.
Dato quanto è successo nel passato, anche recente, mi chiedo cosa si dovrebbe fare: gli interventi sono sempre critici e criticati, non intervenire è indifferenza e complicità.


@spacc
Non è una novità: chi è senza peccato scagli la prima pietra nasce proprio da un situazione identica. È la donna adultera. Ora, che fosse da sola in quel momento direi che è impossibile.


-+-+-+-+-+-+-+-
Cadi sette volte, rialzati otto
OFFLINE
Post: 2,158
Location: PADOVA
Age: 65
Gender: Male
3/31/2024 12:00 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

In pratica, "Qui siamo in Italia" conta, non in quanto a quale sia la cultura prevalente; ancor meno "siamo a casa nostra". Per dirla con un immaginario discorso diretto:
"Amico, hai tutti i diritti e doveri degli italiani. Sei libero di professare la tua religione, come chiunque. Certe pratiche derivanti da religioni, non sono però tollerate e sono perseguibili per legge".
Chiaro, per tutti.
A che ora se magna?
OFFLINE
Post: 2,158
Location: PADOVA
Age: 65
Gender: Male
3/31/2024 12:11 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
SPACC THE BALLS, 30/03/2024 18:22:

Gli adulteri maschi invece no, suppongo 😉






Questa disparità di giudizio, in Italia, nella mentalità di molti, già non c'era da sé?

Il rovescio della medaglia... della monada,

se una donna rifiuta le attenzioni di un uomo che non le piace, niente da dire, è nel suo diritto;

se un uomo non ci sta, con una donna che non gli interessa, è considerato un idiota...
A che ora se magna?
OFFLINE
Post: 247
Gender: Male
3/31/2024 4:40 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
boomerkiller (WUtP230214), 30/03/2024 15:45:

...
Ma è poco e hanno ragione gli attivisti e gruppi per i diritti delle donne afghane a denunciare che tutto ciò avviene sotto gli occhi indifferenti dell'Occidente. È vero che di questi tempi abbiamo altre e più vicine grane a cui pensare, ma è sempre miope guardare il mondo a pezzetti. […]



Gli occhi dell'occidente non sono stati indifferenti visto che per combattere i russi armarono proprio quei talebani che ora sono tornati al potere e quando l'occidente arma qualcuno sa bene quello che fa e quali saranno le conseguenze ma se ne è fregato anzi gli stava bene così e la conclusione è che in Afghanistan stavano meglio sotto i russi che dopo essersene liberati.
Contro i russi avrebbero potuto armare i patrioti democratici afghani invece scelsero i talebani.
OFFLINE
Post: 1,873
Location: ROMA
Age: 61
Gender: Male
3/31/2024 10:26 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Infatti, è proprio considerando gli errori fatti all'epoca che si deve definire l'islam quel che è: chi è maschio e violento comanda mentre tutti gli altri subiscono povertà e morte.
Di fatto è una religione d'istinti primordiali in cui i più forti e spietati comandano schiavizzando ed uccidendo.
Non ci deve essere un "intervento" dell'occidente ma una presa di coscienza e accettare che la merda non è polenta che se la mescoli si cuoce senza grumi ma solo merda che più la mescoli e più puzza.
Le dittature che siano religiose o meno vanno lasciate a loro stesse perché ogni volta che si interviene si crea un motivo per far nascere altri gruppi fondamentalistici e terroristici.
E proprio dagli aiuti ai mujahidin afghani che sono nati i terroristi dell'isis e gli studenti talebani.

Se non sbaglio furono armati anche i "patrioti democratici afghani" ma ebbero poco successo nello scontro diretto con i fondamentalisti talebani che erano "scarsamente" democratici.

Il problema delle costituzioni democratiche che giustamente garantiscono i diritti di tutti sta proprio nel garantire anche i diritti dei terroristi, dei fondamentalisti e violenti.
Rispettare i diritti dei terroristi rafforza la convinzione sulla propria giustezza di quei pezzi di merda.
So bene cosa dice la costituzione italiana ma so anche che quei preziosi principi non possono essere validi verso chi della morte fa proprio strumento se no è come dare ampi spazi a chi vuole distruggere la democrazia o quel poco che abbiamo di democrazia.
La pace non può essere unilaterale e se non si ha un deterrente importante non si può essere rispettati dai dittatori e dai terroristi religiosi e purtroppo i terroristi religiosi non sono distinguibili dai i pii credenti musulmani.
Almeno i dittatori alla putin sono molto ben riconoscibili! 😳
Le persone deboli si vendicano, le persone forti perdonano, le persone intelligenti ignorano.
OFFLINE
Post: 1,873
Location: ROMA
Age: 61
Gender: Male
3/31/2024 3:15 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Poco fa leggevo un articolo in cui si parla di pace unilaterale in Ucraina. In pratica ci si attacca alla speranza di accontentare Putin cedendogli i territori finora conquistati e l'impegno che l'Ucraina non sarà mai NATO.
L'errore è far pensare Putin nella modalità pacifista della UE. E mi lascia perplesso che anche il papa commetta questo errore. E ammetto che fino all'inizio dell'operazione speciale, quell'errore l'avevo commesso anch'io.

Putin ha un obbiettivo a breve e cioè creare un corridoio lungo la costa Ucraina che gli permetta di arrivare fino alla Transnistria. Poi farà in modo di aprirsi un altro corridoio per connettere Kaliningradskaja oblast alla Bielorussia.
Ovvio che nel frattempo provocherà sia la Finlandia che le repubbliche baltiche come azione di distrazione e minaccia.
Putin è uno di quei dittatori che una volta assaporato il piacere della conquista, non ha motivo di fermarsi.
Vanno anche conosciuti i principali sodali di Putin: Cina, Corea del Nord e Iran.

Quindi spero che non ci si nutra di sola speranza: chi vive sperando more cacando!
[Edited by boomerkiller 3/31/2024 3:18 PM]
Le persone deboli si vendicano, le persone forti perdonano, le persone intelligenti ignorano.
OFFLINE
Post: 2,158
Location: PADOVA
Age: 65
Gender: Male
3/31/2024 6:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Io spero nella pace.
Non riesco a concepire, però, che tipi come Put-in l'abbiano vinta.
Spero che qualcuno riesca a catturarlo o che - muoia.

Vi saluto.... sto pure per andare a Messa.
A che ora se magna?
OFFLINE
Post: 2,158
Location: PADOVA
Age: 65
Gender: Male
4/2/2024 1:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Le garanzie costituzionali, tuttavia, non garantiscono e non prevedono l'impunità. Tutt'altro. Stabiliscono il no alla pena di morte e alle torture. Il resto è una pessima interpretazione, da parte di politici che intendono, ancor peggio, far interpretare il popolo.
A che ora se magna?
OFFLINE
Post: 917
Location: ROMA
Age: 34
Gender: Male
4/3/2024 5:45 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
boomerkiller (WUtP230214), 27/03/2024 11:53:



È per questo che di fronte alla vergognosa strage di civili palestinesi non prendo posizione: riconosco ad Israele il diritto ad esistere e difendersi come però non accetto la strage di civili;
.




A Gaza non esistono civili: per definire i "civili" bisognerebbe per contrasto individuare prima i "militari", cosa che a Gaza è impossibile, i miliziani di Hamas mica vestono una divisa.
OFFLINE
Post: 917
Location: ROMA
Age: 34
Gender: Male
4/3/2024 5:49 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
boomerkiller (WUtP230214), 31/03/2024 15:15:


E mi lascia perplesso che anche il papa commetta questo errore.




Non è affatto un errore, Bergoglio é intriso di ideologia sudamericana, intrinsecamente ostile all'Occidente.
Togliete l'8 per mille alla Chiesa Cattolica, almeno finché lui sarà Papa.
OFFLINE
Post: 4,299
Age: 36
Gender: Female
4/3/2024 10:03 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Stefano (tbct230131), 03/04/2024 05:45:




A Gaza non esistono civili: per definire i "civili" bisognerebbe per contrasto individuare prima i "militari", cosa che a Gaza è impossibile, i miliziani di Hamas mica vestono una divisa.

ecco che è arrivato uno non semplicemente ignorante, ma completamente in malafede, che è assimilabile ad un criminale di guerra per come ragiona da lecchino ed assassino senza scrupoli, uno schifo assoluto.

ecco qua i miliziani di Hamas: bambini, gente in fila per ricevere un po' di cibo, cooperanti internazionali🙄 e pure gli ostaggi stessi

www.savethechildren.it/blog-notizie/gaza-10000-bambini-uccisi-10...

www.repubblica.it/esteri/2024/04/03/diretta/israele_hamas_gaza_news_guerra_oggi-422411859/?ref...

www.lastampa.it/esteri/2024/02/29/news/gaza_morti_distribuzione_aiuti-1...

io proprio non capisco come possa esserci qualcuno che "difende" Putin e Netanyahu 😳
e ancora di più come possano crearsi mostri come gente contro l'invasione della russia ma anche contro i civili palestinesi, e dall'altra parte gente che vede lo sterminio dei palestinesi e capisce che israele è sempre stato sostenuto dagli stati uniti per i loro interessi in medio oriente, ma pensa anche che gli ucraini dovrebbero non combattere e consegnare il loro paese a putin, e che sono stati invasi perché erano nazisti... boh... sarà effetto della propaganda che funziona benissimo con tutti quelli che hanno le pigne nel cervello 😳

PS è palese che l'europa e gli stati uniti non stiano inviando aiuti all'ucraina per buon cuore, ma per puro interesse, ma mi sfugge come si possa in qualsiasi modo giustificare putin
[Edited by Nemes87 4/3/2024 10:08 AM]

ed il nemico attuale è sempre e ancora eguale a quel che combattemmo sui nostri monti e in Spagna.
uguale è la canzone che abbiamo da cantare: scarpe rotte eppur bisogna andare.
OFFLINE
Post: 3,081
Gender: Female
4/3/2024 10:42 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

@nemes
Dipende semplicemente dal fatto che alcune persone non considerano gli altri esseri umani così come loro stessi ma fanno distinzione in base al credo politico, religioso, ricchezza ecc.
Quindi se qualcosa si abbatte contro chi viene considerato “meno degno” è accettato e giustificato.
Sono quelli che in questo momento storico accusano i pacifisti o chiunque porti ragionamenti che non vanno nella direzione della guerra, mentre ci troviamo la peggior classe politica possibile a gestire (e che non ha saputo gestire negli ultimi anni) una delle situazioni più delicate dai tempi della guerra fredda.

Per esempio parte del popolo israeliano si sente superiore agli arabi (così vengono definiti da loro i palestinesi) per diritto divino, in quanto quella terra è stata promessa a loro da Dio e quindi non c’è niente di male a far di tutto pur di riconquistarsela. Allo stesso modo esiste una parte di palestinesi che non hanno mai accettato la risoluzione del ‘48.

OFFLINE
Post: 1,873
Location: ROMA
Age: 61
Gender: Male
4/3/2024 3:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Raga, ancora sto a ride!!!!!
Leggete sta roba e poi ditemi se li musulmani iraniani non fanno li paraculi!

Emilia Costantini per il Corriere della Sera - Estratti
Piccola parte dell'intervista a Tullio Solenghi:
Tra i tanti personaggi interpretati, lei ricevette minacce di morte per l’Ayatollah Khomeini...

«Eccome no? E l’ambasciatore italiano in Iran, con i vari funzionari, furono rispediti in Italia per colpa mia, ma loro non sapevano il motivo della chiusura dell’ambasciata e quando atterrarono a Fiumicino ne chiesero il motivo. Gli risposero: è per colpa di uno sketch del Trio. E loro, sgranando gli occhi chiesero: cosa?? Non riuscivano a capacitarsi. Ma non basta... qualche tempo dopo, incontrammo Romano Prodi a un premio e ci disse: voi avete fatto lo sketch che ci è costato di più nella storia della televisione».

Perché?

«Rispose: perché l’Iran doveva pagarci una serie di lavori svolti là da qualificati tecnici italiani, ma i soldi non sono mai arrivati, con la scusa che si erano offesi per il vostro sketch».
[Edited by boomerkiller 4/3/2024 3:56 PM]
Le persone deboli si vendicano, le persone forti perdonano, le persone intelligenti ignorano.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:36 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com