L'unico forum al mondo in cui potete avere un personal mod. Occhio, sarete marcati stretti! Leggete il regolamento prima di respirare!
 

Parenti e funerali

Last Update: 2/28/2024 9:49 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 5,095
Gender: Female
2/23/2024 3:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Può essere un' idea 👍


-+-+-+-+-+-+-+-
Cadi sette volte, rialzati otto
OFFLINE
Post: 216
Gender: Male
2/23/2024 3:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Ai funerali, anche se non ci interessa del deceduto, si va anche, soprattutto, per i vivi.



Sono d'accordo. Ho vissuto una situazione simile. È molto personale quindi preferisco evitare di raccontarla, ma può essere effettivamente una presenza che è lì principalmente per conforto di chi resta.
Per il resto io forse sarei andato. Quindi dalla parte di Claudia. Di fronte alla morte, di un fratello poi, presenziare è un atto di rispetto nei confronti di una vita che si è spezzata, a prescindere dai rapporti. Chiaramente poi vanno valutati quali siano stati i motivi di screzio, ce ne sono di gravi e meno gravi.
OFFLINE
Post: 5,095
Gender: Female
2/23/2024 3:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ma non so BlackInk. Davvero importa la gravità degli screzi? Quei due hanno deciso in vita cosa fare. E tutti li hanno lasciati liberi, senza interferire.
Ora Claudia è lì che fa l'appello, a Luca sicuramente non importa più e Marco ribadisce la sua libera scelta.

Poi veramente magari Marco non è andato perché la cosa lo faceva soffrire troppo.

In questo caso, mi sembra proprio apparenza vs sostanza. E con questo la seduta è tolta 🧐

No dai, non è vero 😅 è solo che a forum se non sbaglio il giudice conclude così e non vedevo l'ora di dirlo 😁

Mi dispiace un po' per Luigi, penso che ad essere lui a Claudia farei notare che è inutile dirlo a me: ne parlasse con suo fratello che è ancora in vita.
Perché di fondo, la morte di Luca potrebbe anche finalmente portare due fratelli a comunicare in modo intimo. Altrimenti si ripete la stessa cosa che è successa in vita tra Marco e Luca. Claudia ha due possibilità, dal mio punto di vista: parlare con Marco oppure tacere, stare lì a biasimarlo con altri non porta a nulla.
Claudia potrebbe anche raccontare a Marco le sue ragioni ed il suo punto di vista. Ma penso che Claudia sia più scandalizzata dal comportamento del fratello che da un vero interesse per cosa lo ha portato a non presentarsi al funerale.


-+-+-+-+-+-+-+-
Cadi sette volte, rialzati otto
OFFLINE
Post: 216
Gender: Male
2/24/2024 10:09 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Io sono dalla parte di Claudia nel senso che se fossi stato in Marco sarei andato. Ma è vero che parlarne con Luigi non ha senso. Avrebbe dovuto parlarne con Marco, esporre il suo pensiero senza forzarlo.
OFFLINE
Post: 260
Gender: Male
2/24/2024 10:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Se andava l'avrebbe ovviamente fatto per gli altri parenti non certo per il fratello morto chiuso nella bara quindi se, per motivi suoi, non sopporta i suoi parenti ha fatto bene a non andarci altrimenti ci doveva andare.
OFFLINE
Post: 1,501
Gender: Female
2/25/2024 5:36 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Kaos Calmo (4IOc240111), 22/02/2024 19:09:

Io sono Kaos e leggendoti mi sono chiesto...

Ma non è che Marco al funerale non c'è, perché è morto anche lui senza che gli altri due lo sapessero? 🤔




L'ho pensato anche io mentre leggevo. E mi sono chiesta se Marco fosse stato avvertito e da chi. Da Claudia?


MAI e SEMPRE sono le parole più improbabili al mondo.
OFFLINE
Post: 5,095
Gender: Female
2/25/2024 8:42 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sì, Marco è vivo ed è stato avvertito.
Gli avevano anche detto che gli avrebbero dato un passaggio in auto. Ma non ha cambiato idea.

Attenzione: mi sono scordata di dire che Marco è piuttosto originale, nella sua vita non ha partecipato neppure ai matrimoni dei nipoti, ad esempio.


-+-+-+-+-+-+-+-
Cadi sette volte, rialzati otto
OFFLINE
Post: 2,016
Age: 51
Gender: Male
2/26/2024 12:11 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Anche io ho avvertito mio zio quando è morto mio padre e poi mio zio non è venuto. I due fratelli erano in rotta da anni e comunque mio padre era ateo, abbiamo fatto una specie di cerimonia laica. Non ci tenevo che ci fosse mio zio perché non ero legata. L' ho avvertito perché mi è sembrato giusto così, non avevo nemmeno il numero, ho trovato le mie cugine di facebook e ho inviato loro un messaggio privato. Non avevo motivo per non avvertirli perché non avevo motivo per non volerli in quella occasione e comunque non ci sono rimasta male per il fatto che non siano venuti. Quando ho fatto rinuncia all'eredità però, non ho ritenuto mio dovere avvertirli che c'erano loro subito dopo ad ereditare. Anche mio padre era originale e non andava ai funerali, suo fratello non è da meno. Io stessa quando mi sono sposata non l'ho detto nemmeno a mia madre e mio padre, lo hanno saputo settimane dopo. L' ultima cosa che potrei fare è una critica a chi non va alle cerimonie religiose dei parenti.
OFFLINE
Post: 1,385
Gender: Female
2/26/2024 9:07 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

se ci fossero stati motivazioni gravi dietro al litigio e al distacco dei due fratelli, nessuno avrebbe obiettato, presumo.
quindi escludendo l'opzione " gravi motivi di litigio", sono del.parere che al funerale di mio fratello ci sarei andata, se non nelle prime file , ma ci sarei stata.
per rispetto alla vita e ancor di più alla morte, al.legame che volente o nolente c'è con chi ha il mio stesso sangue e , non per ultimo, per rispetto ai nostri genitori.
poi si sa, la differenza tra cosa è giusto e cosa è sbagliato in molti casi , la fa solo la nostra coscienza.

la penso così e sempre sarà.

amen😁
ONLINE
Post: 4,318
Age: 36
Gender: Female
2/26/2024 5:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

invece a me sembra realistica la possibilità che il litigio sia avvenuto per motivi gravi, anche se non riesco ad immaginare quali🤔

ed il nemico attuale è sempre e ancora eguale a quel che combattemmo sui nostri monti e in Spagna.
uguale è la canzone che abbiamo da cantare: scarpe rotte eppur bisogna andare.
OFFLINE
Post: 2,016
Age: 51
Gender: Male
2/26/2024 9:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

In genere le faide tra parenti non nascono mai da motivi gravi ma da stupidaggini; almeno nella mia famiglia è sempre stato così.
OFFLINE
Post: 5,095
Gender: Female
2/26/2024 10:11 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Non lo so, sinceramente.

Sono esterna a questa vicenda. Tuttavia mi sembra un' informazione insignificante. Marco, Luca e Claudia sono grandi e vaccinati.

Semplicemente mi lascia perplessa la supremazia della morte sulla vita. Cioè ad essere Claudia avrei probabilmente rotto le palle ad entrambi in vita, che cavolo vuoi che importi che Marco vada o meno al funerale? Ormai Luca è morto e quella partecipazione non può in alcun modo recuperare il loro rapporto.
E Claudia continua: formalmente accetta la decisione di Marco, in realtà ne parla a Luigi. Però è molto probabile che, se dovesse succedere, al funerale di Marco ci andrà.
Contenti loro....Luigi probabilmente comincerà a soffrire di problemi all' udito....selettivi 😅


-+-+-+-+-+-+-+-
Cadi sette volte, rialzati otto
ONLINE
Post: 4,318
Age: 36
Gender: Female
2/26/2024 10:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

comunque io se fossi Luigi mi interesserei molto alla faccenda e cercherei di farmi raccontare tutto, com'erano i rapporti dei fratelli da piccoli, cosa è successo, quando e perché sono degenerati, come interpreta Claudia l'assenza ai matrimoni dei nipoti eccecc, almeno ne uscirebbe un discorso interessante e non la solfa sull'assenza al funerale 🤣

non so trale, se escludiamo litigi su questioni materiali come l'eredità, restano screzi dovuti a questioni immateriali, e se si parla di sentimenti mi pare strano non voler mai piú vedere un fratello per stupidaggini... magari dall'esterno lo sembrano, ma per chi le ha vissute suppongo siano cose gravi, che li han fatti soffrire... ma magari sbaglio
[Edited by Nemes87 2/26/2024 10:31 PM]

ed il nemico attuale è sempre e ancora eguale a quel che combattemmo sui nostri monti e in Spagna.
uguale è la canzone che abbiamo da cantare: scarpe rotte eppur bisogna andare.
OFFLINE
Post: 2,016
Age: 51
Gender: Male
2/26/2024 11:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Eppure mio padre e suo fratello non si parlavano per motivi insulsi. Una volta si doveva andare tutti e 8 (due famiglie con 2 figli) in vacanza insieme. Accadde che si ammalò una parente della famiglia di mio zio e loro non poterono partire, i miei genitori se la presero e non si parlarono per anni. Un' altra volta mia nonna (la madre dei due fratelli) fece un pranzo di Natale posticipato perché mio zio a Natale era impegnato e i miei si offesero perché significava secondo loro che mia nonna dava troppa importanza al fratello di mio padre. Cose così, indulse da entrambe le parti. Tra l'altro mio padre e mio zio furono entrambi trattati molto bene, viziati molto da bambini e da ragazzi, i miei nonni erano due persone tranquille. Quella faida non la ho mai capita. Secondo me ognuno dei due aveva la sensazione che l' altro fosse preferito, ma era solo una sensazione. Oppure, come diceva mia suocera quando ancora era in sé, saranno stati montati dalle mogli. Nella famiglia di mio marito, 3 fratelli (sua mamma e due fratelli) si sono comportati allo stesso modo, litigavano magari ad una cena per divergenze di opinioni politiche e poi non si parlavano per anni e anni. Quando è morto uno zio di mio marito, il più pestifero, mio marito non è stato nemmeno avvertito. La moglie non ha avvertito nessuno perché era desiderio del defunto che al funerale non fossero presenti i fratelli.
[Edited by Trale 2/26/2024 11:59 PM]
OFFLINE
Post: 242
Gender: Female
unica e inimitabile
2/27/2024 8:59 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Trovo che un funerale non possa essere messo sullo stesso piano di un evento sociale quale il matrimonio.
Detto questo, c'è anche una terza via che non è stata presa in considerazione.
Se è vero che si va al funerale per i vivi, è altrettanto vero che si va per se stessi. La morte mette un punto, impedisce alle relazioni di evolversi, rimangono cristallizzate esattamente in quell'istante.
Ora trovo che sia una questione del tutto personale il desiderio di fare pace dentro se stessi con un gesto simbolico, è un po' il riconoscere che forse ci sono valori più importanti di gelosia, invidia e rancore. Alle volte un funerale serve anche a fare ordine dentro a se stessi, a riconoscere un vuoto che si lascia alle spalle quella persona sia come amico che come nemico, forse anche anche a riconoscere il sollievo di una brutta storia che finisce.
Claudia francamente è un'impicciona, sono affari di suo fratello come se la vive, e se tanto ci tiene che venga al suo di funerale, farà bene a invitarlo a pranzo ogni domenica, così che negli anni si guadagnerà questo onore. Per il resto che vada in pace con la sua anima bigotta al funerale di tutti i parenti suoi, vicini e lontani.
Mentre il marito appartiene alla categoria del vivi e lascia vivere, con un pizzico di pigrizia, in fondo c'è sempre qualcosa di meglio da fare che andare a un funerale che ci ricorda quanto ognuno di noi è mortale; anche un pisolino sul divano va bene per allontanare questo pensiero che mette in dubbio la nostra idea di onnipotenza.
In ogni caso è sempre bene concentrarsi sugli affari degli altri, così non si risolvono i propri.
OFFLINE
Post: 1,071
Gender: Female
2/27/2024 12:18 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Concordo con Nemes : la sofferenza é personale e insindacabile, non sta ad un terzo decidere se non sia giustificata o esagerata. Quanto allo spunto di Rabe, forse é proprio per coerenza coi propri valori e principi che il fratello non si é presentato. Forse non per gelosia, rancore e meschinità ma per sentimento di giustizia. Andarci sarebbe stato minimizzare quello che aveva provato per tanti anni. Una società che onora più i morti che i vivi é una società malata. Rabe, ti fai delle illusioni : c'è gente che adora andare ai funerali, trovando che non ci sia nulla di più vivificante, cosi come c'è gente che adora leggere gli annunci mortuari : loro sono morti e mi, sun semper chì 😉
ONLINE
Post: 4,318
Age: 36
Gender: Female
2/27/2024 12:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

beh, se leggo il quotidiano locale, inizio dall'ultima pagina con i necrologi🤣 cosí vuole la tradizione 😝 (e le notizie piú eclatanti sono i gatti saliti sugli alberi e recuperati dai pompieri)

ed il nemico attuale è sempre e ancora eguale a quel che combattemmo sui nostri monti e in Spagna.
uguale è la canzone che abbiamo da cantare: scarpe rotte eppur bisogna andare.
OFFLINE
Post: 1,071
Gender: Female
2/27/2024 12:33 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ecco, si dice necrologio ...😂
Leggerli ti fa sentir più viva, vero?
Attenzione perchè è un sintomo di depressione ;-)
ONLINE
Post: 4,318
Age: 36
Gender: Female
2/27/2024 12:35 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

no! sono ancora troppo giovane per questo, ma aspetto sulla riva che passino i cadaveri dei miei nemici 🤣

ed il nemico attuale è sempre e ancora eguale a quel che combattemmo sui nostri monti e in Spagna.
uguale è la canzone che abbiamo da cantare: scarpe rotte eppur bisogna andare.
OFFLINE
Post: 1,071
Gender: Female
2/27/2024 12:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

I miei nemici mi seppelliranno tutti...🙁
OFFLINE
Post: 542
Gender: Male
2/27/2024 12:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Stelin (VS0R230626), 27/02/2024 12:33:

Ecco, si dice necrologio ...😂
Leggerli ti fa sentir più viva, vero?
Attenzione perchè è un sintomo di depressione ;-)

Io mai letti ed ero depresso lo stesso 😂

Da anni comunque non li leggo neanche più i quotidiani.





OFFLINE
Post: 542
Gender: Male
2/27/2024 4:34 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Stelin (VS0R230626), 27/02/2024 12:18:

c'è gente che adora andare ai funerali, trovando che non ci sia nulla di più vivificante, cosi come c'è gente che adora leggere gli annunci mortuari : loro sono morti e mi, sun semper chì 😉

Ricordo un vecchio amico di famiglia che, quando gli dicevano che era morto uno della sua età, rispondeva sempre "eh, ma l'era vech!"

Eh, lui invece era giovane 🤣





[Edited by SPACC THE BALLS 2/27/2024 4:35 PM]

OFFLINE
Post: 5,095
Gender: Female
2/27/2024 7:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Trasferendomi, ho riscoperto gli annunci mortuari sui giornali e le "carte dei morti", in città scomparse ormai da tempo.


-+-+-+-+-+-+-+-
Cadi sette volte, rialzati otto
OFFLINE
Post: 1,071
Gender: Female
2/28/2024 11:50 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

LaPeppa (V7fd221203), 27/02/2024 19:20:

Trasferendomi, ho riscoperto gli annunci mortuari sui giornali e le "carte dei morti", in città scomparse ormai da tempo.

Bastava prendere la metro e andare a Cernusco sul Naviglio...😉
OFFLINE
Post: 42
Gender: Female
2/28/2024 3:42 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Mio padre è venuto a mancare poco meno di un anno fa ed ha chiesto espressamente a noi figli di vietare alcuni parenti al suo funerale.
Quando mi hanno chiesto perché non fossero stati avvertiti del decesso, ho detto candidamente che mio padre aveva lasciato detto di non volerli, poiché sarebbe stata una presenza formale e non sostanziale.
Ho anche detto loro che papà mi aveva detto di dire loro che voleva al funerale solo chi gli aveva portato rispetto in vita e che del rispetto post mortem non sapeva cosa farsene.
Si sono anche stupiti😳
Ma credo che sia stato un ottimo spunto di riflessione
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:02 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com