New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

Diluvio e scienza

Last Update: 2/13/2024 9:20 PM
Author
Print | Email Notification    
2/11/2024 10:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 100
Location: ROMA
Age: 55
Mi è stato fatto leggere questo come obiezione sul diluvio chi sa darmi info su questo solo?
Grazie

tecnologia.libero.it/scoperta-verita-diluvio-universale-n...
2/11/2024 11:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,856
TdG
Uno spunto di riflessione lo offre it-1 pp. 694-696

Da dove venne quell’“oceano celeste”? La storia della creazione che troviamo in Genesi dice che nel secondo “giorno” Geova fece una distesa intorno alla terra, e questa distesa (chiamata “Cielo”) divideva le acque sotto di essa, cioè gli oceani, dalle acque sopra di essa. (Ge 1:6-8) Le acque sospese sopra la distesa evidentemente rimasero lì dal secondo “giorno” creativo fino al Diluvio. Era di questo che parlava l’apostolo Pietro quando disse che “dai tempi antichi vi erano i cieli e una terra situata solidamente fuori dell’acqua e nel mezzo dell’acqua mediante la parola di Dio”. Quei “cieli” e le acque sopra e sotto di essi furono i mezzi che la parola di Dio fece entrare in azione, e “mediante tali mezzi il mondo di quel tempo subì la distruzione quando fu inondato dall’acqua”. (2Pt 3:5, 6) Sono state proposte varie spiegazioni di come l’acqua rimase sospesa fino al Diluvio e di che cosa ne provocò la caduta. Ma sono solo speculazioni. La Bibbia dice semplicemente che Dio fece la distesa con acque sopra di essa e che fu lui a portare il Diluvio. La sua onnipotenza poteva far questo con facilità.

LINK
-----------------------------------------------
Forum Testimoni di Geova Online
-----------------------------------------------
2/12/2024 1:48 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,105
Location: PADOVA
Age: 65
Re:
M71, 11/02/2024 11:21:


Da dove venne quell’“oceano celeste”? La storia della creazione che troviamo in Genesi dice che nel secondo “giorno” Geova fece una distesa intorno alla terra, e questa distesa (chiamata “Cielo”) divideva le acque sotto di essa, cioè gli oceani, dalle acque sopra di essa. (Ge 1:6-8) Le acque sospese sopra la distesa evidentemente rimasero lì dal secondo “giorno” creativo fino al Diluvio.


...E a cosa serviva tutta quella massa di acqua sospesa, che
non faceva parte del normale ciclo idrologico della pioggia?

Ciao.
2/12/2024 7:42 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 7,035
TdG
Re: Re:
Luciano_59, 12/02/2024 01:48:


...E a cosa serviva tutta quella massa di acqua sospesa, che
non faceva parte del normale ciclo idrologico della pioggia?

Ciao.


Premesso di non avere alcuna competenza scientifica in materia e che al momento non ho tempo di fare ricerche per trovare i riferimenti bibliografici, ricordo che in passato nelle nostre pubblicazioni si erano riportati pareri di alcuni scienziati che commentavano i ritrovamenti di animali nelle regioni polari (tra i quali mammut ma non solo) con resti di vegetazione nelle viscere, il che faceva pensare che le odierne calotte polari in passato godessero di un clima molto più temperato e adatto alla vita. La conclusione era che lo strato di acque sospese agisse da una specie di diffusore delle radiazioni solari permettendone una distribuzione più uniforme sulla superficie terrestre.

[Edited by Hal.9000 2/12/2024 7:42 AM]




2/12/2024 8:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 100
Location: ROMA
Age: 55
per favore se avete info solo riferite all'articolo che ho pubblicato, le varie cose sulla coltre di acqua ecc ecc già le conosco.
2/12/2024 10:35 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,105
Location: PADOVA
Age: 65
Re:
(Mascherina), 12/02/2024 08:13:

per favore se avete info solo riferite all'articolo che ho pubblicato, le varie cose sulla coltre di acqua ecc ecc già le conosco.


E cosa vorresti sapere, di preciso?

Ciao.
2/12/2024 11:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,375
Re: Re:
Luciano_59, 12/02/2024 10:35:


E cosa vorresti sapere, di preciso?

Ciao.




Forse fa riferimento a questo:

"In effetti in tutta la Terra non esiste acqua a sufficienza per giustificare un diluvio universale come quello descritto nella Bibbia. L’alluvione in questione, infatti, avrebbe coperto le montagne per intero, ma non potrebbe essere stato possibile. Se anche tutta l’acqua presente nell’atmosfera dovesse scendere sul nostro pianeta, il mondo sarebbe sommerso ma il livello non supererebbe i 2,5 centimetri. Lo stesso discorso vale per lo scioglimento di tutti i ghiacciai terrestri che innalzerebbe il livello del mare di 60 metri."





----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
2/12/2024 1:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 7,035
TdG
Re: Re: Re:
verderame.1958, 12/02/2024 11:15:

Forse fa riferimento a questo:

"In effetti in tutta la Terra non esiste acqua a sufficienza per giustificare un diluvio universale come quello descritto nella Bibbia. L’alluvione in questione, infatti, avrebbe coperto le montagne per intero, ma non potrebbe essere stato possibile. Se anche tutta l’acqua presente nell’atmosfera dovesse scendere sul nostro pianeta, il mondo sarebbe sommerso ma il livello non supererebbe i 2,5 centimetri. Lo stesso discorso vale per lo scioglimento di tutti i ghiacciai terrestri che innalzerebbe il livello del mare di 60 metri."




In merito a questa affermazione un altro paragrafo del Perspicacia alla voce Diluvio propone questa riflessione:
Perspicacia nello studio delle Scritture, volume 1 p. 695:

Poiché, come dice Genesi, “tutti gli alti monti” furono coperti d’acqua, dov’è ora tutta quell’acqua? Evidentemente proprio qui sulla terra. Si ritiene che un tempo gli oceani fossero più piccoli e i continenti più grandi di quanto non siano adesso, com’è reso evidente da alvei di fiumi che si prolungano sotto gli oceani. Va pure notato che secondo alcuni scienziati in passato i monti erano molto meno alti di ora, e alcune montagne sono persino emerse dal mare. In quanto alla situazione attuale, si dice che “il volume dell’acqua marina è dieci volte superiore a quello delle terre emerse. Scaricate in modo uniforme tutta questa terra nel mare, e due chilometri e mezzo d’acqua coprirebbero tutto il globo”. (National Geographic, gennaio 1945, p. 105) Quindi, dopo che le acque del Diluvio erano cadute, ma prima che le montagne si alzassero e il letto del mare si abbassasse, e prima che si formassero ai poli le calotte glaciali, c’era acqua più che sufficiente per coprire “tutti gli alti monti”, come dice la testimonianza ispirata. — Ge 7:19.

wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1200001150#h=8



e ancora:

Con l’improvviso aprirsi delle ‘sorgenti dell’abisso’ e delle “cateratte dei cieli”, innumerevoli miliardi di tonnellate d’acqua inondarono la terra. (Ge 7:11) Questo può aver provocato enormi cambiamenti nella superficie della terra. La crosta terrestre è relativamente sottile (con uno spessore, si calcola, che varia da 30 a 160 km), sopra una massa più molle del diametro di migliaia di chilometri. Perciò sotto l’enorme peso dell’acqua probabilmente si verificarono grandi mutamenti nella crosta terrestre. Col tempo sorsero nuove montagne, vecchi monti diventarono più alti, i mari diventarono più profondi, e si formarono nuovi lidi, così che ora circa il 70 per cento della superficie terrestre è coperto d’acqua. Questa trasformazione della crosta terrestre spiega molti fenomeni geologici, come i nuovi livelli raggiunti da vecchie coste. Qualcuno ha calcolato che la sola pressione dell’acqua equivalesse a circa “tre quintali per centimetro quadrato”, sufficiente a fossilizzare rapidamente fauna e flora. — Vedi D. Patten, The Biblical Flood and the Ice Epoch, 1966, p. 62.

wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1200001150#h=10


[Edited by Hal.9000 2/12/2024 1:17 PM]




2/12/2024 1:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 36,917
TdG
Re:
(Mascherina), 11/02/2024 10:17:

Mi è stato fatto leggere questo come obiezione sul diluvio chi sa darmi info su questo solo?
Grazie

tecnologia.libero.it/scoperta-verita-diluvio-universale-n...



Puoi copiaincollare l'articolo?

Mi obbliga a fare l'iscrizione


2/12/2024 1:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 7,035
TdG
Re: Re:
jwfelix, 12/02/2024 13:15:

Puoi copiaincollare l'articolo?

Mi obbliga a fare l'iscrizione



Allegato l'articolo in pdf




2/12/2024 2:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,105
Location: PADOVA
Age: 65
Re: Re: Re: Re:
Hal.9000, 12/02/2024 13:12:



Con l’improvviso aprirsi delle ‘sorgenti dell’abisso’ e delle “cateratte dei cieli”, innumerevoli miliardi di tonnellate d’acqua inondarono la terra.




Anch'io, come te, non ho competenze scientifiche, per cui la mia
è una semplice considerazione.
Quando è stata creata la terra, ci saranno pure state le leggi fisiche
che ne regolavano l'orbita intorno al sole: se ci aggiungi miliardi di
tonnellate di peso, che inizialmente non c'erano, ci sarebbero dovuti
essere anche degli effetti sull'orbita; ...o no?

Ciao.
2/12/2024 2:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,375
Tigri e Eufrate
Una domanda che mi sono sempre fatto riguarda questi 2 fiumi, TIGRI e EUFRATE tra i quali Mosè indica la precisa localizzazione geografica nel suo racconto di Genesi riguardo l'Eden.

Or se diamo per buono che tonnellate di acqua abbiano stravolto la crosta terrestre alzando monti e abbassando gli oceani, come mai questi 2 fiumi li ritroviamo intatti allo stesso punto geografico, nello stesso letto?





----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
2/12/2024 3:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 769
TdG
Anche io non ho competenze scientifiche, ma ricordo una spiegazione in una pubblicazione che diceva che per ora non possiamo sapere nei dettagli tutto quello che successe durante il diluvio, ma se saremo in vita nel paradiso terrestre potremo accogliere i risuscitati compreso Noè e la sua famiglia e ci faremo spiegare nei dettagli tutta la storia 😅💪
2/13/2024 9:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 192
Quello del diluvio universale è uno degli argomenti che più mi affascina, dà delle risposte e solleva molte domande.

Una cosa è certa: ad alcune di queste domande è a parer mio impossibile, oggi, dare risposte certe al 100%.
Anche il perspicacia si limita ad esporre idee ed ipotesi.

Una cosa è certa, per chi crede che la Bibbia sia parola ispirata da Dio:
"Nelle stesse Sacre Scritture ispirate ci sono dunque ampie prove a sostegno della genuinità e autenticità della storia del Diluvio, autenticità che non si basa su semplici tradizioni umane, su leggende di popoli primitivi o su scoperte archeologiche e geologiche." it-1 pp. 696

Ciao 👋
----------------------------------------------------
"Benché io cammini nella valle della profonda ombra,
Non temo nulla di male,
Poiché tu sei con me..." Salmo 23:4
Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:51 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com