Previous page | 1 2 3 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Roma Inter

Last Update: 2/22/2024 10:24 AM
ONLINE
Post: 9,318
Location: ROMA
Age: 46
Gender: Male
2/12/2024 5:22 PM
 
Quote

ma ce fai comunque sicuramente di più dell'Abraham dell'anno scorso,
non scherziamo...
che poi, in base al rendimento attuale, tu decida di non riscattarlo(dando per scontato che il chelsea te faccia lo sconto, perchè altrimenti se lo dà in faccia [SM=x2478856] ),
ci può anche stare, comunque è uno che va per i 31 e con quella mole è difficile che possa tornare a livelli eccellenti di qualche anno fa, però insomma, siccome l'anno prossimo da contratto nel ruolo di centravanti avremo abraham e belotti, io ce metterei firma per avere anche questo Lukaku...
anche perchè non ho molta fiducia nel direttore sportivo, che oggi come oggi non sappiamo manco chi sarà...
ONLINE
Post: 15,875
Age: 41
Gender: Male
2/12/2024 5:29 PM
 
Quote

Boh, io sono proprio per vendere Abraham, non riscattare Lukaku, lasciare Belotti a Firenze e trovarne un altro, magari con meno nome ma con più voglia di vivere.

Ma torniamo sempre al discorso che tra situazione economica e gestione sportiva finiremo co' Belotti redivivo.
--------------------------------------------------------
Sono la rovina della Roma


OFFLINE
Post: 27,962
Location: ROMA
Age: 55
Gender: Male
2/12/2024 5:43 PM
 
Quote

Re:
Su Lukaku-Abraham, come si può fare un paragone prendendo il peggio di uno contro il meglio dell'altro?
Allora è meglio de Rossi di Mourinho....

Allora era meglio Vignola di Platini, allora era più forte Schillaci di Vialli...

Boh.

Insomma: azzoppati tutti e due, meglio Lukaku, al meglio tutti e due meglio Lukaku, nella media meglio Lukaku.

jandileida23, 12/02/2024 17:08:

Premesso che non perdi per quello, anzi ti da pure la scossa

Il regolamento dice

Un calciatore in posizione di fuorigioco nel momento in cui il pallone viene giocato o toccato1 da un suo compagno deve essere punito soltanto se viene coinvolto nel gioco attivo:
• interferendo con il gioco, giocando o toccando il pallone passato o toccato da un compagno oppure
interferendo con un avversario:
• impedendogli di giocare o di essere in grado di giocare il pallone, ostruendogli chiaramente la linea di visione, o
• contendendogli il pallone, o
• tentando chiaramente di giocare il pallone che è vicino quando questa azione impatta sull’avversario, o • facendo un’evidente azione che chiaramente impatta sulla capacità dell’avversario di giocare il pallone

1 Per tale valutazione deve essere preso in considerazione il primo punto di contatto con il pallone “giocato” o “toccato”

Poi nella guida pratica

3. Quale è il momento in cui si concretizza e deve essere sanzionata una posizione di fuorigioco?

Quando il calciatore in posizione irregolare prende effettivamente parte attiva al gioco, interferendo con il gioco o con un avversario o traendo vantaggio dall’essere in posizione di fuorigioco.

Thuram sta spalla a spalla con Patrizio, adesso non so se lo tocchi o meno. Ma di sicuro non sta a tre metri guardando da un altra parte. Interferisce? Per me sì, comunque è un corpo che sta lì e ti distrae. La palla poi finisce dall'altra parte ma nel momento dell'impatto non è che Acerbi ha gridato "faccio la chilombaaa de laaaa". In tutto questo Patrizio è ormai un sacco di patate, lo sappiamo.

Anche perché, fosse stato non attivo, forse l'avrebbe visto pure il VAR direttamente.



Ecco...Acerbi non fa nessuna delle cose nei punti che non hai messo in grassetto.
Quelli in cui è presente nella descrizione, un contatto o una partecipazione attiva.

Il punto che hai messo in grassetto si discosta perché è indefinito nella sua qualificazione, non c'è alcun cenno al "tipo" di "interferenza", e qui ci può stare lo spiraglio per annullare (regolamento scritto male, andava precisato, altrimenti, ti dico anche questo: se IN TUTTE le altre casistiche è espressamente prevista una 'specifica' che 'individua' la necessità di un contatto, di una partecipazione attiva, insomma come diceva, qualcosa di "fisico", ALLORA devo desumere che la previsione (che hai messo in grassetto), PROPRIO perchè resta indefinita nella qualifica della "influenza", andrebbe intesa come "QUALUNQUE" tipo di influenza.
Quindi anche la sola presenza, che mi può disturbare, "psicologicamente", togliendomi un momento di concentrazione, anche solo un istante, che lì per lì, mi ha distratto, una parte del mio cervello è stata distolta da questa presenza. E questo, solo questo, mi ha danneggiato.
Ci può stare.

Poi però, leggiamo le "FAQ" e, riporto quella che hai riportato:

"3. Quale è il momento in cui si concretizza e deve essere sanzionata una posizione di fuorigioco?

Quando il calciatore in posizione irregolare prende effettivamente parte attiva al gioco, interferendo con il gioco o con un avversario o traendo vantaggio dall’essere in posizione di fuorigioco."

Si vede che tornano tutte le specifiche sulla "effettività", sulla "attività", sul "vantaggio tatuato fisicamente".

E' un regolamento di merda, e non è il solo, è pieno di regolamenti che poi PRESUNTIVAMENTE chiariscono NELLE FAQ (!!!) ciò che LASCIANO VAGO nella CORPO della norma.

Ma a leggerlo così, è un gol regolare.
[Edited by giove(R) 2/12/2024 5:45 PM]


ONLINE
Post: 29,208
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
2/12/2024 6:02 PM
 
Quote

Per me ad oggi questo Lukaku non ha spostato piu' di tanto rispetto all'Abraham dello scorso anno, poi che ce siano 2-3 categorie de differenza non c'è bisogno neanche di starlo a precisare.
E trattandosi di Lukaku sulla carta mi posso pure aspettare che da un momento all'altro lo trovi il gol. Quell'altro dopo un buon primo anno era una sfida persa.
Lukaku non ha fatto preparazione ma viene pure da una stagione abbastanza negativa con l'Inter, mondiale incluso. Io ancora mi ricordo Belgio-Croazia.
I gol che sbaglia sabato sono imbarazzanti, cosi come la partita di Salerno ad arrancare con Gyomber.
Il primo soprattutto in quello che dovrebbe essere il suo pezzo forte ovvero la palla in profondità è proprio sinonimo di forma scadente.
In generale però mi pare che qui se non lo liberi in profondità con difesa avversaria che apre di potenza o non si ritrovi una palla sporca in area non è che porti tutti sti gol.
E parlo di gol su palle da fermo in area, colpi di testa, tiri da fuori. E la Roma che na volta segnava soprattutto con le palle ferme sulle palle ferme di fatto lo sfrutta poco.
Poi la fisicità, le sponde, la posizione. Per carità.

La Roma è una squadra con tanti difetti e Lukaku non la migliora. Dybala la migliora, non Lukaku. Per come la vedo io.
[Edited by Sound72 2/12/2024 6:02 PM]
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 9,318
Location: ROMA
Age: 46
Gender: Male
2/13/2024 10:37 AM
 
Quote

ammazza, addirittura questo Lukaku non è meglio dell'Abraham dell'anno scorso?
allora è vero che non te lo ricordi l'inglese [SM=x2478856]
a questo punto della stagione aveva segnato un paio di gol forse e c'aveva fatto bestemmia' tutti i santi del calendario.. e non solo a noi, visto che Mourinho spesso e volentieri gli preferiva belotti che in confronto a quello di quest'anno era ancora più inguardabile...
Lukaku ha avuto un tracollo nell'ultimo periodo è vero, ma è evidente che sia per motivi fisici
e comunque all'inizio ha tenuto in piedi la baracca solo lui, visto che dybala spesso e volentieri era fuori per i suoi "presunti" malanni...
ONLINE
Post: 15,558
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
2/13/2024 10:50 AM
 
Quote

io ormai da tempo sono diventato sugli arbitri abbastanza indifferente, tranne quando sono allo stadio e vedo le cose sotto il mio naso.
Cioè, i furti veri li ho visti (anche allo stadio, van der Ende in Roma-Atlético il più clamoroso, ma la lista è lunga: come Aldair che non prende la palla di mano fuori area e ci danno rigore e espulsione, o il guardalinee che la tocca di testa...) e gli arbitri incapaci pure (Racalbuto, Aureliano, Russo di Nola...).
Negli ultimi anni non ho assistito a nulla di paragonabile. A parte la scarsezza degli arbitri.
E poi a volte preferisco soffermarmi sulla partita intera. Non riesco a considerare la finale di Europa League come un furto. Quella partita la ha complessivamente meritata il Siviglia, secondo me, fermo restando che se vincevamo con un rigore (che c'era) mi spogliavo nudo e mi buttavo nel Tevere nuotando fino al Guadalquivir.
Dare la colpa agli altri è sempre da sfigati, per farlo deve essere proprio vero al 100%, cosa che in questo caso non direi. A vederla dallo stadio mi pareva che Rui avesse proprio tutto il tempo di capire che cosa succedeva, di arrivarci, di bloccarla e fumarsi pure un sigaro.
ONLINE
Post: 289
Location: ROMA
Age: 54
Gender: Male
2/13/2024 11:00 AM
 
Quote

Re:
jandileida23, 12/02/2024 17:08:

Premesso che non perdi per quello, anzi ti da pure la scossa

Il regolamento dice

Un calciatore in posizione di fuorigioco nel momento in cui il pallone viene giocato o toccato1 da un suo compagno deve essere punito soltanto se viene coinvolto nel gioco attivo:
• interferendo con il gioco, giocando o toccando il pallone passato o toccato da un compagno oppure
interferendo con un avversario:
• impedendogli di giocare o di essere in grado di giocare il pallone, ostruendogli chiaramente la linea di visione, o
• contendendogli il pallone, o
• tentando chiaramente di giocare il pallone che è vicino quando questa azione impatta sull’avversario, o • facendo un’evidente azione che chiaramente impatta sulla capacità dell’avversario di giocare il pallone

1 Per tale valutazione deve essere preso in considerazione il primo punto di contatto con il pallone “giocato” o “toccato”

Poi nella guida pratica

3. Quale è il momento in cui si concretizza e deve essere sanzionata una posizione di fuorigioco?

Quando il calciatore in posizione irregolare prende effettivamente parte attiva al gioco, interferendo con il gioco o con un avversario o traendo vantaggio dall’essere in posizione di fuorigioco.

Thuram sta spalla a spalla con Patrizio, adesso non so se lo tocchi o meno. Ma di sicuro non sta a tre metri guardando da un altra parte. Interferisce? Per me sì, comunque è un corpo che sta lì e ti distrae. La palla poi finisce dall'altra parte ma nel momento dell'impatto non è che Acerbi ha gridato "faccio la chilombaaa de laaaa". In tutto questo Patrizio è ormai un sacco di patate, lo sappiamo.

Anche perché, fosse stato non attivo, forse l'avrebbe visto pure il VAR direttamente.



Perfettamente d'accordo.

ONLINE
Post: 29,208
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
2/13/2024 11:02 AM
 
Quote

Re:
gianpaolo77, 13/02/2024 10:37:

ammazza, addirittura questo Lukaku non è meglio dell'Abraham dell'anno scorso?
allora è vero che non te lo ricordi l'inglese [SM=x2478856]
a questo punto della stagione aveva segnato un paio di gol forse e c'aveva fatto bestemmia' tutti i santi del calendario.. e non solo a noi, visto che Mourinho spesso e volentieri gli preferiva belotti che in confronto a quello di quest'anno era ancora più inguardabile...
Lukaku ha avuto un tracollo nell'ultimo periodo è vero, ma è evidente che sia per motivi fisici
e comunque all'inizio ha tenuto in piedi la baracca solo lui, visto che dybala spesso e volentieri era fuori per i suoi "presunti" malanni...




non è questione di essere meglio ma di portare punti, di fare la differenza..Lukaku fino ad oggi ha inciso in partite in cui te la potevi sfangare anche senza di lui.
Poi mediamente Lukaku segna piu' di Abraham, senza dover tornare al rendimento di 3 anni fa. Ma pure al Chelsea e all'Inter lo scorso anno senza brillare una decina di gol li ha fatti. Qua anzi in media è anche meglio visto che siamo a febbraio. Però bisogna vedere èure quanto pesano questi gol.
Se te mi tiri fuori delle partite dove oh per fortuna che ce sta Lukaku! Ma quando lo hai detto? Col Lecce? col Frosinone? con la Cremonese o il Servette in coppa? ci fosse stato un altro al suo posto non penso che sarebbe andata molto diversamente. Hai un gol alla Fiorentina, uno al Napoli in 11 contro 9..insomma..
A me il gol di Lukaku serviva a Praga per dirne una importante. E mi tengo basso perchè tengo fuori i due derby, la Juve, l'Inter, il Milan etcetc
Adesso vediamo col Feyenoord giovedi, nelle partite che spostano la stagione là te serve Lukaku. Non per le partite contro squadre alla tua portata.

------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 29,208
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
2/13/2024 11:07 AM
 
Quote

Re:
Giacomo(fu Giacomo), 13/02/2024 10:50:

io ormai da tempo sono diventato sugli arbitri abbastanza indifferente, tranne quando sono allo stadio e vedo le cose sotto il mio naso.
Cioè, i furti veri li ho visti (anche allo stadio, van der Ende in Roma-Atlético il più clamoroso, ma la lista è lunga: come Aldair che non prende la palla di mano fuori area e ci danno rigore e espulsione, o il guardalinee che la tocca di testa...) e gli arbitri incapaci pure (Racalbuto, Aureliano, Russo di Nola...).
Negli ultimi anni non ho assistito a nulla di paragonabile. A parte la scarsezza degli arbitri.
E poi a volte preferisco soffermarmi sulla partita intera. Non riesco a considerare la finale di Europa League come un furto. Quella partita la ha complessivamente meritata il Siviglia, secondo me, fermo restando che se vincevamo con un rigore (che c'era) mi spogliavo nudo e mi buttavo nel Tevere nuotando fino al Guadalquivir.
Dare la colpa agli altri è sempre da sfigati, per farlo deve essere proprio vero al 100%, cosa che in questo caso non direi. A vederla dallo stadio mi pareva che Rui avesse proprio tutto il tempo di capire che cosa succedeva, di arrivarci, di bloccarla e fumarsi pure un sigaro.



Concordo con questo discorso però credo che a Budapest la Roma complessivamente abbia fatto qualcosa in piu' del Siviglia prima dei rigori dove non ci siamo neanche presentati praticamente.
Poi nei due anni di Mourinho ci sono stati sicuramente arbitraggi ostili per motivi che è pure inutile stare a ritirare fuori, penso ad Aureliano o a Fabbri. Arbitraggi ostili da parte di arbitri quasi sempre scarsi.
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 27,962
Location: ROMA
Age: 55
Gender: Male
2/13/2024 11:09 AM
 
Quote

Re: Re:
giove(R), 12/02/2024 17:43:

Su Lukaku-Abraham, come si può fare un paragone prendendo il peggio di uno contro il meglio dell'altro?
Allora è meglio de Rossi di Mourinho....

Allora era meglio Vignola di Platini, allora era più forte Schillaci di Vialli...

Boh.

Insomma: azzoppati tutti e due, meglio Lukaku, al meglio tutti e due meglio Lukaku, nella media meglio Lukaku.



Ecco...Acerbi non fa nessuna delle cose nei punti che non hai messo in grassetto.
Quelli in cui è presente nella descrizione, un contatto o una partecipazione attiva.

Il punto che hai messo in grassetto si discosta perché è indefinito nella sua qualificazione, non c'è alcun cenno al "tipo" di "interferenza", e qui ci può stare lo spiraglio per annullare (regolamento scritto male, andava precisato, altrimenti, ti dico anche questo: se IN TUTTE le altre casistiche è espressamente prevista una 'specifica' che 'individua' la necessità di un contatto, di una partecipazione attiva, insomma come diceva, qualcosa di "fisico", ALLORA devo desumere che la previsione (che hai messo in grassetto), PROPRIO perchè resta indefinita nella qualifica della "influenza", andrebbe intesa come "QUALUNQUE" tipo di influenza.
Quindi anche la sola presenza, che mi può disturbare, "psicologicamente", togliendomi un momento di concentrazione, anche solo un istante, che lì per lì, mi ha distratto, una parte del mio cervello è stata distolta da questa presenza. E questo, solo questo, mi ha danneggiato.
Ci può stare.

Poi però, leggiamo le "FAQ" e, riporto quella che hai riportato:

"3. Quale è il momento in cui si concretizza e deve essere sanzionata una posizione di fuorigioco?

Quando il calciatore in posizione irregolare prende effettivamente parte attiva al gioco, interferendo con il gioco o con un avversario o traendo vantaggio dall’essere in posizione di fuorigioco."

Si vede che tornano tutte le specifiche sulla "effettività", sulla "attività", sul "vantaggio tatuato fisicamente".

E' un regolamento di merda, e non è il solo, è pieno di regolamenti che poi PRESUNTIVAMENTE chiariscono NELLE FAQ (!!!) ciò che LASCIANO VAGO nella CORPO della norma.

Ma a leggerlo così, è un gol regolare.



E' regolare. RE-GO-LA-RE-daregolamento.

Un regolamento scritto sicuramente male, come minimo in modo approssimativo.
Un regolamento che SPAZZA VIA il "fuorigioco psicologico", la "influenza NON FISICA".
Rileggetelo, ditemi dove trovate un punto in cui si da ACCENTO ANCHE all'elemento NON FISICO.

Non è questione di essere d'accordo con COME MI FA COMODO O COME MI PIACE DI PIU'.

Ad alcuni piace il LAMBRUSCO, o il VINO DEI CASTELLI.
Benissimo, liberissimi, ma PRATICAMENTE NON SONO VINI.
Lo sono, ma di bassissima qualità.
QUANDO SI GIUDICA UN VINO INFATTI, lo si fa IN BASE A DELLE REGOLE, che sono legate A ELEMENTI PRECISI.
Lambrusco e vino dei castelli, PROPRIO NON HANNO alcune delle caratteristiche che DEVONO entrare nella valutazione "da manuale" (leggasi: regolamento) del sommelier.

Poi uno può dire "a me er vino che me piace de più è er Lambrusco".

Padronissimo. Ma decontestualizzato.


ONLINE
Post: 289
Location: ROMA
Age: 54
Gender: Male
2/13/2024 11:21 AM
 
Quote

Re: Re: Re:
giove(R), 13/02/2024 11:09:



E' regolare. RE-GO-LA-RE-daregolamento.

Un regolamento scritto sicuramente male, come minimo in modo approssimativo.
Un regolamento che SPAZZA VIA il "fuorigioco psicologico", la "influenza NON FISICA".
Rileggetelo, ditemi dove trovate un punto in cui si da ACCENTO ANCHE all'elemento NON FISICO.

Non è questione di essere d'accordo con COME MI FA COMODO O COME MI PIACE DI PIU'.

Ad alcuni piace il LAMBRUSCO, o il VINO DEI CASTELLI.
Benissimo, liberissimi, ma PRATICAMENTE NON SONO VINI.
Lo sono, ma di bassissima qualità.
QUANDO SI GIUDICA UN VINO INFATTI, lo si fa IN BASE A DELLE REGOLE, che sono legate A ELEMENTI PRECISI.
Lambrusco e vino dei castelli, PROPRIO NON HANNO alcune delle caratteristiche che DEVONO entrare nella valutazione "da manuale" (leggasi: regolamento) del sommelier.

Poi uno può dire "a me er vino che me piace de più è er Lambrusco".

Padronissimo. Ma decontestualizzato.



Susami ma dissento. Se era così regolare il gol non l'avrebbero richiamato al Var. Evidentemente al video hanno avuto ragionevoli dubbi che la posizione di fuorigioco di Thuram fosse attiva. Non perché toccasse il pallone, non perché oscurasse la visione del portiere, ma perché interferiva con un avversario, che è una delle fattispecie per considerare il fuorigioco attivo. Quale sia la natura di questa interferenza, dici giustamente tu, non è specificato nel regolamento: scritto così potrebbe essere solo un contatto, una presenza minacciosa, un vaffanculo detto all'orecchio...Ma proprio perché c'è questa indefinitezza del concetto di interferenza, e perché i varisti hanno ravvisato gli estremi della possibile posizione attiva, decisiva è stata la DISCREZIONALITA' dell'arbitro nel giudicare l'azione dopo la visone del video. E probabilmente c'ha pensato e ripensato, visto il tempo lungo che è rimasto alla moviola. Però in tutto questo dovrebbe pure contare un po' la giurisprudenza, cioè i precedenti, no? E allora ci spiegano per quale motivo il gol di Bennacer in Inter Milan 3-0 di Coppa Italia è stata annullato per posizione attiva di Kalulu? Che era molto, ma molto più lontano dal portiere che non Thuram domenica? Metto la foto, esprimetevi.
ONLINE
Post: 29,208
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
2/13/2024 11:40 AM
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
Assistman69, 13/02/2024 11:21:



Susami ma dissento. Se era così regolare il gol non l'avrebbero richiamato al Var. Evidentemente al video hanno avuto ragionevoli dubbi che la posizione di fuorigioco di Thuram fosse attiva. Non perché toccasse il pallone, non perché oscurasse la visione del portiere, ma perché interferiva con un avversario, che è una delle fattispecie per considerare il fuorigioco attivo. Quale sia la natura di questa interferenza, dici giustamente tu, non è specificato nel regolamento: scritto così potrebbe essere solo un contatto, una presenza minacciosa, un vaffanculo detto all'orecchio...Ma proprio perché c'è questa indefinitezza del concetto di interferenza, e perché i varisti hanno ravvisato gli estremi della possibile posizione attiva, decisiva è stata la DISCREZIONALITA' dell'arbitro nel giudicare l'azione dopo la visone del video. E probabilmente c'ha pensato e ripensato, visto il tempo lungo che è rimasto alla moviola. Però in tutto questo dovrebbe pure contare un po' la giurisprudenza, cioè i precedenti, no? E allora ci spiegano per quale motivo il gol di Bennacer in Inter Milan 3-0 di Coppa Italia è stata annullato per posizione attiva di Kalulu? Che era molto, ma molto più lontano dal portiere che non Thuram domenica? Metto la foto, esprimetevi.



il fermo immagine è un pò ingannevole comunque, bisognerebbe vedere dinamica e movimenti, al di là del fatto che la discrezionalità non la scopriamo certo oggi. Piu 'che altro è UNIFORMITA' nelle decisioni che spesso manca.
Nel caso di sabato con l'andazzo attuale potevano pure annullarlo, se invece parliamo di dinamica il condizionamento di Rui per la posizione di Thuram in zona francamente sembra minimo e per come si sviluppa l'azione dura una frazione di secondo. Io ho detto che per come l'ho vista al massimo è potenzialmente influente quella posizione, non effettiva. E di solito nel dubbio si convalida.


[Edited by Sound72 2/13/2024 11:44 AM]
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 289
Location: ROMA
Age: 54
Gender: Male
2/13/2024 11:53 AM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re:
Sound72, 13/02/2024 11:40:



il fermo immagine è un pò ingannevole comunque, bisognerebbe vedere dinamica e movimenti, al di là del fatto che la discrezionalità non la scopriamo certo oggi. Piu 'che altro è UNIFORMITA' nelle decisioni che spesso manca.
Nel caso di sabato con l'andazzo attuale potevano pure annullarlo, se invece parliamo di dinamica il condizionamento di Rui per la posizione di Thuram in zona francamente sembra minimo e per come si sviluppa l'azione dura una frazione di secondo. Io ho detto che per come l'ho vista al massimo è potenzialmente influente quella posizione, non effettiva. E di solito nel dubbio si convalida.





Il problema è proprio questo: la mancanza di uniformità. Guardate qui: mi spiegate che differenza c'è tra il gol annullato all'Atalanta (Palomino tocca Cristante) e il gol convalidato all'Inter?
Tra l'altro, come si fa a dire che Thuram non tocchi Rui? Gli sta attaccato come una cozza.


ONLINE
Post: 15,875
Age: 41
Gender: Male
2/13/2024 12:31 PM
 
Quote

Nel regolamento, anzi nella guida pratica, si parla solo di "attivo", specificando poi che ci deve essere interferenza con un avversario

Quando il calciatore in posizione irregolare prende effettivamente parte attiva al gioco, interferendo con il gioco o con un avversario o traendo vantaggio dall’essere in posizione di fuorigioco.

Non leggo, o non capisco, che ci deve essere un contatto fisico, interferenza può significare qualsiasi cosa scritta così, pure all'estremo uno che grida "mia" e invece è dell'altra squadra. Parte attiva direi di sì in questo caso, visto che Thuram sta attaccato al portiere mentre quello la piglia di testa. C'è un altro più in basso che non è attivo ma sta in fuorigioco pure lui, mo non me ricordo.

La questione è sull'interferenza, da regolamento lo poteva annullare come convalidarlo, mi pare che ci sia abbastanza larga discrezionalità, tant'è che fanno decidere all'arbitro (che ok decide sempre ma diciamo che 9 su 10 la chiamata al video è un proforma). è scritto con il culo proprio per lasciare spazio all'arbitro penso.

Vabbé comunque cosa fatta capo ha, l'importante è che poi facciano sempre così e mesà di no.

[Edited by jandileida23 2/13/2024 12:36 PM]
--------------------------------------------------------
Sono la rovina della Roma


ONLINE
Post: 289
Location: ROMA
Age: 54
Gender: Male
2/14/2024 3:09 PM
 
Quote

Re:
E' successo ieri a Lispia: un'azione perfettamente identica a quella di Acerbi contro la Roma. Gol annullato, a differenza dell'Olimpico.
Qua ogni arbitro fa come cazzo gli pare...

ONLINE
Post: 15,558
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
2/14/2024 7:24 PM
 
Quote

È simile ma non è uguale
Qui c’è proprio una spinta e la palla va in quella direzione
Ciò detto, al Real un favore non si nega mai, figuriamoci quando glielo puoi fare. L’arbitro di ieri sera proprio scarso scarso
ONLINE
Post: 289
Location: ROMA
Age: 54
Gender: Male
2/19/2024 7:55 PM
 
Quote

Per tornare sul gol di Acerbi ho sentito Rocchi a Open Var. Una vera supercazzola! Prima ha detto che "è un caso limite", poi che i varisti non hanno sbagliato a richiamare l'arbitro ma che lui sperava che non lo richiamassero...Poi che è "più fuorigioco che no", anche se la palla andava in un'altra direzione. Che poi, dico, che cazzo vuole dire che la palla andava in un'altra direzione??!! La palla andava verso la porta, mica verso il centrocampo, e Rui Patricio stava al centro della porta, quindi in una posizione potenzialmente adatta a prendere il pallone...Ovviamente alla giusta domanda sul gol annullato al Lipsia si è rifiutato di rispondere...
OFFLINE
Post: 27,962
Location: ROMA
Age: 55
Gender: Male
2/20/2024 11:24 AM
 
Quote

Re:
Assistman69, 19/02/2024 19:55:

Per tornare sul gol di Acerbi ho sentito Rocchi a Open Var. Una vera supercazzola! Prima ha detto che "è un caso limite", poi che i varisti non hanno sbagliato a richiamare l'arbitro ma che lui sperava che non lo richiamassero...Poi che è "più fuorigioco che no", anche se la palla andava in un'altra direzione. Che poi, dico, che cazzo vuole dire che la palla andava in un'altra direzione??!! La palla andava verso la porta, mica verso il centrocampo, e Rui Patricio stava al centro della porta, quindi in una posizione potenzialmente adatta a prendere il pallone...Ovviamente alla giusta domanda sul gol annullato al Lipsia si è rifiutato di rispondere...




mi sembra che sopra tu abbia dissentito con me.... non dissentendo.

su cosa dissentivi: sul mio "da regolamento"?

Beh ma come scrivevo nel mio "parere", nel regolamento vengono richiamati concetti legati all'idea di "attività", di "vantaggio fisico".
Una "semplice posizione" non sembra essere sanzionata, da regolamento (ho già illustrato doviziosamente).

Se mi parli di "uniformità" di giudizio, di giurispudenza, di precedenti, sono d'accordo con te.
Ma l'uniformità di giudizio è un po', è sempre stata, una chimera.

Per carità, auspicabile.

Detto ciò, nella "lettera del regolamento" non viene "prevista espressamente" alcuna fattispecie che riguardi "vantaggi" diversi da quelli dipendenti da un "comportamento attivo".

Per questo ho espresso il parere.... "dottrinale"...😀

Il punto controverso del regolamento (quello in cui si parla di "trarre vantaggio" senza ulteriori specifiche) è scritto male, è interpretabile (e quindi da adito a discrezionalità, il che non va bene).

Poi CONSIDERA ... che l'arbitro e i varisti non è che in quel momento stavano co il regolamento alla mano, focalizzati sul paragrafo, quello lì, che è stato oggetto delle mie analisi.

Cioè... come dire, rifacendomi al tuo richiamo alla "giurisprudenza"... in un giudizio-giudizio... un giudice si ritira in delibera e ha tempo di scartabellare TUTTO, dall'analisi della fattispecie, del caso concreto, di tutto il dibattimento, delle indagini, ecc. ecc. ecc. E ANCHE dei precedenti giurisprudenziali, o ancora, della "dottrina" (per chi non si intende di legge: la "giurisprudenza" sono i "precedenti" su casi simili o analoghi, e la "dottrina" consiste nei vari trattati, analisi, studi, approfondimenti, fatta da singoli giuristi, che si mettono a studiare un caso, o una situazione, o una fattispecie, e ne elaborano il senso, il fine, ne chiariscono (addirittura a volte si aprono nuovi fronti di interpretazione) i contenuti, le finalità, l'interpretazione...

Ecco, nel caso degli arbitri questo tempo in campo non c'è.
Quello che si potrebbe fare è dare continuamente disposizioni/aggiornamenti/interpretazioni che aiutino a ricordare il caso e a interpretarlo ...univocamente.

Però ripeto, sta a parlà di torto per quel gol è proprio da piagnoni cor lacrimatorio in mano.
Ritengo che di una questione come quella se ne possa parlre per ..3 secondi... 30 tiè... 3 minuti voglio rovinarmi!
Poi però stop e si pensi alle cose serie.



ONLINE
Post: 289
Location: ROMA
Age: 54
Gender: Male
2/22/2024 10:24 AM
 
Quote

Re: Re:
giove(R), 20/02/2024 11:24:




mi sembra che sopra tu abbia dissentito con me.... non dissentendo.

su cosa dissentivi: sul mio "da regolamento"?

Beh ma come scrivevo nel mio "parere", nel regolamento vengono richiamati concetti legati all'idea di "attività", di "vantaggio fisico".
Una "semplice posizione" non sembra essere sanzionata, da regolamento (ho già illustrato doviziosamente).

Se mi parli di "uniformità" di giudizio, di giurispudenza, di precedenti, sono d'accordo con te.
Ma l'uniformità di giudizio è un po', è sempre stata, una chimera.

Per carità, auspicabile.

Detto ciò, nella "lettera del regolamento" non viene "prevista espressamente" alcuna fattispecie che riguardi "vantaggi" diversi da quelli dipendenti da un "comportamento attivo".

Per questo ho espresso il parere.... "dottrinale"...😀

Il punto controverso del regolamento (quello in cui si parla di "trarre vantaggio" senza ulteriori specifiche) è scritto male, è interpretabile (e quindi da adito a discrezionalità, il che non va bene).

Poi CONSIDERA ... che l'arbitro e i varisti non è che in quel momento stavano co il regolamento alla mano, focalizzati sul paragrafo, quello lì, che è stato oggetto delle mie analisi.

Cioè... come dire, rifacendomi al tuo richiamo alla "giurisprudenza"... in un giudizio-giudizio... un giudice si ritira in delibera e ha tempo di scartabellare TUTTO, dall'analisi della fattispecie, del caso concreto, di tutto il dibattimento, delle indagini, ecc. ecc. ecc. E ANCHE dei precedenti giurisprudenziali, o ancora, della "dottrina" (per chi non si intende di legge: la "giurisprudenza" sono i "precedenti" su casi simili o analoghi, e la "dottrina" consiste nei vari trattati, analisi, studi, approfondimenti, fatta da singoli giuristi, che si mettono a studiare un caso, o una situazione, o una fattispecie, e ne elaborano il senso, il fine, ne chiariscono (addirittura a volte si aprono nuovi fronti di interpretazione) i contenuti, le finalità, l'interpretazione...

Ecco, nel caso degli arbitri questo tempo in campo non c'è.
Quello che si potrebbe fare è dare continuamente disposizioni/aggiornamenti/interpretazioni che aiutino a ricordare il caso e a interpretarlo ...univocamente.

Però ripeto, sta a parlà di torto per quel gol è proprio da piagnoni cor lacrimatorio in mano.
Ritengo che di una questione come quella se ne possa parlre per ..3 secondi... 30 tiè... 3 minuti voglio rovinarmi!
Poi però stop e si pensi alle cose serie.





Concordo! Non è tanto il rosicamento per il gol che mi ha fatto appassionare al caso ma i suoi risvolti filosofici...Si tratta di un buco nero del regolamento, una terra di nessuno dove è impossibile arrivare a un verdetto certo. I varisti sono per l'annullamento e l'arbitro no, a Roma lo danno e a Lispia lo levano, il designatore che dice che non hanno sbagliato né gli uni, né gli altri...Insomma il delitto perfetto del fuorigioco, dove la discrezionalità del'arbitro è massima, il suo potere è assoluto, nel senso etimologico di ab-solutus, ovvero sciolto da qualsiasi vincolo: non c'è giurisprudenza o dottrina che tenga. E allora in quei 30 secondi i cui poteva decidere da solo la vita o la morte del gol cosa sarà passato per la testa a Marco Guida da Pompei? Non lo so, ma cci sua lo poteva anche annullare...
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
Roma - Inter (54 posts, agg.: 12/5/2021 12:11 PM)
Inter - Roma (37 posts, agg.: 4/23/2019 12:24 PM)
Inter - Roma (41 posts, agg.: 2/11/2022 4:25 PM)
Inter - Roma (52 posts, agg.: 4/25/2022 9:24 PM)
Inter - Roma (44 posts, agg.: 10/3/2022 11:08 AM)
Roma - Inter (11 posts, agg.: 12/5/2018 5:25 PM)

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:00 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com