DISCUSSIONI RECENTI
MERCATINO ANIME E MANGA


         

 
Previous page | 1 | Next page

To Me, The One Who Loved You e To Every You I’ve Loved Before

Last Update: 4/24/2023 8:38 PM
OFFLINE
Post: 475
Registered in: 4/19/2009
Gender: Male
Grado 2
4/24/2023 11:10 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Due film correlati con due punti di vista diversi
La duplicità di questi due film e i loro titoli che sembrano rincorrersi sono una metafora perfetta delle vicende parallele che narrano.
Si incomincia con una bella metafora dell'universo come una bolla che, man mano che viene a galla, si espande fino a dividersi in due.
La premessa più importante è che viene indagata l'esistenza di un'infinità numerabile di mondi paralleli, che si biforcano ogni volta che qualcuno fa una scelta. Vengono indagati spostamenti spontanei e temporanei della coscienza degli individui da un universo a un altro vicino, spesso confusi con banali errori di memoria.
Il padre del protagonista lavora in un laboratorio dove si cerca di mettere a punto una culla per controllare questi spostamenti di coscienza.

In To Me, The One Who Loved You, Il protagonista, un bambino di nome Hidaka Koyomi, conosce una coetanea, Shiori Sato, figlia della direttrice del laboratorio.
I due bambini, di nascosto, provano la macchina e riescono a trasferire brevemente la loro coscienza in un mondo dove i genitori di Hidaka non si sono mai separati.
spoiler


Questo primo film è veramente bello, però è un po' faticoso da seguire perchè le vicende nei mondi paralleli si intricano tra di loro, e mi risulterebbe difficile farne un riassunto esatto. Le vicende inoltre si sviluppano su tutta la durata della vita dei protagonisti.

Il secondo film, To Every You I’ve Loved Before, parte dal punto di vista di lui vecchissimo in un universo parallelo in cui lui e Shiori non si sono mai conosciuti, e lui è sposato con Kazune Takigawa, e ricorda di come l'aveva conosciuta; Shiori, che in questo mondo non ha mai conosciuto, appare solo brevemente all'inizio e nel finale. A momenti, Kazune assume la coscienza della sè stessa di un mondo parallelo, e guida Hidaka verso la conclusione della vicenda.

Rispetto al primo film, questo secondo è un po' più indigesto, anche per la sensazione di dejà vù che dà la sua prima parte, che riassume una buona parte dell'ambientazione del primo; da un certo punto in poi la storia prende una sua individualità, per poi convergere nel finale dell'altra, ma visto da un punto di vista completamente diverso.



OFFLINE
Post: 4,446
Registered in: 4/27/2007
Gender: Female
Grado 6
4/24/2023 8:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il titolo mi piace moltissimo. E anche uqello che hai scritto mi ha incuriosita molto.
Su che piattaforma?



10° classificata a dicembre 2023
9° classificata a Maggio 2023
6° classificata a Marzo 2023

Migliore posizione nella TOP10 2023:
6° classificata a Gennaio 2023

Se pensi di non potercela fare, non ce la farai mai. Anche se si tratta di una cosa facilissima. E questo vale per ogni cosa. (Oh mia Dea).


OFFLINE
Post: 475
Registered in: 4/19/2009
Gender: Male
Grado 2
4/24/2023 8:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Su Animeunity. Sono stati inseriti di recente, forse li trovi ancora in prima pagina.



Vote:
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:02 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com


Regali per amanti del Giappone: 18 idee regalo giapponesi