New Thread
Reply
 

Zibaldone ..almanacco del giorno

Last Update: 6/29/2022 4:16 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 13,326
Gender: Female
Moderatore
6/23/2022 11:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Maddy (DUTH210503), 22/06/2022 14:13:

Io non ricordo a quale film ti riferisci ..mi piacciono tutti ma ce ne è uno che ho visto e rivisto ."I ponti di Madison County"

Stupendo!
OFFLINE
Post: 13,326
Gender: Female
Moderatore
6/23/2022 11:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Maddy (DUTH210503), 23/06/2022 00:50:

È già il 23 giugno
.. è il nostro anniversario di matrimonio !!
Non mi chiedete quanti anni però !!!

Auguri!!!!
Non diciamo quanti anni, ma diciamo che è un grande amore!❤
OFFLINE
Post: 13,118
Gender: Male
Moderatore
6/24/2022 8:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Almanacco di Venerdì, 24 giugno 2022
È il 175º giorno del calendario gregoriano
Mancano 190 giorni alla fine dell’anno.

NASCE

1937: Renzo Arbore, disc jockey, cantautore,
conduttore, attore radiofonico. Viene considerato
il primo disc jockey italiano
(Roma Caput Disco, 2021)

1938: Edoardo Vianello, cantautore, attore.
Nel 2022 durante la 14ª edizione del Premio Sette Colli,
celebrato al Campidoglio, vince un riconoscimento
speciale dedicato alla Romanità.

1970: Salvo Palazzolo, giornalista e scrittore. Si occupa
di mafia, facendo riaprire processi per omicidio
con conseguenti condanne

ACCADDE
109: L’imperatore romano Traiano inaugura l’Acquedotto
Traiano, che captava separatamente acque da varie
sorgenti ai piedi dei monti Sabatini, nell’area tutto intorno
al lago di Bracciano, per l’approvvigionamento idrico della
regione urbana di Trastevere

1860: Si inaugura, presso il St. Thomas Hospital, la
prima scuola professionale al mondo per infermiere:
la Nightingale Training School for Nurse

1894: Il CIO decide di tenere
i Giochi olimpici ogni quattro anni

1910: Viene fondata a Milano
l’Alfa Romeo, la Anonima
Lombarda Fabbrica Automobili, che produce la linea
automobilistica sportiva

1918: Il cannone tedesco gigante Parisgeschütz
(cannone di Parigi) inizia a bombardare Parigi

1918: L’esercito italiano ottiene la vittoria decisiva contro
gli austro-ungheresi nella seconda battaglia del Piave

1944: Eccidio della Bettola: i partigiani tentarono di far
saltare il ponte sulla statale 63 alla Bettola. Nell’azione,
morirono 3 partigiani e due soldati tedeschi. Seguì la
prevista rappresaglia ed i militari tedeschi
uccisero 32 persone

1947: L’aviatore statunitense Kenneth Arnold, volando
sopra lo Stato di Washington, nota nove dischi luminosi
a forma di vassoio. Per la prima volta, si parla ufficialmente
di UFO (Oggetto volante non identificato)

1981: Prima dichiarata apparizione della
Vergine Maria a Medjugorje. Il 9 giugno 2015 Jorge Mario
Bergoglio, papa, ironicamente ha dichiarato “Ma dove sono
i veggenti che ci dicono oggi la lettera che la Madonna
manderà alle 4 del pomeriggio?”. Solo nel 2017, a seguito
delle contestazione mosse contro colui che dovrebbe
essere il capo della chiesa cattolica, ha autorizzato i
pellegrinaggi che i cattolici fedeli non avevano mai
cessato, anche senza il suo consenso!

1982: I NAR sparano contro l’abitazione del rappresentante
dell’Olp, in Roma via Val di Cogne, uccidendo il 27enne
agente di Polizia Antonio Galluzzo, impegnato nel servizio
di vigilanza

1995: Leoluca Bagarella, spietato killer mafioso,
viene arrestato dalla DIA

2010: Termina il match di tennis più lungo della storia, giocato
tra John Isner e Nicolas Mahut, durato 11 ore e 5 minuti.

2015: L’Alfa Romeo presenta l’ultima creazione:
l’Alfa Romeo Giulia

OFFLINE
Post: 13,118
Gender: Male
Moderatore
6/24/2022 8:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

SI CELEBRA
La notte delle streghe – La notte che intercorre fra il 23 e
il 24 giugno – giorno in cui si celebra la natività di san
Giovanni Battista – è considerata la Notte delle Streghe.
Questo evento non appartiene all’oscura magia nera,
ma nasce da un crogiuolo che fonde riti pagani, riti e
tradizioni dei contadini e legati ai cicli della natura,
si celebra con fuochi e feste notturne

alman-babiana (foto web)

LA CHIESA RICORDA
Natività di S. Giovanni Battista, precursore di Cristo
Santi e Beati
Ss. Fausto e Compagni, S. Ivano,
San Giuseppe Yuan Zaide

SIGNIFICATO DEI NOMI

GIOVANNI, GIOVANNA – Dall’ ebraico=dono del Signore:
San Giovanni Battista, BATTISTA – Dal greco
baptizein=immergere nelle acque del Giordano, che si
chiamavano in greco baptistes, e quindi battezzare. Così
fu chiamato San Giovanni per aver battezzato Gesù Cristo.
Protettore di Genova e di Firenze, commemorato il 24
giugno. La vostra vita è un dono di Dio e voi, per quel
senso di equilibrio che regge le umane cose, donerete
all’umanità il frutto del vostro ingegno e
della vostre fattive attività.

OFFLINE
Post: 13,118
Gender: Male
Moderatore
6/24/2022 8:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

PROVERBIO
I giardini belli,
vuotano i borselli

AFORISMA
Divorzio: una ripresa di rapporti diplomatici e
una rettifica di confini.

LATINO IN USO
– Non vitae sed scholae discimus
Non impariamo per la scuola ma per la vita

FRASE DEL GIORNO
La vita non è trovare te stesso.
La vita è creare te stesso.
(George Bernard Shaw

MASSIMA DEL GIORNO DIVERTENTE
Se impari ad essere ironico e ridere di te stesso,
sarai allegro gratis per tutta la vita
(Salvatore Veltri)
ONLINE
Post: 20,311
Gender: Female
Admin Unico
6/24/2022 11:42 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Oggi è l'onomastico di mio fratello.  Lo sarebbe stato anche del mio grande e affettuosissimo nonno
OFFLINE
Post: 13,118
Gender: Male
Moderatore
6/24/2022 11:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Avete rispettato la tradizione ?

Molte sono le antiche tradizioni che continuano a tramandarsi nel tempo e nel nostro Paese, specialmente nel nord e nel centro Italia, dal 23 al 29 giugno se ne celebrano un paio il cui scopo è quello di prevedere come andrà l’intero anno a venire: la barca di San Giovanni (si celebra nella notte tra il 23 ed il 24 giugno) e la barca di San Pietro (celebrata nella notta tra il 28 ed il 29 giugno). Si tratta di due rituali identici, ma che si svolgono in due notti differenti.

La tradizione della barca di San Giovanni è legata al Cristianesimo, che integrò nella propria liturgia questa festa pagana, associata anche al solstizio d’estate. In passato molti contadini eseguivano questo rituale per prevedere come sarebbe andato il raccolto.

In alcune regioni, però, questo rituale veniva e viene tuttora svolto la sera del 28 giugno, in attesa di San Pietro.

Secondo l’antica tradizione occorrono pochi oggetti per questi rituali: un contenitore di vetro o di plastica (purché ampio e trasparente) con al suo interno dell’acqua ed un albume d’uovo. Il tutto andrà poi collocato all’esterno, per l’intera notte, e al mattino seguente si potrà ammirare una struttura che ricorderà una barca o un veliero, creatosi all’interno dello stesso recipiente.

Si pensava che in quella magica notte, San Giovanni (o San Pietro, a seconda della notte in cui si svolgeva il rituale) passasse a soffiare dentro i recipienti, lasciando così il segno di una sua visita. E, a seconda di come si sarebbero formate le vele della barca, sarebbe stato possibile prevedere l’andamento dell’anno a venire.

Invece, per gli atei e gli scettici, gli esperti spiegano che alla base di queste tradizioni vi è anche una spiegazione scientifica del fenomeno: le vele vengono originate dalle variazioni di temperatura tra il giorno e la notte, tipiche del primo periodo estivo. Il freddo della notte fa variare la densità dell’albume dentro l’acqua e lo fa cadere sul fondo del contenitore. Il fondo del recipiente, a sua volta, a contatto con il calore immagazzinato dalla superficie durante il giorno, fa risalire le molecole d’acqua verso l’alto, creando così dei motivi con l’albume simili a delle vele dispiegate.

Infine, nelle prime ore del mattino, l’albume si riscalda nuovamente e sale verso l’alto, facendo così espandere le vele.

Oltre a queste barche vi è però anche un altro rito che si effettua nella notte tra il 23 ed il 24 giugno: la cosiddetta “acqua di San Giovanni”, che prevede dei fiori di campo in ammollo in acqua per l’intera notte, che verrà poi utilizzata l’indomani per lavarsi, come simbolo di buon auspicio.

San Giovanni
L’acqua di San Giovanni
La leggenda e la preparazione dell’acqua di San Giovanni
L’acqua di San Giovanni si prepara nella notte tra il 23 ed il 24 giugno e si dice che porti salute, amore, fortuna e prosperità. Il 23 giugno, la notte che precede la nascita di San Giovanni Battista, è considerata una notte magica, durante la quale si celebrano dei riti propiziatori e purificatori. Questa magia sarebbe legata al solstizio d’estate, che cade nel giorno più lungo dell’anno e segna l’inizio della bella stagione.

Secondo la leggenda, durante la notte di San Giovanni cade la rugiada degli Dei, capace di influenzare e donare una particolare forza a fiori e piante. Quindi quest’acqua si prepara per scongiurare le avversità grazie all’incredibile potenza di questi fiori e sarebbe in grado di proteggere i raccolti, allontanando malattie e calamità.

Per preparare l’acqua di San Giovanni, innanzitutto bisognerà raccogliere una misticanza di erbe e fiori e qui non esiste una vera e propria regola. In genere ci si lascia ispirare dal proprio istinto, scegliendo tra le specie che si hanno a disposizione nel territorio (di questo periodo molti raccolgono: lavanda, malva, artemisia, fiori di iperico, foglie di menta, salvia, rosmarino, papaveri, rose, camomilla).

È raccomandato rispettare la natura durante la raccolta, senza esagerare con le quantità e senza estirpare le piante alla radice. Dopo il tramonto, il raccolto andrà messo in un recipiente pieno d’acqua e lasciato all’esterno per l’intera notte, in modo che questo possa assorbire la rugiada del mattino e acquistare così proprietà magiche e benefiche.

La mattina del 24 giugno, l’acqua di San Giovanni potrà essere utilizzata per lavarsi, una sorta di rituale propiziatorio e di purificazione.

San Giovanni
Da sx la barca di San Giovanni e la barca di San Pietro
Le barche di San Giovanni e di San Pietro
La preparazione di queste due barche è molto semplice. La sera del 23 giugno si prende una capiente caraffa di vetro o di plastica, purché trasparente, la si riempie per tre quarti d’acqua e si lascia cadere delicatamente al suo interno un albume d’uovo.

Questo recipiente dovrà poi essere appoggiato all’esterno (sul balcone, sul terrazzo o sul giardino) e lo si lascerà riposare per l’intera notte. Il mattino seguente lo si andrà a ritirare, meglio ancora se verso l’alba.

Nell’acqua si sarà formata una sorta di barca o veliero ed in base alla forma delle vele ed al loro dispiegamento si potrà capire se sarà un anno ricco di novità e di prosperità o meno.

Si dice che più le vele della barca sono ampie e dispiegate e migliore sarà l’anno a venire. Vi sono però dei casi in cui la barca non si forma, in quel caso o si ritenta la barca di San Pietro, quindi la sera del 28 giugno con esito al mattino seguente, oppure si dovrà aspettare l’anno successivo per poter ripetere il rituale.

Fare la barca di San Giovanni o quella di San Pietro sono antiche usanze che continuano ancor oggi nel nostro Paese, così come l’acqua di San Giovanni.

Nel caso delle barche, tutto consiste nel prendere una caraffa trasparente, riempirla d’acqua e farvi colare al suo interno un albume d’uovo, lasciandola riposare per tutta la notte all’esterno.

La mattina seguente, il 24 giugno per quella di San Giovanni o il 29 giugno per quella di San Pietro, si potrà vedere se all’interno della caraffa si sarà creata una struttura simile ad una barca o ad un veliero ed in base a come si saranno formate le vele si potrà prevedere se l’anno a venire sarà positivo o negativo.

Si tratta di antichi rituali che, in genere, facevano i contadini per sapere come sarebbe stato il raccolto agricolo.

Mentre nel caso dell’acqua di San Giovanni, questa viene preparata la sera del 23 giugno e prevede di mettere in ammollo dei fiori di campo per l’intera notte. L’acqua verrà poi utilizzata il giorno seguente per lavarsi, come simbolo di buon auspicio.


ONLINE
Post: 26,456
Gender: Female
Moderatore
Sez.Benvenuti,Info & Consigli
6/24/2022 12:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Gaia-77, 24/06/2022 11:42:

Oggi è l'onomastico di mio fratello.  Lo sarebbe stato anche del mio grande e affettuosissimo nonno

Auguri a tuo fratello e a tutti i Giovanni/a che ci leggono
ONLINE
Post: 26,456
Gender: Female
Moderatore
Sez.Benvenuti,Info & Consigli
6/24/2022 12:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Con rammarico stamattina mi sono accorta di aver dimenticato la traduzione della barca
Ma ormai è andata peccato
[Edited by dalila66 6/24/2022 12:18 PM]
OFFLINE
Post: 13,326
Gender: Female
Moderatore
6/25/2022 12:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

E la tradizione del nocino non la conoscete?
Si raccolgono a San Giovanni i malli di noce e poi si mettono nell'alcool.
Poi di giorno il contenitore si tiene al sole e di notte si porta dentro.
Il tutto per un mese.
Poi si filtra e si prepara il nocino con lo sciroppo di zucchero
OFFLINE
Post: 13,118
Gender: Male
Moderatore
6/25/2022 8:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Rosalba (1fEj210315), 25/06/2022 00:13:

E la tradizione del nocino non la conoscete?
Si raccolgono a San Giovanni i malli di noce e poi si mettono nell'alcool.
Poi di giorno il contenitore si tiene al sole e di notte si porta dentro.
Il tutto per un mese.
Poi si filtra e si prepara il nocino con lo sciroppo di zucchero

Come no !! Quando abitavo in campagna avevo un grande albero di noci e lo facevo sempre ..Poi andava puntualmente regalato perché nessuno di noi lo beveva
OFFLINE
Post: 13,118
Gender: Male
Moderatore
6/25/2022 8:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sabato 26 Giugno è il 177° giorno del calendario gregoriano, mancano 188 giorni alla fine dell’anno.


Santo del giorno: San Vigilio

Proverbio di Giugno
Se marzo non marzeggia, giugno non festeggia

A Roma il sole sorge alle 04:37 e tramonta alle 19:49 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 04:36 e tramonta alle 20:16 (ora solare)
Luna: 2.28 (lev.) 17.48 (tram.)

Accadde Oggi
1483 – Riccardo III diventa re d'Inghilterra
1819 – Viene brevettata la bicicletta
1870 – Viene portata per la prima volta sulle scene l'opera di Richard Wagner La Valchiria
1945 – Viene firmato lo Statuto delle Nazioni Unite
1963 – John F. Kennedy pronuncia la famosa frase: Ich bin ein Berliner
1964 – I Beatles pubblicano l'album A Hard Day's Night
[Edited by Maddy 6/25/2022 8:25 AM]
ONLINE
Post: 20,311
Gender: Female
Admin Unico
6/25/2022 10:33 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Rosalba (1fEj210315), 25/06/2022 00:13:

E la tradizione del nocino non la conoscete? Si raccolgono a San Giovanni i malli di noce e poi si mettono nell'alcool. Poi di giorno il contenitore si tiene al sole e di notte si porta dentro. Il tutto per un mese. Poi si filtra e si prepara il nocino con lo sciroppo di zucchero



Non conoscevo questa tradizione,  da noi non si usa.
ONLINE
Post: 20,311
Gender: Female
Admin Unico
6/25/2022 10:35 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Maddy (DUTH210503), 25/06/2022 08:21:

Sabato 26 Giugno è il 177° giorno del calendario gregoriano, mancano 188 giorni alla fine dell’anno. Santo del giorno: San Vigilio Proverbio di Giugno Se marzo non marzeggia, giugno non festeggia A Roma il sole sorge alle 04:37 e tramonta alle 19:49 (ora solare) A Milano il sole sorge alle 04:36 e tramonta alle 20:16 (ora solare) Luna: 2.28 (lev.) 17.48 (tram.) Accadde Oggi 1483 – Riccardo III diventa re d'Inghilterra 1819 – Viene brevettata la bicicletta 1870 – Viene portata per la prima volta sulle scene l'opera di Richard Wagner La Valchiria 1945 – Viene firmato lo Statuto delle Nazioni Unite 1963 – John F. Kennedy pronuncia la famosa frase: Ich bin ein Berliner 1964 – I Beatles pubblicano l'album A Hard Day's Night



Vado ad aggiungere il brano dei Beatles nella musica di giugno,  un omaggio alla pubblicazione dell'album a distanza di 58 anni 
OFFLINE
Post: 13,326
Gender: Female
Moderatore
6/25/2022 10:37 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Scusa Maddy, ma oggi non è sabato 25?
Se fosse 26 vuol dire che domani dovrei salpare....🤔
Invece salpo lunedì 27.....
Chi di noi si sta sbagliando?????
Spero tu altrimenti lunedì arrivo al porto e non trovo la nave
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:06 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com
Torna su