Previous page | 1 2 | Next page

Racconti sparsi...

Last Update: 6/6/2022 7:29 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 8,780
Gender: Male
5/27/2022 9:15 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Aeroporto di Holguin al ritorno

Come nell'aeroporto della capitalll, anche in quello di Holguin si puó pagare solo con carta di credito o valuta straniera eccetto Dollari... ed esattamente come i loro colleghi habaneros, anche gli impiegati dei vari bar e negozi dell'aeroporto di HOG sono sicuramente millonarios😎🤣

I prezzi sono indicati in Dollari...ma se non pagate con carta di credito sarete sottoposti alle furbate dei dipendenti

Esempio 1: un panino ed un cubalibre 10.90$. Se pagate in Euro (o qualsiasi altra valuta permessa) vi diranno che non possono accettare ne resituire le monete, quindi potreste dare 15 o 20 Euro
15 o 20 Euro che saranno convertiti in 15 o 20 Dollari (vabbé che l'Euro ha perso molto ma insomma non proprio a 1:1 sul $)

Ma non basta il balzello di circa il 7%... il "resto" ve lo proporranno con una bottiglietta d'acqua, un refresco o un trago de ron (se avete pagato il conto di 10.90$ con un biglietto da 20€ potrete/dovrete scolarvi 5-6 tragos de HC reserva) 👿🤣.

Esempio 2: stessa cosa al negozio "tax free", resto in gomme da masticare o sigarette
Ho comprato una stecca delle nuove Rothmans (11.90$) e come resto di 15€ ho ricevuto 3 pacchetti delle stesse (mi é andata bene 😃)


Peró, e qui si spiega perché sono tutti miglionari, tutti gli scontrini che riceverete riportano solo le merci acquistate, non i "resti"

Immaginate a fine giornata quanti Euro rimangono nelle tasche di questi furbetti 😎... e quante cose mancano dai bar e dai negozi 😈

OFFLINE
Post: 13
Location: MILANO
Age: 102
Gender: Male
5/27/2022 4:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
cocoloco, 27/05/2022 08:40:


Ho letto che tua moglie é cubana... facile immaginare perché non vuole 😉


eh si, poi fai conto che i miei amici erano dei disgraziati, io avevo una pessima fama, ed i locali che frequentavo erano veramente dei troiai...

comunque non sarebbero neanche da padri di famiglia: roba che cominciava ad entrare gente alle 3 del mattino...


OFFLINE
Post: 384
Location: MILANO
Age: 50
Gender: Male
5/27/2022 11:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Fa piacere che hai messo famiglia.

Io anni fa andai alcune volte con un amico dei tempi in qualche locale tra BG e BS. Non è più come i primi anni 2000.
Tra corsi e portoricana, son tutti fenomeni. Ballano solo per dar spettacolo, si divertono così...
Tra l'altro notavo che rispetto a prima, dove c erano animatori ed animatrici, e spesso erano discreti, professionali e poche bavoserie era anche li cambiato.
Animatori solo uomini, neri ed arroganti con molte vacche italiche da monta, di quelle volgarotte .
Ingresso donne gratis e uomini italiani a pagare l'ingresso x vedere sto schifo. Ma vaffanghiulo, che sfigati!
[Edited by enmanuel 5/27/2022 11:08 PM]
.

Rev.............nte, Emanuele
Patria o muerte, venceremos!!! y abajo de la cama nos meteremos...
OFFLINE
Post: 990
Location: PIACENZA
Age: 62
Gender: Male
5/31/2022 2:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:

[bhaaa...inizio dall'inizio, ossia la prima (dis)avventura capitatami appena sbarcato all'aeroporto di Holguin

Passato al metaldetector la aduanera mi quiede se ho una sigaretta elettronica. Ripondo si
Mi dice che l'importazione di questo oggetto é proibita 😨

Le chiedo da quando, risponde da ottobre 2020

Le spiego che da quella data sono entrato a Cuba 5 volte, sempre con una sigaretta elettronica ben visibile nel borsello e mai nessuno mi ha detto nulla

Non sa cosa rispondere quindi le dico di chiamare il supervisore

Arriva il supervisore al quale ripeto le stesse cose che avevo detto alle sue colleghe

Si allontana con l'oggetto del peccato in mano e mi dice di aspettare. Andrà a parlare con il Jefe supremo megagalattico dell'Aduana

Torna dopo una decina di minuti, é molto gentile e disponibile... ma mi conferma che non puó lasciare passare quella "pericolosa arma chimica". Deve sequestrarmela!

Non ho voglia di perdere altro tempo, le dico solo un'ultima cosa... voglio vedere in base a quale articolo di legge eseguiranno il sequestro

La supervisora riparte e va a parlare con altri doganieri. Si forma un gruppetto di gente in uniforme che inzia a cercare sui telefonini qualcosa da farmi vedere. Cercano e confabulano tra di loro. Passa un'altro quarto d'ora dopo di che mi si avvicina la piú carina e simpatica del gruppo e mi fa vedere una disposizione del Ministero della Salute (MINSAP) che dice che é vietata l'importazione di droghe, stupefacenti, etc...

Le regalo una sonora risata... prima di dirle che in base a questa disposizione dovrebbe arrestarmi

Riparte verso il gruppetto di gente in uniforme al quale si sono aggiunti altri stellati

Niente da fare. Dice che capisce e le dispiace ma deve sequestrarmelo

Le dico che voglio un documento di sequestro nel quale sia chiaramente indicato l'articolo di legge che vieta l'importazione della sigaretta elettrica

Mi prepara il documento indicando l'articolo del MINSAP (droghe, stupefacenti, etc...)

Dopo 12 ore senza fumare esco dall'aeroporto, la prima cosa che chiedo a chi é venuto a prendermi é ovviamente una sigaretta. Nessuno fuma
Chiedo dove si possono comperare... risposta: in nessun posto vicino all'aeroporto (nella zona partenze puó accedere solo chi si appresta a volare)

Alla fine un tizio che sta fumando nel piazzale dell'aeroporto mi offre una sigaretta e finalmente salgo in macchina verso casa


Adesso mi/vi chiedo...

Sapendo che in questo momento a Cuba é difficile trovare sigarette
Sapendo che é impossibile comprare sigarette elettriche
Sapendo la fame di turisti e di valuta che si registra sull'isola

E' normale sfracassare i coglioni ai fumatori di sigarette elettriche che sbarcano a Cuba???

Io durante il soggiorno ho trovato e fumato sigarette POPULAR... ma siamo sicuri che tutti i turisti svaporizzatori siano disposti a tornare alle vecchie abitudini durante tutta la vacanza???

Cosa ne pensate? Con tanti problemi che hanno perché azzz sentono la necessità di invertarsene altri?



penso che immagini che fine farà la tua sigaretta elettronica vero? 🙊😁
[Edited by giumiro 5/31/2022 2:28 PM]
no es facil!!!
OFFLINE
Post: 8,780
Gender: Male
5/31/2022 6:13 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
giumiro, 31/05/2022 14:26:

penso che immagini che fine farà la tua sigaretta elettronica vero? 🙊😁



Certo, non é un segreto per nessuno

Peró il punto non é questo. Io ho già comprato un'altra sigaretta elettronica ma mi sono fumato varie stecche di Popular a Cuba (rimediate grazie agli amici degli amici e pagate a caro prezzo). Siamo sicuri che tutti i turisti resistano settimane senza fumare o ricatramandosi i polmoni?


OFFLINE
Post: 8,780
Gender: Male
6/2/2022 10:31 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il report di Milco


RIENTRATO

Rientrato alla base, ripreso il lavoro gia' il primo giorno, tornato alla vita di sempre con la prospettiva, ottima, di una estate incasinatissima.

In questo pezzo a livello generale parlo della situazione sull'isola, ci sara' poi tempo, nei mesi che verranno, per approfondire molti argomenti.

Come ho gia' scritto la partenza di maggio era per me una novita', non credo di essere mai partito cosi' vicino all'estate, solitamente vado col freddo italiano per infilarmi bermuda e maglietta appena sbarco nella maggiore delle Antille.

Intanto il tempo non e' stato un gran che, sole al mattino, nuvole con una cappa di afa nel primo pomeriggio e diluvio al tramonto, mi hanno detto che e' un maggio atipico, lo spero per loro perche' difficilmente tornero' a viaggiare in questo periodo dell'anno.

Poi c'e' stato, a Las Tunas, ilproblema degli Apaganes, per almeno 3-4 ore al giorno toglievano la corrente, gia' anni fa mi ero imbattuto nel problema ma oggi l'hotrovato particolarmente fastidioso, a quelle temperature.

Aggiungo che mentre qualche lustro fa i cubani accettavano con sobria rassegnazione il tutto oggi si incazzano e non poco. Le autorita' hanno parlato di problemi strutturali dovuti a guasti degli impianti elettrici, in realta' con ogni porbabilita' si e' trattato di un modo per risparmiare la materia prima di cui l'isola e' estremamente carente.

Non a caso all'Avana invece il problema non si e' posto e mi pare neanche a Santiago, citta' dove le eventuali proteste sarebbero potute essere tutt'altro che di facile gestione. I prezzi sono saliti ancora, a Las Tunas una libbra di carne de puerco e' venduta a 230pesos, all'Avana siamo vicini ai 300 pesos, mentre chi ha un maialino da vendere nel balcone sull'oriente di Cuba riesce a realizzare 130 pesos al pie' mentre nella capitale e a Matanzas anche 200.

Per una bottiglia di olio per friggere siamo nell'ordine di 600 pesos, tenete conto che una pensione media supera di poco i 1500 pesos mentre molti salari scavallano a malapena i 2000.

Labirra nelle tiendas in MLC si trova a circa 130/150 pesos mentre nei ristoranti siamo piu' vicini ai 300 che ai 250. Questi aumenti sono riscontrabili in tutti i prodotti, lo stato con la libreta elargisce un litro d'olio al mese ed una scatola di pollo anche se quest'ultimaanche una volta ogni 2 mesi.

Per noi turisti, al momento esiste ancora il paracadute del cambio informale che e' oramai il solo cambio che tutti utilizzano, quando sono arrivato ho cambiato a 123 pesos per un euro, poi c'e' stata l'apertura statunitense al ritorno delle rimesse ed il possibile (ma non ancora certo) posizionamento della divisa virtuale MLC ad un livello intermediofra il suo valore informale e quello ufficiale, diciamo intorno ai 70.

Il cambio informale e' scivolato a 100/105 per quanto riguarda l'euro, con la reale difficolta' a trovare chi te li cambi per la loro paura di un ulteriore scivolamento verso il basso. Ovviamente se scendesse a 50/60 pesos per euro tutta la nostra vacanza costerebbe semplicemente il doppio rispetto ad oggi, a quel punto ognuno dovra' farsi bene i propri conti.

Dal 1 giugno e' abolita la mascherina mentre io me la sono beccata ancora tutta, anche se rispetto a dicembre spesso era un orpello sotto il mento giusto per fare vedere che la si portava piuttosto che indossarla correttamente come accadeva nella mia passata vacanza.

Ho trovato un'isola un po' dimessa, preoccupata, a volte rassegnata, sempre in attesa di quei cambiamenti strutturali che potrebbero davvero modificare le cose. Molti che hanno un bene; casa, auto, moto cercano di venderlo per ricavare quel denaro che permetterebbe di lasciare il paese anche se la via resta tortuosa col passaggio in Nicaragua e poi l'attraversamento di diverse frontiere verso gli Stati Uniti col rischio dei “cojotes” e tutto il resto.

Oramai il pacchetto completo per andarsene costa piu' di 15 mila dollari, cifra non indifferente. Concludendo al di l'a del tempo, degli apagones e delle problematiche che loro hanno in questo momento la mia vacanza e' stata in linea con le precedenti anche se Las Tunas e' oggi in situazioni diverse e non migliori rispetto all'Avana dove ho trascorso gli ultimi giorni.

OFFLINE
Post: 13
Location: MILANO
Age: 102
Gender: Male
6/6/2022 7:29 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

enmanuel, 27/05/2022 23:06:

Fa piacere che hai messo famiglia.

Io anni fa andai alcune volte con un amico dei tempi in qualche locale tra BG e BS. Non è più come i primi anni 2000.
Tra corsi e portoricana, son tutti fenomeni. Ballano solo per dar spettacolo, si divertono così...
Tra l'altro notavo che rispetto a prima, dove c erano animatori ed animatrici, e spesso erano discreti, professionali e poche bavoserie era anche li cambiato.
Animatori solo uomini, neri ed arroganti con molte vacche italiche da monta, di quelle volgarotte .
Ingresso donne gratis e uomini italiani a pagare l'ingresso x vedere sto schifo. Ma vaffanghiulo, che sfigati!

no, in realtà i locali rancidi di cui parlavo non sono quelli che immagino tu abbia visto
(in pratica quelli frequentati da italiani)
parlavo dei locali da after, dove si raccattava molto meglio,
... sempre se non finivi prima accoltellato 😀😀
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:52 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com