New Thread
Reply
 

539 a.E.V. data assoluta

Last Update: 12/18/2021 8:34 PM
Author
Print | Email Notification    
12/6/2021 8:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,891
TdG

Puoi per favore linkare qui sotto i PDF che non hai pubblicato su Academia. Nel tuo forum non riesco a trovarli.
Please!

[SM=g2037508]

12/6/2021 8:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,328
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 74
Re:
TNM, 06/12/2021 20:02:


Puoi per favore linkare qui sotto i PDF che non hai pubblicato su Academia. Nel tuo forum non riesco a trovarli.
Please!

[SM=g2037508]




nel sito web, erano dopo il "Benvenuto!"... la prima parte la uso per rivolgere a JW.org gli interessati.

nella bacheca del mio forum FFZ, erano questi link.

www.academia.edu/53074270/PER_WEB_Ragione_della_Bibbia_DEFINITIVO_17ottobre...

oppure dal mio DopBox ci sono 10 file (alcune foto) al link:

www.dropbox.com/sh/wpa5ozavjbij4i1/AABQOvXTIn6wsE2HnPRmiX...

ciao

--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
12/6/2021 9:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,891
TdG
[SM=g7474] [SM=g1861207]
12/6/2021 11:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 111
Age: 26
Grazie a tutti e grazie anche a te Monseppe.
A dire la verità, non ho la competenza per verificare i dati così tecnici che mi hai fornito.
Quello che vorrei capire è (se possibile anche in maniera semplicistica): perché il 539 è più affidabile del 587? Le prove sono sempre quelle…prove astronomiche, tavolette cuneiformi ecc.
Se la mancanza di dati e gli errori mi portano a dubitare del 587 perché non dovrei dubitare anche del 539? Cos’ha in più?
12/7/2021 9:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,328
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 74
Re:

akri, 06/12/2021 23:17:

Grazie a tutti e grazie anche a te Monseppe.
A dire la verità, non ho la competenza per verificare i dati così tecnici che mi hai fornito.
Quello che vorrei capire è (se possibile anche in maniera semplicistica): perché il 539 è più affidabile del 587? Le prove sono sempre quelle…prove astronomiche, tavolette cuneiformi ecc.
Se la mancanza di dati e gli errori mi portano a dubitare del 587 perché non dovrei dubitare anche del 539? Cos’ha in più?



Ciao Akri.
Una spiegazione "semplice", l'ho messa in rete nel sito informativo che uso. Te ne ricopio la prima parte.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Premessa.


Da oltre settanta anni prevale, ed è diffusa nella rete [nel WEB], una datazione per la distruzione della Gerusalemme nel periodo
Neo-Babilonese, che è stata stimata al 587 a.C. e "durante" il diciottesimo anno del re di Babilonia Nabucodonosor II.

Le informazioni "storiche" della bibbia additano invece, per lo stesso evento, la "diversa" data del 607 a.C. [a.E.V. o bc. (astronomico -0606)].
Apparentemente, la stima attuale del 587bc "sembra" essere sostenuta dalla cronologia archeologica e da reperti storici.
Può essere la "Parola di Dio", trovata in flagrante errore, o inaffidabile... o sarà proprio "La Ragione della Bibbia" a svelare...
Un antico inganno, indotto da "Antiche falsificazioni documentali", e mostrarsi quindi "Fedele e Verace"?

Perché è importante fare chiarezza su questo "antico" evento storico?

Indipendentemente dal fatto che con 2520 anni dal 18esimo anno di Nabucodonosor II su Babilonia nel 607/606 a.e.v, si conti fino al Settembre/Ottobre dell'anno 1914 e.v, gli eventi epocali che si susseguirono dal e dopo il 1914 del secolo scorso sono una testimonianza storica che non può essere negata. Gli importanti eventi mondiali che si susseguirono dal 1914 in poi, furono però profetizzati [come un segno] da Gesù, e furono registrati nel libro, anche storico, che è la "Bibbia".

Il Regno giudaico al quale fu posto termine nei lontani 607 a.e.v, era retto da rappresentanti umani [era un governo Teocratico], che regnavano sul popolo d’Israele per conto di Geova (o del loro Dio “YHWH”). Diversi di quei rappresentanti umani si mostrarono però negligenti e inaffidabili per un così importante compito, e per tale motivo, con la conseguente distruzione della rappresentativa città di Gerusalemme e del suo Tempio nel 607bc, fu rimosso "quello" che doveva essere un continuo, regale e Davidico incarico terreno.

Il rappresentativo e antico regno di Dio su quel popolo, [o Nazione] fu da allora sospeso per un periodo di tempo lungo 2520 anni ["Sette tempi", "Tempi dei Gentili", o delle Nazioni].

DA quell'anno, che era il [vero] 607 a.e.v e diciottesimo di regno di Nabucodonosor II su Babilonia, al genere umano fu data l'opportunità di dimostrare se fosse capace di governare per il bene di coloro che erano i loro sudditi. Purtroppo, nessun governo, per quanto mosso da nobili intenti, da allora, ha mai saputo soddisfare pienamente le necessità dei suoi sudditi. Più spesso, l'egoismo umano ha ottenuto l'esatto opposto. Molti popoli sono stati duramente e lungamente oppressi, e hanno molto sofferto nello scorrere dei secoli.

Una felice speranza però, fu preannunciata circa 607 anni dopo la distruzione di Gerusalemme e della relativa sospensione di un regno di fattura umana (seppure teocratica). Il promesso erede di un migliore, millenario, e poi pure eterno Regno, Gesù, il figlio di Dio, venne come uomo sulla terra per annunciare quello che allora ancora era un lontano evento; la certa speranza di un Regno, che sappia soddisfare pienamente ogni necessità del genere umano. Ma un tale importante regno, doveva essere "voluto" da coloro che poi ne sarebbero stati i sudditi. Non sarebbe stato un regno imposto con la forza, accettato in modo coercitivo, o del quale ci si dovesse poi pentire di averlo accettato, come purtroppo accadde oggi per molti governi di fattura umana. Gesù disse:

(Matteo 16:28) "... In verità vi dico che alcuni di quelli che si trovano qui non moriranno senza aver prima visto il Figlio dell’uomo venire nel suo Regno”.

(foto nel sito)

A tal fine, il promesso "Re" di quel regno, insegnò a pregare al riguardo:

(foto nel sito [preghiera "venga il tuo regno"])

Dal 1914 e.v, [o dopo i 2520 anni dal 607bc, o a.C] "quel" Regno, che fu anticamente rappresentato da quell'infedele e umano governo giudaico, e che per lungo tempo fu "sospeso", fu dato nelle mani del più affidabile e potente Re che possa governare per il bene del genere umano: il resuscitato [figlio di Dio] Gesù Cristo.

Quel "Re", che ricevette il "Regno del genere umano" nelle sue mani nel 1914, cominciò con efficacia a "regnare", seppure "in mezzo ai suoi nemici", a favore di un volenteroso popolo che da allora lo ha riconosciuto e tutt'ora lo riconosce come tale, o come loro "Re".

(Salmo 110:1-3) "110 Geova ha dichiarato al mio Signore: “Siedi alla mia destra finché non avrò fatto dei tuoi nemici uno sgabello per i tuoi piedi”. 2 Geova stenderà da Sìon lo scettro del tuo potere, dicendo: “Domina in mezzo ai tuoi nemici”. 3 Il tuo popolo si offrirà volenterosamente nel giorno delle tue forze militari. Adornata di santità, è con te una schiera di giovani, gocce di rugiada generate dall’aurora".

Dopo una secolare testimonianza data a questo potente Re, quello stesso incoronato figlio di Dio mostrerà molto presto come, per mezzo di un "Regno millenario", adempirà ogni promessa fatta nella sacra parola scritta, nota come la "Bibbia". Quelle "promesse" però, non sono conosciute da tutti; ma oggi, "tutti" ne hanno bisogno.

(foto nel sito) Dove? E ... > (foto nel sito)

Chi volesse "conoscere" quali siano quelle importanti e vitali promesse per il genere umano, e anche desiderasse conoscere molte altre importanti informazioni "bibliche" in merito, che aiutano a comprendere meglio la "bibbia [o sacre scritture]", che svelano ormai secolari e ingannevoli informazioni finora date riguardo a Dio, al suo "regno" e al suo proposito, sarà utile conoscere gratuitamente quanto è stato reso disponibile nel sito ufficiale dei "Testimoni di Geova", che è consultabile liberamente al: www.jw.org che è il sito ufficiale dei Testimoni di Geova; volendolo, potete anche richiedere uno studio biblico gratuito che aiuterà chi lo desidera, a conoscere il felice proposito di Dio per il genere umano, espresso nelle sacre scritture, perché è ormai giunto il tempo che la conoscenza di Geova [o del nostro Padre celeste], riempia l'intera terra abitata poiché:

"... Non c’è infatti niente di nascosto che non diventerà evidente, e nulla di accuratamente occultato che non si saprà mai e non verrà allo scoperto." (Luca 8:17), e siccome ... "conoscerete la verità, e la verità vi renderà liberi” (Giovanni 8:32) .... anche .... "Qualsiasi arma formata contro di te non avrà successo, e qualsiasi lingua si levi contro di te in giudizio tu la condannerai....". (Isaia 54:17)

La presentazione che segue, intanto, risponderà a una difficile e [archeologica] domanda, che da lungo tempo vorrebbe [o indurrebbe] a rendere "incerte" le accurate informazioni storiche della Bibbia; domanda, che è lungamente rimasta [fino ad ora] senza nessuna ragionevole risposta in merito ai [veri] "tempi e alle stagioni", che Dio ha veracemente stabilito per l'adempimento del suo completo proposito riguardo a quel "Regno" che siamo stati esortati a chiedere con costanza, e a desiderare che [reamente] esso ora: "Venga".

Perché la "Bibbia"......

(foto nel sito) "si mostra verace nel tempo".

"La Ragione della Bibbia" - Aggiornamento [definitivo] del 2021

è ora disponibile [per uso privato], da ottobre 2021, in formato PDF per il WEB, al link:

www.academia.edu/53074270/PER_WEB_Ragione_della_Bibbia_DEFINITIVO_17ottobre...

Quel libro, presenterà veraci e importanti eventi storici, inerenti il periodo Neo-babilonese;

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Seguono le "noiose" evidenze astronomiche (essenziali) per indicare come il libro mostrerà verace la stima al 607bc per il 18° di Nabucodonosor II e relativa distruzione di Gerusalemme e del tempio.

Ripristinando la corretta cronologia dei regni effettivi del periodo, la data del 539bc corrisponde correttamente biblicamente coerente con la conquista di Babilonia da parte di Ciro II e dell'alleato re dei Medi Ciassare II (alias il noto "Dario il Medo").

fonte. digilander.libero.it/monseppe/

Di meglio non so fare.

ciao.

monseppe2

--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
12/7/2021 11:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 111
Age: 26
Re: Re:
monseppe2, 07/12/2021 09:43:




Ciao Akri.
Una spiegazione "semplice", l'ho messa in rete nel sito informativo che uso. Te ne ricopio la prima parte.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Premessa.


Da oltre settanta anni prevale, ed è diffusa nella rete [nel WEB], una datazione per la distruzione della Gerusalemme nel periodo
Neo-Babilonese, che è stata stimata al 587 a.C. e "durante" il diciottesimo anno del re di Babilonia Nabucodonosor II.

Le informazioni "storiche" della bibbia additano invece, per lo stesso evento, la "diversa" data del 607 a.C. [a.E.V. o bc. (astronomico -0606)].
Apparentemente, la stima attuale del 587bc "sembra" essere sostenuta dalla cronologia archeologica e da reperti storici.
Può essere la "Parola di Dio", trovata in flagrante errore, o inaffidabile... o sarà proprio "La Ragione della Bibbia" a svelare...
Un antico inganno, indotto da "Antiche falsificazioni documentali", e mostrarsi quindi "Fedele e Verace"?

Perché è importante fare chiarezza su questo "antico" evento storico?

Indipendentemente dal fatto che con 2520 anni dal 18esimo anno di Nabucodonosor II su Babilonia nel 607/606 a.e.v, si conti fino al Settembre/Ottobre dell'anno 1914 e.v, gli eventi epocali che si susseguirono dal e dopo il 1914 del secolo scorso sono una testimonianza storica che non può essere negata. Gli importanti eventi mondiali che si susseguirono dal 1914 in poi, furono però profetizzati [come un segno] da Gesù, e furono registrati nel libro, anche storico, che è la "Bibbia".

Il Regno giudaico al quale fu posto termine nei lontani 607 a.e.v, era retto da rappresentanti umani [era un governo Teocratico], che regnavano sul popolo d’Israele per conto di Geova (o del loro Dio “YHWH”). Diversi di quei rappresentanti umani si mostrarono però negligenti e inaffidabili per un così importante compito, e per tale motivo, con la conseguente distruzione della rappresentativa città di Gerusalemme e del suo Tempio nel 607bc, fu rimosso "quello" che doveva essere un continuo, regale e Davidico incarico terreno.

Il rappresentativo e antico regno di Dio su quel popolo, [o Nazione] fu da allora sospeso per un periodo di tempo lungo 2520 anni ["Sette tempi", "Tempi dei Gentili", o delle Nazioni].

DA quell'anno, che era il [vero] 607 a.e.v e diciottesimo di regno di Nabucodonosor II su Babilonia, al genere umano fu data l'opportunità di dimostrare se fosse capace di governare per il bene di coloro che erano i loro sudditi. Purtroppo, nessun governo, per quanto mosso da nobili intenti, da allora, ha mai saputo soddisfare pienamente le necessità dei suoi sudditi. Più spesso, l'egoismo umano ha ottenuto l'esatto opposto. Molti popoli sono stati duramente e lungamente oppressi, e hanno molto sofferto nello scorrere dei secoli.

Una felice speranza però, fu preannunciata circa 607 anni dopo la distruzione di Gerusalemme e della relativa sospensione di un regno di fattura umana (seppure teocratica). Il promesso erede di un migliore, millenario, e poi pure eterno Regno, Gesù, il figlio di Dio, venne come uomo sulla terra per annunciare quello che allora ancora era un lontano evento; la certa speranza di un Regno, che sappia soddisfare pienamente ogni necessità del genere umano. Ma un tale importante regno, doveva essere "voluto" da coloro che poi ne sarebbero stati i sudditi. Non sarebbe stato un regno imposto con la forza, accettato in modo coercitivo, o del quale ci si dovesse poi pentire di averlo accettato, come purtroppo accadde oggi per molti governi di fattura umana. Gesù disse:

(Matteo 16:28) "... In verità vi dico che alcuni di quelli che si trovano qui non moriranno senza aver prima visto il Figlio dell’uomo venire nel suo Regno”.

(foto nel sito)

A tal fine, il promesso "Re" di quel regno, insegnò a pregare al riguardo:

(foto nel sito [preghiera "venga il tuo regno"])

Dal 1914 e.v, [o dopo i 2520 anni dal 607bc, o a.C] "quel" Regno, che fu anticamente rappresentato da quell'infedele e umano governo giudaico, e che per lungo tempo fu "sospeso", fu dato nelle mani del più affidabile e potente Re che possa governare per il bene del genere umano: il resuscitato [figlio di Dio] Gesù Cristo.

Quel "Re", che ricevette il "Regno del genere umano" nelle sue mani nel 1914, cominciò con efficacia a "regnare", seppure "in mezzo ai suoi nemici", a favore di un volenteroso popolo che da allora lo ha riconosciuto e tutt'ora lo riconosce come tale, o come loro "Re".

(Salmo 110:1-3) "110 Geova ha dichiarato al mio Signore: “Siedi alla mia destra finché non avrò fatto dei tuoi nemici uno sgabello per i tuoi piedi”. 2 Geova stenderà da Sìon lo scettro del tuo potere, dicendo: “Domina in mezzo ai tuoi nemici”. 3 Il tuo popolo si offrirà volenterosamente nel giorno delle tue forze militari. Adornata di santità, è con te una schiera di giovani, gocce di rugiada generate dall’aurora".

Dopo una secolare testimonianza data a questo potente Re, quello stesso incoronato figlio di Dio mostrerà molto presto come, per mezzo di un "Regno millenario", adempirà ogni promessa fatta nella sacra parola scritta, nota come la "Bibbia". Quelle "promesse" però, non sono conosciute da tutti; ma oggi, "tutti" ne hanno bisogno.

(foto nel sito) Dove? E ... > (foto nel sito)

Chi volesse "conoscere" quali siano quelle importanti e vitali promesse per il genere umano, e anche desiderasse conoscere molte altre importanti informazioni "bibliche" in merito, che aiutano a comprendere meglio la "bibbia [o sacre scritture]", che svelano ormai secolari e ingannevoli informazioni finora date riguardo a Dio, al suo "regno" e al suo proposito, sarà utile conoscere gratuitamente quanto è stato reso disponibile nel sito ufficiale dei "Testimoni di Geova", che è consultabile liberamente al: www.jw.org che è il sito ufficiale dei Testimoni di Geova; volendolo, potete anche richiedere uno studio biblico gratuito che aiuterà chi lo desidera, a conoscere il felice proposito di Dio per il genere umano, espresso nelle sacre scritture, perché è ormai giunto il tempo che la conoscenza di Geova [o del nostro Padre celeste], riempia l'intera terra abitata poiché:

"... Non c’è infatti niente di nascosto che non diventerà evidente, e nulla di accuratamente occultato che non si saprà mai e non verrà allo scoperto." (Luca 8:17), e siccome ... "conoscerete la verità, e la verità vi renderà liberi” (Giovanni 8:32) .... anche .... "Qualsiasi arma formata contro di te non avrà successo, e qualsiasi lingua si levi contro di te in giudizio tu la condannerai....". (Isaia 54:17)

La presentazione che segue, intanto, risponderà a una difficile e [archeologica] domanda, che da lungo tempo vorrebbe [o indurrebbe] a rendere "incerte" le accurate informazioni storiche della Bibbia; domanda, che è lungamente rimasta [fino ad ora] senza nessuna ragionevole risposta in merito ai [veri] "tempi e alle stagioni", che Dio ha veracemente stabilito per l'adempimento del suo completo proposito riguardo a quel "Regno" che siamo stati esortati a chiedere con costanza, e a desiderare che [reamente] esso ora: "Venga".

Perché la "Bibbia"......

(foto nel sito) "si mostra verace nel tempo".

"La Ragione della Bibbia" - Aggiornamento [definitivo] del 2021

è ora disponibile [per uso privato], da ottobre 2021, in formato PDF per il WEB, al link:

www.academia.edu/53074270/PER_WEB_Ragione_della_Bibbia_DEFINITIVO_17ottobre...

Quel libro, presenterà veraci e importanti eventi storici, inerenti il periodo Neo-babilonese;

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Seguono le "noiose" evidenze astronomiche (essenziali) per indicare come il libro mostrerà verace la stima al 607bc per il 18° di Nabucodonosor II e relativa distruzione di Gerusalemme e del tempio.

Ripristinando la corretta cronologia dei regni effettivi del periodo, la data del 539bc corrisponde correttamente biblicamente coerente con la conquista di Babilonia da parte di Ciro II e dell'alleato re dei Medi Ciassare II (alias il noto "Dario il Medo").

fonte. digilander.libero.it/monseppe/

Di meglio non so fare.

ciao.

monseppe2

Mi dispiace Monseppe, ma quanto mi esponi non è altro che un’introduzione alla tua analisi del perché il 607 è affidabile.
Non è quello che ho chiesto e purtroppo nessuno mi ha saputo rispondere.
Perché il 539 è una data affidabile se si basa sulle stesse fonti dubbie che rigettiamo in merito al 587?
12/8/2021 9:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,328
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 74
Re: Re: Re: C'è una sola verità, e a dirla è solo la Bibbia!

akri, 07/12/2021 23:35:

Mi dispiace Monseppe, ma quanto mi esponi non è altro che un’introduzione alla tua analisi del perché il 607 è affidabile.


Puoi rigettare tutto ciò che si dice... ma non puoi dire che non sia giusto o esaustivo, ciò che sto esponendo.



Non è quello che ho chiesto e purtroppo nessuno mi ha saputo rispondere.


Ho "risposto", ma se a te "non piace" la risposta, o non la vuoi comprenedere, non posso farci nulla.



Perché il 539 è una data affidabile se si basa sulle stesse fonti dubbie che rigettiamo in merito al 587?




Devi capire questo. Il 539bc "NON è messo in discussione dagli storici o archeologi di oggi"... per loro, la data è "comunque" affidabile, come lo è pure il 587bc o il VAT 4956 al 568bc e 37° di Nabucodonosor II, e come pure il BM 33066 al settimo di Cambise II




"Il 607bc = 18° di Nabucodonosor II, è [L'oggetto della controversia fra informazione biblica e informazione storico/archeologica, che "apparentemente", sembra essere suffragata da verifiche astronomiche, di oggi]".

Pertanto, è la tua domanda che è stata posta in modo poco chiaro; per tale motivo, non comprendi le risposte che sono tate date. Pertanto, il 539bc, è validissimo sia per i cattedratici o studiosi e archeologi di oggi, e sia per noi e per le informazioni storiche che sono nella Bibbia.

Devi comprendere, [o forse "accettare"], che l'alterazione "cronologica" delle assegnazioni degli anni di regno [inizio-fine] assegnati ai re Nabopolassar e Nabucodonosor II, è fatta in tempo "precedente" al 539bc.

Dal 579bc al 560bc, per 20 anni di regno, Evil-Merodac effettivamente regnò su Babilonia.

Dal 582bc al 580bc [i "soli due" anni riferiti poi da Adda-guppì] , lo stesso Evil-Merodac stava regnando in modo "provvisorio [NK], in quanto ancora "non era stato riconosciuto come re su di loro dai Babilonesi", a motivo di Adda-guppì che stava cercando di impedirne la sua legale accessione al trono.
Non ci riuscirà, e nell'aprile del 579bc Evil-Merodac iniziò il suo vero regno (ufficiale) sui babilonesi, appunto per venti anni, o fino al 560bc quando morì.

L'omissione [cancellazione] "cronologica" da parte di Adda-guppì, dei 20 anni storicamente regnati da Evil-Merodac, spostò anche di venti anni [cronologici o come "assegnazione di tempo di regno] di regno verso Nabonedo, i precedenti tempi regnati da Nabucodonosor II e si suo padre Nabopolassar.

Fu così che Nabopolassar, dal [vero] 645bc che iniziava il suo regno, è oggi cronologicamente assegnato come iniziare quel regno dal 625bc (645bc meno 20 anni = 625bc).
Similmente, Nabucodonosor, dal [vero] 624bc, è "OGGI" assegnato iniziare il suo regno 20 anni più tardi, o nel 604bc.

Tolomeo, riscontrando un "vuoto" cronologico di 20 anni di regno, [19 anni solari], dopo il regno di Shamash-shuma-ukin, colmò quella lacuna cronologica causata da Adda-guppì, "allungando" i [veri] tre anni di regno del [vero] Kandalanu, che era figlio di Assurbanipal, di 20 anni ordinali (o 19 solari) conteggiando per quel titolo regale del "Kandalanu", i 19 (solari) + 3 di regno = 21 anni a "Kandalanu" [come riporta tale tempo (21 anni) la lista dei re di Uruk].

Sarà solo la corretta informazione biblica [ricavabile dal "banale" 70 anni prima del 537bc = 607bc], quella che ha dato "fede" di accettare tale datazione quando ancora non ne esistevano evidenti dimostrazioni di tale realtà.

Ora, quelle "dimostrazioni", sono evidenziate e provate nel libro "la ragione della Bibbia" che ho reso disponibile per uso personale a tutti.

Non accetti queste spiegazioni? Leggiti allora la storia di Lazzaro.
Io non intendo fare diatribe di pensiero.
Esprimo [faccio conoscere] ciò che ho compreso e "verificato di persona", sia che sia accettato o che sia rifiutato.
Spero di aver chiarito la questione.

ciao.

monseppe2

--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
12/8/2021 9:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 44,608
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re: Re: Re:
akri, 12/7/2021 11:35 PM:

Mi dispiace Monseppe, ma quanto mi esponi non è altro che un’introduzione alla tua analisi del perché il 607 è affidabile.
Non è quello che ho chiesto e purtroppo nessuno mi ha saputo rispondere.
Perché il 539 è una data affidabile se si basa sulle stesse fonti dubbie che rigettiamo in merito al 587?



Caro akri,
ti ho dato una spiegazione relativamente semplice, non so se l'hai letta.
Si possono mettere in dubbio o il 587-9 o il 537-9.
Si è fatta una scelta, perchè accettare il 587 e spostare il 537 portava a una data, il 517, che è difficilmente sostenibile.
Al contrario il 607-9 corrisponde comunque a una deportazione parziale degli ebrei a Babilonia

Simon
12/8/2021 7:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 111
Age: 26
Quindi potenzialmente potremmo pensare ad un esilio dal 587 al 517?
12/8/2021 8:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 44,608
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re:
akri, 12/8/2021 7:02 PM:

Quindi potenzialmente potremmo pensare ad un esilio dal 587 al 517?



A livello di ipotesi, si puo' pensare ogni opzione.
Poi l'ipotesi va verificata e puntellata con riferimenti e riscontri.

Simon
12/8/2021 9:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 111
Age: 26
Re: Re:
(SimonLeBon), 08/12/2021 20:30:



A livello di ipotesi, si puo' pensare ogni opzione.
Poi l'ipotesi va verificata e puntellata con riferimenti e riscontri.

Simon

A te quale riferimento e riscontro permette di dare più fiducia al 539 di quanto non faresti con il 587?
12/8/2021 10:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 44,608
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re: Re: Re:
akri, 12/8/2021 9:00 PM:

A te quale riferimento e riscontro permette di dare più fiducia al 539 di quanto non faresti con il 587?



Mah se ti devo dire la verità, al momento non ho tempo di approfondire questo aspetto.
Non trovo avvenimenti di rilievo nella zona, per il periodo 519-517 quindi la combinazione 587-517 sembra impossibile da fare quadrare.
Non c'è molto da aggiungere, almeno per ora.

Simon
12/8/2021 11:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 111
Age: 26
Re: Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 08/12/2021 22:26:



Mah se ti devo dire la verità, al momento non ho tempo di approfondire questo aspetto.
Non trovo avvenimenti di rilievo nella zona, per il periodo 519-517 quindi la combinazione 587-517 sembra impossibile da fare quadrare.
Non c'è molto da aggiungere, almeno per ora.

Simon

Ci sono avvenimenti di rilievo per il 607, parlando di storia secolare?
12/9/2021 7:06 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 44,608
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re:
akri, 12/8/2021 11:24 PM:

Ci sono avvenimenti di rilievo per il 607, parlando di storia secolare?



Nel 609 viene ucciso il re Giosia, mentre si scontravano Egitto e Babilonia.
Gerusalemme si era alleata con l'Egitto e vengono sconfitti entrambi.

Avevo letto da qualche parte che in quegli anni c'è stata una prima deportazione di ebrei a Babilonia, ma puoi ricercare anche tu...

Simon
12/9/2021 10:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,328
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 74
Re: Re: Chiarimenti...

(SimonLeBon), 09/12/2021 07:06:



Nel 609 viene ucciso il re Giosia, mentre si scontravano Egitto e Babilonia.
Gerusalemme si era alleata con l'Egitto e vengono sconfitti entrambi.

Avevo letto da qualche parte che in quegli anni c'è stata una prima deportazione di ebrei a Babilonia, ma puoi ricercare anche tu...

Simon



Caro Simon...

Ti spiego ciò che ho compreso al riguardo.
La "confusione" non è tua, ma di chi non ha preso in considerazione [anche] le informazioni storiche e bibliche del periodo.

Lo scontro fra Giosia e Babilonia, quando venne in aiuto a l'Egitto di Neco II, avvenne nel [vero tempo cronologico] intorno al 629bc.

Ciò accadde dopo che Babilonia [sotto Nabopolassar] alleatasi con i Medi, guidati da Ciassare I figlio di Fraorte, avevano conquistato Ninive, nel [vero tempo cronologico] del 632bc.

Essendosi reso prigioniero, Assurbanipal (si arrese come re a Nabopolassar per salvarsi da Ciassare I che lo voleva morto. Infatti a morire in Ninive fu un correggente figlio di Assurbanipal [sin-sharra-iskun (se ricordo], Assur-Uballit [un altro figlio di Assurbanipal], regnava da allora per tre anni su Assiria come correggente , appunto dopo la caduta di Ninive nel [vero] 632bc. (Assurbanipal era ancora il re ufficiale su Assiria; moriva nel vero 628bc).

Assur-Uballit si alleò con Egitto (di Neco II) contro Babilonia, e allora, Giosia venne in auto di Egitto, perdendo la vita nella Battaglia del 629bc [o attualeaccreditato 609bc, che segnò la fine dell'egemonia assira sulla Mesopotamia.

La battaglia che hai riferito al 609bc (ora attribuita come quella sopra citata [vero 629bc meno 20 anni = 609bc]), venne nel [vero] 16° anno del regno di Nabucodonosor II], e fu fra Faraone Hofra, re di Egitto e Nabucodonosor II (a inoltrata estate), che tolse il primo assedio su Gerusalemme, per fronteggiare l'esercito egiziano. In quel momento, su Giuda regnava Sedechia.

Capisco che è roba che fa girare la testa, ma non dipende da me. Questo è ciò che mi risuta essere "vero" in quel periodo storico.

ciao

monseppe2


--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
12/9/2021 10:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,328
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 74
Re: ma leggi cosa scrivo?
akri, 08/12/2021 19:02:

Quindi potenzialmente potremmo pensare ad un esilio dal 587 al 517?



ciao akri.

non capisco dove vuoi arrivare col 587bc legandolo all'esilio di Giuda.

Ti ho mostrato che il 587bc è a esatti 64 anni solari dal 523bc e la posizione di Marte e di Venere, (vedi le foto sopra) attestano che nel 587bc [38à anno vero di Nabucodonosor II) fu osservato il VAT 4056 che è così legato astronomicamente, al 523bc e settimo di Cambise II, col diario BM 33066.

Se si tolgono i 20 anni [cronologici o storici] di regno di Evil-Merodac, cambiano le [[[assegnazioni di anni dei regnanti cronologici]]], ma il "Tempo" passato resta di soli 64 anni.

Se il diario VAT 4956 porta la data di regno del re (Nabucodonosor II) al 37 o 38° anno che sia, contare 64 anni fino al 523bc [[[implica conteggiare anche i 20 anni effettivamente regnati da Evil-Merodac!!!]]].

Se "non" lo vuoi accettare queste evidenze, nessun problema.

io mostro ciò che ho compreso in 20 anni di ricerche storiche, astronomiche archeologiche e bibliche tu cosa mi mostri?

Spiegami, per favore, perché insisti sul 587bc come inizio di esilio....

Che cosa non riesci a capire? Se posso, cercherò di spiegartelo.

ciao.


--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
12/9/2021 6:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 111
Age: 26
Re: Re: ma leggi cosa scrivo?
monseppe2, 09/12/2021 10:31:



ciao akri.

non capisco dove vuoi arrivare col 587bc legandolo all'esilio di Giuda.

Ti ho mostrato che il 587bc è a esatti 64 anni solari dal 523bc e la posizione di Marte e di Venere, (vedi le foto sopra) attestano che nel 587bc [38à anno vero di Nabucodonosor II) fu osservato il VAT 4056 che è così legato astronomicamente, al 523bc e settimo di Cambise II, col diario BM 33066.

Se si tolgono i 20 anni [cronologici o storici] di regno di Evil-Merodac, cambiano le [[[assegnazioni di anni dei regnanti cronologici]]], ma il "Tempo" passato resta di soli 64 anni.

Se il diario VAT 4956 porta la data di regno del re (Nabucodonosor II) al 37 o 38° anno che sia, contare 64 anni fino al 523bc [[[implica conteggiare anche i 20 anni effettivamente regnati da Evil-Merodac!!!]]].

Se "non" lo vuoi accettare queste evidenze, nessun problema.

io mostro ciò che ho compreso in 20 anni di ricerche storiche, astronomiche archeologiche e bibliche tu cosa mi mostri?

Spiegami, per favore, perché insisti sul 587bc come inizio di esilio....

Che cosa non riesci a capire? Se posso, cercherò di spiegartelo.

ciao.


Caro Monseppe,
non intendo dimostrare nulla.
Sarei contento di dimostrare a me stesso la ragione del 607.
Per farlo ho letto gli articoli di cui parlavo all’inizio del thread. Sinceramente non mi hanno convinto al 100%, perché non fanno altro che screditare le fonti secolari.
La mia intenzione era quella di basarmi unicamente su questi articoli in quanto versione “ufficiale”. Quindi non me ne volere se per ora non approfondisco le tue ricerche. Faccio davvero fatica a comprendere determinate questioni tecniche e per di più, non essendo la versione “ufficiale”, mi sembra di fare uno sforzo per nulla.

Dopo aver letto gli articoli di cui sopra e tutti i motivi per cui le fonti secolari sarebbero dubbie, mi assale la domanda: e allora il 539?
Come facciamo a far partire il conteggio da quella data? Perché quella data non potrebbe essere soggetta ad errori?

Quindi per favore, se riesci a rispondermi, fallo senza far riferimento alle tue ricerche a favore del 607, ma semplicemente rispondendo al perché il 539 è adeguatamente supportato al contrario del 587.

Grazie
12/9/2021 6:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 111
Age: 26
Re: Re:
(SimonLeBon), 09/12/2021 07:06:



Nel 609 viene ucciso il re Giosia, mentre si scontravano Egitto e Babilonia.
Gerusalemme si era alleata con l'Egitto e vengono sconfitti entrambi.

Avevo letto da qualche parte che in quegli anni c'è stata una prima deportazione di ebrei a Babilonia, ma puoi ricercare anche tu...

Simon

A te per una data così fondamentale nella cronologia biblica basta così poco? Lo dico senza polemica.
12/9/2021 9:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 44,608
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re:
akri, 12/9/2021 6:49 PM:

A te per una data così fondamentale nella cronologia biblica basta così poco? Lo dico senza polemica.




Caro akri,

per me, il 537 non è una data fondamentale della cronologia biblica.
Come ti ho spiegato, si tratta unicamente di accettare i 70 anni di esilio o di rifiutarli, ma cristianamente posso sopravvivere lo stesso anche senza sapere tutti i dettagli.

Simon
12/9/2021 10:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 111
Age: 26
Re: Re:
(SimonLeBon), 09/12/2021 21:23:




Caro akri,

per me, il 537 non è una data fondamentale della cronologia biblica.
Come ti ho spiegato, si tratta unicamente di accettare i 70 anni di esilio o di rifiutarli, ma cristianamente posso sopravvivere lo stesso anche senza sapere tutti i dettagli.

Simon

Come fai a dire che non sia fondamentale se è essenziale per arrivare al 1914 da cui si dirama un pletora di altre profezie e riflessioni?
New Thread
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:13 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com