New Thread
Reply
 
Previous page | « 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 | Next page

Gesù IL Signore disse:Venite a me per avere La Vita

Last Update: 12/8/2021 10:02 AM
Author
Print | Email Notification    
12/7/2021 7:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 33,054
Moderatore
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
VVRL, 07.12.2021 18:12:


Questo lo dovresti dimostrare facendo un'analisi del passo in base al contesto.
Io ti dimostro invece che si riferisce a Gesù:
Tre volte ho supplicato il Signore di allontanarla da me, 9 ma egli mi ha detto: “Ti basta la mia immeritata bontà, perché la mia potenza è resa completa nella debolezza”. Sarò dunque felicissimo di vantarmi delle mie debolezze, affinché la potenza del Cristo rimanga su di me come una tenda.
Come vedi è la potenza di Cristo che si manifesta in Paolo proprio nella sua debolezza.
La parola Signore sarebbe stata riferita a Geova se Paolo avesse parlato di potenza di Dio, ma purtroppo per te nel testo greco troviamo la parola "Cristo". Comunque tutto il contesto parla prevalentemente di Gesù, sarebbe comunque una forzatura applicarla a Geova.








Paolo, che conosce meglio di te Dio e le scritture avendole scritte sotto ispirazione egli stesso, sa già che la potenza di Cristo viene da Dio:
"Ma per quelli che sono chiamati, sia giudei che greci, Cristo è potenza di Dio e sapienza di Dio."
1 Corinti 1:24

Rassegnati all'evidenza. Paolo era ebreo e pregava l'unico Dio Geova come comandato nella legge. La scrittura I 2 Corinti non dice che è Gesù a parlare, ma il Signore al quale Paolo prega, ossia Geova, essendo un ebreo e avendo un solo Dio, Geova
________________________________

Forum Testimoni di Geova Online
________________________________

"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
12/7/2021 7:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 804
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
VVRL, 07/12/2021 18:15:


Si chiama funzione vicaria come per il saluto della bandiera. Chi saluta la bandiera saluta la patria. Alla stessa maniera chi prega Gesù prega anche il Padre.
Sinceramente preferisco non commentare la frase "copia e incolla" che ripetete a memoria alla fine di ogni preghiera.


Mi spiace la spiegazione non regge, perchè soprattutto in Colossesi Paolo distingue chiaramente Dio, il Padre, da Figlio.
La Bibbia è semplice, non ci vuole la filosofia trinitaria per arrivare alle giuste conclusioni.

Quanto ai copia e incolla, deduco che (1) hai sentito relativamente poche preghiere di testimoni di Geova e (2) preferisci disubbidire a un comando di Cristo e disonorarlo non ubbidendo a una sua chiara indicazione. Ne prendo atto.
12/8/2021 8:01 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 7,945
Location: MILANO
Age: 46
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Seabiscuit, 07/12/2021 19:41:




Paolo, che conosce meglio di te Dio e le scritture avendole scritte sotto ispirazione egli stesso, sa già che la potenza di Cristo viene da Dio:
"Ma per quelli che sono chiamati, sia giudei che greci, Cristo è potenza di Dio e sapienza di Dio."
1 Corinti 1:24


Certo, ma questo non significa che è solo il Padre che opera come se Gesù fosse una marionetta. Gesù è una persona ben distinta dal Padre, che opera sicuramente seconda la sua volontà, ma agisce secondo la propria capacità di determinazione. Questo concetto è ben attestato in Gv. 5:21. In questo capitolo ancora una volta emerge l'uguaglianza del Figlio che dà la vita come il Padre, giudica al posto del Padre, deve essere onorato come il Padre. Non puoi negare l'uguaglianza scritturale del Figlio e del Padre.


Rassegnati all'evidenza. Paolo era ebreo e pregava l'unico Dio Geova come comandato nella legge. La scrittura I 2 Corinti non dice che è Gesù a parlare, ma il Signore al quale Paolo prega, ossia Geova, essendo un ebreo e avendo un solo Dio, Geova


Purtroppo non c'è nulla di scritturale in queste tue parole. Anzi, tutto il NT esprime il concetto opposto. Paolo è stato un fervente ebreo prima della sua conversione, infatti faceva imprigionare quelli che invocavano il nome di Gesù e già questa è una prova inconfutabile che i cristiani erano considerati idolatri dagli ebrei, proprio perchè pregavano Gesù invocando il suo nome. Quando divenne cristiano a sua volta venne perseguitato dagli ebrei, che volevano ucciderlo a tutti i costi e questa determinazione verso la pena della morte è ancora una volta spiegabile solo con l'idolatria nei confronti di Gesù.
Quindi la tua tesi che Paolo, da cristiano, era un fervente ebreo, è del tutto campata in aria senza alcun fondamento biblico.
La scrittura citata di 2 Corinti 12 attesta che viene pregato il Signore Gesù per la semplice ragione che è lo stesso Paolo ad affermare che esiste un solo Signore Gesù Cristo (1 Corinti 8:6). Certo, Paolo dice che esiste un solo Dio, il Padre, ma in 2 Corinti 12 Paolo non prega Dio, ma il Signore e questi, essendo il solo, non può che essere Gesù. L'alternativa è quella di dire che Paolo si è sbagliato e annullare quindi la Parola di Dio. Vedi tu se ti conviene essere un perfetto ebreo che perseguita Gesù, oppure un perfetto cristiano disposto al martirio, come Stefano o lo stesso Paolo, per essere fedele a Gesù.


12/8/2021 8:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 7,945
Location: MILANO
Age: 46
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
snorkeler, 07/12/2021 19:45:


Mi spiace la spiegazione non regge, perchè soprattutto in Colossesi Paolo distingue chiaramente Dio, il Padre, da Figlio.


E chi ha mai detto che il Padre e il Figlio sono la stessa persona? Noi diciamo semplicemente che Gesù è il Figlio di Dio in senso naturale e non spirituale come accade per tutti i figli di Dio di sempre.

La Bibbia è semplice, non ci vuole la filosofia trinitaria per arrivare alle giuste conclusioni.


Solo chi non ha capito nulla del NT può dire una cosa del genere. La triste verità è che leggete i Vangeli e le lettere cristiane e non passa nulla nella vostra mente e soprattutto nel vostro cuore.


Quanto ai copia e incolla, deduco che (1) hai sentito relativamente poche preghiere di testimoni di Geova e (2) preferisci disubbidire a un comando di Cristo e disonorarlo non ubbidendo a una sua chiara indicazione. Ne prendo atto.


Da quello che ho capito non fate preghiere di richiesta a Gesù, ma fate preghiere di lode verso di lui, dato che avete dei canti in tal senso, anche se non sentite nel cuore quello che dite con la bocca.
Se ti riferisci al Padrenostro, siete voi i primi a non recitare questa preghiera, cosa che io faccio ogni domenica durante la S. Messa. Non sei quindi nella condizione di poter dire che io disobbedisco il comandamento di Gesù di pregare il Padre.
Sei invece tu a disobbedire le parole di Gesù in Gv. 14:14 "Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò". E' non è certo la volontà della TNM di omettere il "mi", presente nel testo greco, a cambiare quello che dice veramente la Parola di Dio.


12/8/2021 8:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 44,637
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re:
VVRL, 12/8/2021 8:01 AM:


Seabiscuit, 07/12/2021 19:41:



Paolo, che conosce meglio di te Dio e le scritture avendole scritte sotto ispirazione egli stesso, sa già che la potenza di Cristo viene da Dio:
"Ma per quelli che sono chiamati, sia giudei che greci, Cristo è potenza di Dio e sapienza di Dio."
1 Corinti 1:24



Certo, ma questo non significa che è solo il Padre che opera come se Gesù fosse una marionetta. Gesù è una persona ben distinta dal Padre, che opera sicuramente seconda la sua volontà, ma agisce secondo la propria capacità di determinazione. Questo concetto è ben attestato in Gv. 5:21. In questo capitolo ancora una volta emerge l'uguaglianza del Figlio che dà la vita come il Padre, giudica al posto del Padre, deve essere onorato come il Padre. Non puoi negare l'uguaglianza scritturale del Figlio e del Padre.



Caro VTrL,
A parte le tue fantasie di presunta "uguaglianza", che non per nulla sono state inventate secoli dopo la stesura delle Scritture ispirate, ho già citato queste parole di Gesu' al tuo amichetto Giggi:

Gv 12,49 "Perché io non ho parlato da me, ma il Padre che mi ha mandato, egli stesso mi ha ordinato che cosa devo dire e annunziare. 50 E io so che il suo comandamento è vita eterna. Le cose dunque che io dico, le dico come il Padre le ha dette a me»."

che de l'è data a gambe levate.
Come leggi, nel caso leggessi, è il Padre che mette le parole nella bocca del figlio, altrochè presunta "uguaglianza".

Sea:

Rassegnati all'evidenza. Paolo era ebreo e pregava l'unico Dio Geova come comandato nella legge. La scrittura I 2 Corinti non dice che è Gesù a parlare, ma il Signore al quale Paolo prega, ossia Geova, essendo un ebreo e avendo un solo Dio, Geova



VVRL, 12/8/2021 8:01 AM:


Purtroppo non c'è nulla di scritturale in queste tue parole. Anzi, tutto il NT esprime il concetto opposto. Paolo è stato un fervente ebreo prima della sua conversione, infatti faceva imprigionare quelli che invocavano il nome di Gesù e già questa è una prova inconfutabile che i cristiani erano considerati idolatri dagli ebrei, proprio perchè pregavano Gesù invocando il suo nome. Quando divenne cristiano a sua volta venne perseguitato dagli ebrei, che volevano ucciderlo a tutti i costi e questa determinazione verso la pena della morte è ancora una volta spiegabile solo con l'idolatria nei confronti di Gesù.
Quindi la tua tesi che Paolo, da cristiano, era un fervente ebreo, è del tutto campata in aria senza alcun fondamento biblico.
La scrittura citata di 2 Corinti 12 attesta che viene pregato il Signore Gesù per la semplice ragione che è lo stesso Paolo ad affermare che esiste un solo Signore Gesù Cristo (1 Corinti 8:6). Certo, Paolo dice che esiste un solo Dio, il Padre, ma in 2 Corinti 12 Paolo non prega Dio, ma il Signore e questi, essendo il solo, non può che essere Gesù. L'alternativa è quella di dire che Paolo si è sbagliato e annullare quindi la Parola di Dio. Vedi tu se ti conviene essere un perfetto ebreo che perseguita Gesù, oppure un perfetto cristiano disposto al martirio, come Stefano o lo stesso Paolo, per essere fedele a Gesù.



Dici asinate, come ti è tipico.
E' riconosciuto da tutti gli studiosi seri di NT (che non hanno nulla a che vedere con te) che Paolo abbia continuato a credere nello Shemà Israel e abbia continuato a pensare di essere un ebreo all'interno del popolo ebraico.

Ma il tuo problema è che, oltre ad essere asino, non studi neanche, quindi continui a ripetere sciocchezze che nulla hanno a che fare con la parola di Dio.

Studia e documentati, eviterai ulteriori figure pubblico, forse.

Simon


12/8/2021 8:20 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 44,637
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re:
VVRL, 12/8/2021 8:15 AM:


snorkeler, 07/12/2021 19:45:


Mi spiace la spiegazione non regge, perchè soprattutto in Colossesi Paolo distingue chiaramente Dio, il Padre, da Figlio.



E chi ha mai detto che il Padre e il Figlio sono la stessa persona? Noi diciamo semplicemente che Gesù è il Figlio di Dio in senso naturale e non spirituale come accade per tutti i figli di Dio di sempre.

snorkeler:

La Bibbia è semplice, non ci vuole la filosofia trinitaria per arrivare alle giuste conclusioni.



Solo chi non ha capito nulla del NT può dire una cosa del genere. La triste verità è che leggete i Vangeli e le lettere cristiane e non passa nulla nella vostra mente e soprattutto nel vostro cuore. ...




Caro VTrL,
"Voi" ripetete come dischi rotti quello che il dogma si è inventato secoli dopo la stesura delle Scritture.
E non lo ripetete neanche bene, perchè, come nel tuo caso, non vi siete documentati e non conoscete neanche la storia del dogma.

Poi, da "asino" che parla di "dogma", trovi anche il coraggio di affermare "Solo chi non ha capito nulla del NT...".

Studia a documentati, cosi' eviterai altre figuracce in pubblico, forse.

Simon

12/8/2021 8:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 33,054
Moderatore
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
VVRL, 08.12.2021 08:15:

snorkeler, 07/12/2021 19:45:


Mi spiace la spiegazione non regge, perchè soprattutto in Colossesi Paolo distingue chiaramente Dio, il Padre, da Figlio.


E chi ha mai detto che il Padre e il Figlio sono la stessa persona? Noi diciamo semplicemente che Gesù è il Figlio di Dio in senso naturale e non spirituale come accade per tutti i figli di Dio di sempre.

La Bibbia è semplice, non ci vuole la filosofia trinitaria per arrivare alle giuste conclusioni.


Solo chi non ha capito nulla del NT può dire una cosa del genere. La triste verità è che leggete i Vangeli e le lettere cristiane e non passa nulla nella vostra mente e soprattutto nel vostro cuore.


Quanto ai copia e incolla, deduco che (1) hai sentito relativamente poche preghiere di testimoni di Geova e (2) preferisci disubbidire a un comando di Cristo e disonorarlo non ubbidendo a una sua chiara indicazione. Ne prendo atto.


Da quello che ho capito non fate preghiere di richiesta a Gesù, ma fate preghiere di lode verso di lui, dato che avete dei canti in tal senso, anche se non sentite nel cuore quello che dite con la bocca.
Se ti riferisci al Padrenostro, siete voi i primi a non recitare questa preghiera, cosa che io faccio ogni domenica durante la S. Messa. Non sei quindi nella condizione di poter dire che io disobbedisco il comandamento di Gesù di pregare il Padre.
Sei invece tu a disobbedire le parole di Gesù in Gv. 14:14 "Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò". E' non è certo la volontà della TNM di omettere il "mi", presente nel testo greco, a cambiare quello che dice veramente la Parola di Dio.





Guarda VVRL è inutile discutere con te, Dimostri solo quanto sei asino. Pensi che servisse Paolo per perseguitare uno che pregava qualcuno oltre il solo Dio YHWH? Si finiva al sinedrio in direttissima per apostasia e idolatria!
Ma quando mai un ebreo avrebbe fatto una preghiera cultuale a Gesù?! Non esiste, perché si attendevano alla legge

Niente da fare. Non si può intavolare una discussione con un ignorante del genere
[Edited by Seabiscuit 12/8/2021 8:51 AM]
________________________________

Forum Testimoni di Geova Online
________________________________

"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
12/8/2021 9:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 804
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
VVRL, 08/12/2021 08:15:

E chi ha mai detto che il Padre e il Figlio sono la stessa persona? Noi diciamo semplicemente che Gesù è il Figlio di Dio in senso naturale e non spirituale come accade per tutti i figli di Dio di sempre


Appunto lo dite voi, non le Scritture. Le inferenze filosofiche non interessano ai veri cristiani. Contenti voi, contenti tutti.

VVRL, 08/12/2021 08:15:

Solo chi non ha capito nulla del NT può dire una cosa del genere. La triste verità è che leggete i Vangeli e le lettere cristiane e non passa nulla nella vostra mente e soprattutto nel vostro cuore.


Non penso che sei nella condizione di leggere cosa c'è nel nostro cuore. A meno che tu adesso non abbia la capacità di Dio di leggere i cuori.

VVRL, 08/12/2021 08:15:

Se ti riferisci al Padrenostro, siete voi i primi a non recitare questa preghiera, cosa che io faccio ogni domenica durante la S. Messa. Non sei quindi nella condizione di poter dire che io disobbedisco il comandamento di Gesù di pregare il Padre.


Solo conferme, dalle tue risposte arrivano solo conferme. Non disubbisci solo a un comando di Gesù, bensì due: (1) Preghi lui e non Geova e (2) Ripeti sempre le stesse cose e Gesù condannò apertamente questa pratica.
Medita amico mio...

VVRL, 08/12/2021 08:15:

Sei invece tu a disobbedire le parole di Gesù in Gv. 14:14 "Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò". E' non è certo la volontà della TNM di omettere il "mi", presente nel testo greco, a cambiare quello che dice veramente la Parola di Dio.


Non è che se una cosa la ripeti a martello diventa vera, resta sempre una balla. Prima di tutto la TNM non omette il "mi"; se fossi onesto diresti che nella nota in calce la porta come possibile lezione alternativa. In secondo luogo, ma te lo avremo ripetuto alla noia, entrambe le lezioni sono possibili e ci sono almeno altre due o tre scritture parallele nelle quale il "mi" non compare. Oltre al fatto che ci sono decine di altre occasioni in cui Gesù attesta chiaramente che bisogna pregare il Padre e non lui. Ma sai com'è, a te fa comodo isolare il singolo versetto per arrampicarti sugli specchi e chiudere gli occhi davanti a tutti gli altri.

Puoi scrivere altri cento post con le tue fantasie. La verità è chiara, limpida, semplice... per chi vuole capirla.
[Edited by snorkeler 12/8/2021 9:17 AM]
12/8/2021 9:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 13,117
Age: 42
Caro VVRL

vi siete fermati alla recita

anche su questo punto Gesù, quale Parola di Dio, ha spiegato e avvertito a sufficienza, per chi vuole e può intendere.

non è la formula "Padrenostro" che Gesù ha detto di recitare


ma Gesù ha lasciato il modello di preghiera.


solo uscendo dalla matrice potrai comprendere la differenza

per ora sei bloccato alla recitazione di formule di "preghiera" Padrenostro, Avemaria, Spiritosanto, Bambingesù.


nulla a che vedere con il tipo di preghiera che Gesù ha comandato di indirizzare al Padre...

per instaurare una relazione di amicizia direttamente con il Padre Creatore, SOLO VERO DIO, UNO e non trino YAHWEH.


Lo scopo di Gesù, che è SOMMO SACERDOTE DI YAHWEH, IN ETERNO E SECONDO L'ORDINE DI MELKISEDEK, e che l'umanità redenta in lui possa riabbracciare nuovamente YAHWEH e la Famiglia Universale Yahweh, proprio grazie alla preghiera rivolta a YAHWEH nel nome e nei meriti del suo Sommo Sacerdote e Figlio Diletto, il nostro Messia e Salvatore.

quindi, anche lo stolto dotato di buon senso comprende che Dio non può essere sacerdote di Dio, e che il sacerdote di Dio non è da pregare come Dio.

se l'intelligente non ci arriva, era a causa delle tenebre spirituali

questa scusa diventa meno credibile, dal momento che l'impero della falsa religione è caduto, e menzogne spirituali e dogmi anti-scritturali sono stati smascherati direttamente dalLa Parola di Dio con la forza del Suo spirito.
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
12/8/2021 10:02 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 33,054
Moderatore
Visto che siamo giunti alla noiosa ripetizione di cose già espresse in questo 3D è visto che VVRL si sogna che gli ebrei pregassero Gesù, bypassando totalmente i comandamenti della legge che i giudeo-cristiani erano tenuti ad osservare, chiudo questo 3D tramutato da VVRL come al solito in pagliacciata
________________________________

Forum Testimoni di Geova Online
________________________________

"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
Previous page | « 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:13 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com