New Thread
Reply
 

Il Nome di Dio nel nuovo testamento

Last Update: 10/1/2021 10:16 PM
Author
Print | Email Notification    
9/20/2021 1:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 43,405
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re:
Gaetano, 9/16/2021 1:07 PM:



Di quale sciocchezza parli?
Poi dichiari che Gesù evitò di pronunciare il nome di Dio davanti al sacerdote per evitare di essere accusato giustamente. Potrebbe essere una spiegazione logica.

Però ti ricordo che secondo la rivista postata da Angelo Serafino siete convinti che Gesù pronunciò il nome di Dio quando lesse Isaia 61:1-2 nella sinagoga.- Luca 4 : 16-21.
Visto il divieto di pronunciare il nome di Dio, in questa circostanza cosa vi fa pensare che a Gesù sia stato concesso di pronunciarlo senza che rischiasse di essere lapidato come è successo a Stefano?



Caro Gaetano,
Dall'analisi dei testi, fatta ad esempio da D. Fontaine, risulta l'attenzione di Gesu' a questo dettaglio a cui sembra che il martire Stefano non diede seguito. Con i risultati che sappiamo dalle scritture.

In sinagoga non c'era una situazione giudiziaria, con il sinedrio schierato a condanna, ma venivano semplicemente lette e commentate le scritture.

La teoria secondo la quale ai tempi di Cristo non si leggesse il tetragramma non è provata al di fuori di ogni dubbio.
I testi rabbinici che ci parlano delle regole sulla pronuncia del nome, infatti, sono tutti posteriori a quell'epoca.

Anche la testimonianza di Qumran è contraddittoria.

Simon

9/20/2021 1:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 43,405
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re:
silvio.51, 9/20/2021 1:22 PM:



Se penso che ancora il sig.Gaetano aspetta delle risposte da te, non posso che dirti: Da quale pulpito viene la predica!





Non sapevo che fossi diventato l'avvocato di qualcuno che posta senza partecipare al forum.
Per non fare turbare la tua coscienza, sono andato a riprendere il post, sepolto dai vostri commenti, e ho dato risposta.

Simon

9/20/2021 9:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 605
Location: MILANO
Age: 69
Re: Re:
(SimonLeBon), 20/09/2021 13:58:



Non sapevo che fossi diventato l'avvocato di qualcuno che posta senza partecipare al forum.
Per non fare turbare la tua coscienza, sono andato a riprendere il post, sepolto dai vostri commenti, e ho dato risposta.

Simon





Quando dici " è ho dato una risposta" si capisce che lo hai fatto tanto per farlo perché non hai delle argomentazioni serie, tant'è che citi Didier Fontaine, un vostro fratello, che è sconosciuto in ambito accademico.
Meglio che mi faccia una 😀
9/20/2021 9:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 43,405
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re:
silvio.51, 9/20/2021 9:10 PM:



Quando dici " è ho dato una risposta" si capisce che lo hai fatto tanto per farlo perché non hai delle argomentazioni serie, tant'è che citi Didier Fontaine, un vostro fratello, che è sconosciuto in ambito accademico.
Meglio che mi faccia una 😀



Caro silvio,
spargi fake news, come già prima durante questa discussione.
Fontaine ha pubblicato la sua tesi di specialistica e anche se non lavora in ricerca, ha piu' titoli accademici di me e di te.
Al di là dei titoli, conta la sostanza e basta leggere le citazioni fatti in Atti per rendersene conto.

Simon
9/20/2021 10:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 605
Location: MILANO
Age: 69
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
IlViolinista (JMnx210416), 20/09/2021 12:26:




Paolo poteva scrivere quello che voleva, non c'erano problemi di incomprensione tra lui e coloro a cui parlava. Se io parlo di Dio all'interno della mia fede tutti sanno a chi mi riferisco.




Se fosse questo il vero motivo per cui Paolo evitò di menzionare il nome di Dio, allora dovresti ammettere che siete in errore quando dite che Gesù fece conoscere il nome di Dio. Il motivo è semplice: anche Gesù quando parlava di Dio si rivolgeva a persone della stessa fede, anch'essi conoscitori del nome di Dio e quindi ben consapevoli che Gesù si stava riferendo allo Dio citato nello shema. Quale incomprensione sarebbe potuta nascere se Gesù quando parlava di suo Padre non avesse fatto conoscere il Suo nome personale?
[Edited by silvio.51 9/20/2021 10:24 PM]
9/20/2021 10:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 43,405
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re:
silvio.51, 9/20/2021 10:20 PM:



Se fosse questo il vero motivo per cui Paolo evitò di menzionare il nome di Dio, allora dovresti ammettere che siete in errore quando dite che Gesù fece conoscere il nome di Dio. Il motivo è semplice: anche Gesù quando parlava di Dio si rivolgeva a persone della stessa fede, anch'essi conoscitori del nome di Dio e quindi ben consapevoli che Gesù si stava riferendo allo Dio citato nello shema. Quale incomprensione sarebbe potuta nascere se Gesù quando di Suo Padre non avesse fatto conoscere il Suo nome personale?



Caro silvio,

certo che non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
A chi "fece conoscere il nome di Dio" Gesu', ai suoi discepoli?
I farisei e sadducei "facevano conoscere il nome di Dio"?

Simon
9/20/2021 10:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 605
Location: MILANO
Age: 69
Re: Re:
(SimonLeBon), 20/09/2021 22:25:



Caro silvio,

certo che non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
A chi "fece conoscere il nome di Dio" Gesu', ai suoi discepoli?
I farisei e sadducei "facevano conoscere il nome di Dio"?

Simon



Ma perchè i suoi discepoli invece di essere ebrei venivano forse dallo spazio?


9/20/2021 11:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 605
Location: MILANO
Age: 69
Re: Re:
(SimonLeBon), 20/09/2021 21:54:



Caro silvio,
spargi fake news, come già prima durante questa discussione.
Fontaine ha pubblicato la sua tesi di specialistica e anche se non lavora in ricerca, ha piu' titoli accademici di me e di te.
Al di là dei titoli, conta la sostanza e basta leggere le citazioni fatti in Atti per rendersene conto.

Simon



Fontaine ha semplicemente un diploma in teologia conseguita qualche anno fa. Ora citami dei libri di carattere accademico in cui viene citato. Nel frattempo ti regalo questo: drive.google.com/file/d/19C4KDmtiU-Gej--vTpPSbL7Yb_B2SD55/view?usp...

9/21/2021 8:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 43,405
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re: Re: Re:
silvio.51, 9/20/2021 10:34 PM:



Ma perchè i suoi discepoli invece di essere ebrei venivano forse dallo spazio?





Caro Silvio,
Gesu' predicava alle "pecorelle smarrite della casa d'Israele", non ai suoi discepoli.

devi far polemica su ogni cosa?

Simon
9/21/2021 8:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 43,405
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re: Re: Re:
silvio.51, 9/20/2021 11:06 PM:



Fontaine ha semplicemente un diploma in teologia conseguita qualche anno fa. Ora citami dei libri di carattere accademico in cui viene citato. Nel frattempo ti regalo questo: drive.google.com/file/d/19C4KDmtiU-Gej--vTpPSbL7Yb_B2SD55/view?usp...




Caro silvio,

cosa intendi per "semplicemente"?
Dopo gli studi classici, ha una laurea quinquennale in studi biblici, non un "semplice diploma".
In piu' ha pubblicato la tesi, creato un software biblico proprio e lavora con logos.com


Simon
9/21/2021 10:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 605
Location: MILANO
Age: 69
Re: Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 21/09/2021 08:47:



Caro silvio,

cosa intendi per "semplicemente"?
Dopo gli studi classici, ha una laurea quinquennale in studi biblici, non un "semplice diploma".
In piu' ha pubblicato la tesi, creato un software biblico proprio e lavora con logos.com


Simon



Dal sito di Azzurra7: L'Autore Didier Fontaine è diplomato in Lettere Classiche all'Università Jean Monnet di Saint-Étienne e in Lingue Bibliche della Facoltà teologica di Tolosa.

Per te il diploma equivale ad una laurea?


9/21/2021 10:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 605
Location: MILANO
Age: 69
Re: Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 21/09/2021 08:18:



Caro Silvio,
Gesu' predicava alle "pecorelle smarrite della casa d'Israele", non ai suoi discepoli.

devi far polemica su ogni cosa?

Simon



E quindi confermi che Gesù si limita a parlare con persone che condividevano la stessa fede, dato che " queste pecorelle della casa d'Israele" facevano parte di una nazione che si era dedicata allo stesso Dio a cui credeva Gesù.

Mi sa che sei proprio tu che cerchi di buttarla in polemica per non far trasparire la tua disonestà intellettuale.


[Edited by silvio.51 9/21/2021 10:28 AM]
9/21/2021 11:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 180
TdG
A me pare che questa discussione stia diventando solo una mèra polemica senza senso.

La rivendicazione del nome di Dio è il punto focale dell'intera Bibbia. Non ci sono discussioni da fare. E' una realtà senza se e senza ma.

Non credo ci sia tanto da speculare su quello che hanno detto gli apostoli o Gesù stesso su un nome riportato 7000 e più volte nell'AT. Dio ha un nome ed è riconosciuto in tutti gli ambiti.

Non lo vuoi usare? Liberissimo di chiamare Dio con tutti gli pseudonimi che ti pare. Continua pure ad adorare il tuo dio, i tuoi santi, le tue madonne, i tuoi beati e chi piu' ne ha piu' ne metta. Nessunissimo problema. Vivi pure sereno.

👋👋
9/21/2021 11:41 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 605
Location: MILANO
Age: 69
Re:
IlViolinista (JMnx210416), 21/09/2021 11:21:

A me pare che questa discussione stia diventando solo una mèra polemica senza senso.

La rivendicazione del nome di Dio è il punto focale dell'intera Bibbia. Non ci sono discussioni da fare. E' una realtà senza se e senza ma.

Non credo ci sia tanto da speculare su quello che hanno detto gli apostoli o Gesù stesso su un nome riportato 7000 e più volte nell'AT. Dio ha un nome ed è riconosciuto in tutti gli ambiti.

Non lo vuoi usare? Liberissimo di chiamare Dio con tutti gli pseudonimi che ti pare. Continua pure ad adorare il tuo dio, i tuoi santi, le tue madonne, i tuoi beati e chi piu' ne ha piu' ne metta. Nessunissimo problema. Vivi pure sereno.

👋👋




👏
9/21/2021 9:44 PM
 
Quote
Gaetano
[Unregistered]
Re: Re:
(SimonLeBon), 20/09/2021 13:36:



Caro Gaetano,
Dall'analisi dei testi, fatta ad esempio da D. Fontaine, risulta l'attenzione di Gesu' a questo dettaglio a cui sembra che il martire Stefano non diede seguito. Con i risultati che sappiamo dalle scritture.

In sinagoga non c'era una situazione giudiziaria, con il sinedrio schierato a condanna, ma venivano semplicemente lette e commentate le scritture.

La teoria secondo la quale ai tempi di Cristo non si leggesse il tetragramma non è provata al di fuori di ogni dubbio.
I testi rabbinici che ci parlano delle regole sulla pronuncia del nome, infatti, sono tutti posteriori a quell'epoca.

Anche la testimonianza di Qumran è contraddittoria.

Simon




Ciao Simon, non ho mai incontrato il suo nome nelle bibliografia dei libri che ho letto fino ad oggi. Comunque è meglio basarci direttamente sulla Bibbia , in particolare al versetto di Gv. 5:18: " Proprio per questo i Giudei cercavano ancor più di ucciderlo: perché non soltanto violava il sabato, ma chiamava Dio suo Padre, facendosi uguale a Dio".

In questo versetto è palese che cercavano di "uccidere" Gesù perché non gli era concesso nemmeno di chiamare "Padre" il suo Dio. Questo fa sorgere due considerazione:

1) Se già gli era proibito di usare il termine "Padre", diventa veramente arduo sostenere che citando il nome di Dio non avrebbe potuto rischiare di essere ucciso durante il suo ministero. Quindi, usando la logica, non possiamo che arrivare all'unica conclusione possibile: se è vero che non esitò a chiamare Dio per nome, allora dovette senz'altro ritrovarsi in pericolo di morte.

2) Però sorge un'obiezione più che logica: se fosse vero che pronunciava il nome di suo Padre, l'autore del quarto vangelo non avrebbe esitato nel descriverci, così come ha fatto in Gv.5:18, anche un solo episodio in cui Gesù ha rischiato di essere ucciso dai quei suoi nemici che si erano indignati per averlo sentito pronunciare la parola " Padre'.

Concludo dicendo che ora sta a te capire se sia più logico scegliere il primo o il secondo punto.

Buona serata.
9/21/2021 10:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 43,405
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re:
silvio.51, 9/21/2021 10:26 AM:



E quindi confermi che Gesù si limita a parlare con persone che condividevano la stessa fede, dato che " queste pecorelle della casa d'Israele" facevano parte di una nazione che si era dedicata allo stesso Dio a cui credeva Gesù.

Mi sa che sei proprio tu che cerchi di buttarla in polemica per non far trasparire la tua disonestà intellettuale.





Intanto io la risposta che chiedevi l'ho data, mentre tu sei qui solo a far polemica e a sfuggire le questioni scomode.

Simon
9/21/2021 11:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 43,405
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re: Re: Re:
Gaetano, 9/21/2021 9:44 PM:



Ciao Simon, non ho mai incontrato il suo nome nelle bibliografia dei libri che ho letto fino ad oggi. Comunque è meglio basarci direttamente sulla Bibbia , in particolare al versetto di Gv. 5:18: " Proprio per questo i Giudei cercavano ancor più di ucciderlo: perché non soltanto violava il sabato, ma chiamava Dio suo Padre, facendosi uguale a Dio".

In questo versetto è palese che cercavano di "uccidere" Gesù perché non gli era concesso nemmeno di chiamare "Padre" il suo Dio. Questo fa sorgere due considerazione:

1) Se già gli era proibito di usare il termine "Padre", diventa veramente arduo sostenere che citando il nome di Dio non avrebbe potuto rischiare di essere ucciso durante il suo ministero. Quindi, usando la logica, non possiamo che arrivare all'unica conclusione possibile: se è vero che non esitò a chiamare Dio per nome, allora dovette senz'altro ritrovarsi in pericolo di morte.



Caro Gaetano,
A Gesu' non era proibito dalla parola di Dio di chiamare "Dio" con l'appellativo "Padre".
Figurati se Dio non aveva figli, secondo la Bibbia!

L'idea fantasiosa dei farisei era che chiamando "Dio suo Padre" si facesse uguale a lui.
Questa idea filosofica è del tutto extra biblica e veniva usata come scusa per attaccare Gesu'.


Gaetano, 9/21/2021 9:44 PM:


2) Però sorge un'obiezione più che logica: se fosse vero che pronunciava il nome di suo Padre, l'autore del quarto vangelo non avrebbe esitato nel descriverci, così come ha fatto in Gv.5:18, anche un solo episodio in cui Gesù ha rischiato di essere ucciso dai quei suoi nemici che si erano indignati per averlo sentito pronunciare la parola " Padre'.

Concludo dicendo che ora sta a te capire se sia più logico scegliere il primo o il secondo punto.

Buona serata.



Come ho sottolineato prima, Gesu' non metteva in pericolo gratuito la sua vita e quando era accusato ha evitato l'uso del nome divino, citando scritture che non lo contenevano.

Al contrario, quando gli è stato chiesto qual era il piu' grande dei comandamenti, non ha esitato a citare lo Shemà Israel, che contiene il nome divino.

Infatti non c'è alcun motivo biblico per evitare l'uso del nome divino durante l'adorazione.
Questo vale sia per le scritture ebraiche che per quelle greche.

Simon

9/21/2021 11:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 605
Location: MILANO
Age: 69
Re: Re:
(SimonLeBon), 21/09/2021 22:57:



Intanto io la risposta che chiedevi l'ho data

Simon




Bravo! Visto che ti sei tolto questo peso ora puoi andare a dormire con la coscienza pulita.😁

Buona notte
9/22/2021 6:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 43,405
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re: Re: Re:
silvio.51, 9/21/2021 11:45 PM:




Bravo! Visto che ti sei tolto questo peso ora puoi andare a dormire con la coscienza pulita.😁

Buona notte



Non è questione di "peso", ma di onestà intellettuale, che a te manca.

Simon
9/22/2021 11:42 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,125
Location: MILANO
Age: 54
TdG
Re: Re: Re: Re:



Come ho sottolineato prima, Gesu' non metteva in pericolo gratuito la sua vita e quando era accusato ha evitato l'uso del nome divino, citando scritture che non lo contenevano.

Al contrario, quando gli è stato chiesto qual era il piu' grande dei comandamenti, non ha esitato a citare lo Shemà Israel, che contiene il nome divino.

Infatti non c'è alcun motivo biblico per evitare l'uso del nome divino durante l'adorazione.
Questo vale sia per le scritture ebraiche che per quelle greche.



Infatti mi chiedo perchè mai quando Gesù fu tentato da Satana citando passi dell' AT che contengono il nome di Dio avrebbe dovuto evitare di pronunciarlo ?

il Diavolo lo portò con sé su un monte straordinariamente alto e gli mostrò tutti i regni del mondo e la loro gloria.E gli disse: “Ti darò tutte queste cose se ti inginocchi e mi fai un atto di adorazione”. Allora Gesù gli disse: “Va’ via, Satana! Perché è scritto: ‘È YHWH tuo Dio che devi adorare, e a lui solo devi rendere sacro servizio’” Matteo cap. 4:8,9


[Edited by Pino2019 9/22/2021 11:43 AM]
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:07 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com