New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page

L'amore non è avere il potere sul proprio partner

Last Update: 8/3/2021 1:01 PM
Author
Print | Email Notification    
7/24/2021 6:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,857
Location: ANCONA
Age: 66
TdG
Alcune canzoni che abbracciano questa tematica
Erano gli anni 70 e 80. Dopo la rivoluzione sessuale, molti (sia uomini che donne, soprattutto gli uomini), si prendono le loro libertà sessuali a danno del proprio partner. Molti uomini giocavano con i sentimenti delle donne. Ma anche le donne facevano altrettanto. Forse di conseguenza al comportamento maschile. Insomma erano rapporti d'amore basati sul potere nei confronti del proprio partner. Oggi la situazione non è che sia migliorata. Oggi si uccide. Molti uomini uccidono le donne, per manifestare il potere sul proprio partner.

Ma ritorniamo agli anni 70 e 80. I più fortunati, si fidanzavano e si sposavano. Ma una gran fetta di ragazzi e ragazze dovevano fare i conti con questa problematica sul potere in amore. Ci si domandava: "E' giusto farsi vedere innamorati? O bisogna farsi desiderare? Se ti fai vedere innamorato sei finito? Devi avere il potere sul tuo partner?"

Alla luce di questa problematica nel 1981, nasce una canzone di Marco Ferradini, intitolata "Teorema".



Ciao
anto_netti
[Edited by anto_netti 7/24/2021 6:09 PM]
7/24/2021 6:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,857
Location: ANCONA
Age: 66
TdG
Nel 1990 esce "Uomini Soli" dei Pooh. La tematica che abbraccia questa canzone e quella di un mondo falso, dove ha successo in amore chi appare. L'uomo che appare, che insomma alle apparenze sembra un uomo bravo, onesto, intraprendente è quello che ha successo. Anche se poi si rivela un disonesto. Ma in un mondo falso è l'apparenza che ha il sopravvento.

Ma chi è l'uomo vero di cui parla la canzone? Quell'uomo che si mantiene onesto in un mondo falso. Ma ha un prezzo da pagare. Così che alla fine rimane solo.

L'uomo che appare è quello che ha il potere sul proprio partner. La donna che sceglie l'uomo che appare anche lei manifesta il potere sul proprio partner.



Ciao
anto_netti
7/24/2021 6:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,859
Moderatore
Teorema, appunto.. [SM=g27985]
non c'è un modo migliore per rapportarci nelle storie sentimentali..
ci vuole intelligenza emotiva.. ogni nuova storia è diversa perchè diverse sono le condizioni al contorno...
Occorre misurare i passi, le parole... non ci vuole fretta...
ci vuole ascolto...
non credere subito alla favola...ma un passo alla volta ci si viene incontro...

e dall'innamoramento si passa all'amore...
anche se non sempre "vissero felici e contenti", ci sono buone probabilità di passare la vita insieme serenamente...

rispetto ai due brani, tutti e due belli ... ricordi nostalgici..
Mi ha fatto molto piacere risentirli...

[SM=g8925]
7/24/2021 6:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,857
Location: ANCONA
Age: 66
TdG
Nel 1992, esce "Gli uomini non cambiano" di Mia Martini. E' la canzone di una morte annunciata. Poco tempo dopo questa canzone, Mia Martini si suicida in preda alle sue pene d'amore.



Ciao
anto_netti
7/24/2021 6:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,857
Location: ANCONA
Age: 66
TdG
Nel 1994 è la volta di Gianluca Grignani con "La mia storia tra le dita". Sempre sul tema del potere in amore.



Ciao
anto_netti
7/24/2021 6:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,857
Location: ANCONA
Age: 66
TdG
Re:
Giandujotta.50, 24/07/2021 18:35:

Teorema, appunto.. [SM=g27985]
non c'è un modo migliore per rapportarci nelle storie sentimentali..
ci vuole intelligenza emotiva.. ogni nuova storia è diversa perchè diverse sono le condizioni al contorno...
Occorre misurare i passi, le parole... non ci vuole fretta...
ci vuole ascolto...
non credere subito alla favola...ma un passo alla volta ci si viene incontro...

e dall'innamoramento si passa all'amore...
anche se non sempre "vissero felici e contenti", ci sono buone probabilità di passare la vita insieme serenamente...

rispetto ai due brani, tutti e due belli ... ricordi nostalgici..
Mi ha fatto molto piacere risentirli...

[SM=g8925]



Vero quello che dici!

Per i brani non c'è di che. In assoluta amo il rock. Ma anche alcune canzoni cantautoriali e di musica commerciale a volte sono molto profondi.

Ciao
anto_netti
7/24/2021 9:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,859
Moderatore
Re:
anto_netti, 24/07/2021 18:45:

Nel 1994 è la volta di Gianluca Grignani con "La mia storia tra le dita". Sempre sul tema del potere in amore.

Ciao
anto_netti




Quanto tempo che non la sentivo!!
c'è una frase in questo brano con cui non sono d'accordo... che si perdona un amico ma non un amore...
io penso esattamente il contrario...
se si ama davvero si perdona perchè l'amore ha un cemento in piu che è l'eros..
al massimo si scala un po il credito ma il legame resta forte...
anche se... si può vivere senza un amore ma è difficilissimo vivere senza nemmeno un amico...
7/24/2021 9:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,859
Moderatore
...e poi ci sono gli amori che non finiscono mai del tutto...

Da Biagio Antonacci: Quanto tempo e ancora


[Edited by Giandujotta.50 7/25/2021 7:56 AM]
7/25/2021 11:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,857
Location: ANCONA
Age: 66
TdG
Re: Re:
Giandujotta.50, 24/07/2021 21:39:



Quanto tempo che non la sentivo!!
c'è una frase in questo brano con cui non sono d'accordo... che si perdona un amico ma non un amore...
io penso esattamente il contrario...
se si ama davvero si perdona perchè l'amore ha un cemento in piu che è l'eros..
al massimo si scala un po il credito ma il legame resta forte...
anche se... si può vivere senza un amore ma è difficilissimo vivere senza nemmeno un amico...




Si! Hai ragione. Il vero amore perdona. Se non si perdona vuol dire che non si ama.

Comunque ho inserito anche la canzone di Gianluca Grignani, perché sono del parere che lasciare va annoverato sempre sulla tematica del potere sul proprio partner. Lasciare quando si è instaurati ormai un rapporto stretto è diabolico. Mi sono accorto che il mio partner non va più bene per me e lo butto via. Non sono d'accordo. Non si possono usare le persone come degli stracci. Ma molti si vogliono giustificare su questo.

Mentre è lecito lasciarsi quando ci si frequenta o ci si conosce se ci si accorge che la cosa non funziona bene. Questo si.

Ciao
anto_netti
7/25/2021 12:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,857
Location: ANCONA
Age: 66
TdG
Se conoscete altre canzoni su questa tematica.

Postate gente!

Ciao
anto_netti
7/25/2021 12:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,857
Location: ANCONA
Age: 66
TdG
Anche il rock ha le sue canzoni d'amore. Ma parliamo di un rock più commerciale.

"In The Air Tonigth" di Phil Collins.

Il brano fu scritto da Phil Collins nel 1979. Ad ispirare l'artista fu la rabbia provata dopo il divorzio dalla prima moglie, Andrea Bertorelli.

Inizialmente Collins pensò di farlo incidere ai Genesis, la band di cui faceva parte, ma poi fu deciso che fosse solamente il cantante a registrare il pezzo.

Il singolo raggiunse il 2º posto delle classifiche nel Regno Unito.

La canzone è stata inserita nell'episodio di lancio della serie televisiva Miami Vice, diventando una delle prime canzoni pop/rock a venire utilizzata in questo modo per un programma televisivo; la scena in cui appare il brano è considerata una delle più iconiche e influenti nella storia della televisione.

Da Wikipedia

it.wikipedia.org/wiki/In_the_Air_Tonight_(Phil_Collins)



Ciao
anto_netti
7/25/2021 12:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,857
Location: ANCONA
Age: 66
TdG
Testo di "In The Air Tonight"

I can feel it coming in the air tonight, (Oh lord)
And I've been waiting for this moment, for all my life, (Oh lord)
Can you feel it coming in the air tonight, oh lord, (Oh lord)
Well, if you told me you were drowning
I would not lend a hand
I've seen your face before my friend
But I don't know if you know who I am
Well, I was there and I saw what you did
I saw it with my own two eyes
So you can wipe off that grin, I know where you've been
It's all been a pack of lies.
And I can feel it coming in the air tonight, (Oh lord)
Well I've been waiting for this moment for all my life, (Oh lord)
I can feel it coming in the air tonight, oh lord
Well I've been waiting for this moment for all my life oh Lord, (Oh Lord)
Well I remember, I remember don't worry
How could I ever forget
It's the first time, the last time we ever met
But I know the reason why you keep this silence up
No you don't fool me
The hurt doesn't show, but the pain still grows
It's no stranger to you and me
I can feel it coming in the air tonight, Oh lord
Well I've been waiting for this moment for all my life, (Oh lord)
I can feel it in the air tonight, oh lord, (Oh lord)
Well I've been waiting for this moment for all my life, Oh lord
I can feel it coming in the air tonight, Oh lord
And I've been waiting for this moment for all my life, Oh lord
I can feel it in the air tonight, oh lord, (Oh lord, Oh lord)
Well I've been waiting for this
Moment for all my life, oh lord, (Oh lord)
I can feel it in the air tonight, Oh Lord, oh Lord, oh Lord, oh Lord
Well I've been waiting for this moment all my life, oh Lord, Lord.

In Italiano

Riesco a sentirlo venire nell'aria stanotte, oh Dio
ho aspettato questo momento per tutta la mia vita, oh Dio
riesci a sentirlo nell'aria stanotte? oh Dio, oh Dio

Beh, se mi avessi detto che stavi affogando,
non ti avrei dato alcun aiuto
ho già visto il tuo viso, amico mio,
ma non so se tu sai chi sono io
beh, ero lì e ho visto ciò che hai fatto,
l'ho visto con i miei stessi occhi

quindi puoi cancellare quel sorriso, so dove sei stato
é stata tutta una montagna di bugie

E riesco a sentirlo venire nell'aria stanotte, oh Dio
ho aspettato questo momento per tutta la mia vita, oh Dio
riesco a sentirlo venire nell'aria stanotte, oh Dio, oh Dio
ho aspettato questo momento per tutta la mia vita, oh Dio , oh Dio

Beh mi ricordo, mi ricordo, non preoccuparti,
come potrò mai dimenticare, é la prima e l'ultima volta che ci incontreremo mai
ma conosco le ragioni del tuo silenzio, oh no non mi freghi
perché la sofferenza non si mostra, ma il dolore continua a crescere
questo non é qualcosa di nuovo nè per me nè per te

E riesco a sentirlo venire nell'aria stanotte, oh Dio
ho aspettato questo momento per tutta la mia vita, oh Dio
riesco a sentirlo venire nell'aria stanotte, oh Dio, oh Dio
ho aspettato questo momento per tutta la mia vita, oh Dio

E riesco a sentirlo venire nell'aria stanotte, oh Dio
ho aspettato questo momento per tutta la mia vita, oh Dio
riesco a sentirlo venire nell'aria stanotte, oh Dio, oh Dio
ho aspettato questo momento per tutta la mia vita, oh Dio
riesco a sentirlo venire nell'aria stanotte, oh Dio, oh Dio
ho aspettato questo momento per tutta la mia vita, oh Dio, oh Dio

Ciao
anto_netti
7/26/2021 11:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,857
Location: ANCONA
Age: 66
TdG
Come spiegare "In The Air Tonight"?

Prima di tutto diciamo che le canzoni possono essere di due tipi:
1) Quelle con testi poetici, che troviamo spesso nei brani Rock e nella scena cantautoriale. Queste lasciano spazio a libera interpretazione, purché non ci si allontani troppo dalla tematica che l'autore voleva affrontare. Questa è una cosa che troviamo anche nei film. Alcuni film, lasciano spazio a libera interpretazione. E questo viene fatto volutamente. Soprattutto con la moda attuale delle saghe infinite. Dove ogni film lascia in sospeso qualcosa per altri eventuali film che possano dare risposta a problematiche lasciate in sospeso.

2) Poi abbiamo quelle canzoni con testi che spiegano chiaro e tondo la tematica che vogliono affrontare. Pur mantenendo lo stile delle rime. Questo accade spesso nella musica più commerciale. Anche un certo tipo di scena cantautoriale può essere più commerciale rispetto ad un altro tipo di scena cantautoriale più profonda, dove esiste uno stile poetico.

Ad esempio le quattro canzoni di tipo commerciale che ho postato evidenziano in maniera chiara e tonda quanto segue:

"Teorema" evidenzia tre tesi. La prima è quella che dice che se ti fai vedere innamorato da una donna, sei finito, ti lascerà e avrà il potere su di te. La seconda è quella che se non ti fai vedere innamorato da una donna, la tratti male, non la consideri, lei ti cercherà e ti amerà e sarai tu ad avere il potere su di lei. La terza dice che devi essere te stesso. Questo è come la natura ha fatto le cose. Come Dio le ha create. In questo caso troverai la donna adatta per te.

"Uomini Soli" evidenzia una malattia di questo mondo. L'egoismo. Alla base di tutto c'è l'egoismo. In amore bisognerebbe volere il bene del proprio partner. Ma spesso si pensa a se stessi. Abbiamo da una parte delle donne che si fanno ingannare dalle apparenze. Con superficialità scelgono quell'uomo che appare di doti eccezionali. Una sorta di eroe. Ma poi si rivela un disonesto. Gli eroi non esistono. E questo tipo di donna si trova sempre a cercare nuovi eroi che non esistono.
Dall'altra parte abbiamo uomini, pieni di mille problemi, timidi, poco intraprendenti, ma onesti. Ma non vengono scelti. Non viene evidenziata in loro questa onestà. Spesso rimangono soli a causa della superficialità di questo mondo. Ma questi in un mondo falso sono uomini veri.

"Gli uomini non cambiano" evidenzia la storia di tante donne molto attaccate al padre. Vorrebbero un uomo come il padre. Ma incontrano sempre disonesti.

"La mia storia fra le dita" evidenzia il problema del lasciare. Quando un partner non ti accontenta più lo si lascia senza esitazione, anche dopo tanti anni che si è stati insieme. Cosa molto discutibile, come dice l'autore. La continua ricerca dell'eroe che non esiste. E il potere sul proprio partner. Sono cose molto evidenti.

Ciao
anto_netti
7/26/2021 11:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,857
Location: ANCONA
Age: 66
TdG
Ma allora come spiegare "In The Air Tonight"? Non voglio dare libere interpretazioni.

Facciamoci aiutare da Wikipedia.

La canzone parla dell'astio nei confronti di un'altra persona, interpellata con un "oh, lord", astio che fa maturare un desiderio di vendetta.
Il protagonista della canzone dice infatti che anche se dovesse trovare questa persona in difficoltà, persino in procinto di annegare non allungherebbe una mano per salvarla, perché i torti subiti non si dimenticano. Collins ebbe in seguito modo di spiegare che questo "annegamento" è da intendere in senso puramente figurato. E in questa notte sente nell'aria che il momento per la resa dei conti è finalmente arrivato.


it.wikipedia.org/wiki/In_the_Air_Tonight_(Phil_Collins)

Accidenti! Qui si parla di vendetta! Un momento che l'autore aspettava da tanto tempo. Si! E' vero i torti subiti fanno molto male. Crescono col tempo e non passano mai.

La vendetta è una cosa molto brutta. Eppure in amore. O meglio da chi vuole avere il potere sul proprio partner (questo non è amore), viene spesso messa in atto. Osservando un po' il mondo falso che ci circonda, possiamo vedere che alcune donne applicano la vendetta distruggendo psicologicamente l'ex partner. Mentre alcuni uomini applicano la vendetta uccidendo materialmente l'ex partner. Questa è la triste realtà.

Ma non posso pensare che l'autore andava in cerca di vendetta. Voglio vedere se trovo qualche altra spiegazione sul web.

1979. Phil Collins è il frontman dei Genesis. 3 anni prima prendeva le redini del gruppo registrando le voci nell’album A Trick of the Tail dopo una serie di audizioni fallimentari volte a sostituire Peter Gabriel, uscito dalla band per intraprendere la carriera solista.

Phil sta attraversando un periodo difficile, e come spesso accade ai grandi artisti decide di isolarsi, solo con la sua drum machine, per mettere nero su bianco i suoi sentimenti, la sua rabbia, le sue paure.

In preda alla pura ispirazione, scrive In the Air Tonight. Improvvisa il testo e gran parte della strumentale, compreso il celebre fill di batteria entrato nella storia non solo per bellezza e semplicità, ma anche per l’innovativo utilizzo del gate reverb (effetto in grado di conferire alla batteria la risonanza del riverbero senza “bagnare” eccessivamente il suono, lasciandolo quindi incisivo e potente).

I can feel it coming in the air tonight, sento che sta arrivando, stanotte lo sento nell’aria. Phil sente che un ricordo sta tornando a fargli visita. I’ve been waiting for this moment for all my life, è tutta la vita che aspetto questo momento. Il momento giusto per raccontare questa storia.

Well, if you told me you were drowning
I would not lend a hand.
I’ve seen your face before, my friend
but I don’t know if you know who I am.
Well, I was there and I saw what you did,
I saw it with my own two eyes.
So you can wipe off that grin, I know where you’ve been.
It’s all been a pack of lies.

Beh, se mi avessi detto che stavi affogando
non ti avrei teso la mano.
Ho già visto il tuo viso, amico mio
ma non so se sai chi io sia.
Ebbene, ero lì e ho visto cosa hai fatto,
l’ho visto con i miei occhi.
Quindi puoi toglierti quel sorriso, so dove sei stato.
È sempre stato tutto un mucchio di menzogne.

Well, I remember.
I remember, don’t worry.
How could I ever forget? It’s the first time,
the last time we ever met.
But I know the reason why you keep your silence up.
No, you don’t fool me.
Well, the hurt doesn’t show, but the pain still grows.
It’s no stranger to you and me.

Beh, io ricordo.
Io ricordo, non preoccuparti.
Come potrei mai dimenticare?
È stata la prima e ultima volta che ci siamo visti.
Ma so la ragione per cui mantieni il tuo silenzio.
No, non mi freghi.
La ferita non si vede, ma il dolore continua a crescere.
Niente di nuovo, né per me, né per te.

Secondo una leggenda metropolitana, Phil vide un uomo affogare in un lago non lontano da casa sua, e un altro uomo lì accanto, che nonostante avesse la possibilità di salvarlo, non lo fece.

Il macabro racconto di quella morte terribile inizia con un’affermazione forte: “se mi avessi detto che stavi affogando, non ti avrei comunque aiutato”.

“Ci siamo già visti, forse non sai chi sono ma io so cosa hai fatto, so delle bugie che hai raccontato. Decido quindi di non salvarti, di lasciarti affogare, perché è ciò che meriti. Quello che hai fatto lo ricorderò per sempre, io so dov’eri e conosco il motivo dei tuoi silenzi, ma non riuscirai a fregarmi. Non mi vedrai soffrire anche se il dolore crescerà. E lo sappiamo entrambi”.

I grandi artisti comunicano spesso con immagini forti, che non sempre corrispondono a fatti realmente accaduti. Nessun uomo è annegato se non nella mente di Phil Collins. La persona a cui Phil sta parlando è in realtà la sua ex moglie, Andrea.

In quel periodo, Phil aveva fatto ritorno da un lungo tour con i Genesis e aveva appreso una dolorosa realtà. Andrea l’aveva tradito. E non fu una storia da una sola notte, una scappatella: da anni, Andrea aveva una relazione segreta alle spalle di Phil.

Venire a conoscenza dei fatti scosse Phil profondamente, tanto che lasciò i Genesis per un anno e mezzo, isolandosi completamente dal mondo. Ritornò dai suoi compagni solo una volta ultimato Face Value, il suo primo album solista, composto da brani molto cupi e personali, scritti per lo più nottetempo facendosi guidare dall’istinto.

L’immagine di Andrea che scompare in acque oscure colando a picco sul fondale, assume un nuovo significato: “Quando starai male, quando sentirai il mondo franarti addosso, quando tutto ti sembrerà perduto, io per te non ci sarò. Non ti offrirò una mano per risalire, quando toccherai il fondo. Non dimenticherò mai ciò che hai fatto e non tornerò da te, anche se di tanto in tanto, nell’aria della notte, sentirò arrivare l’odio, la rabbia e la tristezza che mi hai causato.”

Per tutta la vita, Phil Collins ha aspettato quel momento. Il momento perfetto per racchiudere le sue emozioni più forti e controverse in un capolavoro come In The Air Tonight.


auralcrave.com/2020/05/09/in-the-air-tonight-il-significato-del-capolavoro-di-phil-...

Beh! Meno male! La sua vendetta si è limitata a raccontare la sua storia. E il momento che aspettava da tempo era quello di trovare l'ispirazione per trovare le parole giuste.

Però purtroppo la vendetta violenta è una realtà che troviamo spesso in questo mondo.

Ciao
anto_netti
7/27/2021 12:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,859
Moderatore
..e lasciare chi si ama perchè pensiamo che sia meglio così per l'altro?
mah!
anche se penso che l'ideale sia "donare a chi si ama ali per volare, radici per tornare e motivi per rimanere"

intanto, questa meravigliosa voce... [SM=g27985]

7/27/2021 12:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,859
Moderatore
traduzione del testo:


Se dovessi restare,
finirei solo per intralciare la tua via
quindi andrò via ma io so che
penserò a te ad ogni passo della mia strada

Ti amerò sempre
ti amerò sempre
tu, mio caro, tu

Ricordi dolci e amari
questo é tutto quel che porto con me,
quindi addio, per favore, non piangere
sappiamo entrambi che
io non sono ciò di cui tu hai bisogno

Ti amerò sempre
ti amerò sempre

Spero che la vita ti tratti con gentilezza
e spero che tu abbia tutto ciò che sognavi
e ti auguro gioia e felicità
ma soprattutto ti auguro di amare

Ti amerò sempre
ti amerò sempre (x3)

Tu, caro ti amo.
oh, ti amerò, ti amerò sempre

7/28/2021 6:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,857
Location: ANCONA
Age: 66
TdG
Cara Giandujotta

Ti prometto che esamineremo le canzoni che hai postato. Ma volevo concludere il discorso che ho affrontato.

Comunque brevemente:

"Lasciare perché pensiamo che sia meglio così per l'altro"

Dico Mah! Anch'io. In un mondo dove c'è tanto egoismo quando si lascia in linea di massima è per se stessi. Se si ama una persona non la si lascia. E si ha mille motivi per rimanere. E per ritornare se in un primo momento ci si è lasciati.

Volendo concludere il discorso che avevo affrontato. Vorrei tornare alla canzone di Phil Collins "In The Air Tonight".

Quello che può sembrare una vendetta in questa canzone è invece semplicemente un mettere in chiaro le cose. Spesso chi lascia, tende a sparire dalla tua vita e a non farsi più vivo. E' un modo estremamente vigliacco di fare le cose. Ma nel caso di Phil Collins è una situazione diversa, lei lo tradiva e per questo si sono lasciati. Ma ugualmente Phil Collins, non ha avuto modo di chiarire le cose. E lo fa con una canzone, dicendo a lei il male che gli ha fatto. Un male che può durare tutta la vita. Si è una resa dei conti. Che aspettava da tanto tempo. Ma finalmente ha trovato l'ispirazione e il momento adatto per farlo. E questa è una liberazione.

Si! Chi è musicista. Può mettere in chiaro le cose con una canzone.

Chi è scrittore. Può mettere in chiaro le cose con un romanzo.

Ma chi non è nessuno di queste due cose. Dovrebbe trovare il modo di mettere in chiaro le cose. Di dire quanto male ha ricevuto. E un modo per perdonare e nello stesso tempo dire il male che si è ricevuto. La coscienza della persona che ha fatto il male farà il suo lavoro. Sarà invece per chi ha subito il male una liberazione.

Quando Geova ci dice di perdonare. Ci dice anche che il male subito non può essere dimenticato. Ma ce lo buttiamo dietro le spalle.

E' la maniera migliore per risolvere le cose. Senza ricorrere a vendette violente: Uccidere psicologicamente o uccidere materialmente.

Ciao
anto_netti
7/28/2021 6:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,857
Location: ANCONA
Age: 66
TdG
Un'ultima cosa e poi la tematica da me trattata è completamente terminata.

E' stato evidenziato, anche da molti artisti, e non solo dalla gente comune, che viviamo in un mondo pieno di egoismo, superficialità e ipocrisia in campo sentimentale.

E' un fenomeno del mondo moderno. Non possiamo andare ad esaminare altre epoche che avevano anch'esse le sue problematiche. Solo per fare un esempio il mondo Greco, che considerava la donna inferiore e irrazionale. Ci interessa esaminare il mondo moderno.

Eppure esiste una sorta di agnosticismo, nel senso che certe persone sono del tutto ignare di questa problematica. Ed esiste anche una sorta di negazionismo, nel senso che per certe persone non esiste questa problematica.

Ma il negazionismo oggi è di moda. Si può negare l'olocausto. Si può negare che la terra sia tonda. Si può negare che esista il Covid 19. Quindi si può negare anche che esista egoismo, superficialità e ipocrisia in questo mondo in campo sentimentale. Inoltre la malvagità in campo sentimentale non è solo degli uomini, ma anche delle donne.

Ciao
anto_netti
7/29/2021 6:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,857
Location: ANCONA
Age: 66
TdG
Veniamo a "Quanto Tempo e Ancora" di Biagio Antonacci.

"Quanto tempo e ancora": Antonacci canta l'amore mai finito per una ex

"Quanto tempo e ancora" è uno dei brani più celebri di Biagio Antonacci ed è anche uno dei più importanti, insieme a tutto l'album in cui è inserito, per la definitiva maturazione artistica. L'album, infatti, è il fortunatissimo "Mi fai stare bene" del 1998 che vende oltre 800 mila copie e resta in classifica per circa due anni. Oltre al brano citato ed al singolo che da il nome al disco, nello stesso, ci sono, tra le altre, anche "Iris (tra le mie poesie)" e "Il campione" dedicata al motociclista Max Biaggi. Un album ricco di successi, quindi, che consacra il nome del cantautore milanese tra i grandi della nostra musica. In "Quanto tempo e ancora" il protagonista incontra per caso, ad una festa, la sua ex ragazza e riaffiorano forte quei sentimenti mai realmente scomparsi. L'uomo, agli occhi degli amici, finge indifferenza ma nel suo profondo vive attimi di grande sofferenza perchè non riesce ad accettare che quell'amore sia finito. La ragazza, invece, sembra aver dimenticato quella storia e dopo aver salutato tutti gli amici abbandona la festa senza particolari attenzioni verso il suo ex che, dal canto suo, si sente in qualche modo sollevato, dalla sua uscita di scena, da quell'imbarazzante recita che stava portando avanti per mostrarsi indifferente alla presenza della donna in comitiva. In tutto questo, il protagonista, nel suo animo si chiede con rabbia per quanto tempo e ancora lei rimarrà al centro dei suoi pensieri facendolo star male. In fondo, per l'uomo, quella ragazza rappresenta ancora l'amore e non si rassegna che quel rapporto, almeno per lei, si sia concluso definitivamente. Un bellissimo pezzo, quindi, che resta tra le più belle pagine che Biagio Antonacci ha scritto nella storia della musica italiana.


www.marcoliberti.it/article-quanto-tempo-e-ancora-antonacci-canta-l-amore-mai-finito-per-una-ex-118485...

Anche questa purtroppo è una storia triste. I due si sono lasciati. O forse lui è stato lasciato. Ma per lui questo amore sembra non essere ancora finito. Perché rimane ancora nei suoi pensieri a farlo soffrire. Eh! Si! Purtroppo c'è sempre qualcuno che ama di più. Lei sembra avere dimenticato. Ma chi ama di meno, secondo me, alla fine vuol dire che forse non amava abbastanza. Perché chi è innamorato veramente non dimentica mai.

Ciao
anto_netti
7/29/2021 6:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,857
Location: ANCONA
Age: 66
TdG
Veniamo adesso a "I Will Always Love You".

“I will always love you”, una dedica all’amore che finisce

Considerata una delle canzoni d'amore più struggenti di sempre, "I will always love you" racconta quel momento doloroso in cui si dice addio a una persona che abbiamo amato

Scritta da Dolly Parton nel 1974, “I will always love you” è una delle canzoni d’amore più famose di tutti i tempi. Dolly Parton la compose, avendo in mente il suo mentore, Porter Wagoner, con il quale stava cessando i rapporti lavorativi. Nel 1974 Martin Scorsese inserì il brano cantato da Dolly Parton come sottofondo di una sequenza del film “Alice non abita più qui”. Ma la grande popolarità del pezzo arriva nel 1992, quando Whitney Houston lo interpreta per la colonna sonora del film “Guardia del corpo”, diventando il singolo più venduto nella storia da una cantante donna.

Una canzone d’addio
Considerata una delle canzoni d’amore più belle e struggenti di sempre, “I will always love you” racconta quel momento doloroso in cui si dice addio a una persona che abbiamo amato. L’io non è in questo caso costretto ad allontanarsi dalla persona amata, ma sceglie di farlo, nonostante l’amore che sente, consapevole che il futuro riserva per loro un altro destino. Un addio che non lascia traccia di rabbia o rancore, ma che si nutre invece di un amore infinito e profondissimo, destinato a rimanere vivido, nonostante l’imminente separazione.


libreriamo.it/intrattenimento/musica/i-will-always-love-you-una-dedica-allamore-che-...

Sono un po' scettico che si possa lasciare, perché non ci si ritiene la persona giusta per il proprio partner. Perché alla base di tutto, come abbiamo visto, in questo mondo malato quando si lascia c'è l'egoismo. Se si ama una persona non la si lascia. Quindi mi rende alquanto scettico che qualcuno lasci qualcuno per il suo bene perché lo ama. Forse sarà anche accaduto. Ma è una cosa molto rara.

Ciao
anto_netti
[Edited by anto_netti 7/29/2021 6:36 PM]
Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:30 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com