New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

Si possono rendere obbligatori i vaccini anti Covid?

Last Update: 6/17/2021 7:11 PM
Author
Print | Email Notification    
6/14/2021 8:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,477
TdG


Alcune questioni sollevate da un documento firmato da più di 1.500 leader religiosi del Regno Unito contro il “passaporto vaccinale

Man mano che avanza la campagna di vaccinazione a livello internazionale, Governi, università, imprese di trasporti o dello spettacolo…, tutti cercano di trovare misure per superare definitivamente le restrizioni imposte dal virus Covid-19.

In questo contesto, vari Governi stanno promuovendo l’introduzione di un passaporto di immunizzazione che permetterebbe ai cittadini di viaggiare o di accedere a determinati servizi.

In Florida (Stati Uniti), il governatore Ron DeSantis ha minacciato la compagnia di navi da crociera Norwegian, la terza più grande al mondo, di proibire l’utilizzo dei porti del suo Stato se imporrà il vaccino a clienti ed equipaggio.

Anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità si è mostrata contraria a imporre le prove di vaccinazione per i viaggi.

“Considerando che esiste un numero limitato di dosi di vaccini, la vaccinazione obbligatoria dei viaggiatori porterebbe a una mancanza di disponibilità di vaccini per fasce prioritarie considerate ad alto rischio”, sostiene.

Alcune università degli Stati Uniti, anche cattoliche, hanno annunciato che gli allievi che vorranno immatricolarsi il prossimo anno accademico dovranno mostrare il certificato di vaccinazione.

Protesta dei leader religiosi britannici

In questo contesto, suscita interesse la lettera aperta indirizzata al Primo Ministro britannico Boris Johnson firmata da 1.533 leader e rappresentanti religiosi del Regno Unito di diverse confessioni cristiane, inclusi alcuni cattolici. In essa ci si oppone a quello che viene chiamato erroneamente “passaporto vaccinale”, lì noto anche come “freedom pass” (passaporto della libertà).

Nel testo si legge che “l’introduzione di passaporti vaccinali costituirebbe una forma immorale di coercizione e di violazione del principio del consenso informato”.

“La gente può avere vari motivi per non poter o non voler ricevere vaccini disponibili, incluse, nel caso di alcuni cristiani, serie questioni di coscienza legate all’etica della produzione o dei test dei vaccini”, aggiungono.

“Si rischia di creare due livelli di società: un apartheid medico, in cui una sottoclasse di persone che ha rifiutato i vaccini viene esclusa da aree significative della vita pubblica”.

“Questo schema potrebbe porre fine alla democrazia liberale come oggi la conosciamo, e creare uno stato di controllo in cui il Governo utilizza la tecnologia per controllare aspetti della vita dei cittadini”, affermano i leader religiosi.

Il resto dell'articolo Qui'
6/14/2021 8:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,198
Moderatore
La risposta alla domanda è SI.
In Italia si può
In base all'art 32 della costituzione che recita:

"La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.
Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana."

infatti per renderla obbligatoria (unico caso in Eurooa) al personale sanitario hanno promulgato una legge ad hoc per il comparto, anche se solo temporanea fino a fine emergenza e cmq non oltre il 31 dicembre 21.
[Edited by Giandujotta.50 6/14/2021 8:31 PM]
6/14/2021 11:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 42,250
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
Giandujotta.50, 6/14/2021 8:29 PM:

La risposta alla domanda è SI.
In Italia si può
In base all'art 32 della costituzione che recita:

"La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.
Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana."

infatti per renderla obbligatoria (unico caso in Eurooa) al personale sanitario hanno promulgato una legge ad hoc per il comparto, anche se solo temporanea fino a fine emergenza e cmq non oltre il 31 dicembre 21.



Si è certamente un argomento molto controverso e l'obbligo di trattamento verrebbe visto in modo molto negativo dall'opinione pubblica, non solo in Italia.

Simon
6/14/2021 11:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 5,139
TdG
Re:
Giandujotta.50, 14/06/2021 20:29:

La risposta alla domanda è SI.
In Italia si può
In base all'art 32 della costituzione che recita:

"La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.
Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana."

infatti per renderla obbligatoria (unico caso in Eurooa) al personale sanitario hanno promulgato una legge ad hoc per il comparto, anche se solo temporanea fino a fine emergenza e cmq non oltre il 31 dicembre 21.




Ma l'Italia in questo caso specifico deve comunque sottostare all'UE, che nella Risoluzione 2361 di quest'anno afferma che occorre assicurare che i cittadini siano informati che la vaccinazione non è obbligatoria e che nessuno a livello politico, sociale o in altra forma può fare pressioni perché le persone si vaccinino se non lo scelgono autonomamente», e inoltre che «nessuno venga discriminato se non vaccinato».
6/15/2021 6:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,698
TdG
Re: Re:
Chameleon., 14/06/2021 23:30:


Ma l'Italia in questo caso specifico deve comunque sottostare all'UE, che nella Risoluzione 2361 di quest'anno afferma che occorre assicurare che i cittadini siano informati che la vaccinazione non è obbligatoria e che nessuno a livello politico, sociale o in altra forma può fare pressioni perché le persone si vaccinino se non lo scelgono autonomamente», e inoltre che «nessuno venga discriminato se non vaccinato».



Esattamente, vedere i punti 7.3.1 e 7.3.2

pace.coe.int/en/files/29004/html
[Edited by Hal.9000 6/15/2021 6:33 AM]




6/15/2021 7:05 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,198
Moderatore
Dubito molto che questa risoluzione sia vincolante..
La risoluzione del parlamento europeo è di gennaio...
e puntualmente ad aprile in Italia, con un decreto legge poi trasformato in legge alla fine di maggio, è stato disposto esattamente il contrario per gli operatori sanitari.

Certamente se qualcuno farà ricorso alla fine lo vincerà ma non merita nemmeno attivarsi, tanto alla fine di dicembre la legge avrà cessato di essere.
Non so se in Italia alla fine faranno valere la legge considerato anche che solo in Piemonte sembra siano 20mila gli operatori sanitari che si stanno rifiutando. E so per certo che i novax sono in pochi..tutti gli altri resistono ad una imposizione per motivi vari.
Immaginiamo il caos se dovessero sospendere, anche solo per 3/4 mesi 20mila operatori tra medici infermieri os..
E si avvicinano anche le ferie, meritatissime per tutti questi lavoratori a cui è stato chiesto molto in questo anno e mezzo di pandemia... Anche se le facessero slittare, sarebbero sempre 20mila in meno a far girare la sanità. E questo solo per una regione.

6/16/2021 4:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 179
Location: AOSTA
Age: 66
.
Perché il decreto-legge 44/2021 è illegittimo?
- Perché viola l’art. 32 della Costituzione che non consente trattamenti sanitari obbligatori se non in forza di una legge che non può violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana. Secondo l’art. 36 Cost. è con il lavoro che si esercita il diritto a procurarsi un’esistenza libera e dignitosa. Vietare di lavorare a chi non vuole vaccinarsi costituisce una violazione dell’obbligo di rispettare la persona umana.
- Perché viola l’art. 3 Cost. che vuole le leggi fondate sul principio di uguaglianza e di razionalità. Non solo l’obbligo vaccinale discrimina una sola categoria, ma non è fondato su studi scientifici definitivi ed impone ai sanitari di sottoporsi ad una sperimentazione scientifica in corso.
- Perché viola l’art. 10 Cost. che impone alla Repubblica Italiana il rispetto delle norme del diritto internazionale generalmente riconosciute. Tra le norme internazionali il cui rispetto è richiesto all’Italia vi sono: Il Codice di Norimberga, la Dichiarazione di Helsinki e la Convenzione di Oviedo che richiedono sempre il consenso libero e informato dei pazienti coinvolti sia per la partecipazione alla sperimentazione medica sia per la sottoposizione a qualsiasi trattamento sanitario.
- Perché è irrazionale e mal scritto, violando ancora una volta, l’art. 3 della Costituzione, perché non specifica a quali vaccini ci si debba obbligatoriamente assoggettare mentre pretende di affermare che i vaccini prevengano l'infezione da SARS-CoV-2 mentre le stesse case farmaceutiche avvertono che l’effetto di prevenzione del contagio anche da parte dei soggetti vaccinati non è assicurato.

Questi sono i motivi fondamentali per cui il vaccino obbligatorio per i sanitari e illegittimo.
Questi punti opportunamente rimodulati possono essere alla base di un opposizione contro un vaccino obbligatorio per tutti. Vedi in particolare art 10 COST.
Ciao
6/16/2021 4:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,623
TdG
Recentemente un tribunale tedesco ha stabilito che la Legge dell'UE non è superiore alle sentenze dei tribunali della Germania.
Questo nell'UE ha fatto imbestialire molti e c'è un contenzioso in corso.

6/16/2021 5:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,198
Moderatore
Se qualcuno dovesse rivolgersi alla corte costituzionale, sicuramente con "il tempo e la paglia" maturerebbero le nespole..per così dire...e si vincerebbe il ricorso..

ma lo scopo intanto si è raggiunto. Dal momento che la legge è temporanea non si arriverà a tanto...anche se Qualcuno ha già perso il lavoro e altri ne seguiranno specialmente nel privato..

L'italia unico caso in Europa, ha fatto una legge sotto la spinta dell'opinione pubblica...anche perchè per vari motivi la fiducia in questi vaccini velocemente approvati, non era così universale ...e se persino tanti che lavorano nella sanità sono scettici, non avrebbero incoraggiato i titubanti..

di qui la legge valida fino alla fine dell'emergenza, che qualcuno vuole sia a fine luglio mentre il governo vuole protrarla a dicembre... e la legge sul vaccino obbligatorio recita "comunque non oltre il 31 dicembre"





6/16/2021 7:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 42,250
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
TNM, 6/16/2021 4:36 PM:

Recentemente un tribunale tedesco ha stabilito che la Legge dell'UE non è superiore alle sentenze dei tribunali della Germania.
Questo nell'UE ha fatto imbestialire molti e c'è un contenzioso in corso.




Mi immagino, perchè la EU non è ancora una federazione di stati e quindi le regole sono ancora molto provvisorie.
D'altra parte chi emana leggi centralmente ha l'aspirazione a vederle applicate, non solo a produrre fogli di carta... aspirazione legittima, non c'è dubbio, quanto difficile da applicare.


Simon
6/16/2021 7:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 179
Location: AOSTA
Age: 66
So per certo che tra gli altri c e un ricorso collettivo di circa 5000 medici e sanitari mi sembra al tribunale di Roma per la sospensione immediata di questa legge che definire ricattatorio e poco
6/16/2021 10:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,623
TdG
Io raccomando sentitamente a tutti di vaccinarsi. E non vedo l'ora per me e i miei familiari. Domattina ricevo la prima dose!



[SM=g1871111]
6/16/2021 11:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 179
Location: AOSTA
Age: 66
TNM, 16/06/2021 22:40:

Io raccomando sentitamente a tutti di vaccinarsi. E non vedo l'ora per me e i miei familiari. Domattina ricevo la prima dose!



[SM=g1871111]

Io non raccomando né di non vaccinarsi né di farlo.Raccomando di informarsi bene soppesando i rischi e benefici di farmaci che stanno testando sulle persone e di cui non si sanno gli effetti collaterali( vedi bugiardini ).
La scelta come dice la società e personale.E qualsiasi scelta va accettata
6/17/2021 12:24 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 5,139
TdG
Io raccomando sentitamente a tutti di non sposarsi... [SM=g8930]

Questo però è scritto nella Bibbia e ha più valore [SM=g8930]
6/17/2021 9:10 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,198
Moderatore
6/17/2021 12:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 5,139
TdG
Re:
Giandujotta.50, 17/06/2021 09:10:

Occhio che qualche fanciulla ti risponderebbe che "due sono meglio di uno" [SM=x1408430]



E io le rispondo che "l'asino e il toro non vanno aggiogati insieme" [SM=g8930]

P.S. neanche due tori eh, sono etero [SM=g7350]
6/17/2021 7:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,198
Moderatore
Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:43 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com