Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Strumenti necessari officina fai da te

Last Update: 4/12/2021 11:34 PM
OFFLINE
Post: 3
Post: 3
Registered in: 6/7/2020
Location: VEROLI
Age: 24
Gender: Male
Cinquantino
4/4/2021 10:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Salve ragazzi, ho a disposizione un garage di circa 50mq e vorrei convertirlo in officina per le mie moto e motocross.
Oltre al bancone, pannello a muro per appendere gli utensili, carrelli e scaffali, di che attrezzi ho bisogno e quale ferramenta (bulloni etc...) dovrei avere sempre con me?
Dove potrei acquistarli e che marca mi consigliate?
Grazie mille.
[Edited by mrmimr 4/4/2021 10:26 PM]
OFFLINE
Post: 1,618
Post: 1,618
Registered in: 7/29/2008
Location: MILANO
Age: 63
Gender: Male
Mastro Dominatore
4/5/2021 9:14 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Come marca attrezzi eviterei le "cinesate" Beta, Facom o Usag li reputo i migliori. Aggiungerei un compressore. Poi, man mano che smonti, dovrai procurarti altri utensili tipo estrattori.
Se poi, visto lo spazio, riesci a procurarti un ponte sarebbe il massimo!

Buon lavoro.


= Igino =
OFFLINE
Post: 348
Post: 340
Registered in: 10/26/2010
Gender: Male
Dominatore
4/5/2021 4:03 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

"Come marca attrezzi eviterei le "cinesate" Beta,"

perché cinesate??

"Facom o Usag"
io invece
mi trovo da sempre,meglio con BETA
E, quando posso ma non sempre, la acquisto,volentieri...
Specie se conosci un buon rivenditore che ti possa fare almeno il 30% dal listino

allora ti accorgi che, molto spesso, ballano pochi euro di differenza...

Ho confrontato più volte la Beta anche con la Usag...
Secondo me, non c'è paragone
(prova una chiave a T a snodo, le Usag perdi il manico ogni 3x2, le Beta lavorano e basta)

poi, ad esempio, come cassetta bussole da 100 pz ho ABC: sono anni che le uso e vanno benissimo...

Perciò,
io,
quando cerco attrezzo da battaglia o non posso permettermi la Beta, risparmio,
quando voglio chiave dimensionalmente corretta e che so che uso molto, che mi costerebbe pochi euro in più, prendo Beta.

ciao


Solo guardando indietro ti accorgi se sei davvero migliorato!
HONDA Dominator 650 '01 - YAMAHA Grizzly 660 '06
OFFLINE
Post: 985
Post: 985
Registered in: 5/21/2014
Location: TORINO
Age: 65
Gender: Male
Dominatore esperto
4/5/2021 9:02 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Forse è solo la virgola al posto sbagliato, perchè anch'io trovo che le BETA siano buone. [SM=g28002] [SM=g27987]
OFFLINE
Post: 1,619
Post: 1,619
Registered in: 7/29/2008
Location: MILANO
Age: 63
Gender: Male
Mastro Dominatore
4/6/2021 8:43 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
spale71, 05/04/2021 16:03:


perché cinesate??



Mi scuso. Ho dimenticato di inserire un "punto" dopo la frase "cinesate".
Intendevo proprio che Beta, Facom ed Usag sono (per me) le marche migliori.

Ciao



= Igino =
OFFLINE
Post: 349
Post: 341
Registered in: 10/26/2010
Gender: Male
Dominatore
4/6/2021 10:03 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
domygi, 06/04/2021 08:43:



Mi scuso. Ho dimenticato di inserire un "punto" dopo la frase "cinesate".
Intendevo proprio che Beta, Facom ed Usag sono (per me) le marche migliori.

Ciao


opsss...
come nn detto...
io pensavo fosse xché la Beta
magari l'avevano comprata i cinesi...
Sai, di sti tempi🙈


Solo guardando indietro ti accorgi se sei davvero migliorato!
HONDA Dominator 650 '01 - YAMAHA Grizzly 660 '06
OFFLINE
Post: 1,475
Post: 1,475
Registered in: 3/30/2013
Gender: Male
Mastro Dominatore
4/7/2021 12:15 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

il ponte sollevatore ti salva la schiena, e fare il cambio olio diventa una passeggiata. anche lavorare sulle ruote è più semplice.

ci sono però tre parametri da tenere in considerazione:

1- la tua competenza tecnica. inutile prendere una fresa computerizzata a 5 assi se non sai usarla. inutile prendere un oscilloscopio se non sai nemmeno accenderlo.

2- il tuo budget. mentre alcune cose sono ampiamente abbordabili (un compressore da 25 lt con meno di 100 euro lo compri) alcuni attrezzi o li compri davvero di qualità, oppure sono dei giocattoli che ti fanno solo arrabbiare. ad esempio, un tornio o una saldatrice TIG.

3- cosa vuoi fare. se farai solo manutenzione ti bastano le chiavi, i cacciaviti, le pinze, un martello e poco altro. se vuoi revisionare motori inizi ad aver bisogno di attrezzi specifici, ad esempio l'attrezzo per smontare le molle valvola o gli estrattori per i volani

diciamo inoltre che, mentre gli attrezzi a mano (chiavi, pinze, inserti eccetera) li puoi andare a prendere sotto casa in utensileria se e quando ti servono, alcune cose se le compri su amazon o ebay si risparmia davvero tanto. aggiungo che molta attrezzatura può anche essere acquistata di bassa qualità, perché si usa davvero poco e anche se cineseria ti durerà ugualmente una vita. ho acquistato un flessibile Valex a 9,90 € che ha lavorato per oltre 10 anni, prima di rompersi il pulsante di accensione. la pagnotta se l'era guadagnata, l'ho pensionato e ne ho comprato un altro... 😀

quindi, eccoti una lista, in ordine sparso:

- chiavi dinamometriche - te ne serviranno due: una da 0,5 a 50 Nm, l'altra da 40 a 200 Nm.
- cacciavite a percussione - serve a sfilare le viti a croce molto dure o bloccate
- leve smontagomme lunghe 40 cm (tre o quattro) ma solo se sai smontare una gomma
- supporto per smontare le gomme, con leva stallonatrice (fa il paio con le leve)
- pressa idraulica, anche piccolina. si fanno un mucchio di cose con la pressa, una volta che ce l'hai
- caricabatteria - serve sempre, al limite per provare una lampadina
- morsa seria - ganasce da 150 mm, struttura massiccia. se girevole, deve costare almeno 200 euro altrimenti si spaccherà. Leroy Marlin ne ha una girevole da 150 mm che, se gli togli la base e la imbulloni bene, è molto robusta
- vasca lavapezzi, anche piccola. occhio che poi il liquido costa più della vasca...
- saldatrice a filo continuo con gas - vale il discorso del saper usare, ma qui è abbastanza facile imparare. prenditi anche una maschera auto oscurante... o prepara le fette di patata per gli occhi!
- in alternativa a sopra: saldatrice MMA a inverter (comunemente detta "a elettrodi")
- trapano a colonna - non il supporto hobbistico per il trapano, intendo proprio un vero trapano a colonna
- un calibro serio, meglio se digitale
- tester (multimetro digitale, anche cinese)
- paranco a carrucola manuale, da fissare al soffitto
- compressore - più è grande, meglio è. considera che con un 25 litri non ci vernici e non basta neppure ad azionare una pistola a impulsi pneumatica, se il bullone è stretto forte non si svita
- pistola a impulsi elettrica - se come me hai il compressore piccolo, con 100 euro sviti qualunque cosa
- smerigliatrice a disco (detta anche "flessibile" anche se non ci ho mai visto niente che si pieghi...) per dischi da 120 mm, è comoda e ci si fanno mille cose. occhio che ci sono i dischi da taglio (sottili) e quelli da sbavo (spessi)
- mola da banco, possibilmente accoppiata con spazzola a fili metallici. prendila da almeno 250W, altrimenti la fermi con le mani
- in riferimento ai due attrezzi sopra: occhiali trasparenti di protezione. comprane più di un paio: uno lo lasci vicino alla mola, l'altro vicino al flessibile eccetera
- lampada da ispezione portatile, ricaricabile, con base di ricarica al muro
- pistola ad aria calda
- un vecchio PC con accesso al web, da usare per guardare i manuali di officina e cercare i ricambi
- una grossa lente d'ingrandimento con luce a LED e supporto da banco con braccio estensibile

potrei continuare per ore, l'attrezzatura in officina non è mai troppa. aggiungo alcune cose che proprio attrezzi non sono, ma che sono davvero molto comodi:

- impianto elettrico in canalina, con prese a muro sopra il banco da lavoro e vicino alle postazioni di lavoro. ti evitano di dover usare prolunghe, scomode e pericolose (inciampi)

- impianto di illuminazione che non generi ombre, quindi con più punti luce contrapposti. prevedi anche un buon tubo LED sopra il banco da lavoro: quando lavori, ci devi vedere bene

- impianto di aria compressa in tubo di rame o teflon (tubo rilsan) con diametro almeno 12 o meglio 14 mm. installa raccordi rapidi ovunque, e monta un riduttore di pressione individuale su ogni punto aria di ciascun banco da lavoro. prevedi anche un punto aria vicino alla porta d'ingresso con arrotolatore da 10 metri, in caso devi gonfiare le ruote alla macchina

- lavandino e armadietto per riporre la tuta da lavoro. non sono indispensabili, ma aiutano 😊

- un frigobar pieno di birre. credo che questo oggetto, assieme alla radio, sia indispensabile davvero...

e usa il lavamani in gel o comunque liquido, che quello in pasta ti ammazza la pelle...
OFFLINE
Post: 4,230
Post: 4,172
Registered in: 5/1/2010
Location: GROTTAGLIE
Age: 56
Gender: Male
Eccelso
4/7/2021 12:15 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

io nella mia officina uso beta oppure usag mi trovo benissimo
dimenticavo il banco con sollevatore e molto importante per chi ripara le moto, altrimenti piegato a terra la schiena [SM=g7643] son dolori


OFFLINE
Post: 7,535
Post: 7,531
Registered in: 8/10/2010
Location: TORINO
Age: 48
Gender: Male
Illustrissimo
4/8/2021 3:31 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
GPSmax, 07/04/2021 00:15:

il ponte sollevatore ti salva la schiena, e fare il cambio olio diventa una passeggiata. anche lavorare sulle ruote è più semplice.

ci sono però tre parametri da tenere in considerazione:

1- la tua competenza tecnica. inutile prendere una fresa computerizzata a 5 assi se non sai usarla. inutile prendere un oscilloscopio se non sai nemmeno accenderlo.

2- il tuo budget. mentre alcune cose sono ampiamente abbordabili (un compressore da 25 lt con meno di 100 euro lo compri) alcuni attrezzi o li compri davvero di qualità, oppure sono dei giocattoli che ti fanno solo arrabbiare. ad esempio, un tornio o una saldatrice TIG.

3- cosa vuoi fare. se farai solo manutenzione ti bastano le chiavi, i cacciaviti, le pinze, un martello e poco altro. se vuoi revisionare motori inizi ad aver bisogno di attrezzi specifici, ad esempio l'attrezzo per smontare le molle valvola o gli estrattori per i volani

diciamo inoltre che, mentre gli attrezzi a mano (chiavi, pinze, inserti eccetera) li puoi andare a prendere sotto casa in utensileria se e quando ti servono, alcune cose se le compri su amazon o ebay si risparmia davvero tanto. aggiungo che molta attrezzatura può anche essere acquistata di bassa qualità, perché si usa davvero poco e anche se cineseria ti durerà ugualmente una vita. ho acquistato un flessibile Valex a 9,90 € che ha lavorato per oltre 10 anni, prima di rompersi il pulsante di accensione. la pagnotta se l'era guadagnata, l'ho pensionato e ne ho comprato un altro... 😀

quindi, eccoti una lista, in ordine sparso:

- chiavi dinamometriche - te ne serviranno due: una da 0,5 a 50 Nm, l'altra da 40 a 200 Nm.
- cacciavite a percussione - serve a sfilare le viti a croce molto dure o bloccate
- leve smontagomme lunghe 40 cm (tre o quattro) ma solo se sai smontare una gomma
- supporto per smontare le gomme, con leva stallonatrice (fa il paio con le leve)
- pressa idraulica, anche piccolina. si fanno un mucchio di cose con la pressa, una volta che ce l'hai
- caricabatteria - serve sempre, al limite per provare una lampadina
- morsa seria - ganasce da 150 mm, struttura massiccia. se girevole, deve costare almeno 200 euro altrimenti si spaccherà. Leroy Marlin ne ha una girevole da 150 mm che, se gli togli la base e la imbulloni bene, è molto robusta
- vasca lavapezzi, anche piccola. occhio che poi il liquido costa più della vasca...
- saldatrice a filo continuo con gas - vale il discorso del saper usare, ma qui è abbastanza facile imparare. prenditi anche una maschera auto oscurante... o prepara le fette di patata per gli occhi!
- in alternativa a sopra: saldatrice MMA a inverter (comunemente detta "a elettrodi")
- trapano a colonna - non il supporto hobbistico per il trapano, intendo proprio un vero trapano a colonna
- un calibro serio, meglio se digitale
- tester (multimetro digitale, anche cinese)
- paranco a carrucola manuale, da fissare al soffitto
- compressore - più è grande, meglio è. considera che con un 25 litri non ci vernici e non basta neppure ad azionare una pistola a impulsi pneumatica, se il bullone è stretto forte non si svita
- pistola a impulsi elettrica - se come me hai il compressore piccolo, con 100 euro sviti qualunque cosa
- smerigliatrice a disco (detta anche "flessibile" anche se non ci ho mai visto niente che si pieghi...) per dischi da 120 mm, è comoda e ci si fanno mille cose. occhio che ci sono i dischi da taglio (sottili) e quelli da sbavo (spessi)
- mola da banco, possibilmente accoppiata con spazzola a fili metallici. prendila da almeno 250W, altrimenti la fermi con le mani
- in riferimento ai due attrezzi sopra: occhiali trasparenti di protezione. comprane più di un paio: uno lo lasci vicino alla mola, l'altro vicino al flessibile eccetera
- lampada da ispezione portatile, ricaricabile, con base di ricarica al muro
- pistola ad aria calda
- un vecchio PC con accesso al web, da usare per guardare i manuali di officina e cercare i ricambi
- una grossa lente d'ingrandimento con luce a LED e supporto da banco con braccio estensibile

potrei continuare per ore, l'attrezzatura in officina non è mai troppa. aggiungo alcune cose che proprio attrezzi non sono, ma che sono davvero molto comodi:

- impianto elettrico in canalina, con prese a muro sopra il banco da lavoro e vicino alle postazioni di lavoro. ti evitano di dover usare prolunghe, scomode e pericolose (inciampi)

- impianto di illuminazione che non generi ombre, quindi con più punti luce contrapposti. prevedi anche un buon tubo LED sopra il banco da lavoro: quando lavori, ci devi vedere bene

- impianto di aria compressa in tubo di rame o teflon (tubo rilsan) con diametro almeno 12 o meglio 14 mm. installa raccordi rapidi ovunque, e monta un riduttore di pressione individuale su ogni punto aria di ciascun banco da lavoro. prevedi anche un punto aria vicino alla porta d'ingresso con arrotolatore da 10 metri, in caso devi gonfiare le ruote alla macchina

- lavandino e armadietto per riporre la tuta da lavoro. non sono indispensabili, ma aiutano 😊

- un frigobar pieno di birre. credo che questo oggetto, assieme alla radio, sia indispensabile davvero...

e usa il lavamani in gel o comunque liquido, che quello in pasta ti ammazza la pelle...



Ma deve aprire una officina o avere due attrezzi per farsi un tagliando? :-D




--MORDICARE--
OFFLINE
Post: 1,477
Post: 1,477
Registered in: 3/30/2013
Gender: Male
Mastro Dominatore
4/12/2021 11:34 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

beh, l'ho detto all'inizio che si deve fare l'esame di coscienza e capire cosa serve e cosa invece no...

😀

io comunque quella roba ce l'ho tutta, questa settimana alla LIDL vendono il trapano a colonna Parkside a 99 euro, e me ne prendo uno. il materiale Parkside sembra robetta, ma invece viaggia alla grande. ho preso una tagliatrice al plasma per poco più di 100 euro, è una jena... taglia fino a 12 mm di acciaio e sulla lamiera da 2-5 mm sia acciaio sia alluminio... sembra di ricamare...

link a post su FB

mi manca il tornio, ma forse uno lo rimedio... 😀😀😀
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
recenti cerca faq regolamento   www.dominator650.it

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:11 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com