efp news 2021
EFP | Il tuo Account | Ultime Storie | Storie scelte del sito | Storie scelte del Forum | Siti Consigliati - Top Manga

EFP News
Contattate l'amministrazione - Contest - Regolamento Contest - Staff
 
Previous page | 1 2 | Next page

Pronomi neutri e i suffissi

Last Update: 7/21/2021 5:12 PM
Author
Print | Email Notification    
Post: 411
Senior User
OFFLINE
3/11/2021 11:01 AM
 
Quote

Devo scrivere riguardo a un personaggio per una mia storia che usa il "they-them" come pronome (in Inglese). È un personaggio con identità nonbinaria.

In Italiano sembra non esserci una traduzione contigua.
Che suffisso potrei usare?

Ho visto gente usare -u
Ho visto gente usare -@

Io, per attenermi a quel "they-them" vorrei usare -i, ma non l'ho mai letto da nessuna parte.

Per dare un contesto, una delle frasi incriminate è:

-pensa a te stess@
-pensa a te stessu
-pensa a te stessi

Come suonano?
Quale sarebbe la più corretta?
Altri suggerimenti?

Grazie in anticipo per i consigli!
 
Post: 692
Giudice***
Senior User
OFFLINE
3/11/2021 11:18 AM
 
Quote

Ciao ^^
io ho visto usare molto anche la schwa, “ə”, la "e" rovesciata per intenderci.
Non so dirti esattamente come si pronunci in italiano, ma nella fonetica inglese questo suono è parecchio presente e cercando in rete puoi trovare facili esempi della sua pronuncia ma anche del perché sceglierla per un italiano più inclusivo ^^
L'unica cosa forse un po' scomoda è che la ə sulla tastiera del pc non c'è e devi andarla a pescare tra i caratteri speciali (o fare copia-incolla dal web).

spero di esserti stata utile :-)

Su EFP mi trovate qui: Earth ~ Di qua invece c'è la mia pagina giudice
***
...Quello che la neve sa...
Post: 411
Senior User
OFFLINE
3/11/2021 12:22 PM
 
Quote

Re:
_Earth_, 11.03.2021 11:18:

Ciao ^^
io ho visto usare molto anche la schwa, “ə”, la "e" rovesciata per intenderci.
Non so dirti esattamente come si pronunci in italiano, ma nella fonetica inglese questo suono è parecchio presente e cercando in rete puoi trovare facili esempi della sua pronuncia ma anche del perché sceglierla per un italiano più inclusivo ^^
L'unica cosa forse un po' scomoda è che la ə sulla tastiera del pc non c'è e devi andarla a pescare tra i caratteri speciali (o fare copia-incolla dal web).

spero di esserti stata utile :-)



Grazie, sembra una buona idea e suona molto bene :P

Haha la parte più curiosa è il geroglifico da cui deriva "meh"🤷
 
Post: 310
Senior User
OFFLINE
3/11/2021 1:11 PM
 
Quote

Scusate, dopo aver letto questo post mi sono documentato un pochettino su linguaggio inclusivo.

L'uso di "ə", "u" e "@" appartiene a una convenzione nata e diffusa sui social, ma non ancora "normalizzato" dalla grammatica italiana, pertanto ricorrervi in un storia potrebbe essere considerato un errore.
Post: 411
Senior User
OFFLINE
3/11/2021 1:30 PM
 
Quote

Re:
thors (ethors), 11.03.2021 13:11:

Scusate, dopo aver letto questo post mi sono documentato un pochettino su linguaggio inclusivo.

L'uso di "ə", "u" e "@" appartiene a una convenzione nata e diffusa sui social, ma non ancora "normalizzato" dalla grammatica italiana, pertanto ricorrervi in un storia potrebbe essere considerato un errore.



Grazie per avermelo fatto notare.

Infatti cose come "stat@" non credo sia neanche consentito nel regolamento di efp.
Proprio per come è strutturata la lingua italiana, qualsiasi cosa fai sei in errore.
La ə fonetica si sente poco nel testo e fa capire che è stata scritta di proposito, che non è un errore di battitura, ma una cosa costruita e scelta😅

aggiunta:
Non è una cosa che viene fuori sempre o dappertutto, non tutti hanno nomi completamente neutri, la maggior parte delle persone non-binarie ha comunque un nome maschile o femminile e la frase si può sempre strutturare in modo neutro, volendo.

Nella mia situazione, la cosa viene fuori con uno o due personaggi che userebbero questo attributo in modo "giusto", mentre gli altri lo sbaglierebbero comunque, per insulto, dispetto o ignoranza.
[Edited by zorrorosso@EFP 3/11/2021 1:36 PM]
 
Post: 517
Giudice***
Senior User
OFFLINE
3/25/2021 9:43 AM
 
Quote

E mettere il vecchio e classico asterisco? Certo, dal punto di vista della grammatica non è corretto, ma almeno online io lo vedo spessissimo... "Ciao car*!" per esempio, o "Sei davvero modest*!"...
Post: 2,537
Giudice*****
Veteran User
OFFLINE
3/25/2021 12:16 PM
 
Quote

Personalmente penso che bisognerebbe procedere nello scritto "ufficiale" (ovviamente sui social vanno benissimo asterischi e tutto il resto, è un contesto informale) allo stesso modo in cui si parlerebbe a voce con quella persona: la lingua italiana non è inclusiva sotto questo punto di vista, ma è ovvio che a voce diventa impossibile cambiare le finali di ogni parola.
Non conosco personalmente qualcuno che si identifica come non binary, ma credo che nella lingua parlata ci si trovi costretti a scegliere i pronomi/aggettivi maschili o femminili, a seconda di come ci si trova a proprio agio.
Correggetemi se sbaglio
Post: 411
Senior User
OFFLINE
3/25/2021 2:09 PM
 
Quote

Re:
mystery_koopa, 25.03.2021 12:16:

Personalmente penso che bisognerebbe procedere nello scritto "ufficiale" (ovviamente sui social vanno benissimo asterischi e tutto il resto, è un contesto informale) allo stesso modo in cui si parlerebbe a voce con quella persona: la lingua italiana non è inclusiva sotto questo punto di vista, ma è ovvio che a voce diventa impossibile cambiare le finali di ogni parola.
Non conosco personalmente qualcuno che si identifica come non binary, ma credo che nella lingua parlata ci si trovi costretti a scegliere i pronomi/aggettivi maschili o femminili, a seconda di come ci si trova a proprio agio.
Correggetemi se sbaglio




Una delle soluzioni a cui stavo pensando era prendere esempi dalla vita reale, come il caso di Elliot Page e, siccome ha deciso di indirizzarsi con un nome maschile, adattarmi di conseguenza.

Però Elliot è una persona famosa che ha espressamente richiesto l'uso di "they-them".

Come la mettiamo?

Edit: su Wiki in italiano, Elliot Page ha pronomi maschili.
[Edited by zorrorosso@EFP 3/25/2021 2:13 PM]
 
Post: 517
Giudice***
Senior User
OFFLINE
3/28/2021 3:10 PM
 
Quote

Ho un'amica che soffre di disforia, quindi ci sono periodi in cui si sente di usare il pronome femminile e altri in cui preferisce qualcosa di neutro. Nel parlato/per messaggio ci riferiamo sempre a SuoNome, così da non dover dire "lei" (almeno nei periodi in cui vorrebbe "loro", perché appunto in italiano la questione si fa complicata).
Nello scrivere una storia è ovviamente più complesso, ma se provassi a spiegarlo? Cioè se inserissi un dialogo in cui esponi proprio questo problema? Potresti persino far inventare un nuovo pronome da parte di un amico o del personaggio stesso! (Per esempio in inglese è nato di recente xe/xem)


Edit: in questo periodo le va bene "lei", per questo mi sento di scrivere al femminile!
[Edited by Soficoifiocchi 3/28/2021 3:11 PM]
Post: 411
Senior User
OFFLINE
4/1/2021 12:43 PM
 
Quote

Re:
Soficoifiocchi, 28.03.2021 15:10:

Ho un'amica che soffre di disforia, quindi ci sono periodi in cui si sente di usare il pronome femminile e altri in cui preferisce qualcosa di neutro. Nel parlato/per messaggio ci riferiamo sempre a SuoNome, così da non dover dire "lei" (almeno nei periodi in cui vorrebbe "loro", perché appunto in italiano la questione si fa complicata).
Nello scrivere una storia è ovviamente più complesso, ma se provassi a spiegarlo? Cioè se inserissi un dialogo in cui esponi proprio questo problema? Potresti persino far inventare un nuovo pronome da parte di un amico o del personaggio stesso! (Per esempio in inglese è nato di recente xe/xem)


Edit: in questo periodo le va bene "lei", per questo mi sento di scrivere al femminile!



Ottima idea! Soprattutto per un personaggio originale... Onestamente questo è anche quello che sto seguendo per la storia che sto scrivendo adesso, il personaggio decide di adottare un nuovo nome e non appena viene indirizzata con il "vecchio" nome corregge immediatamete tutti, mettendo in chiaro il processo temporale, in più è un modo per il narratore per stabilire cosa viene "prima" e cosa viene "dopo" certi punti, questo cambio di nome aiuta in senso temporale.

Nel mio caso, i dialoghi sono proprio quelli che definiscono i personaggi ed il loro rapporto costruttivo/distruttivo, quindi sono proprio loro a definire (e definirsi) tramite il genere di questo personaggio e tramite i loro dialoghi: i più avanzati potrebbero dare un genere in modo positivo, i più arretrati un altro, in modo spregiativo, e forse qualcuno che cerca una strada nel mezzo il genere neutro...
 
Post: 517
Giudice***
Senior User
OFFLINE
4/1/2021 1:19 PM
 
Quote

Re: Re:
zorrorosso@EFP, 01/04/2021 12:43:



Ottima idea! Soprattutto per un personaggio originale... Onestamente questo è anche quello che sto seguendo per la storia che sto scrivendo adesso, il personaggio decide di adottare un nuovo nome e non appena viene indirizzata con il "vecchio" nome corregge immediatamete tutti, mettendo in chiaro il processo temporale, in più è un modo per il narratore per stabilire cosa viene "prima" e cosa viene "dopo" certi punti, questo cambio di nome aiuta in senso temporale.

Nel mio caso, i dialoghi sono proprio quelli che definiscono i personaggi ed il loro rapporto costruttivo/distruttivo, quindi sono proprio loro a definire (e definirsi) tramite il genere di questo personaggio e tramite i loro dialoghi: i più avanzati potrebbero dare un genere in modo positivo, i più arretrati un altro, in modo spregiativo, e forse qualcuno che cerca una strada nel mezzo il genere neutro...

Esatto, secondo me così è perfetto, anche per la questione nuovo nome/linea temporale!
Post: 411
Senior User
OFFLINE
4/1/2021 3:57 PM
 
Quote

Re: Re: Re:
Soficoifiocchi, 4/1/2021 1:19 PM:

Esatto, secondo me così è perfetto, anche per la questione nuovo nome/linea temporale!



😅 Il problema è che questo (altro) personaggio neutro non cambia nome... Haha mi sa che dovró mettere un paio di note...

 
Post: 517
Giudice***
Senior User
OFFLINE
4/1/2021 8:50 PM
 
Quote

Ah cavolo... eh forse sì...
Post: 517
Giudice***
Senior User
OFFLINE
4/30/2021 7:17 AM
 
Quote

Ciao! Alla fine come l’hai risolta? Con le note?
Post: 411
Senior User
OFFLINE
4/30/2021 8:24 AM
 
Quote

Re:
Soficoifiocchi, 4/30/2021 7:17 AM:

Ciao! Alla fine come l’hai risolta? Con le note?




Grazie per l'interessamento. Al momento non ho messo quote, ma ho intenzione di scrivere un dialogo che affronti la cosa (due o più personaggi parlano dell'altro) e magari mettere una nota in relazione a quella scena. Devo ancora rivedere una cosa riguardo a tutto il fandom, visto che io ho interpretato una scena in un certo modo e forse tutto il concetto "neutro" potrebbe essere un po' azzardato :/
 
Post: 517
Giudice***
Senior User
OFFLINE
4/30/2021 9:45 AM
 
Quote

Re: Re:
zorrorosso@EFP, 30/04/2021 08:24:




Grazie per l'interessamento. Al momento non ho messo quote, ma ho intenzione di scrivere un dialogo che affronti la cosa (due o più personaggi parlano dell'altro) e magari mettere una nota in relazione a quella scena. Devo ancora rivedere una cosa riguardo a tutto il fandom, visto che io ho interpretato una scena in un certo modo e forse tutto il concetto "neutro" potrebbe essere un po' azzardato :/

Aaaah okay! Mi piace la soluzione dialogo 🤩
E invece per la questione Canon... tu puoi vedere una situazione in un certo modo comunque, anche se il Canon non è d’accordo ahah alla fine è il bello delle fanfiction, no?
A meno che tu non volessi essere molto fedele alla versione originale, e allora è un altro discorso.
Post: 411
Senior User
OFFLINE
5/5/2021 9:30 AM
 
Quote

Re: Re: Re:
Soficoifiocchi, 30.04.2021 09:45:

Aaaah okay! Mi piace la soluzione dialogo 🤩
E invece per la questione Canon... tu puoi vedere una situazione in un certo modo comunque, anche se il Canon non è d’accordo ahah alla fine è il bello delle fanfiction, no?
A meno che tu non volessi essere molto fedele alla versione originale, e allora è un altro discorso.



Si, alla fine quella parte è anche un'interpretazione personale!
La fifona sono io che non ho ancora completa confidenza con il/i fandom/s e ho paura di scrivere cavolate!🙈🙉🙊 Anche qui, metto note con le quote originali!

Sempre per rimanere meno specifici e anche in accordo con la tua risposta, quello che ho notato è come molte persone si facciano chiamare comunque con nomi maschili o femminili e quindi di maggioranza vogliono essere indirizzati con quel nome (es. Abby Thorn, Elliot Page...) e nel caso in cui vengano indirizzati con il "they/them" in inglese, mantengono comunque il "lei/lui" di backup.
Ci sono comunque persone che non vogliono essere incasellate in nessun modo, quindi mi chiedo se in questo caso non sia (in scrittura) il personaggio stesso a dirlo apertamente es:

Mi chiamo Baltimore, vogliamo essere indirizzati con il "loro".

Ma anche in questo caso, il mio problema viene risolto con una sorta di dialogo (tra lettore e personaggio) e non importa più se il discorso è grammaticalmente corretto o meno, è una cosa che il personaggio stesso chiede al lettore di accettare come un dato di fatto(!) perchè la sto facendo così complicata?
 
Post: 517
Giudice***
Senior User
OFFLINE
6/27/2021 3:38 PM
 
Quote

Scusa se ci ho messo così tanto, a risponderti 🙈 ho avuto un periodo impegnativo.
Secondo me non è un "farla complicata", è anzi un pregio che tu abbia posto l'attenzione sulla questione, un po' perché anche gli altri lo notino e un po' perché significa che sei una persona empatica che non vuoi offendere nessuno...
Post: 411
Senior User
OFFLINE
6/28/2021 12:08 PM
 
Quote

Re:
Soficoifiocchi, 27.06.2021 15:38:

Scusa se ci ho messo così tanto, a risponderti 🙈 ho avuto un periodo impegnativo.
Secondo me non è un "farla complicata", è anzi un pregio che tu abbia posto l'attenzione sulla questione, un po' perché anche gli altri lo notino e un po' perché significa che sei una persona empatica che non vuoi offendere nessuno...



Haha non c'è problema :D

Grazie per il complimento, ma al momento non so se lo merito: predico bene e razzolo male, il primo capitolo della storia ha un sacco di errori proprio sul genere dei pronomi (maledetti) e ho dovuto mettere tutto in revisione!
In questi mesi ho avuto occasione per discutere questo problema ed altri problemi nella scrittura/processo creativo/l'arte che "vende" in generale.
Nella lingua italiana tutto ha un genere, anche le cose di genere "neutro" e questo è strutturale. Molte persone accettano questa regola senza pensarci e senza contestarla.

Quello che può fare riflettere è appunto anche il fatto di come il genere di alcune cose inanimate cambia con la lingua utilizzata (es le lingue germaniche attribuiscono "il ponte" con il genere femminile, mentre le lingue latine è in genere maschile) e farci riflettere sul modo in cui il genere è una cosa completamente arbitraria e di come la lingua è utilizzata o potrebbe essere utilizzata.

Pensavo che la cosa "fosse facile" nel senso che lo è una volta che il personaggio si presenta e mette le cose in chiaro (un po' come nella vita reale), ma prima di quel momento, può accadere di tutto!


 
Post: 517
Giudice***
Senior User
OFFLINE
6/29/2021 10:02 PM
 
Quote

Beh però ci hai messo tutto l'impegno possibile, dietro, quindi anche se finissi con il razzolare sempre male, comunque ti darei il beneficio del dubbio per aver tentato ahah
Poi sai, ci stavo pensando... Forse sarebbe più facile o scrivere tutto come ti viene, così che almeno tu non ti debba interrompere/non perda tempo, e poi alla fine torni indietro e correggi tutto in una volta – e magari nel frattempo ti viene l'illuminazione, chissà, o l'italiano improvvisamente si evolve; oppure creare un nuovo pronome, come avevo già proposto credo. Visto che xe/xem/xir non hanno traduzione, inventalo...

La questione è sicuramente complessa, però onestamente ti ringrazio per questo spunto di riflessione 🤩
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:41 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com